Orgoglio rossazzurro

 Scritto da il 6 giugno 2016 alle 10:59
Giu 062016
 

orgoglio-rossazzurro

Finalmente la giornata dell’orgoglio rossazzurro e’ arrivata. Quella giornata voluta ed organizzata dalla curva nord con l’intento di far capire che i tifosi non sono dormienti, ci sono: eccome ! Anche se disertano lo stadio perché non in sintonia con la proprietà perché  questa ha preferito la strada dei silenzi, della chiusura, dei muri anziché quella del dialogo , delle aperture, dei confronti.

Ci sono. E mi ricordano la nostra amata montagna , sempre presente e mai doma anche quando i suoi silenzi la fanno apparire tranquilla e quasi inascoltata e abbandonata al suo destino. Basta poco pero a far destare gli sguardi preoccupati verso di lei: un piccolo boato, una fumata più alta, della cenere che si spande su ciò che sta all’aperto .

E  questa manifestazione di oggi rappresenta quel boato delle coscienze cittadine che più di altre hanno capito che non c’è spazio per le attese inutili, per l’immobilismo e per il piangersi addosso aspettando che arrivi l’aiuto da parte di qualche testata giornalistica e perché no, di un magnate nostrano o di oltre oceano.

Bello rivedere nuovamente compatta  la curva nord al Massimino, bello vedere in campo ex calciatori etnei che in periodi diversi hanno raccolto i nostri applausi e regalato emozioni ai  nostri cuori . Una giornata di festa doveva essere e questa è’ stata, un successo che va al di là delle aspettative degli stessi organizzatori trovatisi per caso , per il solo amore per la maglia ad ideare questa giornata dell’orgoglio rossazzurro tesa a far capire, se ce ne fosse ancora bisogno, che sono i tifosi, solo i tifosi, la spina dorsale per una squadra di calcio e quando essi si coricano anche le altre parti del corpo rimangono pigiate in loro stesse, inutili appendici di un corpo debole ed abbandonato a se stesso.

Le immagini parlano chiaro più di ogni altro commento: la curva nord, settore nevralgico del nostro stadio conta più di 7000 posti e i vuoti erano pochissimi . Quasi piena anche la tribuna A capace di accogliere più di 3000 spettatori. Un vero successo se si pensa che era una giornata senza vero calcio giocato,e senza quote abbonati.

Complimenti agli organizzatori per il cuore che hanno messo per la riuscita di questa giornata abbellita dallo spettacolo che la curva nord sa offrire ma anche dalla notizia vera o presunta di un avvicinamento tra gli artefici del sogno rossazzurro: Pulvirenti e Lo Monaco.

Se questa notizia fosse vera e speriamo possa essere confermata a breve, sarebbe non solo un gradito ritorno ma un punto di partenza per la ricostruzione di quel meraviglioso giocattolo ammirato da tutti ed invidiato da tanti. Speriamo che la ragione, il buon senso prevalga sulle beghe personali  e sui malumori del passato per il bene del Catania, della loro creatura.

Se così fosse ritengo che come con una volata di vento sparirebbero quelle nuvole nere e tenebrose che aleggiano sui nostri destini sportivi e per primo l’ambiente, rasserenato, potrebbe ritornare ad abbracciare i propri beniamini all’interno del prato verde di piazza spiedini e, nel contempo, portare voglia di ricominciare ai calciatori rossazzurri.

Per ora resta un sogno ma è’ bello sperare e pensare che si possa realizzare.

  36 Commenti per “Orgoglio rossazzurro”

  1. Ip Address: 5.97.48.29

    Complimenti per l’articolo raggio libero

  2. Ip Address: 151.43.103.168

    Da quello che ho visto e che ho letto ,quella di ieri ,è stata una grande giornata per i colori rosso azzurri! Una di quelle giornate ,che in passato ,ne abbiamo vissute tante e che però ,ultimamente quelle che i tifosi hanno passato sono state ,di depressione e di incubi ! Il vero ( su queso aggettivo,insisto ) tifoso ,si è scosso dal suo torpore,causato ,sopratutto dall’ostinato silenzio societario,ed ha ribadito,con fermezza,il diritto sacrosanto di poter e di volere sostenere la propria squadra! Adesso,se verranno confermate quelle notizie,a chiusura di giornata,notizie che parlano del ritorno di Lo Monaco, allora sì che l ‘avvenire del nostro Catania ,comincerà ad essere meno nebuloso e meno incerto! Noi ,cari amici,ci ricordiamo ancora che se il Catania ,negli anni scorsi ,ha vissuto quella favola degli otto anni ,in serie A lo deve,in gran parte a l’ uomo di Torre Annunziata ! I suoi meriti sono tanti! Lungimiranza negli acquisti,e fermezza e disciplina negli spogliatoi! Bisogna,però ,ancora,essere cauti ma moderatamente ottimisti ! Nella giornata dell’ orgoglio ,forse è nata una speranza ,quella che tutti noi attendevamo, di risalire il baratro e gettaci ,dietro le spalle tutti i guai di questi tre anni ! Un sereno,ma cauto ottimismo!

  3. Ip Address: 82.59.162.174

    “Un sereno e cauto ottimismo” Buon pomeriggio a tutti

  4. Ip Address: 79.42.4.200

    Sereno e cauto ottimismo . Sono d’accordo. sui vari siti la notizia acquista più vigore col passare delle ore. Sicuramente se torna vorrà pieni poteri su tutto e questo non può far che bene al Catania sia nei rapporti verso l’esterno che nella vita di spogliatoio. Sicuramente sceneggiate di calci alle bottiglie o di giocatori a partita in corso che chiedono cosa sta facendo la salernitana non ci saranno. Ci sarà la carota per loro, ma il bastone non mancherà .

  5. Ip Address: 87.6.100.210

    Mi viene da pensare a GIORGIO 47 da Napoli,chissà cosa starà pensando o è stato Lui ad aiutare questa trattativa di pace e chi se non lui.Saluti a tutti.

  6. Ip Address: 62.2.176.13

    Ciao ragazzi

    Io resto cauto……………….

    saluti a tutti

  7. Ip Address: 45.47.210.50

    Sono d’accordo nel rimanere cauti e non lasciarsi prendere dall’euforia ma desidero sottolineare come la nostra squadra ha subito (nel corso degli anni) tanti rovesci ma ha saputo risorgere piu’forte di prima e quindi si puo’ e si deve sperare che questo avvenga ancora..E indiscutibile, peraltro, che Lo Monaco con tutti I suoi difetti, rimane una figura storica per il Catania.Da tifosi.non possiamo che urlare ancora una volta il fatidico SEMPRE FORZA CATANIA perche’basteranno alcune vittorie (pulite….) per far riavvicinare4 la squadra ai tifosi.

  8. Ip Address: 79.32.102.24

    S. Agata ha fatto un altro miracolo! Ha fatto riavvicinare gli uomini ognuno di loro ha messo da parte l’orgoglio e le proprie colpe, insieme hanno deciso, per il bene del Catania, di abbracciarsi davanti alle telecamere e ricominciare l’avventura.
    E’ innegabile, questo gesto dimostra che Pietro Lo Monaco ha sempre amato il Catania e che come tutti noi ha sofferto per l’amara retrocessione e le umiliazioni subite.
    Il Catania risorgerà più forte di prima. Meditate gente, meditate….

  9. Ip Address: 2001:0b07:02ee:12bd:4c56:cfcf:1b87:a3db

    Aspettiamo l’ufficialità,in ogni caso Lo Monaco è l’unica persona in grado di ricostruire ciò che è stato distrutto in 3 anni scellerati,non diamogli fretta perchè c’è tanto da lavorare

  10. Ip Address: 151.38.47.231

    Le notizie che arrivano confermano quanto si diceva ieri.Certo che il probabile arrivo di Lo Monaco,che ha lasciato Catania da vincitore,potrebbe rappresentare una scelta emotiva per riportare compattezza in un ambiente frammentato da troppe e cocenti delusioni. La prima cosa da fare è quella che dovrebbe essere rivisto l’ attuale organigramma dirigenziale. Poi ci sono problemi economici per l ‘iscrizione per il prossimo campionato e l ‘ allestimento di una squadra competitiva. Tutte cose che dovrebbero essere fatte in tempi non troppo lunghi,giacché in teoria,il ritiro pre campionato dovrebbe ,presumibilmente,avvenire circa a metà luglio.Quante vecchie glorie,ieri,nel Massimino! Mascara,Pantanelli,Baiocco! Pezzi monumentali della storia del Catania,a ricordare ai 5.000 presenti ,che il Catania è ancora presente nel cuore di tanti giocatori che hanno,in passato , indossata la maglia rosso azzurra!

  11. Ip Address: 151.36.123.158

    Le ultime notizie dicono che la firma di LoMonaco dovrebbe avvenire giovedì prossimo!

  12. Ip Address: 5.87.79.183

    Aspittaumu giovedì ,!!!!!!!

  13. Ip Address: 79.42.4.200

    Abbiamo aspettato tanto …. Tre anni per l’esattezza. Che ci vuole aspettare sono a giovedì . Si Armando penso anche io che necessariamente ci sarà un repulisti generale. Buonanotte amici.

  14. Ip Address: 151.82.189.226

    Buon giorno,amici, e si spera che ,dopo questo ce ne siano tanti , di raggiunta tranquillità e di serenità . Una settimana decisiva ! Di cambiamenti ! Parecchi,e soprattutto ,il ritorno di Lo Monaco ,oltre che un rimpasto dirigenziale ,(. Cosa essenziale ) deve far ritornare,come una volta, il dialogo continuo tra Società ed i tifosi! I rapporti tra le due parti debbono ritornare ,senza reticenze,malintesi ,di tutto questo ne deve trarre un indiscutibile beneficio i giocatori ed l’ intera tifoseria . L’ addetto stampa non deve rimanere nel silenzio più assoluto,! Lo stesso ,amico Catanese a Napoli,si domandava,giustamente: Ma. Lo pagano? Insomma tante cose debbono cambiare ! L’ uomo giusto ,energico,competente,volitivo sarà,ancora capace di tutto questo! Ne sono certo!

  15. Ip Address: 62.2.176.13

    Ciao ragazzi

    Che arriva LoMonaco mi sembra una cosa positiva. Quando era al CATANIA faceva bene. Altrove no! Ma la domanda più grande é I SOLDI CI SONO?

    Penso che anche LoMonaco, bravo quando mai, non abbia tutti questi soldi (o sbaglio?) Dunque con cosa dovra fare la squadra?

    O PULVIRENTI a un salvadinaio che noi non conosciamo? Domande solo domande

    Vi saluto a tutti e

    FORZA CATANIA (meglio senza pulvirenti)

  16. Ip Address: 79.31.41.237

    L’importante e che si muova qualcosa, eravamo stanchi di non sentire nulla.Cambierà tanto e i giocatori che sono in rosa Pietro li conosce e saprà chi tenere a a condizioni giuste ( ti va di restare e romperti la schiena fra virgolette per la squadra no accomadati fuori,senza se e senza ma )chi sarà a Catania con lui deve dare oppure via.
    Speriamo in un buon allenatore e certamente non mancherà a Lo Monaco che già l’avrà individuato. Cosi come il portiere n°1….Ciao amici e forza Catania 46 sempre

  17. Ip Address: 151.36.54.29

    Adesso ,amici,si cominciano a capire molte cose ,che prima erano inspiegabili. Il nostro uomo di Torre Annunziata era ,negli ultimi tempi irrintracciabile. C ‘ era un perché . Il suo ruolo sarà quello di Ammistratore Delegato! Ovviamente ,i dirigenti che hanno gestito il ruolo di Lo Monaco nell ‘ ultima stagione, si faranno rapidamente da parte! Si conferma per giovedì! Leggo i vostri commenti ,cari amici,e vedo che ognuno ,sia pur con cautela,esprime la sua soddisfazione! Forse sta per essere percorso un cammino nuovo che ci rende tutti più sereni! Forse non avremo più gli incubi notturni e possiamo trascorrere le notti evocando quei sogni di cui parlava il grande Giorgio ( il mio amico Filippo sa bene cosa voglio dire con questa frase )

  18. Ip Address: 79.32.102.24

    Signori miei mettiamocelo bene in testa, Pulvirenti al momento è caduto dagli altari nella polvere ma non è finito del tutto.
    Se non ha venduto o meglio dire svenduto il Catania si vede che nel cassetto c’è ancora del denaro da investire nel calcio, sicuramente potrà avere dei nuovi sostenitori economici ma è sempre un imprenditore con risorse che noi tutti non conosciamo, in ogni caso se ancora è il presidente e non ha alzato le mani al cielo si vede che economicamente sarà in grado di potere iscrivere la squadra al campionato, di ingaggiare un allenatore di ruolo e fare una campagna acquisti come si deve, ma sopratutto non dimentichiamo che il ritorno di Lo Monaco sicuramente è un segnale molto forte.
    In un certo senso Pulvirenti ha ammesso pubblicamente le proprie colpe e per noi tifosi tutto ciò deve bastare.
    L’incontro fra i due avrà avuto come tema principale il rilancio del Catania alla grande, avere dato carta bianca è sicuramente un segno tangibile di nuove risorse economiche e di voglia di riscatto.
    Vedremo nei prossimi giorni cosa accadrà, personalmente sono molto fiducioso e convinto che avremo delle belle sorprese, starà a noi tifosi sostenere il Catania in questa nuova avventura.
    Ricordiamoci sempre che dalle ceneri Catania risorge sempre più bella e più forte.

  19. Ip Address: 45.47.210.50

    E’inutile ripetere quello che tutti conoscono e cioe’che nello sport come nella vita, sono necessari I risultati.Si, e’vero, si e’ creata una frattura tra la dirigenza e I tifosi ma tutto potra cambiare se giungeranno le prime vittorie e se sopratuuto arrivera’il gioco.Io sono lontano piu’di 7.000 miglia dalla mia indimenticabile citta’ma non riesco ancora a spiegarmi le prestazioni assolutamente abuliche nel girone di ritorno.E dire che avevamo cominciato tanto bene…..

  20. Ip Address: 79.42.4.200

    GSalvatore le prestazioni secondo me sono dipese dalla mancanza di una figura di riferimento nello spogliatoio, di qualcuno che seguiva passo passo i calciatori. Adesso dovrebbe cambiare qualcosa è sicuramente la figura dell’uomo di Torre Annunziata sarà importante sia per rassicurare l’ambiente interno che quello esterno. Domani conferenza a torre e credo si possa anche vedere in diretta sul sito della società. Buona serata a tutti

  21. Ip Address: 151.68.74.131

    Sono d ‘accordo su tutto con Lino! E sopratutto per quello che dice su Pulvirenti. Ha di fatto riconosciuto tutti errori che gli sono stati attribuiti e che,in fondo,sull’ ultima brutta vicenda ,è stato oggetto di una vera truffa! Adesso con la collaborazione di una persona ,competente, energica e sopratutto che sa muoversi molto bene sul mercato,forse gli si offre l’ occasione per riscattarsi e riacquistare il buon rapporto,che una volta aveva con la tifoseria catanese! Al tifoso ,adesso basta poco per riavvicinarsi ,con l ‘ affetto di sempre,alla Società. Però una nuova fiducia. bisogna guadagniarsela. Con che cosa? Con il dialogo,con la concretezza,con la sincerità e con la voglia di dare stimoli,sia ai tifosi, e principalmente ai giocatori che verranno a costituire la nuova squadra! Caro Lino, mi è piaciuta molto la tua ultima frase! Con il caro Giorgio,c ‘ era stato uno scambio di vedute proprio sul Catania che risorgerà dalle proprie ceneri ! Puoi rivedere tutto ciò nei commenti del mese di gennaio!

  22. Ip Address: 5.87.18.191

    (@AVagliasindi) ha twittato alle 9:23 PM on Mar, Giu 07, 2016:
    Lo Monaco “Catania ? Sto ricevendo tantissime telefonate, le grandi sfide sono quelle più avvincenti”.

    Leggo cose assurde sia in una direzione e che nell altra cortesemente ….cercate di essere tutti tolleranti verso le cose che non condividete. ..evitate di commentare. ..grazie

  23. Ip Address: 5.87.18.191

    Buonanotte a tutti

  24. Ip Address: 79.32.102.24

    Grazie Armando anch’io concordo con te! Catania sette volte distrutta sette volte ricostruita e per Catania intendo anche il calcio.
    Vedrai la buriana è passata siamo caduti nella polvere ma ritorneremo in serie A con maggiori risorse ed energie e sopratutto il Pulvirenti non commetterà gli stessi errori.

  25. Ip Address: 93.37.178.216

    tornato Lo Monaco…. tornato io

  26. Ip Address: 79.42.4.200

    Ben tornato dan. Si anche io sono lieto anzi lietissimo del ritorno do zu petru in seno al società calciocatania che lui ha portato ad alti livelli per poi ritrovarsela nei bassifondi della lega pro. Altra considerazione che mi sembra importante i comunicati ufficiali del calciocatania sono scritti da finaria che prima non usciva mai allo scoperto. Si respira aria nuova e a questa si aggiunge l’esperienza e la capacità del volpone di torre annunziata. Domani sono curioso di sentire la conferenza stampa nella quale non tutto sarà e potrà essere detto ma un passo alla volta sono sicuro che ne usciremo da questa situazione .

  27. Ip Address: 91.253.67.45

    Buonpomeriggio a tutti , anch’io fiero del ritorno do Zu petrus

  28. Ip Address: 151.35.39.176

    Davvero stupefacente constatare quanta nostalgia c’ era ,tra i tifosi catanesi per Lo Monaco! Ha fatto grande la squadra rosso azzurra e tutti noi ci auguriamo che possa fare quello che faceva allora! Dovrà,necessariamente ,avere carta bianca! Credo che nella Società ci sia la consapevolezza,almeno lo spero,che visti i disastri delle ultime stagioni,ci si fidi del tutto della sua grande competenza! Sono lieto di vedere scrivere anche questo amico dan brown, giacché io mi sono inserito nel sito ,solo,da otto mesi.Sicuramente è tornata la fiducia per questo nuovo cammino della nostra squadra!

  29. Ip Address: 94.161.175.198

    Vagliasindi: Catania, contatti con Gautieri per la panchina
    Tra poche ore, salvo inaspettati colpi di scena dell’ultimo istante, il ritorno di Pietro Lo Monaco al Catania dovrebbe divenire ufficiale. Il dirigente campano, una volta occupato l’ufficio di Torre del Grifo, dovrà pianificare dettagliatamente la prossima stagione, a cominciare dal primo nodo cruciale della sua seconda vita in rossazzurro: la scelta del nuovo allenatore. Secondo il giornalista di Repubblica Alessandro Vagliasindi, in tal senso, sarebbero ripresi i contatti tra il club etneo e Carmine Gautieri. Il “Gaucho” era già stato vicino alla panchina dell’elefante a inizio 2016, subito dopo l’esonero di Pancaro, ma a quanto pare le parti non riuscirono a raggiungere un accordo. Adesso i nuovi contatti, con la trattativa pronta ad entrare nel vivo.

    tuttocalcionews.net

  30. Ip Address: 151.35.35.245

    Cari amici,buon giorno! Oggi dovrebbe essere la giornata decisiva! Aspettiamo con fiducia. Intanto ci sono importanti novità per quanto riguarda il prossimo campionato in Lega Pro. Ogni girone sarà composto da 20 squadre. Assai diversi i meccanismi dei play- off. Nella prima fase parteciperanno ,per ogni girone, le squadre dal terzo posto al decimo ,per un totale di ventiquattro squadre. Nella seconda fase, giocheranno anche le seconde qualificate. Meccanismo complicato,ma che rende il campionato più interessante e da motivazioni a più compagini. Oltre tutto,una delle finalità che si prefigge la Lega,è quella di rendere più difficile le manipolazioni dei risultati e quindi i possibili illeciti . Speriamo bene! ci sono squadre importanti e con grandi obiettivi ed è ,per questo che noi dobbiamo partire co una squadra,assai, competitiva! Zio Pietro ,pensaci tu!

  31. Ip Address: 82.55.202.35

    Buon giorno a tutti. Oggi alle ore 16 conferenza stampa a Torre del Grifo, diretta sul sito ufficiale del Calcio Catania. Sempre oggi alle ore 17,30 torneo Berretti, Arezzo – Catania, diretta su Sportube

  32. Ip Address: 94.161.215.150

    Buonpomeriggio a tutti, siamo qui pront ad aspettare ……….. A più tardi per i commenti

  33. Ip Address: 151.35.117.236

    Ho appena letto quello che ha detto Lo Monaco! Ha le idee molto chiare e sono sicuro ,che essendo affezionato al Catania,e conoscendo l ‘ambiente farà molto bene! Però dissento su di una cosa che ha detto! Secondo il mio parere ,e per me non ci dovrebbero essere discussioni,il più grande Presidente resta sempre Massimino! Forse ,sotto l ‘emotività del momento, ha nominato Pulvirenti! Per carità ! Come si può fare un simile confronto? Voi,amici,che cosa ne pensate in proposito?

  34. Ip Address: 2001:0b07:02ee:12bd:4c56:cfcf:1b87:a3db

    Diciamo che con Pulvirenti ci siamo tolti tantissime soddisfazioni a livello sportivo,8 anni consecutivi in serie A,record di punti,sono passati giocatori e allenatori di altissimo livello e in più un centro sportivo che è il fiore all’occhiello della società,scusami tanto Armando non è mica poco,senza gli ultimi tre anni avrei detto ad occhi chiusi Pulvirenti,ovvio che adesso il confronto è improponibile,ma non mi sento di colpevolizzare un presidente che ha sbagliato per amore nei confronti della squadra e questo nessuno lo può negare,speriamo che con l’arrivo di Lo Monaco si crei un rapporto di trasparenza tra tifosi e società,ma soprattutto sono certo che non assisterò a partite del Catania con giocatori che passeggiano in campo e che a fine partita hanno ancora maglia e pantaloncini puliti,chi verrà e resterà a Catania dovrà dare il 101% e con Lo Monaco questo è garantito,ovvio risalire non sarà facile farlo subito,ma con il sostegno di noi tifosi tutto sarà possibile

  35. Ip Address: 151.82.54.91

    Vedi però Gaetano,non possiamo dimenticare gli otto anni di serie A con Pulvirenti,ma chi era però L ‘ amministratore delegato? Poi ,io scusami,resto del mio parere? Vogliamo non ricordare tutte le lotte del mitico Angelo? Cosa non ha affrontato.? Soprusi, offese,! Ed ha combattuto tutte le sue battaglie,con dignità e con amore per il suo Catania! Vogliamo stravolgere la storia del Catania? Scusami,ancora. Ma non ci può essere confronto,sempre con il rispetto per il pensiero altrui ,

  36. Ip Address: 82.61.39.5

    è ovvio che nessuno può fare paragoni,Angelo Massimino aveva difetti ma era genuino e resterà sempre il n°1.
    adesso questo passa il convento,non vi è stato il cambio societario che aspettavamo,ma fra il fallimento e questa situazione dobbiamo accettare.
    Lo Monaco come uomo caratterialmete lo critico,ma con lui chi gioca deve dare oppure via.
    Sa il suo mestiere,il futuro non lo sappiamo ma almeno avremo notizie e un catania cui tifare.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu