Sinisa fa le prove generali in vista della Juve

 Scritto da il 28 aprile 2010 alle 13:35
Apr 282010
 

 

Catania a Massannunziata. Martinez e Russo  si sono allenati a parte, fuori Plasmati, Augustyn e Llama, ancora infortunati gli altri in gruppo. Fase di riscaldamento, poi esercizi col pallone. Mihajlovic ha fatto giocare una partitella a tutto campo 11 contro 11. In casacca gialla Kosicky e Campagnolo  ognuno in campo cinque minuti in alternza,  difesa a 4 con Potenza, Silvestre, Terlizzi, Alvarez, centrocampo a 3 con Carboni, Ricchiuti, Biagianti ed in avanti Izco, Maxi Lopez, Mascara. Dall’altra parte Andujar e Messina ad alternarsi in porta, Capuano, Bellusci, Spolli, Marchese, Moretti, Delvecchio, Ledesma, un primavera dietro le punte Barrinetos e Morimoto.  Durante a partita Sinisa ha effettutuato dei cambi invertendo Spolli con Terlizzi Ledesma con Carboni, spostando Biagianti a  mediano e mettendo Ledesma interno destro. Si è rivisto in campo Llama uscito dalla palestra che ha svolto lavoro a parte senza palla. Poi la sessione è continuata con le solite mini partitelle in due mini campi, con i calciatori numerati e provati in varie combinazioni. Lo Monaco e Pulvirenti guardavano dal bordo campo, con il primo impegnato in una rovente telefonata per buona parte della sessione che ha rotto più volte il silenzio negli attimi di pausa.

Nel Finale Marcolin, Mihajlovic ed Irrera hanno sottoposto a severo allenamento sui calci piazzati il terzo portiere Kosicky che ha fatto quel che ha potuto contro i tre che non lo hanno di certo risparmiato. Il tecnico ha ancora un sinistro magico tanto che solo in un paio di occasioni la palla è andata completamente fuori, spesso o entrava o colpiva i legni della porta ed in due occasioni contate veniva parata dal povero Kosicky che ha dimostrato comunque in generale in questi ultimi tempi di essere migliorata tantissimo grazie al certosino lavoro di Marco onorati.

La risonanza magnetica effettuata martedì sera da Jorge Martinez ha definitivamente confermato la  sua completa guarigione dall’infortunio muscolare: l’attaccante uruguayano può quindi proseguire nel lavoro differenziato intrapreso a seguito dei primi già confortanti esami.  una   Giovedì alle 18, allo stadio “Falcone-Borsellino” di Paternò, seconda edizione del Memorial “Turi Fazio”: in programma l’amichevole ACD Paternò 2004-Catania; la compagine locale, allenata dall’ex rossazzurro Ciccio Pannitteri, festeggia la permanenza in Eccellenza. Biglietto unico al prezzo di 5 euro: il ricavato verrà devoluto in favore dei piccoli pazienti del reparto di Ematologia ed Oncologia del Policlinico di Catania. Le richieste di accredito vanno inoltrate via e-mail all’indirizzo: [email protected] Al termine dell’incontro, Catania in ritiro.

  9 Commenti per “Sinisa fa le prove generali in vista della Juve”

  1. Ip Address: 79.9.38.216

    buonanotte a tutti i tifosi rossazzurri del pianeta.
    saluti fraterni alla new star.

    ragazzi, che dire, spero che martinez almeno possa essere disponibile.

  2. Ip Address: 87.18.19.21

    Buongiorno raga’!!!
    Sono le ore 07:40.
    Aspetto con impazienza e serenita’ la partita di domenica contro la giuve!!!

    Ieri vedendo la partita Barcellona-Inter ho rivisto alcune partite di molti anni fa’, nella Coppa dei Campioni, della squadra milanese di Helenio Herrera.
    Tatticamente perfetta la squadra di Mou sia sulle corsie esterne che al centro, c’era poca “trippa” per il Barca tiri quasi al minimo.
    Ecco vorrei vedere i Nostri ragazzi, come l’Inter, giocare come sanno fare cioe’ umili, intelligenti,cuore e grinta!! Fare questi benedetti tre punti e lasciare a bocca aperta “Tiribocchi” et company!!!

    Buona giornata a tutti!!!

    Vamos Catania!!!

  3. Ip Address: 77.204.220.160

    Un caloroso saluto a tutti ed in particolare alla New Star, fino a Domenica sono in silenzio, sono ancora incazzato nero!!!!!! 😉

  4. Ip Address: 151.33.40.244

    buongiorno popolo rossazzurro.

    un saluto alla new star…

    Mongibello
    Probabilmente Jorge domenica fara’ parte dell’undici che scendera’ in campo contro la Ruben, i segnali che arrivano da Massa sono confortanti.

    Giorgio
    ho letto le dichiarazioni di Tiribocchi, sono solo argomentazioni di una persona presuntuosa, e acefala. Purtroppo per lui, l’unica dote che madre natura gli ha dato e’ stata quella di saper tirare quattro calci ad un pallone. Oltretutto e molto limitato anche da quel punto di vista, quindi lasciamo perdere questo st…o e non diamo importanza a persone che non la meritano …

    Chiarezza

    la tua incazzatura la condivido in toto, non condivido il fatto che tu non voglia scrivere … 😀 😀 😀

    FOZZA CATANIAAA!!!

  5. Ip Address: 83.103.74.24

    tiri bocchi……

    nessun commento, parla il tuo nome!

  6. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti….

    A PARAMETRO ZERO LO PRENDIAMO…..

    Betis, Pavone torna in campo e aspetta la nuova chiamata del Catania
    29.04.2010 10:30 di Antonino Bulla

    Mariano Pavone, attaccante argentino del Betis Siviglia, vicino lo scorso gennaio al trasferimento al Catania, è pronto a tornare in campo per il finale di campionato dopo diversi problemi fisici che lo hanno costretto a saltare numerose gare del girone di ritorno. Nelle restanti 8 partite della serie B spagnola, l’attaccante argentino vuole tornare a grandi livelli per sperare in una nuova chiamata del Catania alla riapertura del mercato. Lo stesso Pavone nelle ultime ore ha confermato come abbia recuperato in pieno dall’infortunio e disposto a scendere sin da subito in campo. “Mi sono allenato normalmente, ho fatto tutto per evitare nuovi ricadute e tutto è andato nel migliore dei modi, adesso sto veramente bene – ha detto Pavone – Sono stato sempre un calciatore ambizioso. Quando ero in Argentina mi sacrificavo per la squadra, mettendo tutto me stesso per aiutare i compagni. Sono certo di poterlo fare ancora e non vedo l’ora di tornare in campo e di fare tanti gol per dare una svolta alla nostra stagione”.

  7. Ip Address: 85.41.235.41

    Catania, potrebbe arrivare il tunisino Zairi
    29.04.2010 15.06 di Matteo Bursi
    Fonte: itasportpress.it

    A seguito del gemellaggio fatto nei mesi scorsi dal Catania Calcio con la formazione tunisina dello Stade Tunisien, potrebbe presto esserci il primo conseguente movimento di mercato. Dalle informazioni raccolte dalla redazione di itasportpress, nella prossima campagna di trasferimenti estiva almeno uno dei migliori elementi della squadra tunisina vestirà la maglia rossoazzurra. La dirigenza etnea starebbe monitorando con attenzione le prestazioni del difensore Khaled Zairi (23), seguito in passato da alcuni club della Bundesliga. Sul taccuino del club di Pulvirenti anche il centrocampista ivoriano Sekou Timite (24) e la punta tunisina Samir Barrani (20), con un passato all’Anderlecht.

  8. Ip Address: 77.204.220.160

    E lo mettiamo al posto di Lopez.

    PRIMO PIANO

    ESCLUSIVA TMW – Mega offerta Napoli: 16 milioni per Maxi Lopez
    Il Napoli sta entrando finalmente nell’ordine di idee di prendere un attaccante di valore. E ha presentato una mega-offerta al Catania per Maxi Lopez: 16 milioni sull’unghia, con la possibilità di alzare la proposta economica. La risposta del Catania è stata secca: no. Ma il Napoli tornerà all’assalto. Il Catania è convinto di resistere e di trattenere Lopez. A costo di sacrificare uno degli altri gioielli, il richiestissimo Martinez.

    Anzi ni vinnemu a tutti 2 compreso Biagianti + i soddi tv + Sponsor e Lo Monaco fà na squadra di Champion’s e menu mali ca Llama e infortunato e Mascara vecchiu, ma c’è speranza pi Spolli Alvarez e Silvestre e non ni scuddamu il Ronaldo del sol levante.

    U viri caro Mariu picchi sugnu incazzatu niuru? megghiu nu scriviri 😉

  9. Ip Address: 151.33.40.244

    vittorio

    non piacciono manco a me queste notizie destabilizzanti, ma e la legge del mercato, in ogni caso Lomonaco ha detto no a 16 mln di euro, non credi sia una notizia da prendere con allegria?

    cambia pagina fratello…

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu