Partita da dimenticare

 Scritto da il 28 aprile 2015 alle 00:17
Apr 282015
 

Bologna-Catania

Sette ammoniti Calaiò espulso con un gol di svantaggio, dominio del Bologna per tutto il match sotto un diluvio universale, al 72′ subbiamo il secondo gol del ko finale.
Vano il tentativo del Catania di raddrizzare la partita senza mai sviluppare un azione nell’area dei felsinei,  mai veramente incisivo nel corso dei novanta minuti, unica occasione al 58′ un colpo di testa di Sauro alto sulla traversa, troppo poco per una squadra che ha fatto cinque vittorie di fila. La brutta battuta d’arresto di stasera ridimensiona di molto il sogno e le speranze della zona play off.

Un Catania a tratti, mal serviti Calaiò e Maniero, praticamente fuori dal gioco. Marcolin ha provato a cambiare le carte in tavola,  inserendo Martinho e rinunciando ad una punta,  ma alla fine complice l’espulsione di Calaiò, si è ritrovato senza reparto offensivo.

Marcolin: Abbiamo fatto una buona gara, ma poco efficace in attacco. Sono molto contento della personalità della squadra, ma non del risultato. Andiamo avanti e guardiamo subito al Livorno per ottenere i tre punti e finire bene il campionato. Dobbiamo pensare ad arrivare a quota 50 quanto prima, abbiamo perso contro un ottimo Bologna.

Gillet: Quando perdi la partita è normale essere delusi. Potevamo vincere con il Bologna per alimentare una speranza per i playoff. Anche noi avevamo preso gusto, ma adesso battiamo il Livorno, conquistiamo la salvezza e facciamo più punti possibili da qui alla fine. Molti di noi sono arrivati solo a gennaio. Ci vuole un po’ di adattamento e dopo le prime partite è normale calare un po’. Poi siamo stati bravi a risalire, ma adesso dobbiamo chiudere il discorso salvezza. Catania non merita questa posizione in classifica, è una piazza con i fiocchi e daremo tutto per risalire la classifica. Per adesso dobbiamo pensare a chiudere al meglio quest’annata. Poi la società farà le sue valutazioni. Siamo un bel gruppo.

  102 Commenti per “Partita da dimenticare”

  1. Ip Address: 82.49.89.84

    In attesa che il sonno arrivi cancellando una rabbia che non riesco a placare, mi permetto di dissentire da quanto esternato in conferenza stampa post gara da Marcolin. Lui, beato lui, ha visto un buon catania, disciplinato, abile nel fraseggio, grintoso, forse poco incisivo solo nell’ultimo passaggio. Io ho rivisto quella squadra di Spezia, di Vercelli, Livorno, di Perugia, di chiavari, priva di umiltà, gradassa, confusa, opaca che non e’ riuscita a far arrivare un pallone giocabile, dico uno, alle due punte avanzate. Partiamo dall ‘inizio, e, cioè, dall’assenza di schiavi, inspiegabile, sostituito al centro dall’evanescente Sauro, sempre in difficoltà sui mobilissimi Cacia e Sandrone, ridicola rizzato in occasione del gol. Altro errore l’impiego simultaneo di Rosina e Castro, contro un centrocampo a 5, quest’ultimo impiegato a dx in una posizione a lui non congeniale, lui che preferisce stare a sx, con Rosina molto arretrato bloccato nelle ripartite anche dal tempaccio non amico di chi si trova ad avere i piedi buoni e polmoni d’acciaio. Proprio a centrocampo il Catania ha perso la partita e si è rivista la mancanza di un regista in squadra, un regista che non e’ Rosina, non può esserlo Rinaudo, meno che mai Coppola. Certo ora e’ facile parlare, magari con un centrocampista di ruolo in più e con un funambolo in meno, forse si poteva quanto meno uscire imbattuti dal campo. Poteva anche essere la partita di Sciaudone, chi lo sa, ma dire che la partita non e’ stata di certo preparata bene questo si può affermare, come per i cambi effettuati in corsa incomprensibili, evanescenti e inutili. E’ mancata l’umiltà, cosa che ha avuto il Bologna. Benché forte di 60 punti, ha schierato una formazione prudente con un modulo che ha infoltito il centrocampo e, pur giocando in casa e per la riconquista del secondo posto, non si è’ mai allungata e riusciva a trovarsi in superiorità numerica in tutte le zone del campo. A Bologna la luce si e’ spenta, non parlo di quella artificiale, ovviamente, ma quella che ha illuminato una speranza labile e fioca, quella dei play off. Adesso torniamo con i piedi per terra, sabato incontreremo una squadra con 4 attaccanti di razza, privi di Ceccarelli e Calaio. Quel Livorno che tanto ci ha fatto soffrire in queste ultime stagioni, sia in casa che fuori. Lo affronteremo col morale a terra mentre dal basso le concorrenti alla salvezza non si arrendono. Lo affronteremo con tutti i limiti caratteriali e qualitativi di una squadra costruita male e rappezzata a gennaio, con un allenatore, il terzo, che ritengo un buon motivatore ma non efficace ad interpretare al meglio le partite e i vari aggiustamenti in corsa. Pensiamo a questa salvezza, tornata di moda dopo la batosta subita, e poi vanno tirate le somme e fatti i totali che, al momento vedono parecchi meno.

  2. Ip Address: 151.54.23.66

    Mah, io non sono deluso affatto perché non mi aspettavo nulla, esattamente come scrissi gironi addietro, a mio personalissimo modo di vedere non c’era nulla da attendersi perché ogni volta che la febbre sale, ogni qualvolta che vi era la partita della svolta , poi puntualmente la realtà ci ha aperto gli occhi e ci ha riportato nella giusta dimensione.
    Insomma è un film visto fino alla nausea.
    Ho sofferto a non vedere la partita, ad attendere gli aggiormnamenti sull’app Onefootball che ti scrive ogni gol delle partite che segui,e devo dire che ci son rimasto male, anche se un paio di considerazioni mi va di farle lo stesso.
    Non è bello che il nostro AD se ne esca con sparate contro gli arbitri in modo così plateale dopo addirittura una vittoria, la classe arbitarale in qualche modo avrà sentito questo attacco e che fa? In un certo senso si vendica e giù con azioni di repressione che ti falcidiano una squadra; sette ammoniti e un espulso sono almeno in parte frutto di questo attacco dirigenziale, a mio modo di vedere.
    Troppo nervosismo appare forse ingiustificato, si è caricata troppo di responsabilità una squadra che forse non è preparata a questo ruolo, al ruolo di inseguitrice di un sogno che si è spezzato troppo presto.
    Personalmente va bene così, ripeto conservare la categoria è imperativo per quest’anno, questo è diventato l’obiettivo minimo e così dovrà essere fino alla fine.
    il rischio adesso è che la squadra si sieda ritornando nel grigiore di qualoche giornata addietro, guai a mollare ora, la salvezza non è ancora raggiunta.
    Battere il Livorno e sforare i 50 punti, poi il reset e un tavolo di responsabilità è di analisi fredda sugli errori ( moltissime) e sulle cose buone ( pochissime) di questa stagione.
    Buona giornata a tutti.

  3. Ip Address: 82.49.89.84

    Si, perplesso, concordo con te. Appena mr job h 18 apre quella sua bocca, il Catania la partita la sbaglia e gli arbitri ci mettono del loro. Io non parlerei tanto delle ammonizioni, l’unica regalata su pressioni della curva di casa e’ stata quella a Ceccarelli. Poi, ammettiamolo, i nostri ci hanno messo del loro, sia talvolta troppo scoperti sono stati costretti al fallo( vedi belmonte) , sia perché anche il nervosismo, il solito nervosismo li ha traditi. Penso che anche il tempo inclemente non li abbia aiutati, essendo più tecnici palla a terra degli avversari. Diciamolo, tuttavia, l’errore della partita e’ tutto sulle spalle di Marcolin che si è’ voluto “giocare la partita” pensando di avere in mano il Bayer di Guardiola. Anche i cambi sono stati dettati dal “tanto per farli”, Martinho gettato nella mischia senza vera motivazione di gioco perché entrato al posto di chi il gol doveva farlo sui suoi cross; escalante al 75 esimo a sostituire un centrocampista in un centrocampo assente, e poi la chicca di capuano per Ceccarelli, difensore per difensore, quando poteva ancora rimanere in campo tanto squalificato alla prox. Ma come e’ stata preparata la partita? Quali schemi tattici in funzione degli avversari che si credeva scarsi e con l’acqua alla gola? Perché schiavi assente? Dove erano gli schemi di gioco? Quale il tema tattico? Penso che un Catania più accorto, qualitativamente più forte del Bologna di ieri al quale mancavano pedine importanti, non dimentichiamolo, poteva uscire almeno imbattuto dal campo. Così non e’ stato, allora ci tocca soffrire aspettando le partite di stasera, con la convinzione che le nostre dirette avversarie per la salvezza, si giocheranno le loro partite fino in fondo. Qui a Napoli oggi piove a dirotto, così come nel nostro cuore. Un saluto ai nostri amici e a tutti i tifosi che ieri in campo al Dall’Ara si sono inzuppati d’acqua per la loro passione che, come la nostra, si chiama Catania.

  4. Ip Address: 212.14.141.173

    Buongiorno a tutti.
    Non voglio parlare della partita. Approccio sbagliato e basta.
    Invece vorrei dire qualcosa sulla nostra classe arbitrale. Con alcuni amici dopo statistiche ecc. abbiamo concluso che almeno il 30 per cento se non più delle partite dei nostri campionati sono decise dagli arbitri e dal loro umore.
    Sette ammonizioni , un espulso per il Catania e tre o quattro ammoniti per il Bologna in una partita giocata sotto il diluvio dimostrano che ancora in Italia esiste
    il dominio e superbia della classe arbitrale. Se si fosse trattata di una partita in Spagna o Inghilterra al massimo si sarebbero stati due o tre ammoniti. I nostri arbitri hanno il vizio di interrompere sempre le azioni anche per lievi falli che in campo internazionale non verrebbero fischiati.

  5. Ip Address: 91.253.25.147

    Cari perplesso e CT a napoli,condivido integralmente il vostro pensiero,unica eccezione con perplesso,la mia delusione,non per i playoff,non ho mai creduto alla possibilità, ma perche’quando perde il Catania ci sto sempre male.partita preparata in fretta e male,andimoci a prendere la salvezza subito e non voltiamoci indietro,troppi errori della società, troppi davvero per ambire ad altro che ad una onorevole salvezza.il mio amore immenso per la maglia se la farà bastare.

  6. Ip Address: 151.74.171.54

    Caro Gius65,
    Anche a me ha dato un sussulto negativo sapere della sconfitta, altro che;
    Ma delusione per i playoff no, non ci speravo, risveglio tardivo di una squadra che, anche nelle cinque vittorie, se dobbiamo dirla tutta , non è che abbia convinto più di tanto; il centrocampo è carente fin troppo, la difesa con Sauro ( Schiavi in panchina è un regalo agli avversari) equivale a soffrire, troppo scarso.
    Comunque, raggiungiamo i 50 punti e non se me parla più

  7. Ip Address: 80.183.90.169

    Buongiorno raga’!

    Ciao Catanese a Napoli, Perplesso, Alberto e Gius65! 😉

    Stamattina cielo triste come i Nostri cuori rosso e azzurro!

    Concordo con tutti voi che non mi aspettavo nulla di buono anche se la mia anima rosso e azzurra ci sperava.

    Buona giornata a tutti!

  8. Ip Address: 82.53.139.110

    Buon giorno a tutti. squadra slegata, e sottotono, tatticamente messa male in campo. Troppi errori. Pensiamo serenamente all’anno prossimo con la massima umiltà e la passione di sempre. Un abbraccio a tutti.

  9. Ip Address: 217.200.202.214

    Perplesso, evidente che anche tu ci sia rimasto male per la sconfitta in se e per se considerata, non volevo certo dubitarne,sai quanto ti stimi e considero la qualità di ogni tuo intervento.

  10. Ip Address: 151.34.236.226

    È vero Marcolin credeva di avere il Bayer di Guardiola mettendo dye punte e due mezze punte.. Assurdo. .
    Salviamoci e poi spero sistemeranno una tt.. ma Cosentino dv andare viaa

  11. Ip Address: 151.34.236.226

    Ha sorpreso anche la scelta di escludere due titolari come Schiavi e Sciaudone: il sospetto è che Marcolin non li considerasse sereni, visto che il loro procuratore è Romualdo Corvino, figlio del d.s. bolognese».

  12. Ip Address: 151.34.236.226

    Fonte gazzetta sportiva

  13. Ip Address: 2.44.176.54

    Già filippo, umilta, grinta, voglia, atteggiamento. Ormai dobbiamo lottare per mantenere la categoria. Dobbiamo arrivare almeno a 50 punti con 4 partite di cui la prima difficilissima, con il Livorno che cerca punti pesanti. Umilta, non pensiamo di essere quello squadrone che non siamo. Oltre alla atavica lacuna a centrocampo, con nessuno che ragiona, avremo il problema di ceccarelli che si farà sentire. Ancora nessuno che chiarisca l’assenza di schiavi di ieri.

  14. Ip Address: 80.183.90.169

    Salve raga’!

    Ciao filippo46 e one! 😉

    Il cielo in questo momento piange lacrime rosso e azzurro! 😥

    Ho letto ieri, prima della partita, che Schiavi era un po’ dolorante ai polpacci! 😯
    Manco io ho capito la sostituzione di Ceccarelli che verra’ squalificato! 😯

    Prossime partite del Catania:

    Sab.02/05 h.15:00 Catania-Livorno
    Sab.09/05 h.15:00 Brescia-Catania
    Sab. 16/05 h.15:00 Catania-Cittadella
    Ven.22/05 h. 20:30 Carpi-Catania

    Prospetto disciplinare aggiornato

    Erano diffidati: Luca Ceccarelli, Michal Chrapek, Gonzalo Escalante e Norbert Gyomber.

    Ammoniti contro il Bologna :Belmonte, Calaiò ed ache espulso, Capuano, Castro, Ceccarelli, Mazzotta e Sauro.

    La prossima contro il Livorno non giochera’ Calaio e Ceccarelli! 😐

    Buon appetito a tutti! 😥

  15. Ip Address: 217.200.202.214

    One hai scritto bene, raggiunta la salvezza, cosentino deve andare via, ha sbagliato tutto ciò che poteva sbagliare.

  16. Ip Address: 2a02:1811:b719:ff00:c988:7e2c:edf3:5a69

    Buon giorno a tutti,

    A prescindere dell’assenza di Schiavi, che avevo subito notato, ( con una difesa che aveva subito pochissimo nelle ultime giornate non puoi cambiare proprio la componente Centrale) ho natato anche l’assenza del centrocampo, cioè loro cn due passaggi erano giá a ridosso della nostra area di rigore, in piu gol subbito cn una dormita generale e con Sauro ( non capisco i motivi per cui un giocatore cosi scarso debba giocare titolare in una partita fondamentale per il proseguo della stagione) che fa continuamente cilecca.inutile dire anche che Marcolin non è all’altezza come allenatore ( ma mi ero già espresso in merito su questo argomento in passato) in piu come diceva giustamente one e Gius65 i target di questa squadra sono stati tutti clamorosamente falliti anche in questa stagione, cioè in 2 stagioni Cosentino ha mancato il 100% degli obiettivi il 100%!!! Deve andarsene via deve andarsene in Argentina. Con il senno di poi pure i suoi commenti post Catania-Ternana sono stati deleteri, provocando la reazione arbitrale.

    Salviamoci e che si facciano un esame di coscienza…

  17. Ip Address: 87.10.90.216

    sanino aveva ragione…

  18. Ip Address: 151.74.171.54

    Cosentino o non parla o se parla spascia cantonere!
    Inopportuna la sua uscita dopo una vittoria al culmine di un periodo di 5 vittorie, l’ho scritto stamane lo ribadisco ora.
    Lui e il Catania non hanno la forza politica per potersi lamentare in questo modo plateale, non mi stupirei se non ci accordassero più nemmeno un rigore da qui alla fine, staremo a vedere.

    In ogni caso questo ciclo di cinque vittorie ha fatto si che si svegliasse nel tifoso catanese il gusto per vittoria, il piacere di inseg

  19. Ip Address: 187.61.175.102

    salve a tutti,lasciando stare la partita di ieri, meno male che siamo quasi salvi; la cosa che sto vedendo e l involuzione che rosina ha avuto, non riesco a capire cosa abbia quasto ragazzo, dopo si ci mette anche marcolin a cambiargli ruolo. rosina e una mezzaaaa puntaaaa tutti lo sappiamo, non e un regista, lui ha sempre giocato a ridosso degli attaccanti

  20. Ip Address: 151.74.171.54

    Ops….

    Il,piacere di inseguire un obiettivo forse irrealizzabile e irraggiungibile, provando finalmente l’ebbrezza dopo due anni di delusioni, di lottare per qualcosa, in questo caso gli agognati playoff.
    Capisco questa euforia, è anche giusto nello sport sognare a raggiungere una meta, se ci si riesce bene altrimenti sarà per la prossima volta, non fa nulla è un gioco.
    Noi siamo stati abituati a questo tipo di aspettative negli anni scorsi, era giusto che anche nell’era cosentiniana si provasse a lottare per raggiungere forse l’irraggiungibile.

    Non bisogna gettare tutto, qualcosa di buono si è fatto ugualmente, magari se si fosse giocato in un campo asciutto ieri sera sarebbe andata diversamente.
    Però ribadisco che mai e poi mai il Catania delle cinque vittorie mi ha dato l’impressione di poter sottomettere un avversario in maniera netta e decisa, per intenderci come quando si giocava in A, quando contro alcune squadre gente come Gomez, Martinez, Lopez, sembravano imprendibili e dietro, in difesa, gente come Silvestre e Spolli davano il senso di impenetrabilità.
    Quella era una squadra da sogno, come direbbe Crozza imitando Briatore….

  21. Ip Address: 82.49.89.84

    Ragazzi, questa è’ una squadra costruita male già dall’ultimo anno di a, ritinteggiata peggio a inizio stagione e rappezzata a gennaio, con giocatori ben pagati lasciati disponibili dalle loro squadre precedenti. Nessun amalgama, preparazione ognuno fatta in altre parti, meno male che c’è stato quel filone dei 15 punti, per sperare alla salvezza. Chi ha costruito questa squadra? Che ve lo dico a fare!!!!!! Solo un incompetente arrogante poteva osare tanto. e vi ricordo che a giugno torneranno, con le valigie in mano altri acquisti sbagliati allontanati a gennaio.

  22. Ip Address: 93.39.255.243

    la mia impressione è che Marcolin più che per allenare sia bravo a dire fesserie in TV come quell’altro scienziato di Mauro e Vialli. Ieri ha toppato su tutti i fronti, prima, durante e dopo la partita nelle interviste….mi auguro per lui e per il Catania che sia stata una giornata storta, si vada a rivedere, la formazione, la partita e specialmente le interviste rilasciate del dopo partita incredibili…capirà da solo che ieri non era la sua giornata

  23. Ip Address: 151.34.236.226

    Buona sera ragazzi. . Oggi sn troppo dispiaciuto e nn mi spiego ancora le assenze di Schiavi e Sciaudone per una partita importante cm qlla di ieri è veramente sorprendente nn averli visti.. 5 partite consecutive vinte nn è da poco e spero che si possa sistemare meglio qsta squadra prendendo ciò cge di meglio si è visto. Il bicchiere mezzo pieno. . Cmq del bicchiere mezzo vuoto c è Cosentino e gli ultimi suoi giocatori rimasti. . Sauro è un cesso e Rinaudo nn è un top.. vadano tti in Argentina. . Se avessero ascoltato prima Sannino a qst ora sarebbe stato tt diverso.. peccato che negli ultimi anni ha regnato l arroganza e l incompetenza..

  24. Ip Address: 151.34.236.226

    Marcolin è un buon allenatore ma a volte si perde in filosofie guadiolane assurde per un campionato mediocre cm la serie B

  25. Ip Address: 151.34.236.226

    Troppo cervellotico

  26. Ip Address: 151.34.236.226

    Castro dietro le punte, mentre gente come Maran a volte lo metteva cm centrocampista , e Rosina centrocampista qnd invece tti siamo d accordo che deve stare dietro le punte. . Insomma Marcolin ci ha messo del suo con qsto 4 2 fantasia. Manco se Rosina fosse messi e Castro Cristiano Ronaldo

  27. Ip Address: 213.118.194.217

    One sedondo me Marcolin nn è proprio un buon allenatore e la partita di ieri lo ha dimostrato per l’ennesima volta…

  28. Ip Address: 151.34.141.228

    Cmq 5 partite consecutive le ha vinte..
    potrebbe fare meglio se nn si fissa cn certi moduli da squadre big

  29. Ip Address: 213.118.194.217

    Bhe a dire la veritá con una squadra che sulla carta potrebbe benissimo fare una media classifica in serie A devo dire che ha avuto risultati piuttosto scadenti, l’unica cosa che da delle attenuanti, è la preparazione atletica inesistente ma per questo sappiamo benissimo chi sono i responsabili. Per quanto riagiarda le altre partite onestamente nn ho mai visto un metodo di gioco che si possa ascrivere a Marcolin. Lui ha semplicemente preso i giocatori che stavano bene fisicamente e messi in campo, ma nn ho visto la sua mano ne prima ne durante ne ieri….questa ovviamente è la mia opinione..

  30. Ip Address: 93.39.255.243

    A mente ieri il Bologna ha giocato con Bayern,Morfeo, gastaldello, larici, caccia e Sansone che a Bari non avevano giocato ( tranne Sansone 4/5 minuti) tutti freschi, lui ha rimesso una squadra già sbilanciata per le partite in casa confidando che gli andasse bene come le altre volte..ma senza benzina non vanno nemmeno le Ferrari ..altro che Catania. Vero è che non ha grande in panchina, ma cmq cha però, sciaudone, e rossetti poteva farli giocare. E sapete poi che vi dico a me Rosina non piace per niente è uno di quei giocatori dal ruolo indefinito e per trovargli posto devi rivoluzionare tutta la squadra.

  31. Ip Address: 93.39.255.243

    Mbaye ,,,caccia. Laribi maledetto correttore

  32. Ip Address: 91.253.243.67

    Buona sera a tutti

  33. Ip Address: 91.253.243.67

    CATANIA, ripresa immediata degli allenamenti verso il Livorno
    28.04.2015 20:34 di Andrea Carlino
    articolo letto 8 volte

    Messo in archivio il match perso contro il Bologna, ripresa immediata per il Catania, a Torre del Grifo, in vista del prossimo turno contro il Livorno. Nel pomeriggio, come riporta la società rossazzurra, per i calciatori schierati al “Dall’Ara” fin dall’inizio dell’incontro, riscaldamento, corsa e stretching nel programma di defaticamento; per tutti gli altri rossazzurri disponibili, lavoro aerobico. Mercoledì, allenamento pomeridiano. Giovedì e venerdì, sedute in mattinata.

  34. Ip Address: 80.183.90.169

    Ciao paolo di acireale, Simone Belgio e Io sono io! 😉

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania! 😥

  35. Ip Address: 217.200.201.228

    Ho letto tutti i post,largamente pieni di buon senso econdivisibili, saluto simone e mi ha fatto piacere leggere diversi post di perplesso, che, non abbia a male nessuno, danno qualità al sito. Il mio stato d’animo è. noto a ct a napoli che è. stato diverse volte oggi disturbato da me durante la giornata, per sentire il mio malumore cosmico. sabato sarò allo stadio con la mia sciarpa, per la maglia e la salvezza, raggiunta questa, tanto tutto deve cambiare, così non credo si vada lontano. catania nel cuore, più di ieri,presenti soprattutto nella diffico ltà.

  36. Ip Address: 88.12.9.118

    Carusi, non per fare il matelico, ma io l’avevo detto il giorno stesso in cui job h24 fece il suo stupido commento che potevamo solo sperare che gli arbitri non dessero importanza alle sue corbellerie. Purtroppo così non è stato e adesso speriamo che si siano fermati qui, perché sennò avremo presto grossi problemi di organico. Io piuttosto vorrei sapere perché Marcolindndirondello ha preferito vedersi un’altra partita, quella che appunto ha commentato su skype. Eppure quello sulla panchina del Catania sembrava proprio lui, boh. Condivido il parere di quelli che dicono che rosina è andato calando negli ultimi tempi, il che potrebbe essere dovuto alla posizione errata che gli ha affibbiato Marcovaldo. Poi, che dire, il Bologna non è il Varese e neanche il Latina, quindi non mi meraviglia più di tanto che i nodi siano venuti al pettine,e abbiamo perso contro una squadra decisamente più… suqadra di noi. Siamo seri, non siamo cosa di salire in serie A con gente come il tatuato di Miami in società faremmo solo di nuovo la stessa fine dell’anno scorso. Cerchiamo di conquistare la permanenza in serie B e bonu cchiù, sapendo che ci sono cose ben più importanti nella vita, come ci insegna la tragedia del Nepal.

  37. Ip Address: 151.34.141.228

    L avellino perde spwzia Livorno pareggiano. . Mah .. Sn di umore pessimo .. nn mi passa

  38. Ip Address: 151.34.141.228

    A 50 punti saremmo stati sotto il Livorno

  39. Ip Address: 2.226.180.6

    Buona sera ragazzi. Solo ora leggo i vs commenti tutti azzeccati, molto tecnici. Sui quali nulla da dire. Ma io voglio obiettare una cosa. Vi ricordate che tempo fa accusavamo Marcolin di eccesso di prudenza? Ora lo accusiamo di aver sbagliato l’approccio in chiave offensiva. Ma arrivati al punto in cui eravamo bisognava forzare il risultato. Non è andata bene. La serie B è così: nessuno è sicuro di nulla. Se avessimo fatto un buon inizio di campionato ora faremmo altrinragionamenti. Sugli arbitri concordo: sono supponenti ed arroganti, schizofrenici e catatonici, insomma complessati. Il Catania ne ha fatto le spese. Ma cosa ha fatto Calaio guardatevi i replay : nulla!!!!!!! Era nervoso? Ma la partita era difficile e i giocatori stentavano, c’era frustrazione. Il capitano sentiva più di tutti il clima negativo. Ma l’arbitro è stato un … giudice di parte e non dico altro. Ma ora ragazzi soffriamo e divertiamoci. Guardate cosa sta succedendo ad Udine: scandaloso. Per le proteste si cacciano i giocatori fuori. Mah!

  40. Ip Address: 151.34.141.228

    Doppietta Catellani. . 🙁

  41. Ip Address: 2.226.180.6

    Che strana questa serie b: il Vicenza ne becca tre dal Brescia!!!!

  42. Ip Address: 151.34.141.228

    Tripletta Catellani. . Mah.. ex rossazzurro

  43. Ip Address: 94.37.246.231

    catellani è in piena maturazione e sta facendo faville e noi lo abbiamo buttato via come un ferro vecchio….come siamo lungimiranti vero??

  44. Ip Address: 87.10.90.216

    anche se si rimane a 7 punti dai playoff,direi di non pensarci e pensiamo a salvarci,vinciamo tutte e 4 le partite rimanenti e a quel punto si vedrà.

  45. Ip Address: 87.10.90.216

    a proposito,complimenti al Carpi per la promozione in A!

  46. Ip Address: 91.253.80.39

    One ti capisco,ho cutturiato il santo CT a Napoli fino a poco fa col mio malumore.trovo il post di Pietro Paolo molto azzeccato,totalmente giusto e lo condivido.chiudiamo sto schifio di campionato con sta mangiata di punti che servono per mantenere la categoria e proviamo poi a confrontarci sul futuro da non condividere mai più con cosentino,basta minchiate,sono stufo di serate come ieri,senza spazio per sognare…ciao e notte amici,buona vediamo, la scorsa non lo è stata.

  47. Ip Address: 82.49.89.84

    Questa 38^ giornata e’ terminata. Il Frosinone riesce a vincere con un poco di fortuna, come del resto lo Spezia, messo sotto dal cittadella nel primo tempo e che ha beneficiato poi un rigore molto dubbio col quale ha prima pareggiato e poi vinto in rimonta, ma il cittadella ha fatto una grande partita. Vince anche il Trapani contro L’avellino molto ridimensionato ormai più a pensare a inveire contro gli arbitri e a perdere in campo (mi ricorda qualcuno). Grande partita del brescia, con il vicenza a fare la stessa partita del Catania, cioè andato lì per vincere, ne esce con la schiena rotta. Il Livorno pareggia col Modena che era andato in vantaggio immeritatamente, ma poi la solidità degli amaranto prende il sopravvento. Colpo gobbo del Varese che vince con molta fortuna a chiavari con espulsione di Sforzini e 3 gol annullati , non si fanno male Perugia e latina mentre il Pescara vince col minimo scarto contro la pro Vercelli. Al momento, in lega pro direttamente cittadella, varese e brescia, play out tra Entella e vercelli. Peccato che il campionato non si chiuda qui. Comunque, a parte il Livorno che adesso vorrà venire al Massimino a prendersi punti pesanti e in avanti ha gli uomini che possono far male, dovremo giocare con cittadella e Brescia che sono vive e non mollano, per poi finire a Carpi, neo promossa che giocherà a mente serena e questo potrà essere un bene o un male. L’importante che non si molli, che si giochi con umiltà e con raziocinio, già da sabato e ci sarà da soffrire per tutti, per chi sarà in campo, per noi alla tv e streaming vari e, ovviamente, a coloro che saranno presenti sugli spalti tra cui Giuseppe che spero mi faccia respirare l’aria del Massimino. Ciao pietropaolo, Marcondirondirondello mi è’ proprio piaciuta. Facciamo la canzoncina: o che bel gioiello Marcondirondirondello, e dov’ e Caiello Marcondirondirondello, sauro è’ anche più bello Marcondirondirondo! Con Ventrone e cosentino Marcondirondirondino, le speranze sono al lumicino, e Pulvirenti è’ a Fondachello Marcondirondirondello non si accorge del bordello, marcondirondirondoooooooooooo!,,,,,,,,,

  48. Ip Address: 151.54.96.185

    Ma si sapeva che a fine campionato vuoi per stanchezza vuoi per motivazioni diverse i risultati possono essere a sorpresa, meno male che si sono vinte le cinque partite e ci siamo tolti dalla zona calda.
    Un’ultimo sforzo e ci siamo tirati fuori definitivamente.
    Il resto a fine campionato, vedremo chi avrà voglia di parlare .
    Buona giornata a tutti gli amici 😉

  49. Ip Address: 80.181.204.77

    Buongiorno raga’!

    Ciao Catanese a Napoli (bellissimo post) e Perplesso! 😉

    Stamattina cielo parzialmente coperto e il sole sembra affacciarsi alla finestra cioe’ entra ed esce dalle nuvole.

    Buona giornata a tutti!

  50. Ip Address: 151.34.141.228

    Che rabbia.. fossimo a 50 p,cn il Livorno a 54 Ci sarebbe stata la grande battaglia al Massimino, l inferno, una bolgia che faceva entrare la palla solo cn gli spostamenti d aria tipo ultrasuoni.. un altro treno perso

  51. Ip Address: 151.34.141.228

    Bngiorno a tutti

  52. Ip Address: 93.47.56.172

    One dopo i risultati di domenica scorsa non c’i hanno più creduto, tanto che a Bologna hanno giocato con una formazione sbilanciata e ancor peggio cotta per aver giocato 72 ore prima, giusto per stare a posto con la coscienza in modo che nessuno fuori e dentro avrebbe mai potuto insinuare il fatto di non averci provato, errore gravissimo a Bologna si poteva anche perdere ma paradossalmente con una squadra più coraggiosa, ovvero con il polacco con rossetti con schiavi con sciaudone magari giocando il primo tempo con una sola punta. Comunque i punti persi sono tanti e specie quelli del girone di andata con quei fenomeni di letto, Peruzzi e monsone di chi li voleva far giocare per forza per rilanciarli senza pensare che affossava la squadra.

  53. Ip Address: 37.227.48.161

    Buongiorno a tutti pensiamo e giochiamo partita per partita e alla fine vedremo , stiamo attendi Perché può succedere di tutto sia nel bene che nel male

  54. Ip Address: 37.227.48.161

    CATANIA, a quattro giornate dalla fine nel limbo tra playoff e playout. E aumentano i rimpianti
    29.04.2015 10:44 di Andrea Carlino
    articolo letto 301 volte

    Il Catania può recriminare. Non per la sconfitta contro il Bologna (che ci può stare con una formazione di pari blasone), ma per i punti persi per strada lungo il campionato.

    La prossima stagione, a meno di miracoli dell’ultimo minuto, alla maniera di Steven Bradbury nello short track ai Giochi Olimpici di Salt Lake City 2002, evento noto agli appassionati sportivi, ma che è sempre utile (e divertente) rivedere (clicca qui), il Catania dovrà ripartire dalla Serie B.

    Vedendo l’impresa del Carpi o la splendida lotta tra Frosinone e Vicenza, squadre alla vigilia del campionato non accreditate dei favori del pronostico, i rimpianti aumentano. La squadra di Marcolin è a -7 dall’Avellino e dal Livorno e a -5 dai playout (coppia formata da Pro Vercelli e Virtus Entella). Una situazione paradossale a quattro giornate dal termine.

    I rossazzurri dovranno affrontare in casa Livorno e Cittadella e fuori Brescia e Carpi. L’Avellino sfiderà Pescara e Trapani tra le mura amiche, Bologna e Brescia fuori. Difficilissimo (c’è anche il Livorno di mezzo) sperare in un harakiri degli avversari.

    A questo punto, bisogna finire con dignità la stagione, come scritto da Spinesi nella rubrica settimanale per ItaSportPress (clicca qui). Rimane comunque la soddisfazione per un girone di ritorno d’alto livello, malgrado qualche scivolone di troppo (il pari rocambolesco con il Crotone, la rimonta subita in casa contro il Frosinone o la beffa subita al 93′ contro il Pescara). Il gruppo è stato ritrovato e si dovrà fare in modo di puntellare la rosa senza effettuare nuove rivoluzioni. Da valutare l’impatto economico di un secondo anno in Serie B senza il paracadute e con ricco monte ingaggi.

  55. Ip Address: 82.49.89.84

    Ciao One. Purtroppo non lo siamo a 50 ed adesso, ridimensionati, dobbiamo trovare ancora questi 3 punti per la salvezza diretta. Per stare tranquilli, almeno un altro punticino ci vorrebbe.Già la prox partita ci dirà qualcosa visto che ci sarà Lanciano/ternana, Bari/cittadella, Spezia/Brescia, varese/Latina , Vicenza/Entella e provercelli /crotone (qui una delle 2 perderà punti. )
    Ciao io sono io, scusa ma penso che Marcolin ci credeva , forse troppo e ha perso la testa. Si è’ dimenticato dove stavamo, che non giocavamo in casa, che il Bologna ha giocatori esperti e la voglia di vincere l’ha sopraffatto. Penso che un catania ben messo in campo, più accorto e propositivo nelle ripartenze, poteva fare almeno un pareggio. Io non penso che fosse stanchezza, anzi, hanno tutti retto in un campo pesantissimo, ma avrei preferito schiavi attaccarsi a Cacia e non sauro. Hai visto come è’ stato inutile?hai visto tutti i suoi limiti? Hai visto Castro come fosse smarrito a dx? Forse Sciaudone poteva offrire più copertura al centro, forse Martinho avrebbe contenuto meglio le incursioni di Mbale, chissà. Una cosa è’ certa, Marcolin non ha saputo interpretare la partita ne tanto meno i cambi. Già prima del primo gol doveva intervenire al centro. Contro il 3-5-2 del Bologna, un catania più pesante a centrocampo poteva esprimersi meglio. Hai visto già da inizio partita che il centrocampo non riusciva a portare un pallone in avanti? come eravamo lunghi noi è più compatti loro? Va be, il sogno è’ svanito, ora stiamo con i piedi per terra e pensiamo alla salvezza che ancora non è’ certa, specialmente se dopo questa mazzata la squadra tornerà ad essere quella che ci ha fatto imbestialire per tanto tempo.

  56. Ip Address: 82.49.89.84

    Ovviamente il punticino in più oltre i 50

  57. Ip Address: 151.54.96.185

    Personalmente al contrario della maggioranza di voi io ricordo quando eravamo ultimi, fuori dai playout, in lega pro per discesa diretta.
    Bisogna recriminare per lo schifo visto tutta la stagione, la metà di campionato ad opera degli argentini Monzon e Leto e compagnia bella.
    Oggi dare addosso a Marcolin è un pochino ingrato a mio modo di vedere, ha preso undici giocatori sconosciuti tra loro e li ha messi in campo e ci ha salvato ( quasi).
    Per me va bene così.
    Se c’è qualcuno da attaccare non è proprio Marcolin, ma qualcun altro in società si passi la mano sulla coscienza per le proprie scelte scellerate, ostentate con tanta arroganza ( Lusso per dirne una) e dilettantismo.
    È andata così, ma poteva andare peggio, le premesse c’erano tutte…..ricordate bene.
    Le colpe non sono né dei giocatori ne di Marcolin.

  58. Ip Address: 82.49.89.84

    Si, perplesso, condivido in pieno. Io ho solo parlato dell’ultima partita che se l’e’ giocata all’assalto all’arma bianca contro una squadra più squadra della nostra, che ha fatto un campionato di vertice (salvo la partenza stentata) , che ha avuto qualche piccolo problemino, ma l’importanza della rosa non si discute e quadrata in tutti i reparti, amalgamata bene con una buona preparazione alle spalle. Per noi non è’ stato così, e Marcolin non ha colpe di tutti gli avvenimenti occorsi, dalla retrocessione in poi. Consentimi, comunque, che non lo vedo un grande allenatore, forse un ottimo motivatore, ma un buon allenatore ti cambia la partita in corsa, con cambi azzeccati e varietà di schemi. Ha carisma, safarsi ascoltare da tutti, saleggere le partite. Adesso, mancando Lusso, ha parecchie alternative a sua disposizione . Comunque ormai pensiamo a salvarci e poi arriverà il tempo delle parole e magari, speriamo, quello dei fatti.

  59. Ip Address: 88.12.9.118

    Vorrei precisare che io comunque stimo molto Marcolinondirondello per la botta di morale che ha dato a una squadra che fino a un mese e mezzo fa era penultima e senza speranze. Le uniche domande che gli vorrei porre sono:
    a) che partita si è visto, considerata la sua intervista su skype.
    b) perché deve giocare Sauro?
    Per il resto grazie a ct a na per la citazione (bello il testo della canzoncina) e buona giornata a tutti.

  60. Ip Address: 5.90.143.17

    l’ultimo flop di questa Società fallimentare, in due anni di scelte cervellotiche, si chiama DARIO MARCOLIN. Salviamoci e sparite; da Cosentino all’allenatore perdente…

  61. Ip Address: 151.54.96.185

    Ct a Napoli, ho capito il tuo concetto e lo condivido in pieno.
    Grandi allenatori noi abbiamo avuto soltanto Simeone e Montella, Maran è bravo, ha dimostrato col Chievo che sa condurre una squadra alla salvezza, lo scorso anno incappò in Cosentino che ha il potere di sminuire tutto e tutti con le sue genialate, lo umilió più volte, ma sono discorsi vecchi.
    Marcolin non sarà un grande allenatore, questo può darsi, ma io credo che lui abbia voluto giocare per vincere e abbia gettato in campo tutte le sue carte, la grande potenzialità in attacco.
    Gli è andata male, capita.
    Certo ancora non si è riusciti a capire l’impiego di Sauro, la posizione di Rosina e di Castro e il mancato utilizzo di Sciaudone che in un campo pesante poteva tranquillamente sostituire Rosina peraltro evanescente nel gioco e nella posizione.
    Insomma ci ha tentato, goffamente ma ci ha tentato, secondo me.

    Il mio post precedente era diretto a consolare in un certo senso coloro i quali hanno preso una sonora delusione per il mancato avvicinamento ai play off. A costoro ricordo che 40 giorni fa eravamo in Lega Pro direttamente, e che abbiamo fatto una bella impresa a tirarci fuori dalla melma; se si deve recriminare non si deve farlo per la sconfitta di Bologna ma per altre, Entella ad esempio oppure altr ancora, a Bologna ci poteva stare perdere.
    Se poi dobbiamo recriminare in senso stretto della parola, dovremmo aprire un post a parte, che dico un post, un sito nuovo…….che incomincia dal 31 agosto 2013, dalla fuga di Barrientos…….avremmo tante di quelle recriminazioni che lo spazio web non credo basterebbe.
    Ma per me, adesso va bene così, specie che come pare al 90% siamo salvi.

  62. Ip Address: 151.54.96.185

    Mah, ogni allenatore nel post gara dice ciò che deve dire, nel senso che spesso sono frasi di circostanza; spesso le parole vengono erte per non voler ferie i propri ragazzi , ne ammettere i propri errori, ammesso che ne abbia fatti.
    Anche Allegri spesso vede altre partite nelle sue dichiarazioni post gara.
    L’unico che mi piace per realismo è il serbo Mihailovic ( che ho dimenticato di citare tra i grandi allenatori nostri degli ultimi anni) o Benitez.
    Gli altri dicono cose ovvie.

  63. Ip Address: 151.47.111.195

    Nn è Marcolin il problema. . Vincenfo 5 part consecutive mi ha convinto. . Se avesse avuto Schiavi e nn Sauro cm unico nn degno sostituto chissà che risultato ci sarebbe stato.. e poi nn dimentichiamo l arbitro, un genio che ha massacrato una squadra. . Smettiamola di massacrare qst allenatore che è valido

  64. Ip Address: 82.49.89.84

    Ok perplesso, acute le tue riflessioni, in particolare per i fior di allenatori che abbiamo avuti in passato, ormai un ricordo. Rimango sulle mie idee nei confronti di Marcolin, ripeto, buon motivatore ma non ho mai interamente condiviso i suoi cambi ne’ le sue letture partita durante. Un tattico, dovrebbe essere pronto a cogliere gli aspetti negativi durante la partita ed intervenire con prontezza con i cambi a disposizione. Contro il Bologna, ad esempio, non ha valutato in maniera efficace le difficoltà a centrocampo e si e’ interstardito a lasciare tutto invariato con i risultati che conosciamo .comunque, pensiamo per ora a salvarci e poi si vedrà.

  65. Ip Address: 91.253.1.26

    Sera a tutti,leggervi un piacere, bello e di qualita’il confronto CT a Napoli e perplesso con commenti che mi trovano con entrambi in piena sintonia.facciamo i punti necessari,poi si apra il necessario confronto tra città e società, una cosa in premessa è certa,cosi come si è strutturata la società, non andiamo lontano,anzi senza il grande cuore di tutti i tifosi la lega pro sarebbe stata più che una ipotesi.buona serata amici,,forza Catania sempre.

  66. Ip Address: 62.211.236.151

    Ciao a tutti.

    Marcolino ha fatto degli errori madornali nel calare la squadra e nel non presidiare le fasce.

    Sauro inguardabile; Castro si è sempre rivelato un’arma vincente quando entra nel 2° tempo; Schiavi e Sciaudone in panca…..e nessuna motivazione negli occhi dei giocatori!

    Mi associo al ritornello di Catanese a Napoli ed aggiungo:

    “”” o che bel gioiello Marcondirondirondello, e dov’ e Calello Marcondirondirondello, Sauro è’ anche più bello Marcondirondirondo! Con Ventrone e cosentino Marcondirondirondino, le speranze sono al lumicino, Pulvirenti è’ a Fondachello Marcondirondirondello non si accorge del bordello, forse è meglio Mongibello Marcondinondirondoooooooooooooo!!!”””

  67. Ip Address: 80.116.200.35

    Buonasera raga’!

    Ciao Catanese a Napoli, Perplesso, one, Mexxican, pietro paolo, peppe61, Gius65 e Mongibello! 😉

    Bella filastrocca Catanese a Napoli e Mongibello! 😀

    Notte a tutti i pazzodidi per il Catania!

  68. Ip Address: 82.49.89.84

    Notte a tutti, ragazzi, per l’anno prossimo, se tutto va bene con altri 4 punti in tasca, incroceremo i destini con il Cesena e cagliari e forse con il Parma se verrà salvato. Il mondo va al contrario: la serie B come la A e la A come la B. È’ proprio un bordello, Marcondirondirondello.

  69. Ip Address: 82.49.89.84

    Dimenticavo: sicura la partecipazione in B anche della Salernitana di Lotito, forte di una tifoseria calda e di uno stadio da 38.000 posti. Un altro osso duro da spolpare!

  70. Ip Address: 95.245.2.63

    CATANIA, fiocco rosa in casa Pulvirenti. È nata Giorgia

    Fiocco rosa in casa Pulvirenti. Il presidente del Catania è diventato papà: è nata infatti Giorgia Pulvirenti, prima figlia del presidente del sodalizio etneo e della modella etnea Desirèe Ferlito. La bimba è nata ieri presso l’ospedale Santo Bambino del capoluogo etneo. Mamma e piccola (che pesa 2,7 kg) stanno bene. Una lietissima notizia in una stagione sportiva tanto travagliata per il presidente rossazzurro.

  71. Ip Address: 151.54.32.101

    Bisogna anche considerare che in panchina non esistono riserve di lusso, nel senso che a gennaio sono stati acquistati 11 nuovi giocatori, gli altri fanno parte della vecchia idea cosentiniana.
    Insomma, se si eccettua Martinho, quando da noi entrano Capuano, Escalante, Crapek, Jancovic non è che si notano tutte queste differenze.
    Questo fa parte di un anomalia tutta nostra circa questa squadra, costruita a gennaio per 11 undicesimi ma che come rincalzi ha ancora i residui delle scelte infauste cosentiniani del mese di luglio e agosto, quelli che ci hanno portato nel fondo.
    Marcolin agisce col poco che ha, ricordiamocelo.
    Non sarà uno stratega perfetto, ma a che fare con una squadra monca….

  72. Ip Address: 37.227.4.196

    Perplesso non c’è dubbio alcuno,la squadra ha anche lacune numeriche oltre mancare totalmente di qualita’a metà campo.in a si va con seria e sana scelta di uomini motivati e sana ed oculata gestione dentro e fuori campo del gruppo,doti di cui cosentino rimane privo.ripartiamo senza cosentino e la sua inutile dannosa corte dei miracoli.

  73. Ip Address: 87.16.30.150

    Si, perplesso, ma adesso la squadra sta bene, corre grazie a Neri, regge i 90 minuti, hai due dei migliori attaccanti della categoria ai quali non arrivano palloni, ma quando non ci sta compattezza tra i reparti, devi intervenire e fare qualcosa, non aspettare che ti facciano gol. Perché assente schiavi? Ancora nessuna risposta ! Quale la motivazione Martinho per Maniero? Io lo avrei sostituito con Castro o rosina. Se voleva una spinta sulle fasce per i cross, perché togliere l’uomo di punta più forte di testa? Perché poi Escalante e non Sciaudone? Anche questa domanda non trova risposte. Mbale ci ha fatto impazzire sulla nostra fascia sx doveva prendere dei provvedimenti o almeno provarci. Ripeto, il Bologna è’ una buona squadra, ma per me un catania più umile e ben messo in campo, poteva uscire almeno imbattuto da Bologna. Potevamo giocare più tranquilli, farli stancare, dovendo loro fare la partita, ma abbiamo peccato di umiltà. Se è’ pur vero quello che dici, che è’ una squadra con tante lacune, e mi trovi concorde su questo, perché giocare la partita come se fossimo il Bayer? Comunque un augurio al nostro Presidente per la nascita della piccola Giorgia. Che sia anch’essa una fedelissima rossazzurra.

  74. Ip Address: 91.252.241.8

    Buongiorno a tutti

  75. Ip Address: 79.55.192.188

    Buongiorno raga’!

    Ciao Catanese a Napoli, elefante rossoazzurro, Perplesso, gius65 (ma la “g” va scritta maiuscolo o minuscola? 😛 ) e Mexxican!

    Stamattina il cielo e’ parzialmente nuvoloso con il sole finalmente alla finestra che non va via e la temperatura e’ buona! 😉

    Auguri al Presidente Pulvirenti, ha scelto il nome femminile di Giorgia come il mio nome maschile! 😀

    Ma che bel casino marcondirondello
    che ha fatto Cosentino marcondirondello
    quando va via marcondirondello
    si chiedono i tifosi marcondirondello
    fa i dispetti al tifosi marcondirondello
    i tifosi lo vogliono mangiare marcondirondello
    e Cosentino si lecca i baffi marcondirondello
    non gli frega un tubo marcondirondello
    ma arriva Giorgio e Sandrone marcondirondello
    gli danno un calcio ai suoi gioielli marcondirondello
    Cosentino finalmente marcondirondello
    non ha piu’ i suoi gioielli marcondirondello

    Buona giornata a tutti!

  76. Ip Address: 91.253.76.146

    ESCLUSIVA- F. Rossini: “Catania-Livorno, due squadre con obiettivi diversi”
    30.04.2015 13:39 di Redazione ITA Sport Press
    articolo letto 123 volte

    L’ex attaccante del Catania e del Livorno Fausto Rossini, ha detto la sua ai microfoni di Itasportpress.it sul match di dopodomani tra rossazzurri e amaranto. “Sarà una bella partita tra due compagini di grande qualità. Gli etnei avranno il vantaggio di giocare in casa e so quanto conta questo per aver sentito il boato del “Massimino”. Peccato che a Bologna la squadra di Marcolin abbia perso perchè il match di sabato avrebbe avuto un sapore di spareggio mentre adesso conta più per gli amaranto che non vogliono scendere dal treno playoff. Il Catania cerca a questo punto della stagione solo punti per la salvezza anche se vincendole tutte potrebbe anche in extremis puntare a qualcosa di più. L’assenza di Calaiò si farà sentire ma anche al Livorno mancano giocatori importanti quindi credo che nessuno a riguardo avrà un vantaggio”

  77. Ip Address: 93.39.235.143

    Zemannnnnnnnnnn………….

  78. Ip Address: 87.16.30.150

    Io sono io , ti voglio bene! Non scherziamo, per me sarebbe una scelta coraggiosa ma troppo rischioso, Roma, cagliari docet. Con Zeman non ci sono alternative: o si stravince o si affonda!

  79. Ip Address: 94.37.237.126

    Anche a me piacerebbe Zeman, ma come dice un noto spot, la squadra la devi costruire intorno a lui…….a Catania se rimangono gli stessi interpreti, la squadra la costruisce un signore che la crea a propria immagine e piacimento….

  80. Ip Address: 93.39.230.118

    ct a Napoli apprezzo spesso le tue analisi tecniche, in questo caso non mi tiri d’accordo sul valore di zeman. Il primo ad essere convinto che zeman non arriverà a Catania e il sottoscritto, non solo per quanto detto giustamente da cit a Roma ma per mille altri motivi presumibili e non..però c’è un pero , l’anno prossimo siamo senza paracadute ai ai ai ..e l’aria che tira non mi sembra ne di mare ne di montagna, affidare un progetto tecnico a zeman uno che veramente insegna calcio e valorizza giovani e non non sarebbe un’idea malsana ma un investimento che nel giro di 2/3 anni ti porta risultati con certezza. Il punto è un’altro , per lavorare zeman ha bisogno di gente che conosca i giocatori dal punto di vista tecnico e psicofisico e non di gente che deve piazzare e sistemare bidoni per pure questioni economiche.

  81. Ip Address: 217.200.202.221

    A zeman bizogna fare una squadra a sua immagine e somiglianza, se sbagli, sport preferito di Cosentino, maestro nello sbagliare tutto ciò di sbagliabile, con zeman sono dolori, ti voglio alla prima imbarcata di gol in casa, già che la soglia di sopportazione l’anno prossimo sarà bassissima, zeman non ce lo vedo proprio. No a ct ci vuole un allenatore esperto di b, navigato e di polso, niente scommesse, non è aria, tutti i bonus sono già stati utilizzati. Bene, buon primo maggio a tutti, da giorgione a sandrone passando dai due catanesi sino a mexxican, simone, peppe61,mangusta che saluto in modo particolare, paoloilcaldo, pietropaolo, mongibello, vale ed infine, non può mancare, perplesso. Forza catania sempre.

  82. Ip Address: 79.55.192.188

    Buonasera raga’!

    Ciao Mexxican, Io sono io e Catanese a Napoli e Roma (beccati un’altra volta 😛 )! 😉

    Zeman e’ bravo con i giovani giocatori e non con i “maturi professionisti”.

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania marcondirondello.

  83. Ip Address: 94.37.237.126

    buon 1° maggio a tutti gli amici del sito

  84. Ip Address: 87.16.30.150

    Si, Io sono io, bello esprimere ognuno di noi la propria opinione con pacatezza e stima reciproca. Ovviamente nessuno ha la sfera magica. Io Zeman l’ho apprezzato dai tempi del Licata, dove militava un caro amico mio, con lui andato al Parma, (poi questo ragazzo non ebbe più fortuna, adesso fa un lavoro in zona etnea). Per i suoi metodi e filosofia di gioco, per quanto ho avuto modo di vedere, ha lavorato molto bene in ambienti tranquilli, (con piazze dove non c’erano aspettative e poi le squadre sono esplose )valorizzando molti giovani, velocità e freschezza atletica il suo motto, votato più all’attacco che alla difesa. Il problema, in veste Etnea, sarebbe quello giustamente sollevato da catanese a Roma cioè chi fa la squadra? Quali saranno i pacchi di ritorno dai prestiti ? Quali i giocatori attuali che andranno via? Gli attuali con pure contratti pluriennali, sono pure in età avanzata, non certo apprezzati da zeman. Ecco questi i motivi che mi spingono ad allontanare Zeman, per me, come ti dicevo, una scelta coraggiosa che comporta resettare tutto e ripartire con la primavera e, come giustamente dici tu dargli almeno 2/3 anni di tempo . Te la sentiresti di rischiare? E gli attuali? Gli paghi gli stipendi senza farli giocare? Io preferirei un allenatore esperto della serie B, con carisma e personalità che sappia leggere le partite e, come un camaleonte, adattare gioco, schemi tattici ad ogni avversario, dimenticando il bel gioco per la concretezza, gli automatismi della difesa ai fronzoli, buon trascinatore e motivatore. Mourigho? No, sarebbe bello, personalmente mi basterebbe un cosmi, un marino, un difrancesco, , un sannino, un delio rossi,ma, ovviamente, chi viene viene, dovrebbe avere i necessari poteri da parte della società in materia di scelte tecniche, procedure di allenamenti, impostazione atletica. Ma da noi sarà mai possibile con questa dirigenza dal motto :” so tutto io”.. Ai posteri l’ardua sentenza.

  85. Ip Address: 82.55.98.106

    Ps catanese a napoli,amico mio,hai voglia a parlare con garbo e competenza chebti sono propri di allenatori,con giudizi che condivido,se non c’è un reset profondo della società. Intanto occhio che col livorno è dura.

  86. Ip Address: 188.222.231.248

    …a Sauro ha fatto giocare, ancora non ci posso credere. Ma che aveva poi Schiavi? E Rosina a vagare nel campo avanti e indietro. E Sciaudone ad ammuffire in panchina. Lo so io chi gliel’ha detto di mettere in campo quella formazione.

    Dovrei fare come Perplesso, che per quest’anno partite non ne dovrei vedere piu’. Poi per non parlare del fatto che i giovani, come Odjer e Parisi per esempio, manco vengono calcolati. Mah…tutto storto… piu’ che storto, tutto contorto, tutto complicato in casa Catania. E meno male che almeno ci salviamo…fossi.

  87. Ip Address: 83.225.10.148

    Ciao Ciceri&malaman & malaman, il tuo motto è’ largo ai giovani? Vuoi tutti i ragazzini in campo? Scusami, ma per me è’ un poco azzardato. Per me di devono integrare piano piano von intelligenza, devono aspettare il loro momento ,imparare da quelli più esoerti ed offrire in panchina, pronti a sfruttare l’occasione di far bella figura. Parisi, Garufi, le occasioni le hanno avute ma a mio modesto parere devono ancora maturare. Discordo diverso per Odjer e Rossettini che il momento buono lo hanno avuto tant’è che il primo ha giocato titolare talvolta ed entrato spesso nella ripresa, il secondo, è’ oscurato dsi vari Calaio, maniero e Castro, ma un bel gol lo ha fatto a Bari che gli è valsa la chiamata in nazionale. Ritengo, tuttavia, che la B ha bisogno principalmente di uomini di esperienza, con innesti giovani a supporto. Questo, ovviamente, un mio pensiero personale.

  88. Ip Address: 91.253.113.239

    Notte a tutti

  89. Ip Address: 87.16.30.150

    Buona notte a tutti anche da parte mia.

  90. Ip Address: 95.245.181.224

    Buongiorno raga’!

    Stamattina ancora cielo parzialmente coperto e la tlemperatura e’ buona.

    Buon 1° Maggio a tutti!

  91. Ip Address: 94.34.47.109

    auguri particolari a jobh24….del resto oggi è la festa dei lavoratori 😛 😛 😛

  92. Ip Address: 37.227.89.111

    Buon pomeriggio a tutti , e buona festa del primo maggio per il resto “cu joca joca basta ca si vinci “

  93. Ip Address: 37.227.42.239

    CATANIA, i convocati di Marcolin per il Livorno. Out Gillet e Del Prete
    01.05.2015 15:20 di Andrea Carlino
    articolo letto 763 volte

    L’allenatore del Catania, Dario Marcolin, ha convocato 20 giocatori per la sfida in programma sabato alle 15 allo stadio “Angelo Massimino” contro il Livorno, valevole per la 39/a giornata di Serie B. Ecco l’elenco completo:

    Portieri
    12 Ficara, 22 Terracciano.
    Difensori
    26 Belmonte, 24 Capuano, 23 Gyomber, 43 Mazzotta, 15 Sauro, 5 Schiavi.
    Centrocampisti
    19 Castro, 20 Chrapek, 42 Coppola, 8 Escalante, 6 Martinho, 39 Odjer, 21 Rinaudo, 44 Sciaudone.
    Attaccanti
    14 Barisic, 7 Maniero, 10 Rosina, 34 Rossetti.

  94. Ip Address: 151.47.34.23

    Miracoloso, ci sn schiavi e sciaudone

  95. Ip Address: 151.47.34.23

    Dmn gioca Sauro?? ❓

  96. Ip Address: 87.16.30.150

    Proprio divertente, catanese a Roma, chissà come ha festeggiato Mr job h 18 : magari lavora pure oggi, purtroppo! Come mai Gillet assente? Tutto tace, come al solito. La difesa senza ceccarelli soffrirà , al suo posto Sauro o Gyomberg? Lo sapremo domani. Per ora non ci resta che aspettare, sperando che il fattore Massimino si faccia sentire e che Giuseppe mi scaldi spiritualmente il mio posticino in curva sud. Comunque, cu joca joca basta ca si vinci!

  97. Ip Address: 151.19.242.156

    Buonasera a tutti i tifosi rossoazzurri. La partitaccia ormai e’ alle spalle, noi andiamo avanti lo stesso,specie domani che il Cittadella (il Chievo della b) andra’ a Bari,l’Entella a Vicenza e Pro Vercelli-Crotone che si scanneranno, questo mentre il Catania affrontera’ un Livorno spesso insicuro e traballante. Il discorso salvezza si potrebbe chiudere gia’ domani e sarebbe un ottimo risultato (pensate!) dopo aver sfiorato la divina commedia al contrario,prima il paradiso poi il purgatorio e l’inferno.
    Per l’americano..apri un po’ un occhio..ancora un po’..ancora un pochino… Spuuuuu…
    Scusate ragazzi..ma la camomilla con dentro alcune gocce di en le ho prese io..per alzarmi alle 5,mentre quello bohh chissene…
    Buonaserata a tutti!! 😉 (Giorgio che meraviglia quelle linguine..fatte oggi..ho solo aggiunto peperoncino come se piovesse,mia moglie e’ calabrese)

  98. Ip Address: 188.222.231.60

    Ciao Catanese a Napoli, d’accordissimo con te. Comunque, io non mi riferivo tanto a Bologna-Catania ma a tutto il tempo da quando il centro sportivo è stato completato. Cantera di qua, cantera di la’…mi pare che tutti sti giovani in prima squadra non si sono lanciati, tralasciando lo sfortunato e bravo Fabio Sciacca. Riguardo quest’anno, ci sono state volte in passato, PRIMA di gennaio, che Parisi avrebbe potuto essere schierato al posto di qualcun’altro con esperienza ca pero’ appoi si fitíu. Lo stesso dicasi per Odjer. Rossetti ora non puo’ avere spazio, ovviamente. Comunque, Marcolin mi convince poco poco e se non se ne va Cosentino nama fattu nenti.

    Mincia…Sauro…mah, ci restera’ nda panza, nn se lo comprera’ nessuno, soldi appizzati.

  99. Ip Address: 87.16.30.150

    Ciceri&malaman, proprio vero, lo ripetiamo , lo ripetiamo, ma da quel l’orecchio chi esce i soldi non sente o non vuole sentire. Acquisti spacciati per fuoriclasse, comprati fior di quattrini, a gennaio, finalmente, li hanno mandati in prestito a casa loro, magari ritornano a giugno, e saremo punto e a capo con contratti sulle spalle. Poi ci sono i bidoni ancora in squadra da mandare via, e non sarà facile, anche perché siamo legati alle liste Bloccate. Non vedo l’ora che finisca la stagione per vedere Mr job h 18 con la valigia in mano. Se non se ne va, vuol dire o che chi Comanda non Sacomandare, o chi dovrebbe comandare non comanda perché non può comandare!

  100. Ip Address: 79.55.152.184

    Buonasera raga’!
    Eccomi!
    Sono rientrato da poco a casa, anche se e’ molto tardi passo a salutarvi! 😛

    Ciao Catanese a Roma e Napoli (beccati! 😛 ), Mexxican, one, sandrone e Ciceri&Malaman! 😉

    Raga’ anche io sono stato molto deluso da Sauro ma a Latina ha fatto veramente bene, ha quel difetto che e’ lento ma di “capoccia” e’ buono. 😯

    sandrone, che meraviglia “vero” le linguine con capperi e olive! 😀
    Mi fa piacere che “l’hai gustato” con tua moglie che essendo calabrese ne capisce come si cucina.
    Come scrive Mexxican : “cu joca joca basta ca si vinci “!

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  101. Ip Address: 94.37.229.122

    Forza Catania sempre e comunque, pronti per la partita di oggi.

    Saluti a tutti gli amici ed un particolare appello a Giu65…..oggi sei la voce del sito allo stadio, scalda bene l’ugola!!!

  102. Ip Address: 93.47.60.183

    Poche chiacchiere battiamo i ‘ ca ciucci’ e basta

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu