Nessun congelatore

 Scritto da il 25 gennaio 2018 alle 16:06  Aggiungi commenti
Gen 252018
 

Ci dovevano asfaltare, distruggere e congelare a meno sette. Doveva essere la festa che avrebbe dovuto decretare la promozione diretta alla serie B, assegnare ai salentini la laurea ad honorem di squadra più forte del girone, indiscussa compagine meritevole di lasciare quest’anno  l’inferno della serie c uscendo dal portone principale ed invece……. tanto sudore freddo o caldo a secondo i gusti su quelle fronti leccesi che dagli spalti vedevano la loro corazzata senza cannoni, senza timone e con i motori che non giravano come da loro sperato.

Un Catania compatto in tutti i suoi effettivi, con un Lodi a comandare le azioni ed i sincronismi, novello Massimo Decimo Meridio ad ergersi tra i suoi legionari a chiudere le maglie difensive per poi aprire le azioni con quei tocchi deliziosi a far viaggiare i compagni verso la porta avversaria.

Pensavano gli stolti di trovare una squadra succube abbandonata alla mercé dell’avversario, pronta ad alzare bandiera bianca e ad arrendersi senza condizioni, in quello stadio pieno e colorato solo di giallorosso, per la decisione delle autorità che hanno vietato la trasferta ai supporter rossazzurri.

Niente di tutto questo. Il Catania e’ sceso in campo con il dovuto e naturale rispetto per l’avversario, ma senza paure e timori reverenziali, minando dai primi minuti le entusiastiche aspettative dei locali che ritenevano di dover e poter fare un solo boccone di quella squadra priva pure del suo coach.

Troppo veloci ed imprevedibili i due esterni d’attacco etnei con Caccavallo che non ha fatto rimpiangere Russotto e Di Grazia tarantolato, fermato dalle tibie di Di Matteo dentro l’area per il naturale rigore che il gladiatore trasformava, spedendolo in maniera opposta e contraria a quello realizzato in precedenza contro il Sion.

Peccato per il mancato raddoppio capitato sui piedi di Curiale e calciato a fil di palo a Perucchini battuto e, come di solito succede in quella

regola non scritta del calcio, da quest’errore ripartiva una improvvisa volata di Di Piazza che il pur bravo Bogdan non riusciva a fermare e che si concludeva con un preciso diagonale, sul quale Pisseri non riusciva ad arrivare.

Un pareggio che appaga le due squadre, quella di casa per essere riuscita a trovare il gol che col passar dei minuti si faceva difficile e quella etnea per essere uscita imbattuta da quell’arena pugliese. Certo che l’amaro in bocca rimane rossazzurro, per quella occasione del 2-0 sfumata per un soffio, seguita da quell’errore difensivo, senza il quale potevamo parlare d’altro.

Invece il nostro altro si chiama Virtus Francavilla, squadra attesa al Massimino lunedì sera. I pugliesi si sono rinforzati in questa fase del calciomercato con gli arrivi del portiere Salon, il difensore Sbambato dal Chievo ed il centrocampista Lugo Martinez dal Bisceglie, e sono reduci dal pareggio esterno a Fondi per 2-2 benché non vincono dall’ultima di andata contro l’Andria per 2-1. Il tecnico D’Agostino ama schierarsi col 3/5/2 con Albertazzi in porta, Maccarrone, DeToma e Prestia in difesa , Pino ed Agostinone sulle corsie; a centrocampo Folorunsho, Biason  e Sicurella ed in avanti Viola e Saraniti. Potrebbero essere della partita Madonia e il nuovo aggregato Lugo Martinez con l’intento di rinforzare il centrocampo.

La squadra biancazzurra occupa l’ottava posizione in classifica con 30 punti grazie alle vittorie interne contro Fondi, Leonzio, Catanzaro, Akragas, Monopoli ed Andria , i pareggi con Lecce, Reggina e Bisceglie e le vittorie esterne di Rende e Caserta ed i pari sempre fuori casa a Pagani, Stabia e Fondi proprio domenica scorsa.

Cannoniere indiscusso il bomber Saraniti con nove marcature seguito a distanza da Sicurella con tre gol. Ventiquattro i gol complessivi siglati in questa stagione e ventinove i subiti per una squadra che vivacchia a centro classifica, rimanendo agganciata al carro dei play off.

Partita facile lunedì? Abbiamo visto che nessuna lo e’, come ha avuto modo di testare ultimamente il Trapani a sue spese. Inoltre, sembra che la nostra squadra stia raccogliendo più in trasferta che in quello che era considerato il fortino rossazzurro. Fortino che ha dovuto assistere alle sconfitte per mano della Casertana e Sicula Leonzio, senza le quali saremmo tranquillamente a più due sul Lecce.

Ecco perché non sono più ammessi errori di questo genere e la squadra deve  convincersi di dover lottare sempre per la vittoria, imponendo gioco e carattere sugli avversari. Pur rispettando tutte le squadre, il potenziale del Catania deve uscire fuori in queste ultime 15  giornate di campionato. Solo per i tre punti quindi lunedì, con la speranza che il Rende blocchi almeno sul pari i salentini. Riducendo anche a due punti la distanza, chi sta davanti potrebbe accusare il fiato corto.

  47 Commenti per “Nessun congelatore”

  1. Ip Address: 5.90.173.244

    Raggio esame ok vincere vincere come innrggiani i striscioni apparsi oggi a catania lasciamo perdere il mercato il catania ha chiuso con barisic ora la bici passa ai giocatori noi tifosi ci saremo o in tv o allo stadio lunedi ….vincere fozza catania

  2. Ip Address: 151.82.51.29

    Giusto esamina di raggio libero e come scrive Aurelio adesso pedalare l’unica cosa che mi fa rabbia che siamo dietro ad una squadra inferiore alla nostra

  3. Ip Address: 151.35.68.250

    La Redazione ,come al solito , ha commentato molto bene la situazione del dopo la partitta con il Lecce ! Potevamo essere più distanziati ,ma ancora qualche speranza resta ! Ma bisogna fare molta attenzione in special modo ,alle così dette partite facili ! Non ce ne sono ed il Catania sa bene a proprie spese che conseguenze danno ! In questo particolare momento, è fondamentale che i tifosi stiano attorno alla squadra e plaudo al fatto che in tutta la città sono stati messi degli striscioni di incitamento ! È vicina la festa della nostra Santa e speriamo che il clima festivo metta più entusiasmo e coraggio ai nostri giocatori ! E la nostra Santa faccia il miracolo di svegliare ,definitivamente , Ripa e gli altri attaccanti ! Purtroppo non è arrivata nessuna nuova punta ! La Redazione giustamente ,spera che il Rende blocchi ,almeno sul pari, il Lecce , ma noi facciamo il nostro dovere : categorico , non più passi falsi ! Buona notte a tutti !

  4. Ip Address: 151.82.51.29

    Russotto, altro stop: fermo per due settimane
    Sarà nuovamente costretto a fermarsi l’attaccante del Catania Andrea Russotto, che domenica scorsa, a Lecce, era tornato in campo dopo l’infortunio.

  5. Ip Address: 151.82.51.29

    😡

  6. Ip Address: 87.11.150.73

    Chissà se domani ci sarà spazio anche per barisic. Domani Ripa sarà sicuramente in campo ma stavolta si d eve svegliare perché i tre punti sono un obbligo più che una necessità

  7. Ip Address: 5.90.184.252

    Barisic è probabile che giochi x puntellare lattacco in quanto penso che come sempre ripa non regge curiale non c’è temo che parta titolare con di grazia sulla fascia certo russotto non ci voleva comunque carusi mi spiace dirlo ma dobbiamo giocare con la virtus se non vinciamo lunedi…..ripa e compagni è meglio che…..scappano fozza catania b 🌃

  8. Ip Address: 94.37.12.143

    A mio avviso Barisic come gioco e generosità ha le stesse caratteristiche di Curiale, se a questo aggiungiamo che farà di tutto per mettersi in luce e che tutto sommato i suoi 4 gol li ha fatti in una squadra che ne ha segnato solo 23 significa che non dovrebbe fare rimpiangere Curiale. Riguardo Ripa se non si è svegliato fino ad ora non sono certo che riesca farlo ora, cmq ci spero !!!!! anche per la mancanza di Russotto per fortuna abbiamo Caccavallo, spero invece nel pieno recupero di Biagianti perchè almeno per un tempo è troppo importante per intensità ed esperienza.
    Speriamo bene

  9. Ip Address: 5.90.184.252

    Sono daccordo certo però dover ricorrere a barisic preso all ultimo momento perché senza curiale non abbiamo punte…..ma speriamo che chi gioca si faccia valere ….si deve vincere b 🌃

  10. Ip Address: 87.11.150.73

    Ragazzi speriamo bene. Cosa positiva in caso di fallimento drll’Akragas avvenendo nel girone di ritorno, lascerebbe immutata la situazione dei risultati conseguiti nel girone di andata, per cui il Lecce avendo pareggiato con loro, non guadagnerebbe due punti su di noi. Scongiurato questo pericolo .

  11. Ip Address: 5.90.184.252

    Ciao ct a na io spero come sportivo che trovino una soluzione estrema x lkragas situzazioni veramrnte tristi x la sicilia purtroppo la lega si defila …sicuro chissà che qualche giocatore plm permettendo si accasi al catania x me ben venga se ci può aiutare saluti a tutti anche ai tifosi dell akragas b giornata

  12. Ip Address: 5.90.184.252

    Saraniti si saraniti no carusi lunedi con la virtus….vincere e basta fozza catania

  13. Ip Address: 195.31.204.114

    Buongiorno a tutti ❤️💙

  14. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:f0c2:8438:b906:5438

    Anch’io ritengo positivo il ritorno di Barisic. Mi dispiace per la situazione dell’Akragas. Buon pomeriggio a tutti

  15. Ip Address: 178.39.222.16

    Su 45 punti da fare ne dobbiamo rosicchiare 4!
    E possibile. E fattibile. Ma con questa squadra dr jekyl e mr hide……..

    Grande pubblico a CT. Se la squadra era come i suoi tifosi oggi avremmo 66 punti.

    Forza CT e forza Agrakas!

  16. Ip Address: 151.34.8.67

    ESCLUSIVA: Catania, si lavora per un grande colpo in attacco. Ecco chi potrebbe essere il sacrificato
    Di Livio Giannotta – 26 gennaio 20180587

    Christian Argurio e Pietro Lo Monaco
    Il Direttore Sportivo Cristian Argurio e l’Amministratore Delegato Pietro Lo Monaco.

    S’infiamma il mercato del Catania. Dopo avere perfezionato gli acquisti di Giuseppe Caccavallo e Giuseppe Rizzo, la società rossoazzurra si concentra prevalentemente sui movimenti in uscita. Dando il giusto spazio a quei giocatori che necessitano di minutaggio ed a coloro i quali, per vari motivi, non hanno convinto appieno la dirigenza in termini di rendimento. In entrata, confermato l’interesse per il talentuoso Antonio Porcino della Reggina, il Catania starebbe lavorando soprattutto per un grande colpo in attacco. Nome top secret. Secondo informazioni raccolte da TuttoCalcioCatania.com, però, qualora il club dell’Elefante riuscisse a portare a termine tale operazione, sacrificherebbe un elemento in rosa che potrebbe essere il centrocampista Cristian Caccetta, anche se a malincuore ed esclusivamente per esigenze di lista. Confermatissima, invece, la punta Francesco Ripa.

  17. Ip Address: 5.90.184.252

    Caro mexican e cari amici oggi plm ci ha boommiato la testa sempre le stesse cose io già ieri avevo detto che il catania ha chiuso il mercato oggi x dirlo….1 ora di parole….abbiamo capito….tanto che tutti abbiamo ringraziato dio di aver preso almeno barisic il catania questo è. …..ancora a decantare ripa che è forte….mancava poco che si metteva a 😢 basta ora vogliamo vedere i fatti vincere come scritto su i striscioni ….vincere. Fozza catania

  18. Ip Address: 151.66.180.27

    Secondo me é stato un rischio far giocare nel 2′ tempo Russotto che era a rischio …col risultato che adesso deve stare ancora 1 mese fermo! Perché invece non far giocare al suo posto Manneh ? Ho l’impressione che questo giocatore non stia nelle grazie di Lucarelli infatti lo utilizza raramente !

  19. Ip Address: 5.90.184.252

    Condivido vittorio ma sicuramemte anche plm ha spinto x farlo giocare ti dirò di più plm ha preso barisic proprio perché ha saputo del nuovo infortunio in avanti eravamo scoperti poi se ci metti che curiale è squalificato ripa un ufo….si è deciso x barisic.manneh solo un cieco non può vedere il mister continua a non farlo giocare però temo che lunedi il mister almeno un tempo lo fa giocare biagianti è ancora in forse ciao fozza catania

  20. Ip Address: 87.11.150.73

    Sembra che domani Saraniti firma per il Lecce e quindi non potrà giocare lunedì al Massimino contro il Catania. Un problema in meno ma Saraniti si o Saraniti no, noi col Francavilla dobbiamo vincere . Comprato dal Lecce per 130.000 euro tutto plus valenza per il Francavilla. Però ha 30 anni

  21. Ip Address: 5.90.184.252

    Giusto ct a na certo se sapevamo che ci davano questa bufala di ripa sarebbe stato meglio avere saraniti magari preso a luglio valeva pure meno comunque ormai è fatta ora con i giocatori che abbiamo dobbiamo pedalare a cominciare dalla virtus…🌃 fozza ct

  22. Ip Address: 151.18.73.123

    Buongiorno a tutti e buon sabato ❤️💙❤️💙

  23. Ip Address: 178.39.222.16

    Questo grande colpo? Giusto il nome é top secret………

    Credo che sia Maradona. Ma il nome é top secret non ditelo a nesuno!!!!!!!!!!

    Ancora con ste minghi..,,,

    Saluti a tutti

  24. Ip Address: 5.90.137.32

    Ciao jama ma quale grande nome ringrazia a dio che plm ha preso barisic se no lunedi dovevamo giocare solo con….ripa ma come ho gia detto dobbiamo vincere con quello che passa la casa vincere e basta ora spetta ai giocatori farsi valere forza catania

  25. Ip Address: 93.54.85.31

    Aurelio se domani Lucarelli fa il 4/3/3 barisic lo mette in panchina, con Ripa al centro e Caccavallo e di grazia alle ali. Poi se le cose non vanno lo butta nella mischia.

  26. Ip Address: 5.90.247.71

    Ct a na è probabile quello che dici ma con ripa ci capisci qualcosa…per me è tanto se fa un tempo…bo ti ricordo che la partita c’è lunedi in tv ciao b 🌃 forza ct

  27. Ip Address: 5.90.247.71

    Carusi ora danno porcino al catania ma cui che spara sti minchiate vale 250 mila euro…plm unni li trova….b 🌃

  28. Ip Address: 178.39.222.16

    Aurelio
    Porcino o porcini?
    I porcini al kg non costano cosi tanto😆😇

  29. Ip Address: 151.18.71.161

    Buona domenica a tutti ❤️💙, ma cu ie stu porcinu 😂

  30. Ip Address: 151.18.71.161

    Vagliasindi – Ripa confermato, ma si cerca un’altra punta in Serie B
    Il Catania vivrà giorni decisamente intensi da qui al 31 gennaio. La società etnea si muoverà sul mercato per definire alcune operazioni, sia in entrata che in uscita.

  31. Ip Address: 5.90.247.71

    Csrusi il catsnia ha chiuso in entrata o porcino o porcini ha chiuso non vi scordate che noi abbiamo….plm no sticchi damiani b serata a x chi non lo sa il lecce..vince…😞

  32. Ip Address: 151.82.126.129

    Intanto il Lecce a vinto!!! Tra l’altro giocando male, in una trasferta insidiosa , mi chiedo ma quando mai dovrà più perdere ………….. meditiamo

  33. Ip Address: 5.90.247.71

    Come prevedevo si gioca col 352 ripa e di grazia davanti udite udite ripa giocherà tutta la partita….ma unni va x me fa un tempo…e poi dentro barisic a centrocampo biagianti ancora in forse….carusi speriamo bene vittoria dobbligo b 🌃 fozza ct

  34. Ip Address: 62.18.1.89

    Si Aurelio vittoria obbligatoria più altre 14 in attesa della caduta del Lecce iniziando da stasera.

  35. Ip Address: 62.2.176.13

    Buongiorno a tutti

    piano piano penso di doverci preparare ai playoff. Ma se noi faremo il nostro metteremo pressione al Lecce.
    (sperimamo che non sia il Lecce a metterci pressione…………………….)

    Forza CT

  36. Ip Address: 151.18.2.31

    Buongiorno a tutti ❤️💙ciao jamajama condivido in pieno quello che hai scritto

  37. Ip Address: 93.46.56.84

    Se oggi non si vince dobbiamo pensare ai playoff il Lecce non sta rubando nulla le occasioni le abbiamo avute e puntualmente le abbiamo fallite

  38. Ip Address: 151.37.79.49

    Io sono dell’ idea che dobbiamo prepararci fin da adesso alla partecipazione della lotteria dei così detti play off! Bisogna mettersi il cuore in pace ! Vogliamo aspettare che una squadra ( abituata alle posizioni di testa da anni ) ,che fin dal’ inizio del campionato ha perso solo una volta , ceda ? Chimere ! Piuttosto cerchiamo di non perdere il secondo posto ( il Trapani incalza ) ,perché mi sembra che la seconda squadra classificata del girone entra nel macchinoso giro degli spareggi ,con turno ritardato! Per quel che vale ! Non mi stancherò mai di ripeterlo.ma per quello che si è visto chi merita la B è. Indiscutibilmente , il Lecce ! Spiace ,immensamente ,al tifoso catanese ma bisogna essere sportivi ed obiettivi ! Sacrosanto vero , Gaetano, sono troppe le occasioni che sono state perse dai rosso azzurri ! Gli errori purtroppo, si pagano molto cari !

  39. Ip Address: 151.18.33.49

    In effetti è così la cosa che mi fa più rabbia che il Lecce e una squadra inferiore alla nostra comunque è anche vero che il Lecce ha un ha un giannoccaro in più ………,.

  40. Ip Address: 94.37.12.143

    Nonostante che come squadra siamo un tantino meglio del Lecce siamo a -7 e forse stasera a -4 e per onestà intellettuale e sportiva non dobbiamo dare la colpa a Meluso o Giannoccaro, perchè non sono stati loro suggerire a Lucarelli come schierare la squadra con la Reggina, Casertana e Leonzio.
    Il mio pensiero si associa a quello di Gaetano ed Armando, purtroppo abbiamo perso tante volte l’occasione per essere primi in classifica e questi errori si pagano.

  41. Ip Address: 93.46.56.84

    In ogni caso se vinciamo si può sempre sperare,il problema è approfittare semmai ci saranno dei passi falsi del Lecce e purtroppo abbiamo perso troppe volte il bus,speriamo che nel girone di ritorno cambi qualcosa

  42. Ip Address: 151.18.33.49

    Purtroppo il Lecce non farà più passi falsi quando dovrebbe farli se non ieri che era una trasferta insidiosa? E comunque anche ieri il Lecce oltre alla fortuna il gol di Cosenza c’era una posizione dubbia e poi il gol annullato al rende senza un perché,

  43. Ip Address: 151.18.33.49

    AVagliasindi

    Formazione del Catania: 3-5-2 Pisseri, Aya, Tedeschi, Bogdan, Caccavallo, Mazzarani, Lodi, Biagianti, Marchese, Di Grazia, Ripa.

  44. Ip Address: 178.39.222.16

    1:0
    Ma primo tempo penoso. Facciamo veramente pena!

    Speriamo di non incassare gol!

    Peggio credo non possiamo giocare.
    Speriamo di svegliarci nel secondo tempo

  45. Ip Address: 178.39.222.16

    Ciao mexxican

  46. Ip Address: 5.86.167.150

    Ciao jamajama non abbiamo incassato il gol per fortuna 😅 , comunque squadra penosa che non riesce a costruire gioco l’unica cosa buona di questa serata sono i tre punti ❤️💙❤️

  47. Ip Address: 94.37.12.143

    Lucarelli avrà sentito da qualcuno la frase “ansia da prestazione” ed è diventata la sua medicina per giustificare tutte le brutte figure che fa il Catania quando gioca in casa. Una squadra che segna al primo minuto non ha alcun motivo di essere ansiosa perchè si trova subito nelle condizioni ideali per fare bene. Ormai siamo abituati alle sue esternazioni molto singolari del nostro allenatore, perchè non dice invece che è mancata la freschezza atletica per fare il pressing e che abbiamo perso quasi tutti gli scontri ? perchè non dice che giocavamo con un uomo in meno a centrocampo visto che Mazzarani in quel ruolo già è risaputo che non va bene
    Ci prendiamo questi tre punti e sulla carta rimaniamo in corsa ma ancora siamo in alto mare per tante cose che non funzionano !!!! Il Francavilla se avesse segnato non avrebbe rubato nulla !!!!

 Lascia un commento

ATTENZIONE: I contenuti dei commenti rappresentano ESCLUSIVAMENTE il punto di vista dell'autore. Nei commenti e' vietato compiere o indurre a compiere qualsiasi tipo di reato, ed e' vietato Danneggiare, lesionare in alcun modo i diritti altrui. E che il commento non abbia contenuto razzista o sessista, non sia offensivo, calunnioso o diffamante. La Redazione si riserva il diritto di rimuovere i commenti che violino le precedenti regole a suo insindacabile giudizio. Gli IP sono registrati ed utilizzati in caso di controversie per intraprendere percorsi legali contro i molestatori.


(Richiesto)

(Richiesta. Non sarà pubblicata)

Question   Razz  Sad   Evil  Exclaim  Smile  Redface  Biggrin  Surprised  Eek   Confused   Cool  LOL   Mad   Twisted  Rolleyes   Wink  Idea  Arrow  Neutral  Cry   Mr. Green

su
giu