Milan – Catania, vista da un tifoso

 Scritto da il 19 settembre 2010 alle 11:03
Set 192010
 

Foto Milan - Catania 1-1

Mi siedo sul Divano mezz’ora prima della partita, accanto a me mio figlio e la mia solita birra.  Non ho paura del Milan, perche’ in difesa non sono inperforabili ed hanno un centrocampo lento. Penso che il Catania potrebbe fargli male con le ripartenze, e la mia speranza e quella di vedere il Catania giocare da Catania : ” la squadra finalmente stavolta non mi deludera’ “.

Si parte:

la partita e’ piacevole e divertente: il primo tempo e vivace,  Il Milan tenta di giocare, il Catania non sta a guardare. Vedo il Catania ben messo im campo, molto presente,  il Milan trotterella e giochicchia, la nostra squadra riparte velocemente.  Il primo brivido me lo procura  Maxi che viene fermato da Thiago Silva in area di rigore,  la palla arriva a Ricchiuti,  ma praticamente fa un passaggio ad Abbiati. Pero’ – penso- guardando l’espressione soddisfatta di mio figlio.

I ritmi sono alti  il Catania gioca bene, fa vivere attimi di panico al Milan e ai suoi tifosi e mette a dura prova le mie coronarie.  Gioca il Milan, sbaglia, prende la palla Ricchiuti (prova splendida la sua fino a quando e’ stato in campo) , tenta il cross il buon Adrian, vedo la palla che si alza, si alza …  si abbassa velocemente, Abbiati la guarda … Gooooooooo, Buttigghia di cristallu! – un pugno sul tavolino accanto a me fa sobbalzare la bottiglia di birra.  La palla esce fuori, con l’intervento decisivo di uno stralunato Abbiati : Mannaggia !  e che ca … ma non puteva trasiri dda palla ?   Dall’altra parte del campo Inzaghi mi fa venire i brividi mandano la palla fuori a tu per tu con Andujar, in un tentativo sbagliato di tattica del fuorigioco da parte ella nostra difesa. Il Milan col passare dei minuti comincia a mettere più frequentemente il naso nell’area di rigore del Catania :  il solo Ibrahimovic sta a guardare, mentre Boateng conferma tutta la sua bravura, Il Catania tenta sempre la ripartenza veloce. Su una di queste Potenza  riesce a stupirmi, discesa del terzino catanese,  uno due  in area di rigore , si accentra … Tiraa, e tiraaa … parte un sinistro velenoso, Abbiati, si dimostra all’altezza.  Madoo, ma u viristi cchi ficiii? – uno sguardo veloce con mio figlio, mentre incomincia a crescere e a  prendere corpo nei miei pensieri la consapevolezza che il Catania fara’ passare un’altra serata da incubo ai tifosi Rossoneri.

Qualche minuto dopo ancora batti e ribatti in area Rossonera. Non esistono aggettivi per descrivere il capolavoro di Capuano e il balzo che ho fatto alla sua prodezza : palla ribattuta dalla difesa del Milan e tiro al volo dai 35 metri che non lascia scampo ad Abbiati.  Gooooooool, gooool, goooool. Salto e sbatto mio figlio, lui fa altrettanto con me, una sensazione bellissima attraversa il mio corpo e brividi lunghi corrono lungo la schiena mentre vedo Ciro che corre come un pazzo con gli occhi pieni di quella  felicita (che e’ anche la mia), corre e va’ ad abbracciare i suoi compagni …

Il Milan sbanda paurosamente sugli affondi del Catania.  Ricchiuti si divora il 2 a 0  sulla solita ripartenza. Non mi capacito ancora di come Adrian abbia potuto sbagliare, Pazienza!  E non e’ ancora finita : Izco da fuori e Silvestre di testa da calcio piazzato sfiorano nuovamente il gol, nel terrore generale di San Siro del Milan, e delle mie coronarie impazzite. Ma come si faa?  Il Milan  e chiaramente impaurito.  Sono passati trentasette minuti, in campo c’è solo il Catania. Finalmente vedo la squadra che io conoscevo!

I rossoneri ci provano con Seedorf, che raccoglie una sponda di Ibra, calciando però troppo alto sulla traversa. Il Catania ha il demerito di rilassarsi un poco nel finale, cosi’ il Milan aumenta la sua spinta e la frittata e’ servita.  Il solito Ronaldinho, smarca Inzaghi completamente libero davanti alla porta, (altro errore sulla tattica del fuorigioco), e un gioco da ragazzi per il numero nove rossonero infilare Andujar e ristabilire così la parità. Finisce il primo tempo, 1 a 1 tra Milan e Catania, senza troppi meriti dei Rossoneri. Il Catania va’ negli spogliatoi  penalizzato, il risultato e’  bugiardo. Io penso alla maledizione di S. siro :” va buo’ vado a prendermi un’altra birra” …

Secondo tempo

Stessi uomini in campo, ma Ibra gioca meglio, il Milan rigenerato dall’insperato pareggio, appare piu’ convinto di fare sua l’intera posta in palio.  Invenzione di tacco dello svedese che smarca Seedorf in piena area di rigore:  l’olandese tira, Mariano Andujar,  si fa’ trovare pronto, ed io comincio a preoccuparmi.  Questo inizio di secondo tempo, sembra più equilibrato, viene  giocato a ritmi meno sostenuti  del primo. Il Milan infatti non accelera e il Catania   gestisce la partita bene, con pochi affanni , la tattica del fuorigioco viene fatta bene , lasciando in off-side spesse volte Inzaghi e Ibrahimovic. Il primo intervento di Andujar, dopo quello su Seedorf nei minuti iniziali, è su un bolide dalla distanza di Thiago Silva, che il portiere argentino blocca in due tempi.  Peppe Mascara ci tenta da fuori area ma  il tiro non spaventa Abbiati. Inzaghi approfitta di un fuorigioco non segnalatogli ( ma netto) e si presenta davanti a Mariano,  ma lui, il Marianone Rossazzurro con un balzo felino gli togli il pallone da sotto i piedi : Bravo Mariano! Il tempo va via velocemente, la mia Birra anche, il Milan accusa la fatica:  commette molti falli, i  rossoneri appaiono  intimoriti alla sola idea che il Catania possa fuggire in contropiede.  Il Catania chiude gli spazi, per loro diventa  difficile giocare palla a terra. l’ultimo brivido  su un calcio d’angolo : confusione in area , Andujar blocca il pallone ed evita guai. Non c’è piu spazio per il Milan,  e il Catania festeggia il punto con Nino Pulvirenti gioioso in tribuna assieme a Pietro Lomonaco e a tutti i tifosi Rossazzurri sugli spalti del Meazza.

CONSIDERAZIONE FINALE

Mi e’ piaciuto il Catania, si vede il lavoro di Marco Giampaolo. Su tutti Ricchiuti, Capuano e Potenza. Finalmente ho rivisto (quasi)  il miglior Pablo Ledesma, preciso , attento e senza paura; e un Maxi  Lopez votato al sacrificio e sulla via della migliore forma. Comunque bravi tutti : ” i chianciulini sono serviti!”

A SOSTEGNO DI UNA FEDE.

UN SOLO GRIDO : ” FORZA CATANIA ! ”

MILAN-CATANIA 1-1 (1-1)

MARCATORI: 27′ Capuano, 45′ Inzaghi

MILAN (4-3-3) :

Abbiati; Bonera, Nesta, Thiago Silva, Antonini; Prince,  Pirlo, Seedorf (90′ Gattuso); Ibrahimovic, Inzaghi (85′ Odu), Ronaldinho. All.  Allegri

CATANIA (4-3-1-2) :

Andujar; Potenza (83′ Alvarez), Silvestre, Spolli,  Capuano; Carboni (75′ Delvecchio), Izco, Mascara; Biagianti; Ricchiuti (60  P.Ledesma), Maxi Lopez. All. Giampaolo.

  15 Commenti per “Milan – Catania, vista da un tifoso”

  1. Ip Address: 151.33.42.108

    Buongiorno a tutta la Rossazzurranza del mondo e ai fratelli della new star …

    Riporto il commento rilasciato nell’altra pagina da Giogio da Napoli che saluto con affetto.

    Giorgio47 da Napoli

    IP Address: 79.3.100.211
    19-09-2010 alle 09:42 (

    Buongiorno raga’!!!
    Abbuffata di giornali e filmati!!!
    Intelligenza, cuore e grinta!!!
    Il Nostro Catania dimostra di avere “due palline”!!!
    Pero’ e’ meglio stare attenti al Cesena che ho visto giocare.
    Buona domenica a tutti!!!
    Vamos Catania!!!

  2. Ip Address: 85.41.235.41

    buongiorno a tutti…..

    ampia la disamine è giusta vista dal tifoso Mario che saluto…..

    ma io speravo in un altro tipo di gioco nel secondo tempo visto che il Milan aveva una grande carenza nel reparto difensivo…..

    cambiavo Izco con Gomez, mettevo Ledesma al posto di Carboni arretrando Biagianti sulla mediana e facevo entrare Antenucci al posto di Ricchiuti per dare una spalla valida a Lopez…..
    è un mio parere spassionato da tifoso osare, osare……

    comunque un pareggio con il Milan è oro colato, bravi tutti……

  3. Ip Address: 85.41.235.41

    Catania, Lo Monaco: “Il gol di Inzaghi era valido, evidentemente l’arbitro era di centro…”
    19.09.2010 11:15 di Redazione ITA Sport Press

    L’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, ha assistito ieri sera a Milano alla gara della squadra di Giampaolo contro quella rossonera. Il dirigente etneo ha rilasciato ai microfoni di milanews.it una battuta sulla direzione arbitrale del fischietto Morganti e della sua terna. “L’arbitro? Era di centro (ride ndr). Parlando seriamente, l’assistente è stato molto bravo sul gol di Inzaghi che è regolare”. In merito alla prestazione del Catania, Lo Monaco afferma: “La nostra squadra mette in difficoltà qualsiasi avversario. Il Milan? Quando va in svantaggio soffre”.

  4. Ip Address: 85.41.235.41

    Milan-Catania, i titoli della stampa estera: “Grande Catania, piccolo Milan”
    19.09.2010 12:40 di Antonino Bulla

    La grande prestazione di ieri sera del Catania e l’eurogol di Ciro Capuano sono stati messi in risalto dalla stampa estera che ha evidenziato più i meriti degli etnei che i demeriti del Milan nel pari finale. “El Milán se deja otros dos puntos frente al Catania” titolano gli spagnoli di AS rimarcando i due punti persi dai rossoneri. Su Marca fanno riferimento alla deludente prestazione del Milan, prossimo avversario in Champions del Real Madrid e si legge “El Milan sigue sin arrancar y no pasa del empate en casa”. Passando in Germania, “AC Mailand nur 1-1 gegen Catania” titola il Bild. “Milan se cherche toujours” titola il quotidiano francese L’Equipe, che mette in primo piano il gol di Capuano. In Brasile sottolineano il mancato impiego da parte di Allegri di Robinho. “Sem Robinho, Milan fica só no empate com o Catania” su Lance, mentre su GloboEsporte “Com apenas dois ases, Milan fica no empate em casa diante do Catania”. In Argentina, patria della colonia sudamericana del Catania, titolano: “El Catania de los argentinos se llevó un empate ante Milan” su Clarin e “El Milan de las estrellas no pudo con el Catania ‘argentino’ ” su Infobae. In quest’ultimo caso, tradotto si legge: “Il Milan delle stelle non poteva battere il Catania ‘argentino’ “.

  5. Ip Address: 94.246.126.36

    Buon giorno a tutti , ciao mario , joe , giorgio e tutti quelli che scriveranno……. Mi immagino mario la tua esultanza!!! Lo vissuta ad aprile con la stessa partita a casa tua insieme a te i tuoi figli e al nostro fratello NICOLA!! Anche lui avrà esultato da lassù! Dopo una prestazione con le palle del Catania ce poco da lamentarsi, ma sicuramente qualcuno lo farà! Se eravamo più concreti nelle occasioni avute a nostra disposizione finiva con una goleada! Ve lo immaginate catania 4 milan 1 ?!? Il taquino dice 7tiri in porta per noi contro 1per il milan nel primo tempo, dominio totale rossazzurro! Se inzaghi non segnava, nel secondo tempo il milan non sarebbe riuscito a pareggiare! Comunque il punto conquistato ieri ne vale 3 ! Forza Catania adesso tocca al cesena………

  6. Ip Address: 79.3.100.211

    Buonasera raga’!!!
    Grazie Mario per aver incollato il mio posta all’inizio di questa pagina.

    Raga’!!! Il Cesena ha vinto e quindi stiamo attenti mercoledi.

    Pero’ se ci mettiamo l’intelligenza, cuore e grinta li vinciamo !!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Vamos Catania!!! 😆 😆 😆

  7. Ip Address: 83.103.74.23

    buongiorno a tutti.

    Catanista, come sempre, gran bell’articolo. Sei un grande.

    Preparati per il 21 nobembre, sugnu a Catania e mi vogghiu avviriri a pattita cu tia!!

    Sempre e ovunque: Forza Catania!!

  8. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti…..

    Il giudice sportivo non ha squalificato Giuseppe Colucci dopo che le immagini televisive hanno chiarito che il giocatore del Cesena non partecipava in alcun modo all´azione del fallo durante il match contro il Lecce, commesso da Nagatomo. Colucci sarà quindi a disposizione per la partità contro il Catania

    mercoledi voglio 11 leoni in campo dobbiamo fare 3 punti …..

    —————————————FORZACATANIA—————————————————

  9. Ip Address: 151.33.42.42

    Buon pomerigio a tutta la rossazzurranza …

    Ciao Matteo, un ricordo incancellabile …
    Ciao Pippo ci poi cuntari ca quannu scinni nassittamu n’semi n’da Tribbuna B : “aresta fattu!”

    Mercoledi Abbattiamo il Cesena !

    Fozza Cataniaaa!!!

  10. Ip Address: 85.41.235.41

    “Mi aspetto un Catania aggressivo …..

    ma se giochiamo come sappiamo giocare possiamo colpirli ….
    Chiunque va in campo, deve essere pronto a dare il massimo

    spero solo che Giampaolo rafforza ancora il reparto offensivo …

  11. Ip Address: 95.246.40.102

    Buonasera a tutti i tifosi rossazzurri. 🙂

    Joe, secondo me con il Cesena faremo un partitone e mi sento chefremo almeno due gol e segnerà Maxi Lopez!

    Vamos Catania!!! 😆 😆

  12. Ip Address: 85.41.235.41

    Maxi Lopez ha promesso di segnare al cesena e al Bologna 😀 😀

  13. Ip Address: 95.246.40.102

    Mairo, n’amassittari ‘nzemi macari a mangiari a canni ddi cavaddu!! :mrgreen:

    De Marco mi pare un arbitro antimeridionalista! Con noi ha arbitrato spesso da cani!! 😈

    Aia’gghiri addumari ‘ncìru a San Cirùzzu!! 😳 😳

  14. Ip Address: 151.33.42.42

    Niente paura ci pensa Maxi : doppietta e gol di Peppe Mascara, chi nni pinsatii???

    Pippo, aresta fattu macari ppa canni di cavaddu!

    FOZZA CATANIAAA!!!

  15. Ip Address: 95.251.10.221

    Mario ma lo sai che anch’io avevo pensato ad una doppietta di Maxi Lopez e ad un gol di Peppe Mascara? Che combinazione, è tutto il giorno che dico scherzando che sarà così! Cu ‘u sàpi! :mrgreen:

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu