Paganese-Catania 2-4

 Scritto da il 20 ottobre 2018 alle 17:13
Ott 202018
 

Un primo tempo facile, dove il Catania si impone per tre gol, poi un secondo tempo di sofferenza rischiando il pareggio.

La Paganese prova a giocarsela contro il Catania ma alza bandiera bianca nel finale. I rossazzurri infatti, al quarto d’ora sono già sullo 0-3 dopo le reti di Marotta e Curiale. Gli azzurrostellati rientrano in partita con i gol di Parigi e Scarpa, ma nel finale il Catania chiude la partita con un rigore di Curiale che inchioda la Paganese a quota 1 in classifica.
Gli etnei salgono a quota 13 in attesa della gara con la Viterbese.

Sottil: La squadra è partita bene con piglio giusto e concentrazione massima, poi dopo il 3-0 ci siamo rilassati e il gol nel finale di primo tempo ci ha mandati al riposo deconcentrati. La partita però è stata sempre sotto controllo anche se dopo la punizione di Scarpa del 2-3 abbiamo rischiato qualcosina. Ma abbiamo chiuso la partita con Curiale e la vittoria alla fine è strameritata anche se abbiamo accusato la stanchezza. Non si può mai abbassare la guardia in questa categoria anche se è subentrata la stanchezza. Lodi dietro le punte? Nella nostra manovra a volte si abbassa Ciccio e si alza poi un altro centrocampista. Lui fa da raccordo tra centrocampo e attacco. Curiale e Marotta possono giocare assieme, una coppia ben assemblata. Importante adesso anche il recupero di Llama che mi dà altre soluzioni offensive. La difesa si è comportata bene oggi, ma dobbiamo fare anche meglio perchè ci sono margini di miglioramento enormi. Movimenti perfetti e atteggiamento mentale intenso deve essere il nostro credo. Noi non dobbiamo mai fare rialzare la testa all’avversario.

  11 Commenti per “Paganese-Catania 2-4”

  1. Ip Address: 151.38.150.156

    Concordo con la redazione questo secondo tempo dove abbiamo fatto svegliare la paganese rinunciando a giocare , l’importante che abbiamo vinto ora testa al Monopoli

  2. Ip Address: 94.37.31.52

    Vittoria meritata ed alcune conferme delle caratteristiche di questa squadra che Sottil ha ben descritto affermando “Noi non dobbiamo mai fare rialzare la testa all’avversario”. Squadra molto forte e prolifera ma se lascia giocare dimostra i suoi lati negativi, subire 5 gol (media di uno a partita) lascia molto da pensare.
    E’ vero che le partite si vincono facendo un gol in più degli altri e fino a quando Lodi Marotta e Curiale segnano a volontà basta nascondere la polvere sotto il tappeto e tutto si sistema ma se per qualche partita non faremo 2 o 3 gol cosa succede ? Ci sono alcune cose da rivedere con una certa urgenza, in particolare l’organizzazione della difesa nei calci piazzati, subiti 3 gol ed è un lusso che una squadra che deve salire in B. non si può permettere. Altro problema è fare capire a Bucolo e Biagianti di evitare i colpi di fino e di giocare come sanno giocare ed hanno sempre fatto, spesso entrambi per cercare di fare un appoggio di prima intenzione hanno messo in serie difficoltà la squadra.
    Dalla cintola in su siamo veramente fortissimi ed abbiamo giocatori straordinari. Ho visto bene anche Lama e si nota che ha tanta esperienza e personalità.
    Continuiamo a fare tre gol a partita.

  3. Ip Address: 93.46.56.84

    Questa squadra deve imparare a giocare per 90 minuti non per 15 come oggi o per 45 come con Casertana e Trapani

  4. Ip Address: 176.200.207.51

    Io c’ero. In foto sono quell’omino in maglia rossa seduto . La foto non rende merito perché scattata prima dell’arrivo di una quarantina di supporter da Catania che hanno incitato la squadra per tutti e 90 minuti. Dal vivo ho davvero apprezzato Marotta una belva per come si lancia su tutti i palloni . Da dietro la porta ho visto cinque dei sei gol della partita e ho sofferto per il calo fisico ma anche psicologico della squadra sino al brivido del mancato pareggio degli avversari in due occasioni pericolose nelle quali Pisseri e’ stato bravissimo ad intervenire . Su questo ci sarà da lavorare per Sottil

  5. Ip Address: 94.37.31.52

    Catanese i migliori acquisti del Catania sono stati Marotta e l’allenatore Sottil, entrambi sono i vero valore aggiunto rispetto alla squadra dell’anno scorso.
    Poi a ruota seguono altri buoni acquisti tipo Silvestri che ha ben rimpiazzato Bogdan, Esposito a Tedeschi, e Calapai che è molto più efficace di Semenzato ed altri ancora che formano una rosa molto competitiva.
    Marotta da solo fa reparto ed è difficile trovare in giro un giocatore simile, l’abbiamo visto con il Siena che da solo riusciva a mettere paura a tutta la difesa del Catania e non si scompone quando va a giocare in trasferta, attacca tutti e corre 90 minuti.

  6. Ip Address: 37.159.97.114

    Bella vittoria ma grazie a pisseri portiamo i 3 punti a casa un altra squadra poteva darci seri problemi…bene così. …x fortuna ora a monopoli x vendicare la disfatta dell anno scorso forza ragazzi

  7. Ip Address: 84.226.132.80

    Ragazzi
    Bene i 3 punti. Spaventosamente forti nei primi 20/30 minuti ma poi…,,,, é possibile che riusciamo a giocare per 80/90 minuti? Ancora siamo in affanno.

    Un bravo anche a Curiale. Molto complementare a Marotta!

  8. Ip Address: 93.46.56.84

    Bisogna assolutamente cambiare atteggiamento non si può che tutte le volte che andiamo in vantaggio lasciamo il pallino del gioco in mano agli avversari. Siamo la squadra più forte in assoluto che potrebbe fare bene anche in serie B

  9. Ip Address: 151.34.137.227

    Buongiorno e buona domenica a tutti ❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙

  10. Ip Address: 188.106.77.75

    Carusi, non so voi, ma a me ha lsciato un nel po’ perplesso l’atteggiamento della squadra fra la seconda parte del primo e la prima aprte del secondo tempo. Sembravano senza idee, incapaci di organizzare delle trame di gioco, come se avessero ottenuto tutto e non sapessero più cosa fare fino al fischio finale. E puntuali sono arrivate i gol avversari. Io credo che uno dei migliori acquisti in assoluto sia la conferma di Pisseri, decisamente di categoria superiore. Ora spero che col Monopoli e con la Viterbese non ci siano più sti cali di tensione e sti annebbiamenti tattici. Boh, vedremo.
    Sempre fozza Catania.

  11. Ip Address: 79.45.219.196

    Sottil non credo che sia il tipo che commette lo stesso errore 2 volte.
    Nella partita precedente vedendo che Baraye era il nostro punto debole lo ha lasciato negli spogliatoi alla fine del primo tempo.
    Lo vedo molto più in gamba rispetto a Lucarelli.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu