Rizzo e Calapai ritornano

 Scritto da il 17 luglio 2018 alle 16:25
Lug 172018
 

Arrivata l’ufficialita’ per Giuseppe Rizzo. Proprio ieri  la Salernitana ha dato l’ok per il trasferimento al Catania a titolo definitivo del centrocampista arrivato a gennaio di quest’anno ai piedi dell’Etna, montagna per lui familiare, avendo avuto  i natali a Messina. In rossazzurro da gennaio solo in gol al Rende, ma tanta voglia di lottare a centrocampo anche in fase di regia, in particolare quando Ciccio Lodi si è fermato per infortunio. Speriamo che in questa stagione possa esprimersi in maniera più efficace, magari segnando qualche rete in più dello scorso anno.

Altro arrivo in casa rossazzurra già ufficializzato,  il giovane Andrea  Vassallo scuola Milan l’anno scorso alla Carrarese dove ha collezionato 30 presenze e 5 gol . Non e’ finita: anche Il difensore Calapai è un altro acquisto del Catania. Ritorno nella sua isola dopo la parentesi emiliana vissuta tra Modena e Carpi.

Mercato  quindi incandescente in entrata, in attesa di qualche altro colpo ma anche di diverse uscite, sperando che Aya resti con noi ma sarà difficile.

Intanto a Torre, il lavoro prosegue e le sedute caratterizzano le giornate di questo nuovo Catania allestito per portarci in b.

In arrivo anche Giannone che dovrebbe essere l’esterno che sostituirà Andrea Russotto svincolato oramai dal Catania.

C’è divisione di idee tra i tifosi: tre stagioni a Catania non sono poche ed il ragazzo ha messo sempre cuore e nervi, forse anche troppi.

Paga forse per il suo carattere e diventa il capro espiatorio di una squadra che aveva mezzi ed attributi per andare in B ma così non è stato.

Paga per i tanti pali, per il troppo individualismo, per il suo disordine tattico ma questo è Andrea. Ma il cuore quello e’ stato grande, come l’attaccamento alla maglia.

Arrivato in un Catania appena retrocesso, si è messo subito a disposizione della squadra e la sua corsa su entrambe le fasce e i gol realizzati, lo elessero a paladino della stagione, e suo il gol più bello della lega pro di quell’anno, uno tra quelli segnati al Melfi. In stagione concluse il campionato con 6 gol, l’ultimo segnato l’otto maggio 2016 al Massimino contro l’Andria che permise al Catania di evitare gli spareggi per la permanenza in lega pro.

La seconda stagione non fu così esaltante: più i pali che i gol, l’unico segnato al Monopoli su 30 presenze, sebbene in 13 subentrato dalla panchina: troppo poco per quello che poteva e doveva fare.

In quest’ultima stagione, in campionato i gol sono stati cinque, precisamente contro Lecce, Francavilla, Bisceglie, Matera e Rende su 25 presenze all’attivo.

Purtroppo il calcio è fatto di arrivi e partenze, come quando si abbraccia un amico sui binari della stazione e qualche lacrima c’è sempre ed anche per Andrea va spesa, perché nel bene e nel male ha incarnato lo spirito del Catanese: cuore e rabbia accompagnate da  tanta imprevedibilità e fantasia.

Ci mancherà quel suo scorazzare sulle fasce, quel saltare gli avversari come birilli per poi concludere il più delle volte alto o debolmente, facendoci arrabbiare anche per quel  pizzico di individualità di troppo.

Ciao Andrea, sicuramente  più di una squadra farà di tutto per averti e tu potrai scegliere dove andare. Ti auguriamo le migliori fortune e tante altre magie e gol ma, ovviamente, non contro il Catania.

  133 Commenti per “Rizzo e Calapai ritornano”

  1. Ip Address: 151.36.96.224

    Bravo a raggio libero per l’articolo sempre preciso e puntuale sia Rizzo che Calapai gli diamo un ben ritornati speriamo che possano essere utile alla nostra causa ❤️💙

  2. Ip Address: 80.181.48.145

    Un in bocca al lupo a Russotto, per il suo futuro ma anche una riflessione se mi e’ consentito: signor Lo Monaco non sarà facile sostituirlo, si impegni e non credo che Giannone possa essere una miglioria.

  3. Ip Address: 151.36.96.224

    Catania, più di 600 abbonamenti venduti
    Alle ore 19.00 di martedì 16 luglio, quinto giorno di attività dei punti vendita, sottoscritti 619 abbonamenti.
    Sportelli in funzione secondo il seguente calendario:
    BOTTEGHINI DI PIAZZA SPEDINI
    (sottoscrizione abbonamenti con e senza card “Cuore Rossazzurro”)
    – dal lunedì al venerdì, osservando orario continuato, dalle 9.00 alle 19.00; sabato, dalle 9.00 alle 13.00.

  4. Ip Address: 94.37.24.116

    Credo che almeno sulla carta dovremmo avere uno squadrone e cmq più equilibrata e forte dell’anno scorso. Non capisco i meccanismi dei ripescaggi, ma con questa lega può succedere di tutto. Ora dopo i fallimenti di Bari e Cesena e qualche problema dell’Avellino pare che il Catania potrebbe essere ripescato in B dopo il ricorso vinto dal Novara boh !!! Meccanismi diabolici, chissà forse si sono accorti che hanno sbagliato a farci retrocedere senza prove ?
    Vedremo !!!!

  5. Ip Address: 151.36.127.5

    Buongiorno a tutti ❤️💙Catania, Lo Monaco a ISP: “Per il ripescaggio in B siamo in pole dopo ricorso Novara. La squadra è fatta”

    L’ad etneo pregusta un clamoroso ripescaggio in B

    di Redazione ITASportPress, 17 luglio 2018 – 21:50
    Guarda la versione integrale sul sito

    La Serie B offre sicuramente due posti liberi dopo i fallimenti di Bari e Cesena ma potrebbero essere anche tre visto che l’Avellino è a rischio iscrizione. Resta da capire quali saranno le graduatorie ufficiali dei ripescaggi, alla luce del ricorso vinto dal Novara questa sera, con i piemontesi che scatterebbero così in testa alla graduatoria per il ripescaggio in serie B davanti al Catania. Stamattina sembravano avere i requisiti per essere ripescate in questo ordine, Siena, Ternana e Pro Vercelli. Il Novara sembrava tagliato fuori, ma il ricorso con buone ragioni presentato al Tribunale federale nazionale è stato vinto e adesso ne vedremo delle belle come sottolinea ai microfoni di Itasportpress.it l’ad Pietro Lo Monaco: “Dopo il ricorso vinto dal Novara, il Catania rientra a pieno titolo per il ripescaggio in B. Ci sono due posti certi per la B dopo il fallimento di Bari e Cesena e in un’ipotetica classifica ripescaggi sembrerebbe che il Catania sia primo. Comunque se non è primo è secondo dietro il Novara. La Pro Vercelli mi ha chiamato dicendomi che alla luce di questo ricorso vinto dal Novara, al primo posto c’è il Catania. Non sto più nella pelle ma speriamo di festeggiare la B in piena estate. Sarebbe un ripescaggio giusto alla luce di quanto fatto durante il campionato di C. Siamo pronti per la B e anche la squadra è pronta. In caso di ripescaggio non stravolgeremo nulla, basta qualche ritocco e saremo competitivi. Stiamo trattando con il Livorno Maiorino e nei prossimi giorni potrebbero esserci novità ma aspettiamo adesso con trepidazione l’esito

  6. Ip Address: 151.18.83.138

    Altro colpo in casa Catania ❤️💙Livorno e Catania hanno raggiunto l’accordo per il trasferimento in rossazzurro, a titolo definitivo, di Pasquale Maiorino, trequartista, classe 89, 8 gol e 3 assist nell’ultima stagione, alle dipendenze di Sottil.

  7. Ip Address: 151.18.83.138

    Ottimo lo definirei il mercato del nostro Catania, questa squadra così com’è può anche giocare in una eventuale serie B …….staremo a vedere

  8. Ip Address: 93.46.56.84

    Secondo me lomo sta già operando per costruire la squadra per la B perché sa già che saremo ripescati. Scommettiamo? Anche perché il Catania è stato l’unico a pagare per i treni del gol mentre qui giustamente si crocifiggeva Pulvirenti reo per eccesso di amore nei confronti della squadra di corrompere squadre per garantirsi la permanenza in B a nessuno è venuto in mente di indignarsi per la mancata punizione nei confronti dei corrotti. Tutto questo perché non esistono corrotti ma solo truffatori che hanno gabbato insieme a Cosentino una persona ormai alla frutta che perlomeno ha avuto il coraggio di confessare alla giustizia sportiva i propri errori a differenza di altri personaggi che si sono arrampicati sugli specchi anche di fronte all’evidenza cavandosela a buon mercato

  9. Ip Address: 94.37.24.116

    Lo Monaco non poteva sapere che il Novara avrebbe vinto il ricorso che renderebbe nulla la delibera fatta dal Commissario straordinario nel mese di maggio e non poteva impostare una campagna acquisti pensando alla B. A mio avviso sin dall’inizio si è visto che è partito deciso per fare una squadra che dovrebbe vincere il campionato senza se o ma perchè avrà avuto più soldi a disposizione rispetto al passato ed avrà capito che senza quel risultato i tifosi non potevano più essere accontentati con quattro parole. Penso anche io che ha allestito un squadra forte fatta di gente navigata e che se eventualmente arrivasse questo miracolo basterebbe poco per affrontare un campionato in B in modo dignitoso. Ancora bisogna vedere il bello, Siena, Ternana e Vercelli faranno ricorso ed a questo punto il Catania dovrebbe fare altrettanto con un legale che sappia il fatto suo. Il Novara si è messo nelle mani di un noto legale molto esperto nel mondo sportivo ed è riuscito a sconvolgere tutto, vediamo come andrà a finire.

  10. Ip Address: 94.37.24.116

    Se si realizzasse questo miracolo il Catania calcio risolverebbe il 50% di tutti i suoi problemi finanziari e ci darebbe intanto la possibilità di fare un vero derby con il Palermo. Però al momento sono solo illusioni quindi meglio non illudersi ed aspettare.

  11. Ip Address: 151.35.100.151

    Dici bene Vincenzo , pochissime volte ( senza fare vittimismo ). il Catania ha avuto fortune di questo tipo ! Indubbiamente ,dopo tanti colpi di malasorte e di sciagurati comportamenti di alcuni ,così detti responsabili , la società meriterebbe favorevoli eventi ! D’ altra parte , sopratutto dopo la vicenda della così dette corruzioni ( la lingua batte dove il dente duole ) sarebbe sacrosanto , e giusto se la buona sorte ci accompagnasse per una volta ! Ma sarebbe bene però farsi poche illusioni ! Siamo purtroppo consapevoli di come va la giustizia sportiva nel nostro Paese ! Abbracci agli amici ed in particolar modo a Filippo ! Se ci sei batti un colpo !

  12. Ip Address: 151.82.43.173

    Buongiorno a tutti, ciao Armando è sempre bello leggerti……, a quando pare le possibilità di andare in B sono parecchi, altrettanto convinto che la squadra che stiamo attrezzando per il prossimo campionato può essere competitiva anche in B

  13. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:a93d:2acc:aee2:c6b

    Ciao carissimo Armando, sono in silenzio stampa per scaramanzia………… Un fraterno abbraccio a te e tutti gli amici del Sito

  14. Ip Address: 176.200.157.146

    Secondo me ci ripescano ma non sono sicuro se la squadra possa fare bene in B

  15. Ip Address: 94.37.24.116

    Gaetano speriamo che la tua profezia sul ripescaggio sia giusta, già solo questa mi basterebbe. Con due o tre innesti la squadra sarà sicuramente all’altezza di galleggiare a metà classifica e come primo anno andrebbe più che bene. Al momento però sono solo sogni. Vedremo.

  16. Ip Address: 151.68.27.71

    Intanto ABBONAMENTI: 19 luglio, al settimo giorno 1.003 tifosi del Catania abbonati
    Di Redazione – 19 luglio 2018065

    Campagna Abbonamenti

    La società rossoazzurra comunica il dato aggiornato degli abbonamenti sottoscritti al giovedì 19 luglio, in occasione del settimo giorno di attività dei punti vendita. Al momento sono 1.003 i tifosi del Catania che assicurano la loro presenza allo stadio “Angelo Massimino” nel prossimo campionato. ❤️💙

  17. Ip Address: 194.230.155.233

    Ragazzi io non ci capisco più niente. Anzi capisco che non c‘é niente da capire.

    Dobbiamo ringraziare la squadra che ha fatto ricorso!!!!!

    Se saremo atrezzati per la B non lo so. Ma a quello penserà dopo LoMo.

    Grazie a chi ha fatto ricorso!!!!

  18. Ip Address: 94.37.24.116

    Sono d’accordo che dobbiamo ringraziare il Novara e sopratutto l’Avv. Grassani che è uno specialista in materia. Jamajama l’unico abilitato in prima battuta a fare ricorso era solo il Novara perchè retrocesso in C ed era stato escluso dalla graduatoria dei ripescaggi e dobbiamo ringraziare al momento che le cose siano andate così perchè se il ricorso l’avesse fatto il Catania non sono certo che la corte federale l’avrebbe accolto.
    Una cosa è certa che smontare la decisione della corte federale non è affatto semplice visto che le ragioni esposte da Grassani hanno fondatezza giuridica. Per i reati esistono le pene ed in questo caso sono la penalizzazione con i punti tolti, una volta applicati e scontati si ritorna nella normalità. Non si possono fare nuove leggi con potere retroattivo semmai si possono fare nuove leggi specificando che entrano in vigore con l’inizio del prossimo campionato. Tutte le leggi che si fanno con potere retroattivo sono attaccabili perchè chi commette un reato conosce le leggi di quel momento. Se uno lascia la macchina nel divieto di sosta chi la commette sa che al massimo paga la multa e tutto finisce lì,se sapesse che oltre la multa ci fosse anche la forca avrebbe pensato 1000 volte prima di lasciare la macchina in divieto. Oggi non puoi impiccarmi per un reato che ho già pagato la multa e quando l’ho commesso era l’unica pena.
    In Italia la certezza di diritto non c’è mai stata e questo è il mio unico dubbio che non mi fa illudere, all’ultimo momento c’è sempre qualcuno cambia le carte in tavola.

  19. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:a93d:2acc:aee2:c6b

    Complimenti Vincenzo

  20. Ip Address: 94.37.24.116

    Grazie Filippo46 aggiungo anche che il ricorso presentato dalla Ternana che poggia tutto sul fatto che così verrebbero penalizzati chi non ha mai avuto penalizzazioni non ha giuridicamente basi solide perchè chi ha sbagliato aveva già pagato. Il Commissario della Lega con quella nuova regola fatta nel maggio di quest’anno di fatto ha stabilito una nuova condanna su un reato dove già c’era stata una pena già scontata. Ripeto che sarà molto difficile smontare la decisione della corte federale ma in Italia tutto è possibile: Infatti, proprio la mancanza della certezza di diritto è la prima ragione che le aziende italiane fuggono all’estero e perchè gli investitori esteri hanno paura ad investire in Italia.

  21. Ip Address: 94.37.24.116

    Se tutto andrà bene propongo gemellaggio con il Novara e calorosa accoglienza dei loro tifosi. Barbecue, salsicce e carne di cavallo per tutti !!!!!

  22. Ip Address: 151.37.163.138

    Molto bene Vincenzo ,se tutto va bene dovremmo fare a tutti i costi il gemellaggio ! Però cosa mi rende perplesso è che,purtroppo ,nel nostro Paese vi è in tutti i campi questa cronica mancanza della certezza di giudizio ! Al di là di ogni idea di politica ,vedi la questione delle pensioni !

  23. Ip Address: 176.201.47.244

    Giusto Armando. La giustizia sportiva come quella ordinaria non esprime giudizi concordi e la confusione regna sovrana in tutti i campi dove l’interpretazione è individuale . Quindi piedi bene saldi a terra e aspettiamo la stesura dei calendari di cui la b si parla del 31 luglio e 7 agosto per quello della c. Ma a quella data saranno chiare le idee o per lo meno saranno state emesse le sentenze definitive sui ricorsi degli esclusi? Che casino ogni anno!
    Comunque noi il 29 giocheremo a Como per la coppa Italia

  24. Ip Address: 94.37.24.116

    Armando siamo della stessa idea, infatti metto sempre nel conto questa mancanza di certezze e fino a quando non vedo sentenze definitive rimango in stand by. Ora mi chiedo visto che il 31 luglio si concluderà la vicenda dei ripescaggi e coincide con la prima partita ufficiale del Catania con chi giocheremo ? Mi chiedo inoltre perchè Lo Monaco ha dichiarato che non si dovrà fare nulla e che tutto avverrà d’ufficio ? a mio avviso il Catania dovrebbe partecipare come terze parti nel ricorso presentato dalla Ternana poichè questi per aumentare la dose di illegalità del Catania tra le righe accennano anche l’illecito sportivo che come tutti sappiamo è caduto in prescrizione. Secondo il mio modesto parere userei questa prescrizione per scoperchiare questa pentola rimasta troppo tempo chiusa. Non è normale che la Lega lascia cadere in prescrizione un illecito sportivo se l’ha fatto significa che non aveva elementi sufficienti per portarlo avanti quindi sarebbe una ammissione indiretta che hanno sbagliato prima ad agire in modo frettoloso e punire il Catania così come hanno fatto. Non era il caso riaprire dal nulla questa vicenda ma visto che avrei la possibilità di poterlo fare affonderei il colpo non per accusare a qualcuno ma Per Amore di Verità rispondendo alla Ternana.

  25. Ip Address: 151.82.66.78

    Niente “X”: l’Avellino è fuori pure dal tabellone della Tim Cup
    20.07.2018 20.15 di redazione TuttoAvellino

    Niente “X”: l\’Avellino è fuori pure dal tabellone della Tim Cup
    L’Avellino è fuori anche dal tabellone della prossima Tim Cup. Nella sede della Lega di A è stato sorteggiato il cammino delle partecipanti alla competizione tricolore. Tra queste non c’è l’Avellino. In un primo momento si pensava che il club biancoverde potesse essere sostituito da una “X”. Invece si è deciso di rinunciare definitivamente all’Avellino, come se la società irpina già non esistesse più: un triste presagio da scacciare via al Collegio di Garanzia del Coni. Il posto dell’Avellino e delle due squadre già fallite, ovvero Bari e Cesena, è stato preso dalle retrocesse Entella, Novara e Pro Vercelli.

  26. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:a93d:2acc:aee2:c6b

    Non sappiamo come andrà a finire questa storia dei ripescaggi !? Personalmente ce la sto mettendo tutta per rimanere con i piedi a terra. Approfittare della prescrizione per scoperchiare la pentola (come dice Vincenzo) potrebbe ora essere ĺ’occasione, ma aspetterei prima l’esito di questi benedetti ripescaggi (sempre ammesso che la società lo voglia fare……..) Buona nottata a tutti

  27. Ip Address: 94.37.24.116

    Filippo46 il fatto è che il ricorso della Ternana si discute prima del 31 luglio e l’avvocato che li difende è Gobbi molto bravo anche lui come Grassani. Farà di tutto per scagliarsi contro il Catania non solo per le penalizzazioni e rafforzerà la dose per l’illecito sportivo poi caduto in prescrizione. Se non ci sarà nessuno a stopparlo e dire che non può permettersi di stabilire lui che la lega ha sbagliato nel fare cadere in prescrizione l’illecito sportivo e che se ha deciso in quel modo avrà avuto tutti gli elementi per abbandonare la pratica, in quel ricorso rimarrebbero solo le parole di Gobbi. Così facendo il Catania anzi difenderebbe l’operato della lega e nello stesso tempo metterebbe in cattiva luce la Ternana di fronte alla stessa lega che ha deciso in quel modo. Alcune cose gli Avvocati sanno come esporle e non è necessario usare un linguaggio che potrebbe urtare la suscettibilità di qualcuno. Ecco perchè a mio avviso sarebbe opportuno entrare come terza parte interessata, non per attaccare la lega ma per stoppare Gobbi.

  28. Ip Address: 151.38.55.190

    Buongiorno a tutti ❤️💙❤️💙, Dalla serie dei vari ripescaggi non ci sto capendo più nulla , già stamattina si parla che il Cesena pronta una nuova cordata per salvarla, che per noi significa un quasi addio al ripescaggio , poi la ternana con la Robur Siena che sono sicuri di andare in B chi ci capisce cos’è ? Io proprio no 😆😀😁🤣😂😄

  29. Ip Address: 151.38.55.190

    ABBONAMENTI (Esclusiva): nello stesso periodo sottoscrizioni in aumento rispetto a scorsa stagione
    Di Livio Giannotta – 21 luglio 20180153

    Curioso paragone dell’andamento della Campagna Abbonamenti rossoazzurra 2018-2019 con i dati riferiti alla passata stagione nel medesimo periodo. Ebbene in occasione dell’ottavo giorno riservato all’esercizio del diritto di prelazione, lo scorso anno erano 721 i tifosi del Catania già abbonati. Adesso, invece, si registra un dato ancora migliore ma tenendo presente una novità: la contemporaneità delle fasi di vendita libera e dell’esercizio del diritto di prelazione. Al momento, come riportato nelle ultime ore, sono 1.215 gli abbonamenti sottoscritti in otto giorni. L’incremento è, quindi, pari a 494 unità rispetto alla passata stagione. Entusiasmo crescente in città, aspettando anche il possibile ripescaggio in Serie B.

  30. Ip Address: 151.47.82.107

    Cari amici buon giorno ,comunque è il solito pasticcio all’ Italiana ! Siamo stati sempre molto capaci a confezionarli in maniera perfetta , cioè ,quanto più ingarbugliati possibili ! Ricordate i 2003 ? Allora fruirono del’ ostinazione più che giusta della nostra squadra ,altre ,come Genoa, Salernitana ,Fiorentina ! Ora è ancora peggio ! In tempi molto ristretti ! Si fanno avanti molte squadre ! Secondo me,ed ha ragione Vincenzo ,bisogna intervenire con ottimi legali ,perché figurati ,come sarà additato il Catania ,campione secondo molti di eterno autore di più o meno illeciti sportivi ! Mentre ci siamo ,che siano tirati in ballo tutte le ingiustizie ,una per tutte quella della troppo frettolosa punizione grave data al Catania senza indagare la fantomatica faccanda corrotti e corruttori ! Gli altri hanno fiori di legali ( cosa che a noi latitano ) ! E’ l’ ora di Lo Monaco ! Fuori il coraggio che non gli è mai mancato ! Un grosso legale ! Ora o mai più ! Ci vuole grinta (quella ,discussa ma vincente di Gaucci ) Amici questo è il solo treno che non bisogna perdere ,altro che i treni dei gol ! Buona giornata ! Filippo hai fatto bene alrompere il silenzio stampa ! Vincenzo se il legale che ci interessa fosse preparato almeno come te !

  31. Ip Address: 94.37.24.116

    Mexxican hai ragione è tutto un rebus ed in alto mare. Lo scoglio principale è se la Caf (corte d’appello federale) considerasse nulla la sentenza fatta dal Tfn (tribunale nazionale federale) se lo facesse Novara e Catania perderebbero ogni diritto di ripescaggio e rimarrebbero in graduatoria Siena, Ternana e Vercelli. Se invece la Caf confermasse la sentenza del Tfn Novara e Catania sarebbero le prime a beneficiarne. Ancora non si è capito chi sarebbe il primo in graduatoria tra Novara e Catania, si parla che siano a pari punti, alcuni dicono che sarebbe il Catania con un punteggio infinitesimale migliore. Il ricorso che presenterà l’avvocato Giotti della Ternana pertanto verrebbe accettato solo nell’ipotesi che la Caf annullasse la sentenza del Tfn. L’altro scoglio è che In teoria Cesena e Bari ancora hanno qualche giorno di tempo per tentare di sistemare la loro posizione, così anche l’Avellino.
    A questo si aggiungono anche i giochi di potere perchè la lega non accetta essere stata sottomessa dal Tnf, quindi il quadro del caos è totale. L’assurdo di questa squallida vicenda tutta italiana sarebbe che se il punteggio del Catania risultasse migliore rispetto a quello del Novara e ci fosse solo un posto libero in B ci andrebbe il Catania e non il Novara che ha promosso e vinto il ricorso. CAOS TOTALE.

  32. Ip Address: 151.38.55.190

    Grazie Vincenzo , per le informazioni che ci dai . povero calcio italiano come ti sei ridotto……… si gioca più nei vari tribunali che nei campi di calcio ⚽️

  33. Ip Address: 151.38.55.190

    Secondo un avvocato, ascoltato dal Messaggero, la CAF potrebbe azzerare le speranze di ripescaggio di Catania e Novara «in quanto nella sentenza del TFN ci sono dei vizi procedurali, oltre che di merito, che permettono il ribaltamento in appello». Intanto la Ternana è sul piede di guerra e i quotidiani puntano il dito verso il club rossazzurro, rievocando i Treni del gol. Leggi la rassegna —>
    http://www.mondocatania.com/wp/rassegna-stampa/ripescaggi-ricorso-ternana-vizio-procedurale-per-ribaltare-tfn-160679

  34. Ip Address: 151.35.121.151

    Le nostre speranze sono legate ad un filo sottilissimo ! Figurati se la CAF non si lascia sfuggire l’ occasione per tutelare gli Organi Federali ! Io direi di metterci il cuore in pace ! Ci resteremmo troppo male ! I comportamenti sciagurati di un passato pertanto non troppo lontano, continuano a farci male ! Che si battono il petto coloro che hanno fatto si che il povero tifoso Catanese si deve attaccare a flebili speranze per poter giocare in una posizione più dignitosa ! Una situazione più caotica di questa non si poteva creare ! Il Paese sportivo e non solo quello è ridotto molto,molto male !

  35. Ip Address: 94.37.24.116

    Concordo con te Armando infatti non mi sono mai illuso in un ripescaggio, se venisse l’ho sempre considerato come un miracolo inatteso. Il diritto in Italia passa in secondo piano quando ci sono giochi di poteri, interessi e favoritismi e questa non è una novità e si riscontra ogni giorno da qualsiasi parte si guarda. Rimango con la convinzione che si presenta l’occasione per fare chiarezza sul motivo perchè la lega ha fatto cadere in prescrizione l’illecito sportivo.Guardo invece con interesse chi potrebbero essere i nostri avversari in C ed è un fatto positivo che il Foggia sia rimasto in B, ora vediamo come finirà la faccenda di Avellino e Bari.

  36. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:a93d:2acc:aee2:c6b

    Alla luce di tutto quello che sta succedendo, a questo punto ,anch’io ritengo che la nostra società non debba continuare a stare alla finestra………. ma farsi sentire al più presto . Personalmente continuo a stare con i piedi a terra. Ciao Armando, buon pomeriggio a tutti

  37. Ip Address: 93.46.56.84

    Sono convinto del ripescaggio squadre importanti stanno sparendo dalla B per cui per rendere più appetitibile il campionato perché privarsi di un derby Catania Palermo. Ci sono in ballo molti interessi a partire dai diritti televisivi e Lomo farà di tutto per farsi valere un eventuale ripescaggio porterebbe soldi freschi per la società e continuo a ripetere per la vicenda treni dei gol ha pagato solo il Catania e soprattutto i tifosi con una pena spropositata in confronto alle malefatte di squadre importanti di cui tutti voi sapete

  38. Ip Address: 79.51.138.1

    dicono che il Novara per il ripescaggio è davanti a noi dello 0,25 ma come è possibile visto che per tradizione è spettatori dovremmo essere avanti noi forse sul parametro classifica di quest’anno ?

  39. Ip Address: 94.37.24.116

    Per tradizione non dobbiamo dimenticare che il Novara ha vinto parecchi campionati in serie A, credo che sia questo il parametro più sfavorevole ma questo incide solo per il 25%, altro 25% fa riferimento alla media degli spettatori e su questo il Catania è sicuramente vincente. Altro 50% dipende dalla posizione in classifica del campionato precedente, per quest’ultimo parametro non ho idea come viene calcolato perchè apparentemente il Catania dovrebbe essere in vantaggio ma forse faranno riferimento anche della categoria tra B e C ed i punteggi saranno pesati a secondo la categoria..

  40. Ip Address: 151.18.85.120

    Catania NewsEx RossoazzurriFocusIntervistePrimo PianoSerie A
    LO MONACO: “Gomez alla Lazio è possibile, invito i biancocelesti per un’amichevole a Catania celebrando il ‘Papu’”
    Di Redazione – 21 luglio 20180212

    Pietro Lo Monaco

    L’Amministratore Delegato del Catania Pietro Lo Monaco, ai microfoni di Radio Incontro Olympia, parla della trattativa tra Lazio ed Atalanta per Alejandro Gomez che interessa anche il club rossoazzurro, il quale vanta una percentuale del 25% sulla futura vendita del ‘Papu’, con tanto di invito ufficiale rivolto a Lotito per la disputa di un’amichevole contro il Catania:

    “Ho portato Gomez in Italia, a Catania già infiammava il pubblico come senz’altro potrà fare con i supporters laziali. Il matrimonio fra la Lazio ed il Papu si potrà consumare. Lotito e Tare fanno bene ad accontentare un allenatore come il loro che tanto ha fatto e molto alla Lazio potrà ancora fare: Inzaghi, che ha messo l’argentino in cima alla sua lista della spesa. Gasperini rappresenta l’ultimo ostacolo da superare per la conclusione felice dell’operazione”.

    “Lotito? Il suo merito è già quello di aver portato il prezzo del cartellino di Gomez a parametri più che accettabili, perché se l’Atalanta parte da 20 milioni e la Lazio da 10, a 14 o 15 sarà un affare da chiudere visti i prezzi che girano soprattutto in Italia. Colgo l’occasione per invitare in Sicilia Claudio Lotito e la squadra biancoceleste per un’amichevole di celebrazione del ‘Papu’ Gomez con la sua nuova maglia davanti ai suoi vecchi tifosi”.

  41. Ip Address: 176.201.47.244

    Buonasera ragazzi, personalmente cerco di non stressarmi leggendo tutto quello che circola in materia di ripescaggi, ricorsi, e compagnia cantando. Mi manca il vecchio calcio quello dei biglietti al botteghino, delle trasferte libere, delle certezze su chi sale e chi viene retrocesso.
    Da parte mia sarà quel che sarà . Spero ovviamente nella b ma se così non fosse faremo un altro anno di c sperando sial’ultimo. Spero altresì che questa telenovela finisca presto

  42. Ip Address: 151.18.85.120

    ABBONAMENTI: 21 luglio, al nono giorno 1.327 tifosi del Catania abbonati
    Di Redazione – 21 luglio 2018038

    Campagna Abbonamenti

    La società rossoazzurra comunica il dato aggiornato degli abbonamenti sottoscritti al sabato 21 luglio, in occasione del nono giorno di attività dei punti vendita. Al momento sono 1.327 i tifosi del Catania che assicurano la loro presenza allo stadio “Angelo Massimino” nel prossimo campionato.

    ❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙

  43. Ip Address: 151.18.85.120

    Concordo con te catanese a Napoli speriamo che questa storia o meglio questa telenovela finisca al più presto , anche perché la B sarà un campionato per non retrocedere , invece la C per la promozione diretta in B a questo punto per scaramanzia accetterei qualunque ipotesi 😁

  44. Ip Address: 93.37.178.125

    Buongiorno ai veri tifosi rossazzurri. Direi di attendere con serenità il verdetto della FIGC e dopo fare determinati discorsi su eventuali rinforzi. Allo stato attuale siamo in serie c e penso che vinceremo il campionato sul campo con dignità e capacità.

  45. Ip Address: 94.37.24.116

    Da sportivo genuino concordo con Cataneseanapoli che tutte queste storie dei tribunali danno fastidio e preferiamo i risultati del campo. Questo è quello che ogni sportivo vorrebbe ma purtroppo abbiamo constatato sulla nostra pelle che il Catania sul campo si era salvato ed è stato punito ingiustamente da un tribunale in modo troppo superficiale, cioè senza prove. Sono tre anni che tutti i tifosi etnei lamentano questa ingiustizia e vedere che tutti i pretendenti per il ripescaggio rievocano questa faccenda in modo strumentale fa scattare la naturale ribellione ed a mio avviso bisogna mettere tutti a tacere perchè di fatto non c’è mai stato illecito sportivo, la stessa lega l’ha dichiarato facendolo cadere in prescrizione. Pertanto se da una parte da sportivo genuino si continua a preferire il risultato del campo, dall’altra parte per i torti subiti bisogna difendersi e gridare anche nei tribunali. Non difendersi oggi significherebbe perdere d’ora in poi il diritto di lamentarsi ed essere sempre considerati ovunque come criminali sportivi.

  46. Ip Address: 151.35.64.87

    Caro Vincenzo , sono da tre anni che a costo di farmi scrivere dalla Redazione che sono ripetitivo ,ho sostenuto sempre quello che scrivi tu . Si potrebbe riaprire l’ archivio ! In verità nessuno degli amici del sito mi è venuto dietro a questo argomento così spinoso ! Ed io mi chiedo adesso : perché la nostra Società si è fatta infangare così ? Nessuno a mosso un dito o detto niente ! NON C’ È STATO ALCUN ILLECITO ! No vi è alcuna corruzione se non ci sono stati i corrotti ( mai conosciuti ) ! Lo ripeterò finoalla noia ! Ma può mai esistere una Società che si fatta fare tutto il male possibile senza reagire ? Ma esiste un’ altra Società che se lo farebbe mai fare ? Logico che tutte le altre squadre ci danno addosso come adesso fanno ? Non abbiamo avuto gente con i cositetti co……….ne qualche anno fa e ne ora ! Altri tempi quelli di Massimino e di Gaucci ! La verità è questa ed adesso scrivetemi pure che sono ripetitivo ,ma un vecchio verissimo tifoso Catanese queste cose non se le può ingoiare !

  47. Ip Address: 94.37.24.116

    Armando anche io da vecchio tifoso non ho mai ingoiato questa faccenda ma fino ad ora la situazione dei conti del Catania non consigliava aprire una guerra aperta verso la federazione per la sola questione d’immagine che poteva essere riinfangata da un altro minimo evento negativo. Oggi la situazione è diversa ed il momento per disotterrare l’ascia da guerra è quello più propizio perchè siamo stati chiamati in ballo da alcune società che hanno avuto solo la fortuna di avere qualche soldo ed amico in più. Non mi va giù neanche quella data della delibera del 31 maggio 2018 della federazione, ai vecchi non creduloni lascia parecchio da pensare, perchè nel campionato della serie B già in quella data era certa o quasi la retrocessione di qualche squadra che ora reclama il ripescaggio.

  48. Ip Address: 151.36.39.93

    Buona Sera a tutti, ciao Armando, purtroppo più passa il tempo più ci rendiamo conto che la vicenda dei treni del gol mi sa di una presa per i fondelli , c’è da capire il perché ? Cosa c’è dietro a tutto ciò non l’ho capiremo mai,tutti quanti ci siamo fatti miliardi di domande ma senza nessuna risposta . L’unica certezza ( nzoccu c’è na pignata u sapi sulu cu a rimina)

  49. Ip Address: 151.36.39.93

    Intanto in casa Catania si guarda al futuro. ❤️💙❤️💙
    Catania, Brodic ritorna: è già a Torre del Grifo. Arriva a titolo definitivo
    Buona notizia in casa Catania. Fran Brodic, già a Catania da gennaio fino a giugno scorso, proveniente dal Bruges, sarà nelle prossime ore un nuovo giocatore del club rossazzurro. Il calciatore croato arriva a Torre del Grifo a titolo definitivo. Per Brodic, già due reti con la squadra etnea, contro il Rende, a maggio, scorso, la firma di un contratto pluriennale con il Catania.

  50. Ip Address: 194.230.155.251

    Sui treni del gol

    Si vede che il Signor Pulvirenti ha fatto l‘illecito! Perché uno che non é colpevole va contro tutto e tutti!

    Se non ci sono i corroti é perché Pulvirenti e talmente fesso che ha pagato per tutti!

    Dunque di cosa parliamo?

    Era Pulvirenti che doveva prendere avvocati a destra e manca. Ma lui non lo ha fatto!!!!!

  51. Ip Address: 151.43.103.252

    A questo punto sono costretto a mettere il dito su quella piaga assai dolorosa ! In verità alla Lega a quel tempo ha fatto molto comodo trovare quel Signore secondo me ,totalmente fuori di mente,per cui con una incoscienza però voluta non ha fatto tutte le indagini che doveva fare di rigore come ha fatto per tutti gli altri casi di illecito ! Il fuori di mente ,rimasto solo ha pagato per tutti ! Ha pagato il Catania per un presunto illecito ,mai provato e frettolosamente e comodamente abbandonato ed adesso archiviato ! Trovo il comportamento degli organi federali ,coloro che dovrebbero tutelare la giustizia sportiva scandaloso ,scorretto ed assai parziale ! Adesso ,guardate come indagano anche per cose molto più leggere ! Da voltastomaco ! Cari amici , avete parole che possono smentire ciò che ho detto ? Mettetevi una volta per tutti che tutto prova che non vie stato un illecito e che tutto è stato provocato da qull’ Irresponsabile del tutto fuori di testa ed evidentemente ,si deve compatire ,continua ad esserlo continuando a danneggiare questa nostra povera squadra ! Non si deve girare attorno a questa vicenda ! Resta lo scandaloso comportamento di chi trovando subito il capro espiatorio ( molto comodo ) ha chiuso un’ inchiesta nemmeno cominciata ! Non ci sono vie di uscite. Cari signori ,e non possono esserci soluzioni diverse ! Adesso si continua a pagare e duramente ! Ed adesso possiamo aspettarci comportamenti lineari ,non avvelenati dalla politica da parte di questi signori che giudicano?

  52. Ip Address: 94.37.24.116

    Armando anche i muri ormai hanno capito che la lega usando l’autonomia della giustizia sportiva nel caso Catania ha agito in modo spropositato senza prove sicura di trovarle poi dalla giustizia ordinaria e dalle procure di tutta Italia che indagavano. Quando poi queste conferme non sono arrivate zitta zitta e quatta quatta ha lasciato cadere in prescrizione il tentativo d’illecito. Alla fine il caso Catania bisogna accostarlo a quello recente del Parma che oggi la stessa procura chiede solo 2 punti di penalizzazione e non la retrocessione. Con quella delibera del 31 maggio la lega non ancora contenta di quello che aveva fatto in precedenza esce dal cilindro un’altra pena. Pertanto è la lega che ha cambiato le regole in corsa e non il TFN che di fatto chiede l’annullamento di quella delibera ovvero la modifica di quel comma che condanna in modo retroattivo.
    Abbiamo ragioni da vendere ma sappiamo già da tempo che la lega ha come chiodo fisso la scomparsa del calcio Catania.

  53. Ip Address: 151.38.96.106

    Buongiorno a tutti ❤️💙, ciao Vincenzo argomento centrato in pieno 👍🏻 Anche se devo aggiungere che le varie pay Tv hanno tutto l’interesse che il nostro Catania vivacchia nelle categorie inferiori, in modo da consentire alle Tv di fare più abbonamenti possibili (visto la grandezza dell hinterland tra i primi dieci in Italia) ecco il perché nei nostri campionati ci troviamo i vari Chievo Empoli Sassuolo entella carpi e così via via

  54. Ip Address: 94.37.24.116

    Mexxican quanto appena hai scritto è uno dei motivi che rafforzano l’idea che le decisioni della lega non sempre rispondono all’esigenza di giustizia ed equità ma per altre esigenze ed interessi e tra queste metto anche le amicizie e giochi di potere
    A mio avviso il Catania dovrebbe essere ripescato per diritto ed esigenza di giustizia a prescindere dal ricorso del Novara, semplicemente perchè era già in B ed è stato retrocesso per un errore del tribunale sportivo. Insomma ripescato a titolo di risarcimento per il danno procurato da quell’errore alla società.

  55. Ip Address: 151.37.125.45

    Figurati,se non sono d’accordo con te Vincenzo ! Al 100%,! Però al di là dell’ attuale e ferragginoso ripescaggio il Catania meriterebbe una sacrosanta ammissione alla serie B per i torti subiti ma il problema che mi fa restare fortemente dubbioso è che dovrebbe essere il Trbunale sportivo ,quello famoso di qualche anno fa ,ad ammettere un proprio errore e fare quindi una doverosa ammenda ! Alla luce della realtà odierna io non lo credo affatto ! Sperare è lecito ma ………..ma tu non sei d’ accordo con me ? Con la sensazione , uguale a quella tua, che la Catania sportiva sia meglio farla scomparire ?

  56. Ip Address: 94.37.24.116

    Ecco la nostra giustizia sportiva, per lo stesso reato commesso del Catania il Parma ottiene la promozione con 5 punti di penalizzazione da scontare nel campionato di seria A. Da premettere che la pena poteva essere la retrocessione (come nel caso Catania), due punti da scontare nel campionato in B appena concluso che non avrebbe così permesso la promozione oppure 6 punti per il prossimo campionato. Ovviamente hanno scelto la pena più comoda alla società e la più dura nei confronti del calciatore Calaiò.

  57. Ip Address: 151.38.96.106

    Si Vincenzo , in Italia 🇮🇹 e così, purtroppo come al solito due pesi e due misure,comunque la cosa più strana è che un palermitano viene sanzionato per agevolare il Parma hai danni del Palermo 😀

  58. Ip Address: 94.37.24.116

    Mexxican in ogni evento ci sono sempre diverse angolazioni di lettura, una di queste potrebbe essere il troppo amore che ha verso il suo Palermo mrgreen: .

  59. Ip Address: 93.46.56.84

    Jama sei un vero tifoso del Catania e su questo non discuto è giusto prendersela con Pulvirenti è lui la causa del disastro in cui ci troviamo è giusto prendersela con Lomo perché non è riuscito a portarci in B ma non ti ho mai sentito lamentarti come del resto la maggior parte delle istituzioni sportive che continuano da anni o daFa sempre ad accanirsi con il Catania se Pulvirenti ruba una mela gli diamo l’ergastolo se il Parma o la Juventus o altre squadre fanno di peggio gli diamo una pacca sulla spalla vogliamo per una benedetta volta indirizzare il nostro disappunto su chi decide in maniera parziale le sorti di un’intera città? Fanno bene a far finta di niente semmai chiediamo la pena di morte per Pulvirenti e dimostriamo la nostra intelligenza facciamoci conoscere mi raccomando tanto ormai

  60. Ip Address: 93.46.56.84

    Ora accontentiamoci anche della lega pro chi se ne frega se siamo stati scippati ma si va bene tutto ok contenti voi andiamo avanti così le partite seguiamole in casa tanto le trasferte ce le vietano e se qualcosa va storto prendiamocela con Lomo e Pulvirenti premesso non li sto santificando ma non sono loro l’unico male anzi per ora sono il male minore

  61. Ip Address: 94.37.24.116

    Armando giustamente ti chiedi chi dovrebbe riammettere in B il Catania ? è impensabile supporre che la stessa federazione ammettesse spontaneamente un suo errore anche perchè già sappiamo che loro mirano a cancellare il calcio Catania. A mio avviso esiste una via percorribile che sarebbe, intanto fare fronte comune con il Novara e difendersi dalle altre squadre solo sul discorso illecito ma facendolo alla larga e senza urtare la suscettibilità della federazione. Qualora venisse annullata la sentenza a favore del Novara e Catania a quel punto sferrare l’attacco frontale nei confronti della federazione chiedendo l’ammissione in B per diritto e rivolgendosi al TFN ed al Coni. Magari non riusciremmo lo stesso ad arrivare in B ma almeno salveremmo una parte dell’immagine persa e la coscienza serena di averci provato, mentre i dubbi sull’equità della federazione aumenterebbero per tutti.

  62. Ip Address: 151.37.163.74

    Qui e’ Il punto caro Vincenzo! Abbiamo gli uomini che potrebbero fare questa azione di riabilitazione ? Vedi posso stancare con tutti questi punti interrogativi ! Non sono più i bei tempi ,e qui non voglio ripetermi! Ma chi sono costoro che potrebbero fare queste azioni di forza ? Non abbiamo presidenti e non ritengo ( pur avendo molti meriti ) Lo Monaco la persona adatta ! Occorrerebbero fior di legali persone grintose ,persone che amano il Catania ! Insomma. Io in questo momento non vedo nessuno! Come vedi sono realista più di un re e sto con i piedi ben saldi per terra ! Sarei felicissimo di essere smentito ben presto !

  63. Ip Address: 151.37.163.74

    E mi sono dimenticato di dire ,che lasciando stare i primi due anni di C dove non eravamo ancora assestati dal punto di vista ,neppure nell’ ultimo anno non ho sentito nessuno dei dirigenti delCatania accennare agli evidenti torti subiti in giustamente dalla Società ! Ne abbiamo scritto sempre noi sul sito e basta ! Ecco perché ,mi sembra che siano legittime le mie convinzioni !

  64. Ip Address: 94.37.24.116

    Armando quel tipo di blitz indicato in precedenza a prescindere del risultato sarebbe una operazione finalizzata principalmente al restyling dell’immagine della società ed il primo a beneficiarne sarebbe la figura del titolare della stessa. Lo Monaco non ha vissuto quei momenti tragici in prima persona e la sua immagine non è stata intaccata da quegli eventi quindi forse non ha quella carica di ribellione necessaria per portare avanti un discorso di questa portata. La spinta dovrebbe partire da chi ha subito e pagato in prima persona sul piano personale ed anche economico. Speriamo che tutto si risolve come tutti desideriamo ma se non fosse così sarebbe un vero peccato farsi sfuggire questa occasione. Cataneseanapoli dice bene quando scrive che a distruggere ci vuole poco ma per ricostruire ci vuole tempo e pazienza e questa eventuale occasione accorcerebbe di molto questi tempi.

  65. Ip Address: 151.38.96.106

    Bari, si tenta il colpo di scena: ricorso al CONI contro l’esclusione dalla B
    23.07.2018 22:08 di Ivan Cardia

    Foto Articolo
    Nuovo capitolo della complicata vicenda legata al futuro del Bari. Con il seguente comunicato sul proprio sito ufficiale, il CONI ha infatti reso noto di aver ricevuto un ricorso del club biancorosso contro l’esclusione dal prossimo campionato di Serie B deciso dalla FIGC.

    “Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso da parte della società F.C. Bari 1908 S.p.A. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) avverso il provvedimento del Commissario Straordinario FIGC, pubblicato sul C.U. n. 22 del 20 luglio 2018, con il quale lo stesso Commissario, tenuto conto dell’inosservanza di numerosi adempimenti all’uopo prescritti da parte del Bari, ha preso atto della non concessione della Licenza Nazionale 2018/2019 in favore del Bari e della conseguente non ammissione della società al Campionato di Serie B.

    La società ricorrente chiede al Collegio di Garanzia:
    di emettere, in forma inaudita altera parte, un provvedimento per la temporanea inibitoria dello svincolo dei tesserati, ai sensi dell’art. 110 NOIF;
    di concedere al F.C. Bari un termine non inferiore a tre giorni lavorativi per consentire alla società di provvedere alla regolarizzazione di tutti gli adempimenti necessari per il rilascio della Licenza Nazionale e per l’ammissione al Campionato di Serie B per la s.s. 2018/2019, autorizzando sin d’ora l’eventuale ammissione del club in sovrannumero”.
    Chi ci capisce qualcosa?

  66. Ip Address: 194.230.155.139

    Caro Gaetano
    Non ti ho risposto io ma il caro amico Armando!!!!!!

    Il Signor Pulvirenti anzi mettere a ferro e fuoco la lega e tutti quanti. Quatto quatto si é fatto mettere nel sacco e tanti saluti a tutti! Scambio di vendere e farsi da parte é ancora lui il proprietario e ogni cosa che accadrà al Catania é strettamente collegato a lui.

    Io la colpa la posso dare solo a lui. Perché io se non sono colpevole vado fino all‘inferno per dimostrarlo.

    E non venirmi a dire che non lo ha fatto per il troppo amore verso il Catania.

    E cosa centra LoMo con questa cosa se nemmeno c‘era?

    Tanuzzo caro mio lo so che non sono il più grande amico di LoMo. Ma dargli colpe non sue…….

    Saluti a tutti

  67. Ip Address: 151.43.245.227

    La notte porta consiglio e poi parlando con il mio amico Filippo ci siamo trovati assieme in merito ad una sola spiegazione sul comportamento della nostra Società mentre ed anche dopo subivamo quella grossa in giustizia ! La passività del Presidente e di chi lo circondava è sembrata talmente inverosimile ed assurda a tutti i benpensanti ,tutti coloro che sono stati tenuti al buio più totale ,che forse sia stato lo stesso Catania a non volersi difendere fino in fondo come sarebbe stato sacrosanto e giusto ! Non ci sono alternative ! La faccenda ha una assurdità talmente evidente che l’ unica cosa che si deve arguire è che forse al Catania non CONVENIVA,che si procedessero più approfondite indagine ! Noi non sappiamo tante cose ,siamo stati tenuti al buio e ,ritengo ,che non sapremmo mai la verità . Insomma qualunque altra Società ,cosciente di non aver fatto nulla di illecito ,( corruzione dichiarata maldestramente da una persona e non supportata dalla evidentazione di chi è stato corrotto) si sarebbe mossa ben altrimente ! Per due motivi ,uno pratico ,evitare retrocessione e penalizzazione ,l’ altro ( evidenziato bene da Vincenzo) di gran lunga superiore ,di ordine morale : salvaguardare la nostra infangata immagine ! Noi non sappiamo molte cose ,possiamo solo intuire qualcosa ma l ‘ unica spiegazione possibile è forse questa ! Cosa altra cosa grossa voleva nascondere la Società ! No lo sapremo mai .ma nessuno ci potrà mai dire che è vero il contrario ! Buongiorno a tutti !

  68. Ip Address: 194.230.159.75

    Io me la spiego cosi. Pulvirenti é COLPEVOLE.

    Aqua passata vediamo cosa accadrà in futuro. Ma ancora c‘é Pulvirenti

  69. Ip Address: 151.36.87.153

    Buongiorno a tutti ❤️💙 ciao jamajama ma sei in Sicily?

  70. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:1927:9b10:ec15:f633

    L’ attesa per questi benedetti ripescaggi, ci sta tenendo tutti sulle spine (forse troppo). Aspettiamo gli esiti con serenità. Buona giornata a tutti.

  71. Ip Address: 78.15.19.77

    Armando ricostruire l’operato di Pulvirenti non è per niente semplice perchè Noi tifosi identifichiamo il personaggio solo con la squadra di calcio senza mettere in conto che la squadra era solo un fetta di tutte le sue attività che nello stesso periodo anche quelle erano nella bufera con possibile fallimento di tutto il gruppo. Pertanto la CONVENIENZA che hai accennato potrebbe essere un percorso attendibile ma per altri motivi ma non per quello che riguardava l’accusa dei treni del gol. Solo un bebè potrebbe pensare che mettendo a tacere la questione retrocessione le Procure e Tribunali di tutta Italia avrebbero fermato le loro investigazioni che dovevano andare fino in fondo in ogni caso perchè non dimentichiamo che c’erano diverse persone ai domiciliari e che le accuse potevano sfociare su altri campi molto più gravi di un semplice illecito sportivo. Non escludo neanche l’ipotesi che abbia perso la testa ritrovandosi solo, in stato di fermo quindi senza libertà di manovra e finanziaria e sopratutto senza più amici, sappiamo tutti che in questi casi quando la nave sta per affondare c’è chi scappa a destra e chi scappa a sinistra.
    Senza ombra di dubbio agli occhi del tifoso l’uomo ha commesso degli errori che hanno distrutto e mortificato l’ambiente calcio di Catania e su questo non ci sono dubbi però è anche vero che questi errori li ha pagati anche lui in prima persona e che oggi ancora parliamo del Catania calcio. Non mi sento di giudicare Colpevole o Innocente ma posso dire con serenità che sono stati commessi parecchi errori per stupidità e leggerezza.

  72. Ip Address: 151.43.37.224

    Hai ragione Filippo, l’ attesa è snervante e poi con tutti questi ricorsi non è più sicuro niente ! Per quanto quello che ho scritto prima ,certamente la parola convenienza non si riferiva solamente ai fatti calcistici ,ma siccome sappiamo quali e quanti erano gli altri interessi di Pulvirenti,ma anche a questi altri ! Non voleva troppo riflettori su di se ! Anche io ho sempre sostenuto che si trattava ,in quel momento di un uomo impaurito ,minacciato ,non troppo nelle sue piene facoltà mentali , confuso e per giunta circondato da persone poco fidate ,leggere incoscienti ! Era in grado di reagire ? Ma nemmeno per idea ! Però le conseguenze sono state gravissime per lui e sopratutto per Catania ! Adesso siamo tutti un po’ nervosi per le varie sentenze che riguardano anche la nostra squadra e, come vedete parliamo di cose passate , anche per ingannare le troppe attese !

  73. Ip Address: 93.46.56.84

    Ti ringrazio o Vincenzo di esistere almeno tu mi capisci perché dico Pulvirenti è colpevole ma non è giusto che paghi solo lui e quantomeno mi chiedo a parità di reato ha pagato il giusto o di più? Jama risponde il colpevole è solo lui mi chiedo a questo punto se non faccia parte del tribunale dell’inquisizione che puntualmente si accanisce in maniera chirurgica su qualsiasi respiro fatto dalla società Catania ma perché nessuno ci spiega nulla sulla sentenza treni del gol perché ai nostri tifosi è inibita quasi qualsiasi trasferta? Spero che stia scrivendo in italiano a volte mi assalgono molti dubbi a proposito e aggiungo mi avete convinto nessun ripescaggio togliamoci illusioni lega pro li ci vogliono e li resteremo

  74. Ip Address: 78.15.19.77

    Armando siamo sulla stessa traiettoria, sarà l’eta ? l’esperienza di vita ?

  75. Ip Address: 194.230.159.138

    Mexxican
    Si sono a CT
    Gaetano no. Anzi scrivi talmente bene che io devo prendere un traduttore per capire :mrgreen:

    Il problema é che solo con Pulvirenti me la posso prendere. Che in Italia ci sono figli e figliastri e sempre stato cosi.

    Ma Come avevo detto prima acqua passata. Però Pulvirenti ancora é il proprietario e non credo che in futuro ci tratteranno meglio. Sempre figliastri restiamo!

    Non é giusto ma purtroppo cosi é!

  76. Ip Address: 194.230.155.230

    Ragazzi aiuto! Come faccio a comprare i biglietti per la partita di domenica?

    Allo stadio prima della partita?
    O ai punti vendita?
    Mi serve il passaporto?

    Grazie per l‘aiuto

    L‘ultima volta é stato un casino………

  77. Ip Address: 78.15.19.77

    Jamajama, potrai comprare i biglietti anche in piazza Spedini dalle ore 9 alle 19 nei giorni 25/26/27, sabato dalle 10,30 alle 12,30. Oppure nelle rivendite autorizzate che troverai nel sito ufficiale del Catania calcio o presso Catania Point di TDG dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18.30. Non ho idea se necessita il passaporto ma portarlo non costa niente.

  78. Ip Address: 194.230.155.226

    Grazie Vincenzo

  79. Ip Address: 151.38.30.47

    Buongiorno a tutti ❤️💙❤️💙

  80. Ip Address: 151.57.71.18

    Buon giorno a tutti gli amici ! Nell’ attesa di ciò che ci riserverà il destino ( fatto dalla giustizia ,politica ed altro ) ritengo di fare cosa utile riassumere ciò che ha creato la sentenza del Tfn sul ricorso del Novara ! A prescindere dai ricorsi che stanno facendo altre squadre la classifica sarebbe la seguente Novara punti48,25, Catania punti 48. Ternana p 45,25,Siena p 45,25,Pro Vercelli ,p 43 ,55 .Interessante notare come vengono furti questi punteggi : I fattori dono tre , il primo quello che incide per il 50% è determinato dalla classifica dell’ ultimo campionato , il secondo quello che incide per il 25% è dato dalla tradizione sportiva della città ,l’ultimo ,il terzo che incide per l’ ulteriore 25% è dato dal numero medio degli spettatori nelle cinque stagioni precedenti ! Un calcolo matematico ! Naturalmente se la classifica resta questa il Catania va in B ! Ma ci sono i ricorsi delle altre squadre e sopratutto l’ appello della Caf nei riguardi del ricorso vinto dal Novara ! Come si arguisce ,ci sono speranze ma ,realisticamente ,non li valuto. maggiori del 20% ! Comunque aspettiamo ,come sempre siamo sempre come color che sono sospesi…………….!

  81. Ip Address: 151.57.71.18

    Scusatemi , come vengono fatti e non furti !

  82. Ip Address: 78.15.19.77

    Sentenze incomprensibili che certificano che siamo allo sbando. Ieri quella del Parma ed oggi quella che fa rimanere in A il Chievo ma nello stesso tempo e per la medesima accusa punisce di 15 punti il Cesena da scontare nel prossimo campionato in categoria D. Dal nostro punto di vista per il momento è favorevole alla nostra causa perchè solo con questa sentenza l’Entella si può dimenticare il ripescaggio ed i posti liberi non si assottigliano. Con questa giustizia sportiva può accadere qualsiasi cosa perchè tutto dipende da altre logiche.

  83. Ip Address: 78.15.19.77

    Armando la classifica nella peggiore delle ipotesi è quella che hai riportato, classifica fatta da persone esterne ma non ancora ufficiale. Hai detto bene che trattasi di un calcolo matematico quindi viene fuori con i dati inseriti nel software. Alcuni sempre esterni sostengono che il Catania sia a pari punti con il Novara o addirittura in lieve vantaggio quindi bisogna aspettare quella stilata in modo ufficiale e quì mi sorgono tanti dubbi. Nel caso Parma pare che sia sparito o magicamente disperso il cellulare di un altro calciatore diverso da Calaiò, quindi il gioco delle tre carte è sempre possibile.

  84. Ip Address: 151.38.30.47

    CAMPAGNA ABBONAMENTI: 25 luglio, dodicesimo giorno. 1.752 tifosi del Catania abbonati
    Di Redazione – 25 luglio 2018086

    Campagna Abbonamenti

    La società rossoazzurra comunica il dato aggiornato degli abbonamenti sottoscritti a mercoledì 25 luglio, in occasione del dodicesimo giorno di attività dei punti vendita. Al momento sono 1.752 i tifosi del Catania che assicurano la loro presenza allo stadio “Angelo Massimino” nel prossimo campionato.

  85. Ip Address: 78.15.19.77

    Il Catania gioca in anticipo e presenta oggi ufficialmente l’istanza di ripescaggio, questa era la mossa giusta da fare ed è finalmente arrivata. Ora incrociamo le dita !!!!!

  86. Ip Address: 151.44.203.241

    Se non altro per compensare questa cattiva sorte che da diverso tempo ci accompagna ! Però ,dobbiamo cercare di non illuderci troppo ! Ci rimarremmo troppo male ! Se va bene questo avverrà per i nostri meriti storici e culturali ,e non per la benevolenza ,che ,sistematicamente ,gli organismi sportivi hanno mostrato verso il Catania! Noi ed intendo la Società ,ammettiamolo pure ,certamente ,non abbiamo fatto nulla per far cambiare ,almeno in parte ,alcuni concetti radicati negli stessi organismi ! Tocchiamo tutto il ferro disponibile ed attendiamo !

  87. Ip Address: 151.38.22.162

    Buongiorno a tutti ❤️💙, ciao Armando dici bene non illudiamoci più di tanto…….. francamente penso solo una cosa se dovessimo andare in B lotteremo per la salvezza se rimaniamo in Lega pro faremo un campionato di vertice…….quindi cerchiamo di accettare il verdetto con serenità , un saluto a jamajama che in questi giorni tra folclore e gastronomia si sta godendo la nostra beata terra 😝

  88. Ip Address: 78.15.19.77

    Armando questa istanza apparentemente non serve a niente perchè tutti si cullano che il ripescaggio dipende solo dalla conferma della sentenza emanata dal TFN. Invece, Noi tutti sappiamo che il gioco delle tre carte è sempre possibile, quindi, tale istanza servirà per stanare la federazione qualora avesse delle remore solo nei confronti del Catania e qualora le avesse dovrà dichiararle prima della data dei calendari della B. Solo così la società avrebbe il tempo per impugnare gli eventuali motivi ostativi nei confronti della società.
    Io non mi illudo affatto perchè con questa federazione tutto potrà succedere però se si presenta una breccia favorevole è doveroso incitare i dirigenti di andare fino in fondo fino alla fine.

  89. Ip Address: 78.15.19.77

    Mexxican è naturale che se andassimo in B non si potrà pretendere di fare un campionato di vertice e che si dovrà lottare per rimanere a galla. Cerchiamo di camminare a testa alta con gli occhi diretti verso la linea dell’orizzonte per scrutare cosa ci potrebbe essere oltre e non limitarci a guardare quello spazio limitato camminando a testa bassa. Personalmente preferirei 100 volte un Catania che lottasse per la salvezza in serie B piuttosto di un Catania nelle zone alte della serie C, questo è ovviamente il mio pensiero poi ognuno è padrone di pensarla come crede.

  90. Ip Address: 151.37.219.211

    Anche su questo punto sono in sincronia con te ,Vincenzo ! Come costatiamo continuiamo sullo stesso binario ! E poi perché si deve ,necessariamente ,lottare per la salvezza? Quante sorprese ci sono in un campionato ! Prima tastiamo la sorte e poi vediamo questo famoso gioco con le tre carte ! In ogni caso speriamo che i responsabili della Società non siano inerti come in passato !

  91. Ip Address: 78.15.19.77

    Bravo Armando ci siamo capiti perfettamente. Prima tastiamo la sorte e poi se qualcuno avesse qualcosa da ridire attacco frontale verso la federazione richiedendo la B per diritto. Sarebbe un atto dovuto nei confronti della città, tifosi e stessa società a prescindere della riuscita o meno dell’attacco, sono cose che vanno oltre a qualsiasi altro traguardo.

  92. Ip Address: 194.230.155.109

    Si Mexxican
    Oggi vediamo se riesco ad andare a torre e domenica allo stadio.

    Vincenzo
    Premetto che non ci faranno andare in B (figli e figliastri)
    Ma molto meglio salvarsi a stento in B che vincere la C!
    Purtroppo noi la B la dobbiamo sudare

  93. Ip Address: 151.38.72.181

    Si jamajama ❤️💙 spero che sei andato a TdG
    Catania, dieci reti all’Equipe Sicilia: in evidenza Marotta, Barisic e Rossetti
    Altra match amichevole per il Catania in vista dell’esordio ufficiale stagionale, in programma domenica prossima al Massimino, per il primo turno di Coppa Italia, contro il Como. A Torre del Grifo, sotto un sole cocente e con una buona cornice di pubblico, il Catania ha battuto per 10-0 l’Equipe Sicilia: reti di Curiale, Lodi e doppietta di Barisic nel primo tempo. Nella ripresa, invece, si scatena Marotta, già idolo dei tifosi: doppietta per l’ex Siena. A segno anche Rossetti (doppietta), Alessio Rizzo (capocannoniere del ritiro con 4 gol) e Angiulli.

    CATANIA P.T. (4-3-1-2): Pisseri; Blondett, Aya, Lovric, Ciancio; Rizzo, Biagianti, Llama; Lodi; Curiale, Barisic. All. Sottil

    CATANIA S.T. (4-3-1-2): Fabiani; Calapai, J. Llama, Silvestri, Manneh; Vassallo, Bucolo, Angiulli; A.Rizzo, Marotta, Rossetti. All. Sottil.

  94. Ip Address: 151.38.72.181

    Intanto CAMPAGNA ABBONAMENTI: 26 luglio, tredicesimo giorno. 2.005 tifosi del Catania abbonati
    Di Redazione – 26 luglio 2018019

    Campagna Abbonamenti

    La società rossoazzurra comunica il dato aggiornato degli abbonamenti sottoscritti a giovedì 26 luglio, in occasione del tredicesimo giorno di attività dei punti vendita. Al momento sono 2.005 i tifosi del Catania che assicurano la loro presenza allo stadio “Angelo Massimino” nel prossimo campionato. ❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙❤️💙

  95. Ip Address: 82.61.93.17

    Grazie Mexx degli aggiornamenti . Anche io ritengo che meglio la b che la c e le sue insidie . Poi non procedere con l’abbonamento eleven non ha prezzo. Poi c’e Sempre gennaio per aggiustare la squadra .

  96. Ip Address: 151.38.72.181

    Chi mi può aiutare a capire meglio? Da AV
    🛑Da quelle che sono le informazioni in mio possesso, la Figc non ha proposto appello sulla sentenza Novara,ma presenziera’ all’udienza che si svolgerà alla Caf.Hanno fatto appello Ternana,Siena e Pro Vercelli, a mio avviso inammissibili gli ultimi due.Non si sa la data d’udienza

  97. Ip Address: 151.38.72.181

    Chi mi può aiutare a capire meglio?
    🛑Da A V. quelle che sono le informazioni in mio possesso, la Figc non ha proposto appello sulla sentenza Novara,ma presenziera’ all’udienza che si svolgerà alla Caf.Hanno fatto appello Ternana,Siena e Pro Vercelli, a mio avviso inammissibili gli ultimi due.Non si sa la data d’udienza

  98. Ip Address: 78.15.19.77

    Mexxican se la notizia che hai letto fosse vera significa che la Figc accetta la sentenza emessa dal TFN e che a giorni modificherà la delibera fatta il 31 maggio 2012. Questa è una notizia che fa aumentare molto il ripescaggio. quel 20% che giustamente Armando pensava già diventerebbe il 50%. Ternana e Siena hanno lo stesso punteggio 45,25 quindi se i posti liberi fossero tre in B andrebbe una delle due oltre il Novara e Catania. L’unico timore a questo punto rimarrebbe se la federazione mettesse il bastone tra le ruote per il discorso illecito sportivo che loro stessi hanno fatto cadere in prescrizione.

  99. Ip Address: 78.15.19.77

    Altra chiave di lettura del mancato appello della Figc potrebbe essere che quest’ultima già conosce che il TFN accetterà l’eccezione fatta dalla Ternana del presunto errore procedurale del ricorso fatto dal Novara che l’avrebbe dovuto notificare anche alle squadre interessate. In questo caso andrebbe tutto a pallino, ovvero niente ripescaggio per Novara e Catania. Quindi meglio aspettare con pazienza e pensare agli hobby (pesca, nuoto etc etc etc)

  100. Ip Address: 151.38.72.181

    Grazie Vincenzo, ma leggendo nei vari siti e siterelli si legge dì tutto, e francamente non si fa altro che entrare ancora di più nella confusione comunque aspettiamo…… Buonanotte a tutti ❤️💙❤️💙

  101. Ip Address: 151.57.14.85

    Leggendo sul Messaggero le dichiarazioni del Presidente della Lega B la azioni della Trenana salirebbero di molto ! Dichiarazioni nebulose che non lasciano trasparire cose buone per noi ! Amici è forse opportuno pensare che la serie B c’è la dovremo sudare sul campo !

  102. Ip Address: 78.15.19.77

    Sicuramente Presidente e Consiglieri della lega B non faranno il tifo per il Catania, infatti tra gli otto Consiglieri ci sono esponenti di squadre interessate al ripescaggio (Entella, Pro Vercelli). Alla fine siamo sempre alle solite e cioè capire se il TFN e veramente indipendente e giudica sul merito della questione.
    La Ternana sta tentando di fare annullare la sentenza non entrando sul merito della questione che giuridicamente non è smontabile, poggia tutto su un ipotetico errore procedurale che renderebbe nulla la sentenza. Escamotage che i legali usano quando non hanno argomenti e tentano il colpo di mano, purtroppo in Italia succede spesso che ci riescono. Personalmente non vedo alcun difetto procedurale,il Novara ha semplicemente chiesto di non essere escluso dalla graduatoria ed in quel momento non sapeva neanche chi fossero le squadre che avrebbero dovuto ricevere la notifica del ricorso, non sapeva neanche i posti liberi della B, a chi doveva mandarla solo al Siena nel caso di un posto libero ? se poi dopo si liberano altri 10 posti l’avrebbe dovuto mandare a tutte le squadre della B ?
    Mi auguro solo che il TFN non torna indietro !!!!

  103. Ip Address: 93.46.56.84

    Non esiste la serie b è nostra lomo ha già iscritto là squadra hanno già sbagliato a penalizzarci con la retrocessione in caso contrario mi toccherebbe seguire uno sport dove la discriminazione la fa da padrone? Laddove ci impediscono di seguire la nostra Squadra in trasferta. No mi dispiace o serie b o che vadano tutti a quel paese

  104. Ip Address: 151.57.236.210

    Sono passare quaisi 24 ore dall’ ultimo commento ! Ritengo che ,giustamente , tutti gli amici ,me compreso ,stanno , metaforicamente , trattenendo il fiato ! Si,perché queste ore che passano ,sono per noi decisivi per il prossimo campionato : C o B ! Ad onore del vero ,non nutro molta fiducia nella Fgg,perché gli avvocati delle altre squadre sono molto agguerriti e decisi a rivendicare le loro storie ,mediocri , ma immuni da illeciti spartivi ! Il nostro disgraziato passato ingiustamente punito peserà ancora ? Fino a quando saremo condannati ? Chi ci difenderà ? Questo è il presente ! Il Futuro lo vedo molto nero perché noi dovremo combattere sempre combattere due battaglie ,quella in campo strettamente calcistico e. quello contro i pregiudizi degli organi della giustizia sportiva ! Spero proprio di essere smentito ma …………….

  105. Ip Address: 151.34.24.128

    Buon sabato a tutti ❤️💙❤️💙 Ciao Armando si è vero siamo tutti in fermento di sapere qualcosa in più sul nostro futuro,certo che domani sera si giocherà la partita dì coppa Italia 🇮🇹 contro i lariani del Como , e peccato che stia passando in secondo piano comunque personalmente penso più al campionato di Lega pro che alla B 😆

  106. Ip Address: 5.169.160.238

    Purtroppo la Rai manderà in onda domani solo la partita Pisa Triestina. Mi sa che domani possiamo solo ascoltare le notizie della partita ma non potremo vedere le immagini

  107. Ip Address: 78.15.19.77

    Armando se fossimo in un paese normale dove le sentenze della giustizia sono poggiate sul merito come quella a favore del Novara non ci sarebbe neanche bisogno di stare in ansia perchè il Catania già sarebbe in B . Siena, Ternana e Vercelli che non hanno argomenti per ribaltare quella giusta sentenza cercano di far prevalere il giustizialismo emotivo chiedendo di premiare i buoni ed emarginare i cattivi trascurando che questa logica mina il fondamento principale della stessa giustizia. Infatti in ogni ordinamento giuridico serio i reati vengono puniti con una pena ed una volta scontata si ritorna con gli stessi diritti degli altri. Solo questo principio già basterebbe per non accogliere ricorsi poggiati con la logica di emarginare chi ha già scontato una pena incitando la stessa giustizia a continuare a tartassare fino alla morte chi ha già pagato il proprio errore. Se a questo si aggiunge che il Catania ha scontato una pena per un reato sicuramente pensato ma mai di fatto commesso se fossimo nelle mani di una vera giustizia dormirei sonni tranquilli. Ma siamo in Italia dove le regole si cambiano a secondo dove tira il vento !!!!!

  108. Ip Address: 151.57.86.202

    Vincenzo sono ,come te ,in perfetta sincronia ! In un’ altro Paese ,non ci sarebbe un minimo dubbio ,ma qui ,in fatto di giustizia e non solo sportiva succede di tutto ! Siamo sempre sul solito punto : Non c’ è alcuna certezza del criteri fondamentali di Giustizia ! Si rimane sgomenti e disgustati !

  109. Ip Address: 78.15.19.77

    Cataneseanapoli perderai poco non vedendo la partita Catania Como perchè Sottil ha convocato solo giocatori dell’anno scorso, compreso Marchese, Di Grazia e Pozzebon. Non c’è nessun giocatore arrivato quest’anno. Non capisco il motivo ma è così !!!!

  110. Ip Address: 151.68.50.21

    Ciao Vincenzo, secondo me il vero motivo è che in ogni probabilità giochiamo contro una squadra quasi vicino al fallimento non so se si presentano, comunque penso che l’allenatore metterà in campo quei giocatori per poi vendere

  111. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:d14d:13e6:23af:6a69

    Ciao Vincenzo, leggere i tuoi commenti e’ sempre interessante. Aspettiamo i prossimi eventi con serenita’ e cauto ottimismo. Ciao Armando e buona nottata a tutti

  112. Ip Address: 151.68.50.21

    Catania NewsFocusPrimo Piano
    CAMPAGNA ABBONAMENTI: 28 luglio, quindicesimo giorno. 2.326 tifosi del Catania abbonati
    Di Redazione – 28 luglio 2018068

    Campagna Abbonamenti

    La società rossoazzurra comunica il dato aggiornato degli abbonamenti sottoscritti alle 18.30 di sabato 28 luglio, in occasione del quindicesimo giorno di attività dei punti vendita. Al momento sono 2.326 i tifosi del Catania che assicurano la loro presenza allo stadio “Angelo Massimino” nel prossimo campionato.

  113. Ip Address: 151.44.157.178

    Buon giorno a tutti ! Filippo ,una preghiera ,non credo che la tua frase “ cauto ottimismo. “ ci abbia portato molto bene fino ad esso.! Non ti offendere ,ma con il cauto ottimismo ,è tre anni che siamo ben piantati in C , abbiamo perso i play off ………… I. Io dico “ aspettiamo la solita ingiustizia poi sarò il primo ,caso strano , a dire che qualche cosa non ci è andata storta e ,conseguentemente ,a gioire ! Scusami tanto ,ed un abbraccio !

  114. Ip Address: 93.46.56.84

    Qui si parla di giustizia sportiva contro una squadra che ha già pagato largamente la propria colpa e i tifosi che in tutto questo non centrano nulla?Secondo me dovrebbero già dire quali sono le squadre ripescate,il Catania ha già pagato è in regola con i conti basta con questo carosello se non ci ripescano non seguirò più questo sport dove la giustizia è inesistente e primeggia l’influenza politica,non è un mondo che mi appartiene

  115. Ip Address: 78.15.19.77

    Mexxican altra chiave di lettura di queste strane convocazioni potrebbe essere che si manda un messaggio chiaro alla lega che il Catania gioca questa partita con il Como per non andare incontro a penalità e che per la società questa partita non rappresenta l’inizio della stagione 2018-2019.

  116. Ip Address: 78.15.19.77

    Anche questa sfumatura di far giocare questa partita di coppa italia il 29 luglio rappresenta un segnale ambiguo e malizioso della lega che lascia molto da pensare. Considerato che ci sono ricorsi aperti sarebbe stato più logico e naturale assegnare una data diversa, infatti, tantissime altre squadre iniziano la coppa italia il 5 agosto. Se il motivo di queste convocazioni strane è quello ipotizzato nel post precedente la società ha fatto benissimo prendere questa posizione che confermerebbe che anche loro pensano che ci siano pregiudizi nei confronti del Catania. In ogni caso fino ad ora la società fa bene a muoversi sotto traccia ed aspettare l’esito di questi ricorsi, solo dopo avrebbe l’obbligo uscire allo scoperto.

  117. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:9d05:e041:f534:fab2

    Buona domenica a tutti. Ciao Armando, un abbraccio

  118. Ip Address: 151.68.55.41

    Una buona domenica a tutti ❤️💙 e sempre bello leggere i vostri commenti, un saluto a jamajama che essendo giù in Sicilia avrà la pancia piena 😁 e per ora non scrive ………

  119. Ip Address: 78.15.19.77

    Gaetano comprendo il tuo sfogo a tantissimi amici di questo sito non vanno giù le ingiustizie però i giusti hanno il dovere di combatterle, con il sorriso sulle labbra ed il coltello puntato nel cuore, e non lasciare campo libero ai faccendieri e disonesti. Il sorriso sulle labbra consiste usare tutti i mezzi disponibili per neutralizzarli ed l coltello puntato nel cuore la ferrea volontà e determinazione di non mollare mai.

  120. Ip Address: 151.68.55.41

    Si Vincenzo dici bene , purtroppo , volevo dirvi che in alcuni TG locali di Terni parlando dei ripescaggi mostrano la foto di Pulvirenti mentre viene arrestato (2015)vedere certe vigliaccate non ha prezzo … comunque andiamo avanti

  121. Ip Address: 78.15.19.77

    Mexxican la Ternana come le altre squadre così facendo dimostrano che non hanno argomenti sul merito e cercano di sfruttare l’effetto emotivo. E’ naturale che così facendo si espongono a querele perchè facendo vedere solo la foto dell’arresto e non commentando il seguito (retrocessione e 9 punti di penalizzazione già scontate) diventa una ricostruzione ad arte per diffamare una società su qualcosa che ha già pagato, quindi penalmente punibile. C’è sempre tempo presentare la querela infatti si hanno 90 giorni di tempo da quando la parte offesa ne è venuta a conoscenza.

  122. Ip Address: 151.19.34.79

    Vincenzo tu scrivi bene ,ma il tifoso non ne può più e molti ,giustamente hanno perso tutto ciò che è rimasto ,pazienza , fiducia ed altro ancora ! Non ci si crede ed il primo abbondantemente stufo che una Società ,che francamente non ha fatto niente di illecito ,vanga maltrattata continuamente ,sisteticamente !Questa. è la conseguenza di una Società che è rimasta inerte per anni ,che si sia assoggettata a tutti i soprusi ,a quelli di tutti i tipi ! In questo momento gli sciacalli di tutti i generi si sono gettati a pesce su fatti che hanno avuto una risonanza mediatica nazionale ! La passività purtroppo della nostra società è figlia di una mancanza di spina dorsale ,anzi dal fatto della totale assenza di elementi che siano in grado di emettere un benché minimo suono ! Le querele ? Quelle lasciano il tempo che trovano !

  123. Ip Address: 151.68.55.41

    Armando ti capisco benissimo…….Che Pulvirenti sia stato un idiota è un dato di fatto………il vero problema non l’ho scopriremo mai , in questi anni abbiamo fatto tanti di quei processi, dove mi ci metto anch’io ma alla fine senza nessun tipo di risultato . purtroppo senza se e senza ma per noi tifosi rimane quella macchia de ‘i treni del gol ‘

  124. Ip Address: 93.46.56.84

    Vincenzo tu sai benissimo che se tutto è stato deciso combattere é inutile bisogna solo attendere e sperare nel buon senso degli organi competenti. Io personalmente non me la sento di affrontare un’altro campionato in lega pro

  125. Ip Address: 151.68.55.41

    Gaetano per ora siamo in lega provola………. ,se poi la giustizia farà il suo onesto lavoro allora potremmo salire sul gradino superiore

  126. Ip Address: 93.46.56.84

    Mexxican la vera macchia dei treni del gol è che ha pagato solo la società Catania e i tifosi nessuna spiegazione è emersa dagli organi competenti tuttora mancano i corrotti e nonostante ciò ci troviamo ad elemosinare un ripescaggio che con l’aria che tira non ci verrà accordato il sistema è marcio vale la pena continuare a farsi prendere in giro?

  127. Ip Address: 151.68.55.41

    Concordo con te Gaetano, nel 93 per un giorno di ritardo fummo spediti in eccellenza, solo perché si chiamava Catania, non capisco ha cosa si devono appellare gli irpini? Purtroppo siamo in Italia dove le regole vengono cambiati a proprio compiacimento ,per quando riguarda i treni del gol e stata una farsa fin dall’inizio lo abbiamo sempre detto tutti quanti non c’erano altri spiegazioni anche perché quel campionato di Bdi quella stagione c’è la ricordiamo tutti

  128. Ip Address: 78.15.19.77

    Gaetano infatti so perfettamente che i segnali che arrivano non sono rassicuranti e so anche che è difficile che di colpo questa federazione inizia a decidere per recuperare quel minimo di credibilità. Detto questo però ritengo che se la vicenda non andasse come Noi tutti vorremmo alla società si presenterebbe la grande opportunità di affrontare la federazione e chiarire una volta per tutte perchè senza alcuna prova hanno fatto retrocedere il Catania. Se non ripescati e prendendo il toro per le corna almeno la società troverebbe quel diluente per fare sbiadire quella macchia che ripeto non è indelebile come quella della Juve, Milan, Genoa e la stessa Inter che si è salvata solo per intervenuta morte di Facchetti e di tantissime altre squadre che non ricordo o dello stesso Siena che faceva scendere in campo giocatori dopati e che per tantissimi anni Il Coni gli mandava a sorpresa i controlli antidoping anche durante gli allenamenti.
    Purtroppo viviamo in questo paese senza testa e coda e per sopravvivere dobbiamo fare salti mortali ma se lasciamo fare escludendoci perchè disgustati perderemmo anche quella speranza che in futuro qualcosa cambierà in meglio. Quindi coraggio, pazienza e baionetta in mano per combattere.

  129. Ip Address: 151.37.127.70

    Aspettando ,e sicuramente ,la settimana prossima avremo l’esito del responso ,io resto sempre nel dubbio ,che questa coraggiosa opera di riscatto che dovrebbe fare la nostra Società peraltro sacrosanta sarebbe sempre poco efficace perché non è stato risolto il grosso problema della proprietà ! Il bandolo della matassa sta nel fatto appena scritto ! Affrontare la Federazione ,diluire questa macchia ,come dici tu. Vincenzo a chi toccherebbe ? Ecco che viene sempre fuori questo problema che celo trasciniamo da anni ! In pratica ,ai tempi ,di cui parliamo Lo Monaco non c ‘ era e realisticamente vedi qualcuno che possa fare il tentativo sacrosanto di combattere questa ardua battaglia?

  130. Ip Address: 78.15.19.77

    L’input dovrebbe partire da chi ha combinato la stupidata. In mancanza di questa eventuale battaglia contro la federazione o di un ripescaggio in B il 1 agosto, farsi rinominare presidente del Cda, anche se legalmente ciò è possibile, sarebbe poco opportuno perchè per i tifosi rimarrebbe sempre colui che ha inguaiato il Catania e che non ha fatto niente per diluire quella macchia da lui stesso creata. Lo Monaco con un forte input della proprietà caratterialmente potrebbe farcela per portare avanti questa eventuale battaglia.
    Di proposito non sono andato a vedere la partita perchè già conosco tutti i giocatori che stasera giocheranno.

  131. Ip Address: 151.68.55.41

    Approfondimenti

    Coppa Italia, Catania-Como 3-0: Lodi, Rossetti e Curiale firmano la qualificazione

    Di Alfio Lombardo
    29/07/2018 7:56

    Ciccio Lodi, in campo nel ruolo di trequartista

    DEBUTTO STAGIONALE
    A meno di due mesi di distanza dall’ultima volta, era il 10 di giugno, si giocava la gara di ritorno delle semifinali play-off contro la Robur Siena, si riaccendono le luci dei riflettori dello stadio “Angelo Massimino”, pronti ad illuminare il debutto stagionale del Catania targato Andrea Sottil. Nel menù dell’ultima domenica di luglio c’è il match valido per il primo turno eliminatorio della Coppa Italia maggiore. Avversario di turno il Como di mister Banchini, tecnico arrivato in terra lariana da qualche giorno, formazione attualmente di Serie D ma speranzosa nel ripescaggio in D. I rossazzurri rientrano nel tabellone della manifestazione nazionale che mette in palio la coccarda tricolore a tre anni dall’ultima: sonora sconfitta per mano del Cesena (1-4) sempre nell’impianto di Piazza Spedini. Per l’occasione il tecnico Andrea Sottil, al debutto sulla panchina dell’Elefante, ha escluso dall’elenco dei convocati – per ragioni burocratiche – tutti i nuovi arrivi. Spazio, quindi, ai confermati della scorsa stagione, ai quei calciatori in odor di cessione e al modulo 4-2-3-1 con Biagianti e Bucolo in mediana e, soprattutto, Ciccio Lodi sulla linea dei trequartisti insieme a Barisic e Rossetti, con Curiale, capocannoniere dello scorso Girone C di Serie C, unico riferimento offensivo. La vincente del confronto di questa sera (gara secca) affronterà il Foggia in terra pugliese domenica 5 agosto.

  132. Ip Address: 194.230.159.158

    Mexxican presente!
    Ho visto la partita. Ma per fare i biglietti……. meglio stendere un velo pietoso.

    Non sono organizzati per niente! Hanno una biglietteria che non vende biglietti….. e ho detto tutto!

    La partita, una partita di serie C. Hanno vinto. Ma dire di più non si puo.

    Se ho capito bene la curva sud pungola la nord e viceversa…….

    In altri stadi invece si incita la propria squadra. Sono stato abbastanza sorpreso per questa cosa.

    Il ripescaggio. Siamo nel paese delle banane. Dunque puo succedere di tutto.

    Buona notte a tutti

  133. Ip Address: 151.68.48.236

    Buongiorno a tutti ❤️💙 ciao jamajama contento per che eri allo stadio……… per il resto ti capisco benissimo viviamo , purtroppo in realtà totalmente diverse Mexxican

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu