Presentazione Luccarelli

 Scritto da il 4 luglio 2017 alle 19:07
Lug 042017
 

LO MONACO: Faremo di tutto per raggiungere il nostro obiettivo che è il salto di categoria. Quest’anno si parte senza handicap ed è già un vantaggio per noi rispetto alle altre due stagioni. La scelta di Lucarelli era nota a noi da tempo a dispetto di quello che si è scritto e detto nelle scorse settimane. Prima del 30 giugno non potevamo procedere a nulla e mi sembrava quanto meno indelicato fare determinati annunci in precedenza. Noi saremo lì con le altre squadre a lottare per la Serie B. Con mister Lucarelli abbiamo uno staff tecnico notevole, intrigante per certi aspetti. Ai nostri livelli poche squadre hanno uno staff di questo livello. Il Catania è tornato con il suo modo di essere. Il 9 giugno dello scorso anno, quando sono tornato a Torre del Grifo, eravamo praticamente falliti, adesso il Catania è tornato. Non c’è rilancio senza risanamento. Abbiamo portato il disavanzo economico da -17 a -9,8. Nel frattempo abbiamo fatto ancora più strada e nel prossimo bilancio la situazione sarà ancora migliore. Dopo il risanamento economico, è l’ora del risanamento tecnico. Vincere però non è mai facile e con le chiacchiere non si è vinto mai nulla. Se voglio vincere devo sputare sangue e lottare fino alla fine. La presentazione della squadra la faremo al Salone Bellini del Comune di Catania. La campagna abbonamenti la presenteremo il 13 luglio. Il 9 agosto al Massimino ci sarà la sfida tra il Milan e il Betis Siviglia.

LUCARELLI: Una sfida bella e intrigante, ringrazio tutti per l’accoglienza. Il campo è sovrano e noi cercheremo in tutti i modi di arrivare a lottare fino all’ultimo secondo dell’ultima giornata per l’obiettivo che ci siamo prefissati. Ho scelto Catania perché dopo tanti anni di gavetta io e il mio staff avevamo la voglia di confrontarci con una piazza ambiziosa. Il Catania non merita di stare in Serie C. Questa esperienza, per me, è molto intrigante. Nelle difficoltà mi esalto e spero di dare tante soddisfazioni alla piazza.

Con la società ci siamo confrontati sulla rosa. Abbiamo tanti giocatori bravi. Il 3-5-2 può essere un’opzione valida sulla carta. Non sono un’integralista, ma al momento si partirà con questo modulo visto che in mezzo al campo abbiamo giocatori validi tecnicamente. Anche il 4-3-3 è valido e cercheremo, in base, alla circostanze di mettere in campo la formazione possibile.

All’interno dello spogliatoio esiste il Calcio Catania, solo la parola ‘noi’ e nessun personalismo, nessun ‘io’. Cercheremo di creare un ambiente.

Crampi a fine partita e lealtà dai miei giocatori, voglio che i calciatori della mia squadra diano tutto in campo. Andare tutti nella stessa direzione. Io avverto l’importanza di lavorare in una piazza importante che si trova in una categoria penalizzante per la passione e la competenza che si dimostra in ogni ambito. I conti li faremo alla fine, ma lotteremo con Lecce e Trapani e altre squadre per la conquista della promozione.

Lodi è un valore aggiunto per questa categoria. Noi dobbiamo fare in modo di metterlo a posto dal punto di vista fisico. Da diverso tempo è inattivo e noi dobbiamo riportarlo in sesto anche sotto il profilo morale. Lodi, però, da solo non ci farà vincere le partite. Per noi è un’extra-lusso, ma guai a noi se consideriamo che solo lui può bastare.

Ho guardato i numeri di Salernitana, Benevento e Foggia, le ultime tre squadre che hanno vinto il campionato di Serie C. Si vince il campionato con almeno 60 reti, subendone al massimo 30. Ogni domenica sarà una battaglia su ogni campo.

Non ho richiesto nessun giocatore del Messina, mi auguro che la società risolva i loro problemi anche per l’affetto che mi lega alla piazza.

  22 Commenti per “Presentazione Luccarelli”

  1. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:141c:aa53:584:ee6b

    Speriamo sia la volta buona. Fozza Catania

  2. Ip Address: 94.163.237.212

    Buonasera a tutti ❤️💙, mi sembra che dalle dichiarazioni qualcosa nell’aria di diverso c’è , a quando pare il buon Lomonaco stia facendo bene e speriamo che prima o poi vada via il capotreno

  3. Ip Address: 87.11.91.176

    Cristiano Lucarelli a me piace. Ovviamente sarà il campo il giudice sovrano e solo lui ci dirà se, finalmente, il Catania giocherà con la mentalità di una squadra che sa di dover lottare per la promozione. Stavolta non ci saranno alibi di penalità, anzi altre squadre,probabilmente, le avranno. Da come parla ha le idee chiare, ma più di tutto parlano i fatti di Messina dove, malgrado tutto, è riuscito a tenere coeso uno spogliatoio che in altre situazioni poteva implodere con facilita’. Adesso sarà compito del direttore prendere i mattoni giusti per costruire una casa che regga a tutte le intemperie e che si dimostri meritevole di andare in serie B direttamente senza passare dai play off. Sarà dura perché il Lecce, in primis, non potrà fallire ancora una volta l’obiettivo ma anche altre squadre lotteranno per salire la china e tra esse il Matera, il Cosenza, il rinato Catanzaro, il Trapani e qualche outsider che non ti aspetti. Una cosa deve essere chiara: noi siamo il calciocatania ed ogni partita, dentro e fuori, dovrà essere affrontata per portare a casa i tre punti. Quelli portano in serie B e non le chiacchiere da spogliatoio o il solito disco del ” la prossima partita dobbiamo vincere ” per tanto tempo sentito unitamente a quelle interviste del dopo partita che hanno insultato la nostra intelligenza. Forza liotro alza la proboscide e vai all’attacco: il tempo della riscossa è arrivato.

  4. Ip Address: 151.37.108.36

    Cari amici, l esperienza ci insegna che dobbiamo essere molto ma molto prudenti! Dobbiamo valutare,in primis l allenatore,poi la squadra nel suo complesso,
    e solamente dopo ( non bastano i propositi ed i proclami soliti ) possiamo emettere qualche giudizio ,! Troppe scottature,troppe delusioni ! Ed attenzione agli abbonamenti ! Memori delle passate stagioni , conviene essere cauti e valutare prima ! Caro Filippo per adesso non si può dire niente neppure ” cauto ottimismo “. , Io rimango nella mia idea ” Un bel tacere sembra la cosa più appropriata! Come vedete ,seppure con grande difficoltà ,e con la mancina non posso lasciare questo magnifico sito senza una mia par olà!

  5. Ip Address: 62.2.176.13

    Ciao Ragazzi

    LoMo parla di serie B!!!!!!!!!!! Ma i giocatori a parte 2o3 sono li stessi della passata stagione…………………

    Ci prende per il CULO????

    Ho capito che deve parlare ma parlare a vanvera……? Meglio stia zitto!

    sempre speranda per il meglio. FORZA CATANIA

  6. Ip Address: 151.35.90.222

    Che vi dicevo? Basta parole ! Aspettiamo i fatti.! E sopratutto che non si nomini più. La parola. B. !

  7. Ip Address: 95.234.101.25

    Amici dobbiamo aspettare il verdetto del campo,la capacità di amalgamare il gruppo di questo allenatore,cosa riescono a fare i nuovi giocatori e poi si potrà giudicare….
    Aspettiamo vediamo cosa ci riserva il futuro,speriamo che sia buono mi aspetto arrivi migliori specie in attacco saluti a tutti voi e Forza Catania 46
    N.B. come mancano le disamine corrette argute dell’indimenticabile GIORGIO 47 da Napoli,un caloroso saluto alla sua famiglia.

  8. Ip Address: 94.167.35.120

    Buonasera a tutti , pisseri a quando pare a prolungato che la ritengo una buona notizia , poi per quando riguarda il mercato aspettiamo………. Armando come va ? Spero meglio

  9. Ip Address: 94.167.35.120

    Un saluto a tutti i frequentatori di questo sito ❤️💙

  10. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:1876:e30a:1843:6e4e

    Ciao Armando, un caro abbraccio e buona nottata a tutti gli Amici Rosso Azzurri

  11. Ip Address: 151.35.87.195

    Grazie caro Mexxican ! Deve passare il giusto tempo e bisogna avere molta pazienza! La vostra vicinanza mi aiuta ! Siamo tifosi rosso. azzurri e sopratutto amici. !

  12. Ip Address: 151.35.87.195

    Ciao Filippo e. Buona. Notte a tutti !

  13. Ip Address: 87.6.3.149

    carusi purtroppo non ci sono soldi e i giocatori preferiscono andare in squadrette del cavolo che gli danno di più purtroppo chista è a zita conviene tenerci quello che abbiamo perché in giro ce sulu malura

  14. Ip Address: 5.90.241.55

    Prima un saluto agli amici del web e poi oggi pres. Abbonamenti oggi plm ci farà 😢 vedrete. Forza catania

  15. Ip Address: 95.234.101.25

    Saluti a tutti,nulla da commentare ciao.

  16. Ip Address: 5.90.241.55

    Plm sempre le solite cose ha detto che gli acquisti sono pronti….della punta …..nende ma ci facci il piacere che ora deve parlare…..muto deve stare è meglio….

  17. Ip Address: 5.169.135.179

    Una delle migliori frasi della storia del cinema in assoluto e’ :”amore vuol dire non dover dire mai mi dispiace” tratta da “love story”, film romantico del 1970. Su questa frase e sulla sua interpretazione, si sono scatenati, nel tempo, parecchi commenti. Quello che personalmente condivido, ritiene che quando si ama si da tutto all’altro e pronunciare in qualche contesto il “mi dispiace” in un rapporto, vuol dire che si e’ tradito quell’amore, compiendo azioni che hanno ferito il rapporto di coppia. Così il mi dispiace che a detta del Direttore il patron del Catania sarebbe pronto a pronunciare dinnanzi ad una limitata platea di ascoltatori, scelti su misura e nel momento che riterrà più opportuno, mi riporta alla mente quella pellicola cinematografica. Se c’era veramente amore, amore sincero, altri passi si dovevano fare allora, più di tre anni fa. Non furono fatti, si acelse l’altra strada, quella della passione verso un uomo che si dimostrò legato più ai suoi interessi personali che a quelli della causa rossazzurra. La passione lo consumo’ malgrado da più parti appelli accorati cercavano di riportare tutto nella giusta direzione, quello per un ritorno alla sua creatura, data in mano ed in pasto in maniera totale ad avvoltoi che la spogliarono ogni giorno di più. Non sentì ragioni allora, consumato dalla passione e dall’orgoglio, scegliendo l’altra strada, quella della perdizione. Adesso, a più di tre anni da quelle scelte dimostratisi infelici, si vuol cancellare tutto con un colpo di spugna e con una frase che, se verrà detta, dimostrerebbe che, in fondo, quell’amore non era così forte perché l’orgoglio e la cocciutaggine e poi atteggiamenti e azioni che poco hanno a che vedere con lo spirito sportivo, lo consumarono giorno dopo giorno. Quando un amore finisce, si dovrebbe avere la consapevolezza di voltare pagina e, magari anche soffrendo, riuscire ad avere la forza di allontanarsi da ciò che si ama o si e’ convinti di amare, lasciando libera l’altra metà di correre verso nuovi orizzonti, anche a costo di morire di dolore e soffrire. Questo e’ amore, quello vero.

  18. Ip Address: 5.86.175.64

    BuonA sera a tutti come al solito niente da commentare………. che forse è meglio, per il resto un saluto a tutti ❤️💙

  19. Ip Address: 87.8.250.92

    Io, penso che Antonino abbia sbagliato di brutto con il Catania, I tifosi e lo sport. Pero’, constatando che nessun imprenditore o cordata si fa avanti e meglio perdonare Pulvirenti, considerando che ora, se veramente pentito, non sbagliera’ piu’. Daltronte secondo voi e’ meglio la famiglia Agnelli che nella storia del calcio, hanno vinto si, ma commettendo, tante ” immoralita’ sportive, da meritarsi il disprezzo di tutta l’Italia.
    Ciao tifosi

  20. Ip Address: 94.166.34.182

    Una buona domenica a tutti, ciao maxx CT ti ricordo che lo scorso anno si era fatto avanti un certo Vergara il magnate messicano e poi andò a finire come sappiamo tutti il fatto che nessuno imprenditore si sia fatto avanti la dice lunga che non vuole vendere……….

  21. Ip Address: 94.166.34.182

    Per il resto di Pulvirenti non me ne frega………… comunque sempre solo forza Catania ❤️💙

  22. Ip Address: 94.161.185.176

    Buongiorno a tutti e buon lunedì ❤️💙

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu