Notizia che va; Notizia che viene …‏

 Scritto da il 19 giugno 2011 alle 18:50
Giu 192011
 

QUESTO E’ IL TEMPO DEL CALCIOMERCATO …

E’ tempo di calcio-parlato; di calcio estivo fatto dalle parole, dai numeri a doppia cifra; di poche certezze e molti si dice.

E’ il tempo dove la sostanza è delegata all’immaginazione.

Il tempo di chi aspetta notizie certe a bocca aperta; e che, suo malgrado, si vede propinare solo chiacchiere da cortile.

Chiacchiere buone solo a riempire i giorni di chi, di chiacchiere vive e ne fa la propria ragione di vita. Questo tempo ormai da anni accompagna i nostri giorni estivi dopo la fine del campionato. Alimenta la nostra immaginazione di tifosi e ci fa compagnia in assenza delle domeniche pallonare. 

Siamo messi nel mezzo di un gioco virtuale …

Da una parte ci sono le società con i loro interessi da portare avanti, con le nuove rose da formare – senza dimenticare la speranza di fare l’affare della vita. –

Dall’altra parte ci sono i procuratori sempre pronti a rompere gli equilibri raggiunti. Loro; assoggettati a un’unica sola certezza, quella di fare soldi per se e per i loro assistiti, non tenendo in nessun conto l‘unica cosa che tiene in vita il giocattolo dando loro la possibilità di arricchirsi: “I tifosi e la loro passione!”.

Poi ci sono i giornalisti che devono fare il loro mestiere; comunicare notizie. Il problema sorge nel momento in cui la frenesia della notizia a tutti i costi lascia il posto alla falsa notizia; a verità di comodo o virtuali. Accade così che le notizie siano qualche volte vere, alcune volte false: la maggior parte delle volte inventate … eh già, come direbbe il buon Vasco!

La verità è una sola: ci sono pochi soldi in giro. Le società che possono spendere si contano sulle dita di una mano. Le altre cercano di arrabattarsi alla peggio fiutando le occasioni; come quando si aspettano i saldi di fine stagione. In concreto: qual è la certezza alla quale bisogna dare conto?

Credo bisogni assolutamente concentrarsi sulla realtà che viviamo.

Sui dati di fatto e le verità che appaiono chiare agli occhi di chi oramai smaliziato e consapevole riesce a isolarsi dal rumore dei si dice; che al rumore delle chiacchiere non dà molto ascolto ma, l’importanza che esse richiedono; ovvero sia, pari allo zero.

Tutti i giorni si parla, si vocifera, si aspetta! Mi chiedo-ci chiediamo tutti i giorni, cosa ci si deve aspettare realmente da queste notizie che giornalmente ci arrivano con una puntualità feroce che ha dell‘incredibile; dai giornali, dai siti web o dalle tv commerciali. Eh già: ha dell’incredibile …

Queste realtà delle quali fa parte quel mondo globale quale tutti appartengono volenti o nolenti. Che ci costringe nostro malgrado sopportare bonariamente il flusso continuo di notizie propinate a colazione, pranzo e cena. Che fa di noi degli inconsapevoli schiavi in questo mondo costruito a misura di una società virtuale della quale oramai facciamo parte e nella quale ahimè; dobbiamo per forza di cose vivere.

Comunicare la notizia a tutti i costi anche laddove non ne esistono ma sono solo virtuali; date in pasto alla gente e basate solo sui si dice: possiamo tenere in conto questa realtà fatta con il solo bisogno di cercare la notizia dell’affare laddove non è possibile farlo?

CATANIA UNA REALTA’ VERA

Il Catania è oramai una realtà solida nel panorama calcistico nazionale; su questo siamo tutti d’accordo.

La base dalla quale partire nei prossimi anni è già stata edificata: il centro sportivo di proprietà della società. Esso dà la conferma – a chi avesse ancora dei dubbi sulla bontà delle scelte fin qui operate dal “grande Duo”-, che niente è lasciato al caso. L’allenatore è stato scelto come da copione; sarà un giovane dal passato illustre che ha tutte le carte in regola per fare bene: carisma, esperienza sul campo, voglia di lavorare e andare avanti.

Non è vero che – come dicono alcuni – lui possa non rivelarsi all’altezza del compito. La sua gavetta l’ha già fatta sul campo agli ordini di allenatori quotati, dai quali avrà sicuramente accolto i giusti input -, stante il fatto di essere persona assai intelligente e scaltra. Questo si evince dalle sue interviste e dalla maniera in cui (per il poco tempo in cui lo è stato), ha allenato una grande squadra come la Roma imponendo le sue scelte senza condizionamenti di sorta. Non ci sono dubbi che la base di squadra dalla quale ripartire è di buona levatura; l’unico dubbio permane sul fatto di avere o no ancora dalla nostra parte calciatori di ottimo livello come Maxi Lopez ad esempio.

A prescindere da questo; rimane, che fino ad oggi la squadra ha migliorato ogni anno la sua posizione di classifica e se, il Presidente si fa portavoce dei tifosi dichiarando che l’asticella delle ambizioni sta via via alzandosi con l’aumentare della forza e attendibilità raggiunta dai nostri vertici aziendali, noi dobbiamo essere certi che quando parla il presidente non apre la bocca solo per dargli fiato ma, a ragion veduta. L’unica difficoltà che permane al raggiungimento di obiettivi più esaltanti per la piazza non è di poco conto – e di questo dobbiamo essere consapevoli -.

Lo stadio non è all’altezza di una società ambiziosa e così ben strutturata come la nostra: questo è il nodo da sciogliere in futuro. Anche di questo il presidente si è fatto portavoce dei tifosi dichiarando che presto avremo uno stadio di proprietà del Catania calcio.

Allora mi chiedo; perche di fronte alla grande praticità e bontà delle scelte fin qui operate dalla società ci devono arrovellare con domande del tipo: “ma quannu’iccàtta i iucaturi u Catania?”

Calma e gesso! Tutti i tifosi rossazzurri devono avere la consapevolezza che, come sempre, ai nastri di partenza del prossimo campionato ci sarà una squadra all’altezza di tutte le nostre attese. Dobbiamo solo avere pazienza e aspettare con fiducia che il lavoro fatto sotto-traccia dai nostri capaci dirigenti venga alla luce. Dobbiamo stare tranquilli senza arrovellarci troppo la mente con domande che alla luce dei fatti, appaiono ai più; del tutto inutili.

A SOSTEGNO DI UNA FEDE:”FORZA CATANIA!”

  150 Commenti per “Notizia che va; Notizia che viene …‏”

  1. Ip Address: 95.245.10.48

    Buonasera raga’!!!
    Bell’articolo Mario!!! 😉 😉 😉
    Mario!!!Mi fai vedere il mare azzurro di Catania come a Nizza e dintorni!!! 8) 8) 8)
    Beati voi!!! 😀 😀 😀
    Buonanotte a tutti!!! 😛 😛 😛

  2. Ip Address: 82.145.211.60

    non riesco a mettere i commenti

  3. Ip Address: 95.239.57.14

    ‘sera a tutti!

    Un abbraccio Mario! A statu a mari ah! :mrgreen:

    Mmmhhhh! Pensavo: 1. Andujar è in partenza, quindi se non facciamo altri acquisti per la porta, ci conviene tenere Kosicki. Tra l’altro, quelle poche volte che l’ho visto all’opera mi è sembrato abbastanza sicuro.
    2. Lo Monaco adesso dice “Martinuccio chiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii?” Evidentemente si è stancato di adocchiare un calciatore e subito dopo c’è un’altra società che alza il valore di mercato, quindi fa finta di niente (e sono d’accordo!). 3. Certa gente che non viene volentieri a Catania è meglio che rimanga dov’è! Per il resto: “un amaro Vulcano”!! Mi piacìu chista!! :mrgreen:

  4. Ip Address: 95.239.57.14

    Matteo, fratello, chi ti succirìu? Com’è ca non pòi mettiri commenti?
    Joe, non puoi fare niente?

  5. Ip Address: 80.180.128.201

    buonasera ha tutti ciao mario articolo bello come sempre ti ringrazio x la foto che hai messo almeno mi sono lustrato gli occhi una buona serata 😀 😀 😀 😀

  6. Ip Address: 87.1.10.43

    Buonasera a tutti…..

    Mario ma i tuffi ti fai ad ognina 😀 😀 😀 beato te…..

    io sto qui ad aspettare qualche notizia che non arriva mai 😯 😯 😯

    nessun acquisto e nessuna cessione va bene cosi…. ma i terzini 😉 😉

    Matteo che ti è successo ❓ ❓ ❓

  7. Ip Address: 193.235.106.72

    Buongiorno al popolo ross’azzurro…

    Fotografia toccante sopratutto per quelli come me, che non vivono piu’ a CT e che oggi 20.06.2011 si devono assuppare piooggia e 13 gradi…alla faccia dell’estate….

    Un inizio d’estate cosi’ calmo dal punto di vista del mercato non lo ricordo dai tempi dei Gaucci…..

    Vedremo….

  8. Ip Address: 88.45.219.230

    popolo rossazzurro buongiorno.
    simone ciao. ma almeno ti stai arrichendo in belgio?

  9. Ip Address: 80.117.60.197

    buongiorno ha tutti ce molta calma nel calcio mercato speriamo in qualche bella sorpresa 🙄 🙄

  10. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti….

    La sorpresa arriva solo se il Catania riesce a vendere: Silvestre, Maxi ????, Andujar…. allora può acquistare giocatori nuovi, altrimenti niente novità 😯 😯 😯

    C’è crisi in giro…. il soldo non gira più come prima.

  11. Ip Address: 193.235.106.72

    Arricchendo? ahahaha…

    l’unica cosa che si arricchisce qui è il grasso in corpo 😀

  12. Ip Address: 80.117.60.197

    joe sono d’accordo con te la crisi ce e si sente molto forte 🙁 🙁

  13. Ip Address: 85.41.235.41

    UFFICIALE: Baiocco approda al Siracusa….

    Rumors:
    Si aggiunge La Lokomotiv Mosca per Takayuki Morimoto, attaccante del Catania accostato negli ultimi tempi anche a Cagliari e Sampdoria….

  14. Ip Address: 88.45.219.230

    si cagliari e locomotiv… vuoi vedere che lo prende il barcellona?
    mah
    :mrgreen: :mrgreen:

  15. Ip Address: 82.145.208.167

    buona sera a tutti pariiiiiiii!

  16. Ip Address: 82.145.208.167

    carusi arriva u primu, moretti e stato riscattato e purtroppo gazzola rimane dell’ascoli………

  17. Ip Address: 82.145.208.167

    me frati Mario bell’articolo e bellissima come sempre ognina:-)..

  18. Ip Address: 95.236.5.186

    Fratelli catanisti, salutamu! :mrgreen:

    Gente, ci sono novità?

    Mi pari di no.

  19. Ip Address: 95.236.5.186

    Ciau Matteu

  20. Ip Address: 82.145.208.167

    pippo u viristi ca ci a fici a scriviri , a sta matina mi telefonau joe preoccupato , ca sugnu joe , quantu aiu tempu scrivu 🙂 tranquillo. Au a unni siti!!

  21. Ip Address: 95.236.5.186

    Mi risulta che Potenza dovrebbe andare in Inghilterra.

  22. Ip Address: 95.236.5.186

    Matteu, semu pocu.

  23. Ip Address: 82.145.208.167

    ciao pippo , talia u post 16 , no liggisti?

  24. Ip Address: 82.145.208.167

    e unni avissi a ghiri stu potenza? Ma unni e ghie basta co runanu e potta soddi accussi ni pigghiamu unu megghiu………..

  25. Ip Address: 95.236.5.186

    Se, u liggìi. Potenza non ni potta soddi. Sulu fami! 🙁

  26. Ip Address: 95.236.5.186

    ‘notte, gente!

    Amo il Catania!

  27. Ip Address: 95.245.222.246

    Buonasera raga’!!!
    Non siete soli!!! 😉 😉 😉
    Matteo e mongibello!!! 😉 😉 😉
    Ogni tanto passo in questo sito e leggo se ci sono novita’.
    Comunque Moretti adesso e’ del Catania!!!
    Invece Gazzola no!!! Ci e’ rimasto male mi dispiace perche non giocava male.
    Sono scelte della societa’ e bisogna convenire poi il futuro ci dira’ chi aveva ragione o torto!!!
    Buona notte a tutti!!! 😀 😀 😀

  28. Ip Address: 92.135.87.76

    Buona serata a tutti pari
    Ca nun ci sunu cchiu mancu i chiacchieri, tutto tace tutto resta come prima ed io sono felice, senza info irtuni se tanto mi da tanto arriviamo decimi :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  29. Ip Address: 80.117.60.197

    buongiorno amici catanisti ultima notizia silvestre in partenza forza catania

  30. Ip Address: 80.117.60.197

    max lopez rimane meglio cosi catania sempre nel cuore 😀 😀

  31. Ip Address: 80.117.60.197

    open day grande successo quindicimila presenze in due giorni grande societa forza catania 😀 😀 😀

  32. Ip Address: 193.235.106.72

    Buongirono Ragazzi!!!

    Ancora tutto tace?

    Un saluto a Joe, Giorgio, Matteo, Mario, Chiarezza, Mongibello, e tutti gli atlri che seguiranno..

    Io spero che Maxi resti, è un vero attaccante, mi sembra anche che non stia spingendo piu’ di tanto per andare via, e questo gli fa onore, vuol dire che a ct si trova bene, un po in controtendenza rispetto al mercato in generale, attaccanti come lui solitamente cercano di approdare in squadre piu’ grosse il piu’ presto possibile dopo aver fatto la “gavetta” .

    E penso ad Antenucci, ca non ci vali mancu a sola re scappi di MAXI….che vuole restare a Torino….mah….scelta di cui, credo si pentirà.

    Ma di Catellani qualcuno sa qualcosa? secondo me sarebbe perfetto nel posto che adesso è occupato da Morimoto…..

    Buona giornata a tutti!!

    FOZZA CATANIA

  33. Ip Address: 193.235.106.72

    Ahu carusi!!!

    Ma ki siti tutti a moddu?

  34. Ip Address: 80.117.60.197

    non e che sono tutti ha moddu e che non ci sono tante notizie da scrivere comunque forza catania sempre 😀 😀

  35. Ip Address: 82.55.101.162

    Salve raga’!!!
    Ciao Simone!!! 😉 😉 😉
    Sono appena tornato a casa e ti leggo.
    Qui a Napoli e dintorni fa’ molto caldo!!! 8) 8) 8)

    Siamo in estate e i Nostri amici fanno una capatina ogni tanto sul sito,
    comunque non siamo mai soli.
    Di Catellani zio Petrus disse che rientrava, lui e’ un attaccante esterno sx dove dovrebbe giocare Llama se sta’ bene.
    Se hai notato nelle partite precedenti Simeone metteva Bergessio esterno alto a sx perche’ infortunato Llam e Martinho non avevamo piu’ nessuno.
    Un abbraccio rossazzurro Simone!!! 😀 😀 😀

  36. Ip Address: 80.117.60.197

    ciao giorgio purtroppo il calcio mercato non e come quelo dello scorso anno manca la materia prima e cioe i picciuli e senza di quelli non si va da nessuna parte ma se la scuadra resta quella che e io personalmente sarei piu che contento forza catania 😀 😀

  37. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti….

    News di oggi:

    Mouche, l’agente: “Trattativa in corso, Pablo vuole il Catania” 😀 😀

    Premier League suitors for Potenza :
    Bolton Wanderers, Everton, Fulham and Newcastle United are interested in Italian right-back Alessandro Potenza, whose contract expires on June 30. non ci credo 😯 😯 😯

    Ascoli, Gazzola: “Dispiaciuto per la scelta del Catania” 🙄 🙄 🙄

    UFFICIALE: Catania, riscattato Federico Moretti
    Con il seguente comunicato ufficiale apparso sul proprio sito ufficiale, il Catania ha annunciato le comproprietà risolte con l’Ascoli 😀 😀 😀 Ben tornato a Moretti…..

    Napoli-Catania: sondaggio per Maxi Lopez
    Nell’ampia rosa di nomi per l’attacco, sul taccuino del Napoli è finito – anzi è tornato – anche Maxi Lopez. Bigon ha chiesto al ds etneo Lo Monaco la situazione del prezzo dell’argentino, molto gradito a Mazzarri. 😈 😈 non è in vendita…..

  38. Ip Address: 82.55.101.162

    Compartecipazioni, 17 in casa Catania

    Di seguito, il prospetto delle 17 compartecipazioni da definire in casa Catania. Gli accordi di risoluzione o rinnovo delle compartecipazioni vanno depositati in Lega entro le ore 19 di venerdì 24 giugno.

    Calciatore Tesseramento Partecipazione Risoluzione

    Antenucci Mirco Torino FC Calcio Catania
    Benci Rocco SS Milazzo Calcio Catania
    Bortel Milan Spal 1907 Calcio Catania
    Bucolo Rosario SS Milazzo Calcio Catania
    Capece Giorgio Calcio Catania Ascoli Calcio Ascoli Calcio
    Di Fatta Marco SS Milazzo Calcio Catania
    Falconieri Vito Ascoli Calcio Calcio Catania
    Gazzola Marcello Ascoli Calcio Calcio Catania Ascoli Calcio
    Iannelli Christian SS Milazzo Calcio Catania
    Lasagna Fabrizio SS Milazzo Calcio Catania
    Lodi Francesco Calcio Catania Empoli FC
    Margarita Salvatore Calcio Catania Ascoli Calcio Ascoli Calcio
    Moretti Federico Ascoli Calcio Calcio Catania Calcio Catania
    Negro Maikol Francesco ASG Nocerina Calcio Catania
    Pesce Simone Calcio Catania Ascoli Calcio
    Ricciardo Giovanni SS Milazzo Calcio Catania
    Suarino Cristian SS Milazzo Calcio Catania

    Salve raga’!!!
    Come si vede da questo schema Lodi non e’ tutto nostro!!! 😐 😐 😐
    Furboni quelli dell’Empoli ma anche giusto mica fessi sono, pero’ Lodi languiva nel Frosinone negli ultimi posti della Serie B ed il Catania la fatto risorgere!!!
    Zio Petrus speriamo che non se lo lascia sfuggire.

    Buona giornata a tutti!!! 😀 😀 😀

  39. Ip Address: 2.12.51.8

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    LODI CHIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII?

    Chiacchieri ie tabbaccheri i lignu

    Un abbraccio a tutti!!

  40. Ip Address: 2.12.51.8

    Mu scuddai
    Ci rissiru chinni di l’Empoli a Lo Monaco!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  41. Ip Address: 88.45.219.230

    chiarezza….
    ma chi si!!!!
    chiddi si levanu a vita e tu ci schezzi…
    :mrgreen: :mrgreen:
    intanto abbiamo montella e ti pari pocu?
    non dubitare….
    Forza Catania
    Giampiero

  42. Ip Address: 151.54.58.127

    Buon pomeriggio a tutti,

    un abbraccio e me frati Matteo e Pippo…

    Forza Catania!

  43. Ip Address: 80.117.60.197

    buon pomerigio ha tutti in questo calcio mercato non si e capito piu niente bravo chiarezza ha prenderla in questo modo cosi almeno se nasce qualche cosa ci troviamo preparati forza catania 😆 😆 😆

  44. Ip Address: 79.30.80.147

    Buon pomeriggio a tutti gli amici del sito,quando posso,faccio una capatina.
    Come dice Vittorio; ‘sù ‘chiacchiri e tabbaccheri ‘i ‘lignu.

    Sampdoria, Guberti: “Catania e Chievo hanno contattato il mio procuratore”
    21.06.2011 19:27 di Redazione ITA Sport Press

    Stefano Guberti, laterale in comproprietà fra la Roma e la Sampadoria, non sa ancora dove giocherà la prossima stagione. Il giocatore ha parlato in chaive mercato ai microfoni di Radio Sportiva “Posso dire poco sul mio futuro perchè le società proprietarie del mio cartellino non si sono ancora parlate. Non avrei problemi a restare anche in B se ci fosse un progetto per risalire subito con la Sampdoria. L´interesse delle società di A mi fa piacere, ma dovrei prima parlare con la Samp. Chievo e Catania che hanno parlato col mio procuratore ma senza fare offerte. Spero che non si vada alle buste”.

  45. Ip Address: 79.30.80.147

    Esclusiva: Pozzi, è Catania-Fiorentina
    Non soltanto Lo Monaco sull’attaccante, nelle ultime ore ci sono stati sondaggi anche da parte dei viola che cercano una punta.

    Nicola Pozzi lascerà la Sampdoria, le richieste non mancano e si sono intensificate nelle ultime ore. Il Catania ci sta provando da un pezzo, Pozzi è un pallino di Pietro Lo Monaco (come Rolando Bianchi, del resto) che in diverse circostanze aveva provato a portarlo in Sicilia. Questa potrebbe essere la volta buona. Ma attenzione alla Fiorentina che nelle ultime ore ha fatto più di un sondaggio. Indipendentemente dal futuro di Gilardino, l’intenzione del club viola è quello di investire su un attaccante giovane. E Pozzi ha tutte le caratteristiche per poter entrare nella lista della spesa della Fiorentina.
    Alfredo Pedullà

  46. Ip Address: 79.30.80.147

    Tutte le trattative della serie “A”

    ATALANTA
    Arrivi: Schelotto (Catania, fp), Pellegrino (Cesena, fp), Caserta (Cesena, fp)
    Partenze: Delvecchio (Catania, fp), Dalla Bona (Napoli, fp)
    Chi può arrivare: Cigarini (Siviglia), Kasami (Palermo), Von Bergen (Cesena), Bianchi (Torino), Fortounis (Asteras Tripolis)
    Chi può partire: Talamonti
    Allenatore: Colantuono

    BOLOGNA
    Arrivi: Stojanovic(Lustenau)
    Partenze: Esposito (Genoa, fp), Lupatelli (Genoa)
    Chi può arrivare: Giorgi (Ascoli), Diamanti (Brescia), Caracciolo (Brescia)
    Chi può partire: Britos, Ramirez, Viviano, Ekdal
    Allenatore: BISOLI

    CAGLIARI
    Arrivi: Immobile (Grosseto), Marrone (Siena), Pasquato (Modena), El Kabir (Mjiallby), Sivakov (Wisla Cracovia, fp)
    Partenze:
    Chi può arrivare: Ekdal (Bologna), Jonatas (Brescia), Kasami (Palermo)
    Chi può partire: Biondini, Astori, Marchetti, Lazzari, Canini
    Allenatore: Donadoni

    CATANIA
    Arrivi: Moretti (Ascoli), Delvecchio (Atalanta, fp)
    Partenze: Schelotto (Atalanta)
    Chi può arrivare: Stracqualursi (Gimnasia La Plata), Galeano (Independiente), Bianchi (Torino), Sosa (Napoli), Martinuccio (Penarol), Cacia (Piacenza)
    Chi può partire: Ricchiuti, Silvestre, Maxi Lopez, Bergessio, Terlizzi
    Allenatore: MONTELLA

    CESENA
    Arrivi: Rennella (Grasshopper), Caldirola (Vitesse)
    Partenze: Caserta (Atalanta, fp), Pellegrino (Atalanta, fp), Dellafiore (Palermo, fp), Santon (Inter, fp), Felipe (Fiorentina, fp)
    Chi può arrivare: Mutu (Fiorentina), Pasquale (Udinese), Foggia (Lazio), Legrottaglie (Milan), Eder (Brescia), Yebda (Napoli)
    Chi può partire: Parolo, Giaccherini, Von Bergen, Ceccarelli, Jimenez
    Allenatore: GIAMPAOLO

    CHIEVO
    Arrivi: Rickler (Piacenza, fp)
    Partenze: Constant (Genoa)
    Chi può arrivare: Coutinho (Inter), Kurtic (Palermo)
    Chi può partire: Sorrentino, Fernandes, Mantovani, Cesar
    Allenatore: DI CARLO

    FIORENTINA
    Arrivi: Nastasic (Partizan Belgrado), Felipe (Cesena, fp), Papa Waigo (Grosseto, fp), Rozzio (Canavese, fp)
    Partenze: Donadel (Napoli)
    Chi può arrivare: Cassano (Milan), Witsel (Standard Liegi), Alvarez (Velez Sarsfield), Zaccardo (Parma), Guberti (Sampdoria), Parolo (Cesena), Bianchi (Torino), Barreto (Bari)
    Chi può partire: Vargas, Montolivo, Mutu, Frey, Santana, Gilardino
    Allenatore: Mihajlovic

    GENOA
    Arrivi: Ze Eduardo (Santos), Acerbi (Reggina), Papastathopoulos (Milan, fp), Beretta (Milan), Birsa (Auxerre), Ribas (Digione), Vinetot (Crotone), Granqvist (Groningen), El Shaarawy (Padova, fp), Seymour (Universidad de Cile), Pratto (Universidad Catolica), Bolzoni (Siena, fp), Merkel (Milan), Constant (Chievo)
    Partenze: Paloschi (Milan), Rafinha (Bayern Monaco), Boakye (Sassuolo), Cofie (Sassuolo), El Shaarawy (Milan)
    Chi può arrivare: Olivera (Lecce), Sansone (Frosinone), Jorquera (Colo Colo), Muslera (Lazio), Gargano (Napoli), Nocerino (Palermo), Dzemaili(Parma)
    Chi può partire: Floro Flores, Boselli, Eduardo, Veloso, Palacio, Criscito, Polenta, Destro
    Allenatore: MALESANI

    INTER
    Arrivi: Castaignos (Feyenoord), Alborno (Libertad), Muntari (Sunderland, fp), Santon (Cesena, fp)
    Partenze:
    Chi può arrivare: Tevez (Manchester City), Montolivo (Fiorentina), Pastore (Palermo), Casemiro (San Paolo), Viviano (Bologna), Nasri (Arsenal), Kakà (Real Madrid)
    Chi può partire: Maicon, Muntari, Sneijder, Coutinho, Mariga, Pandev, Materazzi, Lucio, Eto’o
    Allenatore: Gasperini (20%), Mihajlovic (5%), Villas Boas (1%), Spalletti (10%), Capello(5%), Hiddink(10%), altro (49%)

    JUVENTUS
    Arrivi: Pirlo (Milan), Ziegler (Sampdoria), Pazienza (Napoli), Amauri (Parma, fp), Marrone(Siena, fp)
    Partenze: Salihamidzic (fine contratto)
    Chi può arrivare: Aguero (Atletico Madrid), Rolando (Porto), Beck (Hoffenheim), Lass Diarra (Real Madrid), Benzema (Real Madrid), Lichtsteiner (Lazio), Sanchez (Udinese), Inler (Udinese), Higuain (Real Madrid), Bastos (Lione), Rossi (Villarreal), Perotti (Siviglia), Vucinic (Roma)
    Chi può partire: Chiellini, F. Melo, Martinez, Aquilani, Sissoko, Traorè, Motta, Giandonato
    Allenatore: CONTE

    LAZIO
    Arrivi: Klose (Bayern Monaco), Lulic (Young Boys)
    Partenze: Meghni (fine contratto)
    Chi può arrivare: Cana (Galatasaray), Silvestre (Catania), Maxi Lopez (Catania), Biondini (Cagliari), Munoz (Santiago Wanderers), Konko (Genoa), Palacio (Genoa), Marchetti (Cagliari), Cissé (Panathinaikos), Sapunaru (Porto)
    Chi può partire: Floccari, Garrido, Muslera, Scaloni, Zarate, Lichtsteiner
    Allenatore: Reja

    LECCE
    Arrivi:
    Partenze: Coppola (Parma, fp)
    Chi può arrivare: Frison (Frosinone), Cutolo (Crotone), Miccoli (Palermo)
    Chi può partire: Olivera, Chevanton, Mesbah
    Allenatore: Di Francesco (90%), Novellino (5%), Marino (5%)

    MILAN
    Arrivi: Mexes (Roma), Taiwo (Marsiglia), Paloschi (Genoa, fp), Coppola (Siena, fp), El Shaarawy (Genoa)
    Partenze: Pirlo (Juventus), Jankulovski (Banik Ostrava), Papastathopoulos (Genoa, fp), Beretta (Genoa), Didac Vilà (Espanyol), Legrottaglie (fine contratto), Merkel (Genoa)
    Chi può arrivare: Asamoah (Udinese), Ganso (Santos), Hamsik (Napoli), Pastore (Palermo), Schweinsteiger (Bayern Monaco), Witsel (Standard Liegi), Astori (Cagliari), Kakà (Real Madrid)
    Chi può partire: Strasser, Cassano, Paloschi
    Allenatore: Allegri

    NAPOLI
    Arrivi: Fernandez (Estudiantes), Donadel (Fiorentina), Dzemaili (Parma)
    Partenze: Pazienza (Juventus)
    Chi può arrivare: Lamela (River Plate), Inler (Udinese), Trezeguet (Hercules), Criscito (Genoa), Vidal (Bayer Leverkusen), Santana (Fiorentina), Bianchi (Torino), Alvarez (Velez), Gastaldello (Sampdoria), Palacios (Tottenham)
    Chi può partire: Hamsik, Sosa, Lucarelli
    Allenatore: Mazzarri

    NOVARA
    Arrivi:
    Partenze: Gonzalez (Palermo)
    Chi può arrivare: Vitale (Napoli), Acquah (Palermo), Strasser (Milan), Paloschi (Milan), Eder (Brescia)
    Chi può partire: Bertani, Porcari, Ujkani, Lisuzzo
    Allenatore: Tesser

    PALERMO
    Arrivi: Labrin (Huachipato), Milanovic (Lokomotiv Mosca), Gonzalez (Novara), Zahavi (Hapoel Tel Aviv), Simon (Szombathelyi Haladas), Cetto (Tolosa), Pisano (Varese), Di Matteo (Vicenza)
    Partenze: Paolucci (Siena, fp), Liverani (fine contratto)
    Chi può arrivare: Eramo (Crotone), Mantovani (Chievo), Constant (Chievo), Cesar (Chievo), Mesbah (Lecce)
    Chi può partire: Pastore, Miccoli, Nocerino, Goian
    Allenatore: PIOLI

    PARMA
    Arrivi: Borini (Chelsea), Pellè (Az Alkmaar), Sansone (Bayern Monaco), Castellini (Roma, fp), Coppola (Lecce, fp), Danilo(Aris)
    Partenze: Amauri (Juventus, fp)
    Chi può arrivare: Aguirregaray (Penarol), Cutolo (Crotone), Almiron (Bari), Floccari (Lazio), Bianchi (Torino), Torsiglieri (Sporting Lisbona), Gastaldello (Sampdoria), Pozzi (Sampdoria)
    Chi può partire: Crespo, Dzemaili, Galloppa, Zaccardo
    Allenatore: Colomba

    ROMA
    Arrivi: Crescenzi (Crotone, fp), Okaka (Bari, fp), Cicinho (Villarreal, fp)
    Partenze: Mexes (Milan), Castellini (Parma, fp)
    Chi può arrivare: Lamela (River Plate), Alvarez (Velez Sarsfield), Viviano (Bologna), Verratti (Pescara), El Arabi (Caen), Hernandez (Palermo), Zaccardo (Parma), Bojan (Barcellona), Shaquiri (Basilea), Martinuccio (Penarol)
    Chi può partire: Borriello, Menez, Vucinic, Doni
    Allenatore: LUIS ENRIQUE

    SIENA
    Arrivi: Jajalo (Colonia, fp), Tziolis (Racing, fp), Codrea (Bari, fp), Paolucci (Palermo, fp)
    Partenze: Coppola (Milan, fp) Cacciatore (Sampdoria, fp), Marrone (Cagliari), Bolzoni (Genoa, fp)
    Chi può arrivare: Giandonato (Juventus), Legrottaglie (Milan), Sansone (Frosinone), Piovaccari (Cittadella), Gillet (Bari), Belmonte (Bari), Carrozza (Varese), Goian (Palermo)
    Chi può partire: Bolzoni
    Allenatore: SANNINO

    UDINESE
    Arrivi: Danilo (Palmeiras), Fabbrini (Empoli, fp), Brkic (Vojvodina)
    Partenze:
    Chi può arrivare: Polenta (Genoa), Cutolo (Crotone), Perez (Estudiantes), Piatti (Almeria), Lazzari (Cagliari), Parolo (Cesena)
    Chi può partire: Asamoah, Sanchez, Inler, Pasquale, Zapata
    Allenatore: Guidolin

    Redazione Datasport

  47. Ip Address: 82.145.208.176

    a

  48. Ip Address: 2.12.51.8

    No a parte gli scherzi io sarei felicissimo se tutto restasse cosi, anzi ora scommetto 😐 😐 😐
    In serie B
    1° Cesena Giampaolo alla fine con tutti i soldi che ha arraffato torna in Svizzera per una meritata pensione…..a mai più
    2° Lecce Se Di canio è partito ” Gatta ci cova” non hanno più nemmeno gli occhi per piangere
    3° una a scelta tra Bologna, Siena, Novara e Chievo

    Poi fino dal 10 al 14 Catania Parma Atalanta Genoa

    Se la Fiorentina prende Cassano va in Champion’s
    Il Napoli quest’anno mi dispiace ma non arriva per le coppe nemmeno league 😯 😯 Troppe liti e troppi “Pusenni” La Juve come il Napoli o un po meglio!!
    Inter vince facile, Milan scoppia Mi scuddai qualcunu?
    Ho vinto qualche cosa? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    savvatevi i pronostici e alla fine vedremo 😆 😆 8) 8)

  49. Ip Address: 79.30.80.147

    D’accordo co Vittorio al 90%,vedo il Catania dal ottavo al decimo posto.
    Sarò impazzito ma la vedo così.vado un saluto a tutti.

  50. Ip Address: 82.48.144.183

    Buon pomeriggio a tutti i catanisti di qualsiasi parte del pianeta. :mrgreen:

    Un saluto a Simone Belgio e ‘e me fràti Matteo e Mario.

  51. Ip Address: 2.12.51.8

    Con Beppe ho ottenuto il miracolo :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    si lancia più di me :mrgreen: :mrgreen:

  52. Ip Address: 151.54.9.181

    Carusi mi pari ca ccà stamu accuminciannu a dari i nnummira … :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    quantu bbellu ottimismu; mi piaciii, sii… mi piaciii … 8) 8) 8)

  53. Ip Address: 82.48.144.183

    VINTI SITTEMURU
    o sia
    LA CUCCA DI ROMA

    di Nino Martoglio

    Intra un casteddu sdirubbatu
    ‘mmenzu un voscu abbannunatu,
    vera tana di sirpenti
    maliditta di li genti,
    si pusò ‘njornu na cucca
    cu cudinu e cu pilucca.

    Prestu prestu ad idda attornu
    d’aciddazzi un grossu stornu
    pri li smorfia ca faceva
    si pusò, nè si muveva;
    fin’a quannu d’ogni aceddu
    fu l’aggiuccu lu casteddu:

    Corvi, priùli e cruvacchi
    si ‘nficcaru ‘ntra li ciacchi,
    li sperveri e li fuàni
    ‘ntra purtusa e ‘ntra li tani,
    e li serpi e liscursuni
    si truva la so’ ‘gnuni.

    Di li porti ‘ntra li ‘ngagghi
    si ‘nficcaru li scravagghi,
    bratti, surci e taddariti
    ‘ntra li vecchi ciaramiti:
    ‘nzumma c’era in abbuzzettu
    d’ogni mostru lu rizzettu.

    E facìanu li patruni
    senza sari mai ragiuni,
    e lu picciu e lu sò fetu
    si sintia d’un migghiu arretu,
    e mittevunu spaventu
    ammazzannu a tradimentu.

    Ma arrivaru ‘na matina
    Ccu ‘ncarrettu di quacina,
    sqatri, rèuli e liveddu,
    pri rifari lu casteddu
    ocche centu muraturi
    ca ‘ntra menu di du’ uri

    sbarazzaru lu locali
    d’ogni sorta d’animali.
    Ogni corpu di mattuni
    abbuccava nu scurpiuni,
    ogni corpu di marteddu
    si facevunu n’aceddu.

    ‘Ntra li ‘ncagghi e li purtusa,
    ‘ntra li tani e li catusa,
    li cruvacchi e li sparveri
    caminaunu avnti e arreri,
    e la cucca fu murata
    ‘ntra na gnuni accufulata.

    Lu casteddu ora spicchìa
    tuttu novu, in fantasia,
    sulu c’è ‘na jttatura,
    ca la jetta di tutt’ura:
    C’è dda vecchia ‘nfami cucca
    ca piccìa e si spilucca!…

    20-9-1893

    Il buon Nino Martoglio già a quel tempo aveva scovato le cucche!!! :mrgreen:

    Visto che per ora sono tutte chiacchere e tabeccheri di lignu!!! :mrgreen:

  54. Ip Address: 151.54.9.181

    Bellissima Pippuzzu … 😆 😆 😆 grazie per averla riesumata dagli angoli di un’ormai perduta memoria del tempo andato … 😉 😉 😉

  55. Ip Address: 79.35.40.194

    Ciao Mario, penso che per intrattenere i miei amici su questo sito, visto che per ora sono solo chiacchere, continuerò ad allietarvi, spero, con alcune poesie dei nostri illustri concittadini! 😉

  56. Ip Address: 2.12.51.8

    Ciao Mongibello
    Mi hai emozionato e credimi è molto difficile, Grazie

  57. Ip Address: 79.35.40.194

    Figurati, Vittorio, è un vero piacere! 🙂

  58. Ip Address: 82.55.101.162

    Simeone se presentó en Racing y dijo que “sabía que iba a volver. Estoy muy entusiasmado, no es un paso atrás aunque venga de Italia”. Explicó que tienen que ir despacio y ya fijó su prioridad en su segundo ciclo en el club. nada de autopresiones…
    Raga’!!!

    Simeone e’ l’allenatore del Racing!!!
    Lo so che forse non vi interessa una “mazza” ma come dichiaro’ Gomez che Simeone aveva problemi familiari.

    mongibello!!! Capito ti ho della poesia!!! 😉 😉 😉
    Anche se non so il siciliano ma si capisce, bella davvero!!!
    Notte a tutti raga’!!! 😀 😀 😀

  59. Ip Address: 79.35.40.194

    Grande, Giorgio! :mrgreen:

  60. Ip Address: 79.35.40.194

    L’ultima per stasera (per gli ipocondriaci) :mrgreen:

    Profumi di Sicilia (di Alfio Naso)

    Non parru di l’aranci e mannarini
    ca dùnunu a ‘sta terra tantu oduri,
    li zàghiri sbucciati e gelsumini
    ccu tutti li prufumi di li ciuri

    Vogghiu parrari di l’antichitati
    ca si faceva l’oriu atturratu
    lu prufumu ca c’era nta li strati
    era di lu cafè lu surrugatu

    Marmillata di pruna e di cirasi,
    crispeddi fatti ‘i risu ccu lu meli,
    chi ciàuru nisceva di li casi
    di mènnuli atturrati e carameli

    MastazzuIeddi ccu lu vinu cottu,
    carrubbi ‘nto casciolu e li cutugna,
    lu vicchiareddu si sintìa picciottu
    ca li manciava e s’alliccava l’ugna

    Mustardi ccu la pàssula siccata,
    chi tràficu ca c’era a la vigilia
    nta ogni casa c’era tavulata
    ccu ‘sti beddi prufumi di Sicilia.

    Sogni rossazzurri a tutti voi!!

  61. Ip Address: 2.157.203.111

    salutamu a tutti pari , nessuno escluso!!!! particolarmente ricambio l’abbraccio e me frati Mario e Pippo…………………… Pippo bellissime le poesie della nostra lingua na secunna mi facisti veniri vogghia di nsaccu ri cosi , ora comu fazzu aiu fami!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  62. Ip Address: 2.157.203.111

    Il Calcio Catania dice “NO” al concerto di Vasco Rossi
    21.06.2011 17:17 di Manuela Puglisi
    Fonte: Calciocatania.it

    A seguito delle insistenti voci sul possibile svolgimento di un concerto di Vasco Rossi allo stadio “Angelo Massimino” nel prossimo mese di settembre, pur nella consapevolezza dello spessore artistico dell’esibizione, il Calcio Catania esprime totale dissenso. Il rifiuto scaturisce da semplici constatazioni relative ai danni economici, con riferimento ad interventi di manutenzione straordinaria del rettangolo verde, e soprattutto ai consistenti disagi di ordine sportivo che si configurerebbero qualora dovesse tenersi un concerto allo stadio durante la stagione agonistica. La normativa federale impone infatti, per l’iscrizione al Campionato di Serie A, la garanzia di un manto erboso in perfetto stato. A tal fine, volendo evitare il rischio di dover disputare in campo neutro anche una sola partita della stagione 2011/12, nell’interesse della squadra, degli sportivi, degli abbonati e della città, il Calcio Catania ribadisce con fermezza la propria contrarietà ed evidenzia l’assoluta avventatezza del semplice pensiero di poter organizzare eventi di tale portata in uno stadio di Serie A durante il campionato.

    menumali accussi u campu resta bonu!!!!!!

  63. Ip Address: 2.157.203.111

    E chista na liggistivu??????

    Catania, l’Independiente chiede Barrientos
    19.06.2011 09:30 di Antonino Bulla

    Pablo Barrientos (26), centrocampista argentino di proprietà del Catania, in prestito fino al 30 giugno all’Estudiantes, farà certamente ritorno in Sicilia perché non verrà riscattato dal club di La Plata. Lo stesso calciatore nelle scorse settimane ha infatti spiegato le ragioni del suo rientro al Catania col quale è legato fino a giugno del 2013. Secondo le indiscrezioni raccolte in Argentina da Itasportpress.it, in realtà la società etnea avrebbe già ricevuto una proposta per il “Pitu”. L’Independiente de Avellaneda ha infatti chiesto il prestito per un anno del fantasista che piace molto al tecnico Antonio Mohamed. Il Catania a quanto pare, ha prontamente respinto la proposta della società argentina. Barrientos resterà a Catania a meno che non arrivi una interessante offerta per l’acquisizione a titolo definitivo dell’intero cartellino. Non è da escludere tuttavia che le due società intavolano un discorso diverso legato ad un eventuale scambio con il centrale Leonel Galeano che piace molto ai rossazzurri.

  64. Ip Address: 2.157.203.111

    au bona notti a tutti…………………………………..

  65. Ip Address: 80.117.60.197

    buongiorno amici catanisti finalmente qualche notizia concreta quella di francesco lodi grazie mongibello x le poesie mi hai fatto ricordare cose di un tempo passato 😀 😀 😀 😀

  66. Ip Address: 79.35.152.153

    Buongiorno raga’!!!
    Ciao angelo!!! 😉 😉 😉
    Niente da dire sul calcio mercato, comunque dopodomani 24 Giugno ultimo giorno per le comproprieta’.
    Buona giornata a tutti!!! 😀 😀 😀

  67. Ip Address: 80.117.60.197

    ciao giorgio aspettiamo il lieto evento forza catania 😀 😀

  68. Ip Address: 79.35.152.153

    Simeone torna al primo amore
    “Il Racing Club è un privilegio”
    L’ex di Lazio e Inter presentato come nuovo tecnico della squadra argentina in cui diede l’addio al calcio giocato: “Arrivare dal campionato italiano non è un passo indietro, l’esperienza al Catania mi ha fatto crescere”

    Ascolta
    Mail
    Stampa
    10 commenti
    OKNotizieOKNotizie
    Inserisci sul tuo blog Splinder
    Segnala su Badzubadzu
    Post to MySpace! Condividi su MySpace!
    Bookmark to: FacebookFacebook
    Share with Messenger

    Diego Pablo Simeone, 41 anni. Ap
    Diego Pablo Simeone, 41 anni. Ap

    BUENOS AIRES (Argentina), 21 luglio – La missione rimpatrio può dirsi perfettamente riuscita. Diego Simeone, che voleva fortemente tornare in Argentina per motivi soprattutto personali, ha infatti colto al volo l’offerta del suo primo amore: il Racing Club, dove nel 2006 disse addio al calcio giocato per convertirsi allenatore. Dopo essere stato vicino alla panchina dell’Estudiantes, l’ex allenatore del Catania ha rapidamente trovato l’accordo con l’Academia, per cui ha firmato un contratto della durata di un anno. Non sono state rese note le cifre dell’ingaggio, ma il presidente del club Rodolfo Molina ha affermato che “è stato tutto molto facile e veloce. L’accordo è stato trovato immediatamente e la parte economica non è stata un problema, anche perché lui (Simeone) ci teneva a tornare e, dunque, ci è anche venuto incontro”.

    LE RAGIONI — La lontananza dalla famiglia lo aveva spinto a meditare il ritorno in patria già da tempo, ma Simeone voleva un palcoscenico adeguato. La decisione di accettare la sfida catanese era arrivata proprio con lo scopo di rilanciare le proprie quotazioni vincendo una sfida ai limiti dell’impossibile, per cancellare il ricordo dell’ultima infelice esperienza sulla panchina del San Lorenzo. In Argentina, i ben informati sostengono che una volta raggiunta la salvezza con il club siciliano, il Cholo avesse immediatamente cominciato ad aspettare offerte dall’Argentina.

    privilegio — “Sapevo che sarei tornato presto. Arrivare al Racing dal campionato italiano non è per nulla un passo indietro. L’esperienza al Catania mi ha fatto crescere e sicuramente oggi sono un allenatore più completo. Questo è un grande club ed è solo un privilegio poterlo allenare – ha detto Simeone durante la conferenza stampa di presentazione – l’unico obiettivo è vincere”.

    desiderio — Il desiderio di tornare a lavorare in Argentina era forte, ma Simeone non avrebbe totalmente scartato una permanenza in Europa. Sicuramente avrebbe fatto un’eccezione solo una squadra in particolare: l’Atletico Madrid, alla cui panchina a cui ha sempre dichiarato di ambire. Ma in tempi non sospetti ha anche manifestato il suo “grande affetto” anche per due squadra del nostro campionato che gli sono rimaste nel cuore, Lazio e Inter, ammettendo l’anno scorso a Gazzetta.it “l’obiettivo, anzi la certezza di sedere prima o poi su una di quelle due panchine”. Accordandosi con il Racing, Simeone ha comunque esaudito un desiderio, ma viene il dubbio che a un’ipotetica telefonata di Moratti negli ultimi giorni non sarebbe di certo rimasto insensibile.
    Adriano Seu

    Salve raga’!!!
    Beccatevi questo articolo!!! 😆 😆 😆
    Sinisa e Simeone per problemi familiari se ne sono andati e non altro!!! 😐 😐 😐

  69. Ip Address: 80.117.60.197

    giorgio ma dove li vai ha scovare questi articoli 😀 😀 😀

  70. Ip Address: 79.35.152.153

    angelo!!! 😉 😉 😉
    Vado a zonzo per i siti dei giornali!!! 😀 😀 😀
    Buon appetito!!! 😉 😉 😉

  71. Ip Address: 80.117.60.197

    bravo giorgio 😆 😆 😆

  72. Ip Address: 2.12.51.8

    Ciao Giorgio e Angelo
    La notizia sui problemi familiari di Simeone l’avevo data quando il Catania aveva problemi, e tutti o quasi lo davano quasi per spacciato!! 😉 😉 😉

  73. Ip Address: 79.35.152.153

    Ciao Chiarezza!!! 😉 😉 😉
    Ciao angelo!!! Mangiato hai?

    E’ si Chiarezza!!! Sia Sinisa che Simeone hanno affermato questo, anche se posso giustificare Simeone perche’ l’Argentina e’ molto lontana ma Sinisa a Firenze….. vero che Roma e’ piu’ vicina………..lasciamo perdere.

  74. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti….

    No news today 😯 😯 😯
    aspetto fiducioso, ma stiamo bene cosi Taka al posto di Bergessio ( l’unico che non è stato riscattato ) tutta la squadra è confermata fino oggi in blocco…..

  75. Ip Address: 95.247.44.204

    Buonasera a tutti gli amici catanisti!

    ……sugnu ccà, non v’abbiliàti! :mrgreen:

  76. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Mongibello,

    vediamo Venerdi l’ultimo giorno per risolvere le comproprietà dei giocatori….. Antenucci e company 😯 😯

  77. Ip Address: 85.41.235.41

    Catania-Torino, accordo per Antenucci in granata
    22.06.2011 16.48 di Matteo Bursi Fonte: ItaSportPress.it

    Il Torino ad un passo dal riscatto di Antenucci e una collaborazione instaurata con il Catania. E’ quanto afferma Itasportpress.it, secondo la quale il Catania ha raggiunto l’accordo per la cessione al club granata dell’attaccante Mirko Antenucci per 1,3 mln di euro. La cifra si è abbassata dagli accordi di gennaio (1,7 milioni), in cambio il club etneo ha strappato una sorta di opzione in caso di cessione di Rolando Bianchi. Tra Toro e Catania si è parlato anche del terzino Giovanni Marchese (26), anch’egli potrebbe passare in granata.

    Via tutti ci servono soldi per comprare qualche giocatore 😀 😀 😀

  78. Ip Address: 79.2.35.92

    Cuore d’emigrante (di Alfio Naso)

    Quann’è ca ti lassai, Sicilia mia,
    ppi jraminni fora a travagghiari
    mi supraniau la malincunia:
    lu cori mi lu ‘ntisi scamuzzari

    A l’èstiru, parrannu ccu crianza,
    iù ni suffreva ammenzu li francisi,
    ma supratuttu ppi la luntananza
    e ppi lu suli di lu me’ paisi

    ‘Njornu ca mi pigghiò la nustalgia
    e a la stranìa cchiù non vosi stari
    pigghiai lu trenu di la firruvia
    e a lu paísi vosi riturnari

    Quannu arrivai a lu strittu di Missina
    e la me’ terra iù potti ammirari
    li lacrimi scinnevunu a lavina
    e ppi la gioia cuminciai a cantari

    Terra ca ccà nascii e ccà ha’ crisciutu,
    terra d’aranci e di li mannarini,
    ti vogghiu beni e tornu arrisulutu
    ca ccà iù vogghiu fari la me’ fini.

  79. Ip Address: 80.117.60.197

    bravo mongibello una poesia che tocca il cuore x tutti quelli che come me sono fuori dalla terra natia x lavoro grazie x averla postata 😀 😀

  80. Ip Address: 79.35.152.153

    UFFICIALE: Lodi riscattato dal Catania
    Come anticipato da Itasportpress.it, Lodi è un giocatore tutto del Catania
    22.06.2011 19:48 di Redazione ITA Sport Press

    Il Catania ha risolto a proprio favore la compartecipazione relativa al diritto alle prestazioni sportive del calciatore Francesco Lodi. La notizia anticipata in esclusiva da Itasportpress.it nei giorni scorsi, è stata ufficializzata dall’Empoli attraverso il sito del club toscano. Adesso il Catania farà sottoscrivere a Lodi un contratto quadriennale da 450 mila euro a stagione.

    E’ vai!!! 😀 😀 😀
    Buona serata a tutti!!! 😉 😉 😉

  81. Ip Address: 95.232.23.118

    Ottima notizia quella di Lodi!

    Angelo, non c’è di che! 😉

  82. Ip Address: 95.232.23.118

    ‘U Mungibeddu

    Parra la muntagna, e dici:

    ” Di l’Europa sugnu la Regina,

    Regina de munti e di sta terra strana,

    sugnu pussenti jauta e mastina,

    E de’ muntagni sugnu la suvrana.

    Fumu cuntìnuu da’ matina a’ sira,

    senza fimmarimi mancu pi mangiari,

    ma poi a fami quannu a mia mi veni,

    mi mangiu casi, paisi e tirreni.

    Distruggiu bruciu e fazzu dannu,

    picchi n’da la Sicilia sulu ju cumannu.

  83. Ip Address: 79.35.152.153

    Salve raga’!!!
    mongibello!!! 😉 😉 😉
    Se sono tue le poesie sei un grande poeta!!! 😀 😀 😀
    Notte a tutti!!! 😛 😛 😛

  84. Ip Address: 91.181.8.173

    Buonasera!!!

    Sono contento per entrambe le notizie cioè che Lodi rimane e che
    Antepaticonucci rimane Cornuto (nel senso di Toro 😈 ovviamnete).

    Non vedo l’ora di poter vedere sui giornali i nomi dei nuovi giocatori….

    Mouche?
    Marinuccio?
    Drogba?

    ki lo sa….

    Buona serata a tutti

    Un abbraccio

    Simone

  85. Ip Address: 79.35.152.153

    DOPO I DEFERIMENTI, ARRIVANO LE MULTE: 80.000 EURO A SOCIETA’ E DIRIGENTI ETNEI

    Scritto da Andrea Mazzeo il 22 Giu 2011 alle 05:51 pm | Argomento: Campionato

    Ricordate i deferimenti delle società di serie A e B per non aver utilizzato il conto corrente indicato in sede di ammissione al campionato di competenza? Bene, oggi sono arrivate le sanzioni, e come ampiamente anticipato dal Calcio Catania, sono state esclusivamente amministrative. La Commissione Disciplinare Nazionale, riunitasi lo scorso 16 giugno a Roma sotto la presidenza dell’Avv. Sergio Artico, in relazione ai deferimenti della Procura federale a carico di: Antonino Pulvirenti e Pietro Lo Monaco (Catania Calcio), Riccardo Garrone (UC Sampdoria), Adriano Galliani (AC Milan), Aurelio De Laurentiis e Andrea Chiavelli (SSC Napoli), Igor Campedelli (AC Cesena), Luigi Corioni e Attilia Ferrari (Brescia Calcio), Roberto Benigni (Ascoli Calcio 1898) in riferimento alla violazione di cui all’art.1 comma 1 del CGS e all’articolo 85 lettera A) paragrafo VI e VII delle NOIF, “per non avere utilizzato il bonifico bancario sul conto corrente indicato in sede di ammissione al campionato di competenza, al fine di effettuare il pagamento degli emolumenti ai propri tesserati“, e ai sensi dell’art. 4 comma 1 del CGS (responsabilità oggettiva), ha disposto le seguenti ammende:

    – Antonino Pulvirenti, Pietro Lo Monaco e SC Catania: € 26.670 ciascuno;
    – Riccardo Garrone e UC Sampdoria: € 20.000 ciascuno;
    – Adriano Galliani e AC Milan: € 50.000 ciascuno;
    – Aurelio De Laurentiis e SSC Napoli: € 20.000 ciascuno;
    – Andrea Chiavelli: € 10.000;
    – Igor Campedelli e AC Cesena: € 3.000 ciascuno;
    – Luigi Corioni, Attilia Ferrari e Brescia Calcio: € 20.000 ciascuno;
    – Roberto Benigni e Ascoli Calcio 1898: € 10.000 ciascuno.

    Scusatemi raga’!!!
    Io non capisco questa multa cosi salata per i Nostri dirigenti!!!
    Notte!!!

  86. Ip Address: 80.117.60.197

    buon giorno ha tutti ciao giorgio x la multa salata contro il catania si vede che ce in prevalenza un po di suditanza 8) 8) 8)

  87. Ip Address: 79.26.101.187

    Buongiorno a tutti gli amici del sito.

    Occhi su Ficarotta del Trapani:

    Scritto da itasportpress.it on 22 Giugno 2011.
    Il Catania segue sempre la politica della valorizzazione dei giovani. In tal senso la dirigenza rossazzurra sta seguendo il 21enne del Trapani, Luca Ficarotta, jolly di centrocampo scuola Juve assoluto protagonista nel campionato appena concluso di Lega Pro seconda divisione. Ma c’è anche il Livorno sul giocatore. Secondo il Corriere dello Sport, il club di Spinelli avrebbe presentato un’offerta di 250 mila euro per poi riscattarlo la prossima stagione. Il Catania invece vorrebbe prenderlo subito per cederlo alla Nocerina.

  88. Ip Address: 79.26.101.187

    Mouche si proietta a Catania: “Se il Boca darà l’ok, sarò felicissimo”
    L’attaccante del Boca Juniors sogna il trasferimento in Sicilia, mentre il Catania attende ancora risposta dal St.Etienne per Bergessio e deve sciogliere 3 delicate comproprietà.
    22/giu/2011 11.04.00
    Goal.com

    C’è parecchio fermento in casa Catania sul fronte mercato. Innanzitutto, bisognerà attendere l’esito delle comproprietà: delle 17 compartecipazioni che vedono come protagonista la società rossazzurra, quattro sono già state risolte (con Moretti tornato in Sicilia e Capece, Gazzola e Maragarita rimasti ad Ascoli), mentre tra le altre 13 le più importanti riguardano Mirco Antenucci (da discutere col Torino), Simone Pesce (con l’Ascoli) e soprattutto Francesco Lodi (con l’Empoli).

    Una volta risolte le comproprietà, si attenderà di capire se Bergessio tornerà in Sicilia o se il St.Etienne rifiuterà definitivamente l’offerta del Catania e poi sarà la volta di conoscere il futuro di Silvestre, destinato al Genoa ma appetito da diversi club. Una volta ceduto il difensore, e specialmente se Bergessio non rimarrà nella città etnea, potrebbe essere deciso di trattenere Maxi Lopez, a meno che un’offerta sorprendente non faccia cambiare idea a Lo Monaco.

    Pablo Mouche, intanto, scalpita per approdare a Catania. Senza più giri di parole, Mouche ha dichiarato, come riporta il ‘Corriere dello Sport’: “Il Catania è una grande squadra, mi piacerebbe molto potervi giocare. Sia il Boca Juniors che il mio agente mi hanno infor­mato dell’interesse del club italiano. Giocare in Europa è il sogno di ogni calciatore e al Catania potrei trovare un gran nu­mero di connazionali. Questo è stato un anno molto importante per me. Il tecnico mi ha dato fidu­cia e ho portato a termine un buon campionato. Se questo trasferimento ser­virà a far il bene del Boca, ed anche il mio, non c’è nulla che possa ostacolar­lo”.

    Per quanto riguarda gli altri reparti, il Catania potrebbe lasciar partire uno tra Potenza ed Alvarez in difesa, mentre a centrocampo – già partito Carboni, in scadenza – manca poco per l’annuncio dell’acquisto di Tissone dalla Sampdoria.

  89. Ip Address: 79.26.101.187

    Il ritorno di Martinez a Catania non è più una ‘boutade’. E intanto Lo Monaco stringe per Zacaria…
    L’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, ha parlato così di un possibile ritorno di Martinez in Sicilia: “E’ vero, c’è una trattativa in corso e potrebbe tornare”.
    21/giu/2011 11.44.00
    Calciomercato in Diretta su Goal.com –

    In casa Catania, il weekend appena trascorso è stato dedicato al tanto atteso ‘Open Day’ del nuovo centro sportivo di ‘Torre del Grifo’, visitato da più di 15.000 persone. Lasciato alle spalle l’evento, la priorità del Catania torna ad essere il calciomercato.

    Da qualche giorno circola una voce che per molti non era che una ‘bufala’, vale a dire quella del presunto ritono a Catania di Jorge Martinez, ceduto appena un anno fa alla Juventus. Le parole di Lo Monaco, però, non escludono affatto l’ipotesi: “E’ vero, c’è una trattativa in corso e Jorge potrebbe tornare. Io, però, preferirei sempre portare gente nuova”, sono le parole dell’amministratore delegato del Catania riportate oggi da ‘La Gazzetta dello Sport’. Insomma, la ‘minestra riscaldata’ a Lo Monaco non piace, ma se si tratta di Martinez e alle condizioni dettate dal club etneo, potrebbe anche assumere un sapore niente male.

    Intanto il 21enne centrocampista argentino Jonathas Zacaria, di proprietà del Club Almirante Brown, società che milita nella Serie B argentina, ha confermato l’interesse del Catania nei suoi confronti e ha definito “un sogno” la possibilità di vestire la maglia rossazzurra. Sempre per quanto riguarda il centrocampo, il Catania non ha mollato la pista Guberti, ma dovrà prima aspettare di sapere come Roma e Sampdoria risolveranno la comproprietà del giocatore.

    Restano ancora aperte la trattative con il Boca Juniors per prendere Mouche e cedere Andujar (potrebbe concretizzarsene anche soltanto una delle due), mentre sembra definitivamente tramontata l’ipotesi Martinuccio. Infine, sembra che gli etnei abbiano posato gli occhi sul 21enne Daniel Adejo, difensore nigeriano in forza alla Reggina.

  90. Ip Address: 79.26.101.187

    CalcioCatania.it

    SENZA PAROLE

    Con riferimento al comunicato stampa diffuso da Live Nation Italia, gravissimo nelle forme e nei contenuti espressi, il Calcio Catania si vede costretto a replicare e facilmente confutare i punti di presunta forza e reale approssimazione della dura presa di posizione, che nasce da un legittimo e garbato dissenso di una società in merito all’ipotesi di un concerto nel proprio stadio durante il campionato.
    Per giustificare la propria incapacità di prospettare soluzioni alternative valide e soprattutto condivise rispetto allo svolgimento del concerto di Vasco Rossi al San Filippo di Messina, Live Nation Italia chiama pesantemente in causa quell’amministrazione comunale di Catania che pure si era detta generosamente pronta a dire di sì ed anche il Catania Calcio, addebitando in particolare “scarsa volontà” e “disinteresse”. Per quanto riguarda il Calcio Catania, è una logica conseguenza dell’oggetto sociale: noi “facciamo calcio”, non organizziamo concerti e quindi risultano comprensibili anche ad un bimbo la nostra scarsa volontà ed il nostro disinteresse per le chitarre ed i microfoni, in rapporto al pallone.
    Le nostre scuse sarebbero patetiche e destituite di qualsiasi fondamento logico. Per noi è invece patetico il tentativo di giustificare un proprio fallimento addebitando la colpa ad altri ed è illogico rispondere ad un comunicato stampa di chi come noi, in casa propria a termini di documenti ufficiali, rimane libero di decidere in assoluto e pronto a spiegare a chi sa ascoltare i motivi di un necessario “no”.
    Gli stadi di Udine, Torino, Bologna e Roma, ricordiamo ai frettolosi e superficiali signori di Live Nation Italia, sono concessi in uso alle società calcistiche locali secondo discipline differenti e sono diversi nella struttura e nella capienza. Dissimili a dir poco sono anche le condizioni climatiche che, specialmente in estate, influiscono in misura determinante sullo stato del manto erboso.
    Noi, “padroni del calcio” locali, esprimiamo con orgoglio il saper fare catanese e non abbiamo il dovere di rispondere con un sì, per compiacere Live Nation Italia, a pretese che toglierebbero qualcosa al nostro lavoro ed alla passione di una città: noi siamo il Calcio Catania, parte di Catania e vanto di Catania.
    Poco attenti e disinteressati alla cultura, all’arte e alla musica? Abbiamo manifestato “consapevolezza dello spessore artistico dell’esibizione”.
    Live Nation Italia dimostra invece, nella circostanza, di non aver saputo leggere e nemmeno contare: 50.000 spettatori al Massimino, come da ipotesi del comunicato, sembrano un po’ troppi in funzione degli spazi effettivi a disposizione.
    La chiusura dell’infelice nota con la definizione del possibile concerto di opportunità “caduta dal cielo”, infine, è palesemente sprezzante nei confronti dell’intera comunità catanese, che al cielo chiede ben altro rispetto ad un concerto organizzato per sbaglio nella sua città.
    Ci auguriamo che una simile gratuita offesa dia luogo ad una presa di posizione dell’Amministrazione Comunale di Catania. E come canterebbe proprio il Vasco nazionale, restiamo infine “Senza parole”.

  91. Ip Address: 79.26.101.187

    Sportitalia – Ag. Bianchi: “Nessuna proposta dal Catania”
    23.06.2011 00.05 di Andrea Lolli

    Si parla dell’attaccante Rolando Bianchi e di Catania nello Speciale Calciomercato in onda su Sportitalia. Il giocatore è stato accostato al club etneo, ma il suo agente nonché fratello presente in studio, Riccardo Bianchi, smentisce: “Non abbiamo avuto richieste dal Catania e nemmeno da altri club”.

  92. Ip Address: 80.117.60.197

    ciao peppe58 ma non e stata risolta definitivamente la questione di lodi ❓

  93. Ip Address: 79.26.101.187

    Ciao Angelo,si Lodi è tutto del Catania,però la notizia dell’articolo, è del giorno precedente,anche se datato 22/06/11. 😉

  94. Ip Address: 80.117.60.197

    mi era sorto un dubio xche la notizia lavevo letta stamattina su televideo un rossazzurro abraccio 😉 😉 😉

  95. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti….

    Ciao Peppe, Angelo

    Sono contento per Lodi questo è un affare d’oro per il ns. Catania….

    Forza ragazzi.

  96. Ip Address: 85.41.235.41

    Lodi, l’intero cartellino è del Catania

    Il Calcio Catania S.p.A. comunica di aver risolto a proprio favore la compartecipazione con l’Empoli FC relativa al diritto alle prestazioni sportive del calciatore Francesco Lodi, che diviene a titolo definitivo un giocatore rossazzurro.

  97. Ip Address: 151.54.59.186

    Buongiorno a tutta la fratellanza rossazzurra del mondo.

    buongiorno a Joe, Mongibello, Matteo, Peppe58, Chiarezza, Giorgio47, Marcello(bagni n”zichitanzia ahhh)… :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: Beppe il nonno, Lux, Giampiero, Angelo da modena ect, ect…

    Questa Querelle nata fra il Catania calcio e la Live nation poteva succedere solo qui da noi.
    Il Catania calcio ha tutte le ragioni del mondo per avere detto no a questo concerto per tutta una serie di motivi. Mi stupisce l’arroganza e la mancanza di rispetto di questi signori verso la città di Catania e l’assoluta mancanza di buona fede dei suddetti.

    1)Il concerto era stato organizzato a Messina e solo per la indisponibilità dello stadio peloritano hanno deciso la soluzione Catania.

    2) La città di Catania non fa da paraculo a nessuno.

    3) Vedere Vasco a Catania sarebbe stato eccezionale ma non come soluzione di ripiego.

    4) E’ assolutamente impensabile chiedere di spostare un paio di partite di campionato per permettere l’esibizione di Vasco o di chiunque sia.

    5) A tutti quei consiglieri che per cercare visibilità hanno parlato contro il Calcio Catania vorrei dire di occuparsi di cose più importanti in una città che grazie al loro non-contributo è sull’orlo del collasso e trascina mestamente i problemi da una amministrazione all’altra senza trovare soluzioni a nessuno di questi: poche chiacchiere e occupatevi dei “veri problemi” della città.

    6) Infine come detto nel comunicato della società la manna dal cielo per noi Catanesi non è certo andare a vedere un concerto del Blasco; e lo dice uno che il Blasco lo segue dagli inizi della sua carriera e avrebbe voluto andare a vederlo… ma non a queste condizioni!

    Forza Catania!

  98. Ip Address: 88.45.219.230

    ciao Mario, amici rossazzuri buongiorno.
    in mancanza di esprimere soddisfazione per la campagna acquisti della ns. adorata squadra, speranzoso nel ritorno di qlche campione troppo in maniera superficiale restituito al mittente per la classica “manciata di pasta”o nell’attesa di qlche buon acquisto mi soffermo brevemente sulla faccenda Blasco.
    premesso che per lo spessore dell’artista un concerto di Vasco rappresenta un momento importante per la città che lo ospita, premesso che sono favorevole ai concerti presso le strutture sportive pubbliche mi esprimo a favore della presa di posizione del Calcio Catania.
    un avvenimento di questa portata va sig.ri amministratori pianificato per tempo. sposo le parole di Mario nel dire che Catania città non è ruota di scorta di nessuna città e di nessun ente o associazione. il concerto del grande rocker emiliano poteva essere scalettato per la città di catania, per altro la ricettività sarebbe stata superiore rispetto allo stadio di Messina, e nei gg successivi la chiusura della stagione calcistica appena conclusasi. quindi sig.ri della Live o saccenti dell’ultima ora, non vi pattete troppo il petto che semmai gli stupiti per la assurdità della richiesta dovremmo essere noi tifosi rossazzuri in primis oltre che il Calcio Catania.
    Forza Catania
    Giampiero

  99. Ip Address: 193.235.106.72

    Mariooooo….

    Mi trovi al 100% d’accordo.

    Soprattuto sul punto 5.

    ben detto

    Ciao

  100. Ip Address: 151.54.59.186

    Ciao Simone,
    scusa la dimenticanza nel salutarti 😳 😳 😳 (ahhh… che brutta a vicchìania)… :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  101. Ip Address: 88.45.219.230

    scusate sig.ri gli scafalcioni nei miei post. non rileggo spesso quello che scrivo. cmq nuatri ni capemu u stissu… :mrgreen: :mrgreen:
    Giampiero

  102. Ip Address: 193.235.106.72

    Caro Mario non preoccuparti….

    Aspetto notizie sul mercato ross’azzurro…..Joe?
    Niente?

    Ma nessuna notizia? ma mancu a spisa accattanu?

    😀

  103. Ip Address: 85.41.235.41

    CIAO A TUTTI GLI AMICI….

    ecco la ns. spesa “Delvecchio torna al Catania” 😳 😳 😳 che bidone …. manco regalato lo vogliono…

  104. Ip Address: 95.247.10.40

    Atalanta, ds Zamagna: “Delvecchio torna al Catania”
    23.06.2011 12:00 di Redazione ITA Sport Press

    Gennaro Delvecchio, centrocampista di proprietà del Catania ma inseritosi perfettamente nello scacchiere di Colantuono a metà stagione, ha dato un valido apporto all’Atalanta per la promozione in serie A. Ma il futuro del centrocampista resta incerto visto che a Bergamo non giocherà la prossima stagione come conferma ai microfoni di Itasportpress.it il ds dell’Atalanta, Zamagna. “Ieri è scaduto il termine per il riscatto ma non l’abbiamo esercitato di conseguenza Delvecchio torna al Catania. Non fa parte dei nostri piani tecnici”. A questo punto il Catania ha una grana in più visto che l’ex della Sampdoria ha un ingaggio che sfiora i 500 mila euro lordi e cederlo in serie B diventa assai complicato mentre in A per Delvecchio non ci sono offerte.

    Mi dispiace per il vecchio guerriero ma adesso sono “gazzi amari” per il Catania!!! 😐 😐 😐

  105. Ip Address: 80.117.60.197

    ciao giorgio hai perfettamente raggione 😉 😉

  106. Ip Address: 95.247.10.40

    Catania, Lo Monaco su Martinez, Silvestre e Maxi Lopez
    23.06.2011 14:07 di Luca Iannone

    Poco fa Pietro Lo Monaco è intervenuto nel corso di Si Gonfia La Rete, in onda sulle frequenze di Radio Crc. L’amministratore delegato del Catania ha parlato di tre giocatori in ottica mercato: “Martinez è ormai un calciatore fuori dalla nostra portata. Per le piccole società diventa difficile poter riprendere dei giocatori che sono diventati ormai grandi. Mi spiace che per alcuni infortuni Martinez quest’anno non abbia fatto bene, ma mi auguro possa riprendersi al più presto per dare a anche a noi quelle soddisfazioni che lui è in grado di dare. Se il Napoli mi ha chiesto Silvestre? Me lo stanno chiedendo un po’ tutti. È uno dei migliori difensori della serie A, ha fatto sei gol, ha la marcia di un attaccante puro. È inevitabile che susciti l’attenzione di club importanti. Se il Napoli lo chiede ancora? Ci sono stati timidi approcci da parte del club partenopeo, ma Napoli sa quello che fa quindi se avesse bisogno di Silvestre, non esiteremo a prendere in considerazione l’offerta. Ho stima della dirigenza del Napoli e penso che nel giorno in cui dovesse decidere di intraprendere un’operazione non esiterebbe a farlo. Silvestre ha i piedi di una mezz’ala. Il Napoli se vuole ambire a raggiungere traguardi importanti, deve avere una rosa importante. Maxi Lopez al Napoli? Il Napoli ha tre uomini là davanti. Maxi se va in una squadra, va per essere titolare. Non conosco le strategie del Napoli, ma se il club partenopeo abbia intravisto in Maxi, il rinforzo che vada in panchina, credo abbia sbagliato giocatore. Maxi vuole giocare perché è un grande attaccante. In 14 mesi che veste la maglia del Catania, ha messo a segno 19 reti”, ha concluso il dirigente della società etnea.

    Salve raga’!!!
    Dispiace per Martinez e spero che stia sempre bene in salute!!!

  107. Ip Address: 95.247.10.40

    Christian Terlizzi: “Ecco perchè lascio il Catania”. Tre club nel mirino
    23.06.2011 14:26 di Antonio Cardillo

    Christian Terlizzi (31) cerca una squadra dove andare a giocare la prossima stagione. L’ex difensore del Catania ha chiuso la sua avventura alle pendici dell’Etna dopo quattro anni in cui ha collezionato 73 presenze. Il calciatore romano, che si è liberato a parametro zero, in esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it traccia un bilancio della sua esperienza in maglia rossazzurra. “Ho vissuto quattro anni belli con alti e bassi –chiosa Terlizzi-. La mia forte personalità mi ha portato anche a scontrarmi con l’ad Pietro Lo Monaco, dirigente anch’esso con un carattere forte. Io mi tengo il mio pensiero di intendere il calcio e spesso su alcune cose l’abbiamo pensata in modi diversi. A Catania ci vivrò in futuro perché la ritengo la mia seconda casa tanto che ho acquistato un immobile ad Aci Castello. Il ricordo più bello? Tutte le salvezze centrate in maglia rossazzurra in particolare quella all’ultima giornata contro la Roma al Massimino. Ma mi tengo stretto nel salotto di casa il pallone della vittoria contro l’Inter per 3-1 al Massimino. Successo storico perché conseguito contro la squadra che poi diventò campione d’Europa. Rapporto con i tifosi? Sono stato attaccato dopo l’errore contro la Juve. Ho fatto una leggerezza che ci è costata la sconfitta. Ho chiesto scusa a tutti ma non è bastato perché sono stato messo fuori rosa e qualcuno ha pensato male di me. Ma con i tifosi non ho mai litigato, anzi li ho affrontati parlando sempre con la massima sincerità. Ho accettato le loro critiche perché so che mi stimano e addirittura molti tifosi volevano che rimanessi anche l’anno prossimo. Purtroppo il matrimonio con la società è finito. La dirigenza mi hanno fatto una proposta con un contratto biennale ma non l’ho accettata perché non voglio fare il secondo a nessuno, la dirigenza punta sui giovani e io non voglio fare dieci partite l’anno. Adesso cerco un progetto serio, una piazza che mi stimi e gratifichi, che sia una neopromossa in serie A o un club di B che punti alla promozione fa lo stesso”. Sin qui Terlizzi in effetti le squadre che seguono il difensore romano, secondo quanto raccolto da Itasportpress.it, sono il Novara, il Livorno e il Padova.

    Buona fortuna Terlizzone!!! 😉 😉 😉

  108. Ip Address: 193.235.106.72

    Morimoto richeisto dal novara,

    ma non era pronto per il Man unt?

    Gillet forse che forse viene a ct?

    Andujar lo danno sicuro partente….

  109. Ip Address: 88.45.219.230

    simone ciao
    se costi poco e sai stare in porta… hai speranza pure tu..
    ah… dimenticavo per l’incaggio: buoni spesa fortè, vitto e alloggio grand hotel torre del grifo…
    Forza Catania
    Giampiero

  110. Ip Address: 193.235.106.72

    ahahahaha…. ok….Giampiero chiama Lo Monaco che firmo…!!!

    sempre forza Catania

  111. Ip Address: 151.54.58.50

    14:20 NAPOLI: SILVESTRE

    Il ds del Catania Pietro Lo Monaco, intervenuto ai microfoni di Radio Crc, ha parlato delle voci di mercato raltive a Silvestre: “E’ inevitabile che susciti l’attenzione di club importanti, è un difensore dai piedi buonissimi. Con noi ha segnato sei reti ma non c’è da stupirsi. Ha le qualità di una mezzala”. L’interessamento del Napoli per il difensore non è ancora sfociato in un’ offerta reale e il dirigente del Catania ci tiene a precisarlo: “Per ora ci sono stati solo timidi approcci da parte del club partenopeo ma se fossero realmente interessati a Silvestre, non esiteremo a discuterne”. Discorso ancora più chiuso per l’attaccante Maxi Lopez: “Il Napoli là davanti ha tre giocatori di spessore, non credo che Lopez possa passare in maglia azzurra”.

    17:32 CATANIA: ANTENUCCI

    Torino, c’e’ l’accordo col Catania per il riscatto di Antenucci. L’attaccante passa a titolo definitivo ai granata per 1,3 milioni. Manca solo l’ufficialita’.

    MARTINEZ JUVENTUS –

    Il primo a partire sarà sicuramente Jorge Martinez, che in questa stagione non ha convinto soprattutto in vista dei 12 milioni di euro spesi per arrivare a lui. Sull’uruguaiano si sono mosse diverse squadre, prime fra tutte Fiorentina e Udinese. Ma sembra nell’ultimo periodo che si sia concretizzata la possibilità di vedere un ritorno de El Malaka in terra sicula.
    Il Catania lo rivorrebbe con se, anche perchè il pubblico lo ama. La proposta sembra essere però quella del prestito secco, idea che la Juventus non pensa neanche di prendere in considerazione. Si vogliono recuperare un minimo dei 12 milioni spesi l’estate scorsa.

  112. Ip Address: 151.54.58.50

    Il Catania, ha manifestato interesse per il terzino granata Angelo Ogbonna, nel mirino del Napoli a gennaio. Il Torino invece ha preso di mira i rossoazzurri Augustyn e Marchese. Vedremo se si concretizzerà questa maxi-operazione.
    ——————————————————————————-

    Ricordo che Ogbonna è un centrale non un terzino ed è stato recentemente convocato da Prandelli in nazionale sarebbe veramente un buon acquisto …

  113. Ip Address: 88.45.219.230

    per Martinez stesso discorso che per simone (belgio):
    vitto e alloggio gratis, buoni spesa e posso aggiungere una settimana in vacanza a taormina.. :mrgreen: :mrgreen:
    carusi carusi…
    Martinez ha un ingaggio da tre giocatori del ct messi insieme…
    Giampiero

  114. Ip Address: 151.54.58.50

    da Sky:

    Interesse del Catania per Paglialunga… il Besiktas offre otto milioni di euro per il papu Gomez…

  115. Ip Address: 151.54.58.50

    😛 😛 😛 si cazzeggia Giampiero null’altro… 😉 😉 😉

  116. Ip Address: 88.45.219.230

    mario ciao.
    via Augustyn e Marchese e ci sta (io il primo lo terrei un altro anno) ma leggo il nome di Alvarez … ora può darsi che io ne capisca poco.. ma difensori come Alvarez “ai prezzi” del catania in giro ne vedo poco o niente. in fondo e questo non lo dico io ma gli addetti ai lavori il reparto difensivo del catania è sullo scacchiere il reparto meno forte. se a questo sommiamo la dipartita di Silvestre il pranzo è servito…
    Giampiero

  117. Ip Address: 88.45.219.230

    ecco … il besiktas … meno male che non hanno da quelle parti neanche gli occhi per piangere…
    toglietemi tutto ma non Gomes..

  118. Ip Address: 151.54.58.50

    Alla ricerca di un difensore – Il primo obiettivo è un difensore centrale. L’amministratore delegato dei siciliani ha sondato il terreno per Guillermo Burdisso, fratello minore del più celebre Nicolas: il giocatore, lasciata la Roma, vorrebbe restare in Italia e sarebbe molto stuzzicato dall’idea di trasferirsi in Sicilia, dove troverebbe diversi connazionali. Lo Monaco ha poi parlato con la Lazio per Diakitè, ricevendo però una risposta negativa: per il momento Reja ha posto il veto sulla cessione del giovane francese, ma se ne riparlerà nei prossimi giorni. Con i biancocelesti è stata intavolata anche una trattativa per portare Maxi Lopez all’ombra del Cupolone in cambio di Kozak, ma Lotito non sembra intenzionato a privarsi del promettente attaccante ceco.

  119. Ip Address: 151.54.58.50

    D’accordo con te su Alvarez e Gomez …. Augustin deve fare esperienza secondo me darlo in prestito sarebbe un’ottima cosa.

  120. Ip Address: 151.54.58.50

    La dirigenza etnea è a caccia di un bomber. Il nome nuovo è quello di un giovane talento argentino: Facundo Ferreyra, attaccante in forza al Banfield. Nel recente passato in Argentina si parlava di un interessamento di Valencia e Siviglia sull’attaccante biancoverde e, pare, che anche il club siciliano non sia indifferente al giovane calciatore che ha già vestito la maglia dell’under 21 argentina. Nel caso in cui dovesse arrivare all’ombra dell’Etna, Chucky(soprannome di Ferreyra ndr) avrebbe un posto da titolare(che in un top club stenterebbe a trovare da subito) e troverebbe una folta colonia di giocatori argentini che lo aiuterebbe di sicuro nell’inserimento in squadra.

  121. Ip Address: 151.54.58.50

    CATANIA,MAXI LOPEZ –

    Nel calcio le sorprese sono sempre dietro l’angolo, ed una di queste potrebbe riguardare l’attaccante argentino del Catania, Maxi Lopez, appena pochi mesi fa dato per sicuro partente, e adesso invece probabile attaccante del futuro del rossazzurri. Sul giocatore infatti era piombata in passato la Lazio, ma l’acquisto di Miro Klose ha spiazzato la dirigenza etnea che pensava di essere vicina alla chiusura della trattativa. Adesso le pretendenti sono notevolmente diminuite, e a confermarlo è stato l’agente del giocatore, Dario Bombini, che ai microfoni di ‘calciosport24.it’ ha messo chiarezza sul futuro del suo assistito. “La permanenza in Sicilia è al momento l’ipotesi più probabile. Non ci sono arrivate offerte per ora, ma il rapporto coi vertici della società è buono e lui se ne andrà solo se dovesse arrivare un’offerta molto allettante”. Il mercato comunque è ancora molto lungo e non è da escludere un ritorno di fiamma da parte del Napoli.

  122. Ip Address: 151.54.58.50

    Esclusiva: Pozzi, è Catania-Fiorentina

    Nicola Pozzi lascerà la Sampdoria, le richieste non mancano e si sono intensificate nelle ultime ore. Il Catania ci sta provando da un pezzo, Pozzi è un pallino di Pietro Lo Monaco (come Rolando Bianchi, del resto) che in diverse circostanze aveva provato a portarlo in Sicilia. Questa potrebbe essere la volta buona. Ma attenzione alla Fiorentina che nelle ultime ore ha fatto più di un sondaggio. Indipendentemente dal futuro di Gilardino, l’intenzione del club viola è quello di investire su un attaccante giovane. E Pozzi ha tutte le caratteristiche per poter entrare nella lista della spesa della Fiorentina.

  123. Ip Address: 85.41.235.41

    Gomez il papu mi piace molto 😀 😀 😀
    ma per 8 milioni io lo darei via subito 😯 😯

  124. Ip Address: 88.45.219.230

    si vero joe???
    meno male che non dipenda da te allora… 😛
    Giampiero

  125. Ip Address: 95.247.97.227

    Buon pomeriggio a tutti gli amici,Ciao Mario,Joe,Giampiero,Simone,Angelo,Giorgio,Vittorio,Mongibello,Matteocifalotu e Beppe il nonno,Spero di non avere dimenticato nessuno. 😉 😉
    Stavo facendo un giro su facebook.E’ vergognosa la presa di posizione di quel servo sciocco di stanganelli sul concerto di Vasco Rossi,condivido in toto il post di Mario inerente a questo discorso.Io non sono un grande fan di questo cantante(che a sentire qualche intervista in giro,non ha mai amato la Sicilia),pur apprezzando qualche canzone, ma avrei pensato la stessa cosa,anche se fosse stato un artista di mio gradimento.Vorrei ricordare al sindaco Stanganelli (che non mi rappresenta),che lo stadio Massimino,è diventato un tantino decente da quando la gestione dell’impianto ce là la società del Catania,adesso gli vorrei chiedere,dopo un eventuale concerto,a campionato in corso(settembre),l’amministrazione del sù detto sindaco,riuscirebbe in 5-6 giorni a rimettere in piedi una struttura che al 90% sarebbe tutta da rifare dopo il concerto? E non solo,ma siamo sicuri che questa amministrazione interverrebbe? Quando è facile riempirsi la bocca di paroloni,tanto Stanganelli viene da una buona scuola,Scapagnini e il suo padrone,Berlusconi.
    Noi non c’è l’abbiamo fatta e forse non ce la faranno neanche i nostri figli,confido nei nostri nipoti,affinchè possano un giorno riuscire a ribellarsi e fare rispettare una magnifica terra come la Sicilia,cominciando a dare calci in culo ai presunti politici siciliani.
    Chiedo scusa a tutti se mi sono lasciato andare,prometto di evitare di parlare di politica,l’ho fatto solo perchè hanno toccato l’unico gioiello che attualmente risplende a Catania,il Calcio rossazzurro.

  126. Ip Address: 88.45.219.230

    ciao peppe. avevo già espresso il mio parere. concordo appieno. (politica esclusa)
    Gaimpiero

  127. Ip Address: 80.117.60.197

    buon pomeriggio ha tutti fratelli catanisti peppe58 ti quoto al cento x cento forza catania 😀 😀 😀

  128. Ip Address: 95.247.97.227

    ATA EXECUTIVE MILANO- Catania, Lo Monaco: ” Accordo col Torino per Antenucci e Silvestre parte. Mercato in entrata? Qualcosa faremo. Che feeling con Montella!”
    23.06.2011 18:28 di Marco Platania

    Come anticipato ampiamente da Itasportpress.it, il Catania ha già raggiunto l’accordo col Torino per la cessione dell’attaccante Mirco Antenucci. A rivelarlo è l’ad del Catania, Pietro Lo Monaco, all’uscita del box della società granata: “Abbiamo raggiunto l’accordo col Torino per la cessione a titolo definitivo di Antenucci (1,3 milioni di euro ndr) – ha dichiarato il plenipotenziario rossoazzurro ai microfoni di ‘Sky Sport 24′-. Mercato in entrata? Faremo qualcosa per rinforzare la prima squadra soprattutto in caso di cessioni. Se il difensore Silvestre rientra tra i cedibili? Come noto, è un giocatore molto corteggiato, solo un certo Thiago Silva ha segnato 6 goal in campionato come lui. E’ obiettivamente difficile trattenerlo in maglia rossoazzurra, se arriverà un’offerta adeguata partirà sicuramente. Montella vuole giovani della primavera giallorossa? Montella ha solo chiesto il clima giusto per ambientarsi al meglio e che ci siano campi in ordine (ride ndc). A Catania avrà la possibilità di imporsi anche perché siamo d’accordo su tutta la linea tecnica. Il rispetto dei ruoli però è importante: i giocatori li sceglie la società, il compito dei tecnici è quello di allenare, noi invece dobbiamo pensare a realizzare plusvalenze e andare avanti così, operando secondo le nostre esigenze. Martinez a Catania? Fantacalcio, ha costi troppo esosi. E’ stata una stagione sfortunata, costellata da numerosi infortuni. Chi avrebbe mai pensato che fosse un bluff l’anno scorso? E’ un buon giocatore, magari farebbe al caso della Fiorentina. Mihajlovic lo conosce bene, lì potrebbe risollevarsi”.

  129. Ip Address: 2.2.102.235

    Carusi e carusazzi buona sera, per me è tempo di lavoro e lavoro fazzu u Bagninu o comu l’anno scorso il barbiere :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: e con i miei lavori riesco sempre a sentiri , scusate la mia ripetitività sempri ” Chiacchieri i tabbaccheri i lignu” 🙄 🙄 🙄

    Joe un giorno ci vedremo a Catania e saremo ospiti a cena da Marcello che saluto 😉 😉 lui si che si sta divertendo, ho detto in tempi passati che l’unico vero fuoriclasse vero che ha il Catania è Gomez è se non lo rovinano per me deve quest’anno si deve rinforzare atleticamente ed essere un tantinello meno egoista, allora i 15 milioni di cui parlavo mesi fa diventano pochi, anche se per fare questo, centra anche Martinez, è importante che quest’anno ritorni quello di prima, se no Lo Monaco………diventa inaffidabile :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Stanotte ho visto Santos Penarol,,, Martinuccio chiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!! mancu arrialatu!!! Mille volte Morimoto!!

  130. Ip Address: 95.247.10.40

    Buonasera raga’!!!
    Di realistico ci sono Moretti e Lodi al Catania.
    Antenucci prima il Torino doveva dare 1,3 MLN di Euro per averlo per riscattarlo e adesso vuole dare 1,1 MLN!!!
    Non vorrei averlo nel Catania perche’ ha dimostrato poca sensibilita’ per i Nostri colori ma per venderlo di piu’ aspetterei di andare alle buste domani sera.

    Raga’ se zio Petrus non vende non ci saranno acquisti!!!
    Notte a tutti!!!

  131. Ip Address: 80.117.60.197

    ciao giorgio la verita e questa qua notte buona

  132. Ip Address: 79.33.105.4

    BUONA SERA A TUTTI

    VENNI, VIDI,…..RIMASI.
    Sembra il motto di molti giocatori del Catania che arrivati alle pendici dell’Etna si innamorano e… decidono di rimanerci vita natural durante.

    L’ ultimo in ordine di tempo, è Terlizzi che ha comprato casa ad Acicastello e a fine carriera pare abbia intenzione di mettere le radici sulla nostra terra. In tutta franchezza può solo farmi piacere.

  133. Ip Address: 79.23.102.133

    Buongiorno a tutti gli amici del sito.
    Sul sito della lega,www.legaseriea.it,si sta votando il gol più bello della stagione,attualmente,è in testa il nostro Lodi,vi invito ad andare a votare il giocatore del Catania. 😆 😆 😆 😆

  134. Ip Address: 87.18.9.213

    REPORTARA 2.000.000 DE DOLARES; AGUIAR VUELVE A RUSIA
    Martinuccio con destino en el Catania de Italia

    Alejandro Martinuccio se cotizó en la Copa y subirá otra vez al avión para viajar a Italia con destino a Catania. La transferencia se cerrará en horas. Pagarán la opción de 1.200.000 dólares y reportará el ingreso de 2.000.000. Aguiar vuelve a Rusia.
    Martinuccio se despide de Peñarol.

    Alejandro Martinuccio revalorizó su cotización en la Copa Libertadores. El delantero está a un paso del Catania italiano. Pablo Bentancur (representante) presentó la oferta a Peñarol en San Pablo. También se mencionó a Fiorentina interesado en la contratación. La negociación ronda los 4.000.000 de dólares donde se descuenta el 1.200.000 de la opción de compra al grupo inversor argentino que compró el pase a Nueva Chicago. Los aurinegros embolsarán 2.000.000.

    Buongiorno raga’!!!
    Questo di Martinuccio che a “troppi” non piace sembra che e’ vicino al Catania.
    Vedremo!!!
    Buona giornata a tutti!!! 😉 😉 😉

  135. Ip Address: 79.23.102.133

    Catania, Potenza nel mirino di quattro club inglesi
    24.06.2011 10:15 di Antonino Bulla

    Il 27enne terzino del Catania, Alessandro Potenza, secondo quanto riporta il tabloid britannico “Daily Mail” piace a diverse società di Premier League. Bolton, Fulham, Everton e Newcastle sarebbero interessate al difensore etneo cresciuto nelle giovanili dell’Inter. Con i rossazzurri nell’ultima stagione Potenza ha collezionato 20 presenze in Serie A.

  136. Ip Address: 79.23.102.133

    ESCLUSIVA ITASPORTPRESS- Rosario Central, ds Belloso: “Catania su Paglialunga e Burdisso jr. Talamonti potrebbe interessarci”
    24.06.2011 09:30 di Antonino Bulla

    Catania e Rosario Central tornano a parlare di mercato dopo le trattative avviate lo scorso anno ma non concluse per Braghieri, Paglialunga e Caraglio. Nel mirino del club etneo ci sarebbe di nuovo il 22enne centrocampista Mario Angel Paglialunga e il difensore centrale Guillerme Burdisso (23) che nell’ultima stagione è andato in prestito alla Roma. Itasportpress.it ha intervistato in esclusiva il direttore sportivo del Rosario Central, Gonzalo Belloso, per conoscere tutte le novità di mercato. Raggiunto telefonicamente in Argentina, l’ex giocatore del Rosario, Lanus e Racing non ha nascosto che il Catania è sulle tracce dei due calciatori. “In questo momento le operazioni di mercato al Rosario Central sono tutte in stand-by perché entro domani o comunque nei prossimi giorni annunceremo il nome del nuovo tecnico – ha affermato Belloso – Fino a quando non discuteremo con il nuovo allenatore non sapremo chi parte e chi resta. Per quanto riguarda Paglialunga è vero che il Catania è interessato. Aveva seguito il giocatore già lo scorso anno prima che si infortunasse. Per noi Angel è un elemento fondamentale della squadra e puntiamo su di lui per tornare ai vertici del calcio sudamericano. Per il momento il Catania non ha fatto nessuna offerta. La prossima settimana aspettiamo a Rosario alcuni emissari del Catania per parlare dell’operazione. Guillerme Burdisso? Lui ha finito la sua esperienza alla Roma e torna al Rosario dal momento che i giallorossi non eserciteranno il riscatto del cartellino. Guillerme è uno dei centrali più forti in circolazione. E’ un giocatore richiestissimo. Lo cercano club italiani, argentini, brasiliani, spagnoli e portoghesi. Il Catania è una delle società interessate a Burdisso ma vale lo stesso discorso fatto per Paglialunga, nei prossimi giorni valuteremo. L’interesse del Rosario per Talamonti? Il difensore dell’Atalanta è stimato dalla dirigenza perchè è cresciuto nella nostra squadra. Col nuovo tecnico ci confronteremo e valuteremo quali calciatori possono interessarci”.

  137. Ip Address: 80.117.60.197

    buon giorno fratelli rossoazzurri ciao giorgio e peppe da buon catanista ho fatto il mio dovere appena ho letto il tuo post sono andato ha votare grazie x la notizia saluti 😀 😀 😀 😀

  138. Ip Address: 2.2.102.235

    Buongiorno a tutti
    Ciao Giorgio,
    Martinuccio chiiiiiiiiiii, non lo conosco 🙄 🙄 🙄 parole e musica di Pietro Lo Monaco,
    ora a parte gli scherzi l’altra notte ho visto la finale Santos Penarol è Martinuccio lasciamo stare, che poi i suoi manager ed oramai tutti in Argentina quando vogliono mettere in mostra un loro giocatore, cosa fanno? parlano del Catania…………poi pagare 4 milioni per vedere cammello, tu lo vedi a Lo Monaco perché dice Martinuccio chiiiiiiiiiiiiiiiii :mrgreen: :mrgreen:

    Ora l’articolo che tu hai postato traducendolo velocemente è un po confuso, praticamente andrebbero 2 ml al Penarol 1.200+800? ai manager che detengono il resto del cartellino 😐 😐
    Forse che sia un messaggio alla Fiorentina? o una manovra di Lo Monaco per alzare il prezzo di Maxi Lopez? staremo a vedere, per ora su sulu ” Chiacchi………………..i lignu” :mrgreen: :mrgreen:

  139. Ip Address: 95.238.108.196

    Martinez torna al cAtAnIa?
    Jorge Martinez potrebbe tornare a Catania. L’attaccante uruguaiano, ceduto nella passata stagione alla Juventus per 12 milioni di euro, ha deluso al primo anno a Torino, anche a causa dei molteplici infortuni che ne hanno limitato l’impiego. Il club etneo avrebbe proposto ai bianconeri di riprendere in prestito il giocatore, che in Sicilia ha fatto vedere le cose migliori e avrebbe così la possibilità di rivalutarsi dopo un’annata storta.Speriamo bene. 🙄

  140. Ip Address: 95.238.108.196

    Martinez torna al cAtAnIa?
    Jorge Martinez potrebbe tornare a Catania. L’attaccante uruguaiano, ceduto nella passata stagione alla Juventus per 12 milioni di euro, ha deluso al primo anno a Torino, anche a causa dei molteplici infortuni che ne hanno limitato l’impiego. Il club etneo avrebbe proposto ai bianconeri di riprendere in prestito il giocatore, che in Sicilia ha fatto vedere le cose migliori e avrebbe così la possibilità di rivalutarsi dopo un’annata storta.Speriamo bene. 🙄

  141. Ip Address: 66.154.107.211

    Buon giorno a tutti pari! Ca fossi ci semu ! Arricriativi: Stampa uruguaiana: Martinucciovicinissimo al Catania
    24.06.2011 09:45 di Antonino Bulla
    Alejandro Martinccio, attaccante argentino in forza al Penarol di Montevideo, sarebbe un nuovo giocatore del Catania. Ne sono certi in Uruguay dove questa notte intorno alle 03.00 diverse agenzie hanno battuto la notizia che da per fatto l’affare tra il club etneo e il Penarol. “Tenfield”, uno dei più autorevoli quotidiani uruguaiani, sostiene infatti che il Catania starebbe per definire la trattativa sulla base di 4 milioni di dollari che verrebbero investiti per pagare sia ilPenarol sia un gruppo di impresari. A quanto pare infatti alcuni investitori argentini avrebbero sborsato 1,2 milioni di dollari per acquistare i diritti del giocatore ancora in possesso della Nueva Chicago, il suo ex club. Il Panarol dal canto suo per esercitare il diritto di riscatto di Martinuccio e cederlo al Catania avrebbe speso una somma vicina ai 2 milioni di dollari. Le prossime ore potrebbero rivelarsi quelle decisive per la definizione della trattativa. Se le indiscrezioni circolate in Uruguay si rivelassero concrete, verrebbero confermate le anticipazioni della redazione di Itasportpress.it che da tempo sostiene l’interesse del Catania per Martinuccio e il suo possibile arrivo in Italia nonostante le ripetute smentite dell’ad Pietro Lo Monaco.

  142. Ip Address: 2.2.102.235

    Ciao Matteuccio

    Se leggi il post di Giorgio n 134 è arrivato prima di itasport :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    se poi leggi la mia traduzione sommaria siamo il sito che anticipa anche Itasport!!!
    Se poi leggi che x Il Bergessio ( Alla milanese) :mrgreen: che sicuramente a Catania a lasciato il cuore, e che lo Monaco non lo valuta + di 3.5 ml ti sei dato la risposta su sti ………Chiacchieri e tabaccheri i lignu 😐 😐 😐

    A meno che Lo Monaco non lo ha comprato di già a marzo 2011 a 2 ml scassi :mrgreen: :mrgreen:

  143. Ip Address: 80.117.60.197

    martinez il catania non lo prende xche non e alla nostra portata parole di lo monaco forza catania sempre :mrgreen: :mrgreen:

  144. Ip Address: 82.145.211.77

    cietto nbare chiarezza! Infatti all’inizio scrivii “arricriativi” cumincianu dinovu a sparari puppetta! !

  145. Ip Address: 2.2.102.235

    Io tra tutti i nomi che ho sentito non me ne piace nessuno, meglio quelli che abbiamo, solo su uno investirei forte Adejo della Reggina, se Lo Monaco riuscirà a prenderlo, non ci credo, allora dimostrerà veramente di essere un Ad con tre palle!!

  146. Ip Address: 80.117.60.197

    puppetta e puppituni n’avemu nquantita ma avemu u catania da serie A :mrgreen: :mrgreen:

  147. Ip Address: 87.18.9.213

    Salve raga’!!!
    X Chiarezza!!! 😉 😉 😉
    Ho tagliato un po’ l’articolo che parlava di Martinuccio (chiiiii)?
    Lo trovato su questo sito uruguagio :
    http://www.tenfieldigital.com.uy

    Se viene se non viene, e’ brutto non so, mi dispiace per Bergessio se non torna da noi. Come molte volte ho scritto se il Catania non vende non compra!!! 😐 😐 😐

    Buona serata a tutti!!! 😀 😀 😀

  148. Ip Address: 87.18.9.213

    Scusate raga’!!!
    Ho votato anch’io per Lodi sul sito :
    http://www.legaseriea.it

  149. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti….
    do il benvenuto a Salvo ( non è Salvo da cassino)

    io mi associo con quanto espresso da Chiarezza su Martinuccio nella finale Santos Penarol ha giocato malissimo 😯 😯 😯

    mi auguro che sarà di un altra qualità se verrà acquistato dal Catania…..

    io preferisco Bergessio tutta la vita 😀 😀 😀

  150. Ip Address: 80.117.60.197

    parllando di polppette mi sono mangiato una t :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu