Parla il Presidente

 Scritto da il 10 dicembre 2013 alle 17:05
Dic 102013
 

Pulvi

Mettiamo da parte i processi  e  concentriamoci  su la partita di sabato col Verona. La  squadra va aiutata è un appello che rivolgo a tutti,  nessuno escluso,  per uscire fuori da questa situazione. Bisogna placare le polemiche che non servono a nessuno.
Sulla mia situazione Windjet a breve avremo il risultato del concordato ma non ci sono problemi col Catania. Posso assicurare tutti che il Catania non sarà coinvolto nella questione con la compagnia aerea.

Con la Sampdoria dispiace aver perso ma l’atteggiamento della squadra è stato buono. Io ho visto questo a Marassi. Il modulo cambiato è figlio delle assenze. Non è stato abbandonato il 4-3-3 ma è stata una scelta del tecnico obbligata causa infortunati. Unica gara sbagliata è stata quella di Torino.

Riguardo la società, io non voglio soci e continuerò  a guidare il Catania. E’ una mia scelta imprenditoriale. Cosentino è il vice presidente del Catania ed ha un compito operativo sul mercato e riceve un compenso. Il resto sono chiacchiere messe in giro per creare malcontento. Nulla di rivoluzionario.

Cosentino vive a Torre del Grifo e non a Miami come si dice. Va spesso a Milano per occuparsi del nostro mercato. Acquisti ne faremo ma giocatori pronti che hanno esperienza nel campionato italiano. Difensori non ne servono ma va puntellata tutta la squadra. Prenderemo italiani o europei.

Troppi infortuni hanno creato grandissime difficoltà al gruppo e al tecnico che non ha avuto giocatori disponibili per gli allenamenti. Guardate la Roma, ha perso Totti ed ha pareggiato 4 partite. Il lavoro in estate non è stato fatto bene a livello di preparazione e la scelta di cambiare tecnico è figlia di questo aspetto.
Con Maran c’erano diverse cose che non sono andate bene. Forse dal punto di vista psicologico c’è stato un problema dopo il campionato ottimo dello scorso anno. E’ vero comunque che si è persa l’identità. Comunque a questi ragazzi non ho nulla da rimproverare perchè lavorano con il massimo impegno. Per l’aspetto mentale è fondamentale il sostegno della gente.

Io non farò mai mancare il mio impegno alla squadra e a tutti. Noi lavoriamo con serietà e sono convinto che ci salveremo. Sono fiducioso. Le accuse che mi rivolgono i tifosi sulle scelte fatte in estate non mi creano problemi. I fischi fanno parte del gioco e dispiace solo se c’è malafede.
Noi non cambiamo allenatore con facilità, De Canio lavora con il massimo impegno e non rischia.
Aproposito di Alvarez è in scadenza e non ha rinnovato. Vedremo se prolungherà o meno.

Verona Non è un match da ultima spiaggia visto che ne mancheranno altri 22 di partite.

Video intervista sulla barra laterale del sito

 

  15 Commenti per “Parla il Presidente”

  1. Ip Address: 79.10.36.182

    bene presidente ottimisti si ma si devono vedere i risultati importante che de cane non fa lo scienziato e la squadra deve giocare con il giusto accanimento vogliamo vedere la prossima partita un catania combattivo e non un catania che aspetta di prendere gol come una liberazione :diavolo: :diavolo:

  2. Ip Address: 79.52.19.19

    Buonasera raga’!!!
    Ho ascoltato il Presidente e ci chiede di aver fiducia del proprio operato e nel futuro.

    La squadra schierata a Genova era solo quella possibile cioe’ in mediana e in attacco non c’era “trippa per gatti”!!!

    Raga’ io sono un malato rossoazzurro anche se sprofonderebbe all’inferno ci saro’ sempre vicino al Catania.

    In questo momento malinconico per noi non vedo manco un cero accesso nel tunnel ma solo buio.
    Speriamo Presidente!!! :piangere:

    Notte a tutti!!! 🙁 😐

  3. Ip Address: 92.135.66.42

    CHIACCHIERI IE TABBACCHERUI I LIGNU :diavolo: :diavolo: :diavolo: :diavolo:

  4. Ip Address: 80.183.48.21

    Presidèèèèèèè…. con il Verona non è l’ultima spiaggia? ……ma và!

  5. Ip Address: 79.10.36.182

    ragazzi del catania ora e natale uscite le paleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee :diavolo: :diavolo:

  6. Ip Address: 79.10.36.182

    palle 😆 😆 😆

  7. Ip Address: 79.4.15.37

    Presidente,
    I soldi sono tuoi 😉 ma ricordati che il Catania è dei tifosi come noi :mrgreen:
    Non vogliamo fare la fine del Palermo 😈

  8. Ip Address: 88.149.218.145

    Concordo presidente.Arriverranno anche i risultati io ci credo

  9. Ip Address: 151.54.20.70

    Ovvio dicesse lo scontato, ma fondamentalmente ha ragione, i processi a fine stagione.
    L’unica critica é non l’aver stigmatizzato lo schifo di Genova, nemmeno un tiro in porta…..de canio é confuso e si terrorizza , non sa motivare i suoi, ci porterà nell’infermo continuando così.

  10. Ip Address: 87.1.147.162

    Dalla faccia scura che teneva il nostro presidente nel tunnel alla fine del primo tempo, non mi è’ sembrato che fosse contento del l’atteggiamento tenuto della squadra e dal suo allenatore. Capisco che in conferenza stampa non può’ che tranquillizzare gli animi, ma sono sicuro che da primo tifoso stia soffrendo per questa sua creatura che stenta a riprendersi. Per me e’ solo atteggiamento mentale che manca insieme a confusione tattica. Non c’è’ gioco, sembra che siamo in precampionato con esperimenti di moduli ed uomini. Chi pressa? Chi fa il regista? Chi corre sulle fasce? Ad essere sinceri, non corre nessuno. Tutto acciaccati? Vedo uomini fuori ruolo, assenza di grinta e pure le certezze come Spolli diventano giocatori timorosi di sbagliare. Non ci sONO idee, tiratori, moduli, zero totale. Spero solo che col Verona, giocando in casa, escano un po’ di attributi, se no sarà’ nera davvero.

  11. Ip Address: 188.106.92.202

    Ciao perplesso, di solito sono d’accordo con te, ma stavolta riguarda a un aspetto siamo ben distanti. Io non penso che i processi vadano fatti a fine stagione, le critiche è bene farle quando si ha ancora tempo per correggere gli errori, non dopo che sono scappate le vacche.
    Al momento la stagione è catastrofica e stiamo andando dritti verso la b. Inutile continuare a dire che questo è il Catania più forte perché sta dimostrando esattamente il contrario. E non per sfortuna, ma perché non ha gioco e alcuni neo acquisti su cosa ri jttalli!
    Pulvirenti è dall’inizio della stagione ca nni cunta sempri i soliti minxiati, ora deve porre riparo al più presto ai disastrosi acquisti fatti in estate prendendo gente che sappia giocare in serie A e un allenatore degno di questa categoria. U restu su chiacchiri.
    Speriamo sabato di battere la squadra di quella schifezza di tifoseria, almeno una soddisfazione in una stagione per ora fallimentare. E comunque un motivo per continuare a sperare.
    Forza Catania e buonanotte a tutti

  12. Ip Address: 151.54.20.70

    Ciao pietro Paolo,
    Mi sono spiegato male.
    I processi per lui, da massimo dirigente e responsabile dello scempio perpetuato in estate, é giusto farli a fine stagione.
    Noi, non abbiamo obblighi,possiamo dire la verità, che è sotto gli occhi dell’intera Italia calcistica.
    Ha distrutto una squadra.

  13. Ip Address: 2.34.50.81

    va bene l ‘ottimismo ma e’ meglio la chiarezza , gli acquisti sono sbagliati , la difesa non si regge in piedi , l’attacco e concentrato solo su maxi , e mi sembra veramente poco
    rimpiango immensamente lodi ,ma non diciamo puttanate a catania ci vuole un allenatore di ferro se no gli argentini battono la fiacca , e decanio non e’ all’altezza mi dispiace dirlo , ma con la hellas e’ l’ultima spiaggia 👿 👿

  14. Ip Address: 151.74.102.129

    la conferenza stampa del presidente è stata scontata, non poteva non dire quello che ha detto. A gennaio si vedrà quanto gli è chiara la situazione e come vorrà rimediare. Mi dispiace per quanti ritengono la partita con il Verona l’ultima spiaggia; la partita è con una squadra molto insidiosa (esprime un buon calcio e in campo ha personalità) e il Catania ATTUALE (al netto di illuminanti idee circa la formazione e il modulo che il mister tirerà fuori dal cappello) dovrà fare molto attenzione per guadagnare almeno un punto.

  15. Ip Address: 188.106.92.202

    Ciao Perplesso. Adesso ho capito. Allora continuoa essere d#accordo con te.
    Buonanotte a tutti

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu