PARMA – CATANIA: LE PAGELLE

 Scritto da il 24 gennaio 2011 alle 08:13
Gen 242011
 

 

Il Catania non riesce a sfatare il tabù del Tardini che non ha mai visto la squadra rossazzurra vincitrice sul campo del Parma,nonostante la presenza del nuovo tecnico Simeone. La sconfitta viene mitigata dalla stessa sorte che ha subito il Brescia a Palermo,perdendo per 1-0 alla Favorita,e del Cagliari a Roma per 3-0,certo bisogna ancora aspettare i risultati di domani per vedere l’effetto che porterà in classifica questa ennesima sconfitta,ma nel complesso l’impatto del nuovo allenatore può dirsi sufficiente,tre giorni assieme alla nuova squadra sono pochi ma la sua impronta caratteriale per buona parte della gara si è intravista. Con questo risultato il Parma vendica la partita dell’andata che la vide sconfitta per 2-1 al Massimino immeritatamente e fa tirare un sospiro di sollievo all’ex tecnico del Catania Marino,che prima della gara era sulla graticola e un risultato diverso oggi gli sarebbe potuto costare la panchina. Per Simeone il discorso è diverso,è appena arrivato e avrà parecchio da lavorare sul piano mentale e tecnico-tattico,l’allenatore argentino sta cambiando il sistema di gioco che prevede una squadra più votata all’attacco. Si spera di potere vedere i primi risultati già con il Milan,soprattutto quelli fatti di punti.

ANDUJAR: 4,5 –Ha parte di responsabilità sul primo gol del Parma,sul colpo di testa di Angelo è sembrato sorpreso e sulla ribattuta della traversa non è stato reattivo,invece di andare subito sulla palla ha cercato di andare su Candreva. Nel secondo gol,sulla punizione di Giovinco,piazza male la barriera,coprendo oltre il dovuto la sua destra e fa ancora peggio piazzandosi sulla sua estrema sinistra lasciando alcuni metri di specchio libero,per il giocatore del Parma non è stato difficile piazzare sulla sua destra la palla,per il resto fino a quel momento non aveva avuto molto da fare,un buon intervento nel finale su Crespo,ma pesa molto sulle sue spalle questa sconfitta.

ALVAREZ: 6,5 Tiene bene il confronto con Giovinco e con chi si aggira dalle sue parti, compreso Palladino entrato negli ultimi dieci minuti di gara, il più delle volte lo vede vincitore,non va mai in sofferenza. Riesce bene nelle diagonali e della forza fisica ne fa la sua arma vincente ma anche l’astuzia non gli manca e una volta su Candreva e una su Giovinco gli toglie palla senza fare fallo ma mettendo ambedue a terra. Nella ripresa spinge qualche volta,cercando di aiutare i compagni in una difficile e improbabile rimonta ma non riesce nell’intento,anche perché forse i primi a non crederci più sono stati proprio quest’ultimi.

SILVESTRE: 6 – Prestazione abbastanza dignitosa,come di solito presidia l’area di rigore con sicurezza e personalità,solo una volta Crespo riesce a superarlo ma ci pensa Spolli a toglierle le castagne dal fuoco,per il resto fino al vantaggio del Parma gli avversari non avevano impensierito più di tanto il reparto difensivo rossazzurro,forse si distrae sul gol di Candreva,esce per infortunio,si spera che non sia nulla di grave e che possa essere disponibile domenica prossima contro il Milan.

SPOLLI: 6,5 –In avvio di partita risulta impreciso in qualche disimpegno ma strada facendo cresce risultando il migliore della coppia centrale etnea. Chiude in extremis su Crespo che aveva avuto la meglio sul compagno di reparto,per il resto della gara è sempre attento e puntuale negli interventi,blocca in qualche occasione Angelo e Candreva,cerca una sortita in avanti ma senza fortuna. La crescita della condizione incomincia a farsi notare.

 CAPUANO : 5,5 – Continua a fornire prestazioni sotto la sufficienza,ogni tanto ha qualche amnesia e si perde Angelo,sbaglia qualche passaggio nelle ripartenze mettendo in difficoltà la squadra,nel secondo tempo non fa meglio e non si capisce perché sul colpo di testa di Angelo ci sia Mascara e non lui. Si trova un buon pallone in area avversaria nel secondo tempo su un calcio d’angolo ma non lo sfrutta a dovere.

SCIACCA: 7,5 –Il ragazzo di librino risulta il migliore in campo,quelli di sky premiano Candreva ma solo perché ha realizzato il primo gol del Parma. Il catanese interpreta la sua prima partita da titolare di quest’anno come un veterano già consumato,si piazza davanti alla difesa e svolge più che decorosamente il compito che il nuovo tecnico del Catania gli ha assegnato,ripagando in pieno la fiducia che quest’ultimo ha riposto in lui. Ha presidiato tutta la mediana interdicendo con lucidità e  carattere,si è sempre proposto con puntualità ai suoi compagni facendo ripartire spesso l’azione del Catania dai suoi piedi,prova più volte,con personalità,il tiro in porta cercando la rete e in due occasioni ci è andato vicino,non ha fatto rimpiangere il suo compagno Carboni.

LEDESMA: 5 –Non ci siamo,l’argentino non riesce ad entrare in partita,non entra in sintonia con il compagno di reparto Sciacca,fa poco movimento e non riesce a proporsi efficacemente ai compagni. Trova grosse difficoltà anche quando cerca di entrare in gioco nella metà campo avversaria,non riesce a trovare gli spazi giusti e perde qualche pallone di troppo. Anche in fase difensiva non è molto d’aiuto ai compagni.

RICCHIUTI: 6 – Peccato che la sua autonomia non vada oltre i 45 minuti ma quando gioca la palla lo fa con tanta qualità,riesce a rendersi molto pericoloso e imprevedibile tra le linee avversarie,riesce a dare buone geometrie alla squadra lì davanti e in qualche occasione dialoga con Lopez e Gomez facendo vedere spunti di alta classe,come quando ha messo in condizione El Papu di andare a rete ma quest’ultimo a messo fuori a lato. Nel secondo tempo per poco non riesce ad andare a rete su un cross di Mascara ma nel batti e ribatti Lucarelli gli mette la palla in angolo.

GOMEZ: 6 –Non riesce ad essere intraprendente come in qualche occasione precedente,ma il suo lo fa sempre,non riesce a concludere a rete una bella triangolazione con Ricchiuti,il suo diagonale finisce a lato di poco,è un po’ discontinuo durante le due fasi della gara,però è uno dei pochi che tenta la via del tiro da fuori area,sfiora il palo subito dopo l’inizio e costringe Mirante ad una impegnativa respinta in angolo. Nella ripresa perde di entusiasmo dopo il doppio vantaggio del Parma e non conclude molto fino a quando viene sostituito con Pesce.

MASCARA: 5 – Dopo le sue dichiarazioni post partita di domenica scorsa ci si aspettava qualcosa di più dal capitano,delude le aspettative dei tifosi e forse anche di Simeone. Il nuovo tecnico gli chiede di stare più accentrato e questo gli avrebbe dovuto facilitare il compito,visto che doveva presidiare una certa zona di campo senza curarsi delle incursioni di Zaccardo,non è quasi mai efficace quando va in possesso palla,non trova la giusta collocazione in campo sembrando spesso fuori dai giochi,in certi casi è anche impreciso nei disimpegni e nelle palle inattive. Forse anche per lui ci vorrà un po’ di tempo per dimenticare gli schemi vecchi e assimilare quelli nuovi.

 MAXI LOPEZ: 6 – Nel primo tempo,non entra in sintonia con i tre che stanno dietro di lui,cerca di farsi trovare negli spazi ma non sempre la direzione scelta è quella pensata dai compagni,non si perde d’animo e come di solito cerca di farsi largo fra le maglie avversarie ma senza troppa fortuna. Nel secondo tempo si ripete un po’ la stessa situazione e allora cerca di crearsi da solo qualche azione da gol e per poco non ci riesce portandosi spalle alla porta una palla che tutto faceva pensare tranne che avrebbe trasformato in un tiro in porta che esce a fil di palo,ci prova in qualche altra occasione ma viene  “murato” dalla difesa avversaria,al momento di più non può fare.

ANTENUCCI: 5 – Entra in campo con la maglia del Catania ma con la testa al Torino,non ci si accorge quasi che fosse entrato in campo,inconsistente  per tutti i minuti che è stato sul terreno di gioco. Il ragazzo non è mai entrato in sintonia con questa maglia,senza però fargliene una colpa maggiore di quella che possa entrare nelle sue responsabilità.

PESCE : S.V. – Sostituisce Gomez. Il suo ingresso in campo avviene a risultato già compromesso.

BELLUSCI : S.V. – Prende il posto di Silvestre costretto a lasciare il campo per un risentimento muscolare,non c’è il tempo per mettersi in luce.

SIMEONE: 6 –Tre giorni sono pochi per poter incidere con una certa valenza sulla squadra,non si poteva pretendere che potesse cambiare di punto in bianco ciò che Giampaolo ha fatto per sei mesi con questi giocatori. L’esordio per Simeone non è stato dei migliori, ma ciò non vuol dire nulla. La squadra nel suo complesso aveva tenuto bene per tutto il primo tempo e buona parte dell’inizio della ripresa,facendo intravedere una certa impronta di come vuole interpretare gli schemi il nuovo allenatore del Catania. Si è vista una difesa non più a zona ma con marcatura a zona mista e in certi frangenti della gara anche a uomo. A centrocampo i due davanti alla difesa,con l’ottima sorpresa Sciacca, attaccavano alti gli avversari e i tre di centrocampo  non tornavano dietro la palla quando questa era in possesso degli avversari,ma presidiavano la zona di competenza pronti a ripartire quando i rossazzurri sarebbero entrati in possesso. Ancora ci sono da rivedere tante cose,come riuscire a fare quadrato attorno a Lopez in modo che l’attaccante etneo non continui ad essere da solo ed a fare a “sportellate” con le difese avversarie. La classifica non è delle più belle ma il giusto tempo al nuovo allenatore va dato.

Arbitro Peruzzo e collaboratori 7: tiene bene la partita in pugno,anche se i giocatori non fanno molto per metterlo in grosse difficoltà,è sempre vicino all’azione lascia giocare e fischia quello che c’è da fischiare,anche le ammonizioni sono distribuite con equilibrio.

  70 Commenti per “PARMA – CATANIA: LE PAGELLE”

  1. Ip Address: 85.41.235.41

    BUONGIORNO A TUTTI….

    concordo con l’articolo i peggiori anche me sono
    Andujar, Capuano, Ledesma, Antenucci e Mascara…..

    come si poteva vincere con sti 5 giocatori che non hanno assolto il loro compito !!!!!!
    spero che el Cholo riesca a farli cambiare la testa.

  2. Ip Address: 79.52.101.157

    Buongiorno a tutti gli amici rossazzurri,ciao Joe,sono d’accordo,sulle pagelle si vede che la pensiamo allo stesso modo,penso che Al Cholo Simeone per alcuni serva il “bastone”,anche il presidente Pulvirenti ieri sera ha detto che a prescindere dall’allenatore,è deluso dal rendimento di qualche giocatore e pur non facendo nomi,quelli citati da te penso che siano nella lista del Patron rossazzurro.Antenucci non fa più parte dell’organico ma io aggiungerei alla lista Llama che ancora non ha fatto passi avanti significativi,Izco che quando è stato impiegato non è sembrato neanche un lontano parente del giocatore che abbiamo ammirato con Mhjailovic(sembrava un caterpillar),Potenza che prima dell’infortunio aveva avuto una buona partenza ma dopo l’errore di Roma contro la Lazio(gol mancato al novantaduesimo),è andato piano piano a scemare con le sue prestazioni e infine il ripetersi del via vai nella rosa del Catania di Terlizzi,storia che si ripete ogni anno.Adesso non si può più scherzare,se Simeone non vuole fallire l’obbiettivo comune con la società non dovrà guardare in faccia nessuno e chi non è disposto a sgobbare può anche fare tribuna.L’alibi dell’allenatore adesso non c’è più,via il difensivista Giampaolo adesso tutti al lavoro.

  3. Ip Address: 90.12.97.173

    Buongiorno a tutti
    Io estremo difensore di Andujar ultimamente lo criticato, ma a dargli 4,5 mi sembra un esagerazione…..
    Come un esagerazione è il 7,5 dato a Sciacca ….quali compiti aveva ? per mez a pestato i piedi a Ledesma in molti casi, comunque d’accordo nel giudicarlo il migliore del Catania.
    Mascara come al solito generosissimo, ed non ha più l’eta un tempo lui e uno Ricchiuti e prendono 7 tutti e due!!
    I centrocampisti c’è li abbiamo con Sciacca già pronto Biagianti e Izco che rientreranno…. a questo punto quello che serve per questa squadra è uno come Barrientos, ed è patetico da parte di Pulvirenti dare la colpa a Giampaolo per il suo trasferimento!!!!

  4. Ip Address: 90.12.97.173

    Una vocina mi dice che arriva Sosa dal Napoli? 🙄 🙄 🙄

  5. Ip Address: 85.41.235.41

    Chiarezza, Sosa dal napoli non arriva adesso solo a giugno perchè il regolamento dice che non può vestire 3 maglie nella stessa stagione….
    bayern monaco – napoli – catania …..
    arriverà un centrocampista nome ????????

  6. Ip Address: 85.41.235.41

    per me è Claudio Yacob, centrocampista in forza al Racing de Avellaneda.
    23 anni ha il passaporto spagnolo…..

  7. Ip Address: 195.66.9.194

    Non ho visto la partita con il Parma, ma da quello che ho letto mi sembra che vi sia da parte di tutti più soddifazione per questa sconfitta che per alcune vittorie.
    Le chiacchere però stanno a zero, la classifica non lascia tranquillissimi, anche se sempre corta è e sono tante le squadre che stanno fetendo, qua ogni punto vale oro.
    La partita con il Milan è fondamentale per la classifica e per il morale e spero proprio che non perdiamo se no sono uccelli senza zucchero e parecchio acidi. Spero anche in un grande pubblico, del tipo di quella dell’ultima giornata con la Roma…..

    La mia analisi è questa: i giocatori vanno rigenerati psicologicamente e fisicamente.
    Questo doveva essere un anno di transizione, d’accordo, ma lo è diventato anche troppo.
    Convinti di salvarsi, ma senza stimoli per vincere qualcosa, i giocatori hanno cominciato a pensare a dove giocheranno l’anno prossimo (a Lopez voglio bene e so che le parole gliele mettono in bocca, ma non può parlare di dove giocherà mentre lascia il campo con una sconfitta!). Le sconfitte, i gol assurdi presi, nascono tutti da cali di concentrazione, che arrivano puntuali quando si è convinti di aver portato a casa la domenica. Gli errori di egoismo, quelli che non passano la palla, ecc, nascono da giocatori che pensano di fare tutto da soli, vuoi per mettersi in mostra, vuoi perchè non hanno schemi.
    GMP ci ha messo infatti il suo.
    La società forse pure si è distratta con il centro sportivo.
    Lo Monaco credo che come sempre ha capito, se non per primo, tra i primi, che stava succedendo e ha chiamato uno che gode di fama di sergente di ferro.
    Io credo che anche la società debba fare la voce grossa, con multe, ritiri, ecc. Lo Monaco non è di cuore tenero e sa quel che deve fare.
    Non dico chi per non cucchiare, ma c’è un precedente di qualche anno fa di una squadra con buon organico che si trovò …. male prima di rendersi conto di come c’era finita. Anche se quella situazione, dal punto di vista societario, è per fortuna agli antipodi dalla nostra.
    Il mercato è secondario, anche se una punta e un terzino sinistro servirebbero.
    Ma prima di tutto ci vuole una svegliata generale di tutto l’ambiente.
    Sabato prossimo vedrò la partita in tv: voglio sentire il Cibali ruggire, Piccinini si deve sgolare per farsi sentire, e i milanisti fighette devono pensare che se fanno troppi giochetti qualcuno di loro potrebbe saltare la Champions league per infortunio….. voglio vedere Capuano sulle caviglie di Robinho al 30 secondo di gioco, come fecero loro, con Tassotti a piedi uniti su Luvanor, un Catania-Milan che pochi di voi ricorderanno….

  8. Ip Address: 80.116.248.90

    ESCLUSIVA ITASPORTPRESS- Catania, Lo Monaco: “Barrientos ceduto per colpa di Giampaolo. Se ho pensato a Maradona? No, è da top club. Centro sportivo aperto a febbraio”
    24.01.2011 17:38 di Marco Platania articolo letto 625 volte

    Manca una settimana esatta alla chiusura della campagna trasferimenti calciatori e il Catania finora ha operato solo in uscita. In esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it, l’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco ha parlato di mercato. Il dirigente etneo però ha voluto cominciare l’intervista parlando dell’inaugurazione del bellissimo centro sportivo sorto a Mascalucia, in località Torre del Grifo. “La struttura -ha affermato Lo Monaco- aprirà presto al pubblico. Siamo quasi in dirittura d’arrivo, sicuramente già nel mese di febbraio la gente avrà la possibilità di recarvisi per assistere agli allenamenti dei propri beniamini. Mercato? Nessun movimento in entrata, dobbiamo concentrarci sui bilanci e non possiamo permetterci di spendere cifre folli. La cessione di Barrientos? L’esonero di Marco Giampaolo è stato un fulmine a ciel sereno anche per la società. La decisione è stata presa in pochi minuti ma se avessimo temporeggiato… Barrientos giocherebbe ancora con noi, questo è certo. Simeone avrebbe potuto rigenerarlo ma non potendo predire il futuro, abbiamo preferito venderlo perché l’ex allenatore non lo utilizzava mai ed equivaleva ad “ucciderlo” calcisticamente”. Diego, si chiama Diego. Argentino, è argentino. A questo punto sorge spontanea una domanda a Lo Monaco. Direttore, ha mai pensato, anche per un solo istante, di ingaggiare Diego Armando Maradona? “Assolutamente no – ha dichiarato Lo Monaco – Stiamo parlando di un allenatore destinato ad allenare grandi club, non scherziamo”

    Cosa da pazzi!!!
    E’ stato venduto!!!
    Avevi ragione chiarezza!!!
    Ma sul sito c’era solo prestito.

    Mamma mia che errore!!!
    Non ci posso credere raga’!!!

  9. Ip Address: 79.52.101.157

    Buona sera a tutti,x Morra&Barlassina(quanti bei ricordi),non sono d’accordo sulla tua affermazione,che da parte di tutti ci sia più soddisfazione per questa sconfitta,che per alcune vittorie.Almeno da parte mia non è così,le sconfitte sono tali e non penso che ci possa essere mai soddisfazione ma analisi diversa forse si,leggendo sui tanti siti dedicati al Catania i tifosi esprimono dispiacere per l’ennesima sconfitta ma hanno la speranza che con il nuovo tecnico possono cambiare le cose,c’è la soddisfazione che non ci sia più Giampaolo alla guida del Catania,personaggio che non è mai entrato in sintonia con la piazza e oserei dire “e non solo”.I commenti in questo sito se non sbaglio hanno evidenziato come la sconfitta di Parma confermi che per Simeone ci sarà un gran bel lavoro da fare,come tu stesso hai citato,sul piano mentale e fisico,tant’è che condivido tutta la parte finale del tuo post.Adesso i giocatori non hanno più alibi,in campo devono sputare “sangue”e mettersi a disposizione del nuovo mister in tutto e per tutto,a partire da sabato sera,questa squadra con l’approccio giusto alla gara e la grinta con gli occhi della tigre può far male al Milan che non è assolutamente irresistibile,non avrà Nesta infortunato e mercoledì dovrà giocare il turno eliminatorio di Tim Cup.Con la giusta mentalità si può vincere. 😡 😡 😡 😡

  10. Ip Address: 90.12.97.173

    Ciao Giorgio, Io avevo detto prestito con diritto di riscatto a 5 milioni? cosa vuol dire, che se gioca bene addio, se gioca male nu tonnunu……allora credendo alla forza del giocatore dicevo a Joe ni putemu astuiari u mussu!!! 😥 😥
    Convinto che le cazzate di Parma, Simeone detto il Cholo non li farà più!!

    Ps Pi cu nu sapi….el Cholo in Sicilianu voli a diri “U TUCCU” Meticcio 😀 😀 😀

  11. Ip Address: 90.12.97.173

    Ps Lo dicevo anche primo, il duo Pulvirenti Lo Monaco sono patetici nel dare la colpa a Giampaolo per la cessione di Barrientos…. 💡 💡 💡 💡 di Lo Monaco , e si ni pigghiamu sti 5 miliuni?

  12. Ip Address: 87.13.239.68

    Buona sera a tutti….

    Io personalmente non rimpiango nessuno se un giocatore va via o viene ceduto io amo solo la maglia quella rossazzurra….
    vedo ultimamente che la società vuol fare solo cassa è non C’è la volontà di rafforzare la squadra è questo mi fa sentire male, dare qualità al gioco, lottare per qualcosa di diverso che quella SALVEZZA RISICATA dopo 5 anni di serie A…..
    aspettiamo domenica dopo l’altra il tempo passa veloce ma i punti rimangono sempre gli stessi e la classifica va sempre a peggiorare, il morale è a terra, per sollevarlo bisogna fare il colpaccio contro la capolista per accarezzare il sogno di tirarci fuori da questo pantano….

    ————————————–FORZA CATANIA—————————-

  13. Ip Address: 88.66.26.39

    io dico solo chi d isperanza campa disperato muore
    per questa formazione quest’anno non ci sono più speranze
    e ho la sensazione che ci sia la volontà da parte della società di fare una capatina in B se nó spiegatemi come si fa a vendere uno talentuoso come barrientos a annunciare ogni 2 minuti che a giugno maxi andrà via etc etc
    ma vi rendete conto non prendono nessuno in attacco abbiamo solo lopez sento già le vostre obiezioni Ma c’havemu macari mori
    allora morimoto tutto e tranne che un’attacante cioè veramente non so neanche cosa sa fare non sa fare gol li fa solo se sbaglia non sa crossare
    non sa neanche fare pressing non sa difendere non sa fare manco una semplice triangolazione solo zenga e riuscito a fargli fare qualcosa per il resto notte fonda poi vedere la faccia accigliata di Pulvirenti ummm non ma cunta giusta chistu a mia qui gatta ci cova che so fughe spagnole per caso

  14. Ip Address: 90.12.97.173

    Ciao lux e buongiorno a tutti!!
    No Lux fughe sopagnole sono fuori della realtà Catania, poi se non sbaglio mi risulta che il Cordoba è stato acquistato o lo vogliono acquistare i Gaucci, connessioni tra loro ed il Catania tutto è possibile , anzi sotto sotto qualcosa c-è ma è più che altro una manovra pubblicitaria, per la Wind Jet, u restu su chiacchieri ie tabbaccheri i lignu……ieri non mi ricordo chi parlava che 7 milioni per Pastore o qualsiesi giocatore Argentino non sono alla portata del Catania, non sono d’accordo, come non sono d’accordo sul tanto decantato centro sportivo….Tra diritti televisivi e vendite di giocatori, i milioni che stanno entrando e ne sono felice, sono diventati veramente importanti, se penso poi all’oculatezza di Lo Monaco nello gestire questo tesoro…non mi spiego perché nella rosa del Catania ci possono essere giocatori del livello di Potenza, Capuano, Marchese, Del Vecchio, Plasmati, Antenucci, e non compro Pastore perché costa 7 Milioni? ma mi faccia il piacere diveva il mio amico Lux, parafrasando Toto’!! Dicevo il centro sportivo qual’è la società proprietaria dello stesso? perché se ho capito bene e aperto anche al pubblico, con affitti campi calcetto, piscine, saune, albergo, centro spa e forse ci mittemu un supermercato?……costo totale 40-50 milioni, ma non solo per la squadra, intendiamoci sono contentissimo di questa realtà, ma non mi si venga a dire che 7 milioni per Pastore erano molti, per le casse del Catania!!
    Lux il Catania in serie B sarebbe la catastrofe economica del duo Pulvirenti, Lo Monaco, anzi più Pulvirenti e conoscendo un po’ come la pensa non lo permetterà mai, a meno che non voglia vendere, ma a chi ? oggi il Catania vale minimo 80 milioni ed a Catania sono sempre 160.000.000.000di lire 🙄 🙄

  15. Ip Address: 88.66.26.39

    giusto chiarezza l’impressione che ne ho ricavato io e quella che vogliono vendere per questo viene publicizato molto il C.sportivo ma mi sbaglieró di certo , chi se lo dovrebbe comprare ?? la realtà economico industriale di Catania e quella che e perciò non mi riesco a spiegare il comportamento del duo e strano molto strano va contro gli interessi sportivi della squadra non e possibile non si rendano conto seguono una finalità questo e fuori di dubbio ma quale ???ne sapremo di più alla fine del Campionato cmq non mi aspetto niente di buono

  16. Ip Address: 90.12.97.173

    Lux forse mi sono spiegato male, io quello che credo veramente è che Pulvirenti rimedierà a questa situazione, poi se ci pensi la squadra è veramente più forte dell’anno scorso, mi ricordo che nel mio nick avevo messo -31 ed oggi già siamo a – 18 ed allora? tranquilli, dove mi incazzo è quando sento la dirigenza dire Barrientos ? colpa di Giampaolo!! STRONZATE, Pastore 7 MILIONI Stronzate lo puoi comprare, ma Ctzypillar non lo permette? allora li m’incazzo e m’incazzo di più, quando dicono tifosi da salotto, quando dicono avevamo già pensato di esonerare Giampaolo, ed allora Barrientos? tranquillo joe che tutto si aggiusta…..sempre che la smettano di prenderci per bambini incompetenti!!

  17. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti….

    io non aspetto fiono alla fine del campionato bensi fino al 31 Gennaio.
    se non facciamo risultato pieno con il Milan e nel frattempo non abbiamo comprato nessuno incomincio a fare un grand casino….

  18. Ip Address: 90.12.97.173

    Volevo dire “tranquillo lux” ma joe si metti sempri no mezzu 😉 😉 😉

  19. Ip Address: 90.12.97.173

    Joe Scusami, mi piacerebbe entrare a fare casino con te 😉 😉 😉 cosa debbo fare? Ma mi faccia il piacere riceva sempri T :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: oto’

  20. Ip Address: 88.66.26.39

    chiarezza la cosa migliore per il Catania sarebbe quella se ci fosse una compartecipazione popolare dove i tifosi diventano soci della squadra
    e una volta l’anno potessero esprimersi in una assemblea sulle politiche societarie e votarle mantenendo però gli attuali vertici tu che ne pensi sarebbe mai possibile qualcosa del genere a Catania sai tipo barcellona tanto per dirne una ma ci sono altri esempi sparsi per l’europa che potrebbero un domani essere utili io posso gia dirlo da adesso che mi farei subito socio pagando una quota di iscrizione che potesse essere ragionevole e alla portata di tutti

  21. Ip Address: 85.41.235.41

    independiente
    Galeano, sin lista, ¿se va?.imprime

    25-01-2011
    La ausencia de Galeano en la lista de buena fe para la Libertadores tiene dos lecturas posibles: ¿no fue incluido porque, al estar con el Sub 20, no iba a ser parte de esta serie o porque será vendido y ya no regresará al Rojo? Fredes y Nico Martínez, lesionados, tampoco podrán jugar ninguno de los dos partidos y aparecen… “No lo puse por indicación de los dirigentes”, explicó Mohamed. Podría agregarlo de entrar a la fase de grupos, ya que se le permiten realizar tres cambios. También se quedaron afuera Gabriel Vallés y Walter Busse.

    INTANTO QUESTO ARRIVA A CATANIA SPERO….

  22. Ip Address: 90.12.97.173

    Joe arriva a fare che!!!!! noi abbiamo centrali, Silvestre, Spolli, Bellusci, ed ancora Terlizzi che credimi è più forte di Galeano!! Poi Galeano sta giocando con l’under 20 il mondiale , se è buono arriva a Giugno…al massimo noi abbiamo bisogno di ……..PALLE E CORAGGIO!!!!!!!!!!!!

  23. Ip Address: 85.41.235.41

    Chiarezza,
    per me l’organico della squadra al momento attuale non è al completo, con la cessione di Antenucci ci vuole un altra punta.
    con la cessione di terlizzi ci vuole un centrale
    dall’inizio del campionato che Ledesma e Capuano rendono la metà dell’anno scorso quindi la società deve correre ai ripari, lo notano tutti che ci vuole senza niente meno un regista dai piedi buoni che detta i tempi. e un terzino sinistro, questa è stato sempre il mio punto di valutazione….
    io spero che la società ponga rimedio al più presto.

  24. Ip Address: 85.41.235.41

    Terlizzi sarà ceduto al Cesena….

  25. Ip Address: 85.41.235.41

    Lux, sei d’accordo con me ??????

  26. Ip Address: 88.66.26.39

    te lo dico in tedesco JA

  27. Ip Address: 88.66.26.39

    e sono d’accordo con il tuo post dove dici che ci vogliono dei rinforzamente

  28. Ip Address: 85.41.235.41

    DANKESCHÖN, ….

  29. Ip Address: 88.66.26.39

    scusate rinforzi…..:mrgreen: :mrgreen: anche se na bella cura ricostituente a quaccunu ci vulissi

  30. Ip Address: 90.12.97.173

    😐 😐 😐 😐 😐 😐
    Ma u sapiti cu ie Galeano? Ma u sapiti ca ledesma a jucari sempri per entrare in forma?
    Per il terzino sx al Milan, alla Juve ,mancano da 3 anni!! Fatemi un nome!!

    Buddellu pi buddellu Ja :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Poi scansatini si co Milan vincemu cu un gol di Ledesma!!!

  31. Ip Address: 88.66.26.39

    joe non mi dire che sai il tedesco saresti fenomenale
    io cio messo un casino di tempo a impararlo:mrgreen:

  32. Ip Address: 85.41.235.41

    la partecipazione nella società in italia…DIMENTICA !!!!qui si dice facciamo una società dispari a meno di tre…..

  33. Ip Address: 90.12.97.173

    Lux d’accordo con l’azionariato popolare, pero’ c’è un problema, il Barça insieme al Manchester Un. sono i club più indebitati al mondo 🙄 🙄 t’u :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: mmaggini a Catania quali banca ni fa credito!!

  34. Ip Address: 85.41.235.41

    ma Chiarezza secondo te in questo momento come messa la ns. classifica possiamo aspettare i comodi di: Ledesma, Mascara, Biagianti, Llama, Potenza, Izco, Capuano ect…..
    ma cosi dove andremo a finire !!!!!!!

  35. Ip Address: 90.12.97.173

    E a proposito di chiacchieri ie tabbaccheri i lignu, parlando della famosa cantera del Barça, senza vicino Messi o E’to o Alves o Ronaldinho o chi ne a più ne metta, e le centinaia di milioni che spendono ogni anno per comprare campioni, non so dove erano!!

  36. Ip Address: 85.41.235.41

    Catania, Simeone: “Ripartiamo dal primo tempo di Parma, possiamo battere il Milan”
    25.01.2011 13:22 di Livio Giannotta
    Ha le idee chiare Diego Pablo Simeone in conferenza stampa. Sabato arriva il Milan allo stadio Angelo Massimino e il Catania vuole conquistare l’intera posta. “E’ importante per i nostri tifosi che attendono con trepidazione la sfida coi rossoneri e per noi stessi – ha detto il neo-tecnico degli etnei -. Abbiamo bisogno di punti e i ragazzi sono già pronti a dare il massimo. Parma fa parte del passato. Avrei voluto cominciare l’avventura da allenatore in Italia con un risultato importante ma è andata così, basta prenderne atto e andare avanti con la consapevolezza di poterci risollevare in classifica. Al ‘Tardini’ non tutto è stato negativo però. Sul piano del gioco la squadra si è fatta rispettare e specialmente nel primo tempo abbiamo giocato meglio del Parma, sfiorando il vantaggio in più occasioni. Ho visto anche un buon lavoro sul piano dell’intensità, ma possiamo fare meglio. Sabato contro il Milan mi aspetto una grande partita del Catania, trascinato da un pubblico molto caldo che sogna la vittoria. Ce la metteremo tutta per accontentare i nostri tifosi. Penso di riconfermare il 4-2-3-1 ma i numeri nel calcio contano fino ad un certo punto. Sarà ancora più importante che la squadra scenda in campo con la giusta cattiveria agonistica e aggressività. Queste nostre armi potranno mettere in difficoltà un Milan dotato di grande qualità soprattutto nel reparto offensivo. Vincere anche per i miei trascorsi interisti? No, solo per il Catania. Questi giorni saranno utili per conoscere meglio i miei giocatori e vedere se l’infermeria si svuoterà”.

  37. Ip Address: 88.66.26.39

    che centra Chiarezza noi l’azionariato dobbiamo farlo alla catanese senza esaggerare per i soldi ci rivolgiamo alla unione europea ne regalano tanti soldi pensi che se ne accorgono se ci danno 100 milioni per sviluppare le coltivazioni d’aranci e invece noi i usamu pe caxxi nostri io dico di no

  38. Ip Address: 79.27.11.231

    Buongiorno a tutti… 😉

    Ieri pomeriggio sono stato a Torre del Grifo a vedere l’allenamento e il centro sportivo.

    Parto dal secondo: che figata! E’ una cosa incredibile, enorme… dalla tribunetta se ne riesce a vedere una buona parte (non tutto, non si vedono gli alloggi, metà del centro polifunzionale, il parco e i parcheggi 😯 ) e fa impressione per le dimensioni e la cura dei dettagli! I campi sono splendidi. Stanno finendo il secondo in sintetico (quello che c’è sotto la tribuna coperta), ma gli altri sono tutti già funzionanti. La tribuna vicina al primo campo in prato naturale ha il rivestimento in legno antiscivolo e per dividerla dal campo ha le vetrate invece che la classica rete. Tra l’altro è appiccicata al terreno di gioco e non c’è la pista. Praticamente se non ci fosse il vetro potreste divertirvi a fare gli sgambetti ai giocatori! :mrgreen: La locazione di questo campo inoltre, permette di ascoltare gran parte di ciò che dicono allenatore e giocatori. I campi, dietro le porte hanno tutto il terreno colorato di rosso e azzurro :D.

    Un gioiello, così come avevano detto lo zio Nino e Lo Monaco.

    Veniamo all’allenamento: 45′ di corsa! Ebbene si, tre quarti d’ora di corsa a varie intensità. E il Cholo correva con loro! Vuole ritrovare la condizione fisica dei giocatori. Ricordo che con Giampaolo erano al massimo 4 giri di campo :|.

    La seconda parte dell’allenamento è stata tutta sull’impostazione del gioco per le trame offensive. I terzini devono salire sempre a supportare la manovra. Esempio: Se si sviluppa da destra, il terzino di quella fascia deve salire, mentre a sinistra l’altro deve rimanere in linea con i centrali. Ma se l’azione si ribalta sull’altra fascia, il terzino destro deve ripiegare subito e il terzino sinistro deve altrettanto velocemente salire a supportare l’attacco. E così via.
    Sempre 4-2-3-1, con la stessa formazione di sabato (a parte alcuni difensori che erano in palestra per gli acciacchi vari). Ha provato anche Martinho a sinistra e Mascara dietro Maxi, che spesso si invertivano (martino trequartista è devastante).
    Arrivati ai 30 metri l’azione deve essere fulminea, con scambi di prima e inserimenti centrali delle ali. Se sei perde palla sulla trequarti, i tre dietro la punta devono operare pressing asfissiante, sia per rubare palla, sia per dare il tempo ai 6 dietro di organizzarsi.

    Vediamo chiaramente come renderà in partita, ma le premesse mi sembrano abbastanza importanti per ritrovare fiducia in questo gruppo.

  39. Ip Address: 90.12.97.173

    Ma mi sembra che il Catania e a 5 punti della decima in classifica e tre della terz’ultima o no? ed allora dove l’angoscia, volevamo l’allenatore, lo hanno preso e con le palle, tifiamo e incitiamo, poi se dobbiamo comprare giocatori, sono d’accordo, ma no i Formica o i Galeano tutti sti jucaturi alla……ora bastra se vogliamo fare il salto di qualità, pensiamo a comprare giocatori di livello superiore, o Joe ti debbo ricordare i vari Bergessio e compagnia che tutti volevate solo per il piacere dell’acquisto, io dico per salvarci stiamo bene cosi, ma se a fine anno vendono come spero, Maxi Lopez, Biagianti e Gomez e prendiamo 30 milioni, allora si che vedro’ se lo Monaco è qualcuno che vale o un grosso bluff con alcune amicizie importanti, perché Pozzo ha chiuso con lui? 😐 😐

  40. Ip Address: 90.12.97.173

    Lux sei un mago sono d’accordo comu Sponsor L’unione Europea e ci mittemu quattru tarocchi na maglietta!! 😀 😀 😀 😀

  41. Ip Address: 79.27.11.231

    ESCLUSIVA ITASPORTPRESS- Yacob al Catania, le ultimissime da Avellaneda
    25.01.2011 15:53 di Redazione ITA Sport Press articolo letto 4 volte

    Il centrocampista Claudio Ariel Yacob del Racing Avellaneda potrebbe essere il colpo del Catania a poche ore dalla chiusura del calciomercato prevista per lunedì 31 gennaio alle ore 19. A spingere per l’acquisto di questo giocatore molto forte che darebbe alla mediana rossazzurra tanta qualità, è il tecnico Diego Simeone che nel corso della sua prima conferenza stampa si lasciò scappare un “aspettiamo qualche novità dal mercato”. Simeone tra l’altro ha già allenato il centrocampista proprio ai tempi in cui sedeva sulla panchina del Racing. Il Catania intanto sta lavorando a fari spenti per strappare Yacob a grossi club. Secondo le ultime informazioni raccolte da Itasportpress in Argentina, il club di Avellaneda sta esaminando l’offerta del club etneo. Attualmente -fanno sapere esponenti del club argentino- le possibilità di un arrivo a Catania di Yacob sono del 30%.

  42. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao MarCatanologo,
    quello che hai racontato dell’allenamento è musica per le mie orecchie, hai fatto qualche foto!!!!!

  43. Ip Address: 85.41.235.41

    su Yacob l’avevo anticipato ieri sul mio post n. 6

  44. Ip Address: 79.27.11.231

    Ciao Joe,

    No, niente foto. Non porto mai la macchina fotografica, perché vedo spesso agli allenamenti e mi piace godermeli rilassandomi. 😀 Forse domani pomeriggio faccio un altra capatina, dipende che impegni ho. Al massimo porto la videocamera e vedo se riesco a fare qualche ripresa, sempre che si possa fare.

  45. Ip Address: 79.27.11.231

    su yacob: ho postato proprio perché l’avevi già citato a conferma di ciò che avevi scritto 😉

  46. Ip Address: 88.66.26.39

    mar catanologo porti buone notizie era ora da lontano e difficile capire se l#anbiente e sfiduciato oppure no invece sembra andare tutto bene almeno negli allenamenti sono contendo

  47. Ip Address: 85.41.235.41

    quindi il ns. trequartista dietro la punta sarà MARTINHO ?????

  48. Ip Address: 88.66.26.39

    appidaveru chiarezza altro che energia siciliana ci mittemu nde maglietti tarocco ri catania e amaro dell’etna
    sponsorid unione europea usai comu si priassi bergessio da lega nord

  49. Ip Address: 85.41.235.41

    Marco tienici informati mi raccomando….

  50. Ip Address: 79.27.11.231

    Joe non so se sarà Martinho, ma sicuramente è una soluzione. Non mi dispiacerebbe una trequarti con, da sx a dx, Martinho-Mascara-Gomez con i primi due che si scambiano per non dare riferimenti… se poi si pensa che anche Gomez, per natura, ha la propensione ad accentrarsi, potremmo far rincoglionire chiunque…

  51. Ip Address: 85.41.235.41

    ma davanti la difesa come ha giocato con Sciacca e Carboni ???? o c’era anche Ledesma.

  52. Ip Address: 79.27.11.231

    Sciacca e Ledesma. Carboni era nell’altra formazione, ma ha fatto vedere cose molto buone. Ledesma è sempre un po’ lento. Bisogna sempre considerare che era solo il primo allenamento settimanale. Vedremo cosa cambierà nei prossimi giorni.

    Fra poco dovrebbe uscire l’intervista a Simeone sul sito ufficiale. Vediamo cosa ha detto di preciso stamattina.

    Domani se vado all’allenamento faccio un altro resoconto. 😉

  53. Ip Address: 90.12.97.173

    Grande MarCatanologo 😀 😀 😀

    Mi sembrava di essere li con te!! 😀 😀 😀

  54. Ip Address: 90.12.97.173

    Yacob chiiiiiiiiiiiiiiiii?????????? diceva bonanima!!! 😥 😥 😥 😥 😉 😉

  55. Ip Address: 90.12.97.173

    Semu tutti devoti tutti!!ecco il miracolo del Catania tra poco è sant’Agata

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  56. Ip Address: 88.66.26.39

    iavi na vita ca non mi viru festa
    ma sentu riri ca mancunu soddi pa festa che li e la devono risparmiare su
    l’illuminazione o quantaltro boh

  57. Ip Address: 90.12.97.173

    Sulu l’unione europea che tarocchi ni po’ savvari macari a festa!! :mrgreen: :mrgreen:

  58. Ip Address: 85.41.235.41

    Conferenza stampa a Torre del Grifo. Parla il neo-allenatore del Catania Diego Pablo Simeone.
    “Comincia una nuova settimana di lavoro, avrò più tempo per conoscere meglio la squadra e preparare la prossima partita – ha detto Simeone -. La trasferta di Parma va archiviata per il risultato maturato che, ovviamente, non ci può soddisfare. Ma mi piace ripartire da ciò che di buono si è fatto. Ad esempio sul piano del gioco ho avuto risposte importanti perchè la squadra ha creato diversi presupposti per poter andare a segno, purtroppo però non siamo stati abbastanza cinici. Ecco, dobbiamo migliorare in questo e voglio vedere una squadra più aggressiva. C’è grande attesa in città per la sfida di sabato prossimo, mi aspetto una bolgia al ‘Massimino’ e i miei giocatori ce la metteranno tutta in campo. Sappiamo di avere le carte in regola per metterli in difficoltà, sfruttando magari i loro punti deboli. Non abbiamo paura del Milan, la squadra di Allegri merita massimo rispetto, ha tanta qualità in avanti e spinge di frequente sulle fasce ma dobbiamo concentrarci su noi stessi. Ce la giocheremo, non importa se ai rossoneri mancheranno tanti giocatori. A questo proposito anch’io ho i miei problemi. L’infermeria non si è ancora svuotata, qualcuno sta recuperando ma ancora non posso avere a disposizione Biagianti, Potenza e Llama. Ci vorrà ancora tempo per rivederli in campo. 4-2-3-1? L’idea è di confermarlo come modulo base ma, a prescindere da questo, conta l’atteggiamento in campo. Il resto sono numeri. Vogliamo battere il Milan ma non per i miei trascorsi interisti, ci mancherebbe. E’ importante per la nostra classifica vincere, ho detto ai ragazzi che mi aspetto da loro una grande partita”.

  59. Ip Address: 95.234.192.229

    Buonasera raga’!!! 😉 😉 😉
    Ciao MarCatanologo!!! 😉 😉 😉
    Bellissima cronaca da Torre del Grifo!!! 😆 😆 😆

    Avere qualcuno che ci racconti gli allenamenti della Nostra amata squadra da lontano mi manda in giuggiole!!!

    Forza Catania!!! 😈 😈 😈

  60. Ip Address: 85.41.235.41

    Mercoledì alle 11.30 due rossazzurri in sala stampa – Seduta mattutina a porte aperte

    Doppia seduta ricca di spunti per il Catania, a Torre del Grifo: in mattinata, potenza e forza esplosiva contestualizzate in una seduta tattica; nel pomeriggio, superiorità numerica su campo ridotto con 2 ‘jolly’ e corsa veloce sulla distanza dei 40 metri. Capuano e Silvestre vicini al recupero, corsa leggera per Izco e Llama. In palestra Bellusci. Terapie individualizzate per Alvarez, Potenza e Biagianti. Mercoledì due gruppi di lavoro, il primo di scena in mattinata (in campo alle 10, seduta a porte aperte), il secondo nel pomeriggio (il via alle 15, porte chiuse). Alle 11.30, in sala stampa, due rossazzurri risponderanno alle domande dei cronisti.

  61. Ip Address: 85.41.235.41

    Assalto per Mascara, pronti 2,5 milioni
    martedì, gennaio 25, 2011 19:54

    Inserito nella categoria: CALCIOMERCATO NAPOLI:
    Secondo la redazione di Sky Sport24, Il Napoli starebbe preparando l’assalto a Giuseppe Mascara.

    Bigon infatti, avrebbe rilanciato a 2,5 milioni di euro l’offerta per ottenere il cartellino dell’attaccante del Catania in scadenza di contratto.

    Fonte: Sky.it

  62. Ip Address: 80.181.127.111

    Un saluto a tutti gli amici del sito,oggi troppi impegni mi tengono lontano ma ho letto tutti i vostri commenti,come al solito c’è materia per dialogare,domani spero di poter interaggire anch’io.Joe noi ci sentiamo via E-mail,domani conto di andare a vedere l’allenamento e di fare qualche foto da pubblicare.Buona serata a tutti.

  63. Ip Address: 88.66.26.39

    per 2,5 milioncini ? su vinnunu lo farei anch’io ormai a passato e di molto il suo punto massimo di rendimento e si trova irremidialbimente nella parabola discendente meglio adesso ca ci pigghi quaccosa cca no dopu cca non ci picchi nenti come si dice gli uomini passano il catania resta
    che ci possiamo fare viviamo in mezzo ad una società cinica e spietata che non conosce riconoscenza o pietà 😈 tiriamo fuori qualcuno dalla cantera :mrgreen:

  64. Ip Address: 90.12.97.173

    Minkia Lux mi fa moriri 😆 😆 , questa è filosofia allo stato puro, ma na cantera a cu avemu? cmq tiramulu fora, pero’ vedi cosa ti dico, sunu tutti chiacchiari e tabbaccheri i lignu, Mascara ancora per 3 anni darà molte soddisfazioni al Catania è finirà la sua carriera qui, nun vu scuddati ca appena Giampaolo u tuccau si fici i valigi!! Lui ha un fisico filiforme e giocherà ancora per molto ai massimi livelli, vedrete già sabato, certo non insieme a Gomez , Ricchiuti e Lopez tutti insieme, quello è suicidio!!

  65. Ip Address: 88.66.26.39

    dici chiarezza ancora tri anuzzi si fa u carusu u pensi appidaveru e va bene e facemacilli fari sti tri anni cco Catania speramu sulu cca u zu petru non si navissa a pentiri picchì u zu petru quantu sento parrari ri soddi ccanna trasiri iè tuttu foco a volte si commuove pure e non viri l’ura irncassari cmq chiarezza mi fido di te e delle tue sapienti conoscenze calcistiche :mrgreen: :mrgreen:

  66. Ip Address: 79.27.11.231

    Buonasera a tutti 😉

    Dall’intervista pubblicata sul sito ufficiale sembra che domani mattina ci sia partita con la primavera. Trascrivo quello che ha detto el Cholo lasciando gli errori d’italiano :mrgreen: “Niente, stiamo studiando un po’ anche noi a loro (si riferisce al catania), una cosa è vederli in televisione una cosa è allenarli. Domani faremo per la mattina, se volete venire siete invitati anche a vedere la partita che faremo con la primavera, anche per vedere i diversi ruoli a questi ragazzi e imparare anche noi se possono farlo in un altra parte no? Fabio l’ha fatto l’altro giorno lì a centrocampo in due, lui normalmente lo faceva solo, e lo ha fatto molto bene.. allora se il giocatore è intelligente e capisce, tutto si può fare.”

    Domani alle 10:00, salvo problemi metereologici o vulcanologici, non me la perdo :mrgreen:

  67. Ip Address: 88.66.26.39

    a propositu ri canteri e cantiruzzi ma non c’havemu stu carusu comu si chiama Strunbo dal nome sembra interesante mi ricorda a mia stissu quannu i me amici e so tempi mi riceunu auuuu a chi ssì tuttu strammatu a picchì ti sciarii sempri e si lo ammetto da ragazzo ero motto sciarino :mrgreen: :mrgreen: e u spacinnamentu chi fa scriviri

  68. Ip Address: 88.66.26.39

    mi sembra di capire che lui el cholo vuole capire i diversi ruoli dei ragazzi e se eventualmente i ragazzi capiscono di potersi adeguare ad altri ruoli che potrebbero magari permettere loro un lancio in prima squadra qui si parla della primavera perchè e chiaro non verra comprato nessuno ma anzi si vuole dare una chance a qualche ragazzo della primavera
    Marco ho capito bene

  69. Ip Address: 79.27.11.231

    Ma credo che lui voglia vedere come si adattano i giocatori stessi della prima squadra per vedere che varianti di gioco poter utilizzare. Che lui tenga conto di qualche giovane è possibile, ma la primavera sarà “utilizzata” domani solo contro la prima squadra. Domani vedremo. 😉

  70. Ip Address: 88.66.26.39

    va buò a domani allora e buonanotte a tutti

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu