QUEL MALEDETTO RECUPERO

 Scritto da il 21 aprile 2013 alle 20:09
Apr 212013
 

derby1-1

Zamparini non è stato buon profeta. Auspicava il Catania in Europa League e il Palermo salvo ma l’inutile pareggio del “Massimino” è servito soltanto a rafforzare e prolungare le speranze dei rosanero, del cui destino è arbitro innanzitutto il Siena, e a calpestare le residue velleità europee dei rossoazzurri.

QUI CATANIA

Il record di punti resta l’unico obiettivo del Catania dopo la vittoria sfumata sul sinistro ravvicinato di Ilicic, lasciato inspiegabilmente solo da Spolli e Legrottaglie. Lo “spettro del biscotto”, di cui avevamo parlato alla vigilia del derby, si è rivelato fondato perlomeno nell’epilogo finale della gara. Catania voglioso, mai domo durante i 90′, superiore agli avversari che si sono limitati a gestire il possesso palla per 10-15 minuti della ripresa senza mai pungere. Il gol di Barrientos aveva il dolce sapore del preludio al raddoppio invece è arrivata la rete della beffa al 94′ e 30 secondi, giustamente accordati da Mazzoleni dopo l’ammonizione con protesta di Bellusci, quest’ultimo reo dell’ennesima ingenuità sul finale; insensata, infatti, la sua sgroppata sulla fascia destra quando era il momento di tenere palla e far salire saggiamente la squadra. La gabbia di gomma della nostra retroguardia ha completato la frittata. Velo pietoso sullo sfogo, per usare un eufemismo, di Mariano Andujar, perfetto fino a quel momento.

QUI PALERMO

Pareggio insperato quello colto dai rosanero che a fine partita hanno festeggiato sotto la curva riservata ai tifosi ospiti come se avessero stravinto. Invece è arrivato solo un punticino,di platino dati i tempi che corrono da queste parti e soprattutto dopo aver visto, almeno sul campo, che il Catania è nettamente superiore. Alle statistiche è stato consegnato un pareggio che “fa classifica”, come si dice in gergo, anche se il Siena, sconfitto al “Franchi” dal Chievo, resta avanti di un punto. Poca cosa la squadra di Sannino che non ha mai dato l’impressione di voler affondare il colpo. Per paura?Forse, o almeno è quello che ci auguriamo. Ci asteniamo dal fornirvi un’alternativa…

POPOLO GENEROSO

E’ stata partita vera per 90′, nessuno potrebbe affermare il contrario. Ma il coro quasi unanime dei frequentatori di curva urla al “biscotto”. Lo spettro aleggiava da giorni in città e non siamo stati di certo noi a tirarlo fuori. Le discussioni da bar hanno un’eco maggiore quando si tratta di derby, è una cassa di risonanza che amplifica al punto da disturbare i nostri padiglioni auricolari. I decibel del “biscotto” sono aumentati man mano che il derby si avvicinava, fino a fracassarci i timpani al 94′ di Catania-Palermo. Oggi quel gol di Ilicic, che non era solo nel deserto dell’area di rigore ma inspiegabilmente solo in un’area gremita di difensori, ha il sapore di un biscotto infornato a 200 gradi per 90′ e sfornato solo a tempo scaduto dopo una gara certamente vera. Fatalità? Può darsi. Lungi da noi sputare sentenze o, peggio, avanzare dubbi sul regolare svolgimento delle gare. Ma ricordate i tanto temuti ingredienti del biscotto? Generosità, svogliatezza e appagamento. Il Catania non ci è sembrato per nulla appagato e men che meno svogliato. Cosa resta? Ciò non significa affatto che il gol di Ilicic sia frutto di una decisione presa a tavolino, che il dio del calcio ce ne scansi e liberi! La generosità è una virtù che gli etnei sfoderano spesso nei minuti finali. A noi dispiace, perché avrebbero e avremmo meritato una vittoria. Ma siamo un popolo troppo generoso.

 

  41 Commenti per “QUEL MALEDETTO RECUPERO”

  1. Ip Address: 79.3.92.236

    Marco,bravo :salve: Nell’augurare una buona serata a tutti,Vittorio,condivido al 100% il tuo post della pagina precedente 😉 :salve: :ciao: :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania:

    (Sono di corsa) Ciao a tutti…. :ciao: :ciao: :ciao:

  2. Ip Address: 92.135.75.200

    Grazie Beppe

    Ora vedro’ Juve Milan e dopo leggero il tuo articolo Marco, ne frattempo riposto i miei pensieri

    Chiacchiei ie tabbaccheri i lignu,

    Le vere colpe per me!!!

    1) Maran che conferma la mia tesi, l’allenatore bravo è quello che fà meno danni, Maran da alcune partite a preso la mania dei piccoli allenatori, Kakasotto ha paura di perdere e cambia strategia in corso, invece di andare a cercare il secondo gol facendo entrare Keko al posto di Bergessio INUTILE e DANNOSO fa uscire Almiron ‘pero’ non so se stava male)

    2) Bergessio , e inutile non è un goleador ed è perfettamente inutile arrivare sempre al limite dell’area e mai un passaggio , perchè lui non si smarca mai e poi è FALLOSO!!!

    3) Lodi mai un passaggio intelligente mai uno scambio in profondità, mai uno slancio euna sua impronta alla partita, dobbiamo sperare solo nelle punizioni????

    4) Bellusci, per me gli manca una rotella, ed è un pericolo costante nei 95 minuti, si merita un giallo o una espulsione a partita, spero che Maran lo punisca e a Milano faccia giocare Rolin

    5) e forse la più veritiera , io non conosco bene le cosiddette riserve ma se Maran che ancora stimo, ne fa giocare principalmente 14 un motivo ci sarà pure!!!

    Ma siccome sono incorregibilmente VERO tifoso di questa splendida maglia, domenica prossima sbanchiamo San Siro!!!

  3. Ip Address: 80.181.132.58

    é da due anni che dico che al Catania manca un vero attaccante, dai tempi di Maxi non abbiamo nessuno che si smarca sul primo palo, chi entra in area e dribblare con il pallone, non riusciamo manco ad avere un rigore a favore.
    Tutte le squadre di serie A hanno 2 – 3 centravanti, noi manco uno :incavolato:
    ma i gol chi li vede fare, mio nonno ❓ ❓
    Bergessio non è un attaccante è una mezza punta, ma la società perchè non ha provveduto a colmare questo vuoto…. il palermo ne ha 5 attaccanti il Siena 3, il pescara 3, noi nessuno….
    Non si può continuare in questa maniera, sperando che i centrocampisti o i difensori o Lodi su punizione fanno gol, assurdo…..

  4. Ip Address: 78.13.57.180

    Grazie Peppe!!!

  5. Ip Address: 72.226.121.41

    Avrei preferito centomila volta un pareggio a reti inviolate.Adesso staremmo a discutere di una continuia e sterile supremazia rossoazzurra e avremmo imprecato alla solita sfortuna che ormai ci e’ proverbiale.Questo pari[maturato in questa maniera]mi fa solo pensare agli innumerevoli punti persi negli ultimi secondi di gioco.Ho visto la juve contro il milan e nel finale e’ stato un continuo assedio della squadra rossonera ma la juve non ha badato a fronzoli e ha messo 11 uomini in area di rigore a difendere il risultato.Alle volte Machiavelli[ con il suo fine giustifica i mezzi’]ha ragione……..E ora dopo la grande delusione,bisogna far largo ai giovani perche’ da ora in poi si deve pensare solo al futuro..SEMPRE FORZA CATANIA

  6. Ip Address: 79.52.41.109

    buongiorno a tutti fratelli dal cuore :catania: per questo pareggio anche il nostro vulcano si e incazzato si ormai siamo salvi ma stiamo facendo la fine dello scorso anno facciamo resuscitare i morti scusate il mio sfogo buonagiornata a tutti :salve: :sciarpa: :catania:

  7. Ip Address: 79.52.41.109

    ciao marco ai fatto un ottimo resoconto buona giornata

  8. Ip Address: 95.245.183.76

    Buongiorno raga’!!! :salve: :salve: :salve:

    Qui Napoli e dintorni, giornata triste il cielo e’ grigio con pioggia e temperatura un po’ freddina. :incavolato: :incavolato: :incavolato:
    Che dire raga’ sono incazzato nero come voi, ma vediamo almeno il lato positivo non hanno vinto.
    Certo che Bellusci grande gladiatore per carita’ ma fa’ della cazzate clamorose e non e’ la prima volta.

    Buona giornata a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :piangere: :piangere: :piangere:

  9. Ip Address: 95.245.183.76

    Aggiungo al post di prima, dell’ingenuita’ di Bellusci lo apprendo da voi perche’ non ho letto e visto filmati della partita di ieri pomeriggio.

    Forza sempre Cataniaaaaaaaaa!!! :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania:

  10. Ip Address: 78.13.57.180

    Grazie Angelo!Buongiorno a Giorgio,Chiarezza e co.

  11. Ip Address: 95.245.183.76

    Ciao Salvatore, Angelo e Marco!!! :ciao: :ciao: :ciao:

  12. Ip Address: 92.135.75.200

    Buongiorno a tutti pari,

    ciao Marco
    Riguardo qui Catania, si è vero che il Catania ha giocato per 90 minuti facendo la partita , ma quale partita? è li che sopraggiungono i miei dubbi su questa squadra, attaccare senza mai un passagio assist? e se qualcuno lo facesse a chi lo dovrebbe fare? per spiegarmi faccio due esempi irriverenti, Cassano IL RE DELL’ASSIST per me, quando li fa a davanti a Milito o Palacio che se li cercano, noi abbiamo Bergessio 🙄 🙄 il secondo è ancora più irriverente,Barrientos e Messi, Messi gioca sempre tra le due linee avversarie e li con la sua innata ed immensa classe ha fatto diventare una ottima squadra ( vedi anche Iniesta e Xavi) alla squadra considerata la più forte al mondo, Barrientos dove gioca? a tutto campo è non ne ha il fisico, dribbling (estasianti) ma inutili al gioco a metà campo, e quando è al dunque nella maggior parte delle volte non è lucido,
    Tralascio Lodi che tutti voi conoscete il mio pensiero, ma ha sua discolpa posso dire che nessuno dei cosiddetti attacanti o centrocampisti gli dia mai la possibilità di esprimersi…………….

    Riguardo Qui Palermo :diavolo: :diavolo: :diavolo:

    Dopo ieri, ma parlo per Andujar, gli auguro LA SERIE BBBB a tutto tondo!!
    Andujar è la persona più onesta e serie di tutta la squadra e varie volte lo ha dimostrato sia in campo che fuori, la sua reazione è dovuta ad un fallo di quel cesso di Barreto a gioco fermo e di dietro, e quando vedo che ancuni giornalai gli danno 4 in pagella e quasi assolvon quel pazzo scatenato di Bellusci, conferma la mia ukteriore tesi, Giornalai si nasce, ma giornalisti è un’altra cosa.

    Popolo generoso
    Qui non credo proprio al biscotto, ma hai motivi che ho esposto prima, e riguardo ai tifosi del Catania esprimo quello che dico da sempre cioè 48 anni :piangere: :piangere: :piangere: E un popolo da serie B con tendenza alla C, e faccio solo un esempio, perché lo stadio ieri era pieno e contro altre squadra sempre mezzo vuoto? e badate anche contro Inter o Juve se non fosse per i traditori strisciati che riempiono sarebbe sempre mezzo vuoto, E perchè si lamentano quando a 5 giornate dalla fine abbiamo il record di punti, e badate non parlo dei veri tifosi (quelli delle curve o quelli come Val che saluto, ma non si fa più sentire, affrontono tutte le trasferte,) ma di quelli che sono in tribuna A, e che penso non abbiano problemi di pagarsi il biglietto!!

  13. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Chiarezza, ti quoto sull’analisi del gioco di Barientos per me deve giocare 10 metri più avanti e non deve tornare a difendere, allora o segna o ci procura un rigore con il suo dribbling.

    Giuseppe Bellusci: “Faccio parte con orgoglio di questa squadra. Nel finale di gara ho sbagliato. Non avevo visto che si stessero giocando gli ultimi secondi, chiedo scusa per l’errore commesso nell’ultima azione”.

    Nicola Legrottaglie: “Il nostro pubblico stava festeggiando un successo strameritato , noi avremmo voluto vincere ed io stesso speravo di andare a segno nel derby, andando vicino al gol. Purtroppo nel finale è arrivata la beffa, non è stato un momento felice e chiediamo scusa ai tifosi. Facciamo mea culpa”.

  14. Ip Address: 92.135.75.200

    Ciao Joe

    le dichiarazioni di Bellusci e Legrottaglie li capirei se fosse sstato la prima volta, ma mi sembra che dopo il 90° abbiamo perso già DIECI PUNTI, per cui che il Sig PAZZU vada a quel paese, io invece dico dopo avre rivisto içl fallo, se l’arbitro lo avesse espulso come meritatva, noi avremmo vinto ed Andujar a Milano giocava, ma sono sicuro che Frison farà un partitone!!

  15. Ip Address: 79.52.41.109

    un caro saluto a tutti fratelli dal cuore :catania: La grande onda
    Un’onda di amarezza rischia di sovrastare l’encomiabile vetta raggiunta l’anno scorso e che, con ogni probabilità, quest’anno verrà superata, portando ancora più in alto la bandiera del record. Ma quest’onda, figlia dell’ingenuità e della sfortuna che non ti aspetti, rischia di travolgere e distruggere: serve una scelta, adesso!

  16. Ip Address: 79.52.41.109

    Spietata sintesi di una stagione in cui il confine tra sfortuna ed ingenuità è una cicatrice che sanguina, cicatrice riaperta, da cui fuoriescono, e si perdono, le speranze rossazzurre che partita dopo partita si chiamano vittoria, nel cumulo: Europa. Tutto all’ultimo, sempre sul più bello. Sfortuna, ingenuità? Assumendo la prima come affermazione, la seconda fungerebbe da facile giustificazione. Un gioco inevitabile, ma stucchevole, tra chi deve salvare il salvabile e vuol far giustizia sommaria.

    Combinazione sfortunata,a valle; o punizione evitabile, a monte? Il risultato parziale che cambia, all’ultimo minuto, non cambia la percezione di un qualcosa di astratto che determina la costanza del risultato finale: la speranza cullata, fomentata, squarciata, da cui fuoriesce un’emorragia di amarezza il cui livello in quiete non supererebbe le vette di soddisfazione raggiunte ma la cui onda emotiva sommerge tutto per lasciare il nulla:

    Roma (Nico Lopez), Napoli (palo di Gomez), Udinese (Di Natale), Juventus (Maggiani & co.), Inter (rigore negato a Gomez sull’1-0), Milan (espulsione Barrientos sull’1-0), Pescara (goal negato a Marchese, beffa finale di Togni), Juventus (il ritorno, Giaccherini), Inter (Palacio dal 2-0 al 3-2), Lazio (vantaggio di Izco vanificato con un autogol ed un rigore in 2′).

    Un’onda emotiva, fatta d’amarezza, che travolge ogni bandiera posta su vette già o mai toccate. La stessa che se fatta d’entusiasmo, frutto di fortuna o più esperienza, avrebbe potuto portare il Catania a vette umorali e di classifica mai immaginate. Ed è così, invece, che al termine di questo derby, al culmine di questa serie di eventi (sciocchi o sfortunati) che è difficile non farsi travolgere dall’onda d’amarezza nonostante si potesse immaginare di esser al riparo, sulla vetta più alta mai toccata finora: i 48 punti che resero encomiabile la stagione di Montella, tanto da far temere a qualcuno di rimpiangerlo.

    Ma è difficile mantenere la lucidità e la freddezza necessarie per ancorarsi a quel che sia ha resistendo, specie quando non ci si aspetta l’arrivo (dell’ingenuità, della sfortuna) dell’onda, alla marea di amarezza che tutto raggiunge, tutto travolge, tutto può distruggere. E’ difficile, e lo abbiamo visto sul campo. E’ difficile, e lo stiamo sperimentando fuori dal campo: consci d’aver ragioni concrete, matematiche, per appigliarci a questi risultati ed esserne soddisfatti, eppure riconoscendo la difficoltà di non lasciarsi trascinare da quest’onda che ci raggiunge e tutto raggiunge, da quest’onda cavalcata da chi tutto distrugge e tutto ci spinge a distruggere.

    Il risultato finale, quel che diremo e quel che faremo di questa stagione, sarà frutto della scelta che siamo chiamati a compiere adesso: abbandonarci all’amarezza o resistere appigliati alla solidità di ciò che abbiamo costruito e che ci offre rifugio. Una scelta libera e consapevole, adesso, così che non si possa parlare né di fortuna né di ingenuità, poi.

  17. Ip Address: 78.13.57.180

    Chiarezza, io non ho parlato di biscotto nel senso stretto di “pareggio deciso a tavolino dai due presidenti”, non mi permetterei mai di calunniare pubblicamente Zampa, Pulvy o chicchessia,…Ho solo detto che nel calcio esistono anche taciti accordi e non escludo che questo pareggio sia figlio di un rilassamento mentale,agonistico e “generoso”. A buon intenditor poche parole…Concordo sul fatto che spesso il Catania fa la partita ma manca un finalizzatore alla Maxi Lopez e concordo pienamente sull’ingeneroso 4 ad Andujar, che merita 1 per il comportamento nel finale ma dato che i voti riguardano ESCLUSIVAMENTE la prestazione direi che è una sciocchezza gigantesca dargli 4. Bellusci invece meriterebbe 3 o 4 al massimo. Recidivo.

  18. Ip Address: 95.245.183.76

    Salve raga’!!!

    CATANIA, il derby costa caro: 3 turni di squalifica a Bellusci e Andujar, uno a Spolli!!!
    Come scrive Chiarezza, Barreto aveva dato una testata ad Andujar prima della rissa, me l’ha detto mio figlio.
    Quindi il signor, tolgo il signor Tosel si guardi le immagini!!! :incavolato: :incavolato: :incavolato:
    Mica e’ giustizia questo?

  19. Ip Address: 92.135.75.200

    Si Marco avevo capito benissimo quello che avevi detto e sono d’accordo con te, io sottoliniavo solo che se nelle tribune c’era qualcuno che lo pensava (tifosi) si sbagliava di grosso, ma non solo per i Presidenti ma anche per i giocatori in campo, e paradossalmente il finale (Andujar) c’è lo conferma!!

  20. Ip Address: 92.135.75.200

    Sono contento per i tre turni a Bellusci, come dicevo prima l’arbitro lo doveva espellere subito, avremmo vinto ed Andujar non veniva squalificato, tre giornate ad Andujar sono giuste il fallo di reazione nel calcio è punito, ma che Barreto non sia squalificato è vergognoso, ma penso che osel abbia solo letto i referti arbitrali e dopo ci sarà la prova tv, se squalificano Barreto tolgono una giornata ad Andujar

  21. Ip Address: 95.245.183.76

    Buobnasera raga’!!!

    Niente prova TV per Barreto!!! :incavolato: :incavolato: :incavolato:

    Siamo come Calimero cioe’ piccolo e nero!!!

    Copia e incolla da La Kakketta dello Spork.

    ANDUJAR: TRE PUGNI, TRE TURNI — Protagonista assoluto dell’ignobile finale del Massimino è stato il portiere rossazzurro Mariano Andujar che dopo aver beccato una botta alla nuca da parte di Barreto del Palermo (scongiurato il rischio prova tv per il rosanero) ha rincorso il paraguaiano, l’ha placcato e gli ha tirato almeno tre pugni prima di essere bloccato da compagni ed avversari. Seppur provocato, il gesto resta brutto e difatti il giudice sportivo ha colpito forte: 3 giornate di squalifica “per avere, al 49° del secondo tempo, a giuoco fermo, afferrato con veemenza al collo un avversario, colpendolo quindi con pugni allo stomaco”.

    MAXISQUALIFICA BELLUSCI — Ma tre turni di stop il giudice sportivo li ha affibbiati anche a Giuseppe Bellusci “per avere, al termine della gara, nel recinto di giuoco, afferrato al collo un calciatore avversario, strattonandolo e spingendolo reiteratamente”. Salterà la sfida col Milan anche Spolli che è stato ammonito ed era in diffida. Al club di Pulvirenti anche un’ammenda di 6.000 euro “per avere suoi sostenitori, al 50° del secondo tempo, lanciato un bengala nel settore occupato dai sostenitori della squadra avversaria”.

    Sogni rosso e azzurro a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  22. Ip Address: 79.52.41.109

    certo che abbiamo una bella giustizia sportiva ma andate a quel paese a balo gli anno fatto il condono a adujar che e stato provocato no eeeeeeeeee :diavolo: :diavolo: :diavolo:

  23. Ip Address: 92.135.75.200

    Ecco cosa continuo a dire da molto, ed è l’unico futuro certo per il Catania, ora dico di 18enni nei massimi campionati ed ora anche in Italia c’è ne sono a bizzeffe, cosa aspetta Maran?

    CATANIA, Barisic incanta e l’agente spiega: “Mi complimento con ds Salerno ma è tempo di riscatto”
    22.04.2013 18.54 di Redazione ITA Sport Press per itasportpress.it articolo letto 190 volte
    Con la Primavera del Catania di mister Pulvirenti, lo sloveno Maks Barisic sta facendo cose incredibili. Assist e gol a grappoli per un futuro che sembra assai difficile lontano da Catania. Amir Ruznic, agente del 18enne di proprietà del Luka Koper ma in prestito con diritto di riscatto a favore del club di via Magenta, ai microfoni di Tuttomercatoweb.com spiega: “Me lo aspettavo: conosco bene le qualità del ragazzo. E’ un attaccante esterno, per lui 14 gol con la Primavera sono tanti: questa è la sorpresa, sulle qualità non ci sono dubbi. Il Catania lo ha preso in prestito con diritto di riscatto e devo complimentarmi con il ds Salerno: quando lo ha visto giocare, non ha esitato a portarlo in Sicilia”. A chi piace? “A Catania si trova bene, il club ha la massima priorità così come ce l’ha per il riscatto. Se questo non dovesse accadere, ci guarderemo intorno, è chiaro”.

  24. Ip Address: 151.46.15.148

    il risultato non conta cari cugini catanesi ma i vostri giocatori a fine partita hanno fatto una figura di me… e quindi sapee bene che il biscotto ve lo rosicate voi

  25. Ip Address: 78.13.57.180

    Chiarezza hai ragionissima! Barreto meritava un lungo stop!!!!! :diavolo: Che in-giustizia!

  26. Ip Address: 79.52.41.109

    buongiorno a tutti fratelli dal cuore :catania: cicciu ma a partita ta viristi bona allura prima di parrari viri bene ca figura di merda a facisturu voi mangia meusa buonagiornata a tutti e forza catania sempre :sciarpa: :sciarpa: :catania: :salve:

  27. Ip Address: 79.53.87.122

    Buongiorno raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Ciao Angelo!!! :ciao: :ciao: :ciao:
    Dopo la grigia giornata di Domenica pomeriggio e ieri del meteo, stamattina splende il sole!!!

    Vero che Andujar ha sbagliato nel reagire ma Barreto meritava una giusta espulsione e squalifica. Spero che la societa’ Calcio Catania ricorre per far squalificare anche Barreto.
    Si punisce chi reagisce a quello che provoca roba da pazzi!!! :incavolato: :incavolato: :incavolato:

    Buona giornata a tutti!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  28. Ip Address: 79.53.87.122

    Copia e incolla da La Sicilia

    IL SUPERTIFOSO

    «Giuseppe da me vita, cu ti ci potta
    a fari u finominu e… u scunchiurutu?»
    GINO ASTORINA

    Pareggiare venti secondi dopo il
    recupero, mi ha fatto ritornare
    indietro fino alla finale dei
    campionati europei del 2000, quando il
    signor Totti invece di tenere la palla ha fatto
    di “testa” sua, facendo pareggiare i galletti
    francesi con successiva beffa finale del fu
    goldengol. Ieri ho provato la stessa identica
    rabbia.
    Dico io, Giuseppe da me vita, ma cu ti ci
    potta a fari prima u finominu e dopu u
    scunchiurutu ca palla? Non hai visto che
    Mazzoleni, al quale non gli si può
    rimproverare nulla, aveva u fiscalettu ‘nta
    vucca e noi tifosi un urlo che avrebbe
    tuonato fino a Ballaro’? No, non potti essiri.
    Si, il pareggio mi brucia, ma la cosa che non
    riesco proprio a digerire e’ il cambio di sport
    dopo il gol. Si è passati dal calcio alla lotta

    grecoromana per arrivare ai fondamentali
    della boxe, anzi di quella nuova specialità
    che è la Mma.
    È qui non abbiamo perso solo due punti, ma
    due difensori ed un portiere per ameno tre
    turni, visto che gli sconti sulle giornate
    avvengono dal quinto posto in su, nuatri ni
    putemu stuiari u mussu.
    Non so se questo pareggio possa venire in
    soccorso dei rosanero per
    evitare la B, di sicuro non
    ai rossazzurri per un
    futuro europeo. Carusi,
    non vi pulsano le vene
    dei polsi nel vedere gli
    spalti che non hanno per
    un solo istante smesso di
    cantare, di
    incitare,
    sostenervi e
    correre
    idealmente al
    vostro fianco?
    È mai possibile che le ultime gare, come si
    dice dalle nostre parti, ama soffriri
    ‘nsuppilu-’nsuppulu? Ci avete regalato tante
    soddisfazioni, tanti momenti di gioia, fate in
    modo che non ci rimanga l’amaro in bocca.
    Un consiglio però mi sento di darvelo,
    sapete che cosa resta in testa agli spettatori
    di tutto uno spettacolo? Vi sembrerà strano,
    ci si ricorda l’inizio ed il finale. Ragazzi fate
    in modo di non rovinare quel “capolavoro”
    di campionato che avete messo in scena,
    sarebbe ingiusto per voi ed un peccato per
    noi. Un abbraccio sincero!

  29. Ip Address: 72.226.121.41

    Come se non bastasse l’evidente divario tecnico tra la nostra squadra e i rossoneri,domenica a noi mancheranno 3 titolari e il Milan[col ricorso] avra’ Balotelli di nuovo in campo.Tutto insomma ci e’ sfavorevole e non dimenticando anche che i rossoneri dovranno vincere per FORZA[ci siamo capiti……..] e che tl CATANIA ,a questo punto e’ privo di stimoli e motivazioni varie……..Speriamo solo di salvare la faccia e di dimostrare che la nostra classifica poteva e doveva essere migliore.SEMPRE FORZA CATANIA

  30. Ip Address: 79.52.41.109

    buonasera a tutti fratelli dal cuore :catania: presenti e assenti Primavera: Numeri da record per un traguardo storico
    Contro il Crotone, ultimo avversario a Torre del Grifo, il Catania ha conquistato aritmeticamente l’accesso alle fasi finali del torneo ed ha allungato la striscia di record (da record) che ha caratterizzato questa splendida stagione. Meglio di Catania e Lazio, solo la Juventus. :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :salve:

  31. Ip Address: 79.52.41.109

    CATANIA – Contro il Crotone, ultimo avversario a Torre del Grifo, il Catania ha conquistato aritmeticamente l’accesso alle fasi finali del torneo ed ha allungato la striscia di record (da record) che ha caratterizzato questa splendida stagione.

    Serie utile
    Venti risultati utili consecutivi costiuiscono la serie positiva in corso ed assoluta più lunga dell’intero campionato primavera. Il Catania non perde dal 20 Ottobre del 2012, quando venne sconfitto in casa del Napoli. A seguire la Lazio, con 18 gare utili consecutive.

    In casa
    Il Catania è la formazione più compatta tra le mura amiche del proprio girone, 33 punti in totale e zero sconfitte come Lazio, e Torino . Negli altri gironi hanno fatto meglio solo Fiorentina (34), Juventus (33).

    Reti
    Nel computo delle reti subite in casa, il Catania è la seconda miglior difesa con appena 7 reti subite. Meglio solo l’Atalanta con 5. Fiorentina 8, Juventus, Lazio e Roma 9 le uniche altre formazioni ad averne subito meno di una decina.Dove pecca, il Catania, è nelle reti interne, 27 non sono in linea con i dati registrati dalle formazioni capolista degli altri gironi. Un gap determinante in termini di differenza reti e di attribuzione della prima posizione: andata per tale motivo alla Lazio.

    Trasferta
    Il Catania ha segnato più goal in trasferta che non in casa, 26. Tuttavia, fuori casa, ha subito anche l’unica sconfitta stagionale in campionato, a Napoli. Nel ruolino esterno gli etnei sono così terzi con 26 punti conquistati. Meglio hanno fatto Lazio 28 e Palermo 29 (imbattuto). Negli altri gironi meglio anche Juventus 28 ed Inter 29.

    La svolta
    Dopo tre pareggi consecutivi nelle prime tre giornate, quattro nelle prime cinque, la svolta al campionato il Catania la dà dopo la sconfitta sul terreno del Napoli. Da quel momento, 20 risultati utili consecutivi, 4 pareggi, 16 vittorie di cui 7 consecutive dal 24 Novembre 2012 al 2 Febbraio 2013.

    Reti
    Solo in 3 partite il Catania non è andato a segno, 0-0 in casa col Palermo, 2-0 esterno contro il Napoli, e 0-0 contro il Vicenza. Da 14 gare consecutive il Catania va a segno. Il successo più largo proprio lo 0-4 recente sull’Ascoli. La gara con più reti, il 2-4 in casa della Juve Stabia (come il 5-1 sul Crotone all’ultima giornata), la gara più combattuta il 2-3 in casa del Palermo.

    Più competitivo
    Il girone C si conferma il più equilibrato e competitivo del torneo. Se nel girone B le prime tre squadre sono raggruppate in pochi punti, nel girone C la vetta non è occupata in solitaria ma in condominio tra Catania e Lazio. Altri dati che corroborano questa affermazione, il numero di sconfitte delle due capolista: una in stagione e l’alto numero di pareggi rispetto alle capolista degli altri gironi. La qualificazione ai play-off della quinta miglior classificata proprio del girone C, e con largo distacco rispetto alle migliori quinte degli altri due gironi.

    Cannoniere
    Con 16 reti all’attivo, Fabio Aveni è tra i migliori marcatori del torneo. Avanti solo Ganz (MI) 2o; Veratti (BO) e Gomez (SS) 18, Insigne (NA) e Bernardeschi (FI) a 17.

    Cannoniere su azione
    Con le sue 16 reti tutte su azione, Fabio Aveni è il secondo miglior marcatore su azione del torneo. Valutando le reti su azione la classifica dei cannonieri assoluti è così riscritta: 17 Ganz, 16 Aveni, 15 Bernardeschi, Veratti 14, Gomez 12, Insigne 10.

    Barisic
    Il secondo miglior marcatore stagionale del Catania è Maks Barisic con 14 reti all’attivo, una su rigore.

    Difesa
    Quella del Catania è la miglior difesa del girone con 21 reti. Insieme alla Roma. Negli altri gironi l’Atalanta con 19 (B), Juventus e Torino 19 (B).

    Prima squadra
    Nessun giocatore di questa primavera ha mai esordito in prima squadra in gare ufficiali. Diversi i giocatori della prima squadra che hanno marcato qualche presenza con la primavera: Doukara, Sciacca, Paglialunga, Legrottaglie, Augustyn. Uno di questi, Augustyn, è anche andato a rete e per ben 2 volte.

    Testa di serie
    La qualifica di miglior seconda vale per il Catania la laurea tra le migliori 4 formazioni dell’intero campionato Primavera.

    Numeri
    Con 59 punti conquistati, il Catania (insieme alla Lazio) ha conquistato più punti della capolista del girone B (Milan, 58), seconda soltanto ai 61 conquistati dalla Juventus. :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa: :catania: :catania: :salve:

  32. Ip Address: 79.53.87.122

    Buonasera raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Ciao Angelo. :ciao: :ciao: :ciao:

    Sogni rosso e azzurro a tutti!!! :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania:

  33. Ip Address: 79.55.198.156

    Buongiorno raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Qui Napoli e dintorni, cielo nuvoloso con il sole e temperatura buona.

    Buona giornata a tutti!!! :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania:

  34. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari

    I nodi sempre vengono al pettini, tic e toc tic e toc, Messi sottotono ed il Barça ne prende 4 e contro il Milan ha avuto un deretano incredibile, sia a Milano che a Barcelona, ieri se non fosse stato per il Bayer dopo i primi tre minuti avrei cambiato canale, ma come si possono fare tre minuti di passaggi senza quasi passare la linea del centrocampo 😳 😳 😳

    Siamo mercoledi ed il morale è basso, ripensiamo all’ultimo secondo di Domenica scorsa 😳 😳 e ci deprimiamo e poi quello che ci aspetta Domenica prossima, fuori Bellusci(meno male) Alvarez, Spolli Andujar, Izco e pensiamo cosa ci andiamo a fare? Io dico a DIVERTIRCI :catania: :catania: :catania: :catania: e cercare di fare almeno gioco e se possibile qualche giovane!!!! :ciao: :ciao: :ciao:

  35. Ip Address: 79.55.198.156

    Salve raga’!!!
    Ciao Chiarezza!!! :ciao: :ciao: :ciao:
    Come pensavo e dicevo, sai leggere le partite.
    In piu’ il tic toc e tac del Barcellona, scrivevi sempre che era noiosissimo, ma che fai l’allenatore? Infatti ha avuto un bel “mazziatone” dal Bayern.
    Ti dico solo bravo, giu’ il cappello!!! :salve: :salve: :salve: :salve:

    Poi anche l’idea di Barrientos piu’ avanti e non a dx o sx lasciandolo libero di agire come gli pare, e’ una bellissima idea.
    Ma secondo te Mister Maran potrebbe pensarla come te? Perche’ non lo f

    Buon pomeriggio a tutti!!!

    Forza Cataniaaaaaaaaaaaaaaa!!! :sciarpa: :sciarpa: :sciarpa:

  36. Ip Address: 79.55.198.156

    Porc si ce’ cancellato, correggo “perche’ non lo fa’?

  37. Ip Address: 212.195.241.127

    Ciao Giorgio :salve: :salve:

    No Giorgio non faccio l’allenatore e tu sei sempre cosi gentile che mi fai arrossire, 😳 😳

    A me il gioco del Barça non piace e tutto, e un gioco vigliacco ieri hanno avuto quasi mei sembra il 68% di possesso palla, e da li nasce la vera mia avversione a Montella, voler copiare il Barça perché a torto tutti chiamavano il Catania il piccolo Barcelona, mai definizione fu cosi errata, se vedi le statistiche dell’anno scorso nell’arco dell’anno il Catania ha avuto il 50% possesso palla.
    Riguardo Maran lo rispetto e mi fido di lui, a volte lo ha fatto, ma dicevo l’altra volta, anche se a Catania giocasse Cassano gli assist gol a chi dovrebbe farli? per me il più bel gioco visto a Catania, anche come impiego di uomini lo ha fatto Simeone e peccato che da noi c’era Lo Monaco che si è sentito subito messo in ombra e ha fatto il vuoto attorno a lui, un giorno spero che verrà la verità su quello che è successo tra Lo Monaco Andujar Alvarez e dopo Pulvirenti 😉 😉

  38. Ip Address: 79.52.41.109

    buonasera a tutti fratelli dal cuore :catania: ancora mi brucia quello che e successo con i meusa speriamo che affondano veramente in serie b perche questo si meritano forza catania sempre :sciarpa: :sciarpa: :salve:

  39. Ip Address: 79.52.41.109

    e spero vivamente che il siena si salvi buonanotte e sogni rossoazzurri :catania: :catania: :catania: :sciarpa: :salve:

  40. Ip Address: 79.55.198.156

    Buonasera raga’!!! :salve: :salve: :salve:
    Ciao Chiarezza!!! :ciao: :ciao: :ciao:
    Non e’ per essere gentile con te o altri, quando leggo vari post di tutti voi mi faccio cioe’ memorizzo quello che avete scritto nel passato e vedere tipo il Barcellona vincere a dx e a manca Coppa dei Campioni e altro (mi dicevo cosa scrive Chiarezza? Il Barca e’ o era la migliore squadra del Mondo) e poi cadere rovinosamente contro il Bayern mi dico aveva ragione Chiarezza che il gioco del Barca e’ di una una noia mortale e appena ha trovato una squadra tosta e’ andata a picco.
    Vero anche che Simeone e’ stato bravo a Catania e chi sa senza L.M. se stava ancora con noi, diciamoci prima o poi sapremo qualcosa oppure ci auguriamo di sapere piu’ nei dettagli cosa e’ successo.

    Sogni rosso e azzurro a tutti!!! :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania: :sciarpa: :catania:

  41. Ip Address: 72.226.121.41

    Anche il Borussia disputando una partita modello,ha messo l’ipoteca sulla finale che, a qiesto punto si prospetta tutta tedesca.Questo alla faccia di coloro che osannavano il calcio spagnolo….Noi italiani siamo ancora lontani anni luce dall’eccellere in campo europeo e fa bene la juve a cercare di rinforzarzi in vista della prossima Champions.Per quanto riguarda il CATANIA,aumentano sempre piu’ gli indisponibili e sara’ assai difficile mettere in campo una formazione con un minimo di competivita;SEMPRE FORZA CATANIA

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu