Piuma e martello

 Scritto da il 25 Agosto 2019 alle 20:50
Ago 252019
 

Un Catania sontuoso batte L’Avellino con il punteggio tennistico di 6-3 espugnando Il Partenio dopo la bellezza di venti anni e segnando sei reti nella porta avversaria. Sugli scudi Di Piazza che sigla una doppietta e con Lodi impeccabile su punizione e poi Welbek, Mazzarani e Bucolo a suggellare un predominio imbarazzante per i poveri tifosi biancoverdi che assistevano sugli spalti.

Un Catania che ha mantenuto il pallino del gioco dal primo minuto, con una squadra ben messa in campo dove Lodi pareva essere un Arturo Toscanini a dirigere tutte le azioni, partendo avanti alla difesa e smistando palloni con quel piede che pareva una piuma per come accarezzava la sfera.

Il caldo si faceva sentire in particolare per i calciatori più datati e un piccolo calo del direttore d’orchestra rozzazzurro al trentesimo minuto, provocava il primo gol avellinese a 10 minuti dal duplice fischio.

La ripresa tuttavia iniziava a favore degli etnei che riuscivano a centrare ancora la rete con un tocco vellutato di Di Piazza che beffava l’estremo irpino.

Il terzo gol caricava ancora i rossazzurri che con Welbek, appena entrato in campo, spediva alle spalle del portiere.

Allo show si univa  anche il 32 che con un potente destro segnava la rete del 5-1 subito seguita da quella irpina di Di Paolantonio, un ragazzo giovane ma di sicuro avvenire.

Un fuoco di paglia: anche Saro Bucolo chiudeva in bellezza la sestina ed inutile il gol ancora di Di Paolantonio su rigore.

Così alla piuma del piedino fatato del 10 rossazzurro, oggi lasciato libero di giostrare a centrocampo, si sono uditi anche i colpi di martello degli altri   rossazzurri che hanno sbancato il Partenio.

Con un risultato del genere non possiamo vedere peli nell’uovo o forse sì: tre gol di cui uno dagli undici metri subito da questo odierno Avellino, sono troppi.

Occorre da subito registrare la difesa nella quale i due centrali non sembrano ancora affiatati a dovere, con Saporetti un po’ impacciato all’esordio e talvolta sbilanciato in avanti insieme al suo collega di ruolo.

Ottima la prova offerta dai due esterni e dal centrocampo in generale  che ha assicurato sia i rifornimenti in avanti che i recuperi di palla per poi esternare ripartenze veloci e cambi di gioco improvvisi che hanno disorientato non poco gli avversari.

Bene la prima di Camplone bravo a non far arretrare i suoi giocatori sul vantaggio, proponendo un gioco propositivo che non si vedeva da parecchio.

Naturalmente l’avversario è parso debole nei reparti e quindi questa larga   vittoria non deve esaltarci più di tanto.

Occorre testare la squadra con quegli avversari più quotati con la speranza che la difesa, in particolare, non si lasci sorprendere facilmente.

Torniamo a casa con la consapevolezza di avere un buon organico nel quale, probabilmente, manca ancora una pedina importante in difesa che spero arrivi in questi ultimi giorni di calciomercato, in attesa di vedere  all’opera il gigante Mbende.

Il tecnico  rossazzurro sarà sicuramente contento della prova offerta dai suoi calciatori che hanno  finalmente giocato per la squadra come non si vedeva da tanto tempo.

Squadra corta, fraseggio, cambi di campo e di passo con la giusta aggressività che ha stordito i malcapitati avversari.

Come detto non suoniamo le cetre troppo in fretta, perché le probabili teste di serie del girone ad eccezion fatta per la Reggina, hanno vinto tutte.

La battaglia è appena iniziata ma quel che conta sarà vincere a maggio la guerra.

 

 

  47 Commenti per “Piuma e martello”

  1. Ip Address: 158.148.85.57

    Ciao raggio libero si buona la prima e piedi per terra

  2. Ip Address: 151.43.21.176

    👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻 Bravo raggio libero per l’articolo l’unico dubbio che imi rimane è la difesa , aldilà dei tre goll subiti , i due centrali non mi sembrano un gran che’ soprattutto il nuovo acquisto quello prelevato dal renate non mi sembra questo fenomeno come qualcuno lasciava intendere

  3. Ip Address: 151.36.247.235

    Sono d accordo su tutto, a parte il fatto che il secondo gol dell Avellino e arrivato quando il risultato era già sul 6 a 1 ma conta poco.
    Io Cmq ho visto bene anche la difesa, dai sul 6 a 1 ci può stare un po’ di calo di concentrazione.. Anche furlan mi è piaciuto nelle uscite su calcio d angolo, il fallo da rigore si poteva evitare

  4. Ip Address: 95.232.20.117

    Buonasera a tutti.
    Buona la prima.
    Secondo me la squadra ha un buono assetto ed è stato chiaro a tutti che 3 gol presi non sono una buona cosa. Certo che una volta in vantaggio 6 a 1 ci può stare che si allenti un po’ la presa.
    Adesso aspettiamo la prima in casa con la Virtus Francavilla e…… speriamo ci siano conferme.
    Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!

  5. Ip Address: 95.251.244.120

    Ottimo Catania. Potevamo vincere 10 a 3. Speriamo confermarci in seguito, il gioco adesso c’é.
    Il Bari ha vinto ma l’arbitro era dalla loro parte.

  6. Ip Address: 37.159.111.49

    Ma come si fa a dire che la difesa ha giocato bene….prendiamoci i 3 punti e basta …..forti davanti ma avevamo davanti una squadra che non ha potuto schierare tutti i giocatori x problemi di fideiussione….Non ci scordiamo che l’Avellino di categoria aveva solo albadoro e alfagemme….poche chiacchiere ci vediamo domenica con la……virtus comunque abbiamo vinto in primis ….i tifosi sempre grandi b notte

  7. Ip Address: 151.36.247.235

    In difesa meglio dell anno scorso sicuro.. L anno scorso ogni passaggio fatto indietro a pisseri erano brividi per non parlare sui cross la difesa non ne prendeva una.. Per fortuna ci siamo liberati, di qualche giocatore sopravvalutato secondo me.. Pisseri in primis

  8. Ip Address: 79.49.157.76

    Ho visto la partita al Partenio. Abbiamo giocato contro una squadra che era rappresentata solo da un bravo folletto chiamato Di Pierantonio. Più che il nostro successo vorrei porre l’attenzione sui tre gol subiti dagli irpini che mi destano preoccupazione.
    Da dietro la porta per tutto il secondo tempo ho visto i movimenti di Saporetti che mi pare e vorrei sbagliarmi, l’anello debole. Ovvio che questa è la mia sensazione:
    Timido, impacciato, lento.
    Nell’occasione del secondo gol si è lasciato sfuggire Alfageme che si è girato ed ha tirato per la prima volta ma Furlan ha ribattuto.
    Sia lui che l’Esposito dello scorso campionato non mi sembrano centrali difensivi di sicuro affidamento.
    Peccato non aver visto all’opera Mbende che spero dia più garanzie del suo compagno di reparto.
    Per il resto bravi tutti in particolare Lodi a cui è stato concesso enorme spazio e mai fermato con un fallo.
    Comunque un Catania finalmente che in vantaggio ha continuato ad attaccare.

  9. Ip Address: 151.43.43.71

    Buongiorno a tutti ❤️💙

  10. Ip Address: 95.232.20.117

    Buongiorno carusi!
    Aspettare altri 6 giorni prima di vedere il Catania giocare è una tortura! ;))

  11. Ip Address: 151.43.15.24

    Si Mongibello Hai perfettamente la partita di ieri va subito archiviata visto l’avversario con un evidente ritardo di preparazione e molti giocatori titolari non schierati quindi evitiamo i facili entusiasmi . Ora testa al Francavilla che ieri ha stoppato la Reggina altra squadra candidata alla promozione in B ( Bari permettendo) quello di ieri mi preoccupa 😡😡😡😡

  12. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:48e7:e4f0:a667:7b25

    sono d’accordo con tutti coloro che invitano a non entusiasmarsi più di tanto era troppo evidente il divario tecnico,ma in ogni caso si è visto uno spirito diverso,si è visto in campo una squadra affamata e solo con questo atteggiamento che si può ben sperare,aspettiamoci un Bari che sarà aiutato dalla cupola dei potenti del calcio,ma non creiamoci alibi e lottiamo fino alla fine.Forza Cataniaaaaaaaa!!!!!!!!!!!

  13. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:9d6:a966:6651:c295

    Finalmente si è visto un bel Catania. È ancora presto per giudiare ma il buon giorno si vede dal matttino. Attenzione ai cali di concentrazione!!! Possono costare molto cari…..Ciao Armando, un fraterno abbraccio a tutti

  14. Ip Address: 93.147.252.96

    Per avere una idea dove può arrivare il Catania ed azzardare a formulare un pronostico attendibile debbo seguire i primi quattro incontri. Dopo quella giocata ad Avellino in forma integrale ancora sono due; emergono delle buone indicazioni ma ancora mi mancano le prossime due partite con Francavilla e Potenza. Con questa logica ho seguito in forma integrale le ultime tre partite ufficiali del Bari e sono in condizione di affermare che questa squadra non riuscirà ad ammazzare il campionato (arbitri permettendo). Il Bari mostra tanti gioielli di grande valore ma gli manca la spina dorsale che in serie C equivale all’agonismo, botte da orbi e sofferenza che le prime donne difficilmente accetteranno.
    Se oggi ragionevolmente facciamo la considerazione che l’Avellino rispetto a Noi era incompleta ed in ritardo di preparazione a maggior ragione quando ha incontrato il Bari aveva nelle gambe sette giorni in meno di preparazione e qualche uomo in meno e tutti abbiamo visto che ha combattuto contro la carrozzata ad armi pari passando il turno in Coppa Italia.
    Le squadre che hanno la spina dorsale che manca al Bari sono: Ternana, Catanzaro,
    Reggina e Teramo. Alla lunga è normale che i valori emergeranno ed il Bari nonostante tutto sarà sempre tre le prime a giocarsela insieme alle altre Catania incluso. Vedremo !!!!

  15. Ip Address: 151.18.55.250

    Ciao a tutti, verissimo dobbiamo stare con i piedi per terra ma ieri ho visto la partita su sportube e mi sono divertito cosa che non mi succedeva da molto tempo ormai.. Una cosa che ho apprezzato oltre al bel gioco, il non buttare mai via la palla regalandola alla difesa avversaria.. Non se ne poteva più di tutti quei lanci lunghi inguardabili, una cosa che mi ha fatto ridere nel primo tempo, silvestri ha provato a fare un lancio a palla alta il mister fra un po’ entrava in campo pi pigghiallu a tumpulati 🙂

  16. Ip Address: 93.147.252.96

    Nel primo tempo sono scesi in campo solo quattro nuovi giocatori. Saporetti, Pinto, Di Molfetta e Dall’Oglio tutti gli altri erano dell’anno scorso. Non fa testo la presenza di Biondi in quanto è la fotocopia di Calapai ed portiere che è un ruolo a parte. Saporetti è da rivedere e sicuramente non ha stravolto in meglio questa squadra: E’ possibile che la presenza di Pinto, Dall’Oglio e Di Molfetta abbiano modificato totalmente l’identità alla squadra dello scorso anno ? Baraye al posto di Pinto, Biagianti in quello di Dall’Oglio e Manneh al posto di Di Molfetta. Se si guardano solo i nomi e qualità dei giocatori sulla carta non ci sono elementi per giustificare questa metamorfosi totale. Il trucco c’è e non è facilmente visibile ma la cosa più importante è che anche se gli avversari lo sapessero gli viene molto difficile contrastarlo. Debbo ammettere che Campione è un bravo allenatore, parla poco e ragiona molto.

  17. Ip Address: 5.90.143.179

    Condivido ct a na ho assistito anche io alla partita la difesa preoccupa in particolare saporetti ….mi sembra legato rientra poco ma speriamo che dalla px con la virtus ci sia una registrata e che non si sa mai plm non prende almeno un elemento un saluto a tutti

  18. Ip Address: 151.18.55.250

    Vero Vincenzo sono d accordo, camplone per quello che abbiamo visto fino ad ora a stravolto una squadra.. Anche se vogliamo spezzare una lancia in favore di sottil, non aveva gli esterni adatti per cambiare fonte di gioco quindi bastava che gli avversari bloccassero lodi ed eravamo ingabbiati

  19. Ip Address: 151.19.46.126

    Vincenzo condivido quello che hai scritto, solamente mi auguro di non rivedere lo stesso film degli anni passati, intanto alcuni siti ❤️💙 scrivono che pecorino e stato ceduto al Milan, se qualcuno può darmi conferma

  20. Ip Address: 5.90.143.179

    Poggiamo a terra i piedi Carusi…..ripeto l avellino di ieri era poca cosa….aspettiamo la virtus e la…..ciliegina del buon….plm

  21. Ip Address: 5.90.143.179

    Notizia di ora plm….mercato chiuso….pazienza non mi stupisce che plm….chiama a raccolta i tifosi….dobbiamo arrivare a 7 mila abbonamenti……io x ora sto off b serata

  22. Ip Address: 151.47.96.184

    Non posso proprio non rispondere al saluto del mio amico Filippo ! Le troppe delusioni passate impongono frenare i troppi entusiasmi letti ! Il campionato è lungo e difficile ! E ,tutti sappiamo quali squadre giocano nel nostro girone ! In primis il Bari ( speriamo ,ma sono scettico , che non abbia una delle solite corsie preferenziali , tutte ,classiche ,nel nostro Paese ! Scusatemi lo sfogo , ma da vecchio tifoso ,ci sono troppe cose disgustose e mal digerite che mi obbligano a scrivere queste esternazioni !

  23. Ip Address: 151.19.46.126

    Ciao armando come stai? E sempre un piacere leggerti purtroppo sul Bari siamo in tanti ha sospettare

  24. Ip Address: 93.147.252.96

    Sempreforzact è questione di mentalità non è solo una questione di esterni che tutto sommato nel girone di ritorno Sottil e Novellino qualcosa per un certo periodo già l’avevano. Lodi ieri era libero non perchè i giocatori dell’Avellino erano distratti ma perchè avevano emergenze più impellenti da gestire. Se contro Sarno metti solo un giocatore lui entra in rete con tutto il pallone infatti ne aveva addosso tre, due per Di Piazza altri due per Di Molfetta ed altri per tamponare Pinto e Jama e Dall’Oglio. Attaccando con cinque o sei persone da tutti i lati con giocatori capaci di creare assist dovrebbero giocare non con 11 giocatori ma con 16. Se hai fatto caso Lodi stava sempre dietro da chi teneva palla e se a qualcuno gli venisse la felice idea di circondarlo con tre giocatori gli altri hanno qualità di sfornare assist lo stesso e Di Molfetta è uno di questi. Ecco il motivo perchè Campione in quel ruolo ha preferito Di Molfetta invece Manneh.
    E’ naturale che giocando così qualcosa in difesa la rischi e bisognerebbe lavorare verso questa direzione.

  25. Ip Address: 84.227.169.140

    E stata solo la prima e sembra che Camplone ha un gioco. L‘anno scorso dopo le prime partite di Sottil lo credevo anche.

    Dunque aspetto 6/7 partite sperando che il gioco ci sia veramente!

    Forza CT

  26. Ip Address: 2001:b07:644f:d0c7:154:75bb:9db9:f719

    Sono d accordo Vincenzo la mentalità e tutto il resto.. Però lo hai scritto tu stesso camplone rispetto a sottil ha avuto l opportunità di scegliere e ha fatto bene perché manneh e uno che spesso si interstardisce nel dribbling perdendo palla e non molto preciso nel passaggio ma d altronde e giovane e deve crescere, però ripeto sono d accordo l anno scorso la squadra era sempre molto bassa domenica ho visto camplone che anche sul 4 a 1 diceva ai suoi giocatori di salire e questa mentalità mi piace molto.

  27. Ip Address: 93.147.252.96

    Sempreforzact anche Sarno ha quel vizietto di voler strafare infatti Campione l’ha bastonato per cinque minuti di seguito dopo quel colpo di tacco inutile che ha dato inizio all’azione del primo gol dell’Avellino. Quando un giocatore si trova di fronte un allenatore con l’idea calcistica fondamentalista non ha scelta e dovrà adeguarsi, penso che Silvestri prima di fare un lungo lancio ci penserà 100 volte e che d’ora in avanti Sarno limiterà le sue giocate solitarie.
    Riguardo al resto è solo una questione di mentalità, esistono allenatori con idea calcistica pragmatica poggiata su metodi classici ed altri con l’idea di gioco molto rigida costruita da movimenti prestabiliti con o senza possesso palla. Campione pare che si trova nella stessa sponda degli allenatori fondamentalisti come Auteri, Zeman; Giampaolo, Galeone e lo stesso Sarri. Di certo sono allenatori che anche se non vincono esprimono sempre un bel gioco.

  28. Ip Address: 151.47.118.167

    Buon pomeriggio a tutti ❤️💙 Vincenzo però se ricordi bene Giampaolo con noi fece acqua che poi ben sostituto da Simeone

  29. Ip Address: 2001:b07:644f:d0c7:154:75bb:9db9:f719

    Come sempre Vincenzo hai ragione.. 🙂 mi chiedevo e lo chiedo anche a te, io capitan biagianti non c’è lo vedo molto in questo tipo di gioco a parte l infortunio ma quando rientra secondo me resterà in panchina speriamo che non ci saranno scintille nello spogliatoio.

  30. Ip Address: 93.147.252.96

    Mexxican ricordo benissimo che a Catania Giampaolo non ha fatto bene, questa tipologia di allenatori se non trovano i giocatori adatti per sviluppare il loro gioco combinano grossi guai. Non ho scritto che i fondamentalisti sono migliori o peggiori dei pragmatici ma che poggiano il loro credo calcistico su regole molto rigide e studiate a tavolino. Zeman, Galeone e lo stesso Giampaolo hanno un curriculum di esoneri impressionante ma se trovano giocatori ed ambiente giusto possono arrivare dove altri non arrivano.
    Semprefrozact anche io penso che per questo tipo di gioco l’assenza di Biagianti non rappresenta una grave perdita. Ricordiamoci che il ruolo naturale di Biondi è mediano e Campione lo adatta per necessità come vice Calapai quindi quel ruolo è ampiamente coperto con Dall’Oglio, Biondi, Mazzarani, Bucolo. Mi aspetto invece la ciliegina a sinistra.

  31. Ip Address: 151.43.80.166

    #LOMONACO “Pecorino andrà al Milan con la formula del prestito con diritto di riscatto. In caso di cessione definitiva prevederemo una percentuale sulla vendita futura. Non servono acquisti per rimpiazzarlo, siamo già in tanti. Rimarcherei piuttosto i progressi compiuti nel settore giovanile dal nostro club. Quanto al mercato, abbiamo in uscita Rizzo, Fornito, Brodic e Liguori: riuscendo a piazzare questi 3-4 elementi resteremmo sullo stesso tetto ingaggi delle stagioni precedenti.
    Il debutto? Mi sono incazzato per il 6-3. Mentalmente ci siamo fermati, va cambiato atteggiamento. Sul 6-1 si può mollare rallentando ma non concedendo due gol come quelli che abbiamo subito. Negli ultimi due anni siamo stati troppo utilitaristi, ora ci stiamo riappropriando del nostro territorio ritrovando il gioco. Lo stiamo facendo ripartendo dal modulo che ci ha sempre caratterizzato, il 4-3-3. Volevamo un allenatore che avesse la vocazione per la manovra offensiva. Ben venga la seconda giornata contro un avversario ostico come il Francavilla, ci darà delle risposte. Vedo un torneo livellato verso l’alto.
    Il risanamento societario è a buon punto, non possiamo fare il mercato correndo dietro a chi ha budget di gran lunga superiori. La trasferta in treno a Venezia? Abbiamo cercato soluzioni in tutti gli aeroporti del Nord Italia e persino a Lubiana, in Slovenia, ma non c’erano posti. Spostare ad agosto una comitiva di 50 persone è impossibile. Abbiamo pure chiesto di spostare la gara, ma i lagunari non ce l’hanno concesso.
    Mihajlovic? Sta dando un grande esempio a tutti affrontando la malattia con una determinazione incredibile, la sta prendendo a schiaffi. Quando parlo di lui mi viene un groppo in gola. Quando ho saputo che domenica è andato in panchina mi sono commosso. Forza Sinisa, pure stavolta ce la farai“.

  32. Ip Address: 151.43.80.166

    Comunque se dovessi arrivare la ciliegina preferirei qualcosa in difesa……… gli altri reparti dovremmo essere apposto, poi il campionato dirà la verità

  33. Ip Address: 93.147.252.96

    Sempreforzact non credo che Biagianti sia il tipo di creare problemi di spogliatoio e se lo facesse confermerebbe quello che ha detto Novellino. Con questo tipo di gioco veloce e toccare la palla una sola volta lui dovrà accontentarsi così come, per altri motivi, avrebbe dovuto fare Manneh se fosse rimasto a Catania. Pecorino al Milan ? anche lui avrebbe giocato scampoli di partite cosa che farà a suo posto il pari valore Di Stefano. Per una squadra che spera di trovarsi nel mucchio per tentare il colpaccio in questo specifico ruolo in prima battuta deve avere persone molto esperte.

  34. Ip Address: 93.147.252.96

    Sono due mesi che Lo Monaco sbandiera ai quattro venti gonfiandosi il petto che in questi ultimi due campionati il Catania ha raccolto 154 punti. Nessuno dei giornalai e tifosi hanno fatto notare al Direttore che aggiungere i punti raccolti nei play off a quelli del campionato regolare è un gioco di prestigio tipo il gioco delle tre carte. Se il Direttore vuole quantificare l’operato del Catania di questi due anni non è più semplice dire che ha raccolto 135 punti: 70 due anni fa e 65 ? oppure se proprio è affezionato a questa sua formula personalizzata confrontare quei 154 punti con quelli raccolti dalle uniche squadre dove è possibile fare un confronto che sono Cosenza e Trapani ?
    Direttore siamo a Catania e questi giochi di prestigio li conosciamo meglio dei napoletani.

  35. Ip Address: 2001:b07:644f:d0c7:154:75bb:9db9:f719

    Ehehe vero Vincenzo.. Vabbè lo conosciamo il nostro direttore purtroppo è fatto così, ogni tanto la deve sparare qualche castroneria. Su biagianti penso anche io che non è il tipo di creare problemi in spogliatoio e che appunto pensavo proprio alle parole di novellino.

  36. Ip Address: 2001:b07:644f:d0c7:154:75bb:9db9:f719

    Una volta il signor Peppe mascara disse: se la mia assenza in campo garantisce la vittoria al catania, starei in tribuna tutta la vita..! Speriamo che il nostro attuale capitano la pensi in questo modo 🙂

  37. Ip Address: 62.2.176.13

    ragazzi 154 punti che forza. Ma ancora in C siamo! LoMo é solo un chiacchierone peggio dei politici. E come dite voi non abbiamo dei giornalisti seri, che a questo signore dicono le cose come stanno.

    purtroppo questo c’é e questo ci dobbiamo tenere. :mrgreen: :mrgreen:

  38. Ip Address: 151.43.29.122

    Buon pomeriggio a tutti ❤️💙 purtroppo il nostro direttore sarà un bravo uomo di calcio, ma più delle volte si lascia a delle sparate cinematografiche fuori luogo , basti ascoltare la conferenza stampa di ieri quando racconta che ha rischiato l’arresto 🤣🤣🤣🤣🤣

  39. Ip Address: 93.147.252.96

    La cosa più buffa è che nessuno ricorda al Direttore che anche a voler prendere in considerazione la sua classifica drogata dai play off in realtà i punti del Catania sono 149 e non 154. Anno scorso 77, ultimo anno 72. La matematica non sarà la sua materia preferita.

  40. Ip Address: 151.43.29.122

    Ma come Vincenzo se il nostro direttore sta facendo il risanamento in società come è possibile che la matematica non è il suo forte? 🤣🤣🤣🤣🤣🤣

  41. Ip Address: 93.68.151.65

    Sempre con questi punti. Perché non conta quanti ne ha fatti il Trapani o il Lecce in due anni? Si sorprenderà. Perché non dice che siamo scesi dal secondo posto al quarto ?
    I numeri basta girarli In un certo modo e danno sempre il risultato che vuoi.

  42. Ip Address: 93.147.252.96

    Mexxican la mia sfumatura sulla matematica non va interpretata in quel modo ma intende rafforzare il discorso che il Direttore si è convinto di poter fare il gioco delle tre carte e giochi di prestigio e che nessuno stranamente ha fatto la domanda su come è arrivato ai 154 punti e metterlo in croce di fronte all’evidenza dei numeri.
    Personalmente quando l’ha detto per la prima volta mi accorsi subito che era una balla ma trattandosi di discorsi inutili l’avevo rimosso dalla mia mente ma risentendolo ieri ho sentito la necessità di dire ora basta. Direttore siamo a Catania non a Londra o Oslo, quì non esiste spazio per l’illusionismo.
    Catanese ha ragione quando dice che in qualunque modo si girano i numeri il risultato rimane lo stesso.

  43. Ip Address: 2001:b07:644f:d0c7:154:75bb:9db9:f719

    Peccato che sono troppo alti questi numeri per giocarli a lotto.. Chissà magari ci avrebbe fatto fare un terno 🙂

  44. Ip Address: 93.147.252.96

    77 punti con play off Catania stagione 2017-2018
    72 punti con play off Catania stagione 2018-2019
    80 punti con play off Trapani stagione 2018-2019 senza punto di penalizzazione
    79 punti con play off Trapani stagione 2018-2019 con punto di penalizzazione
    Sempreforzact un terno o quaterna potrebbe anche arrivare.

  45. Ip Address: 2001:b07:644f:d0c7:154:75bb:9db9:f719

    In quale ruota li giochiamo Vincenzo? A Palermo?

  46. Ip Address: 62.2.176.13

    io li giocherei a TORRE ANNUNZIATA………………………………

  47. Ip Address: 95.232.20.117

    Buongiorno a tutti.
    Intanto, ad ieri sera è stato superato il tetto dei 4.600 abbonamenti. Probabilmente si raggiungerà la quota dell’anno scorso.
    Forza Catania.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu