PAGELLE ROMA-CATANIA

 Scritto da il 8 gennaio 2011 alle 00:03
Gen 082011
 

                 ROMA-CATANIA: LE PAGELLE

Andujar: 6,5-Una percentuale di responsabilità è sua sul tiro di De Rossi che porta alla prima marcatura di Borriello,si riscatta subito dopo deviando in calcio d’angolo un tiro velenoso da fuori area sempre dell’attaccante giallorosso e su un tiro di Taddei respinto con i pugni. Per il resto sicurezza nelle uscite sulle palle alte e buona amministrazione della propria area,nessuna responsabilità sulle altre tre reti della Roma.

 Alvarez: 5,5-L’argentino non è parso in buona forma,si fa saltare prima da Menez e in seguito da Riise,la volontà e la caparbietà non gli mancano,cerca qualche sortita in avanti ma con poca fortuna. Sappiamo che può e deve fare meglio come ci ha abituati,nella prossima gara contro l’Inter il Catania ha bisogno del miglior Alvarez.

Silvestre: 7,5-Dopo l’iniziale vantaggio della Roma non si perde d’animo,è lui il primo a suonare la carica per andare a riprendere il risultato e dopo avere avuto due ghiotte occasioni per pareggiare,alla terza occasione fa centro riportando la gara sul binario della parità. Il  centrale rossazzurro non si ferma qua,giganteggia su ogni pallone che arriva dalle sue parti,si immola un paio di volte sui tiri dei giallorossi che avrebbero potuto fare male ad Andujar e in alcune occasioni è lui a far ripartire l’azione,deve inchinarsi alle malefatte della terna arbitrale.

Bellusci: 6,5-Una piccola esitazione sulla palla che porta al tiro De Rossi,guidato da Silvestre fa bene la sua parte non concedendo molto a Borriello,anche lui si è immolato una volta su un tiro di Totti,nella ripresa pecca una volta di inesperienza lasciando sfilare un pallone in area e consentendo a Borriello di venirne in possesso ma per fortuna del Catania senza danni,anche lui nulla può sul resto delle reti che hanno portato all’immeritata sconfitta.

Capuano: 5,5-Il terzino di origine partenopea riesce a stare in partita fin quando Llama resta in campo,dopo vengono fuori le solite amnesie di Capuano,non copre bene la fascia,si fa irridere due volte da Totti(ormai sulla via del tramonto),si ferma a protestare sul secondo gol della Roma invece di chiudere su Borriello e non è mai propositivo. Cosa ancora più grave è la deferenza nei confronti dei giocatori della Roma,come se la maglia che indossa non fosse all’altezza di quella giallorossa se non più importante per onestà intellettuale. Da questo deduco che la maggior parte del lavoro sulla fascia sinistra se l’è sobbarcata Llama.

Carboni: 6,5-Il vichingo davanti alla difesa è una vera diga,chiunque si aggira dalle sue parti si sente mordere le caviglie,rincorre tutti e tutto,non si ferma un attimo e quando c’è da mettere il piede non si tira mai indietro,viene superato da due contropiedi della Roma ma anche lui voleva riprendersi quello che gli era stato tolto ingiustamente,Giampaolo può sempre contare sulla sua forza e professionalità.

Gomez: 6,5-Il piccoletto del Catania parte un po’ in sordina ma dopo 15 minuti risale la china prendendo possesso della fascia destra,va via un paio di volte fra tre o quattro avversari,salta un paio di volte Riise e va al cross,si inventa quella magica verticalizzazione dettata da Lopez che dà il momentaneo vantaggio ai rossazzurri.L’esterno destro del Catania quando entra in possesso di palla diventa sempre una mina vagante per gli avversari e insieme ai suoi compagni avrebbero potuto concretizzare meglio alcuni contropiedi e in tal caso staremmo a parlare di un risultato diverso.

Ledesma: 6,5-Sale in cattedra dopo lo svantaggio,prende in mano il centrocampo rossazzurro e incomincia a dettare i tempi mettendo in funzione i due esterni del Catania,pecca in qualche preziosismo di troppo ma nel complesso ha disputato una gara degna di nota,può fare ancora meglio ma se continua con questi standard la strada del miglior Ledesma non dovrebbe essere lontana,bisogna che si riconfermi anche contro l’Inter.

Pesce: 6-Svolge un compito un po’ oscuro,deve limitare il raggio d’azione di De Rossi e Simplicio e per buona parte della gara ci riesce ma non si vede quasi mai in fase di proponimento,il ragazzo ex Ascoli ha tutte le potenzialità tecniche e tattiche per far parte di questo gruppo,dovrà prendere maggiore convinzione nei propri mezzi e sarà sicuramente utile alla causa del Catania.

Llama: 6,5-Percorre avanti e indietro tutta la fascia sinistra,porta avanti un bel po’ di palloni,gli viene regalato un pallone da Cassetti al limite dell’area giallorossa ma non ne sa approfittarne. Riparte spesso anche dalla propria metà campo,non trova molta collaborazione da parte di Capuano ma si ritrova in qualche occasione vicino Pesce che non gli fa mancare il suo appoggio. Ottimo nei calci piazzati,un po’ meno nei cross e in qualche passaggio,se fosse stato più preciso il voto si sarebbe alzato di mezzo punto ma bisogna anche dargli un piccolo alibi,non ha ancora i novanta minuti nelle gambe.

Lopez: 8-Magari a qualcuno sembrerà un po’ troppo ma bisogna leggere tra le righe la gara disputata all’Olimpico dall’argentino. Detta una magnifica verticalizzazione a Gomez,scavalca non senza difficoltà il portiere della Roma che, nella stessa azione, gli sposta il pallone verso l’esterno e senza guardare dove fossero i legni della porta mette a segno il gol del 1-2 per il Catania. Fa venire il mal di testa in più occasioni ai due centrali della Roma rincorrendoli e togliendogli la palla dai piedi,tiene bene il possesso e fa risalire la squadra,porta all’errore Julio Sergio su un rinvio purtroppo con poca fortuna e tiene sempre in ambasse tutta la retroguardia giallorossa. E’ tornata la gallina dai capelli biondi.

Martinho: 5,5-Rileva a metà ripresa un esausto Llama ma non riesce ad entrare in partita,corre a vuoto e non risulta di nessuno aiuto.

Delvecchio: 5,5-Sostituisce Pesce ma il risultato è idem come sopra.

Mascara: s.v. – pochissimi minuti in campo per essere giudicato.

Giampaolo: 7-Parte male la sua squadra ma al contrario di altre volte rimane in piedi nella zona a lui delimitata e impartisce ordini con personalità e decisione,in conferenza stampa aveva dichiarato che la sua squadra deve avere più carattere e i suoi ragazzi l’hanno dimostrato ampiamente,prima ribaltando lo svantaggio e portandosi sul 2-1 e poi durante le scellerate decisioni arbitrali,non perdendo la testa senza rischiare inutili proteste che avrebbero potuto portare a qualche espulsione. Tatticamente,anche se il modulo ha ricalcato il 4-1-4-1,stavolta è stato più propositivo e con maggiore personalità e per tutto il primo tempo il Catania ha trasformato il suddetto modulo in un 4-3-3,non avremo mai la controprova di cosa sarebbe successo nel secondo tempo se dopo appena un minuto e trenta secondi la terna arbitrale non avesse iniziato la rimonta a favore della Roma ma c’erano tutti i presupposti affinchè la squadra del mister rossazzurro desse una sonora lezione di calcio ai romani.

Arbitro: 2-Brighi e i suoi collaboratori riescono a ribaltare un risultato che il Catania poteva benissimo mandare in porto,l’arbitro di oggi,che proviene della sezione A.I.A. di Cesena,può alimentare qualche dubbio sulla sua buona fede,magari ha meno responsabilità del suo collaboratore di linea il sig. Musolino sui due gol irregolari che hanno ribaltato il risultato dal 1-2 per il Catania al 3-2 per la Roma,ma è stata tutta la gestione della gara dell’arbitro Brighi che dà a pensare,sei gli ammoniti del Catania contro uno della Roma assegnato a fine gara. Spesso si è visto dialogare cordialmente con i giocatori della Roma e al contrario minacciare quelli del Catania.Ma voglio soffermarmi su tutta la terna,compreso il quarto uomo,che dopo il pareggio del Catania si è intrattenuto con Ranieri fino alla fine del primo tempo in un dialogo continuo e amichevole. Si dice che a pensar male si fa peccato però a volte ci si azzecca e in alcuni casi sarebbe meglio se due più due non sempre facesse quattro.

  16 Commenti per “PAGELLE ROMA-CATANIA”

  1. Ip Address: 87.17.18.94

    Buongiorno raga’!!!
    Dobbiamo sostenere i nostri ragazzi!!!
    Ci aspetta un’altra partita difficile, poi c’e’ questa partita di Coppa Italia in settimana che non ci voleva proprio managgia!!! 😕 😕 😕

    Alte le proboscide liotru!!! 😈 😈 😈

  2. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti,

    dopo la bella e convincente prestazione della squadra a Roma darei un bel 8 a tutti…

  3. Ip Address: 88.64.178.250

    Buongiorno
    Chiarezza io ho stima per te però non sono d’accordo quando critichi il Vate , che invece ha fatto benissimo ha farsi sentire e mi dispiace solo non lo abbia fatto in passato mai così chiaramente
    e infine una mia convinzione il campionato per noi ripartirà alla prima del girone di ritorno non certo domenica contro l’inter
    cerchiamo di essere realisti cmq mi aspetto lo stesso una buona prova del Catania vi salutu a tutti pari e Fozza Catania sempri nel bene e nel male

  4. Ip Address: 85.41.235.41

    Catania, in difesa Diakitè o Galeano
    Pietro Lo Monaco, a.d. del Catania, è alla ricerca di un difensore che possa prendere il posto del partente Christian Terlizzi all’interno della rosa degli etnei. Come sempre, il dirigente rossazzurro guarda con attenzione al mercato sudamericano, dove resta plausibile la pista che porta a Leonael Galeano (19) dell’Independiente. Allo stesso tempo però si osserva anche il mercato italiano, dove piace Modibo Diakitè, difensore di origini francesi della Lazio, che però non pare voler lasciare la Capitale. Nel frattempo, per il futuro piace il giovane Marco Rigione del Foggia.

  5. Ip Address: 78.15.18.13

    Buongiorno a tutti.
    Condivido le pagelle tranne che su Capuano, nel senso che Alvarez meriterebbe certamente mezzo voto in meno di Capuano.
    Il Catania non ha mai sofferto la fase difensiva sulla propria fascia sinistra, grazie anche al lavoro di Llama e Pesce, per carità, e l’unica occasione pericolosa costruita dalla Roma da quella parte riguarda il 4 a 2 dove il Catania era proiettato alla ricerca disperata del pari e Totti scattava in contropiede ed in netto fuorigioco.
    Sul pareggio della Roma le responsabilità sono più di Silvestre che di Capuano; non mi spiego la posizione del nostro centrale mentre su Riise ci sono già Alvarez, Andujar (a farfalle) e Bellusci in seconda battuta, la diagonale si deve chiudere ma solo se i centrali sono in ritardo, Silvestre era ampiamente in anticipo su Borriello ma ha seguito la palla ed è finito dentro la porta. Ad ogni modo anche Capuano, una volta che si trovava lì avrebbe potuto fare di più mentre, giustamente, battezzava la palla fuori.
    Gli altri pericoli il Catania li ha subiti sul lato coperto da Alvarez (troppi in verità, per me voto 5 meno meno) ed in profondità centrale, vedi De Rossi che calcia indisturbato sull 1 a 0 e su due pericolosi affondo di Menez nel primo tempo.
    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  6. Ip Address: 87.1.96.170

    Buongiorno,rispetto l’opinione di Marcello che reputo persona preparata e intelligente,ma non la condivido,semplicemente per un modo diverso di interpretare l’azione del gol del 2-2 della Roma.Quando l’azione avversaria si sviluppa sulla fascia destra,la difesa scala verso il centro e viceversa,se andiamo a rivedere bene l’azione,Riise scavalcato Alvarez sarebbe stato affrontato da Silvestre che aveva scalato la posizione e Capuano sarebbe dovuto essere su Borriello,cosa che in linea di massima è avvenuta se non per il fatto che Ciro è rimasto fermo sulla linea di porta a protestare e Borriello è rientrato a raccogliere il pallone rimesso dentro e con tanta facilità ha concluso in rete.In questa mia risposta non c’è niente di personale ma solo un modo di spiegare che il calcio ha tante sfaccettature.Un saluto a tutti.

  7. Ip Address: 95.246.100.160

    buongiorno a tutti i cari fratelli rossoazzurri..sopratutto a giorgio e alfio…
    mi sto ancora riprendendo dal furto che abbiamo subito giovedì…mi siddiu macari a pararini di questa terna arbitrale(ne avete parlato abbastanza voi)e i discorsi sarebbero sempre uguali..sono ormai propiettato a domani contro l’inter..anche perche se giochiamo come abbiamo fatto con la roma(avete visto che bisognava solo dargli tempo a giampaolo per mettere insieme tutte le vari fasi della squadra)..e se gli arbitri non regalano un altra vittoria agli avversari…c’è la possiamo giocare benissimo contro l’inter..almeno per un pareggio!!cmq raga..noi sosteniamo sempre…e la societa’ ci ripaghera sul campo…dai..ripartiamo a testa alta e consapevoli dei propi mezzi!!!!

    SEMPRE A SOSTEGNO DI SQUADRA MISTER E SOCIETA!!!!

  8. Ip Address: 93.46.20.228

    Buongiorno popolo rossazzurro
    Sulle pagelle non concordo totalmente, ma in buona parte si
    Basta parlare del furto di domenica, tanto è inutile, non cambieremo lo stato delle cose, e poi in Italia (in generale), nel mondo del calcio come in altre attività, si dice sempre di voler cambiare ma come diceva il Gattopardo: Tutto deve cambiare perchè tutto resti uguale
    In Italia tutto deve restare uguale, anche se una piccola speranza che alla fine torti e favori si compensino ce l’ho.. speriamo bene

    Rosso come il fuoco
    Azzurro come il mare
    L’amore per il Catania
    Non si può spiegare

  9. Ip Address: 78.15.18.13

    Ciao Giuseppe, ti ringrazio per i complimenti che, sinceramente, non merito; il calcio, almeno da quando lo conosco e, da dilettante, lo pratico è cambiato moltissimo e nel mio piccolo sono sempre avido di nuove conoscenze.
    Ti chiedo, visto che ormai mi sono compromesso in questa disamina, cosa stesse facendo Bellusci durante l’azione del pareggio romanista e cosa avrebbe dovuto fare Silvestre in tale circostanza.
    Saluti.

  10. Ip Address: 93.46.20.228

    Marcello, non sono complimenti, penso tu non abbia bisogno di ciò 🙂
    Sono d’accordo e comunque qualche voto in meno, mezzo punto un punto fai tu, io lo avrei dato a certi giocatori, e penso che da queste mie parole tu abbia capito a chi dare qualche voto “peggiore”
    Per me sei stato troppo buono 🙂

  11. Ip Address: 87.1.96.170

    Ciao Marcello,penso che ci siamo compromessi entrambi,scherzi a parte,come ho cercato di spiegare nel post precedente ogni giudizio in tal senso è soggettivo ed è per questo che si possono aprire dialoghi e confronti con reciproci scambi d’opinione.Senza ergermi a professore della materia ma visto che mi hai fatto una domanda cerco di risponderti:Bellusci,riprendendo l’analisi delle diagonali,o dello scalare,era andato al raddoppio di Alvarez,perciò si trovava più sulla destra di Silvestre e più indietro alla linea di fondo per cercare di intercettere il cross se fosse stato regolare.ritengo esatto il movimento di Bellusci ma anche quello di Silvestre e Capuano,come ho spiegato in pagella,l’errore sta nel fatto che non doveva fermarsi a protestare ma fare lo stesso movimento di Borriello e non lasciarlo colpire di testa liberamente.Scusa se mi ripeto,ma è solo un mio modesto pensiero,non volevo giustificare la mia disamina sul voto a Capuano.Comunque è stato un piacere.

  12. Ip Address: 87.1.96.170

    Buon pomeriggio a tutti,dice bene Peppe78,rimane il rammarico ma è meglio pensare alla gara di domani che sarà un’altra difficile sfida,spero che i ragazzi possano trasformare la loro rabbia in energia positiva e che possano ripetere l’atteggiamento visto all’Olimpico.Ogni partita è diversa l’una dall’altra ma rimango fiducioso.

  13. Ip Address: 79.22.96.120

    Salve a tutti sono convinto che il nostro CATANIA domani sfoderera un altra grande prestazione abbiamo una bellissima squadra e a mio modesto parere e stata la miglior partita giocata fuori casa dal catania che ripartiva in modo veloce e soprattutto pericoloso peccato non aver concretizzato realizzando qualche goal in piu al di la di quello che ha combinato la terna e preferisco non parlarne perche fa solamente rabbia….domani auguriamoci una buona direzione da parte della terna almeno speriamo raga perche sul nostro catania come detto sono sicuro fara una gran partita c e voglia di riscatto di riprendersi questi punti tolti ingiustamente contro la roma…naturalmente bisognera essere cinici sfruttare al massimo cio che si crea e sono convinti che al massimino possiamo conquistare almeno un punto terna permettendo se poi inter vince meritando senza errori clamorosi onore all inter che e sempre una grande squadra ma io sono fiducioso giocando come contro la roma difficilmente ci faremmo battere anzi ricordo piacevolmente il 3-1 di un grandissimo 2010 :mrgreen: un buon fine settimana a tutti….e un abbraccio ai cari fratelli Denny e Giorgio…FOZZA CATANIA SEMPRE…

  14. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti…
    bentornato a dennyct46, alfio, Lux e a tutti gli altri…..

    per eventuali commenti riguardo la partita invito a guardare il video posto sulla sidebar (barra laterale a destra) in alto, per vedere la posizione dei ns. centrali al momento dei goal….

  15. Ip Address: 78.15.18.13

    Buon pomeriggio Joe.
    Parliamo comunque di un gol irregolare e ciò è sufficientemente esaustivo.
    Se poi dobbiamo trovare il pelo nell’uovo l’unico che deve guardare la palla è l’attaccante e lo fa bene, per il resto un buon difensore deve sempre guardare il diretto avversario, nella fattispecie sia Alvarez che Silvestre che Capuano hanno concentrato la loro attenzione solo sulla palla e Andujar ha fatto come la Cagnotto.
    Movimento della difesa ineccepibile ma poca attenzione allo sviluppo dell’azione.
    Non torno più sull’argomento perchè se no risulterei antipatico, invece sono ancora arrabbiato con tutta la difesa del Catania (oltre che con arbitro e collaboratori…. ovviamente)

  16. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Marcello,
    condivido la tua rabbia che è di tutti noi, ma se segnavamo il terzo gol al primo tempo… oggi potevamo dire ” Clamoroso all’olimpico !!!!! ”

    perchè col cavolo che la roma rimontava 2 gol di svantaggio…
    domani mi auguro di ripetere la stessa impresa dell’anno scorso con l’Inter.

    ————————————-FORZA CATANIA——————————-

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu