SOGNARE SI PUO’

 Scritto da il 18 marzo 2012 alle 18:10
Mar 182012
 

L’onda dei primi 45′  sembra continuare anche a inizio ripresa per gli uomini di Montella,  il Catania batte la Lazio 1-0  e si porta nelle zone alte della classifica, raggiungendo Roma e Inter.

Pericolosi prima con Gomez  poi con Bergessio,  Montella cambia assetto, togliendo Barrientos per dare più spinta sulla  la mediana con Llama,  mossa che paga, vista la vivacità dell’argentino che semina  il panico nella difesa della Lazio.

All’80’ il Massimino esplode su un calcio d’angolo battuto da Lodi, la difesa laziale si fa sorprendere da un tiro di Legrottaglie che fulmina Marchetti e fa sognare una città intera.

Il triplice fischio di Romeo lancia in orbita gli uomini di Montella in piena zona Europa League mentre per la Lazio vista quest’oggi, contratta e nervosa, la corsa al terzo posto che vale la Champions League si complica decisamente.

Forza Catania facci sognare

 

  14 Commenti per “SOGNARE SI PUO’”

  1. Ip Address: 79.13.8.208

    una buona serata a tutta la redazione si sognare si puo forza catania sempre un saluto a tutti i fratelli della costa rossazzurra 😈 😈 😈

  2. Ip Address: 79.13.8.208

    bella risposta di carrizo contro la sua ex squadra bravo continua cosi 😈 😈

  3. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti e che bella giornata…..

    oggi abbiamo fatto un partitone contro una squadra tosta, ma abbiamo meritato di vincere….
    bella prestazione di un Catania unito una squadra compatta che ha trovato l’equilibrio sul campo, daremo filo da torcere a tutti, abbiamo ancora tanta fame di vittorie…

    ———————————————FORZA CATANIA————————————-

    SOTTO CON IL NAPOLI 😀 😀 😀 😀 😀

  4. Ip Address: 85.41.235.41

    CATANIA, Pulvirenti: “Obiettivo sesto posto, sul futuro societario ho già detto tutto”
    18.03.2012 17:27 di Antonino Bulla

    Il presidente del Catania, Antonino Pulvirenti, ha commentato la vittoria ottenuta oggi contro la Lazio al Massimino. Queste le dichiarazioni del numero uno della società etnea rilasciate in sala stampa e raccolte da Itasportpress.it: “Avevo detto prima della gara di oggi che vincendo avremmo potuto cambiare i nostri obiettivi – ha detto Pulvirenti – Oggi possiamo dire di essere virtualmente salvi. Visto che mancano ancora altre partite, ci poniamo l’obiettivo di mantenere il sesto posto. La classifica che abbiamo è più che meritata. La gara di oggi non era facile. Loro volevano riscattarsi ma il Catania non ha mai perso la testa. Avremmo potuto chiudere il risultato in vantaggio già nel primo tempo se il guardalinee non segnalava il fuorigioco. La vittoria conferma comunque quello di buono che sta facendo la squadra. I ragazzi vedono la classifica e anche per loro sarebbe un sogno arrivare più in alto in classifica. I primi ad essere contenti sono proprio loro. Oggi abbiamo la possibilità di giocare cinque gare dentro casa anche se è vero che abbiamo anche due avversari ostici come Napoli e Milan. Andremo a Napoli dove forse non abbiamo mai fatto punti. Ci giocheremo la partita con tranquillità e determinazione come oggi. Rispetto agli anni passati, siamo cresciuti in qualità e personalità grazie all’innesto di giocatori che hanno fatto campionati diversi. L’allenatore sta facendo bene pure la sua parte. L’entusiasmo cresce anche con i risultati. Lo stadio? Non possiamo parlare di tempi. E’ una scelta che ha preso la proprietà. Abbiamo avviato una idea di progetto. Non è semplice perché dobbiamo coinvolgere gli enti pubblici. Siamo alla fase dello studio tecnico, ci stiamo incontrato con il Comune e la Provincia per stabilire il percorso da fare. Poi dobbiamo stabilire l’entità economica della spesa. Noi abbiamo comunque iniziato il nostro lavoro. L’unica cosa che mi interessa è il futuro del Catania. Ribadisco che le idee le ho chiare. Martedì Lo Monaco partirà in Sud America. Costruiremo la squadra sull’ossatura di quella attuale. Quello che dovevo dire sul direttore l’ho già detto. Se siamo pronti all’Europa League? Vorrei avere questo problema se possiamo chiamarlo problema. Ci attrezzeremo eventualmente per fare questo tipo di esperienza”.

  5. Ip Address: 85.41.235.41

    CATANIA, Montella: “Il sesto posto si può sognare ma dobbiamo essere realisti”
    18.03.2012 18:01 di Antonino Bulla

    Il tecnico del Catania, Vincenzo Montella, ha commentato l’importante vittoria ottenuta oggi al Massimino contro la Lazio. Così ai microfoni di Itasportpress.it, Montella ha parlato della gara contro i biancocelesti e del momento della squadra rossazzurra: “Anche oggi abbiamo dimostrato in alcuni frangenti di saper giocare a calcio – ha dichiarato Montella – Non dimentichiamo che abbiamo affrontato la terza in classifica. Era normale concedergli qualche occasione ma abbiamo meritato la vittoria. Non ricordo di aver sofferto particolarmente l’avversario. Rispetto al passato abbiamo trovato l’equilibrio tra i reparti. Sesto posto? Si può sognare, ma la squadra deve essere realista. Bisogna capire quale obiettivo sia raggiungibile prima di puntarci. La società? Qui c’è una struttura solida. Io non sarei riuscito a scovare talenti semisconosciuti che stanno facendo molto bene in questa categoria. L’allenatore a volte si prende dei meriti oltremisura come anche dei demeriti a volte. Legrottaglie? Sta facendo una grande stagione, merito suo e dei suoi compagni. La gara col Napoli? Per la caratura dell’avversario le motivazioni non mancheranno. Dobbiamo essere sempre presenti in campo”.

  6. Ip Address: 2.38.136.220

    Buonasera a tutti! Belli e brutti!!
    Vittoriaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Rientro adesso e mentre guidavo ho sentito un’ intervista a dir poco scandalosa di Lotito che parlava di 4 occasioni da gol non realizzate dalla Lazio…. 😯 😯 😯
    Ma sono impazzito io oppure dalle parti di Roma hanno tutti la faccia come il di dietro? 🙄 🙄
    Ho visto una mezza occasione di Mauri nel primo tempo, una per Klose che non ha nemmeno tirato in porta (grande Legrottaglie…) ed un auto palo di Lodi, per il resto LAZIO NON PERVENUTA!!
    Sognare si può!
    Mario ho letto prima di usscire il tuo commento, ti ringrazio innanzi tutto, e poi sai che sui miei articloi trovo pieno appagamento ed adeguata ispirazione soprattutto quando non si tocca l’argomento tecnico.
    Spazio alla fantasia come per i nostri campioni rossazzurri!!

  7. Ip Address: 2.38.136.220

    Joe, capisco quando lo fanno gli altri perchè siamo il Catania e contiamo poco (ma non per molto…) però il Catania dopo l’ Inter in base agli scontri diretti non ci può stare, la Roma al limite, con una partita in meno…. 🙄

  8. Ip Address: 87.1.152.33

    Buonasera raga’!!!
    Mi trovo d’accordo con il grande Marcello.
    Visti i filmati le occasioni le abbiamo avuti piu’ noi che la Lazio.
    Se proprio devo trovare il pelo nell’uovo e che ci “mangiamo” molti gol!!!

    Raga’ come sapete domenica prossima si gioca a Napoli e io saro’ al fianco dei tifosi rossoazzurri, li nella “gabbia”!!!
    Meno male che si gioca alle 15 e non la sera, se no erano “azzi amari” per rientrare a casa.

    Sogni rossoazzurri a tutti e forza Cataniaaaaaaaaaaaa!!!

  9. Ip Address: 79.44.7.158

    Buonasera amici, ciao Marcello, scrvere l’Inter prima del Catania non è uno scandalo se scegli la differenza reti come criterio (hanno 1 di vataggio su di noi) se scegli i confronti diretti o l’ordine alfabetico prima va scritto il Catania. Comunque se le due squadre continueranno a giocare come stanno facendo fra non molto il problema non esisterà più perchè staccheremo l’Inter.

  10. Ip Address: 79.23.68.142

    Ciao Marcello, la classifica si basa sulla differenza goal e non sugli scontri diretti 😀 😀 😀 è gestita in automatico….
    Anche a me piacerebbe vedere il Catania sopra 😆 😆 😆

  11. Ip Address: 79.44.7.158

    Mantenere il settimo posto sarebbe già una grande impresa. Io, come tutti, ho le mie personali vedute, alcuni giorno orsono ho detto che il Napoli, in poco tempo, avrebbe scavalcato la Lazio in classifica. Secondo me stasera c’ è da seguire con molta attenzione Udinese-Napoli. L’Udinese in classifica ha 46 punti, mi sembra in netta flessione, complice l’infortunio di Isla (stagione finita) e l’assenza di Basta, mi piacerebbe che dopo la partita di stasera rimanesse a 46 punti e non aggiungo altro… Una buona serata a tutti. A domani

  12. Ip Address: 128.67.194.200

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  13. Ip Address: 79.23.68.142

    Un saluto al Prof, e Catanista 😉 😉 😉 😉 😉 ce l’abbiamo fatta adesso sotto con il Napoli :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: paura….
    non abbiamo nulla da perdere….

  14. Ip Address: 79.13.8.208

    ciao joe giusta affermazione la tua sono in sintonia con te forza catania 😈 😈 😈

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu