Mercato Biagianti e Martinez.

 Scritto da il 21 aprile 2010 alle 10:36
Apr 212010
 

Roberto La Florio procuratore di Marco Biagianti parla chiaro soprattutto del futuro del suo assistito senza disdegnare l’ipotesi di conferma in maglia rossazzurra se non dovessero esserci offerte in linea con la richiesta del Catania: “Sto andando a Catania, parlerò con la società in questi giorni e faremo il punto. Su di lui c’è l’interesse del Genoa, della Samp e del Napoli”.

La Fiorentina con me non ha parlato direttamente, ma so che è un giocatore che potrebbe piacere. Occhio però, perchè su di lui c’è anche interesse dall’estero, in particolare dalla Spagna – si pensa al Siviglia –  Attenzione però alla chiosa finale di La Florio: “Il Catania lo cederà solo per un’offerta congrua ed importante, ma anche qualora decidessero di trattenerlo non ci sarebbe nessun problema”.

Jorge martinez è l’oggetto del desiderio di molte squadre europee e prossima plusvalenza per la società etnea.

“Per quello che ha fatto vedere nel campionato italiano, Jorge meriterebbe sicuramente una big”.  “Il Genoa è senz’altro un’ottima squadra, ma dei rossoblu io non so nulla – confessa l’agente del giocatore, Daniel Delgado, a calciomercato.it -. Al momento non c’è niente di concreto con nessuna squadra. Purtroppo, ho la sensazione che ci siano più possibilità per l’estero, sarebbe un vero peccato per il vostro campionato”.

Come ha sempre ribadito l’amministratore delegato Lo Monaco…il vento non si può trattenere: “Martinez è un giocatore importante che merita la sua occasione in una grande squadra. Dopo tre anni vissuti con la maglia del Catania è venuto il momento di lasciarlo partire per altri lidi che siano stimolanti per la sua carriera”

  11 Commenti per “Mercato Biagianti e Martinez.”

  1. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno popolo rossazzurro………….

    come ho sempre detto per Biagianti e Martinez ci vogliano i soldi assai……

    cosi per la prossima stagione ci facciamo una squadra per lottare per qualcosa di concreto…. e non per la solita salvezza…

    io penso che il popolo catanese è abbastanza maturo per ambire per un traguardo migliore..

  2. Ip Address: 79.5.104.54

    Catania, pure il Siviglia su Biagianti
    21.04.2010 11:00 di Antonino Bulla articolo letto 57 volte
    Marco Biagianti (26), centrocampista del Catania, oltre ad essere seguito da Genoa, Sampdoria e Napoli secondo le ultime indiscrezioni di mercato che arrivano dalla Spagna, piace pure al Siviglia. L’agente del centrocampista rossazzurro, Roberto La Florio, già in passato aveva confermato l’interesse di alcuni club spagnoli della Liga per il suo assistito. Biagianti ha giocato 83 partite in serie A e realizzato 3 gol, l’ultimo domenica scorsa contro il Siena.

  3. Ip Address: 151.33.46.133

    Buongiorno a tutti i rossazzurri dell’intera pianeta.

    Ciao Joe, ciao salvo …

    Dall’anno prossimo sicuramente saluteremo Jorge Martinez, ma quando sento parlare di Genoa o Lazio mi incazzo, perche’ francamente il Catania non ha niente da invidiare a queste squadre. Per Jorge mi aspetto una grande squadra, ma una grande vera.

    Allora si, lo salutero’ con affetto, in caso contrario mi incazzero’ di brutto.
    Lo stesso discorso vale per Marco Biagianti, ma francamente fosse per me, Marcuccio, io non lo cederei …
    Credo che Martinez non sara’ pronto per la partita di Livorno, ma che scendera’ in campo contro la Rubentus … ieri sera ho guardato la partita dell’inter.
    Anche se gia’ lo sapevo che avevamo una squadra fortissima, la riprova e’venuta da questa partita.
    Perche’ dico questo: Semplice! noi li abbiamo battuti. Abbiamo battuto una squadra che molto probabilmente vincera’ il titolo di campione d’uropa dopo di che, quello di campione del mondo, e mi auguro anche quello di campione d’italia.
    Ovviamente fra l’Inter e la Roma scelgo tutta la vita l’Inter per lo scudetto, perche’ a parte la rivalita’ esistente fra noi e loro(e viceversa il gemellaggio con i meneghini). Sono stanco di vedere che a questi delinquenti romani (da una parte e dall’altra delle due romane) sia permesso tutto,e che siano intoccabili. Siamo arrivati al punto che qualsiasi cosa succeda dalle parti di Roma viene sempre addolcita da commenti di giornalai da strapazzo e da sentenze che dire scandalose e dire poco.
    ma parliamo del Catania : aspetto con ansia che finisca questo campionato per metterlo in archivo e godermi dall’anno prossimo la squadra che sara’ sicuramente rinforzata dal “grande duo” (a prescindere dalle partenze), e che ci fara’ vivere un campionato da incorniciare.

    IO CI CREDO!

    A SOSTEGNO DI UNA FEDE.

    UN SOLO GRIDO :”FORZA CATANIA!”

  4. Ip Address: 83.103.74.23

    Buongiorno a tutti i tifosi rossazzurri di ogni continente!

    Un particolare saluto alla New Star!!

    Ciao Catanista, Joe, Salvo…

    Caro Mario, concordo su tutto quello che hai scritto, sui nostri Martinez e Biagianti (non mi dispiacerebbe se restassero), sulla Roma, che fa quello che vuole, tra l’altro ho letto sulla Gazzetta l’intervista al tifoso accoltellato alla gola il quale ha asserito che non odia chi lo ha colpito, perchè secondo lui allo stadio le coltellate si prendono e si danno (si prendono e si danno?? Ma la stupidità umana non ha confini!!!! Io voglio andare allo stadio per godermi la partita con mio figlio, con i miei amici, sostenere la mia squadra e, al massimo fare qualche sfottò nei confronti dei tifosi avversari, ma tutto quì. Non vado allo stadio per prendermi a coltellate con il prossimo. Quel ragazzo, non è solo da censurare, ma da allontanare da tutti gli stadi perennemente, anche perchè ha detto che presto ci ritornerà…. e quando ci andrà sarà già pronto per accoltellarsi con altra gente!!!). E’ una vergogna!!!
    Tornando alla Roma, vi ricordate quando Mascara dopo aver segnato un gol alzò una mano in segno di sfottò? Se non ricordo male fu squalificato dal giudice Tosel coadiuvato dalla Stefania Ginesio (ma cu minchia è??).

    Totti no, multa, sanzione, ma sai è normale! Lui può permettersi tutto!

  5. Ip Address: 151.33.46.133

    Ciao mongibello.

    All’entrata del tribunale di Catania c’e’ la statua che raffigura la giustizia con una bilancia in mano e alle sue spale la scritta :”la legge e’ uguale per tutti!” … nel paese dei “l’ho visto ma non lo dico” , “l’ho visto ma te lo racconto a modo mio”, tutto e’ possibile, anche che uno pseudo tifoso venga accoltellato e faccia dichiarazioni farneticanti di quel tipo.
    In altri paesi (civili) queste persone vengono rinchiuse in galera e non sono lasciate libere di scorazzare per gli stadi, impedendo cosi’ ai veri tifosi di vedere una partita di calcio in santa pace senza avere la paura di incontrare una di queste “bestie” che solamente per il gusto di sentirsi migliore, senza motivo e solo perche’ l’unico difetto che hanno “gli antagonisti”, e quello di tifare per colori diversi dai suoi, ed avere una passione diversa dalla sua, per questo motivo deve essere preso a coltellate.
    Tutte le persone perbene di questo mondo vogliono andare allo stadio per godere della propria squadra, se va male pazienza, e l’unica vera battaglia che ognuno di noi vorrebbe fare all’intero degli stadi e’ quella che si faceva una volta quando andavo ad assistere agli scontri fra Catania e Palermo sia qui che a Palermo si faceva a gara per sfotterci e basta. Al massimo si sentiva di qualche scazzottata, ma tutto finiva li’.
    Questo non e’ calcio, questo e’ l’andazzo dei tempi. Mi auguro che tutto questo possa cambiare, non se ne puo’ piu’ di questi : “parassiti della curva”, ma neanche piu’ dei parassiti in generale!

    FOZZA CATANIAAA!!!

  6. Ip Address: 79.5.104.54

    Livorno, si ferma Tavano difficile la sua presenza contro il Catania
    21.04.2010 17:11 di Antonino Bulla articolo letto 32 volte
    Doppia seduta di allenamento oggi per il Livorno di mister Ruotolo che domenica affronterà il Catania di Mihajlovic. Al Centro Coni di Tirrenia, atletica e corsa nel programma della prima parte di allenamento. Nel pomeriggio lavoro di tecnica con schemi e tiri in porta. Non ha preso parte alla seduta odierna Tavano alle prese con un ginocchio gonfio e dolorante. L’attaccante effettuerà nelle prossime ore alcuni accertamenti ma sembra difficile poterlo recuperare per il match con gli etnei. Contro il Catania mancheranno pure Perticone che è squalificato, Esposito, Filippini, Miglionico e Rivas che devono smaltire i rispettivi problemi fisici. Difficilmente Ruotolo potrà inoltre contare su Diniz e Pieri, che, rispettivamente per i postumi di una distorsione alla caviglia e per problemi muscolari, anche quest’oggi si sono limitati ad un allenamento differenziato.

  7. Ip Address: 85.41.235.41

    buona sera a tutti……….

    questa è bella Foggia + 10 milioni a noi va bene !!!!!!

    Lazio, Foggia contropartita per avere Martinez

    La permanenza di Jorge Martinez a Catania appare impraticabile, anche in forza delle parole dette e ribadite da Lo Monaco sulla difficoltà di trattenere un simile giocatore in rossazzurro. Tra le squadre interessate non mancano importanti club italiani (Fiorentina, Napoli) ed esteri (Manchester City su tutti) ma, secondo quanto riporta Sky, anche la Lazio andrebbe ad inserirsi nel novero delle pretendenti. In particolare i biancocelesti vorrebbero puntare su Pasquale Foggia come possibile contropartita, seppur parziale, per assicurarsi l’uruguaiano.

  8. Ip Address: 79.10.3.72

    buona sera a tutti
    Sono convinto che Martinez non andrà mai alla Lazio perchè Lotito quando si tratta di comprare giocatori il cui costo è esorbitante per le sue tasche, fa solo fumo. esempio? Datemi il nome di un giocatore comprato dalla Lazio per dieci quindici milioni di euro negli ultimi anni. VI RISPONDO IO, NESSUNO.

    Martinez andrà via purtroppo, quello che possiamo sperare è che il grande Lo monaco riesca a tirare fuori dal cilindro un altro sconsciuto fuoriclasse.

    AMO CATANIA E IL CATANIA

  9. Ip Address: 94.165.92.191

    buona sera a tutti…scusami BEPPE ma volevo dirti che lotito quest’anno ha riscattato il cartellino di zarate pr 20 – 22 milioni di euro se non ricordo male..quindi quando vuole lui i soldi li caccia…!!! kmq se proprio deve andare alla lazio meglio ke rimani qui…ammeno che non ci da in contropartita KOLAROV-FOGGIA-LEDESMA…:))))))))))…..KOSI GGIà POTREBBE ANDARE…

  10. Ip Address: 82.58.143.53

    ciao a tutti i tifosi rossazzurri.

    io personalmente spero che martinez vada all’estero, meglio sarebbe se andasse al manchester c., cosi’ almeno, oltre che far entrare del capitale dall’estero, non avremmo il mitico jorge come avversario. pero’ pensandoci bene, foggia e 10 milioni …….non so….
    t

  11. Ip Address: 79.52.96.120

    NON SO’ COME RIBELLARMI ALL’INGIUSTIZIA COLOSSALE CHE IN QUESTI GIORNI SUBBISCO DA CITTADINO PIU’ SICILIANO CHE ITALIANO E SI PERCHE’ MI RODE L’ANIMA NEL LEGGERE CHE IL GIUDICE SPORTIVO TOSEL EMETTE SENTENZE SCANDALOSE E DI POCHISSIMA SERIETA’ CHE PROFESSIONALMENTE NON DOVREBBE COMMETTERE APPLICANDO CON IMPARZIALITA’ IL REGOLAMENTO SPORTIVO SENZA NESSUNA SUDDITANZA E RICONOSCENDO CHE LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI E NON A CONVENIENZA.IL MIO CATANIA HA SUBITO NEGLI ANNI DELLE COLOSSALI IMPARZIALITA’ E SFIDO CHIUNQUE A DIMOSTRARE IL CONTRARIO ,OGGI IL PRESIDENTE DELLA LEGA CALCIO COMMENTA COSI’ GLI INCIDENTI AVVENUTI A ROMA PARLA DI” DELIQUENTI COMUNI”NEL DEFINIRE I VIOLENTI CHE DOMENICA DOPO IL DERBY HANNO DATO VITA A UNA GUERRIGLIA URBANA E GRAZIE A DIO SENZA CHE QUELLA DONNA CON I SUOI BAMBINI POTESSE MORIRE BRUCIATA.ADESSO IO DICO IL 2 FEBBRAIO NON SI TRATTO DI GUERRIGLIA URBANA E DI DELINQUENTI COMUNI O NO’ DENTRO LO STADIO NON ERA SUCCESSO NULLA SOLTANTO PAURA DEI NUMEROSI LACRIMOGENI LANCIATI DALLE FORZE DELL’ORDINE SULLE MURA DI CINTA DELLO STADIO O MI SBAGLIO PER TUTTO QUESTO CI HANNO ADDEBITATO LA RESPONSABILITA’OGGETTIVA E ABBIAMO SUBITO LA SQUALIFICA PER QUASI TUTTO IL CAMPIONATO RISCHIANDO LA SERIE B; VI SEMBRA UMANO TUTTO CIO’ ORA IO DICO CI DEVE SCAPPARE IL MORTO PER APPLICARE IL REGOLAMENTO SPORTIVO? CARISSIMO GIUDICE TOSEL MEDITI SU QUELLE SENTENZE CHE LEI EMETTE RICORDANTOSI SEMPRE DI QUELLE PRECEDENTI EMESSE PER SQUADRE DI PICCOLA CILINDRATA E GLI AUGURO CHE PER IL BENE COMUNE DA OGGI NON SUCCEDA NULLA DI IRREPARABILE PERCHE’SE CIO’ ACCADESSE TUTTI LO METTEREBBERO IN CROCE.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu