Salvare il salvabile

 Scritto da il 1 marzo 2015 alle 12:12
Mar 012015
 

ventrone

Regalando passivamente tre punti al Frosinone e accompagnando con una smorfia di impotenza nel subire passivamente, visto il calo evidente della squadra durante la ripresa nelle ultime tre partite.  la società esonera il preparatore atletico Ventrone e conferma la fiducia a Marcolin (in attesa del comunicato ufficiale).

Una preparazione atletica scadente con un’incredibile serie di infortuni (Calaiò, Martinho e Coppola in precarie condizioni di salute).
Contro il Bari Serve una svolta per evitare il disastro sportivo ed economico vista la nostra classifica deficitaria e un calendario non troppo amico.
La decisione presa dalla società ora forse troppo tardi per sradicare il Virus nascosto nell’erba di Torre del Grifo,  ma rimane la speranza di riuscire a salvare almeno la serie B.
 

  44 Commenti per “Salvare il salvabile”

  1. Ip Address: 5.170.143.145

    è ufficiale: via Ventrone, il nuovo preparatore atletico è un certo Neri, che ha lavorato con Capello, credo da ultimo in Russia.
    Anche questa vicenda rivela il grado di improvvisazione totale societaria (che sicuramente anche chi gioca percepisce e ne è coinvolto): siamo passati dalla difesa a oltranza (pure sulla Stampa, vero Lodato? va o cucchiti, occupati di mafia, economia, di cose serie, non di calcio) alla cacciata la domenica sera. Per poi andarsi a prendere uno da fuori con relativo stipendio per fare quello che in fondo un buon e aggiornato professore di educazione fisica sarebbe in grado di fare.
    Mah

  2. Ip Address: 79.56.151.242

    Condivido morra&arlassina. Non conosco chi e’ questo signor neri. Con tutto il rispetto, e spero che mi smentisca, non sarebbe stato più logico prendere per la prima squadra il preparatore attuale della nostra primavera, il signor petralia che già conosce l’ambiente? Ma. Comunque un dato e’ certo: ventrone a casa. Spiamo che il tempo ci sia per riprenderci. Adesso se cosentino ha un poco di dignità visto che lo ha sempre difeso, dovrebbe dare le dimissioni immediate. Forza magico Catania, non mollare

  3. Ip Address: 79.43.102.177

    cosentino aveva detto ”Ventrone qui fino a quando ci sarò io”…bene è arrivato il momento dei titoli di coda caro cosentino,le promesse si mantengono…
    a proposito,si vocifera un ritorno di sannino se marcolin dovesse fallire a bari,qualcuno ha notizie a riguardo? ❓ 🙄

  4. Ip Address: 94.164.201.216

    Salve a tutti, per avere difeso il catani da facile ironia, arrivederci in lega pro, di un tifoso rosanero, leggo con rammarico che un tale stigmatizza il modo mio, qualificato islamico, di tifare poiché sotto i miei occhi vi sono stampate le immagini di Parigi la barbarie del museo di mosul, se questo mio difendere la maglia in un momento maledettamente complicato non viene gradito e vengo offeso come fatto da tale giovanni, da fuoco interno, tolgo definitivamente la mia presenza da qui..

  5. Ip Address: 47.53.230.85

    via Ventrone?? I buffoni dovevano aspettare ieri per accorgersene?? Ora FORA Nauttri rui…e almeno respiriamo un po….

  6. Ip Address: 2.232.243.203

    No gius65 non ci badare. Il calcio è un gioco il cui fondamento è la passione in nome della quale si dicono cose oltre i limiti (come si fa quando si ama una bella donna). Tifiamo, amiamo il nostro Catania fino alla … fine (metaforicamente). Tu rici u prufissuri: il Catania è una passione che non conosce limiti. Fozza carusi.Fozza ce la faremo.

  7. Ip Address: 79.56.151.242

    Gius65, stai con noi, i tuoi pareri si sono sempre dimostrati azzeccati e condivisibili. Capisco la tua rabbia che è’ anche la nostra. In questo momento chi ama la maglia, la nostra maglia come te e gli altri amici del sito, deve stare unito. L’unione fa la forza e noi ne abbiamo bisogno.

  8. Ip Address: 87.18.66.13

    Buon pomeriggio a tutti…..
    Il Calcio Catania S.p.A. comunica di aver esonerato dall’incarico il signor Gian Piero Ventrone e di aver affidato la Responsabilità della Preparazione Atletica della prima squadra al signor Massimo Neri, già all’opera oggi a Torre del Grifo con mister Marcolin, gli altri componenti dello staff tecnico ed i calciatori rossazzurri. Massimo Neri vanta un’esperienza di primo piano in ambito italiano ed internazionale, maturata con la Roma, la Juventus, il Real Madrid e con due prestigiose Nazionali: Inghilterra e Russia.

    Ma Neri cosa può fare in una settimana, dopo un anno di rottura muscolare causata dal metodo Ventrone 😉 😉

  9. Ip Address: 91.253.4.253

    Si chiude oggi, dopo il tonfo casalingo contro il Frosinone, l’avventura di Gian Piero Ventrone al Catania. Il club rossazzurro tramite una nota apparsa sul sito ufficiale ha comunicato di aver sollevato dall’incarico il discusso, e contestato, preparatore atletico ex Juventus. Al suo posto approda a Torre del Grifo Massimo Neri, già collaboratore di Fabio Capello in Inghilterra e Russia. Ecco il comunicato della società etnea:

    Il Calcio Catania S.p.A. comunica di aver esonerato dall’incarico il signor Gian Piero Ventrone e di aver affidato la Responsabilità della Preparazione Atletica della prima squadra al signor Massimo Neri, già all’opera oggi a Torre del Grifo con mister Marcolin, gli altri componenti dello staff tecnico ed i calciatori rossazzurri. Massimo Neri vanta un’esperienza di primo piano in ambito italiano ed internazionale, maturata con la Roma, la Juventus, il Real Madrid e con due prestigiose Nazionali: Inghilterra e Russia.

  10. Ip Address: 2.32.243.166

    Scrivo solo per dire a gius65: non ti curar di loro ma guarda e passa.
    Sul Catania, del Catania , per il Catania per ora non so più cosa dire…anzi…una delle risorse, risultata inutile, finalmente (ma troppo troppo troppo troppo tardi) par andar via.
    Unica ambizione: poterci salvare tranquillamente, ma è dura.
    Ciao a tutti.
    P.S.: gius65 aspetto di leggerti ancora, che mi fa bene. Ciao.

  11. Ip Address: 91.252.127.8

    Vado oltre,daccordocon il prof.paolo e catanese,ieri ero allo stadio,difficile,molto difficile,più di quanto si riscontri in tv,il momento della squadra.che si accetti che da Palermo ci invitino alla c,e qui zitti senza parlare mi pare intollerabile.lo so che chi vive al nord ha altre priorità della rivalità regionale,ma da qui ad accettare il dileggio in silenzio e scrivere di tifare Palermo quando non c’è il Catania,attaccando un abbonato di curva come me che quando perde il Catania casca malato,mi pare assurdo.oltre non trovo ventrone,non so chi sia neri,bastava il prof.petralia,temo il prossimo sarà marcolin,inadeguato al momento,ma rimane Cosentino.lui e’l’inizio lui può essere la fine dei problemi.

  12. Ip Address: 91.252.127.8

    PS giuseppe56,mio buogustaio,ti ho letto ora,grazie.

  13. Ip Address: 91.253.4.253

    Ma io mi chiedo se per colpa di un o più coglion . ci dobbiamo trovare all’ultimo posto in serie B ??? Perché non hanno mai ascoltato la piazza ? Un esame di coscienza una volta tanto ………..

  14. Ip Address: 93.148.208.204

    Di insetti maligni ce n’è più di uno! Si è perso molto, troppo tempo a eliminarne uno, ma resta l’altro: che si aspetta a ritirare la delega di amministratore a Pablo Cosentino? Il male massimo del Catania porta il suo nome! Si vuole ancora attendere a dopo la seconda retrocessione, ormai quasi inevitabile, malgrado il cambio tardivo del preparatore atletico? E ancora, Dario Marcolin è una bravissima persona e forse anche un discreto tecnico, ma inidoneo a gestire la situazione in cui si è cacciato il Catania; un atto di umiltà potrebbe servire alla ricostruzione immediata o prossima della squadra: richiamare urgentemente mister Sannino, chiedendogli scusa per il trattamento riservatogli.
    Speriamo bene e nella tempestività, ormai indilazionabile, di certi cambi: effettuato il primo si passi immediatamente al secondo e, contemporaneamente, al terzo.

  15. Ip Address: 91.252.25.72

    Giuseppe Etna sud,premesso che ciò che scrivi e’ o sarebbe la soluzione più logica,il punto vero e’:perché e’ancora qui Cosentino?che tipo di cambiale deve riscuotere da pulvi?qui la stampa locale gira gira gira ma non affronta il problema.in ballo c’è il futuro del nostro Catania.quanto a marcolin,spero di sbagliare,ma non e’cosa sua,abbiamo sannino,lui la vera risorsa per grinta ed onesta’ mentale,per evitare la c.ps:Giorgio,capisco e comprendo il tuo dispiacere,non e’diverso dal mio,ma come scrive catanese a ma,abbiamo bisogno l’uno dell’altro,quindi anche e sopratutto di te.

  16. Ip Address: 79.56.151.242

    Ciao Gius65, mi ripeto. Mi fa piacere leggerti e poi, il parere di un abbonato vero della mitica curva sud che dal vivo soffre e capta segnali che per noi e’ più difficile capire, essendo schermati dalle elucubrazioni dei cronisti di turno e le immagini affidate per lo più al campo ma poco agli spalti, non ti danno il senso di ciò che succede allo stadio inteso in senso lato, cioè spalti e campo compresi. Dalla tv ho apprezzato un tifo incessante alla squadra sino al 90 esimo, dopo di che, ovviamente, i sonori fischi giustamente distribuiti ed accettati con scuse da parte dei giocatori, erano d’uopo, come i sonori “apprezzamenti ” alle persone ree di aver inguaiato il Catania calcio e ridicolarizzato una intera città . Come scrive Giuseppe Etna sud, ci vorrebbe un pizzico di umiltà societaria, ma per ora ci basta che chi conta si sia svegliato dal letargo e abbia preso quelle decisioni che da almeno 4 mesi tutti noi tifosi auspicavamo. Purtroppo Cosentino si rimostra essere fatto di diversa pasta rispetto a Sannino: le ultime sue parole post Crotone:” finché ci sto io ventrone non si muove” adesso lo rendono ridicolo davanti a tutti. Un po’ di dignità: zaino in spalla e via!

  17. Ip Address: 2.232.243.203

    Cerchiamo di mantenere i nervi saldi. Avete visto il caso Parma? Noi abbiamo una società comunque salda. A perdere anche questa tranquillità ci vuole poco. L’assetto societario deve reggere. Non pressiamo troppo con dismisioni affrettate. Mi riferisco a come abbiamo ceduto troppo in fretta giocatori che adesso sarebbero serviti. Ciani ad esempio, o lo stesso almiron. Forse sbaglio, ma io sarei sempre prudente.

  18. Ip Address: 91.252.71.8

    Ciao catanese,le tue sensazioni sono corrette,dalla curva ho notato oltre l’evidente calo fisico,crollo,dal primo al secondo tempo,uno scoramento nella mimica dei nostri,negli sguardi,davvero preoccupante.questo il dato,per nulla rassicurante,aggiungiamo che adesso devono dobbiamo mentalizzarci subito per evitare la c,gente venuta almeno per i play off,non e’ semplice,la parte psicologica non risulta meno delicata della fisica.non molliamo catanese,occorre davvero salvare il salvabile,sempre che siamo in tempo per farlo.le colpe di pulvirenti sono davvero micidiali,un cocktail.micidiale di presunzione ed incompetenza dal quale tutti rischiamo di uscire a pezzi.ripeto io,responsabilità enormi della stampa locale,imperdonabile per le omissioni e le coperture date sin qui alle nefandezze di cui noi tifosi paghiamo le conseguenze.

  19. Ip Address: 82.54.30.122

    Giorgio, è andato via Ventrone, puoi continuare a scrivere……..per favore!

  20. Ip Address: 94.164.114.68

    SIAMO ALLA FRUTTA U ZU NINU STA SCAVANDO IL FONDO DELLA CISTERNA E COME LA ROULETTE RUSSA ALLA FINE SI VEDRA CHI E IL VERO COLPEVOLE.
    MARINO AL VICENZA STA FACENDO FAVILLE MA COSENTINO A SCELTO MARCOLIN UOMO FIDATO PREPARATO..I FATTI SMANTISCONO TUTTO NON E SOLO COLPA DI VENTRONE..

  21. Ip Address: 82.54.30.122

    gius65, non badare a nulla! Continua a scrivere. Personalmente leggo molto volentieri quanto scrivi e credo come me tanti altri. La tua fede per il Catania trasuda dalle lettere e ciò può farti solo onore.

  22. Ip Address: 2.32.243.166

    Ho appena letto la scheda del nuovo preparatore atletico il sig. Neri… nato a Frosinone. E’ un caso però che scherzi fa la natura.
    Al mister Marcolin e a tutti i giocatori chiedo almeno il rispetto della maglia e dei colori rossoazzurri, siete dei professionisti.
    Brutta cosa la mancanza di rispetto, è qualcosa che non si dimentica…mai.
    Al Presidente scrivo: ma finalmente si è convinto di avere sbagliato ad aver dato incarichi di privilegio a elementi incompetenti? Si rende conto che in meno di due anni è stato azzerato un patrimonio calcistico faticosamente conquistato? Ma non crede che sia arrivato il momento di porgere le sue scuse ai tifosi del Catania? Cosa aspetta a privarsi della risorsa principe h24 indiscutibile protagonista negativo del nostro declino?
    E infine rivoglio il silenzio stampa che è meglio di ascoltare simpatiche panzane del tipo: dobbiamo vincere fuori casa, andiamo a…. per fare punti…ecc. ecc.
    Al calcio si può anche perdere, ANCHE..e comunque si perda con onore.. giocando.
    Ciao a tutti.

  23. Ip Address: 91.252.85.200

    Grazie mongibello.giuseppe56quanto tu scrivi fa capire a tutti noi il buonsenso come metro di paragone che ci distanzia da illogica e demenziale conduzione attuale societaria.non credevo di essere costretto a rifare i conti con la c,io che come altri l’ho vissuta dal 21giugno1987al 9giugno 2002.una vita.in attesa che torni il nostro Giorgio,dato che avendo una vita esco a cena,ma starei a casa atteso il mio umore tetro se non temessi gli strali di mia moglie che da ieri mi osserva in silenzio,lascio a mexxican,cat a napoli,prof.paolo o mongibello il compito di spegnere le luci.domani e’di nuovo vigilia,dai Catania,non mollare,forza ragazzi,non molliamo!

  24. Ip Address: 93.39.209.238

    state distruggendo un professore di preparazione atletica, uno che quando era alla Juventus gli bastava arrostire carne di cavallo e cinghiale, darla ai giocatori con qualche bicchiere di vino preparato dall’azienda Dott, Agricola & soci ed i gobbi non si fermavano più.

  25. Ip Address: 151.47.85.70

    Pulvirenti accoglie, per motivi a noi sconosciuti Cosentino.
    Cosentino avendo carta bianca dal presidente combina tutti i guai che sappiamo.
    Scendiamo in B, e si conduce una campagna pubblicitaria tale da illudere migliaia di tifosi ad abbonarsi.
    Inizia il campionato e il catania balbetta fin dalle prime giornate e nel frattempo si susseguono gli infortuni.
    Giocatori nervosi, fioccano i cartellini.
    Esonerato Pellegrino, arriva Sannino.
    C’è un accenno di ripresa, ma la situazione infortuni degenera e tutti additano il colpevole: Ventrone.
    La società sorda alle critiche dei tifosi e della stampa si trincera in un silenzio stampa snervante.
    Sannino esasperato dalla situazione si dimette, forse dopo qualche alterco con qualcuno dei capi.
    Ritorna Pellegrino e arriva il mercato di riparazione.
    Squadra rivoluzionata, si prendono tutti giocatori di qualità e si vendono quasi tutti gli argentini.
    Via Pellegrino, arriva Marcolin.
    Inizio brillante con risultati incoraggianti, poi l’inevitabile calo fisico dovuto alla cura Ventrone.
    Pulvirenti finalmente, a dispetto di tutto e di tutti lo caccia via.
    Da tutto ciò si evince che il nostro presidente sta soffrendo più di noi e se fin’ora si è trattenuto dal cacciarlo avrà avuto i suoi buoni motivi, questa volta però non ha perso tempo e si è messo contro chi lo ha difeso a spada tratta.
    Non dimentichiamoci che ha rifatto la squadra a gennaio con elementi che se giocassero come la prima partita, non ce ne sarebbe per nessuno. Altro che lega pro.

  26. Ip Address: 95.247.101.221

    C18 consentimi di dissentire dal tuo post.non ho tempo, nel merito di rilevare alcune inesatezze nel ricostruire questa dannata stagione, ma alla fine, scrivi altro che lega pro.sai il rendimento esterno, hai notato che siamo ultimi?li hai visti ieri come arrancavano?dopo28 infortuni muscolari, valuti tempestiva la sostituzione di ventrone?non ci siamo proprio, pulvirenti ha precise responsabilità dalle quali nessuna arrampicata sugli specchi può levare la colpa del peccato originale, pablo cosentino.

  27. Ip Address: 79.56.151.242

    e’ arrivato Neri……..per caso, anzi no, per disperazione. Nulla trapela, ma la tensione tra Cosentino e Pulvirenti penso sia alta. Il pupillo di mister job h 18 fatto fuori in tutta fretta, dopo una difesa a spada tratta. Speriamo che questo signor neri finito al Catania dopo trascorsi importanti, non sia la fotocopia del suo predecessore . Del resto, come mai un preparatore del Real, Juve, nazionale russa eccetera accetta Catania? Comunque ormai speriamo bene, tanto peggio di Ventrone non penso potrà fare. Una cosa e ‘ certa: la formazione primavera preparata atleticamente da petralia, ancora vincente. Adesso a Bari con il morale a terra, giocatori scassati e altri fermati dal giudice sportivo. Vedrei adesso bene Odjer, che ne pensate? Poi avete visto il fallo inutile a centrocampo fatto da schiavi per il quale non sarà schierabile? In attesa dei commenti di Giorgio che spero assente solo per problemi legati al nipotino, un caro saluto a tutti voi.

  28. Ip Address: 188.103.178.238

    Carusi, io credo che eliminato ventrone, buona parte dello spogliatoio si risistemerà e con esso anche la squadra dal punto di vista tecnico. Le prime due partite fatte dopo l’epurazione degli albiceleste sono state bellissime, poi ci misi manu vintronu e finíu u spassu. Adesso i giocatori si sentiranno rinfrancati dal fatto che la società li ha ascoltati e si rimetteranno a lavorare con più morale e più volontà per farci sperare. Io sono già molto fiducioso sulla partita di Bari. Magari non sarà una vittoria, visto che siamo decimati, ma sarà una bella partita e alla fine porteremo almeno un punto a casa. Aspettate e vedrete.
    Buona serata a tutti

  29. Ip Address: 93.39.107.125

    c18
    fra poco il lacrimante farà il compleanno
    ricordati per il regalo

  30. Ip Address: 151.74.178.133

    Premessa:
    Gius65 non fare stupidaggini, scrivi ancora, è un piacere leggerti.
    È un vero salotto buono questo sito, a prescindere dai risultati del nostro amato Catania.

    Io, in verità, non so più cosa pensare, Lusso che va via adesso è un’anomalia.
    Già lo è una squadra allestita ex novo a gennaio, senza preparazione e coesione;
    già è anomalo aver cacciato un allenatore perché aveva osato discutere il lavoro del Lusso, cacciato adesso a sua volta;
    Non vorrei che tutte queste anomalie , che mia memoria non ho mai visto un tale caos in seno a una società professionistica durante un campionato, sia un prezzo troppo alto da pagare.

    Presidente, questo Tizio professore, doveva essere cacciato a novembre, a dicembre, quando anche un bambinello si accorgeva che i malanni dei giocatori , i troppi guai, e la preparazione della squadra, erano semplicemente “ridicoli”;
    Adesso non vorrei che sia troppo tardi, speriamo vivamente di NO.
    Anche su Cosentino la Piazza Catanese, da tempo ti invita di rispedirlo a Miami, non ci ascoltare magari tra un mese, completa il repulisti immediatamente, mandalo via.

  31. Ip Address: 95.247.101.221

    Individuare prima, assemblare dopo, gestire di conseguenza un gruppo di giocatori che costituiscono una squadra di calcio è coca alla quale è preposto un direttore generale o sportivo in società meno ambiziose, il procuratore invece tende a valorizzare il singolo soggetto, ma non ha mai una visione di insieme necessaria per costruire un gruppo vincente.da qui, penso, si generano tutte le anomalie precisate da perplesso nel post precedente. speriamo che il prezzo del repulisti finale che inevitabilmente ci sarà a fine stagione non sia letale per noi.tutto ciò era evitabile con buon senso, dote improvvisamente mancata al sig. Pulvirenti.buon inizio a tutti.

  32. Ip Address: 95.247.101.221

    Richiamo l’attenzione di tutti su un’ultima non meno grave anomalia dell’unico quotidiano locale, invece di farsi portatore delle istanze e dei chiarimenti chiesti dai tifosi, attraverso i maggiori siti, questo incluso, ha preferito svolgere il ruolo di ventriloquo di pulvirenti silente finendo per stravolgere ruolo e funzione della libera informazione, distorcendo la verità.questo è ancora più grave del silenzio, su questo lodato e colleghi dovrebbere riflettere, perché insieme a noi, al catania , loro hanno perso il bene più grande per un giornalista, la credibilità.

  33. Ip Address: 79.53.87.26

    Buongiorno raga’!

    Son ritornatoooooooo! 😆

    Raga’ non ci posso credere!

    Mi e’ arrivata una soffiata che hanno mandato via Ventrone quello che diceva “ti spiezzo in due” ai giocatori! :mrgreen:

    Come scrive Perplesso rimani gius65, stringiamoci attorno ai Nostri colori anche se non sappiamo come andra’ a finire.

    Devo scappare per incompetenze domestiche e non.

    A piu’ tardi! 😀

    Buona giornata a tutti!

  34. Ip Address: 79.53.87.26

    Raga’ scusatemi! 😳

    “competenze domestiche”.

  35. Ip Address: 91.252.106.123

    Buongiorno a tutti , che bello ventroni a casa

  36. Ip Address: 91.252.106.123

    Bentornato giorgio 47 , senza i tuoi commenti questo sito sembra vuoto

  37. Ip Address: 95.247.101.221

    Bentrovato giorgio, neanch’io mollo, mi aveva colpito negativamente un post dove si eslicitava come integralista, addirittura islamico, il mio modo di tifare.mi hanno rinfrancato gli attestati di simpatia di molti, motivo per cui acqua passata, non è successo niente, stiamo uniti, abbiamo un capitombolo da evitare..a proposito mie fonti, da mascalucia, stamane, mi anticipavano che il neri avrebbe trovato i giocatori pieni di acido lattico e sovraccarichi di pesi.la notizia va confermata ma non sarebbe sorprendente, poi picchi ci aspittamu tuttu stu tempu è mistero della fede…

  38. Ip Address: 212.14.141.173

    Buongiorno a tutti.
    Via Ventrone. EVVIVA. Ora tutti attorno alla squadra. Abbiamo davanti un po’ di trasferte. Speriamo bene.

  39. Ip Address: 212.14.141.173

    Curriculum di Massimo NERI.
    Diplomato Isef nel 1984. Inizia come preparatore atletico del Lecce dove lavora con Mazzone fino al 1990. Segue poi mister Mazzone al Cagliari ( 1992/93)- Roma (1993/96) di nuovo Cagliari (1996/97) e Bologna ( 1998/99). Nel 1999 va alla Roma di mister Capello e lo segue fino al 2012 con esperienze dopo la Roma alla Juventus ( 2004/06) – Real Madrid ( 2006/07) e Naz. Inglese (2007/12) . Andato poi con Capello in Russia (Nazionale) è rientrato in Italia causa mancati pagamenti stipendi allo staff di Capello da parte Naz. Russia.

  40. Ip Address: 79.11.196.127

    secondo me montella è il miglior allenatore italiano di ora

  41. Ip Address: 151.74.184.227

    Mah, io non leggo la stampa locale, quella sportiva poi appare in linea con tutto il quotidiano che non è che sia il massimo…..
    Ciò che scrivono e pensano questi giornalisti nostrani non aggiunge ne sottrae punti, ciò che accade in casa Catania è tanto palese e evidente, sotto la luce di tutti, record europeo negativo sul comportamento i fuori casa……quindi, sapere cosa scrive il giornalista di turno non mi interessa più di tanto, sempre ammesso che sia informazione ” libera” o seguente una linea dettata dall’alto.
    Quindi che scrivino ciò che vogliono, chissenefrega.

  42. Ip Address: 79.56.151.242

    Buongiorno ragazzi, domani si gioca e già ho un’ansia in corpo che mi assale. La speranza e’ l’ultima a morire, la palla e’ tonda, ogni partita ha una storia a se’, Davide conto Golia, con una leva giusta si può sollevare anche il mondo…….questi alcuni aforismi per darmi coraggio. Una cosa e’ certa, ventrone appartiene al passato. Cosentino (ma sino a quando?) ancora al presente. Adesso a bari che non potrà disporre dei difensori Contini e Rinaudo, con candussio arbitro, uomo dal rosso facile, poco propenso al dialogo con i giocatori, ma noi ovviamente siamo messi peggio, tra infortuni e squalifiche. Bentornato Giorgio e un caro saluto a tutti.

  43. Ip Address: 217.169.117.40

    Caro Gius65 vedo che la mia risposta ti ha offeso, mi spiace non era mia intenzione offendere un “tifosissimo” del Catania, consentimi questo licenza poetica, ma cercavo di dare uno stop a queste diatribe fraticide che rischiano poi di trasformarsi in atti violenti tra le tifoserie fuori dallo stadio.
    Vivo al nord e ho tanti amici siciliani tra i quali, Carissimi palermitani. Scusami non te la prendere , ma prima o poi dobbiamo iniziare a gettarci dietro questa stupida rivalità tra Catania e Palermo. Forza Catania sono sicuro che da adesso in poi cambierà la sorte e ci troveremo nelle zone alte della classifica.

  44. Ip Address: 95.247.101.221

    Giovanni, tornato sabato dallo stadio, intuisci con quale stato d’animo, leggo prima magico palermo ed in un altro post Arrivederci in lega pro da parte di unutente rosanero. Tu ne hai preso le difese dopo che io gli avevo risposto per le rime, addirittura tacciandomi di integralismo islamico e di non essere di tuo gradimento il mio modo di tifare.sono laico e non violento, giovanni, da sempre, poi amo iimmensamente il catania, grande mia passione di vita.non ame, il tuo discorso andava rivolto, ma a chi è venuto qui per provocare.non mi interessa alcunché parlare di palermo, mi interessa che il nostro catania eviti una nuova allucinante retrocessione, e chi gliela augura, come il tifoso rosanero, vada a farsi fottere.chiariti giovanni?spero di si.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu