QUANDO SBAGLI NON TI PERDONANO

 Scritto da il 22 gennaio 2011 alle 23:29
Gen 222011
 

 

 Simeone è soddisfatto a metà nel dopo gara. Penso che oggi, soprattutto nel primo tempo, abbiamo fatto vedere quello che vogliamo, una squadra corta, che riesce a giocare fra le linee l’analisi del ‘Cholo’  Ma nel campionato italiano quando sbagli gli altri non perdonano, loro hanno avuto quella situazione e hanno fatto gol e dopo la partita è cambiata. Nella ripresa abbiamo abbassato l’intensità, siamo stati un po’ più lunghi e non abbiamo fatto molto. E il secondo gol ha chiuso i conti. Simeone è comunque solo all’inizio di questa avventura, è una sfida importante, la squadra ha voglia e si è visto nel primo tempo con l’aggressività con cui abbiamo giocato. Speriamo di migliorare già dalla prossima partita, che sarà difficile – aggiunge il Cholo pensando al prossimo impegno col Milan – ma le partite si giocano. A Parma ha rivisto l’amico Crespo. “Sembra un ragazzino – ammette – e con tutti i giovani che ha attorno approfitta dell’istinto che ha sempre avuto. E’ un grande campione, che fa bene al Parma e che farà crescere i ragazzi della sua squadra”.

 

  12 Commenti per “QUANDO SBAGLI NON TI PERDONANO”

  1. Ip Address: 88.66.36.178

    Buondì a lor signori
    ieri partita un pochino sfortunana nel secondo tempo diciamo la solita “sfortuna “accompagnata dal solito cedimento fisico che evidenzia aimè le solite difficoltà tecniche . punto non c’è mica da dire molto il vate ste cose le sà, se vuole mantenere la serie A saprà muoversi nel mercato comprando quello che serve un difensore sx un centrocampista di qualitá
    una punta che veda la porta e non credo neanch’io a quello che scrivo un portiere, carusi andujar addivintau comu u iammuru inveci di iri avanti va annareri cosi re pazzi cmq sono ottimisticamente incazzato uno perchè il nuovo credo tattico mi piace secondo bisogna assolutamente migliorare la tenuta atletica e migliorare la tecnica io proporrei in tal senso l’eliminazione del giorno di riposo è allenamenti tutti i giorni dalle 7 del mattino fino alle 16 con pause di 1/2 alle 9 e alle 12 passo e chiudo e non mi dite che non si può fare c’è gente che lavorano dalle 7 alle 18 per 1000 euro e meno senza lamentarsi ripasso e richiudo

  2. Ip Address: 87.16.33.47

    Buongiorno raga’!!!
    Insonnia per il Catania, non sono riuscito a dormire bene 😥 😥 😥
    Mi dispiace raga’ stiamo nella kakka 😥 😥 😥
    Comunque e ovunque forza Catania!!! 🙁 🙁 🙁

    X Alfio.
    Un abbraccio rossazzurro a te e denny!!! 😉 😉 😉

    Antenucci al Torino

    Il Calcio Catania S.p.A. comunica di aver ceduto il diritto di tesseramento in compartecipazione del calciatore Mirco Antenucci alla società Torino F.C.

  3. Ip Address: 79.23.106.147

    Buongiorno a tutti gli amici rossazzurri,hai ragione Giorgio47,non è stato facile digerire la sconfitta di ieri anche perchè fino al vantaggio del Parma la squadra che meritava di passare in vantaggio era il Catania.Concordo in parte con il pensiero di Lux,sono d’accordo su Andujar,l’ho scritto anche ieri,per me ha responsabilità su tutti e due i gol,per quanto concerne eventuali acquisti,certo se arriva qualcuno di qualità fa sempre piacere ma l’organico è uguale a quello dello scorso campionato,fatta eccezione per l’avvicendamento Martinez-Gomez,perciò l’involuzione di questa squadra è mentale e non tecnica.Come successe con Atzori,anche quest’anno Simeone come Mhjailovic dovrà cancellare la giampaolite che attanaglia i giocatori del Catania ma a Simeone non si presentano le stesse similitudini di Sinisa,perchè se dopo la sconfitta di Livorno,il Catania andò ad affrontare una Juventus allo sbando con un pubblico contro,domenica prossima i rossazzurri affrontano un Milan tutt’altro che dimesso,ma visto che il Catania gioca in casa e Simeone ha tutta questa settimana per preparare l’incontro,ci sono tutti le aspettative affinchè si possa fare risultato.Oltre al lavoro tattico,è fondamentale quello psicologico e non sottovaluterei quello di rivedere la condizione fisica della rosa,ha ragione lux,sembrano stanchi già a inzio ripresa.

  4. Ip Address: 90.12.97.173

    Ciao Lux e Giorgio,
    Ieri ho fatto come Giorgio niente giornali ne televisione , incazzato nero per come l’egoismo ci fa perdere partite già vinte, vero Gomez ? qual’è la necessità di tirare
    senza neanche prendere la porta ad ogni occasione? ed a proposito di Gomez ieri qualcuno avrà consigliato male Simeone, ma penso che adesso si sia fatto le proprie idee, tre piccoletti Mascara Gomez e Ricchiuti non possono giocare contemporaneamente, un tempo Ricchiuti ed uno Mascara e Gomez largo sulla dx a fare cross, ieri erano tutti e tre dietro Lopez, l’unica vera palla gol è stata quella di Gomez dopo vari scambi dentro l’area! altro errore tattico Sciacca e Ledesma, Sciacca un partitone si, ma Ledesma inguardabile!! la voglia di Sciacca di approfittare dell’occasione che gli era data è stata talmente forte che non solo faceva il Carboni con i piedi buoni….ma invadeva pure la zona di Ledesma, questo creava dei buchi pericolosi in difesa e meno male che il Parma non ne sapeva approfittare, con dei contropiedi che questa errata posizione dei due gli permetteva!!o meglio i contropiedi li faceva ma li sbagliava!!
    Alvarez il suo lo fa sempre con diligenza, Capuano io a sto punto non so ,che fare, ieri Angelo un laterale di 1.75 nell’occasione del gol lo a sovrastato……………vergognoso, spero che non giochi più!! è veniamo alla nota meno lieta di Ieri, mi dispiace dirlo ma Lux ha ragione, Andujar è completamente fuori forma, fa sempre il suo con diligenza ma mai sopra le righe, cioè una parata salva gol è quando li fa non ci facciamo ingannare e solo perché gli sbatte addosso, spero che con il ritorno di Onorati le cose cambieranno!!!
    Amici miei a parte tutto questo ho visto un Catania con un piglio diverso e sono sicuro che sabato con l’aiuto di 20.000 tifosi battiamo il Milan!
    Nel mio nick da oggi riprendo una mia antica abitudine , porta bene!!!

  5. Ip Address: 88.66.36.178

    scusa Giorgio non te la prendere a male ma invece di scrivere siamo nella ka..a non potresti scrivere per esempio stiamo messi male
    con tutta la cordialità possibile

  6. Ip Address: 88.66.36.178

    salutamu Peppe58 Chiarezza Giorgio da Napoli
    ma della mia idea di farli lavorare 8 ore al giorno tutta la settimana che ne pensate? allora , sicuro che, un po di condizione in più l’aquisteranno sicuramente 😈 😈 😈

  7. Ip Address: 78.15.0.106

    Buongiorno a tutti.
    Il mio approccio a tv e web è di soli trenta minuti fa. Non ho digerito la sconfitta di Parma e la cosa non mi fa star bene. (Biochetasi?…)
    Per il tempo avuto a disposizione e per la poca conoscenza di ambiente ed atleti ritengo positiva la prima di Simeone.

    Le considerazioni positive:

    – Ottino Fabio Sciacca, per me migliore in campo.
    – Spolli ha giocato ad alti livelli con almeno due recuperi straordinari, questo per sottolineare che, comunque, il Parma ha provato a pungere e sono stati molto bravi tutti i nostri difensori a contenere. Il recupero pieno di Spolli è una grande notizia.
    – Primo tempo giocato con pressin altissimo, buona motivazione e numerose occasioni non sfruttate; idem per le occasioni al secondo tempo. Possiamo e dobbiamo continuare su questa strada.

    Le considerazioni negative:

    – Gomez è un giocatore estremamente egoista e frettoloso; è giovane, ha voglia di fare ma urge un intervento finalizzato alla disciplina da parte di Simeone.
    – Mascara non è ancora al 100%, Giampaolo almeno in questo, aveva ragione.
    – Se non la butti dentro gli altri in serie A ti puniscono, siamo al quarto incontro di fila in cui ciò si verifica, oltre ad altre partite come quella contro la Lazio per esempio; Lopez ha bisogno di un alter ego o di una valida spalla che crei sufficienti spazi affinchè possa concludere a rete con lucidità. Da solo contro tutti non potrà raggiungere nemmeno il numero di reti segnato la passata stagione. La cessione di Antenucci dovrà necessariamente essere il passepartout per l’inserimento in organico di un altro attaccante; il solo Morimoto non basta per rendere la rosa del catania completa e competitiva.

    Una considerazione strettamente personale riguarda l’impiego di Ricchiuti e Mascara; il primo, come già sapevamo, non regge più di un tempo, il secondo non è ancora all’altezza di tenere i novanta minuti. Llama e Martinho, piuttosto che Morimoto e Pesce in panchina avrebbero costituito alternative più valide a partita in corso.
    E’ la mia opinione, personale ed opinabile e che beneficia del senno del poi.

    Ciao Chiarezza, vedo che hai cambiato il Nick….su Angelo c’era Mascara in occasione dell’ 1 a 0; resta il fatto che la squadra era già stanca e che tutta, Capuano compreso, difendeva ormai disordinatamente e con affanno.
    Ciao Giorgio e grazie sempre per i complimenti che puntualmente mi dedichi. Alla prima occasione Pizza pagata!

    FORZA CATANIA SEMPRE!!SQUADRA E CITTA’!!

  8. Ip Address: 90.12.97.173

    Ciao Marcello
    Certo c’era Mascara 😯 😯 ieri dopo il gol non ho visto il replay e non ho acceso il pc ne la televisione fino a stamattina, ma non cambio di una virgola quello che ho scritto , su giocatori e tattica, anzi ancora peggio che ci faceva Mascara la?
    Il mio nick lo cambio per scaramanzia…l’anno scorso avevo inziato con Mihajlovic a – 31
    quest’anno a – 18 mi sembra più facile , una maniera di vedere le cose positive 😉 😉

  9. Ip Address: 79.23.106.147

    Ho visto e rivisto più volte l’azione del primo gol,errore gravissimo di Ledesma che invece di andare a chiudere sulla fascia destra del Catania si accentra e lascia che il giocatore del Parma effettui il cross che ne scaturisce la rete,nel contempo c’è Capuano vicino al dischetto di rigore da solo mentre Mascara va su Angelo facendosi però sovrastare,su Andujar mi sono già espresso.Oggi stiamo rimarcando come questo o quel giocatore possa essere o meno all’altezza di assolvere il proprio compito in questo delicato momento ma bisogna dare un minimo di alibi a questi ragazzi che,parole di Lo monaco,sono stati appiattiti da Giampaolo,peccato che se ne sia accorto troppo tardi e se continuo a essere un sostenitore di questa società,devo anche dire che ogni tanto abbiano la compiacenza di ammettere certi errori e riconoscere che non sempre i tifosi hanno torto e se con Giampaolo alla guida del Catania la maggior parte dei sostenitori ha mugugnato un motivo c’era.Però ai giocatori l’alibi è finito e come ha sottolineato lux,se è il caso in questo momento si potrebbero fare due allenamenti giornalieri e cercare di recuperare il terreno perduto,perchè se è vero che l’ex l’allenatore del Catania ha contribuito e non poco all’attuale situazione di precarietà,anche i giocatori qualcosa del proprio c’è l’hanno messa,perciò bisogna rimpoccarsi le maniche e venirne fuori al più presto.

  10. Ip Address: 87.16.33.47

    Salve raga’!!! 😕 😕 😕
    Vero Lux stiamo proprio messi male 😉 😉 😉 😕 😕 😕

    Ciao Marcello 🙁 🙁 🙁
    Grazie per la pizza 😉 😉 😉

    Ciao chiarezza 😉 😉 😉
    Ne giornali e ne filmati delle partite del Nostro Catania ho visto. Spero un giorno non lontano di conservarli.

    Ciao peppe58 😉 😉 😉
    Non ho dormite bene stanotte, diciamo piu’ incazzato per come ho visto il primo tempo e speravo almeno in un pareggio. Siamo stati dei polli contro il Parma che non penso che sia una grande squadra.

    Antenucci e’ andato via e adesso come punta e’ rimasto il solo Morimoto che non avra’ i famosi 90° minuti nelle gambe. Auguro al Max tanta ma tanta salute.

    Comunque forza Catania!!! 🙁 🙁 🙁

  11. Ip Address: 88.66.36.178

    Sei grande Giorgio

  12. Ip Address: 79.27.108.123

    Buongiorno a tutti!

    Piccolo preambolo. Ieri ho scritto di aspettarmi un grande Gomez. Ho ciccato di brutto! (anzi, HA ciccato di brutto) Ma tant’è…

    Deluso dal risultato, ma fiducioso grazie alla prestazione prima del gol. L’hanno detto tutti, Simeone non avrebbe fatto miracoli, e così è stato.
    -Grandissima la scelta di Sciacca a mio avviso, secondo me in coppia con Biagianti davanti la difesa possono fare grandi cose.
    -Ricchiuti non c’è, ormai l’età si fa sentire così come per il nostro capitano.
    -El Papu secondo me si è sentito ancora più sicuro di sé avendo il “suo” mister in panca, ma appunto perché il Cholo ha le palle e lo considera il suo pupillo, lo bacchetterà a dovere e lo rimetterà in riga. I tiri da fuori ci stanno (sono nel suo repertorio, in Argentina ne ha fatti di grandiosi proprio da fuori), ma stavolta ha “un po’” esagerato…
    -Ciro dove sei???? Perché perdi sempre la marcatura sui cross da destra verso il secondo palo? 😥

    A proposito di cross: ho notato che la gran parte dei cross degli avversari erano simili a quelli in cui regolarmente abbiamo preso gol con Giampaolo. Non per screditare ancora di più di quanto è stato fatto, ma stavolta, con la regola di Mihajlovicciana memoria “in area guardate l’uomo, non la palla”, ne siamo usciti indenni (tranne che sul gol 🙁 ). Anche questo mi rende fiducioso.

    Bel carattere comunque. Sono un estimatore del pressing a tutto campo e l’atteggiamento della prima mezzora mi è piaciuto tantissimo. Serve un bel lavoro sia sul piano mentale, sia sul piano atletico. Spero che quell’armadio di Burgos li prenda a pedate perché devono correre di più. E allora si che ci divertiremo!

    Signori, io ci credo. Contro il Milian ce la si può fare. E poi… Miha ha perso la prima giocando bene contro una diretta concorrente per la salvezza vincendo la gara successiva contro una blasonata. Mmmhhhh… corsi e ricorsi storici… speriamo bene!

    Forza Catania, sempre!

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu