Palermo-Catania : la sintesi dell’equilibrio…

 Scritto da il 14 novembre 2010 alle 20:26
Nov 142010
 

Il pomeriggio e’ bello soleggiato, lo stadio e’ pieno, ci sono anche i tifosi Catanesi, pochi e’ vero, ma buoni. Per dare un’esempio alla folla i due presidenti entrano a braccetto dentro lo stadio, Zamparini saluta con soddisfazione e Nino lo asseconda sorridente. Le premesse per un buon pomeriggio di calcio sembrano esserci tutte e , infatti la partita nel complesso e’ bella e spettacolare, giocata bene da entrambe le squadre ma a goderne a pieno sono solo i tifosi del Palermo che si riempiono la pancia con tre “dolcetti di Pastore”, e al Catania purtroppo viene servito solo l’amaro dopo che i rosa avevano mangiato i dolcetti.Segna di testa, di destro e di sinistro. E’ Pastore un giocatore “crac” che fa vincere al Palermo una partita che il Catania non meritava assolutamente di perdere (non in questi termini comunque) o se vogliamo che poteva anche vincere come successe un paio di anni fa, se li’ davanti i nostri “giovanotti” avessero avuto la freddezza giusta e non avessero sbagliato gol che ancora gridano vendetta … Dicevo di Pastore, tre gol pesanti, pesantissimi perché decidono il Derby e fanno pendere la bilancia dalla parte del Palermo.

UN BUON CATANIA PER BUONA PARTE DELL’INCONTRO

La partita inizia con le due squadre che si studiano attentamente, il Catania fa piu’ possesso palla, il Palermo sembra timido e sta sulle sue. Come al solito vediamo nei primi minuti un catania bello, pimpante, molto ordinato. un Catania che va’ vicino al gol con Maxi Lopez, con Martinho, ancora con Maxi lopez. E’ un Catania che in questi primi venti minuti sfrutta la velocità dei suoi attaccanti, Maxi Lopez, Mascara (che gioca da supporto al centravanti),e Gomez. Loro tre insieme a Martinho (schierato al posto dello squalificato Ledesma) fanno molto movimento mettendo in difficoltà la difesa avversaria. Cosi’ il Palermo e i suoi tifosi vedono materializzarsi come per incanto fantasmi del passato. Nel vedere il Catania giocare cosi bene e cosi’sicuro in campo mi illudo che qualcosa stia cambiando. Ma, c’e’ sempre un ma quando si tratta del Catania di quest’anno, perche’ Giampaolo non aveva tenuto purtroppo conto che in campo c’era un’incognita. Un’incognita che trotterellava in mezzo al campo. Un’incognita di nome Javier Pastore. Questo ragazzo venuto dalle parti dove il Catania fa di solito mercato purtroppo gioca con un’altra maglia :la maglia del Palermo. Risultato? ci fa a fette, ci maciulla, lui con quella sua andatura trotterellante ci fa tre gol e ci rimanda a casa con le pive nel sacco. Manda a casa i trecento Catanesi che erano venuti a Palermo per vedere tutt’altro risultato. Manda a casa la nostra squadra con tanti saluti a Giampaolo e alle sue alchimie da “equilibrio perenne”. Commentare una partita come questa e’ difficile, mi viene difficile perche’ tutto sommato con un pizzico di fortuna in piu’ il Catania oggi avrebbe portato a casa un’altro tipo di risultato. Pero’ se e’ vero come e’ vero, che la fortuna aiuta gli audaci, allora dobbiamo dire che la sfortuna c’e’ la siamo meritata. Meritata si, perche’ non si riesce a capire il perche’ di certe scelte, il perseverare su alcuni calciatori a discapito di altri. Non si capisce perche’ il Sig. Giampaolo pur essendo sotto di un gol nel secondo tempo non si decide a mettere in campo una formazione piu’ offensiva, e addirittura faccia entrare Ricchiuti al posto di Gomez fino a quel momento uno dei piu’ vivi e pericolosi della squadra. Lui (il buon Giampaolo) dira’ sicuramente che e’ una questione di equilibrio, infatti con il suo equilibrio abbiamo preso tre pappine dal Palermo : ragazzi che rabbia!

CAMBIERA’ LA MUSICA NEL SECONDO TEMPO?

Quando nel secondo tempo vedo rientrare la stessa squadra della prima frazione di gioco, rimango un pochino perplesso dal cambio di Del Vecchio con Izco. Penso che forse il ragazzo avrebbe potuto anche essere schierato in campo sin dall’inizio vista la partita giocata da Gennaro (un po’ meglio rispetto ad altre prestazioni. Ma secondo me, rimane pur sempre un mistero la sua utilizzazione rispetto a ragazzi piu’ giovani). Penso anche che giampaolo mettendolo in campo dall’inizio abbia sprecato un cambio. Mi sarei aspettato una mossa diversa da parte di Giampaolo (tipo fare entrare al posto di Del Vecchio uno come Ricchiuti o Antenucci) visto che eravamo in svantaggio. Palla al centro abbiamo una botta di culo e pareggiamo subito. Non abbiamo nemmeno il tempo di esultare ne’ noi, ne’ i calciatori. Perche’ passa solo il tempo di piazzare la palla al centro del campo, tre tocchi veloci,Miccoli passa la palla a Pastore la difesa si fa trovare impreparata ed ecco arrivare il raddoppio del Palermo. Ma dico io : dov’era marchese? Ora la partita si fa molto bella, Il Catania cerca disperatamente il pareggio gioca molto bene, crea un paio di palle gol. Ma la sfortuna oggi guarda in faccia il Catania e si beffa di noi, come quando Izco controlla bene un passaggio verticale di Ricchiuti, tira a botta sicura appena dentro l’area di rigore ma il suo tiro si infrange sulla traversa. I ritmi restano alti, le emozioni si susseguono. Sirigu si superara a un quarto d’ora dalla fine per opporsi a un colpo di testa di Ricchiuti su corner di Mascara, Il Catania fa tremare il Palermo varie volte, la squadra rosanero gioca di rimessa cercando il terzo gol, quello della sicurezza. Bovo va vicino al gol con una punizione che Andujar manda sopra la traversa. E pochi minuti dopo il solito Pastore mette la parola fine alle illusioni di tutti noi quando sfruttando un passaggio in area di Maccarone, mette a segno la sua tripletta personale e manda tanti saluti al Catania, meritandosi la standing ovation dei suoi tifosi quando viene sostituito da Delio Rossi.

CONSIDERAZIONE FINALE

Tutto sommato in questa partita ho visto un buon Catania in chiaro progresso. La tanto decantata fase difensiva della squadra oggi e’ andata a farsi benedire per la manifesta inferiorita’ di alcuni ragazzi mandati in campo dal Mister. Non voglio fare processi a nessuno, ma ancora una volta debbo ribadire che quando il nostro allenatore capira’ che ci sono calciatori che debbono giocare al posto di altri per lui diventati titolari inamovibili, forse il Catania ci dara’ qualche soddisfazione, in caso contrario vivremo certamente altri pomeriggi da incubo come quello vissuto oggi. L’ultima riga la voglio spendere sui cori che ho sentito allo stadio Palermitano dopo il terzo gol. Cori impietosi, cori che invocavano la discesa del Catania in serie B. sono enormemente dispiaciuto per la sconfitta della mia squadra mi pesa avere perso contro il Palermo, mi pesa ancora di piu’ dopo quei cori. Debbo dire con mio sommo dispiacere visto che avevo fatto l’elogio della Sicilianita’ che ancora oggi, nonostante l’accaduto, resiste ancora in alcuni  : “la sindrome dell’imbecillita’ acuta!”

AMO CATANIA E IL CATANIA.

A SOSTEGNO DI UNA FEDE.

UN SOLO GRIDO: ” FORZA CATANIA!”

  72 Commenti per “Palermo-Catania : la sintesi dell’equilibrio…”

  1. Ip Address: 88.66.57.230

    Non potrà mai esistere queste persone la maggior parte di loro ci odiano a noi Catanesi, e questo lo sappiamo molto bene anche se poi facciamo finta di non saperlo io non li ho mai odiati per me e come se loro non esistessero e sempre stato così per me
    pensate io Palermo non lo mai visitata e mi meraviglio molto quando sento di Catanesi che si fanno un giro turistico a palermo
    mah sarò strano

  2. Ip Address: 95.251.11.148

    Abbiamo regalato la partita: 11 contro 9, si perchè Marchese e Del Vecchio non c’erano! 😐

    L’ostinazione si paga! Vero Giampy? 👿

  3. Ip Address: 90.1.139.37

    ciao catanista,
    Io posso capire che Di Natale faccia tre gol; posso capire che max Lopez faccia tre gol, lo stesso Miccoli, posso capire che Pastore ne faccia 1 ma se poi alla fine ne fa tre!!!!!questo vuol dire che Giampaolettino non ha capito una mazza!!! mettigli addosso uno a mordergli le caviglie…Biagianti con Izco in linea e non un volenteroso ed anche bravo, ma completamente inesperto Martinho……Giampaolettino propio oggi doveva fare esperimenti? Martinho- Del Vecchio…………lui sa cosa è il derby per noi?

    Riguardo i fischi la mamma dei cretini è sempre incinta,
    Lux Palermo è una bella città, tanto bella che u signuruzzu pi pariggiari un pocu a sta binnizza, ci misi i Palermitani 😆 😆 😆 😆

  4. Ip Address: 88.66.51.102

    Haahahahahahahahh D’accordo con te Chiarezza :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    cmq ho cambiato idea su giampaoletto meglio che se ne vada
    sta sempre li a bordo campo a dare indicazioni alla squadra a gridare come un pazzo che vuol dire tutto ciò ?:?: ❓ ❓ ❓ ❓ risposta semplice semplice la squadra non sa che cavolo deve fare , e lui poi cerca di rimediarte a modu sò naturalmente , tu vai la, tu vieni qui , no ritorna la , a no aspetta fermo li se no ti fulmino , e via di questo passo i risultati?? Penosi , come ieri la difesa un colabrodo , certo l’importante e fare il fuorigioco alla perfezione , ma pezzo di …….. ma solo e sempre negli ultimi 20 metri ma perchè sta cavolo di difesa non sale mai quando si attacca ieri vedevo praterie tra difesa e attacco logico che pastore ha fatto un figurone logico ma io vorrei capire
    durante la settimana che cacchio insegna ai giocatori
    propabilmente solo come si sta sull’attendi e si marcia vi ricordate !come ai tempi del C.A.R lui li osserva e poi fa giocare i più ubbidienti
    quelli che marciano meglio …..ha che rabbia Lomonaco se leggi questa post ascuta a mia prendi me ti porto io la squadra in champion lige per contartarmi rivolgiti a questo sito medesimo salutamu
    forza Catania forza

  5. Ip Address: 94.37.21.120

    Buongiorno a tutti.
    Il derby mi ha fatto venire il mal di schiena ed oggi mi ritrovo due volte bastonato.
    Resto sempre dell’avviso che ieri a me il Catania per buona parte della gara è piaciuto.
    Non colpevolizzerei troppo Marchese che ha solo sbagliato posizione sul secondo gol avversario, per il resto i pericoli più grandi li abbiamo sofferti sulla nostra fascia destra:
    Migliaccio, Balzaretti più volte crossava indisturbato, Maccarone tira e crossa a ripetizione.
    Potenza non può essere diventato in pochi mesi Zambrotta ma neanche Alvarez si può essere trasformato in De Martis!…..!!!
    A rivedere il 2 a 1 vedo otto giocatori del Catania contro quattro avversari, azione che comunque parte dal centro e non dalle fasce, peccato cavolo….
    Su Del Vecchio non aggiungo nulla, a schierarlo è Giampaolo, mica io….con lui in campo in ogni caso abbiamo preso un solo gol e rischiavamo di farne tre…il calcio è strano ed i punti di vista possono essere molteplici.
    Mi auguro che la partita di ieri rappresenti per certi aspetti una evoluzione nel gioco e nella mentalità, soprattutto per il nostro tecnico, in fondo al di là del risultato, che ci può stare viste le occasioni che anche gli avversari non hanno sfruttato, il derby avrebbe potuto avere una diversa chiave di lettura ed un altro esito se soltanto i nostri attaccanti Lopez, Mascara e Gomez l’avessero messa dentro e se qella palla di Izco avesse preso un’altra traiettoria….
    Pazienza, questa è la stagione dei se e dei ma, se Giampaolo avesse giocato con due pun

  6. Ip Address: 94.37.21.120

    seconda parte:
    Pazienza, questa è la stagione dei se e dei ma, se Giampaolo avesse giocato con due punte, se avesse giocato Alvarez, se avesse giocato Izco da principio, 4-1-4-1 o 4-4-2, dov’è Barrientos, troppi quesiti per un campionato ancora lungo con una classifica che tutto sommato, Chievo e Parma a parte(personalmente li immaginoa posizioni invertitei), rappresenta già i valori veri di questo equilibratissimo torneo.
    Al redattore dico che Pastore non gioca col Catania, che pesca sempre da quelle parti, perchè costava sei milioni, oggi ne vale sessanta e a volte investire in grande può voler dire guadagnare alla grande….però non voglio correre il rischio di parlare male della nostra dirigenza per non rischiare bacchettate da nessuno..per oggi va già abbastanza male il mio umore ed il mio mal di schiena….
    Sempre e comunque con ottimismo.
    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  7. Ip Address: 90.1.139.37

    Ciao Marcello
    Non riesco a capirti, quando dici di Marchese, io non parlo solo del gol di Pastore, ma anche dopo, cioè Marchese scende sbaglia un cross ed il Palermo in contropiede quasi ci fa un gol identico e questo è successo varie volte……non pensi, ma si che lo pensi, perché quando chiudi il tuo post quasi lo dici che il Catania giochi in un modo sparagnino, cioè primo non prenderle, ma poi di dritta o di storta, ne becchiamo uno e perdiamo? Se guardiamo alle apparenze ieri il Catania a tratti come dici tu è stato persino piacevole, ma poi vedo in profondita e quelle che tu chiami punte, Gomez e Mascara li ho visti , ma molte volte non solo qualche volta a fare i difensori puri, forse che poi sotto porta erano spompati, Dici che con Del Vecchio il Catania ha subito solo un gol, credimi lui non centra niente solo che i suddetti Gomez e Mascara nel primo tempo tornavano di più, Biagianti, solo contro i centrocampisti del Palermo alla distanza non c’è ne aveva più, ricordi i crampi? ed allora con i giocatori titolari in panchina……Antenucci, Alvarez, Llama gli ultimi due pilastri della rimonta Mihajloviciana dell’anno scorso ed il primo vice cannoniere della serie b……ed un Morimoto perennemente insieme all’acquisto più caro di tutti i tempi Barrientos, IN TRIBUNA, e dico in tribuna manco in panchina!!!!!! Tu mi dirai sono fuori condizione…..d’accordo ? si , ma poi mi chiedo chi è questo Giampaolo? e vado a sbirciare il suo curriculum niente di esaltante una salvezza con Cagliari (poi esonerato) ed un con il Siena( poi anche li esonerato) ma il bello lo vedi tra le righe, distruzione totale di vari giocatori, Paolucci esempio a noi più vicino, ma anche Portanova ed altri ancora, e poi con la sua testardaggine l’anno scorso il Siena all’inizio del Campionato si è scavato la fossa, ora io amo il mio Catania è non vorrei che questo signore me lo trasformi ( ricordati che con Mihajlovic con una squadra più scarsa, diciamoci la verità, “Martinez era spesso infortunato, grande colpo di Lo Monaco venderlo a 12” ml,siamo stati da Europa Legue)
    dicevo me la trasformi in una squadretta che lotta solo per salvarsi!!!!! 😉 😉
    Marcello mi sono rivolto a te per semplicità di scrittura, ma lontano da me contestare il tuo punto di vista!! Ciao

  8. Ip Address: 78.15.11.16

    Ciao Chiarezza!
    Allora, se dicessi: “a me piace Marchese” ti autorizzo da subito a non salutarmi più.
    Bisogna fare di necessità virtù, abbiamo Alvarez ma il mister non lo mette in campo nemmeno per Potenza e quindi dico che abbiamo questo ma che ciò non rappresenta l’unico dei nostri mali; ovvero se abbiamo perso la colpa non è solo di Marchese.
    Se poi ti dico che manchiamo di qualità in mezzo al campo ebbene di ciò ne sono convinto e se devo dirla tutta, con la speranza che nessuno mi bastoni….dico, facendo riferimento all’articolo che stiamo commentando, se Pastore non gioca nel Catania, anche se peschiamo spesso da quelle parti, è perchè costava sei milioni ed oggi ne vale sessanta ovvero investire in grande può anche farti guadagnare alla grande…
    Volevo dirti che puoi tranquillamente contestare il mio punto di vista tutte le volte che vuoi, non mi offenderei mai e sono anche pronto a ricredermi qualora mi rendessi conto che il tuo punto di vista o di chiunque altro possa arricchire la mia conoscenza.
    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  9. Ip Address: 88.66.51.102

    Ciao Marcello ciao Chiarezza
    dunque per essere più chiaro il due a uno per il Palermo nasce dal centro campo giusto ma la dinamica e importante miccoli riceve palla non viene contrastato da nessuno la nostra difesa in quel momento era schierata tutta in linea un 7 – 8 metri fuori dalla nostra area pastrore si e messo nello spazio libero tra difensore e difensore
    facile per lui ricere palla da miccoli entrare in area e cordinarsi per il tiro in porta e solo in quel preciso momento gli è arrivato adosso uno dei nostri ,, ma ormai aveva giá scoccato il tiro ,, che dopo Andujar lo abbia fatto entrare in porta questo e un’altro discorso carusi la difesa era schierata troppo bassa dalle immaggini del replay si vede c’era un buco di 30 metri tra il nostri centrocampisti e la difesa che poi al momento del gol si vedano 8 dei nostri è inifluente ai fini dell’azione e chiaro che cercavano di recuperare ma lo sbaglio e tutto lì lo stare troppo bassi con la difesa non tanto questo o quello ma il piazzamento della squadra nel suo insieme non convince , ma insomma sono l’unico che vede ste cose bho
    salutamu va

  10. Ip Address: 90.1.139.37

    A riciao Marcello, vedo che alla fine siamo sulla stessa linea, hai ragione che la colpa non è solo di Marchese, è ancora di più ragione sulla sparagnosità di Lo Monaco, anche se la sua linea fino ad ora è stata più che producente!!!!! Anzi credo che sia il Catania che il Palermo e metterei il Genoa siano le squadre che più investono sulle speranze, poi Pulvirenti e Lo Monaco hanno un Parametro massimo 4 ml!!!!! 🙄 🙄 dopo nun ci sentunu di staricchi!!!!!

  11. Ip Address: 90.1.139.37

    Ciao Lux quell’uno dei ns. era Mascara in una delle sue interminabili riculamenti!!

  12. Ip Address: 90.1.139.37

    Interessante disamina, forse c’è qualche giornalista che la pensa come la maggiorparte di noi tifosi

    Ci lasciamo alle spalle una domenica anomala, interessante nei derby della Sicilia e di Milano, agguerrita nell’anticipo di Torino e combattuta nel lunch-match di Roma.
    Finora gli allenatori non hanno pagato a caro prezzo i propri errori; farebbero bene a preoccuparsi a Bari, Cagliari e Catania. Ventura sta, purtroppo, confermando il sospetto di inizio stagione. La scorsa annata ha rappresentato un’eccezione, non la regola. Il Bari spettacolare di un anno fa non si vede più, il gioco spumeggiante dei pugliesi si è tramutato nelle difficoltà sotto porta e nelle amnesie difensive. A Catania, Pietro Lo Monaco difende a spada tratta Marco Giampaolo. Anche qui una triste conferma: forse stiamo parlando di un tecnico sopravvalutato. Bravissimo nella teoria, meno nella pratica. Gli etnei non girano ed il loro allenatore fatica a farsi capire. Lui e lo spogliatoio parlano due lingue diverse. Questo Catania, per l’organico allestito, non merita la classifica di oggi. A Cagliari è un disastro. La squadra non segue Pierpaolo Bisoli, il sospetto è che non lo abbia mai seguito. Forse si è presentato male, forse i calciatori vogliono poteri che non meritano, ma sta di fatto che il rischio che il giocattolo si rompa diventa concreto.
    Il Lecce è un caso da studiare attentamente: prima ferma i Campioni d’Europa, poi soccombe ad Udine. Qualche incongruenza di troppo.

  13. Ip Address: 90.1.139.37

    Vediamo come ci dobbiamo difendere 👿 👿 👿 👿

    Bari, Ventura: “A Catania senza 13 giocatori”
    15.11.2010 09.40 di Redazione ITA Sport Press per itasportpress.it articolo letto 389 volte

    Il tecnico del Bari, Giampiero Ventura parla così del momento poco felice della sua squadra. “In questo periodo ci va tutto male, prendiamo gol al primo vero tiro in porta degli avversari, senza contare che abbiamo anche sbagliato un rigore contro il Parma. In più occasioni poi abbiamo anche sbagliato il gol del pareggio. Se devo trovare un lato negativo nella gara di oggi dico che non dobbiamo essere così nervosi. Comunque penso che questa squadra abbia un futuro e quando terminerà questa emergenza potremo dire nuovamente la nostra. Dico anche che questa squadra si salverà”.

    Il mister però è ancor più rammaricato per l’ennesimo infortunio: “Abbiamo perso anche Barreto, che starà fuori per 3-4 settimane e contro il Catania dovremo trovare 11 giocatori da mandare in campo, visto che ce ne mancheranno ben 13. Andremo a giocare a Catania senza 13 giocatori. Ora dobbiamo ritrovare salute e forma dei giocatori. Silenzio stampa? Il presidente ha detto ai giocatori se evitano di parlare, ma io e la società siamo a disposizione”.

  14. Ip Address: 88.66.51.102

    e si Chiarezza a Mascara dovremmo fargli un monumento o perlomeno metterllo sempre nelle nostre preghiere :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  15. Ip Address: 78.15.11.16

    Ciao Lux!
    E’ vero quel che dici ma diverso è l’approccio difensivo con la palla in gioco piuttosto che con l’inizio di un’azione con palla ferma a centrocampo.
    E’ chiaro come il sole che tutta la squadra era ancora presa dalla sbornia da pareggio e soltanto il lungimirante Peppe Mascara si è reso conto di quello che stava accadendo ma non c’è arrivato in tempo.
    Per tutto il resto della partita soltanto sul tre a uno siamo stati infilati alla stessa maniera, in velocità, per il resto tre occasioni nitide per gli avversari (non li nomino non a caso…) ma una squadra che gioca in casa con diverse migliaia di tifosi a sostegno dovrebbe pur creare qualcosa, soprattutto se di fronte a una squadra che è votata fin troppo alla propria difesa.
    Magari facessimo altrettanto noi!!
    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  16. Ip Address: 87.1.34.13

    Salve raga’!!! 🙁 🙁 🙁
    Se ci pensate bene prima della partita contro il Palermo,Delio Rossi a nascosto bene Pastore perche’ sembrava infortunato e in una intervista aveva detto che Pinilla stava bene. Ci ha fatto fessi con un intrigo ma ormai dobbiamo andare avanti . 😕 😕 😕

    Battere il Bari diventa un obbligo!!! 😈 😈 😈

    Liotru let’s’ GO!!! 😥 😥 😥

  17. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio popolo rossazzurro…..

    ieri a tratti ho visto un buona squadra, messa anche bene in campo…
    ma affidare il compito di portare avanti la squadra a Delvecchio secondo me fu una scelta lapidaria, ho contato se non vado errato 4 goal mancati dal Catania almeno 2 erano clamorosi con Gomez e Izco, il male del catania stà al centrocampo non c’è filtro tra i reparti difesa e attacco…. poi se la lettura della partità e i cambi arrivano in ritardo ecco che la frittata è fatta…..

    ma mi domando perchè non si gioca con Ricchiuti dall’inizio perchè Llama non è titolare e non vorrei parlare ancora di Barrientos e company…… dovè il faro che detta i tempi, passaggi filtranti per gli attaccanti….
    alla fine non voglio più sentire parlare che Mascara è un attaccante ???? perchè fino a quando gioca tutto arretrato per me rimane un terzino sinistro

    bisogna che la società si metta subito alla ricerca di un regista (quest estate Lo monaco trattava Souza e Sosa saltati tutti 2 per il prezzo troppo alto) per salvare il salvabile e affrontare il campionato con serenità….

    —————————————–FORZA CATANIA——————————————-

  18. Ip Address: 85.41.235.41

    dimenticavo di dire che Mihajlovic ci ha abituati troppo bene siamo diventati tutti di palato fino……

  19. Ip Address: 90.1.139.37

    Vi ricordate amici quando paragonavo Il Catania all’Inter….con il dovuto rispetto!!!!

    Ecco quello che vorrei dicesse Pulvirenti, perché alla fine e lui il Presidente e dopo quello che è successo a con Marotta…………………………non mi fido di nessuno!!!!!

    Inter, Moratti furioso
    Il presidente nerazzurro critica pesantemente l’atteggiamento dei suoi nel derby
    15.11.2010 12.20 di Tommaso Maschio per tuttochampions.it articolo letto 435 volte
    © foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

    Massimo Moratti è furioso dopo la sconfitta nel derby. Non tanto per la sconfitta in se, ma per l’atteggiamento mostrato dalla squadra, ormai lontana parente di quella dello scorso anno. Non solo a causa dei tanti infortunii che hanno tolto alternative a Benitez, ma anche per gli errori dello spagnolo nel mettere in campo la squadra e motivarla. “Il problema è che non abbiamo proprio giocato. E’ una cosa diversa. E ben più grave. – afferma Moratti ai giornalisti – Non mi è piaciuto nulla, perché può capitare di perdere un derby, ma stavolta non mi sono andati giù né l’approccio né il dopo. Non abbiamo fatto abbastanza per pensare di vincere e così non si va da nessuna parte. E’ stata una partita brutta e non abbiamo fatto nulla perché diventasse diversa”. Una critica che sembra un ultimatum per Benitez.

  20. Ip Address: 90.1.139.37

    Certo io parlo dell’intero campionato, ieri la volonta , non in tutti, c’era!!

  21. Ip Address: 78.13.54.119

    ….e si, caro chiarezza, ma il tuo post precedente a proposito di Lo Monaco su Giampaolo evidenzia un atteggiamento ben diverso nei confronti del nostro tecnico:

    “A Catania, Pietro Lo Monaco difende a spada tratta Marco Giampaolo. Anche qui una triste conferma: forse stiamo parlando di un tecnico sopravvalutato. Bravissimo nella teoria, meno nella pratica. Gli etnei non girano ed il loro allenatore fatica a farsi capire. Lui e lo spogliatoio parlano due lingue diverse. Questo Catania, per l’organico allestito, non merita la classifica di oggi.”

    Speriamo che il duo Pulvirenti-Lo Monaco questa volta abbia avuto ragione…
    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  22. Ip Address: 85.41.235.41

    Catania, Lo Monaco: “Seguivo Pastore ma costava troppo. Lopez non segna? I cavalli si giudicano all’arrivo”
    15.11.2010 19:17 di Redazione ITA Sport Press

    Pietro Lo Monaco, ad del Catania, ai microfoni di stadionews.it, svela un retroscena riguardante l’approdo in Europa di Javier Pastore, decisivo ieri al Barbera nel derby siciliano. “Il Catania è una piccolissima società che deve puntare alla salvezza, che è il nostro scudetto. Non compiamo voli pindarici, i nostri obiettivi non sono quelli dei rosanero. Pastore l’avevo visto due anni prima e l’Huracan chiedeva gli stessi soldi che ha speso il Palermo (6,5 milioni, ndr), però il Catania non se li può permettere. Parlare di qualcosa che vada oltre alla salvezza può creare false aspettative che poi deludono i tifosi. Questo derby è stato deciso dagli episodi che, per gran parte, sono stati firmati da un grandissimo calciatore quale Pastore. A noi è mancata la fortuna di concretizzare le azioni create durante l’incontro. Nel primo tempo, addirittura, potevamo mettere in rete a porta vuota. La partita è andata così’, ne prendiamo atto e adesso dobbiamo andare avanti così. Errori Lopez? Ad oggi la media realizzativa dell’argentino non è altissima, ma i cavalli si vedono all’arrivo. Credo proprio che a fine stagione avrà raggiunto una quota relativa al suo valore”

  23. Ip Address: 85.41.235.41

    noi dobbiamo pensare tutta la vita per la salvezza !!!!!!!!

    grazie Lo Monaco…..

  24. Ip Address: 78.13.54.119

    Purtroppo ciò che dice Lo Monaco corrisponde a realtà e sarebbe davvero deludente pensare al di là delle nostre possibilità.
    La classifica attuale, secondo il mio modesto parere, è lo specchio dei valori che l’attuale torneo di serie A in futuro potrà legittimare, anzi vedo il Parma leggermente al di sotto delle possibilità che organico e tecnico di cui dispongono possono certamente esprimere; alla lunga probabilmente ci riusciranno.
    Solo il Chievo mi sembra stia andando oltre ogni aspettativa ma non dura….
    Il Catania è lì dove deve stare, per il momento, bisogna accontentarsi; domani con il centro sportivo, saggi investimenti su giovani promettenti e puntando sulla crescita e valorizzazione del vivaio chissà, potrà diventare l’Aiax del sud Europa….
    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  25. Ip Address: 151.33.40.125

    Buonasera a tutta la Rossazzurranza del mondo.

    Un saluto a tutti gli amici…

    Tanto, ma tanto tempo fa sostenevo su un altro sito la tesi che il Catania a lungo andare potesse diventare l’ Arsenal del campionato italiano vista la lungimiranza della nostra dirigenza e il modo di operare della stessa equiparabile all’Arsenal appunto.
    In molti mi diedero addosso, altri non si pronunciarono, altri ancora concordarono con me, uno di questi era Joe. Lui capi’ perfettamente a cosa io mi riferissi facendo il paragone con la squadra inglese; altri dissero che l’Arsenal come club era fuori dalla portata del Catania, perche’ oltre agli arabi c’era anche uno stadio favoloso da sessantamila posti. Quindi maggiore disponibilita’ economica e maggiori incassi. La mia tesi era una tesi che non stava ne’ in cielo ne’ in terra, quindi solo un sogno irraggiungibile, quindi una “chimera”…
    Sta arrivando il centro sportivo, arrivera’ lo stadio.

    Caro Marcello

    1)secondo il mio modesto parere il Catania vale una classifica migliore di quella attuale.
    2)Il tempo di guardare solo ai bilanci e’ finio perche’ ora ci sono grandi introiti che derivano dalle tv e il Catania ha basi solide per incominciare a parlare di prospettive piu’ ampie.
    3)Pastore era da parecchio tempo nelle mire di Lomonaco (prima di zamparini) il quale per risparmiare qualche euro ha perso forse il grande affare della sua vita.
    4) In rosa abbiamo “potenzialmente” un calciatore che vale il flaco e cioe’ Barrientos. Quando il ragazzo avra’ l’opportunita’ di giocare con continuita’ vedrai cosa e’ capace di fare con la palla nei piedi ….

    AMO CATANIA E IL CATANIA!

  26. Ip Address: 94.160.159.252

    buona sera a tutti pari!!! NON HO PAROLE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! SONO GIU DI MORALE E LEGGENDO QUELLO CHE DICE LO MONACO MI DA IL COLPO DI GRAZIA:::::::::::::::::::::::::::::::: 😥 😥 😥 😥 😥 😡 😡 😡 😡 😡 :::::::::::::::::::::::::::::

  27. Ip Address: 82.55.107.205

    BUONA SERA A TUTTI

    GIAMPA’ CONTINUA A PERSEVERARE NEI SUOI ERROI, IERI HA SCHIERATO ANCORA UNA VOLTA L’OMBRA CHE CAMMINA ALIAS DELVECCHIO, NON HA FATTO GIOCARE DALL’INIZIO RICCHIUTI, E DULCIS IN FONDO HA SCHIERATO MARCHESE SU PASTORE CON IL RISULTATO CHE TUTTI CONOSCIAMOE ALTRO ANCORA MA NON MI DILUNGO OLTRE,SONO CON LA NAUSEA DI GIAMPA’ FINO AI CAPELLI.
    CHE DIAVOLO ASPETTANO A SPEDIRLO A CASA???

    GIAMPAOLO A CASAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    AMO CATANIA E IL CATANIA

  28. Ip Address: 94.37.14.167

    Buongiorno a tutti, ancora dormite…..
    Allora, il titolo dell’articolo è: La sintesi dell’equilibrio.
    Dunque, volendo prendere alla lettera quanto sopra, naturalmente spostando l’attenzione su altri argomenti, mi duole ammetterlo, ma è così, l’ostinazione nella continua ricerca dell’ equilibrio (economico) ci vede ogni anno protagonisti di un inizio poco convincente cui segue un precipitoso correre ai ripari che spesso non risulta produttivo anche in termini di attenzione ai bilanci.
    Voglio dire che se ad Atzori, bravo allenatore per carità, si rompono un paio di atleti importanti, l’attaccante che ha sfortunatamente non la butta dentro, ebbene l’investimento (al risparmio) diventa improvvisamente un costo aggiuntivo quando tesseri un nuovo tecnico.
    L’acquisto di Barrientos, rotto, diventa anch’esso un costo inutile se dopo un anno dal secondo intervento, la preparazione pre-campionato e quattro mesi della nuova stagione non sia chiaro se possa essere il valore aggiunto della nostra squadra oppure un’abile e strategica manovra per renderlo ancora un “prodotto commerciabile” da scaricare al primo sprovveduto di turno magari all’estero.
    Fortunatamente l’errore non è stato ripetuto la scorsa estate con Caraglio.
    Per i motivi sopra descritti sono convinto che il Catania ancora oggi non possa andare oltre il 12°/13° posto e che ci si debba accontentare di una sana permanenza in serie A che è già un grande obiettivo da raggiungere.
    Caro Catanista, mi auguro che come dici tu il tempo di guardare solo ai bilanci sia finito ma credo, poichè Diego Souza non è arrivato a Catania per una differenza di 200.000 euro sull’ ingaggio che magari andranno spesi successivamente per correre ai ripari (mi auguro sinceramente di no…) voglia dire:
    – Programmare al risparmio non sempre si sposa con progetti pù ambiziosi
    – Riaprire a gennaio la campagna abbonamenti non è indice di coerenza
    – Investire su una guida tecnica di sicuro affidamento ed ogni tanto su calciatori dal cartellino leggermente più pesante soprattutto per società che non hanno le possibilità di Moratti e Marotta può davvero significare che sfruttando il momento di incertezza tecnica che vive adesso il calcio italiano (Ledesma in nazionale per me è pazzesco….!!) forse, con un pò di fortuna, si potrebbero perseguire traguardi realmente più prestigiosi.
    Per adesso va così e personalmente sono uno di quelli che si accontenta…..ma non gode…..
    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  29. Ip Address: 85.41.235.41

    buongiorno popolo rossazzurro…..

    quoto Marcello risparmiare su allenatori e giocatori non vuol dire fare un affare bisogna ragionare a lungo termine e non guardare con i paraocchi e dire quello lo tratto io…..
    lo scoperto io…. allora perchè non lo compavi caro Lo Monaco ?????

    hai detto che hai visionato 350 giocatori ma un centrocampista decente non lo hai trovato sapendo che Ledesma non è più quello di una volta ????

    ma come puoi prendere un allenatore che adotta il modulo 4-4-2 sapendo che la squadra ha giocato sempre con un 4-3-3 ….
    questo non è costruire un futuro, questo è ragionare da ………
    ai posteri l’ardua sentenza……

    ————————————–FORZA CATANIA——————————————-

  30. Ip Address: 90.1.139.37

    Cia&o Marcello
    Se il campionato si decidesse in base hai soldi spesi nel mercato il Genoa ed il Parma dovrebbero essere nei primi 8 invece peccato per loro non lo sono, quando dici che terminare il campionato 13 posto sono perfettamente d’accordo con te, ma li poi entra una mia particolare riflessione sulla sudditanza psicologica………….voglio dire e fac cio un esempio, se io guardo le due formazioni Catania e Palermo, credimi non vedo un cosi marcata differenza tecnica tra le due squadre, anzi domenica scorsa, dove con un colpo di c§lo il Catania poteva (solo per episodi) anche vincere, come dicevo la panchina compresa soprattutto la tribuna del Catania era palesamente migliore del Palermo!!!
    allora perché il Palermo viene accreditato per l’Europa ed il Catania per la salvezza, la mia teoria è una sola MENTALITA’ , si perchè a Palermo hanno sempre allenatori con mentalità vincenti scelti da un Presidente professionista che con le sue allucinanti esternazioni crea sempre un clima che già un pareggio e una sconfitta, invece a Catania ci accontentiamo, cama a fari? Io ultimamente mi sta venendo un dubbio atroce su Lo Monaco, spero sbagliarmi, anzi sicuramente mi sbaglio, ma a pensar male a volte ci si azzecca!!!!!!!!!!!!! E se Lo Monaco voglia cambiare aria? solo cosi mi spiego le scellerate scelte del Ns. Giampaolettinu!!!!

  31. Ip Address: 90.1.139.37

    Anzi per essere più chiaro, Ve li immaginate Silvestre, Biagianti al posto di Gargano e Maxi Lopez al Napoli e se non tutti e tre almeno 2 con Lo Monaco anche????? certo se fate la domanda a Lo Monaco vi risponderebbe cosi….. 🙄 🙄 🙄 🙄 🙄

    🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

  32. Ip Address: 94.37.4.113

    Ciao Joe, ciao Chiarezza!
    E’ vero, a Palermo potevamo vincere, cribbio!
    Una serie di circostanze ce lo ha impedito dalle scelte sbagliate, alcune comunque necessarie perchè il Delvecchio della Samp ha anche avuto una convocazione in nazionale e meritava una dovuta verifica, alcuni avvicendamenti tecnici discutibili (Gomez fuori non se lo aspettava nemmeno Balzaretti), la poca verve di alcuni dei nostri (parlo con onestà di Biagianti per esempio), la ormai fatidica telenovela della seconda punta a pochi minuti dalla fine, insomma tutte carenze riconducibili in gran parte alla conduzione tecnica ma anche alla differenza che c’è, almeno adesso, fra le due compagini.
    E’ vero caro Chiarezza, non esiste una così marcata differenza tra Catania e gli altri in questo momento ma è senza dubbio verità che da quattro anni quelli vanno in Europa e noi (con 25 punti in meno) da due stagioni ci salviamo alcune giornate prima della fine del torneo e regaliamo punti salvezza agli altri che, stai tranquillo, domani non ce li renderanno.
    Sui programmi dei nostri dirigenti e sulla necessità di accontentarsi mi sono già espresso ampiamente.
    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  33. Ip Address: 151.33.42.146

    Buon pomeriggio a tutta la fratellanza Rossazzurra.

    Gia’ : la sintesi dell’equilibrio. Il riferimento scontato era sulle scelte del nostro Mister e come detto da Marcello ( si poteva capire interpretando quello che volevo trasmettere agli altri fra le righe), sulla scelta fatta da Lomonaco riguardo all’allenatore.
    Noto che (visti i risultati), a parere di tutti i tifosi una grossa incongruenza e’ stata fatta dalla dirigenza se pensiamo che tutta la rosa e’ stata riconfermata tranne il Malaka, con l’aggiunta di un paio di elementi di grosso interesse (fra conferme e nuovi arrivi), ma allo stesso tempo si e’ risparmiato sull’ingaggio dell’allenatore come sempre … Gia, l’allenatore, croce e delizia delle ultime stagioni del Catania. Tutti gli addetti ai lavori asseriscono da sempre che l’allenatore influisce al massimo al venti per cento sulle prestazioni di ogni formazione :”sono solo grandi stronzate”. L’allenatore influisce per una percentuale superiore. Se guardiamo ad esempio in casa nostra possiamo fare fa il paragone fra Sinisa e Giampaolo (gli ultimi due) e allora vediamo la grande differenza fra i due sia in termini di risultati che di approccio alla partita o se vogliamo anche solo in termini di gioco. Se guardiamo fuori dal nostro orticello, L’Inter e’ lo specchio della verita’ uno squadrone che con Mourinho ha vinto tutto, ma con Benitez perde con tutti: e allora? allora bisogna che la societa’ incominci ad investire di piu’ alla voce allenatore!
    Il discorso non puo’ essere concluso in due semplici battute( perche’ molto ampio), pero’ voglio dire l’ultima cosa per non risultare troppo prolisso. Secondo me il Catania sta incominciando a giocare bene, e’ messo bene in campo. Pero’ purtroppo le scelte sulle formazioni, cioe’ sui singoli mi lasciano molto perplesso e se guardiamo bene le ultime partite infatti il mister ogni partita ha cambiato qualcosa e non solo per via degli infortuni.
    La societa’ crede in Giampaolo, fin’ora pare sia stata una scelta sbagliata perche’ ripeto i risultati non sono all’altezza della forza del Catania, ma preferisco ancora aspettare perche’ il Mister ha fatto vedere che sulle scelte sta ragionando, anche se a dire il vero dopo dodici partite le conclusioni avrebbe dovuti tirale fuori molto prima, evidentemente lui e’ un tipo cheh a bisogno di piu’ tempo rispetto ad altri …
    – Programmare al risparmio non si sposa mai con progetti ambiziosi.
    – Riaprire la campagna abbonamenti a Gennaio potrebbe essere un segno di volere cambiare qualcosa in meglio.
    – Investire su una guida tecnica affidabile e’ la prerogativa per fare un salto di qualita’ decisivo e definitivo.
    -Sono d’accordo con Chiarezza che Domenica il Palermo e’ stato molto fortunato. Che loro lottano per altri obbiettivi perche’ la societa’ ha una mentalita’ vincente.
    Voglio farvi una domanda :” ma siamo sicuri poi che il nostro Nino abbia una mentalita’ perdente?” (io direi di no).

    AMO CATANIA E IL CATANIA!

  34. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Marcello e Chiarezza,

    lo scorso campionato avevamo un Ricchiuti che giocava dietro le punte, portava sempre la squadra in avanti, cercava le ripartenze, aggrediva lo spazio nella trequarti, cercava sempre il triangolo…. avete visto da quando è entrato a palermo quante palle goal ha procurato….

    sig. Giamp le palle perse a centrocampo si trasformano in minacce per la difesa? …. lo sai o non

    ma il Mister non lo fa giocare titolare ?????
    abbiamo 2 esterni secondo me bravi, Gomez e Liama senza citare Barrientos ancora aspetto il comunicato stampa sulle sue condizioni !!!! campa cavallo…..
    un centro campo fatto da Gomez, Biagianti, Barrientos, Llama con un attacco: Antenucci (Mori) e Lopez….
    Giamp….. questo si chiama giocare a calcio per vincere….

  35. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Catanista, scrivevo mentre tu postavi….

  36. Ip Address: 94.37.4.113

    Ciao Catanista!
    Ti rispondo, dal mio punto di vista sempre opinabile, molto semplicemente:

    – PULVIRENTI: ENTRO CINQUE ANNI IN EUROPA!

    – LO MONACO: MA CHI HA PARLATO DI EUROPA, LO SCUDETTO DEL CATANIA E’ LA SALVEZZA!

    Ecco il punto e la più grande delle contraddizioni e dei dubbi che attanagliano noi tifosi:
    Se non c’è coerenza quali saranno gli obiettivi acclarati del Catania?
    Se non c’è coerenza, i tifosi di chi devono fidarsi?
    Dove finisce il business ed incomincia la passione?

    A tutto ciò tu sai darmi una risposta?

    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  37. Ip Address: 151.33.42.146

    Ciao Joe, quoto il tuo post.

    Marcello a dirti la verita’ io mi fido solo di Pulvirenti. Riguardo a Lomonaco lo quoto solo come dirigente.Nino non lo molla perche’ il suo mestiere lo sa fare molto bene (ma in Italia c’e’ ne sono altri molto bravi se vogliamo)…

  38. Ip Address: 85.41.235.41

    Catanista, quest’anno lo Monaco di Tibet non ha fatto un ca…….o ha solo venduto è basta, sapeva la laguna ns. a centrocampo ha tentato con tanti, poi si è arreso come il solito, e non mi viene a raccontare che i soldi non c’erano perchè il Catania non ha mai incassato tanto come quest’anno oltre i 40 milioni. spesa 3 milioni di dollari per Gomez (intorno a 2.2 milioni di euro) + 50.000 euro per Martinho……
    è ovvio che per lui “TUTTO VA BENE MADAMA LA MARCHESA” lotta per la salvezza…..

  39. Ip Address: 85.41.235.41

    Bari senza tre giocatori a Catania:

    SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA:

    DONATI Massimo (Bari)
    MASIELLO Andrea (Bari)
    ALMIRON (Bari)

    ____________________________________________________________________

    Ufficiale, Donadoni è il nuovo allenatore del Cagliari
    16.11.2010 13:21 di Giulia Spiniello

    Il Cagliari ha annunciato per stasera alle 18:45 la presentazione ufficiale del nuovo allenatore Roberto Donadoni. L’ex ct della Nazionale è atteso nel primo pomeriggio a Cagliari dove si incontrerà col presidente Massimo Cellino per la sottoscrizione del contratto.

  40. Ip Address: 94.37.4.113

    La corsa ai ripari delle nostre dirette concorrenti alla salvezza è cominciata….e non è che Cagliari rappresenti per prestigio, tradizione e bacino d’utenza una piazza meno ambiziosa della nostra.
    Certo è che se l’Inter si è interessata, come dicono, a Milanetto e Ledesma gioca nella nazionale italiana di fosforo in giro non è che ce ne sia poi tanto….
    Meglio acquisti zero che fumo negli occhi.

    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  41. Ip Address: 87.6.193.37

    x Joe: il Bari senza 13 giocatori a Catania, no 3!

  42. Ip Address: 85.41.235.41

    @ Mbarefabricatanese,

    gli altri 10 giocatori del Bari sono infortunati + 3 squalificati fanno 13 😀 😀 😀

    Il Bari arriverà a Catania per un delicato scontro salvezza in piena emergenza: domani mattina, alla ripresa degli allenamenti, il tecnico Ventura dovrà iniziare ad immaginare lo schieramento da opporre ai siciliani tenendo conto di squalifiche e infortuni. Il giudice sportivo, infatti, appiederà il difensore Andrea Masiello e i centrocampisti Almiron e Donati, mentre tra gli indisponibili ci sono gli esterni Ghezzal e Rivas, le punte Castillo, Kutuzov e Barreto (distrazione al flessore della coscia destra) e il terzino Salvatore Masiello.

  43. Ip Address: 90.1.214.51

    —————Andujar
    Alvarez—Spolli-Silvestre- Capuano
    Potenza- Bellusci-Terlizzi-Marchese

    —-Gomez-Ledesma-Biagianti
    —-Izco—-Barrientos—Carboni

    —–Mascara–Lopez–Llama
    —-Ricchiuti-Antenucci- Morimoto

    e poi Sciacca, Martinho Pesce

    Indovinello quali sono i titolari e quali le riserve?

    Per me Lo Monaco se voleva solo lottare per la salvezza, doveva vendere Lopez, Biagianti ci saremmo salvati lo stesso ed in più potevamo pensare al nuovo stadio, perché senza quello su tutti chiacchiri ..

    Non vedo dove l’organico drl Catania a parte 2 elementi sia superiore a quello del Catania?????????????? ma una cosa certa in più il Pakermo c’é la MENTALITA’ VINCENTE, cosa che anche noi l’anno scorso avevamo con Mihajlovic!!!!!!
    Ed i risultati li sapete mi smbra non vorrei sbagliare che il Catania con lui abbia fatto più punti del Palermo!!!!
    Carusi MENTALITA VINCENTE a gennaio non ci serve nessuno, anei io a qualcuno lo venderei e faccio i nomi

    Marchese, Del Vecchio,Lopez e Biagianti, ci salviamo lo stesso credetemi gli altri sono scarsi forte!!!!

  44. Ip Address: 90.1.214.51

    volevo dire l’organico del Palermo 😉 😉

  45. Ip Address: 85.41.235.41

    ma Chiarezza, piangi come lo Monaco per un mancato introito di 50 milioni ti ricordi….

    ma poi lo stadio nuovo a chu serve a 3000 spettatori paganti + 9000 abbonati ?????

    va bene il Massimino per ora tanto per bocca dello Monaco lottiamo sempre per la salvezza……
    io dico che un regista ci vuole come il pane per dare più qualità e profondità al gioco…

  46. Ip Address: 90.1.214.51

    Stadio nuovo, ie basta ok mbari Joe 😉 😉 😉 😉

    25000 abbonati a prezzi contenuti e novità Europa Legue ie tanti cosi belli, solo cosi il Catania avrà una sua identità, continuando cosi prima o poi la gente si stufa, ma nessuno mi risponde su Lo Monaco??? 🙄 🙄 🙄 🙄

  47. Ip Address: 90.1.214.51

    JOE NON CI SERVE NESSUNO SOLO UN’ALLENATORE 😈 😈 😈 😈 😈

  48. Ip Address: 90.1.214.51

    jOE LO SAI CHE TI VOGLIO BENE 😳 😳 😳

  49. Ip Address: 94.37.4.113

    Ragazzi, archiviamo una volta per tutte il maledetto derby ed avviamoci con ottimismo a Catania-Bari!
    Per cominciare, il Bari giocherà con le riserve ma non andrà assolutamente preso sottogamba.
    Attenzione a Ventura perchè le sue squadre sono veloci ed in contropiede ti fregano anche se ho buoni ricordi della loro ultima prestazione al Massimino; ho scattato una foto ad Allegretti che rappresenta lo sgomento già dopo il primo tempo.
    Per prenderla con goliardia e rasserenare gli animi mi cimenterò con il gioco lanciato da Chiarezza ed azzardo titolari e riserve di Giampaolo per domenica.
    Andujar
    Potenza – Silvestre – Terlizzi – Alvarez
    Gomez – Ledesma – Martinho
    Mascara
    Lopez – Morimoto

    Campagnolo
    Marchese
    Izco
    Biagianti
    Barrientos
    Antenucci

    Ovviamente se rientra Capuano spazio al buon Ciro.
    Non so se Giampaolo schiererà questa formazione, io la vedrei così, alla faccia degli equilibri!!
    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  50. Ip Address: 85.41.235.41

    lo so lo so amico mio :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    io l’ho detto anche prima del derby che l’organico del palermo è più forte di quello ns.
    ha giocatori d’avanti molto forti .

  51. Ip Address: 85.41.235.41

    Marcello hai dimenticato RICCHIUTI ???????

  52. Ip Address: 94.37.4.113

    Chiarezza ma che cosa devo aggiungere ancora so Lo Monaco?
    Siamo stati abbastanza chiari (ah ah scusami…) con Catanista, non credi?
    E poi, mi ripeto, se l’Inter cerca Milanetto e in nazionale gioca Ledesma ma ‘sto fosforo peri peri unni iè??

    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  53. Ip Address: 94.37.4.113

    Joe che dici faccio fuori Barrientos pure io?

  54. Ip Address: 85.41.235.41

    penso contro il Bari metterà in campo Llama e Ledesma ….
    Barrientos da quello che sento in giro non è ancora pronto…

  55. Ip Address: 94.37.4.113

    hai ragione invece, ho dimenticato Llama….

  56. Ip Address: 94.37.4.113

    e se giocasse con Martinho e Llama?

  57. Ip Address: 85.41.235.41

    non per voler male a qualcuno ma a Mascara li darei un turno di riposo ????
    centrocampo:
    Gomez – ledesma – Carboni (Biagianti) – Llama

    attacco :

    Morimoto (Antenucci) – Lopez

  58. Ip Address: 85.41.235.41

    condivido su Llama ma martinho è un esterno sinistro come lui ????

  59. Ip Address: 94.37.4.113

    …tanto stiamo giocando…meglio Marchese visto al derby o Llama che alla fine in quel ruolo altre volte ha già giocato; Martnho dicono che può anche fare il difensore sinistro.
    Bohh….
    Non ne vogliamo talmente più di Giampaolo che spariamo ca……te a tempesta…

  60. Ip Address: 94.37.4.113

    comunque il terzino sinistro Giampaolo ce l’ha già…è Mascara!

  61. Ip Address: 151.33.43.187

    OK gioco anch’io se permettete … 😉 😉 😉

    4-1-4-1 ——————-ANDUJAR

    POTENZA,SILVESTRE,TERLIZZI,ALVAREZ

    ——————-CARBONI

    GOMEZ,,BIAGIANTI,RICCHIUTI,MASCARA

    ————————–LOPEZ

    4-1-4-1 ——————-ANDUJAR

    POTENZA,SILVESTRE,TERLIZZI,ALVAREZ

    —————CARBONI

    GOMEZ,LEDESMA,RICCHIUTI,MASCARA

    —————–LOPEZ

    4-2-3-1——————–ANDUJAR

    POTENZA,SILVESTRE,TERLIZZI,ALVAREZ

    ————CARBONI,BIAGIANTI

    ——-GOMEZ, RICCHIUTI,LLAMA

    —————-LOPEZ

    4-4-2———————–ANDUJAR

    POTENZA,SILVESTRE,TERLIZZI,ALVAREZ

    GOMEZ,LEDESMA,BIAGIANTI,LLAMA

    MASCARA,LOPEZ

    4-4-2————————–ANDUJAR

    POT,SIL,TER,ALV

    MASCARA,LEDESMA,BIAGIANTI,LLAMA

    MORIMOTO,LOPEZ

    4-3-3 ———————-ANDUJAR

    POTENZA,SILVESTRE,TERLIZZI,ALVAREZ

    ——-MASCARA,LEDESMA.BIAGIANTI

    ———–GOMEZ,LOPEZ,LLAMA

    4-3-3 ANDUJAR

    POT,SILV,TERL,ALVAR

    MASCARA,CARBONI,BIAGIANTI

    MORIMOTO,LOPEZ,LLAMA

    e su via discorrendo… 8) 8) 8)

    AMO CATANIA E IL CATANIA!

  62. Ip Address: 90.1.214.51

    Ragazzi siete favolosi 😛 😛 😛 😛 😛

  63. Ip Address: 90.1.214.51

    Catanista si peggiu di Giampaolettu; mi cassiarasti cu tutti sti formazioni :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  64. Ip Address: 90.1.214.51

    Ma siete d’accordo a vendere tutti quelli che ho detto prima? a più tardi amici il dovere mi chiama ospiti i haiu cucinari!!!

  65. Ip Address: 94.37.4.113

    Catanista, non ci crederai ma quoto al 100% l’ultima che hai detto…

  66. Ip Address: 94.37.4.113

    Chiarezza li puoi vendere tutti quelli che hai detto tranne Lopez, almeno non quest’anno, gli altri Biagianti compreso non sono determinanti.

  67. Ip Address: 94.37.4.113

    …ma che si mangia di buono?

  68. Ip Address: 151.33.43.187

    Si mi piace molto l’ultima…

    PASTACASASSA , MULINCIANI e RICOTTA SALATA … ahahahahahahaha

  69. Ip Address: 151.33.43.187

    Buona cena a tutti … :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  70. Ip Address: 94.37.4.113

    Se invitassimo Giampaolo ed al menù aggiungessimo sasizza ‘cco sugu, puppette di cavaddu e bellu cannolo di ricotta forse ca l’equilibrio stannu assittatu ‘u ttrova!!
    Un abbraccio a tutti che è ora pure per me!

    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  71. Ip Address: 90.1.214.51

    No amici una semplice insalata di Piovra qui il polipo e merce rara, e sarde con cipolla e aceto con un buon sancerre 2006 vino bianco, in Sicilia siti fissati ca u vinu iancu deve essere giovane, MINCHIATI!!!!

    A Giampaolo se lo invitassi a cena gli farei una bella bistecca di Soia stesso valore nutritivo della carne ma tutt’altra cosa, cidro, vino di mele buon,o ma niente a che vedere con il vino…… e per dolce bianco mangiare accussi semu sicuri ca alla fine si sente bene spaciamente cu innu stissu!!! alla fine mangiau ma s’arrichiau??????

  72. Ip Address: 93.40.69.140

    😕 😕 😀 che sfortuna io sinceramente non ho potuto guardare la partita perchè sono un catanese a roma da due settimane e stò cercando di portarmi avanti giusto giusto quando giocava il ct io lavoravo cmq mi fido delle parole scritte da mario ma cmq lavorando in un bar catanese a roma si incantra come a catania il classico catenese in tal caso (tuo collega)che ti dice stu spacchiu di catania sempri ca feti e io che mi incazzo perche in realtà non è questa la verità,noi catanesi a mio avviso ma non tutti una parte dovremmo imparare a riconoscere veramente la realtà che ti stà in torno e non la realtà cher ti crei nella tua testa comunque saluto tutti in particolare mario e ribadisco i complimenti per l articolo e sempre forza catania verranno tempi migliori 😀 😯

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu