Potenza : a Marassi cercheremo la vittoria.

 Scritto da il 21 ottobre 2010 alle 23:22
Ott 212010
 

Alessandro Potenza non ha buoni ricordi da ex Genoano. oggi nella consueta conferenza stampa prima dell’allenamento ha rilasciato dichiarazioni bellicose nei confronti del club ligure, e spera che nella prossima gara il Catania riparta da una vittoria dopo il pari col Napoli.

“Non è stata una bella cosa  fischiare Delvecchio, perchè se giochi in casa devi mettere paura all’avversario, non rischiare di spaventare i propri giocatori che, invece, andrebbero sempre sostenuti. La nostra è una tifoseria calda, proprio come quella genoana che conosco bene per aver vissuto un’esperienza poco esaltante in rossoblu, ma vanno fischiati i tifosi ospiti, mai i propri beniamini. Che partita ci attende a Marassi? Difficile, contro una squadra che esalta il gioco offensivo e, quindi, ci concederà qualcosa. Dovremo essere bravi a sfruttare gli spazi. Da parte nostra giocheremo, come sempre, per vincere. In trasferta siamo andati vicini al colpo dei tre punti a Milano, mentre a Lecce non meritavamo di perdere una gara in cui si sarebbe potuto anche fare bottino pieno. Un giudizio sul mio campionato fin qui? Non può che essere positivo. Mi trovo molto bene con Giampaolo e sto giocando con continuità. La concorrenza mi stimola e se sto bene fisicamente non ho nulla da temere”.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu