Lodi riaccende la luce

 Scritto da il 30 Maggio 2019 alle 00:12  Aggiungi commenti
Mag 302019
 

In un Massimino straripante di passione, di speranze e di assoluta simbiosi con i giocatori in maglia rossazzurra, si è consumata la prima manche di una sfida che porterà alla finale solo una delle due squadre siciliane.

Spettacolo sugli spalti e tensione in campo: che cosa avrà provato entrando in campo Marotta che proprio qua da avversario ci fece tribolare lo scorso anno? Avranno rivisto i fasti della serie A i vari Marchese, Lodi, Llama e Biagianti? Ed i catanesi Saro Bucolo ed il neo aggregato Pecorino hanno avuto un sussulto al cuore? E Silvestri ex granata? E Aya forse all’ultima in rossazzurro in casa se la corsa del Catania non va oltre giorno due di giugno? Quelle bandiere al vento e quei cori una grande responsabilità per chi è chiamato a vincere.

Mister Sottil, come prevedibile, per questa sfida non ha cambiato il classico modulo che ha visto In difesa di Pisseri , Calapai a destra, Aya e Silvestri centrali e Marchese a sinistra, mediani di interdizione Rizzo, Biagianti e Bucolo, con Sarno trequartista ad inventare per Di Piazza e Marotta.

In panchina Lodi, Baraye e Carriero e preferiti quindi i giocatori ritenuti più aggressivi, sebbene mancava nella formazione di partenza un faro a centrocampo.

Infatti, già dai primi minuti, il Trapani mostra il suo solito gioco che predilige il palleggio e dopo tre minuti un Tulli in versione Champion league mal contenuto da Calapai, sforna un tiro di esterno destro che dopo aver battuto sul palo di sinistra di Pisseri, si insacca beffardo  in rete.

Il gol gela il pubblico sugli spalti ma non spegne la loro voglia di incitare i propri beniamini che sembrano in balia degli avversari, con Di Piazza e Sarno abbandonati al loro destino che non toccano palla e con un Marotta che corre  e sgomita a vuoto.

Il primo tempo si chiude  con un Catania che mostra le sue lacune, quelle pecche che abbiamo già visto per un campionato intero e la ripresa accoglie due uomini dalla panchina che risulteranno alla fine decisivi: Baraye e Lodi che sostituiscono Marchese e Bucolo.

Qualcosa si avverte nell’aria ed i due cambi sembrano aver dato nuova ninfa ad una squadra a corto di idee e di convinzione e il momento è  propizio per gettare in campo energie fresche al minuto 63, con l’entrata nel terreno di gioco di Llama per Rizzo e Manneh per uno spento Marotta.

Nemmeno il tempo di organizzare una modifica tattica in campo, che su un rilancio del portiere Pisseri, Ferretti si trova in posizione regolare e raccoglie il pallone volando verso l’estremo difensore etneo che non può nulla.

Il 2-0 non spegne la voglia di reazione dei rossazzurri che riaprono la partita con una punizione perla di Lodi che da centrocampo calcia una parabola teleguidata che si insacca in rete beffando Dini che fino a quel momento era stato inoperoso.

La partita si riapre ed il Catania getta nella mischia Brodic al posto di uno stanco Biagianti, passando ad un aggressivo 4/2/4 .

Baraye sembra l’uomo in più di questo Catania pronto a lanciarsi su ogni pallone e da una azione proprio da lui iniziata, l’arbitro assegna un rigore che Lodi batte impeccabilmente, regalando il pareggio alla squadra di Sottil.

Adesso si va a Trapani e su quel campo che ci ha visti soccombere ultimamente,  proveremo a battere nei 90 minuti la squadra di casa.

Questa partita ci ha insegnato che il Trapani è una squadra forte ed organizzata ma, se attaccata, ha degli attimi di sbandamento che potrebbero costarle caro.

Inoltre il Catania domenica non avrà nulla da perdere ma deve riflettere sui troppi errori commessi ed impostare una partita propositiva più che di  attesa.

Saranno novanta minuti da vivere intensamente con la speranza di segnare un gol più del Trapani. Il calcio non è una scienza esatta e bisogna crederci  sino all’ultimo: qui la spugna non la getta nessuno.

  21 Commenti per “Lodi riaccende la luce”

  1. Ip Address: 151.36.15.164

    Buongiorno a tutti condivido con lo scritto di raggio libero, è vero che ogni partita è una storia a se’ quindi può succedere di tutto pure l’incredibile, anche se onestamente ci credo poco purtroppo i nostri supereroi sono super valutati svogliati lenti e scarsi affidiamoci al fattore C…

  2. Ip Address: 84.226.132.80

    Perché non scrivi che il secondo gol incassato é tutta colpa di Baraye?

    Il CT non ha gioco ed é stato preso a pallonate dal Trapani fino al gol di Lodi!

    Ok non avere un gioco! Ma non contrastare mai l‘avbersario questo non lo capisco.

    Vincere a Trapani? Se si ha fortuna o meglio ancora un culo grande ma grande.,,,,,

    Ma se si gioca al calcio! Nessuna speranza. Il Trapani é troppo superiore!

    Dunque affidiamoci alla fortuna

  3. Ip Address: 95.245.79.25

    Bravo raggio libero nella disamina ma a trapani ci vuole Testa e cuore

  4. Ip Address: 79.46.9.7

    Più che Baraye per me la colpa è di Pisseri che coi piedi quest’anno non ha feeling. Rivedendo l’azione , Baraye lasciato solo, ha appoggiato la palla sul portiere per il calcio lungo ma Pisseri anziché calciare in alto e lontano calcia una rasoiata facilmente raccolta dal giocatore avversario.
    Errori ieri ce ne sono stati parecchi in particolare sulla fascia di competenza di Calapai e Rizzo costantemente saltati dallo scatenato Tulli a dimostrazione di ciò che si doveva fare a gennaio e non e’ Stato fatto.
    Comunque giochiamocela a Trapani contro quella squadra più forte di noi e per batterla si deve giocare a mio parere di velocità ed aggressivi. Se la mettiamo sul palleggio ce ne daranno tre.

  5. Ip Address: 151.68.79.23

    Buongiorno.
    Lettura completa di tutta la partita Bravo Raggio Libero.
    Secondo me per vincere a Trapani ci vuole un bel po’ di culo, oltre che a grinta e determinazione.

  6. Ip Address: 5.90.142.149

    Premessa…il Catania in b è un miracolo se si vuole provare a vincere bisogna correre 433 e fuori Marotta….allora ce una speranza altrimenti….ancora c saluti ai tifosi rossoazzurro…impagabili

  7. Ip Address: 5.90.142.149

    Ritornando a Marotta si è pure infastidito della sostituzione…cose da pazzi dall inizio del campionato che vado dicendo che è….cieco mi spiace….aria b serata fozza….catania

  8. Ip Address: 188.106.109.108

    È giusto criticare l’assenza di gioco del Catania che ieri ancora una volta ha dimostrato di non essere pronto per la serie B. Ed è anche giusto lamentarsi di questa società che non sembra volere capire come assemblare una squadra ammazzacampionato e rattristarsi al pensiero dell’ennesimo campionato che ci aspetta in serie c. Ma non trovo giusto non parlare del gol opera d’arte di Ciccio Lodi ieri sera. Punizione da dietro la linea di centrocampo direttamente in rete, un capolavoro balistico quasi incredibile. Un gol sensazionale, tanto di cappello caro Ciccio. E solo con un gol sensazionale e con un rigore il Catania di ieri poteva riuscire a gonfiare la rete del Trapani.
    Questo la dice lunga sulle effettive possibilitàdi passare il turno che ha la formazione di Sottil.
    Grazie mille Ciccio per questo spettacolo, che ormai solo questo ci è rimasto per rallegrare i nostri occhi di tifosi rossazzurri.
    Saluti a tutti.

  9. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:81cc:ba75:6279:85bc

    Ciao…Aurelio per quanto riguarda Marotta anch’io lo vedo come un tanto fumo e niente arrosto….ed in piu’ é un giocatore molto falloso………gli preferisco Brodic o perché no Pecorino……….Pierpalla hai ragione ieri abbiamo raggiunto un insperato pareggio grazie a Lodi…in definitiva é stata la gara delle due C ……la prima c fa riferimento a Ciccio Lodi…..beh la seconda C….ve la lascio immaginare 😆 😆

  10. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:69bf:71e6:b3f2:8f15

    Credo che questo sia il nostro anno,con il Potenza meritavamo di perdere idem con il Trapani. Non c’è due senza tre. Forza Cataniaaaaaa

  11. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:f9db:889:ec7b:2f04

    Eppure io… Lodi lo farei entrare a partita gia ‘ iniziata………se e’
    fresco e lucido quando gli altri invece hanno gia’ bruciato un bel po’ di energia il suo apporto nel match diventa determinante.

  12. Ip Address: 151.36.74.159

    Buon sabato a tutti ❤️💙 vigilia da dentro o fuori vediamo cosa ci regaleranno i nostri supereroi 🦸‍♂️ onestamente la vedo molto dura

  13. Ip Address: 37.159.102.202

    Ripeto 433 con Sarno e lodi out Marotta e tanto….sudore e…..culo….forza Catania noi ci siamo ….saluti a tutti i tifosi rossoaz.ri

  14. Ip Address: 151.34.203.244

    Buona domenica a tutti ❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙vediamo cosa sono in grado di fare i nostri supereroi 🦸‍♂️

  15. Ip Address: 84.226.132.80

    Ciao Mexxican

    Cosa siano in grado a fare non lo so😂😂😂
    Ma cosa devono fare quello lo so👀👀👀

    VINCERE e come giocano non me ne frega niente oggi. Solo VINCERE!!!!!!!!!!!

  16. Ip Address: 151.68.190.82

    Giusto jamajama devi vincere vincere vincere 😁ma i nostri supereroi c’è la faranno ? 🤔🤔🤔🤔🤔🤔🤔🤔🤔🤔🤔🤔🤔🤔🤔🤔

  17. Ip Address: 37.247.91.228

    Giusto…concordo…stavolta basta semplicemente vincere…non serve convincere 🙂

  18. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:8ca3:5901:f72b:2d4f

    Che arbitro vendutooooooooooooooooooooooooooooo

  19. Ip Address: 37.159.102.202

    Fine dei sogni…

  20. Ip Address: 91.253.217.96

    ARBITRO SCANDALOSO. COMUNQUE SIAMO IN C . E ci resteremo molti ma molti anni, perché le rivali forti aumentano. A questo punto molte bandiere vanno in dirigenza o dentro la società. E tanti prestiti di giovani promettenti dalla A evdalla B. Spendere è pericolosissimo per la società. Se penso a Pulvirentivcosa ha combinato lo manderei in esilio per sempre. Ha distrutto tutto ora mangeremo fango a lungo grazie a lui. 😥

  21. Ip Address: 151.36.161.171

    Partita falsata!!!!!!!!! Purtroppo stasera il vero protagonista è stato l’arbitro non possiamo giudicare più di tanto comunque GAME OVER

 Lascia un commento

ATTENZIONE: I contenuti dei commenti rappresentano ESCLUSIVAMENTE il punto di vista dell'autore. Nei commenti e' vietato compiere o indurre a compiere qualsiasi tipo di reato, ed e' vietato Danneggiare, lesionare in alcun modo i diritti altrui. E che il commento non abbia contenuto razzista o sessista, non sia offensivo, calunnioso o diffamante. La Redazione si riserva il diritto di rimuovere i commenti che violino le precedenti regole a suo insindacabile giudizio. Gli IP sono registrati ed utilizzati in caso di controversie per intraprendere percorsi legali contro i molestatori.


(Richiesto)

(Richiesta. Non sarà pubblicata)

Question   Razz  Sad   Evil  Exclaim  Smile  Redface  Biggrin  Surprised  Eek   Confused   Cool  LOL   Mad   Twisted  Rolleyes   Wink  Idea  Arrow  Neutral  Cry   Mr. Green

su
giu