Peccato!

 Scritto da il 27 Ottobre 2019 alle 20:45
Ott 272019
 

Finalmente abbiamo visto un buon Catania, tutto cuore e volontà, molto simile caratterialmente a quello che, alla prima di campionato, aveva travolto L’Avellino al Partenio.

Il Bari sceso a Catania, aveva più da perdere dei rossazzurri in quanto la sua posizione di classifica gli impone di non allontanarsi  dal gruppo di testa ma anche gli etnei, malgrado la piazza occupata a centro classifica e lontani quindi dall’obiettivo primario, quello della promozione diretta, qualcosa e molto di più lo avevano da perdere: la faccia.

Gli uomini di Lucarelli, partiti con un prudente 3/5/2 ed a specchio sui galletti, hanno palesato uno spirito che ha stupito gli avversari, convinti di trovarsi di fronte una squadra stanca, opaca e con poche idee da offrire ai cinquemila circa tifosi sugli spalti.

La cura del mister, invece ha sortito i suoi frutti perché il nuovo trio difensivo coordinato da Marco Biagianti che difensore non è ma ha il piede buono ed il cervello del centrocampista pronto a far salire la squadra appoggiando sistematicamente agli esterni o ai centrali di centrocampo, è riuscito a far giocare tranquillo Mbende che già dalla scorsa partita appare trasformato, meno falloso e più ordinato.

Certo strano vedere Biagianti in un ruolo non suo ma misteri del mercato rossazzurro, con due centrali accomodati in panchina, ci tocca assistere pure a questo e per fortuna che la Società ha avuto questo ravvedimento con gli epurati,  necessario ed indispensabile per il prosieguo della stagione, o meglio fino all’apertura del calciomercato invernale che, si spera, possa portare, unitamente ad un difensore centrale di provata esperienza,  anche una prima punta di ruolo e affamata di gol.

Senza quelli non si va da nessuna parte ed le reti si devono segnare, specialmente quando capita di trovarsi con la porta spalancata, pronta a ricevere il tiro da tre punti.

Non sarebbe giusto colpevolizzare un giocatore che sbaglia simili occasioni, ma si può mettere il dito sulla piaga sulla penuria di tiri in porta che questa squadra effettua durante le partite.

Solo ad Avellino ed in casa contro la Cavese, la squadra è riuscita a segnare più di tre reti, proprio  perché il gioco offensivo latita parecchio.

Peccato non disporre quindi, oltre di un affidabile difensore centrale, anche di un centravanti che sappia inventare e trasformare le poche azioni che si riescono a sviluppare in area avversaria.

Anche il mani di Awua in piena area grida vendetta ma per l’arbitro il fallo ampiamente volontario era da considerarsi dal limite. Peccato che anche il guardialinee abbia condiviso questa decisione errata e abbia confortato l’arbitro nel giudizio.

Un buon Catania oggi che ha riscattato, contro un organico meglio assemblato ma a tratti lento, la disastrosa prestazione offerta col Bisceglie.

Partiti con il 5/3/2 che ha visto Furlan oggi in forma smagliante in almeno tre occasioni, esterni Pinto e Calapai quest’ultimo più propositivo in avanti ed i centrali Mbende, Biagianti e Silvestri.

A centrocampo il motorino Welbek e Dall’Oglio da rivedere, con Lodi avanzato rispetto alla impostazione tattica di Camplone e pericoloso solo per una punizione a giro che Frattali ha tirato via dalla propria porta.

In avanti il duo Di Piazza poco servito ma che ha giocato più per la squadra e Mazzarani che punta non è che ha fallito la più facile delle occasioni per portare il Catania sull’1-0.

Meglio per entrambe le formazioni  il primo tempo che la ripresa, affrontata con meno slanci e la paura per entrambe le rose di perdere, ma anche il campo reso pesante dalla pioggia ha influito sicuramente sul calo fisico.

Anche i cambi operati nella ripresa di Rizzo, Barisic e Marchese per  Dall’Oglio, Lodi e Pinto e la modifica dello schema tattico per un 3/4/1/2 e poi per un 3/4/3 non ha cambiato il trend della partita che mestamente si è conclusa sullo O-O dopo tre minuti di recupero.

Peccato per gli errori sotto porta e per il rigore negato ai rossazzurri, compreso un gol di Mazzarani visto in posizione di fuorigioco dall’arbitro Marchetti che più di qualcosa dovrà farsi perdonare.

Al termine della partita, il tecnico rossazzurro ha apprezzato la prova offerta dai suoi giocatori e ritorna su quel fallo di Awua in piena area, considerato dal limite dal direttore di gara, ma anche sulle occasioni sprecate. Continua precisando che sia contro il Bisceglie che con il Bari, si è visto un atteggiamento da squadra che era mancato in precedenza; abbiamo costretto una squadra come il Bari di essere pericolosa esclusivamente con tiri dalla distanza. Il primo problema adesso è quello di chiudere la porta e poi dobbiamo vedere se riusciamo a fare qualcosa di importante in fase offensiva.

Riguardo al Bari ha affermato che le squadre blasonate hanno difficoltà in serie C perché tutte giocano per fare bella figura e vincere contro di loro.

Come ha detto prima di questa partita Lucarelli, inutile e poco opportuno guardare adesso la classifica: andiamo avanti passo dopo passo pensando già a Pagani.

 

  51 Commenti per “Peccato!”

  1. Ip Address: 79.23.44.42

    Ottima disamina raggio libero complimenti

  2. Ip Address: 151.46.162.123

    Anch’io d’accordo con lo scritto di raggio libero ,secondo me oggi qualcosa in più la meritavamo però, bisogna accettare il risultato, e ora andiamo avanti c’è da dire che la squadra mi sembra meglio schierata in campo e più quadrata da aggiungere vedere in certo Biagianti al centro della difesa mi fa pensare che quest estate si è lavorato male………..

  3. Ip Address: 87.7.5.118

    La penso come te Mexxican . Oggi comunque la squadra ha giocato a differenza di quanto fatto in altre occasioni . Speriamo che iI Direttore acquisti un attaccante che segni e un difensore centrale che difenda e che entrambi non siano dei lungodegenti o cacciatori di farfalle in campo in stile vispa Teresa e ancor di più spero che San Biagianti che in vecchiaia ha dovuto adattarsi a difensore centrale, stia sempre bene.

  4. Ip Address: 62.11.90.201

    Come sempre un’ottima analisi da parte di Raggio Libero. Il Catania ha avuto più coraggio rispetto alle ultime partite. Facciamolo lavorare serenamente (io sono uno di quelli che non voleva Lucarelli) e diamoci fiducia. Rispetto a Camplone è più incisivo e un buon motivatore. La prossima di campionato sarà la prova del 9, anche se oggi il Catania è stato vittima di un arbitraggio scandaloso e molta sfortuna.

  5. Ip Address: 5.90.249.71

    Concordo con tutti purtroppo è palese che ci sono 2 buchi in campo la palla passa a plm con questa rosa non si possono fare i miracoli….b notte

  6. Ip Address: 93.67.200.210

    Con un terzo centrale la difesa non traballa anche mettendo un Biagianti che difensore non è, questo è il punto cruciale per individuare quello che non ha funzionato prima che arrivasse Lucarelli. Giocare con 4 3 3 alla Zeman/Galeone con due difensori come Calapai e Pinto e senza esterni è un conto, altro discorso è giocare alla Lucarelli che sulla carta gioca con 3 5 2 ma di fatto è 5 3 2 e spesso 5 4 1 o 4 4 2. Questo sta ad indicare che con gli stessi uomini una squadra può essere trasformata in meglio o in peggio e tutto si racchiude nell’idea di gioco che ha l’allenatore. In ogni caso un bravo a Biagianti che ha sostituito come meglio non poteva l’infortunato Esposito, unico difensore centrale con esperienza.

  7. Ip Address: 176.200.206.183

    Più che trasformata continuo nel considerarla rattoppata.
    Se fai il 3/5/2 o il più lucarelliano 5/3/2, ti servono due esterni dai 4 polmoni che sanno difendere ed attaccare contemporaneamente. Noi a dx abbiamo Calapai che però non è’ fortissimo in fase difensiva ma ci accontentiamo e a sx il Signor Pinto che per ora sta deludendo.
    I tre di centrocampo devono essere delle mezzale da inserimento (quali a ct?) e due punte di cui una prima punta almeno brava di testa che raccolga i cross . Inoltre tre centrali bravi ma nel ruolo di sufficiente c’è solo Silvestri, Mbende in crescita da quando non ha Saporetti vicino e il buon vecchio Marco che in vecchiaia deve imparare anche a fare il centrale difensivo. Esposito può essere la riserva ma quando sta bene . Meglio Marchese di Pinto ma non si può pretendere a lui di fare lo stantuffo per 90 minuti.
    Sicuramente squadra più abbottonata ma per ora meglio non prenderle poi si vedrà in attesa della prima punta che tarda ad arrivare.
    Pensierino: Denis era svincolato ma lo ha preso la Reggina noi riproponiamo invece ancora Barisic che speriamo si sblocchi ma ancora è un rebus

  8. Ip Address: 151.38.161.85

    Buongiorno a tutti ❤️💙 si Vincenzo il tuo discorso fila anche bene, devo dire che pinto mi sembra un’altro giocatore inutile come saporetti e calapai discorso diverso per mbeme con l’arrivo di Lucarelli sembra che si rovi meglio forse con la copertura di biagiandi lo aiuta , per il resto squadra costruita veramente male

  9. Ip Address: 80.182.37.212

    Ben scritto, Raggio Libero.
    Bisogna tenere botta almeno fino a gennaio. Poi si spera nell’acquisto di qualche buon giocatore che possa almeno farci stare tra quelle dei play off.
    …..e che il direttore una volta tanto ammetta dei propri sbagli senza addossare sempre la colpa ai tifosi!

  10. Ip Address: 37.161.219.7

    se a gennaio deve arrivare gente tipo Lupoli o altri presunti attaccanti, stiamo bene come stiamo

  11. Ip Address: 93.67.200.210

    Avevamo di fronte la squadra che sulla carta ha gli attaccanti più forti e solo la Reggina a suon di milioni ha cercato di imitare. Il Catania di Campione in difesa ha palesato grandissime difficoltà anche quando ha vinto ed in particolare quando veniva aggredito. Ora di colpo allontanando i guardiani di Lodi più avanti e con un giocatore non difensore come terzo centrale anche di fronte all’attacco più forte sono sparite tutte quelle scorribande al cardiopalmo, centrali che non sono più scarsi ed allo sbando e sono spariti anche i gol subiti in forma industriale:non considero il gol con il Bisceglie che non doveva essere convalidato. Trasformazione o Rattoppata a secondo i punti vista ma in ogni caso non cambia la sostanza che siamo incappati in un allenatore fondamentalista che con la sua rigidità tattica non ha provato a modificare la squadra neanche nei momenti di grandissima difficoltà per infortuni e motivi disciplinari. Necessitano ancora conferme fuori casa prima di dire in modo definitivo che Lucarelli è riuscito a modificare questa squadra, ma almeno ci sta provando.
    In ogni caso rimane il fatto che è pura follia pensare di affrontare in casa e fuori casa un campionato di serie C con un modulo spregiudicato con o senza giocatori disponibili. Calapai e Pinto non sono veri difensori e sono più utili come fase di spinta quindi più adatti con il 3 5 2 ed in fase di non possesso palla fungono anche da filtro per fronteggiare gli avversari in prima battuta 5 3 2. Lucarelli non ha scampo ed anche se arrivasse Baresi come difensore dovrà necessariamente lavorare mettendo il punto fermo che in fase di non possesso palla la difesa dovrà avere 5 giocatori. Riguardo alla convinzione che manca un attaccante è tutto da vedere ed ancora non è chiaro se Lucarelli preferisce un attaccante che giochi con spalle alla porta per fare salire la squadra come giocava quel Curiale che ha terminato il campionato capocannoniere. In ogni caso qualora Lucarelli sentisse la necessità di aver un attaccante con altre caratteristiche è naturale che uno dei due oggi presenti dovrà partire, gestire tre uomini per un solo posto non è mai consigliabile.

  12. Ip Address: 84.227.169.140

    2 partite in casa 2 punti

    Non credo che al momento sia cambiato tanto.

    La partita contro il Bari non L‘ho vista dunque non posso dire niente.

    Ma i numeri sono quelli!

    Speriamo che Lucarelli sfondi e porti punti punti punti

  13. Ip Address: 93.67.200.210

    Jamajama sei sicuro che abbiamo giocato due partite in casa ? fai un giro nei web e tanti dicono che con 300 tifosi il Bari ieri sera per lunghi tratti sembrava che giocasse in casa.

  14. Ip Address: 87.7.5.118

    Io penso che i tifosi sono stati tanto pazienti con questa società ma quest’anno sono esplosi.
    Il tifo c’è stato ma dopo le imbarazzanti trasferte in particolare quella di Monopoli dove i nostri tifosi hanno tifato più dei locali solo sul 3/0, la goccia ha superato l’orlo ed adesso l’acqua esce dal bicchiere.
    Riguardo i difensori, se la difesa deve contare su Biagianti che sta facendo meglio di Saporetti ed Esposito, dobbiamo ringraziare chi ha fatto cessare la tarantella degli esodati se no ieri ne prendevamo altri tre. Con Biagianti vicino si sente più sereno Mbende che ed i risultati si sono visti. Anche Silvesti è’ più tranquillo perché adesso è Biagianti il giocatore che fa partire il gioco. Il problema che Biagianti come marchese, non può avere i 90 minuti e giocare per tutte le partite. Occorre quindi un centrale difensivo esperto ma anche una prima punta che non abbiamo.

  15. Ip Address: 151.82.71.29

    Gira e rigira la colpa è sempre dei tifosi quindi ieri non abbiamo vinto per i tifosi perché non hanno tifato , immagino anche tre giorni prima contro il Bisceglie non abbiamo vinto per colpa dei tifosi , sicuramente anche una settimana fa non abbiamo vinto per colpa dei tifosi che hanno abbandonato anzi tempo lo stadio di Vibo , ora per colpa dei tifosi ora ci troviamo con meno sette punti nelle ultime tre partite giocate, peccato , cavolo stasera qui piove tutta colpa dei tifosi ❤️💙

  16. Ip Address: 93.46.56.84

    I tifosi non hanno mai colpa nemmeno quando al primo anno di A abbiamo avuto il campo squalificato per tutto il girone di ritorno, la colpa non è dei tifosi che quando il Catania lottava per salire in Europa contro Chievo Empoli ecc.. arrivavano se tutto andava bene a 5000 anime meglio vedere la partita su sky e certo secondo me la colpa era di LoMonaco.

  17. Ip Address: 93.67.200.210

    Biagianti e chiunque altro messo come centrale con il gioco di Campione avrebbe fatto male esattamente come Esposito, Saporetti, Mbende e Silvestri. Giocare con due centrali e due terzini come Calapai e Pinto o Biondi è completamente diverso di giocare con tre centrali dietro e gli stessi terzini che fungono da filtro e sostegno, questo già l’abbiamo visto con il Bisceglie e Bari.
    La squadra venne impostata per il 4 3 3 alla Campione che prevedeva solo due centrali ma a volte è stato difficile trovarne due integri su 4. Lucarelli sistematicamente invece schiera 3 centrali e 4 in rosa numericamente risultano insufficienti questo è il vero motivo della necessità di acquistare un difensore in quanto non si può pensare che il solo Biagianti. possa bastare.
    In pratica la necessità di un altro difensore centrale in aggiunta a quelli che ci sono nasce con l’arrivo di Lucarelli che giocherà quasi tutte le partite con il suo modulo preferito.

  18. Ip Address: 62.2.176.13

    Vincenzo tranquillo che hanno giocato in casa! Almeno hanno riconosciuto il spogliatoio….. :mrgreen:

    Biagianti come centrale va bene, perché fa quasi le stesse cose come li fa da centrocampista. Spero che Lucarelli guardi un po ai nostri ragazzi nelle giovanili. Perché se spera che a gennaio gli comprino I giocatori che vuole puo stare fresco!

    SOLDI NON CI SONO

    Mexxican lo sai che la colpa é sempre dei tifosi. Noi con il nostro 5-5-5 non siamo riusciti a segnare. Almeno non abbianmo fatto segnare I nostril avversari. Che gia é tanta roba!

    Gaetano tu come vai? Vedi di fare il bravo perché sta piovendo a catinella

  19. Ip Address: 93.34.119.90

    La colpa di tutto questo non è dei tifosi come non è di lo monaco, ma è colpa dell argentino.. Qualcuno forse sta già iniziando a dimenticare???

  20. Ip Address: 151.47.12.176

    Buongiorno a tutti ❤️💙 caro Gaetano su YouTube ci sono tute le partite che ha giocato il Catania in casa mi dici quali sono queste partite in serie A con 5000 spettatori?ho appena visto quelle contro il Chievo e L Empoli le cifre sono abbondantemente superiori al doppio , inoltre ti ricordo i 5000 li facciamo in lega pro con i soli abbonati con una squadra a dire poco scarsa . sempreforzact sicuramente da quando è arrivato lui sono iniziate tutte nostre sventure ma chi l’ha fatto entrare? D’altronde un procuratore cosa poteva fare? 💰💰💰💰💰💰 jamajama okkio non ti bagnare 😁😁😁😁😁😁

  21. Ip Address: 87.7.5.118

    Vincenzo se pensi che abbiamo Saporetti Esposito e Noce più Biagianti in questo ruolo e Mbende e Silvestri, perché comprare un altro difensore centrale?
    Te lo dico io! Perché Saporetti ed Esposito non sono adeguati e Noce è’ un ragazzo che deve crescere.
    Quindi giustamente ora dici che ci vuole un altro difensore centrale ma non per il gioco di Lucarelli ma per il motivo che ho scritto.
    Gaetano anche io non credo che il pubblico al Massimino sia stato in serie A sotto le 5.000 unità. Forse agli allenamenti questo si

  22. Ip Address: 151.82.65.181

    Mexxican pulvirenti ha sbagliato questo e sicuro, ma ha pagato anche troppo caro e ha chiesto tante volte scusa e si è preso le proprie responsabilità, sembra niente ma è una cosa che qualcuno non riesce a fare.. Per quanto riguarda le partite di serie A credo che abbia ragione gaetano, ora 5000 mi sembrano pochi, forse si va sui 10000 ma è sempre quello che diceva gaetano, cioè lo stadio mezzo vuoto visto che la capienza va sui 22000, mentre invece con le big già da inizio settimana i biglietti erano finiti.. Purtroppo è la dura verità 3/4 di catanesi tifano rubentus, Inter e Milan.. E questa è una VERGOGNA a mio modo di vedere, per carità ognuno è libero di tifare per chi li pare, ma lo vissuto sulla mia pelle quando tornavo dalle trasferte al chiosco e al bar quanti juventini e interisti mi sfottevano e ci godevano pure che il ct aveva perso.. Poi per fortuna anche io.. Mi sono divertito, non dimenticherò mai i tre arancini ca s’ammuccau mourinho 😀

  23. Ip Address: 151.82.65.181

    Bei tempi 😥

  24. Ip Address: 62.2.176.13

    Nonostante la contestazione e la mancanza di risultati importanti per la squadra, il Catania può vantare l’affluenza di pubblico maggiore in occasione delle partite valide per la 12/a giornata del girone C di Serie C. Secondo gradino del podio, tra le gare più viste sugli spalti per quanto concerne il raggruppamento meridionale, troviamo il “Partenio-Lombardi” di Avellino dove la Reggina si è imposta per 2-1. A seguire il “Ceravolo”, teatro del derby calabrese Catanzaro-Rende conclusosi, a sorpresa, con il risultato di 1-1.

    Sembra che I tifosi seguono il CT!!!!

    Sempreforzact MI FAI SOGNARE AD OCCHI APERTI AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH

  25. Ip Address: 87.7.5.118

    Jamajama i numeri riportati partono dal presupposto che sommano il dato certo degli abbonati con quello dei biglietti venduti. Da chi è’ andato allo stadio ed anche da quanto raccontato in trasmissioni locali, non c’erano più di 4,500 spettatori.
    Ciò vuol dire che se i biglietti venduti sono stati 2.122 di cui in trecento ai tifosi ospiti. Considerata la quota abbonati di 5.685 vuol dire che 3.000 abbonati circa non sono andati allo stadio. Un segnale forte che la Società sta sottovalutando e che dovrebbe evidenziare cercando il dialogo e non alimentando lo scontro in particolare grazie alle esternazioni del direttore.
    Spero che dopo la trasferta di Pagani magari bagnata da una vittoria, ci sia un po’ di entusiasmo che faccia tornare i tifosi allo stadio.

  26. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:fd53:ea16:31cb:5f76

    Mexxican erano più di 5000 hai ragione ma molti in meno del Pescara e altre squadre che ora non ricordo che stavano nella parte bassa della classifica e lo avevo letto sui giornali Sempreforzact ha ragione la causa di tutto questo è dell’Argentino ma qui si ci ricorda solo di LoMonaco l’unico e il solo che lavora nel bene e nel male per il Catania se ne andato lasciando una società ricca con un centro sportivo all’avanguardia e ritornato trovando una società sull’orlo del fallimento e sta cercando con le poche risorse a disposizione di riportarla nel calcio che conta, certo ha commesso molti errori è antipatico arrogante ma ha scritto le migliori pagine del calcio Catania che vi piaccio o no è un dato di fatto. Sono pronto a scommettere con tutti voi che se dovesse andarsene questo odiato signore nel giro di poco tempo giocheremo con la trecastagnese o la ramacchese che forse è quello che qualcuno qua si augura. Io no

  27. Ip Address: 93.67.200.210

    Cataneseanapoli l’ho spiegato ampiamente il motivo tecnico della carenza di un altro difensore. Se la tua convinzione fosse realistica che tre difensori sono inutili uno solo non basterebbe per soddisfare le esigenze di Lucarelli e ce ne vorrebbero almeno altri due o tre.
    La tua convinzione su Saporetti sembra approssimativa e non giustificata dai numeri, infatti il giocatore su 2160 minuti disponibili ha giocato solo 210 minuti di cui 180 nelle prime due partite vinte e nessun errore diretto, altri 26 minuti a Potenza ed hai ammesso che il gol segnato di Giosa è da imputare a Curiale ed infine 4 minuti con il Bisceglie dove è stato ampiamente riconosciuto che quel gol era da annullare. Idem per Esposito che ha giocato appena 120 minuti ed entrambi schierati in una difesa a 4 stile Campione come tutti gli altri che invece hai promosso nonostante la vagonata di errori causati sempre dall’olio bollente del pentolone di Campione. I numeri smentiscono quello che vorresti far credere per Saporetti ed Esposito e sono gli unici che c’entrano poco con i 20 subiti.

  28. Ip Address: 151.82.175.131

    Si sempreforzact e vero quello che dici su pulvirenti tant’è che ci troviamo da cinque anni in lega pro senza mai essere retrocessi ma soprattutto senza nemmeno una sentenza , chi ha pagato per i treni dei gol ? Nessuno chi ha venduto le partite bho personalmente argomento chiuso . Comunque Gaetano se non sei sicuro non spariamo a cavolo dai 5000 all’improvviso siamo raddoppiati non cadiamo nel ridicolo paragone con il Pescara dai …..

  29. Ip Address: 93.67.200.210

    E sono due gli errori, la settimana scorsa due punti persi, questa settimana un netto rigore non concesso. C’è da dire che anche se avessimo fatto gol non è detto che avremmo vinto la partita ma sicuramente ci avrebbe molto aiutato.
    Matteo Marchetti sez. Ostia Lido – Assistetni: Cataldo – Ceccon (Catania – Bari 0-0) Sbaglia l’arbitro e l’ assistente n. 2 Ceccon al 24′ ad assegnare il calcio di punizione dal limite invece del calcio di rigore ai locali. Il fallo di mani è stato commesso nettamente all’interno dell’area di rigore.

    Voto Arbitro 4 Voto AA1 4 Voto AA2 6 –

  30. Ip Address: 151.82.175.131

    Vincenzo certo che quei quattro punti in più parlavamo di un’altra classifica anche se a mio modo di vedere la classifica rispecchia andamento della nostra squadra

  31. Ip Address: 93.46.56.84

    Mexxican mi sono spiegato male ma pazienza volevo dire che in quei fortunati anni di serie A città con un bacino di utenza inferiore al nostro e con una classifica nettamente inferiore alla nostra avevano una media spettatori inferiore alla nostra tra cui il Pescara ma basta che dai ricerche in giro e vedrai che è così come ti dico io, cmq il problema è un’altro solo che continuate a dare la colpa alla stressa persona e io spero con tutto il cuore che lasci la mano darei non so cosa

  32. Ip Address: 37.227.4.45

    Cari concittadini tifosi il problema è chiaro ci vuole alla base una buona organizzazione e i soldi per investire purtroppo ancora questo non è possibile, ma visto il trend di recupero annuale dei debiti rossoazzurri, tra circa 2 anni saremo all’anno zero in cui con bilancio paritario, si potrà investire e osare di più nella speranza che finalmente si torni in B prima e poi in A. Dove restare per almeno 30 anni. Nessuno può comprare senza indebitarsi da subito, visto TdG aggregata alla Società Catania calcio. E siccome non c’è un multimiliardario pronto a investire bisogna prendere quello che c’è di buono anche se è poco. Confermati gli evidenti torti arbitrali, che la smettano adesso. Guarda caso ora che cambia allenatore e si riprogetta tecnicamente il sistema di gioco, ricominciano le sviste arbitrali, che si voglio o no incidono alla fine quando a conti fatti si tirano le somme. strano però questo sistema calcio le agenzie e le scommesse spero rimangano fuori dai campi di gioco. Buona giornata a tutti

  33. Ip Address: 62.2.176.13

    Adesso diamo la colpa a l’aarbitro di turno………………… se Mazzarrani a porta vuota segnava………………

    dopo 10 partite oso dire che siamo una squadra mediocre. abbiamo cambiato un altra volta allenatore e una vera programmazione non si vede o almeno non si percepisce.

    L’unica cosa che sembra stia andando abbastanza bene e quella di togliere pian piano I debiti. E questo fa onore a chi ci lavora (vero Gaetano?).

    Noi purtroppo vediamo arrancare la nostra squadra. Perdere certe partite e ce la prendiamo con chi ha plasmato questa squadra (vero Gaetano?).

    E questa persona é tanto testarda che affronta I tifosi come se fossere tutti rincoglionit.

    Ma come dite sempre chista é a zita!

    Non siamo la juve inter Milan o cosi via. NOI SIAMO IL CATANIA e dobbiamo sempre soffrire!!!!!!!!!!!

  34. Ip Address: 62.2.176.13

    Ostenta ottimismo Antonino Pulvirenti, patron del Catania, dopo il pareggio contro il Bari, il secondo consecutivo con Lucarelli in panchina: “Il tecnico offre le dovute garanzie – riporta La Sicilia – Il Catania visto contro il Bari mi è piaciuto e siamo stati solo sfortunati. La squadra ha risposto bene e meritava di vincere. Per me il campionato resta aperto più che mai e con il recupero di Di Molfetta e Sarno potremo esprimere un gioco ancora più brioso. Il modulo? Lucarelli saprà trovare quello giusto e se dovesse servire qualcosa nel mercato invernale, la società non si tirerà indietro”.

    Ma I soldi ci sono o non ci sono? Misteri dopo misteri :mrgreen: :mrgreen:

  35. Ip Address: 151.82.178.27

    Buongiorno a tutti ❤️💙 ciao jamajama i soldi 💰 ci sono peccato che sono nascosti sotto il mattone 😃il tempo di recuperarli e poi finalmente al via hai nuovi investimenti che però 👀 hai tifosi ……..

  36. Ip Address: 93.67.200.210

    Maxct hai fatto una sintesi giusta e sensata ma su un punto hai esternato un ottimismo che non trova conferma con la realtà economica della società. Tecnicamente per ridurre i Debiti ci sono solo tre strade: la prima chiudendo i bilanci in utile ed a tutt’oggi non esiste questa premessa; la seconda con esborsi del proprietario ed anche in questo caso con la situazione economica di tutta la galassia Pulvirenti non credo che ci siano le premesse; rimane la terza possibilità ed è quella che la società già sta facendo, cioè ridurre l’Attivo Circolante che nelle società di calcio sono Crediti e Valore della rosa dei giocatori. La riduzione dei Crediti non dipende dalla volontà della società in quanto i tempi d’incasso sono previsti secondo accordi con la controparte e l’entità non è tale per considerarla una posta significativa. Purtroppo rimane l’unica strada cioè la riduzione sulla carta del Valore della rosa. I Tifosi fino ad oggi hanno conosciuto la faccia della “Zita” solo in foto ma a giugno/luglio del 2020 avranno la possibilità di vedere il vero volto di questa “Zita”. Concludo facendo la considerazione che una rosa più povera sulla carta non necessariamente corrisponde a risultati deludenti.

  37. Ip Address: 93.46.56.84

    Jama te lo svelo io il mistero i soldi ci sono ma non sono sufficienti per costruire la squadra dei tuoi sogni oltretutto i più forti giocatori della categoria non vogliono venire a giocare a Catania anche perché vogliono essere pagati profumatamente per cui il tuo odiatissimo plm arranca con i pochi soldi a disposizione quindi comincia a pagare l’iscrizione al campionato comincia a mettere da parte i soldi per pagare gli stipendi tieni presenta che la lega pro non porta soldi paga i medici i massaggiatori gli addetti alle pulizie gli autobus gli alberghi le spese di gestione di toore del grifo e di tutto questo se ne deve occupare il tuo odiatissimo plm. La questione è che tu lo ritieni un incapace il che significa che un’altro al suo posto farebbe meglio io invece la penso diversamente ma rispetto la tua opinione. Ho finito

  38. Ip Address: 151.37.129.155

    Jamajama quello che vuole dirti gaetano credo che sia, pensa che c’è chi sta peggio di noi e che la barca ancora non è affondata..

  39. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:44dc:60b5:b7a8:275b

    Per spiegarmi meglio supponiamo che io ti chieda di farmi una buona spesa=squadra quindi un kilo di arance un kilo di pasta un kilo di carne e ti do dieci euro tu vai a fare la spesa e mi porti 2 etti di arance marce mezzo kilo di pasta e mezzo kilo di carne quindi hai fatto una cattiva spesa=squadra e io ovviamente seguendo la tua linea di ragionamento anziché giustificarti del fatto che ti avevo dato pochi soldi ti considero un incapace spero che tu abbia capito il mio pensiero quindi se conosci qualcuno che con 10 euro ti plasma la squadra come vuoi tu presentarlo ok.?

  40. Ip Address: 93.46.56.84

    Sempreforzact su Pulvirenti lo sanno anche i muri che ha sbagliato era troppo preoccupato per il Catania che lui amava e su questo non accetto discussioni seguiva il Catania dalla panchina non ho mai visto presidenti di altre squadre così assidui, ha fatto la scemata mettendoci tanti bei soldini di tasca sua e comprarsi delle partite che secondo me visto che le ho viste mi sembravano regolari, la giustizia sportiva ha punito in modo esemplare solo lui e tutte le squadre coinvolte nella combine? Qui in questo sito come al solito odio e sdegno solo su una persona ma nulla contro un sistema che la scorsa stagione ci ha impedito di iscriverci al campionato di serie B ovviamente il mercato è rimasto in stanby ma come al solito la colpa di tutto questo è di plm e menomale che esiste se qua con chi possono prendersela. Io fossi stato in Pulvirenti avrei ceduto la società anzi l’avrei regalata dopo la vergogna della morte delpoliziotto stadio squalificato per tutto il girone di ritorno all’andata eravamo tra le prime posizioni e nel girone di ritorno ci siamo salvati all’ultima partita, chissà forse anche in quel caso la colpa era di plm

  41. Ip Address: 62.2.176.13

    Caro Gaetano la parola odio é esagerata. Diciamo che ogni volta che LoMo apre bocca dice minghiate! Era sempre lui che diceva andiamo in B questa categoria non ci appartiene. O sbaglio? Dunque io che sono un credulone gli ho creduto………………….

    Sulle altre cose che ha fatto Pulvirenti non so niente, perché quello che hanno fatto con questa cosa chiamata “treni del gol” credo che nemmeno loro e Pulvirenti in testa sanno cosa sia successo veramente.

    L’unica cosa certa é questa; siamo in C al 10 posto! E voi mi dite ci stanno quelli messi peggio di noi. E vero anzi verissimo.

    A me hanno inmparato a guardare chi é meglio di me e di impegnarmi a raggiungerlo o superarlo. E no a guardare che sta peggio. Cosi caro Gaetano non si migliora anzi penso che si peggiora.

  42. Ip Address: 151.36.120.181

    Buongiorno a tutti ❤️💙 egregio Gaetano che il sistema calcio italiano è marcio è un dato di fatto noi ci troviamo in serie C senza nessuna sentenza eppure siamo qui .giusto jamajama (junciti cu chiddu megghiu di tia e pizzici i spisi) il vecchio detto popolare non sbaglia mai siamo al 10’ posto del 5’ campionato consecutivo di lega pro-vola non aggiungo altro………….

  43. Ip Address: 2001:b07:644f:d0c7:e083:6f54:10fc:ac0

    La mia ovviamente era una battuta, anche se, gaetano ha ragione a mio modo di vedere le cose, comunque con 10 euro su Cali a piscaria cia fai a fari a spisa 😀 scherzi a parte, io non ho nessuna fretta, non voglio fare la comparsa come il trapani, se dobbiamo andare in serie b ci dobbiamo andare per vincere sennò sarebbe tutto inutile.. Poi se tiriamo fuori i modi di dire, ne potrei dire un centinaio, incominciando da “ognunu sapi u so misteri” qui sembriamo tutti allenatori, presidenti e dirigenti..

  44. Ip Address: 151.36.120.181

    Sempreforzact giusto Se eravamo tutti ricchi dirigenti o allenatori giocatori non eravamo qui su questo muro 😁😁😁😁😁( poi magari se c’è qualche infiltrato 🤞🏻)

  45. Ip Address: 93.67.200.210

    Mexxican credo che tutti coloro che frequentano questo sito hanno in comune la passione verso il Catania a prescindere di quello che fanno o hanno fatto nella vita. Accomuna l’unione d’intenti che nelle tribune si manifesta abbracciando il vicino di posto che neanche conosci quando si segna un gol. Personalmente ho sempre sostenuto fuori e dentro questo sito che non è una colpa se non si hanno soldi e che si può essere ricchi anche senza avere un centesimo in banca così come essere poveri anche con il conto in banca con sei zeri.

  46. Ip Address: 151.57.120.21

    Vincenzo leggi bene prima di scrivere ✍🏻 le mie sono battute ironiche…………. non da libro paga!!!!

  47. Ip Address: 93.67.200.210

    Mexxican ironia o no, libro paga o meno: senza l’utilizzo di slogan ho manifestato il mio pensiero che sicuramente coincide con quello di tantissime persone e con piacere mi sembra di capire che condividi.

  48. Ip Address: 91.252.3.15

    Vincenzo mi congratulo, ma fai discorsi troppo altalocati e a volte incomprensibili. Non ho studiato strategia e finanza aziendale, nello specifico calcistica, ma ti assicuro che l’ottimismo di vedere il Catania per 30 anni in serie A lo serbo nel cuore di tifoso. I vivai stanno migliorando e con essi la crescita dei futuri spero campioncini da plusvalenza. Saluto i tifosi

  49. Ip Address: 93.67.200.210

    Maxct seguo il Catania dai tempi di Ignazio Marcoccio. Ho vissuto come te le fasi negative e positive e tutti ci auguriamo di attraversare questo fiume che separa le due sponde. Purtroppo per determinate problematiche esistono percorsi precisi e rigidi non bypassabili che non ho inventato io e proprio per questo motivo non possono essere spiegati con parole diverse.
    Cmq ti posso garantire che in mancanza di utili d’esercizio e finanziamenti della proprietà tra due anni la situazione debitoria non potrà essere azzerata ma continuerà ad essere gestibile ma è da escludere che a quella data si potranno liberare risorse per effettuare investimenti verso il parco giocatori. La società fino ad allora sarà obbligata continuare la politica che già sta facendo ma non è detto che non si riesca a costruire una rosa molto competitiva.
    Purtroppo ad oggi sono questi i dati ma potrebbe succedere anche l’imponderabile tipo la vendita di Gomez ad un club orientale facoltoso dove il Catania vanta ancora una clausola oppure che qualche ragazzo della primavera possa generare rilevanti plusvalenze.

  50. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:ec5a:9de6:b278:74f5

    Caro mexxican ti ricordo che il primo anno di serie A abbiamo rischiato di retrocedere e non per colpa del gatto e la volpe ad ognuno le sue colpe tu rivanghi e io faccio lo stesso ma credimi non serve a nulla lamentarsi fischiare offendere non porta da nessuna parte se no a fare affondare la barca è probabilmente ciò farà piacere a qualcuno non certo a me

  51. Ip Address: 151.34.204.206

    Gaetano qualcuno ha scritto che il primo anno di serie A stavamo retrocedendo per colpa del gatto e della volpe ? dov’è e scritto chi l’ha scritto? Non investiamo commenti assurdi se è vero quello che hai scritto puoi fare copia e incolla , altrimenti non sparare cavolate per favore 🥺grazie, inoltre ti ricordo che proprio tu, qualche settimana fa hai scritto che i calciatori del Catania si sentivano pressati minacciati per colpa nostra dei tifosi e anche per quello che scrivevamo in questo muro . Caro Gaetano rischi di fare la stessa figura come quella dei numeri degli spettatori se ricordi bene

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu