Punto e a capo

 Scritto da il 5 ottobre 2015 alle 09:25
Ott 052015
 

Calderini

In un campo da sempre ostico, contro quella che dovrebbe essere una delle squadre in lista per i play off se non per la promozione diretta, l’undici di mister Pancaro ha dimostrato di possedere buone qualità individuali e collettive. Un attento Liverani , supportato dai quattro di difesa ha retto ai continui e veementi assalti giallorossi soffrendo in certi frangenti , specialmente sulla corsia di destra dove Parisi spesso non è riuscito a contenere le sgroppate in avanti di Diopp e Doumbia .

Anche il centrocampo non ha offerto una prestazione maiuscola e si sono notate le difficoltà in fase di costruzione della manovra, in particolare da parte dei due uomini che dovrebbero illuminare il gioco, Musacci ed il subentrato Agazzi. Ancora, come nelle passate stagioni, non disponiamo di un giocatore fulcro del gioco e la manovra imbastita è sempre figlia delle avanzate palla al piede di Nunzella sulla fascia di competenza o delle giocate tutte nervi e velocità degli esterni di attacco che si abbassano per recuperare palloni giocabili lasciando tuttavia abbandonata la punta centrale al suo destino, chiusa tra le maglie dei centrali avversari.

Si è avvertito, inoltre, un arretramento nella seconda parte del match del baricentro della squadra, merito della volontà dei padroni di casa di guadagnare i tre punti spinti da ottomila spettatori che volevano a tutti i costi la prima vittoria interna stagionale.

Inspiegabile, a mio avviso, l’assenza di Russotto la cui potenza di tiro da fuori area e sulle punizioni dal limite poteva essere determinante. Stavolta i cambi in corsa non hanno purtroppo sortito gli effetti sperati col cambio alla pari Musacci per Agazzi, Plasmati per Calil, mentre Falcone, subentrato ad un Di Grazia oggi non in grande spolvero, ha garantito una spinta pericolosa sulla fascia di competenza. Malgrado ciò occorreva innanzitutto non perdere e ci siamo riusciti.

10 punti su dodici disponibili in quattro partite, di cui tre esterne rappresenta un buon viatico per il prosieguo della stagione. Finalmente azzerata la pesante penalità e guadagnato un punto prezioso in un campo difficile come quello di via Del Mare ci troviamo con un punto e andiamo a capo, aspettando le due partite interne casalinghe, quella di domenica prossima contro il Catanzaro e quella a breve, tra appena due giorni che ci vedrà opposti nel recupero della seconda giornata al Cosenza di Roselli che oggi ha pareggiato nel derby calabrese con il Catanzaro.

La squadra calabrese pratica un 4-4-2 con una difesa ben disposta in campo e con gli uomini che si conoscono a memoria in quanto durante l’ultimo calciomercato i cambi in formazione sono stati pochissimi. Da tenere particolarmente d’occhio Ciancio, un cursore di fascia che affonda sul settore di destra avversario e pertanto si preannuncia un super lavoro per Parisi o Garufo destinati in quella zona. Altro uomo di spicco la punta La Mantia che col suo gol ha fatto guadagnare i primi tre punti ai rossoblu, unica vittoria in campionato, ma che oggi e’ uscito dal campo affaticato sostituito dal mobile Raimondi. Altro uomo da tenere d’occhio in avanti è Arrighini oggi autore della rete cosentina. Ancora due giorni e sapremo se il nostro collettivo riuscirà a risalire la china recuperando posizioni su posizioni, come un ciclista scalatore sa fare pedale dopo pedale recuperando posizioni con la forza dei muscoli ma anche con la testa che detta i giusti impulsi a tutto il corpo proiettato verso nuovi traguardi.

  31 Commenti per “Punto e a capo”

  1. Ip Address: 91.253.56.227

    Buongiorno a tutti

  2. Ip Address: 91.253.56.227

    ESCLUSIVA – CATANIA, Ferrigno: “Contro il Cosenza ripartire dagli ultimi 15′ di Lecce”
    05.10.2015 08:46 di Redazione ITA Sport Press
    articolo letto 800 volte

    E’ stato un buon Catania quello visto sabato scorso allo stadio di ‘Via del Mare’ di Lecce. Ai microfoni di ItaSportPress.it, l’analisi della partita dei rossazzurri da parte del collaboratore dell’area tecnica Fabrizio Ferrigno: “Abbiamo avuto un buon approccio a Lecce e a tratti sembravamo anche una squadra di altra categoria. La squadra pugliese poi ci ha preso le contromisure riuscendo a metterci in difficoltà sulle corsie esterne e in mezzo al campo. Ci siamo difesi bene e nonostante avessimo di fronte un avversario costruito per fare il salto di categoria e che ha una condizione fisica migliore avendo iniziato il ritiro un mese prima di noi, siamo stati bravi a contenerlo e poi anche a metterlo alle corde nel quarto d’ora finale. Si vede che stiamo crescendo molto sul piano della condizioni atletica e il merito è del tecnico e del suo staff che ha svolto un ottimo lavoro. Adesso avremo un’altra settimana molto intensa con il Cosenza mercoledì e il Catanzaro lunedì. Se con i rossoblù ripartiremo con la stessa compattezza e le idee del finale di gara di Lecce, avremo tante possibilità di ottenere i tre punti. Il Cosenza è una buona squadra che ha avuto una sbandata a Messina ma sono certo che prima o poi verrà fuori. Anche lo scorso anno sono partiti male, ma poi con l’arrivo del tecnico Roselli le cose sono cambiate. Hanno Arrighini che è un buon attaccante capace di allungare la difesa avversaria e di solito non viene mai incontro a giocare e due bravi esterni come Statella e Criaco ma nel complesso è una squadra con ottimi calciatori. Sono sicuro che verranno a Catania per vincere”

  3. Ip Address: 82.55.101.22

    Salve raga’!

    Ciao Mexxican …. (Pulvirenti vattene)! 😉

    Bravissimo Raggio Libero sul tuo commento! 😉

    Ormai avremo tutti contro come in Serie…. ma questa volta la squadra ha gli attributi.

    Buon pranzo a tutti!

  4. Ip Address: 82.55.101.22

    Salve raga!

    CATANIA-CATANZARO lunedì 12 ottobre alle 20 diretta Rai Sport

    CATANIA-COSENZA mercoledi 7 ottobre alle 15 Rai Sport

  5. Ip Address: 91.253.74.35

    Giorgio speriamo di vederla lavoro permettendo

  6. Ip Address: 45.47.206.120

    Parlando per una volta di altro, debbo notare che Sinisa finora ha fatto peggio del tanto vituperato Inzaghi e con la non indifferente differenza che all’ex allenatore del nostro Catania hanno comprato fior di giocatori (almeno cosi’tutti pensavano…) e il buon Pippo si dovette accontentare degli scarti delle altre squadre.La prova evidente che I soldi non sempre riescano ad essere la soluzione dei problemi se sono spesi in maniera avventata.Bisogna quindi (ritornando a parlare del Catania) dare credito ai nostri dirigenti che in poco tempo, sono riusciti ad assemblare una squadra che gia’ e’capace di farsi rispettare e I cui limiti nessuno ancora conosce.SEMPRE FORZA CATANIA

  7. Ip Address: 37.227.157.165

    CATANIA, martedì alle 17 conferenza stampa di Pancaro
    05.10.2015 20:27 di Andrea Carlino
    articolo letto 152 volte

    Martedì 6 ottobre alle 17.00 in Sala Conferenze, a Torre del Grifo Village, in programma la conferenza pre-gara di mister Pancaro in vista del match contro il Cosenza. L’allenatore rossazzurro analizzerà i temi principali che caratterizzano la vigilia del match con i rossoblù calabresi, rispondendo alle domande dei giornalisti.

  8. Ip Address: 37.227.157.165

    Notte a tutti pari

  9. Ip Address: 2.42.199.44

    Buonanotte a tutti i cuori tossazzurri. Speriamo che i nostri ragazzi mercoledì ci regalino un’altra splendida prestazione. Forza Catania mercoledì sera ti voglio vedere con un 4 in classifica.

  10. Ip Address: 87.1.34.28

    Notte raga!

  11. Ip Address: 87.1.34.28

    Nessuno slittamento al lunedi per Catania-Catanzaro. Il match di campionato tra i rossazzurri e i calabresi si disputerà domenica 11 ottobre alle ore 15:00.

    In un primo momento si era ipotizzato che la partita potesse essere posticipata a lunedi sera, per essere trasmessa in diretta da Rai Sport. Fischio d’inizio, invece, confermato per domenica pomeriggio, allo stadio Angelo Massimino.

    Bye bye!

  12. Ip Address: 95.234.195.17

    Buongiorno raga’!

    Stamattina cielo grigio e fortunatamente non piove, la temperatura e’ un po’ caldina.

    Buona giornata a tutti!

  13. Ip Address: 91.253.113.203

    Buongiorno a tutti,CATANIA, le ultime news verso il Cosenza
    06.10.2015 08:08 di Andrea Carlino
    articolo letto 668 volte

    Nuovo tour de force per il Catania atteso alla sfida contro il Cosenza, in programma mercoledì allo stadio ‘Massimino’ alle ore 15. La gara contro il Catanzaro, intanto, viene confermata domenica 13 alle ore 15 dato che è saltata la copertura televisiva prevista da Rai Sport. La squadra, intanto, ieri ha ripreso gli allenamenti con una seduta pomeridiana. Oggi alle 17.00 parlerà il tecnico Pippo Pancaro. Sulla formazione aleggiano diversi dubbi che solo a ridosso del match potranno essere svelati. In porta conferma per Liverani, in difesa ci sono diverse soluzioni con Garufo e Ferrario che potrebbero far rifiatate Parisi e Pelagatti. Nunzella, che ha giocato tutte le partite fin qui disputate, potrebbe essere ancora confermato. In mediana Agazzi potrebbe essere il titolare con Russo candidato a prendere il posto di uno tra Scarsella e Castiglia. In attacco Russotto rimane ancora in dubbio con Calderini e Falcone che scalpitano dopo la buona gara di Lecce. Ulteriori indicazioni arriveranno dopo la rifinitura e la conferenza stampa di Pancaro.

  14. Ip Address: 2.226.180.6

    Mercoledi non ci posso essere, ma Domenica saro’ allo stadio. Vedrò la partita in streaming (ma si vede male).
    Forza CT.

  15. Ip Address: 2.42.199.44

    Ciao Paoloilcsldo. La partita contro il Cosenza di mercoledì la puoi anche vedere su Rai sport 1. Adesso restiamo in attesa di quanto dirà in conferenza stampa mister Pancaro. Vorrei capire cosa abbia Russotto .

  16. Ip Address: 91.253.216.156

    Lega Pro: Casertana-Catania sabato 17 ottobre alle 20:30

  17. Ip Address: 95.234.195.17

    Sera raga!

    Ciao Mexxican ………. (pulvirenti Vattene), paoloilcaldoct e Catanese a Napoli! 😉

    Dal sito ufficiale del Calcio Catania:

    martedì 6 ottobre 2015

    Verso Catania-Cosenza: 25 rossazzurri a disposizione di mister Pancaro
    Al termine della seduta di rifinitura, svolta nel pomeriggio a Torre del Grifo Village, l’allenatore del Catania Giuseppe Pancaro ha convocato 25 giocatori per la sfida al Cosenza, in programma domani alle 15.00 allo stadio “Angelo Massimino”, gara valida per la seconda giornata del Campionato Lega Pro 2015/16, girone C. Rossazzurri in ritiro da stasera.

    Questi gli atleti a disposizione di mister Pancaro:

    Portieri
    Bastianoni, Ficara, Liverani.
    Difensori
    Bacchetti, Bastrini, Bergamelli, Ferrario, Garufo, Nunzella, Parisi, Pelagatti.
    Centrocampisti
    Agazzi, Castiglia, Lulli, Musacci, Russo, Russotto, Scarsella.
    Attaccanti
    Barisic, Calderini, Calil, Di Grazia, Falcone, Plasmati, Rossetti.

  18. Ip Address: 95.234.195.17

    Sera eaga!

    Ennesimo cambio orario:

    CASERTANA-CATANIA, sabato 17 ottobre alle 20.30

    Casertana-Catania si giocherà sabato 17 ottobre alle ore 20.30 allo stadio ‘Pinto’ di Caserta.

    Notte a tutti!

  19. Ip Address: 95.252.133.252

    Buongiorno raga!

    Stamattina giornata nuvolosa, la temperatura e’ gradevole.

    Forzaaaaaaaa Cataniaaaaaaaaaa! :mrgreen:

  20. Ip Address: 91.253.6.232

    Buongiorno a tutti occhio al Cosenza che non viene a guardare

  21. Ip Address: 91.253.6.232

    INCHIESTA CATANIA-BIS, deferiti Delli Carri, Impellizzeri e il Catania. I dettagli
    07.10.2015 11:38 di Andrea Carlino
    articolo letto 54 volte

    La Figc, con una nota, rendo noto i deferimenti dell’ex direttore sportivo, Daniele Delli Carri, di Gianluca Impellizzeri e della società rossazzurra (per responsabilità oggettiva, ndr).

    Ecco la nota: esaminati gli atti di indagine posti in essere dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania ed espletata l’attività istruttoria in sede disciplinare, il Procuratore Federale ha deferito al Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare Daniele Delli Carri, all’epoca dei fatti Direttore Sportivo della società Calcio Catania, nonché allenatore iscritto all’Albo del Settore Tecnico sospeso e iscritto nell’Elenco Speciale dei Direttori Sportivi, Giovanni Luca Impellizzeri all’epoca dei fatti allenatore iscritto all’Albo del Settore Tecnico e il Catania.

  22. Ip Address: 195.66.9.200

    0-0 finale.
    Ovviamente, peccato non aver fatto tre punti. Ho visto, però, la partita a sprazzi, e l’idea che mi sono fatto è di un Catania che ha comunque attaccato molto e avuto buone occasioni. Mi sembra che sia mancata un po’ di lucidità e di fortuna. Probabilmente conta il fatto che nonostante il turnover, stanno giocando ogni tre giorni.
    In ogni caso gli aspetti molto positivi sono che continua la serie positiva (5 partite) e che alle tre del pomeriggio di un giorno della settimana erano quasi in 10mila allo stadio.

  23. Ip Address: 45.47.206.120

    Non tutte le ciambelle crescono col buco o come dire che non sempre tutto puo’andare come noi tutti auspichiamo.Ho visto un buon Catania che le ha tentate tutte per sbloccare l’incontro ma evidentemente non era destino.Abbiamo avuto diverse occasioni per segnare ma non le abbiamo sfruttate.Verso il finire dell’incontro, temevo una beffa ma fortunatamente questo non si e’verificato e abbiamo mosso la classifica.D’ora in poi, I rossoazzurri disputeranno solo una partita alla settimana e potremo utilizzare meglio le nostre forze.Per quanto riguarda l’impegno, niente da dire perche’tutti hanno dato l’anima e ci auguriamo che continui sempre cosi’.SEMPRE FORZA CATANIA

  24. Ip Address: 80.181.42.188

    Ben detto gsalvatore grasso,adesso devono solo recuperare le forze, hanno fatto una corsa. Saluti a tutti,il Catania non mi è dispiaciuto per niente,lottano tutti,certamente peccato però la squadra è buona.Tifosi sempre presenti chi ha questo pubblico??

  25. Ip Address: 80.181.42.188

    L’Assemblea dei Soci del Calcio Catania S.p.A., scaduti i termini temporali del mandato conferito al signor Carmelo Antonio Milazzo, ha provveduto a nominare Amministratore Unico il signor Nicolò Micena. Cari amici credo sempre un uomo di pulvirenti proprietario di alberghi di Taormina.ma?????

  26. Ip Address: 91.252.12.40

    Peccato !!!

  27. Ip Address: 91.252.12.40

    UFFICIALE – CATANIA, Micena è il nuovo amministratore unico
    07.10.2015 18:44 di Andrea Carlino
    articolo letto 639 volte

    Con una nota apparsa sul sito ufficiale, il Catania comunica il conferimento dell’incarico di amministratore unico a Nicolò Micena. Ecco il comunicato integrale: l’Assemblea dei Soci del Calcio Catania S.p.A., scaduti i termini temporali del mandato conferito al signor Carmelo Antonio Milazzo, ha provveduto a nominare Amministratore Unico il signor Nicolò Micena. Micena, classe ’54, è stato general manager del Grand Hotel Atlantis Bay di Taormina

  28. Ip Address: 91.252.12.40

    CATANIA, Pancaro: “Abbiamo fatto la migliore partita della stagione. E’ mancato solo il goal”

  29. Ip Address: 91.252.12.40

    COSENZA, Roselli: “Catania è una squadra fantastica, però potevamo anche vincere il match”
    07.10.2015 17:38 di Andrea Carlino
    articolo letto 535 volte

  30. Ip Address: 95.252.133.252

    Buonasera raga!

    Anche se ho ancora la bocca amara per il pareggio della Nostra amata squadra, fatti una valanga di tiri in porta non e’ entrato nessuno per sfortuna e per i nostri errori. Pero’ ci poteva beffare il Cosenza,

    In Lega Pro qualunque sia la squadra avversaria giochera’ sempre cosi quindi accettiamo questo pareggio.

    Sogni rosso e azzurro a tutti! 😉

  31. Ip Address: 94.34.47.200

    buonasera a tutti

    la vittoria era la medicina migliore, ma un obiettivo lo abbiamo già raggiunto, non siamo più ultimi da soli……

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu