Società e tifosi insieme per tornare in A

 Scritto da il 27 giugno 2014 alle 17:54
Giu 272014
 

presidente

Compattezza, spirito di gruppo e volontà di tornare in Serie A ancora più forti, non vinti ma temprati dalle difficoltà della stagione appena conclusa: il Catania si rivolge ai suoi tifosi nella piena consapevolezza del valore fondamentale del sostegno ed al contempo intende garantire agli appassionati che sceglieranno il privilegio dell’abbonamento ascolto ed apertura.

Dopo la partita di Bologna ho pensato che le certezze sono due: la società e i tifosi. Ecco perché ho denominato la campagna abbonamenti “#ripartiAmo”. Tutti insieme risorgeremo. Ci aspetta un campionato difficile ma se ritroveremo quella forza e quella compattezza siamo convinti di farcela anche perché vogliamo allestire una squadra importante per tornare in Serie A perché questa città merita di stare nel massimo campionato.

Stiamo lavorando per allestire una squadra competitiva ma anche una struttura vincente. Stiamo valutando giocatori importanti ma esperti della categoria. Molti dei vecchi hanno espresso di rimanere a Catania. Dopo Martinho e Chrapek faremo altri colpi.
Calaiò è un nostro obiettivo e il ragazzo è felice di venire. Penso che lo prenderemo. Molti giocatori rimarranno fuori dalla squadra a prescindere se avranno dubbi di rimanere.
Lodi vuole rimanere a Catania e la sua voglia di riscatto ci fa piacere. Rinaudo vuole restare qui ma c’è da trovare una intesa con lo Sporting Lisbona.
Frison lo vogliamo tenere ma se ha voglia. Castro rimane con noi.

Cessioni Barrientos e Bergessio, Non è sicuro ancora che andranno via ma possono trovare una collocazione diversa. Abbiamo avuto richieste importanti da due club di A e una russa per Leto ma non vendiamo a tutti i costi.
Facciamo valutazioni tecniche in chiave mercato in entrata e in uscita. Rosina potrebbe fare al caso del Catania ma dobbiamo parlare col Siena e trovare una intesa. Peruzzi per me resta a Catania. La valutazione che diamo noi è diversa da quella che danno gli altri.

Mi aspetto entusiasmo e tanta gente allo stadio perchè ci aspetta un anno difficile. Abbiamo perso la A e la colpa è nostra ma adesso bisogna crederci di tornare nel massimo campionato.

  48 Commenti per “Società e tifosi insieme per tornare in A”

  1. Ip Address: 79.4.15.37

    Buon pomeriggio a tutti…..
    Ben detto Presidente, ma fate presto, avete tanto tempo per programmare, altrimenti prendiamo scartine come avete sempre fatto nel passato….
    E’ ora di cambiare mentalità.

  2. Ip Address: 79.4.15.37

    La fedeltà costa poco e vale molto – Gli abbonati alla stagione sportiva 2013/14 potranno esercitare il diritto di prelazione e ribadire la fedeltà al Catania sottoscrivendo il rinnovo a costi poco più che simbolici: basteranno 90 € per confermare l’abbonamento in Curva, appena 4,28 € per ognuna delle 21 giornate al “Massimino”!!!

    Porta un amico – Tutti gli abbonati 2013/14, inoltre, avranno la facoltà di “scegliere” un amico che, contestualmente, potrà sottoscrivere un abbonamento dello stesso settore alle stesse condizioni. Ad esempio, un vecchio abbonato di Tribuna A potrà rinnovare per 390 € e consentire ad un appassionato di acquistare, nello stesso momento, una tessera dello stesso settore allo stesso prezzo.

    Nuovi abbonati, che sconto! – Una “rosa” competitiva è allestita con basilari conferme e preziosi innesti: i secondi, sugli spalti del nostro stadio, saranno i nuovi abbonati, che usufruiranno di un forte sconto rispetto alla scorsa stagione.

    Al “Massimino” con Papà: Under 10 e Under 14 – La passione calcistica è un valore che appartiene alle migliori tradizioni di famiglia: così, per tutti i bambini nati dal 1° gennaio 2004 in poi, sarà disponibile un abbonamento ad un costo minimo. Straordinaria proposta su misura anche per tutti i ragazzi nati tra il 1° gennaio 2000 ed il 31 dicembre 2003. La sottoscrizione degli abbonamenti Under 10 e Under 14 dovrà essere contestuale a quella di un familiare maggiorenne.

    Eventi e Abbonamenti – Nell’arco della stagione, il Calcio Catania organizzerà eventi speciali riservati agli abbonati, che potranno incontrare calciatori, tecnici e dirigenti. Le modalità di adesione alle iniziative e le eventuali limitazioni saranno annunciate sul sito ufficiale calciocatania.it. Agli abbonati sarà inoltre riservato uno sconto speciale per gli acquisti al Catania Point e garantito il diritto di prelazione nell’ambito dell’eventuale prevendita dei tagliandi per le gare casalinghe in Tim Cup dal terzo turno in poi.

    Promozione Famiglia – Per il terzo anno consecutivo, il terzo abbonamento del nucleo famigliare, previsto al prezzo inferiore, è gratuito. La gratuità è in ogni caso limitata ad un solo abbonamento per nucleo, dietro presentazione, contestuale alla sottoscrizione, dello stato di famiglia aggiornato al 2014.

    Tribuna Elite – Prima maglia ufficiale 2014/2015, gadget e servizio catering durante l’intervallo per gli abbonati di Tribuna Elite.

    Estensione Ridotto: Donne, Under 18, Over 65 e Universitari – Tessere a prezzi mirati e contenuti per: Donne, Under 18 nati tra il 1° gennaio 1996 ed il 31 dicembre 1999; Over 65 (nati negli anni 1949 e precedenti) e, da quest’anno, studenti universitari (esibendo il certificato d’iscrizione aggiornato al 2014).

    PER GLI ABBONATI ALLA STAGIONE 2013/14 E PER I NUOVI ABBONAMENTI “PORTA UN AMICO” (dal 30 giugno al 1° agosto)
    Intero
    Curva 90 €
    Tribuna B 190 €
    Tribuna A 390 €
    Tribuna Elite 750 €

    Ridotto
    Curva 70 €
    Tribuna B 150 €
    Tribuna A 320 €
    Tribuna Elite non previsto

    VENDITA LIBERA DAL 7 AGOSTO
    Intero
    Curva 140 €
    Tribuna B 280 €
    Tribuna A 600 €
    Tribuna Elite 1100 €

    Ridotto
    Curva 110 €
    Tribuna B 200 €
    Tribuna A 500 €
    Tribuna Elite non previsto

    UNDER 14 (contestuale alla sottoscrizione di un familiare maggiorenne)
    Prezzo unico
    Curva 50 €
    Tribuna B 100 €
    Tribuna A 200 €
    Tribuna Elite *500 €
    *con esclusione dai benefici aggiunti previsti per gli abbonati di Tribuna Elite

    UNDER 10 (contestuale alla sottoscrizione di un familiare maggiorenne)
    Prezzo unico
    Curva 20 €
    Tribuna B 50 €
    Tribuna A 100 €
    Tribuna Elite non previsto

    I PREZZI DEI BIGLIETTI PER LE GARE DEL CAMPIONATO DI SERIE B AL MASSIMINO
    Fascia unica
    Curva 9 €
    Tribuna B 19 €
    Tribuna A 39 €
    Tribuna Elite 79 €

    FASI DI VENDITA ED INFORMAZIONI UTILI
    Prima Fase: 30 giugno – 1° agosto
    ESERCIZIO DEL DIRITTO DI PRELAZIONE CON CONFERMA DEL POSTO DA PARTE DEGLI ABBONATI 2013/14 E NUOVI ABBONAMENTI CON PROMOZIONE “PORTA UN AMICO”.
    – Da lunedì 30 giugno a sabato 5 luglio nelle due sedi del Catania Point, a Torre del Grifo Village ed in via Etnea 394, a Catania.
    – Da lunedì 7 luglio a venerdì 1° agosto anche ai botteghini di Piazza Spedini ed online. Per sottoscrivere un nuovo abbonamento è necessaria la titolarità della Tessera del Tifoso “Cuore Rossazzurro” (sportello attivo nelle due sedi del Catania Point ed ai botteghini di Piazza Spedini, possibilità di sottoscrizione online su ticketone.it).
    SECONDA FASE: Cambio posto e/o settore 4-6 agosto
    Da lunedì 4 a mercoledì 6 agosto.
    TERZA FASE: Vendita libera dal 7 agosto
    Da giovedì 7 agosto fino alla data di chiusura, che sarà successivamente comunicata.

    CANALI ED ORARI DI VENDITA
    La vendita degli abbonamenti sarà effettuata presso i botteghini dello stadio Angelo Massimino, in Piazza Spedini a Catania, dal lunedì al venerdì (orario continuato dalle 9 alle 18) e nelle due sedi del Catania Point a Torre del Grifo Village ed in via Etnea 394 a Catania, secondo i rispettivi orari d’apertura. I botteghini non saranno in funzione nelle giornate di sabato e domenica, né in quelle festive. Gli abbonamenti saranno in vendita anche on line sul sito ufficiale calciocatania.it: basteranno pochi “click” per completare la sottoscrizione da casa, dal computer o dallo smartphone, in ogni momento.

    MODALITÀ DI PAGAMENTO
    Ai botteghini ed on line, non solo in contanti ma anche con carta di credito.

  3. Ip Address: 79.32.235.130

    Buonasera raga!
    Ciao joe! 😉

    Ho ascoltato attentamente il Nostro Presidente.

    Diciamo le solite cose, resta sempre il primo tifoso del Catania e fa bene nel caricare l’ambiente catanese.
    Dice di aver individuati l’errore o gli errori commessi.
    Un errore che dice di aver commesso e’ quello fatto nel richiamare Maran.
    L’altro errore e’ stata la preparazione estiva, spero di aver capito, abbastanza “blanda” come diceva Taxi e infine di aver tenuto giocatori che non volevano piu’ restare.
    Spero molto che il Presidente abbia ragione.

    Ha parlato di giocatori che sta trattando e uno e’ Calaio e gli interessa anche Rosina.

    Per problemi di cartellino Marcellinho

  4. Ip Address: 79.32.235.130

    Per dindirindina mi e’ scappato il post! :mrgreen:

  5. Ip Address: 79.32.235.130

    Pardon Marcelinho e’ del Catania anche se non e’ ufficiale.

    Per me Bergessio andra’ via e anche Barrientos.
    Poi ci saranno gli “epurati” quelli che l’anno scorso hanno giocato con noi a malincuore.
    Per concludere la squadra del Catania e’ ancora in “alto mare”.
    Questo e’ il mio pensiero.

    Buona serata a tutti!

  6. Ip Address: 79.32.235.130

    Buonasera raga’!

    Vi comunico che da domani mi sposto al nord e precisamente in provincia di Reggio Emilia, per circa un mese.
    Chiamati io e mia moglie per fare i nonni-sitter e altro.
    Non sapendo come scrivere giornalmente cerchero’ di scrivere un post dai vari aggeggi elettronici quali: Pc, portatile, iPhone, Tab, e iPad oppure nessuno.

    Notte a tutti!

  7. Ip Address: 95.245.11.209

    Buongiorno raga’!

    Mi mancherete tutti per circa un mese, a presto fratelli rosso e azzurro! 😉

    Come scrive Mongibello:

    Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!

  8. Ip Address: 94.37.250.146

    Sei un grande Giorgio, la tua passione per i colori rossoazzurri è veramente ammirevole!! Senza togliere niente agli altri naturalmente….
    Buon week end a tutti

  9. Ip Address: 2.156.38.51

    Un buongiorno a tutti ,un saluto a Giorgio e buona permanenza a Reggio Emilia

  10. Ip Address: 82.145.218.2

    Buongiorno a tutti pari!!!
    CiaoGiorgio in quelle zone abita Mongibello, mettetevi d’accordo e vi pigghiati n’cafe!!!!!!

    CorSport: ecco i 6 dirigenti che hanno rovinato
    il calcio italiano,c’è pure pulvirenti!!

    Pulvirenti ha già scelto e Calaiò accetterà l’accordo è vicino!!

  11. Ip Address: 79.30.123.234

    Buon pomeriggio a tutto il popolo rossoazzurro. Dal discorso del Presidente si evince che quest’anno purtroppo e’ andata male ma c’e’ tanta voglia di riscatto, l’aria e’ tutt’altro che dimissionaria.. bene bene….. Comunque i tifosi del Catania,a parte che non hanno bisogno di nessuno che li “inviti” a tifare, sanno lottare lo stesso,sempre,comunque ed ovunque!.
    I giocatori ormai lo sappiamo.. vanno e vengono come la gente alla metropolitana..
    Si tifa per lo stemma,la bandiera la citta’ la storia..Se Societa’ e calciatori sono in sinergia con questi sentimenti nessun ostacolo puo’ fermare una rapida risalita.
    Buon proseguimento di giornata a tutti i tifosi Catanesi!!
    p.s. Ciao Giorgio.. ci mancherai… torna presto.. 😥 (cavolo devo avvicinarmi bene per vedere gli emoticon..).

  12. Ip Address: 79.36.41.74

    buon sabato a tutti fratelli dal cuore rossazzurro ciao matteocifalotu mongibello giorgio joe catanese a roma catanese a napoli mexxican peppe58 chiarezza elefante rossazzurro e anche chi scrive qualche volta e sempre il benvenuto 😉 😉

  13. Ip Address: 79.36.41.74

    Catania, si lavora per Maicon della Reggina: possibile contatto a breve (TMW)

    “ Affare in vista sull’asse Catania-Reggio Calabria. Il club etneo si prepara al campionato di Serie B, l’obiettivo è quello di tornare subito in A e nel mirino c’è Maicon De Silva Moreira (21) della Reggina. L’esterno destro brasiliano lascerà la Calabria dopo la retrocessione in Lega Pro, La Gazzetta dello Sport scrive che i due club ancora non si sono incontrati, ma dovrebbero farlo prossimamente. Maicon potrebbe dunque approdare in Sicilia, i prossimi giorni saranno decisivi.

  14. Ip Address: 79.56.107.39

    Catania, crolla la ‘teoria del sospetto’: “Nessuna agevolazione dalla Serie B per lo stadio”

    Il Catania va in Serie B, volontariamente, per ricevere i finanziamenti necessari ai fini della costruzione dello stadio”. Tante, troppe volte questa frase ha accompagnato le opache prestazioni e le numerose sconfitte della squadra rossazzurra, durante la stagione scorsa. Un pensiero presentato come ‘verità assoluta’, ma rivelatosi invece un’illazione prima di ogni fondamento.

    La società rossazzurra, infatti, nonostante ne avrebbe tutti i requisiti necessari per accedervi, non farà parte del progetto ‘B-Futura’, promosso dalla Lega di Serie B e finalizzato a spalleggiare i club partecipanti alla serie cadetta nell’obiettivo di realizzare nuovi stadi, attraverso dei finanziamenti a tasso agevolato.

    Il Catania, però, non ne ha bisogno. Come spiegato dal presidente Pulvirenti in occasione della conferenza stampa di presentazione della campagna abbonamenti, il ‘progetto stadio’ si trova già ad una fase avanzata e non necessita del supporto proposto dalla Lega. Ciò, inevitabilmente, non fa altro che evidenziare la solidità economica di un club che, al netto di illazioni e sospetti infondati, può permettersi un esborso non da poco, come quello della realizzazione di uno stadio di proprietà, partendo da zero.

    Una buona notizia per chi, in buona fede, temeva che i conti societari fossero in rosso. Una doccia gelata per chi, in un attimo, ha visto crollare il proprio castello di teorie…

  15. Ip Address: 79.56.107.39

    Calaiò in arrivo: “Sposo il progetto, a Catania con Rosina”

    Emanuele Calaiò sarà il colpo di calciomercato del Catania per la prossima stagione. L’attaccante palermitano ha confermato ai microfoni di ‘Tuttomercatoweb.com’ il suo imminente arrivo alla falde dell’Etna.

    “Il Catania è una piazza calda, ha un buon progetto e vuole risalire subito in serie A. Sarebbe una piazza che mi permetterebbe di giocare e tornare ad essere protagonista per vincere qualcosa. Nella mia carriera ho sempre sposato i progetti. Non guardo le categorie”.

    Calaiò chiama a Catania Rosina, con cui ha già giocato ai tempi di Siena: “Mi farebbe molto piacere ritrovarlo. Conosco Alessandro, è un bravissimo ragazzo: avevamo un ottimo rapporto. Nonostante i problemi del Siena ha retto il reparto da solo. Per il Catania uno come lui può essere molto utile”.

    Un palermitano a Catania, a Calaiò non suon strano: “Il calcio è un lavoro: dura fino a trentasei-trentasette anni, uno non può scegliere le città: vai dove ti chiamano e c’è un buon progetto. Devi onorare la maglia e sudarla, nel rispetto di tutti. Rispetto la mia città, Palermo, ma anche la mia terra che è la Sicilia: quest’anno ho voglia di giocare e rimettermi in discussione”.

    Per Calaiò sono arrivate anche offerte dall’estero: “Dove mi chiamano e mi offrono un buon contratto vado. Non avrei detto di no neanche all’estero: c’era stata una trattativa con il Watford, ci sarei andato. Non butto via niente. Per me il calcio è lavoro e cerco di fare il mio dovere. Comunque ancora non c’è niente di definito”.

  16. Ip Address: 79.19.147.139

    Si, Calaio’ sempre più vicino. Si dovrebbe perfezionare la prox settimana. Sembra che sia tornato l’interesse del Cagliari per Frison. Vedremo. Buona vacanza Giorgio 47 con i nipotini, Fatti sentire lo stesso. Saluti a tutti pari.

  17. Ip Address: 80.182.37.37

    buona domenica a tutti fratelli dal cuore rossazzurro Stampa, Calaiò: “Obiettivo tornare importante, lunedì l’incontro col Catania”
    Parole chiare di Emanuele Calaiò, prossimo acquisto del Catania. Mancano soltanto le firme per l’ufficialità del colpo ‘di categoria’. L’arciere, che lasciò Palermo ad 11 anni, vuole sentirsi nuovamente importante in una piazza che viva di calcio. Catania potrebbe esser l’ideale per il suo futuro.

  18. Ip Address: 37.227.176.196

    Buongiorno e buona domenica a tutti l’assenza di Giorgio47 si sente

  19. Ip Address: 80.182.37.37

    Catania, proposto Muzenjak del Cibalia (TMW)

    “Si torna a parlare in Serie A di Luka Muzenjak. Lo scorso anno l’esterno croato classe 1993 era finito nel mirino della Roma, oggi, invece, secondo quanto appreso dalla nostra redazione, è stato proposto al Catania di Antonino Pulvirenti. Muzenjak (21) è tesserato per il Cibalia fino al giugno 2016 e in Italia è seguito dall’agente FIFA Cataldo Bevacqua.

  20. Ip Address: 80.182.37.37

    Calaiò pronto a dire sì «Catania, progetto A» (La Gazzetta dello Sport)

    «Strutture, dirigenti, tifosi: posto ideale per grandi traguardi»

    “CalaiòRosina in attacco. Il Catania vuole ricostituire la coppia che ha fatto faville a Siena e che in B è considerata un lusso. Se per Rosina, la trattativa è avviatissima, per Calaiò siamo alle fasi conclusive. Mancano firma e annuncio. Dalla Croazia, perché è lì che sta concludendo le vacanze, Emanuele Calaiò conferma l’interesse per il Catania: incontro a giorni, firma prima di venerdì prossimo, se tutto dovesse andare bene come sembra.

  21. Ip Address: 80.182.37.37

    buonasera a tutti fratelli dal cuore rossazzurro ci siamo incontrati con giorgio47 e vi manda un caro saluto a tutti buon proseguo di serata 😉 😉

  22. Ip Address: 79.0.31.93

    Buonasera a tutti. ….

    Giorgio. … In che paese ti trovi? Se ti va passiamo bere un caffè insieme. ..

    Rosso come il fuoco, azzurro come il mare, l’amore per il Catania non si può spiegare!

  23. Ip Address: 212.14.141.175

    Buongiorno a tutti.
    Notizie di calciomercato.
    Calaiò ormai prossimo a firmare col Catania.
    Barrientos dovrebbe finire al San Lorenzo per circa un milione e mezzo di euro.
    Rcichieste per Berghessio da varie squadre estere ma manca accordo sul prezzo.
    Interesse del Genoa per Bellusci

  24. Ip Address: 212.14.141.175

    Sono sempre io.
    Il quotidiano il Secolo XIX di Genova dice che Miha ha chiesto come giocatori Berghessio cje costerebbe come cifra e contratto molto meno dei vari Cassano. Vucinic e Quagliarella e anche l’ex Catania e Fiorentina Llama.
    Confermati dal Presidente Pulvirenti Almiron e Castro.

  25. Ip Address: 188.103.177.154

    Ciao a tutti pari. Giorgio buona permanenza in Emilia e buon divertimento con i nipotini.
    Carusi, ho letto di Muzenjak, pare una buona notizia. Ma il Cibalia jé a squattra ro Cibali??? 😆
    Apparte le battute stupide, sembra che la società si stia muovendo finalmente, mi auguro di vedere un campionato di tutto rispetto. Perplesso unni sì? Javi bellu pezzu ca non ti fa séntiri…

  26. Ip Address: 109.115.169.118

    Ciao alla fratellanza rossazzurra. Sembra che beretta, attuale nuovo tecnico del latina, voglia convincere viviano e Rosina ad accasar si in maglia nerazzurra. Inoltre pare ci sia un progetto giallorosso per riportare in Italia sponda Roma il nostro ex papu. Ancora niente trapela sul fronte Calaio’.vedremo

  27. Ip Address: 212.14.141.175

    Max Lopez ha firmato per il Chievo. Al Catania un milione e mezzo di euro.

  28. Ip Address: 83.103.74.19

    Alleluia, finalmente na livamu sta cappata!!
    buonasera a tutti i tifosi

  29. Ip Address: 79.8.43.143

    buonasera a tutti fratelli dal cuore rossazzurro ciao mongibello giorgio si trova a corlo una frazione di formigine lascia il tuo indirizzo di posta eletronica e io ti daro il suo numero di telefono uncaro saluto

  30. Ip Address: 79.8.43.143

    Stampa: Almiron c’è, si allena già, vuole restare e resterà

    Un’altra riconferma per il Catania 2014/15. Un altro pilastro della stagione dei record che nella stagione dello scivolone in B non è mai riuscito a dar con continuità il proprio contributo. Sergio Almiron rimarrà a Catania secondo quanto riporta l’odierna rassegna stampa. Superati i problemi fisici, l’argentino si allena già per farsi trovar al meglio in ritiro.

  31. Ip Address: 79.8.43.143

    Almiron già corre Vuole riportare il suo Catania in A (La Gazzetta dello Sport)

    Ha chiesto di restare e Pulvirenti lo ha subito confermato. Si allena per essere ok in ritiro

    “Al di là del contratto, Sergio Almiron resta al centro del progetto Catania. Al solito, la certificazione arriva dal presidente rossazzurro, Antonino Pulvirenti: «Si sta allenando altrove, proprio per farsi trovare pronto quando comincerà il ritiro precampionato. Nella lista dei giocatori confermati ovviamente c’è anche lui». Ecco perché, al di là del contratto, al di là delle scelte di mercato, il Catania potrebbe beneficiare dell’esperienza del centrocampista argentino. Ritorno in B Calarsi nella realtà della Serie B è difficile, ma Almiron, che è transitato anche dalla Juventus, proprio in B ha giocato dieci anni fa esatti. E ha anche vinto quel campionato con la casacca dell’Empoli. Una esperienza forte sotto ogni punto di vista, soprattutto sul piano dei risultati. Un totale di 28 presenze, tre reti messe a segno, le due stagioni successive giocate in A, categoria mai abbandonata se non per spostarsi al Monaco, nel 2008, cioè dopo i nove incontri disputati con la Juve e una conseguente rottura con l’ambiente. Insomma, Almiron è pronto per riannodare il filo di un discorso che sembrava dimenticato perché il Catania mai e poi mai immaginava di ritornare in B dopo che nella stagione precedente aveva stabilito un record di punti centrando l’ottavo posto […]Ha chiesto di restare. A centrocampo troverà una concorrenza spietata, visto che resteranno Izco e Lodi, si è aggiunto Martinho che potrebbe anche agire in attacco, pure Leto potrebbe partire dalle retrovie. Ma l’esperienza di un Almiron al massimo della forma potrebbe servire e non poco. Oggi comincia una settimana decisiva per il Catania, tra novità di mercato (annuncio di Calaiò molto vicino) e giocatori che arrivano per allenarsi in proprio o sottoporsi ai test prima del ritiro.

  32. Ip Address: 79.8.43.143

    CATANIA – Nel corso di una lunga intervista rilasciata nei giorni scorsi, il presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi, ha parlato della nuova composizione del prossimo torneo cadetto, esprimendo parole lusinghiere anche per il Catania:

    “Con l’acquisizione di piazze storiche come Bologna, Catania e Perugia si arricchiscono il bacino di utenza, il tasso tecnico e il fascino del Campionato. Ma mi piace avere acquisito anche società con assetti societari stabili e con la voglia di investire in maniera intelligente”

  33. Ip Address: 37.182.202.132

    Oggi è il primo giorno ufficiale di calciomercato. Adesso si fa sul serio. Di rilievo un interessamento per Gillet, storico e bravo portiere in uscita dal Torino. Non sarebbe male, in attesa degli sviluppi su Frison, propenso a volere una squadra di serie A. Certo che il ruolo di ultimo difensore e’ delicato. Occorre un portiere affidabile e dai nervi saldi, che dia certezze alla difesa. Vedremo. Da una calda Napoli, un saluto a tutti voi in attesa di notizie “fresche”.

  34. Ip Address: 212.14.141.175

    Buongiorno a tutti.
    Oggi inizia il calciomercato. E’ vero che il Catania può contare già su un gruppo abbastanza forte, ma giocare in Serie B è un’altra cosa. Occorrono anche giovani e le occasioni non mancano: ci sono vari nazionali Under 21 in cerca di squadre dove poter giocare. I nomi: Sampirisi del Genoa (tra l’altro è nato a Caltagirone). Federico
    Viviani della Roma (centrocampista l’anno scorso al Latina – 17 pres. 3 reti) – Babacar e Bernadeschi, entrambi della Fiorentina.

  35. Ip Address: 212.14.141.175

    Bellusci potrebbe finire al Leeds

  36. Ip Address: 87.16.42.172

    buon pomerigio a tutti fratelli dal cuore rossazzurro Calaiò, Rosina, Frison Catania stringe i tempi (La Gazzetta dello Sport)

    Gli attaccanti di Napoli e Siena sono sul punto di firmare Il portiere verso la conferma, l’affare Rinaudo si complica

    C’è una fitta lista di appuntamenti sul taccuino degli operatori di mercato per rispettare le consegne e affidare a Maurizio Pellegrino un Catania completo all’8090 per cento. Una priorità che i rossazzurri si sono imposti per partire con il piede giusto già dalla fase della preparazione di un campionato, quello di B, che lo stesso presidente Pulvirenti definisce spossante, delicatissimo. Attacco Al primo punto l’affare Calaiò. Oggi il giocatore torna dalle vacanze ed entro giovedì sarà a Catania per firmare l’accordo. Arriverà in via definitiva dal Napoli e si metterà a disposizione del suo nuovo club senza tentennamento alcuno. A ruota potrebbe arrivare Rosina, per il quale si infittiscono le trattative nonostante una lieve azione di disturbo del Latina. L’arrivo di Beretta sulla panchina dei laziali ha fatto cambiare le strategie, ma il Catania resta in vantaggio, su quest’affare non teme concorrenza alcuna.

  37. Ip Address: 87.16.42.172

    Il Calcio Catania rende noto di avere stabilito sede e date della preparazione estiva della prima squadra in vista della stagione sportiva 2014/15. Completate le visite mediche ed effettuati nei primi giorni della prossima settimana i test atletici predisposti dal professor Ventrone, i calciatori rossazzurri si raduneranno al Centro Sportivo “Torre del Grifo Village” giovedì 10 luglio, in serata. Da venerdì 11 luglio, il gruppo guidato da mister Pellegrino svolgerà la fase cruciale del pre-campionato nella funzionale ed efficiente struttura del nostro club.

    (fonte: calciocatania.it)

  38. Ip Address: 151.74.251.55

    Ma allora visto che Pulvirenti non ha bisogno di agevolazioni dalla serieb,quale è stato il motivo della retrocessione?:-)Non era meglio rimanere in serieA?Mah.Si sono venduti le partite per cosa?Una vergogna.

  39. Ip Address: 87.16.42.172

    BUENOS AIRES – Il San Lorenzo sta facendo di tutto per rispettare la promessa rivolta ai propri tifosi: “Barrientos nuovamente al Ciclòn già per la Coppa Libertadores”. Il club argentino ha raggiunto l’accordo col calciatore sulla base di un contratto triennale che prevede l’acquisto dell’intero cartellino. Serve adesso l’accordo col Catania, che sul giocatore ha imposto due stagioni addietro una clausola rescissoria di 2mln di euro circa.

    Troppo pochi i 900mila euro offerti in prima soluzione al Catania dal club argentino, che aveva prelevato il calciatore – dallo stesso San Lorenzo – ad un prezzo più elevato sebbene infortunato. La cifra attualmente in discussione è salita ad 1mln tondo, sempre bassa secondo le ambizioni del Catania, ma considerevole se relazionata alla scadenza del contratto di Barrientos, in scadenza la prossima stagione.

    Sebbene resti aperta la possibilità di cedere il centrocampista in Europa, provando così a realizzare un maggior ricavo, è la pista argentina ad esser preferita dal calciatore. E se – come detto da Pulvirenti per l’affare Rinaudo- in questi casi la volontà del giocatore ha un suo peso, non è da escludersi che la trattativa possa concludersi in direzione sudamerica, anche se in tempi non brevissimi.

  40. Ip Address: 212.14.141.175

    Buongiorno a tutti.
    Da venerdì 11 luglio inizierà il raduno del Catania ma ancora ci sono molti nodi da risolvere: Manca un secondo portiere (Gillet ?) – Gyomber e Bellusci rimangono ?
    Attacco: Calaiò e Rosina quando si concluderà con la firma ?. Sono previsti altri arrivi?

  41. Ip Address: 79.7.191.113

    buongiorno a tutti fratelli dal cuore rossazzurro Stampa: Addio Barrientos, Frison resta, pressing sui giovani
    Colloqui con Frison per dar risposta ad alcuni interrogativi sorti dopo il finale di stagione. Previste schiarite. Barrientos verso la permanenza in Argentina, si cerca di chiudere prima dell’avvio del ritiro. Definito Calaiò, attendendo il 15 Luglio per chiudere Rosina, il Catania si concentra sui giovani e sulla prima punta.

  42. Ip Address: 79.7.191.113

    Ceduto Maxi Lopez, si attende Calaiò. Il sogno rimane Rosina (Calcio News 24)

    “In difesa, dovrebbero essere confermati i vari Spolli, Gyomber, Rolin, Capuano, Peruzzi eMonzon, mentre sul piede di partenza c’è Giuseppe Bellusci che tanto piace al Leeds e al Genoa. A centrocampo, in attesa di comprendere il futuro di Francesco Lodi (tante le squadre in Serie A interessate al numero 10 etneo), nonché il destino di Fabian Rinaudo (lo Sporting Lisbona continua a sparare alto per il riscatto del giocatore), il Catania potrà contare sul pieno recupero di Sergio Almiron dopo una lunga assenza per infortunio. In attacco, si attendono offerte concrete per Pablo Barrientos e Gonzalo Bergessio (sul “Toro” ci sono gli inglesi del West Bromwich), che sicuramente non continueranno la loro avventura calcistica in Sicilia. Manca solo la firma per ufficializzare l’approdo in rossazzurro di Emanuele Calaiò, mentre per Alessandro Rosina si attendono notizie ufficiali da Siena, dato che in caso di mancata iscrizione dei toscani, il giocatore si svincolerebbe, permettendo al Catania di piazzare un colpo a costo zero (operazione mai smentita dal presidente Pulvirenti).

  43. Ip Address: 79.7.191.113

    Il primo… chiuda la porta (La Sicilia 01 Luglio 2014)

    Senza titubanze. La società sta valutando a fondo anche la volontà del giovane Frison di rimanere in rossazzurro: perché la scelta del portiere è strategica per dare certezza e sicurezza al gruppo

    ” Frison sembra molto più vicino a una riconferma Domenica sarà già in sede per cominciare il ritiro

    “Frison sa bene, e lo sanno anche dirigenti e tifosi, oltre ai compagni, che in Serie B potrebbe diventare protagonista. Una vetrina importante anche per lui che deve consolidare la sua esperienza rossazzurra disputando un campionato da primadonna. Perché le parate decisive valgono doppio in un campionato così duro. E Frison, che in B ha già giocato a lungo, conosce la categoria, torna tra i Cadetti fortificato da imprese ed errori, da tutto il bagaglio accumulato in allenamenti e partite (Coppa Italia compresa) in Serie A. Per farla breve. Il Catania pensa di tenerlo, a Pellegrino la soluzione piace. Il presidente Pulvirenti vuole essere sicuro, anzi certissimo, che nella testa di questo esempio di correttezza e professionalità, non si siano insinuate idee strane e che possano distrarlo dal lavoro di ogni giorno. Perché quello conta e poc’altro. Al Catania, soprattutto, interessa chiudere la porta. Al di là dei giochi di parole la scelta del portiere diventa determinante per conservare un equilibrio di gruppo sostanziale. E se in passato sono stati commessi errori su errori, adesso sarebbe un delitto sbagliare ancora. Occhio, Frison. Ci fidiamo, ma gli esami specie per un portiere, non finiscono.

  44. Ip Address: 79.7.191.113

    Catania, è il giorno dei saluti Barrientos torna al San Lorenzo (01 Luglio 2014)

    “Mattiello, si stringono i tempi. Aveni e Garufi in ritiro con la prima squadra

    “Questione under. Il Catania, ma non è compreso nell’operazione Lopez avrebbe messo gli occhi sul difensore Malick Mbaye, ma per ora sono voci non confermate dalla società che, invece, cerca di stringere ancora per Mattiello della Juventus. In ritiro potrebbero trovare posto, almeno preliminarmente, il centrocampista Garufi, le punte Aveni e Caruso, oltre al portiere Ficara. La questione portieri la trattiamo a parte, anche perché la conferma di Frison, che diventa sempre più una realtà, toglie molte voci sui potenziali acquisti del Catania. Una voce, infine, su Doukara. La Juve Stabia lo avrebbe voluto di nuovo in squadra, dopo il campionato disputato in B nonostante la retrocessione: i 6 gol in 20 partite hanno stuzzicato l’attenzione del Catania che potrebbe includerlo nella lista iniziale come attaccante di riserva, salvo poi esaminare le occasioni di mercato. Stessa occasione per Cani che piace al Trapani e Lanciano, ma anche ad altri club di Serie B pronti a monitorare ogni possibilità per averlo nella «rosa».

  45. Ip Address: 212.14.141.175

    Non si parla più dell’interesse per Maicon del Reggina . Si sa qualcosa ?

  46. Ip Address: 212.14.141.175

    Manca poco più di una settimana al raduno ma a mister Pellegrino mancano ancora molti tasselli importanti. Manca il vice di Frison. Mancano almeno due difensori e almeno altrettanti centrocampisti. L’ attacco è ancora un rebus.
    Comunque c’è già una buona squadra:
    Frison- Peruzzi-Gyomber-Spolli-Monzon-Izco-Martinho-Lodi-Castro-Leto-Pektovic
    Riserve: Ficara-Capuano-Rolin-Almiron-Chrapek.
    Bellusci- Barrientos e Berghessio dovrebbero andare via.
    In arrivo Calaiò- Rosina ?- Gillet ? – Maicon ?
    Per l’attacco si potrebbe tenere uno tra Doukara o Cani

  47. Ip Address: 82.145.217.61

    Buonanotte a tutti pari!!!

    ESCLUSIVA TMW – Catania-Calaio, biennale
    con opzione
    02.07.2014 22.28 di Alessio Alaimo
    articolo letto 1515 volte
    Il Catania programma la risalita in serie A.
    Idee chiare tra la dirigenza e per
    l’amministratore delegato Pablo Cosentino:
    Emanuele Calaiò, ve lo abbiamo raccontato, è
    in arrivo in Sicilia. L’attaccante palermitano
    sarà un rinforzo importante per il reparto
    offensivo. E a tal proposito
    TuttoMercatoWeb.com ha individuato i
    dettagli dell’accordo, che vedrà il giocatore
    arrivare al Catania dal Napoli dopo che il
    Genoa non lo ha riscattato. Calaiò firmerà un
    contratto di due anni, con rinnovo automatico
    di un ulteriore anno al momento della
    promozione in serie A. Praticamente un
    contratto di tre anni. L’Arciere vede il
    Catania…

  48. Ip Address: 79.27.92.124

    Pensavo di chiudere questa giornata senza notizie sponda rossazzurra. Invece, poco fa, la notizia del passaggio di Barrientos al San Lorenzo per 1,4 milioni di euro, più o meno i Soldi spesi nel 2009 per averlo. Forse si poteva sperare in qualcosa di più vantaggioso, ma col contratto in scadenza nel 2015, almeno ci si guadagna qualcosa da girare per il tesseramento di Calaio, ormai prossimo alla firma. Adesso posso andare a dormire; da domani le orecchie alle altre notizie che interesseranno i nostri colori per dare certezze a quei tasselli ancora da inserire indispensabili per costruire quel bunker che dovrà resistere agli attacchi delle punte avversarie e a quelle faretre ove Calaio’ infilerà le sue frecce pronte a scoccare partita dopo partita. Certo che se restasse Bergessio………ma questo e’ un sogno. Forse.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu