Sogno svanito al novantesimo

 Scritto da il 4 marzo 2015 alle 00:19
Mar 042015
 

rossetti

Troppo lenti, pesanti in campo, la cura Ventrone colpisce ancora.  Rossetti gela il San Nicola sbloccando la partita per il Catania, risponde De Luca al 90′ per il Bari su errore di Sciaudone che va a vuoto.
Gara piatta da una parte e dall’altra, ha regalato più emozioni nei dieci minuti finali che in tutto il resto del match grazie a un Catania che è riuscito ad addormentare la partita, i ritmi messi in campo dalle due formazioni si abbassano notevolmente. I rossazzurri pensano solo a difendersi e a portare a casa un punto, viste le numerose assenze.
I rossoazzurri si mordono le mani,  ma da Bari arrivano segnali incoraggianti, un punto fuori casa vale oro.  Sabato al Massimino arriva l’ambizioso Spezia. Non ci sarà Castro (scatterà la squalifica)  ma giocando da squadra c’è la speranza di una vittoria.

Gillet:  L’accoglienza dei tifosi del Bari mi ha ferito, anche se me l’aspettavo. Oggi è stata una giornata pesantissima, sono un uomo non un robot, ho cercato di fare la mia partita ma è un dispiacere essere trattato così. Mi accusano di omessa denuncia. Io sono pulito dentro, quindi preferirei parlare di cose serie. Vado avanti a testa alta, ho la coscienza pulita. Sono stato dieci anni in questa squadra e per il Bari ho dato l’anima e sono contento di averlo fatto. Partita? Avevamo bisogno di vincere, peccato aver perso due punti a un minuto dalla fine. Abbiamo molte assenze, era inevitabile tenere un atteggiamento prudente. La squadra è stata compatta e meritava i 3 punti.

Marcolin:  Meritavamo la vittoria. Abbiamo giocato da provinciale e sono contento per Rossetti che ha dimostrato di avere “freddezza” da veterano. La prestazione è stata buona ed è stata ottima come risposta rispetto a quanto visto contro il Frosinone. Con questo spirito possiamo essere contenti.

Abbiamo cambiato atteggiamento rispetto alle altre uscite: abbiamo aspettato l’avversario, giocando palla a terra e abbiamo fatto una buonissima partita. Peccato per non aver ottenuto i tre punti, sarebbero serviti tantissimo.

  84 Commenti per “Sogno svanito al novantesimo”

  1. Ip Address: 91.253.157.137

    Buongiorno a tutti certo che all83 dovevamo portare l’intera posta ma va bene lo stesso

  2. Ip Address: 79.56.151.242

    Comincio dall’ultimo mio commento di ieri. Riepilogando, gli ultimi dieci minuti da inizio stagione sono stati fatali al Catania. Infatti, se le partite fossero finite all’80esimo, avremmo la bellezza di 11 punti in più, contro 1 in meno per il pareggio in casa contro il Crotone e adesso saremmo a quota 39 ( una bella differenza!) Vengo e mi spiego:
    Catania-lanciano raggiunti al 95esimo. Persi 2 punti;
    Provercelli-Catania sconfitti all’82esimo perso 1 punto;
    Perugia-Catania sconfitti all’80esimo perso 1 punto;
    Crotone -Catania raggiunti al 93 esimo persi 2 punti;
    Frosinone-Catania perso all’81esimo perso 1 punto;
    Spezia -Catania ancora un gol all’86esimo (ininfluente,già si perdeva);
    Catania-Vicenza subito gol al 93 esimo (ininfluente si vinceva);
    Livorno-Catania subito gol all’89esimo (ininfluente già si perdeva);
    Catania-Brescia raggiunti all’84esimo (persi 2 punti);
    Catania-carpi preso gol all’81esimo (ininfluente si perdeva);
    Bari-Catania raggiunti al 90esimo persi 2 punti
    Da ciò deduco, che si deve lavorare sulla testa. Specialmente nel finale, si deve fare attenzione e certi errori, come quello di ieri, in serie b non sono ammessi, perché oltre a farti perdere punti vitali, caricano l’avversario. Ieri potevamo dire che la fortuna finalmente ci aveva assistito, invece per un errore banale fatto da sciaudone (irriconoscibile dopo le due partite iniziali) abbiamo perso 2 punti preziosissimi. Adesso arriverà lo Spezia del redivivo catellani e dobbiamo vendicare l’andata a tutti i costi. Un saluto a tutti voi con la speranza nel mio cuore sempre immutata di rientrare nei ranghi del centro classifica al più presto.

  3. Ip Address: 95.247.174.44

    Copia e incolla dalla pagina precedente!

    Buongiorno raga’!

    Stamattina cielo azzurro con un po’ di nuvole e la temperatura e’ quasi primaverile.

    Meno male che non abbiamo perso! 😆

    Bravo Rossetti!

    Saranno a disposizione del Catania per la prossima partita contro lo Spezia sabato prossimo, Gonzalo Escalante, Riccardo Maniero e Raffaele Schiavi.

    Buona giornata a tutti!

  4. Ip Address: 95.247.174.44

    Salve raga’!

    Ciao Mexxican e Catanese a Napoli! 😉

    Meno male che ho premuto F5 perche’ in automatico non si aggiornava la pagina.

    Avremo Escalante, Maniero e Schiavi in piu’ e se non sbaglio viene squalificato Castro.

    Catanese a Napoli, bella disamina dei nostri errori ma e’ meglio pensare al futuro! 😆
    Forte o non forte lo Spezia la dobbiamo battere! :mrgreen:

  5. Ip Address: 95.247.174.44

    Salve raga’!

    Ricordando la morte tragica nel diciannovesimo anniversario del Cavaliere Angelo Massimino, tifoso innamorato del Catania anche se gli mancava un po di stile ma ruspante e vero verso i Nostri colori, riposi in pace.

    Ciao Morra&Barlassina, ho apprezzato molto il tuo Post N° 6 del 2 Marzo 2015.
    Scusami del ritardo causa influenza e il poco stare sul PC.

    Buon appetito a tutti!

  6. Ip Address: 79.56.151.242

    Bravo Giorgio che ti sei ricordato di questa data. Quanti ricordi: riposa in pace presidentissimo!

  7. Ip Address: 91.253.39.169

    Alla redazione , aggiorna la pagina

  8. Ip Address: 91.253.91.169

    CATANIA, l’ex Sannino: “Auguro a Marcolin il meglio possibile. In tre mesi mi sono sentito amato come a Varese”
    04.03.2015 17:13 di Andrea Carlino
    articolo letto 293 volte

    Ai microfoni di TMW, l’ex tecnico del Catania, Beppe Sannino, analizza la situazione dei rossazzurri. Queste le sue parole: “Auguro al Catania, per la città, per i tifosi, tante soddisfazioni. In tre mesi mi sentivo amato come accaduto a Varese in tre anni. Ma a Varese ho dimostrato, a Catania invece avrei voluto dimostrare. Lavorare al Catania è bellissimo. Il resto non devo dirlo io, guardo con rammarico e anche con un po’ di calore, le sorti rossoazzurre. Avrei voluto dare tanto di più ai catanesi. Il Catania oggi ha bisogno di serenità, non c’è bisogno di mettere altre problematiche. Marcolin sta facendo bene il suo lavoro, ogni allenatore viene messo in discussione quando mancano i risultati. Ma auguro a Marcolin di fare il meglio possibile con il Catania per ambire ad altri obiettivi. Questo è un anno un po’ particolare”.

  9. Ip Address: 91.253.91.169

    CATANIA, una giornata di squalifica per Castro
    04.03.2015 17:03 di Andrea Carlino
    articolo letto 229 volte

    Il Catania dovrà fare a meno per la gara contro lo Spezia in programma sabato prossimo alle ore 15 allo stadio Massimino del centrocampista argentino, Lucas Castro, uno degli uomini più forma del momento, autore degli ultimi 2 dei 3 goals segnati dalla squadra rossazzurra. Un’assenza pesante che controbilancia i ritorni di Schiavi, Escalante e soprattutto Maniero che sarà titolare dal 1′ con Calaiò che dovrebbe recuperare dall’infortunio muscolare.

  10. Ip Address: 95.247.174.44

    Buonasera raga’!

    Ciao Catanese a Napoli (ho visto sul sito ufficiale del Catania un comunicato che commemorare il grande Massimino. Io manco mi ricordo il mio compleanno 😕 ) e
    Mexxican (stamattina sono uscito pazzo per la pagina e allora ogni mattina premo F5)! 😉

    Castro! Castro! Castro! Almeno fatti piu’ furbo la prossima volta perche’ in Serie…..ci sono vecchi “scarpari” che la sanno lunga!

    Grande Sannino, almeno l’affetto dei catanesi ti e’ rimasto dentro, peccato che il duo “Pu e Co” ti hanno cacciato via! :mrgreen:

    Buona serata a tutti!

  11. Ip Address: 95.247.174.44

    Buonasera raga’!

    Vedo pochi commenti e avete ragione.

    Che c’e’ da dire? Nulla.

    Io ho qualcosa per voi da meditare.

    Ho fatto il copia e incolla di questo tifoso rossazzurro dagli USA da un’altro sito.

    Scrive di ventrone, e’ stato esonerato e quindi e’ ancora pagato dal Calcio Catania,
    Furbo Ventresca e fesso il Presidente Pulvirenti.
    Mentre Sannino diede le dimissioni, grande Signore.
    E scrive anche di preparazione atletico.

    Chiudo le finestre e spengo le luci, notte a tutti i pazzoidi per il Catania.

    Alessandro catanese
    Località:
    Nashiville

    Wednesday, 4 March 2015 15:29 IP: 159.157.209.2
    ________________________________________
    Ciao a tutti, vi seguo anche se da lontano…permettetemi di dire la mia fermo restando che ho giocato a calcio per tanti anni fino alla serie C:

    secondo me è andata cosi:” caro ventrone la piazza vuole la tua testa…mi dispiace. Lui:non ci penso proprio ho fatto un buon lavoro, sono anni che faccio sto mestiere. Vabbè allora che si fà…dimissioni non se ne parla, esonero. Ok ma non preoccuparti quando si calmeranno le acque ritornerai, magari ti troviamo un’altra squadra e un accordo economico…!

    Poi aggiungo, NON occorrono 3 settimane o un mese per vedere gli effetti dle post ventorne, questi si allenano 8 volte a settimana, basta scaricare il lavoro di carico fatto fin qui, nuoto, massaggi e corsa leggera e per il fine settimana sei pronto. ERGO primo step Bari si corre fino al 80°. Domenica fino al 94.
    Poi i brevilinei e i più piccoletti recuperano prima (vedi Mazzotta).

  12. Ip Address: 91.253.66.44

    CATANIA, tifosi in piazza per il “presidentissimo”
    04.03.2015 22:04 di Giovanni Parisio
    articolo letto 317 volte

    Circa 100 di tifosi della Nord si sono riuniti in piazza Spedini intorno alle 21.30 per deporre alcuni mazzi di fiori in memoria del presidente Massimino nel giorno del 19 anniversario della scomparsa. Due gli striscioni realizzati in memoria dell’indimenticato numero uno del club etneo: “Nel cuore della gente c’è solo un presidente” e “U cavaleri ‘ndo cori”. I fiori sono stati deposti sulla targa a lui intitolata all’interno del cortile del Massimo. Cori e applausi nel ricordo del presidentissimo. “è morto per noi” ripetevano gli ultras presenti e visibilmente commossi.

  13. Ip Address: 91.252.235.64

    Buongiorno a tutti

  14. Ip Address: 79.56.151.242

    Buongiorno ragazzi, in assenza del post quotidiano di Giorgio, vi do il meteo napoletano, giornata di pioggia battente e freddolosa. Buon giorno Mexxican, non dimentichiamo il grande presidente Angelo Massimino, con tutto il rispetto per quello attuale con il quale abbiamo convissuto otto memorabili stagioni in serie A, anche se da due anni ci fa soffrire, ma noi siamo sempre fiduciosi che ascolti i tifosi che ovviamente hanno a cuore le sorti del Catania senza secondi fini o giochi di potere. L’addio a Ventrone Ci fa ben sperare per il futuro, come quel punto rosicato a Bari che alla fine, per come era andata, ci ha lasciato l’amaro in bocca.

  15. Ip Address: 151.74.186.148

    Serie B Bari 1 – Catania 1 un vero peccato 🙄 il pareggio sa di beffa, adesso si deve solo vincere.

  16. Ip Address: 151.74.186.148

    ennesimo gol subito al minuto 90 esimo che ci fa perdere altri 2 punti e non ci permette di migliorare la classifica.

  17. Ip Address: 151.74.186.148

    Serie B Bari 1 – Catania 1 un pareggio molto amaro. Ma sempre meglio delle solite sconfitte esterne.

  18. Ip Address: 79.46.97.97

    CATANIA, l’analisi della Gazzetta sui conti. Restano da pagare 23 milioni per Torre del Grifo

    L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport ha fatto un’interessante inchiesta sui bilanci delle società di Serie A. C’è anche il Catania dato che lo studio si concentra sulla scorsa stagione. Ecco quanto scrive il quotidiano milanese: sette stagioni di fila in utile e l’impercettibile perdita di 9.553 euro nel 2013-14: il Catania di Serie A ha saputo coniugare performance sportive ed economiche, fino alla retrocessione dell’anno scorso che ora rischia di vanificare tutto, visti anche i chiari di luna di questo campionato di B. Il presidente Pulvirenti, tra l’altro, ha sul groppone il mutuo con l’Istituto per il credito sportivo concesso per il bellissimo centro Torre del Grifo Village: al 30 giugno 2014 restavano da pagare ancora 23,4 milioni. Richiamo dei revisori dei conti: l’Agenzia delle Entrate ha notificato avvisi di accertamento da 4,6 milioni per tasse sulle plusvalenze, ma la società è sicura che “da tali contenzioni non scaturiranno passività”.

  19. Ip Address: 79.35.152.233

    Buongiorno raga’!

    Ciao Mexxican e Catanese a Napoli! 😉

    Confermo il meteo che ha scritto Catanese a Napoli cioe’ e’ proprio una giornata del cassio!
    Piove dal pomeriggio di ieri :mrgreen:

    So delle polemiche per aver intitolata una piazza a Candido Cannavo’ che nel 1993 che attaccò pesantemente il cavaliere Angelo Massimino, schierandosi contro la squadra che subì una retrocessione.
    Erano altre situazioni, ma Massimino era “sincero” anche se un po’ meno elegante ma fuori dagli intrallazzi come quelli recentee secondo me Cannavo’ sbaglio.

    Buona giornata a tutti!

  20. Ip Address: 79.35.152.233

    Ciao milk e elefante rossoazzurro! 😉

    Vero elefante rossoazzurro e il futuro lo vedo nero ma mai il Catania sara’ come il Parma e cioe’ senza un Euro.

  21. Ip Address: 2.232.243.203

    Giuste e corrette analisi. Fregati negli ultimi 5 minuti. Su questo fatto dovrà lavorare bene anzi benissimo Marcolin. Sabato allo stadio: tutti… Anche la scopa. Io martedi davanti al televisore mi sono alzato 6 volte per fare pipì, tanta era l’emozione e la tensione. No, non ce la faccio a vedere la partita in tv. Allo stadio è un’altra cosa. Grazie ragazzi per i commenti azzeccati che fate. Da essi c’è da apprendere. Il vostro Paolo il prufissuri. Fozza Liotru!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  22. Ip Address: 91.253.208.23

    Grande Pruffissuri ni savvammu ???

  23. Ip Address: 94.34.36.128

    buonasera amici del sito
    non scrivo da qualche giorno, ma poi pensandoci bene cosa c’è ancora da scrivere, è stato detto tutto sul malessere del nostro Catania, è rimasta solo l’ultima barriera da abbattere e speriamo non sia troppo tardi…..COSENTINO VATTENE!!!

  24. Ip Address: 79.35.152.233

    Buonasera raga’!

    Ciao paoloilcaldoct, Mexxican e Catanese a Roma! 😉

    Grande paolo detto “O professore”! 😆
    Cerchiamo sempre di vedere qualche cosa di positivo, purtroppo la realta’ e’ diversa ma …ma……..rimane sempre la speranza come hai indovinato il pareggio a Bari che io manco ci pensavo con squalifiche e infortuni di meta’ squadra.

    Adesso con un “Ventresca” in meno ma ancora pagato dalla Societa’ Calcio Catania, chi sa per quando tempo.
    Ecco l’ultimo ostacolo per noi tifosi e cioe’ Cosentino come scrive Catanese a Roma.
    Speriamo che passa la Santa Pasqua in Florida cioe’ a Miami.

  25. Ip Address: 91.252.50.175

    La pasqua ? L’importante è che sparisca dal calcio CATANIA

  26. Ip Address: 79.35.152.233

    Buonasera raga’!

    Ri-ciao Mexxican! 😉

    Spero che Cosentino sparisca prima di Pasqua, per noi tifosi, ma spetta al Presidente Pulvirenti! :mrgreen:

    Chiudo le finestre e la luce del sito, notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  27. Ip Address: 82.59.110.52

    Buongiorno raga’!

    Stamattina cielo nuvoloso con spicchi di cielo azzurro e la temperatura e’ fredda accompagnata da un forte vento.

    Vedo che nessuno scrive, vabbe’ scrivo io! 😆

    Buona giornata a tutti!

  28. Ip Address: 79.56.151.242

    Ciao a tutti. Siamo In attesa Di notizie fresche da torre che so…. Recupero Di del prete e Calaio , formaziione e assetto tattico , tipo 3-5-2 o 4-3-1-2 , magari l’allontanamento di Cosentino (che sogno sarebbe questo). In attesa un saluto a tutti voi.

  29. Ip Address: 37.227.26.227

    Buongiorno a tutti . CATANIA, le ultime verso lo Spezia. Le curiosità in cifre
    06.03.2015 10:15 di Andrea Carlino
    articolo letto 159 volte

    Il Catania si prepara alla sfida di sabato contro lo Spezia. I rossazzurri, reduci dal pareggio contro il Bari, vogliono tornare alla vittoria che manca da più di un mese (Catania-Perugia 2-0 del 31 gennaio) e uscire dalla zona playout. Il tecnico Marcolin è intenzionato a confermare la difesa a 3 che ha ben figurato contro i pugliesi. Torna, dopo aver scontato il turno di squalifica, il centrale Schiavi che sarà titolare con Belmonte (in vantaggio su Sauro e Capuano) e Ceccarelli nel terzetto difensivo. In mediana sugli esterni ci saranno Sciaudone e Mazzotta con Rinaudo e uno tra Odjer e Escalante in mezzo. Rosina sarà il trequartista con Maniero e Calaiò (in dubbio, pronto Barisic) in attacco. In casa Spezia, il tecnico Bjelica tenta di recupera Nenè non al meglio. Out De Las Cuevas. In attacco coppia formata da Situm e Catellani.

    CATANIA (3-4-1-2): Gillet; Belmonte, Ceccarelli, Schiavi; Sciaudone, Rinaudo, Odjer, Mazzotta; Rosina; Calaiò, Maniero. All. Marcolin

    CURIOSITA IN CIFRE

    Lo Spezia è reduce dal successo in rimonta contro la Pro Vercelli. Nel 5-2 contro la squadra piemontese hanno segnato, per la prima volta nella stagione, i calciatori Datkovic e De Las Cuevas. Gli spezzini, così, sono diventati la cooperativa del gol nella serie B 2014/15, con 15 marcatori differenti andati a segno dopo 29 turni di campionato (il Catania si ferma a 13). E se il Catania parte forte (con ben 5 reti nel primo quarto d’ora, 11 nella prima mezz’ora, 10 reti nel primo quarto del secondo tempo), ma subisce anche nel primo quarto d’ora (7 reti subite), lo Spezia è temibilissimo nei finali di gara (6 reti oltre il 90′, peggio solo di Carpi e Pescara). Il Catania si conferma squadra nervosa con 10 espulsioni (Calaiò, Cani, Chrapek, Gyomber (2), Leto (2), Rinaudo, Sauro e Spolli), mentre lo Spezia ha ottenuto “solo” 4 cartellini rossi (Bianchetti, Ceccarelli, Cisotti e Migliore). Rossazzurri che hanno ottenuto 12 rigori a favore (realizzandone 10) e contro 7 (6 realizzati). Lo Spezia è la squadra con il Varese ad averne subiti di più: ben 9 (e 7 a favore). Il Catania detiene un altro record, quello dei giocatori scesi in campo durante la stagione: ben 40, cioè 4 portieri, 14 difensori, 14 mediani,e 8 attaccanti (mentre il Pescara si ferma a 36 e lo Spezia a 32), ma sono “solo” 79 le sostituzioni effettuate: numero più basso dell’intera categoria assieme al Varese (primo è il Latina con 86).

    CATANIA

    I NUMERI

    Giocate 28
    Punti 29
    Vittorie 7
    Pareggi 8
    Sconfitte 13
    Reti fatte 40 (1,43)
    Reti subite 44 (1,57)
    Espulsioni 10 (0,36)

    IN CAMPO

    Giocatori schierati 40
    Giocatori in gol 13
    Reti segnate da titolari 37
    Reti segnate da subentrati 3
    Sostituzioni effettuate 79
    Marcature primo tempo 16
    Marcature secondo tempo 24
    Gol su azione 28
    Gol su calci piazzati 12
    Autoreti a favore 0

    SPEZIA

    I NUMERI

    Giocate 29
    Punti 42
    Vittorie 11
    Pareggi 9
    Sconfitte 9
    Reti fatte 37 (1,28)
    Reti subite 30 (1,03)
    Espulsioni 4 (0,14)

    IN CAMPO

    Giocatori schierati 32
    Giocatori in gol 15
    Reti segnate da titolari 33
    Reti segnate da subentrati 3
    Sostituzioni effettuate 83
    Marcature primo tempo 15
    Marcature secondo tempo 22
    Gol su azione 27
    Gol su calci piazzati 9
    Autoreti a favore 1

    CALCIATORI DEL CATANIA SCHIERATI (fonte Virtual Calcio)

    LEGENDA: nome, ruolo, presenze, %

    Calaiò E. A 24/28 86%
    Rosina A. A 24/28 86%
    Rinaudo F. C 19/28 68%
    Sauro G. D 19/28 68%
    Martinho R. C 18/28 64%
    Capuano C. D 17/28 61%
    Chrapek M. C 17/28 61%
    Monzon F. D 16/28 57%
    Spolli N. D 16/28 57%
    Cani E. A 15/28 54%
    Escalante G. C 15/28 54%
    Frison A. P 15/28 54%
    Leto S. A 14/28 50%
    Castro L. C 13/28 46%
    Calello A. C 11/28 39%
    Peruzzi Lucchetti L. D 11/28 39%
    Leite Pereira M. A 9/28 32%
    Parisi T. D 8/28 29%
    Garufi S. C 7/28 25%
    Gyomber N. D 7/28 25%
    Jankovic F. C 7/28 25%
    Almiron B. C 6/28 21%
    Anania L. P 6/28 21%
    Barisic M. A 6/28 21%
    Belmonte N. D 6/28 21%
    Ceccarelli L. D 6/28 21%
    Coppola M. C 6/28 21%
    Maniero R. A 6/28 21%
    Mazzotta A. D 6/28 21%
    Odjer M. C 6/28 21%
    Sciaudone D. C 6/28 21%
    Gillet J. P 5/28 18%
    Schiavi R. D 5/28 18%
    Rolin Fernandez G. D 4/28 14%
    Rossetti M. A 3/28 11%
    Terraciano P. P 3/28 11%
    Piermarteri G. C 2/28 7%
    Carillo L. D 1/28 4%
    Gallo A. C 1/28 4%
    Ramos J. D 1/28 4%

    CALCIATORI DELLO SPEZIA SCHIERATI (fonte Virtual Calcio)

    LEGENDA: nome, ruolo, presenze, %

    Chichizola L. P 29/29 100%
    Catellani A. A 25/29 86%
    Brezovec J. C 23/29 79%
    Migliore F. D 22/29 76%
    Piccolo F. D 21/29 72%
    Ceccarelli L. D 20/29 69%
    Milos M. D 20/29 69%
    Giannetti N. A 19/29 66%
    Valentini N. D 19/29 66%
    Cisotti J. A 18/29 62%
    Juande J. C 18/29 62%
    Bakic M. C 16/29 55%
    Datkovic N. D 16/29 55%
    Situm M. C 14/29 48%
    De Col F. D 13/29 45%
    Ebagua G. A 13/29 45%
    Schiattarella P. C 13/29 45%
    Acampora G. C 11/29 38%
    Canadija D. C 11/29 38%
    Gagliardini R. C 10/29 34%
    Ardemagni M. A 8/29 28%
    Sammarco P. C 8/29 28%
    Culina A. C 6/29 21%
    Nenè A. A 6/29 21%
    Kvrzic Z. C 5/29 17%
    Madonna N. D 5/29 17%
    De las Cuevas M. C 4/29 14%
    Luna Rodriguez A. D 3/29 10%
    Stevanovic A. C 3/29 10%
    Bianchetti M. D 1/29 3%
    Ceccaroni P. D 1/29 3%
    Ciurria P. A 1/29 3%

  30. Ip Address: 62.2.176.13

    Buongiorno a tutti

    Ragazzi mi serve il vostro aiuto.

    Vorrei andare a vedere la partita Varese-Catania del 2.4.2015 con i miei figli. Io abito in Svizzera (non ho la tessera per il Tifoso) e ci vogliono 3 ore per arrivare a Varese.

    Cosa devo fare per avere 3 biglietti? Scrivo un E-Mail al Varese e spero di ottenerli cosi? Qualcuno conosce la zona per parcheggi e ristoranti?

    Vi ringrazio per il vostro aiuto.

    FORZA CATANIA E COSENTINO VATTENE

  31. Ip Address: 82.59.110.52

    Salve raga’!

    Ciao Catanese a Napoli, Mexxican e jamajama! 😉

    jamajama, secondo me avendo la Residenza in Svizzera puoi andare in qualsiasi posto dello stadio non quello riservato ai tifosi del Catania con la tessera.
    Questo e’ il Link :
    http://www.varese1910.it/it/biglietteria.html

    Mexxican, sembra che giochi Del Prete come terzino sx, anche se da “Torre del Piffero” tutto tace.
    Comunque vedremo la lista dei convocati per stasera.

    Catanese a Napoli, non mi sono dimenticato di vederti al Vulcano Buono, e’ stato un mese del “cassio” con l’influenza e adesso la bronchite.
    Da non dimenticare che mia figlia, incinta, la settimana prossima mi regala un’altro nipotino.

    Buon appetito a tutti!

  32. Ip Address: 82.59.110.52

    Salve raga’!

    Copia e incolla dal sito Ufficiale del Calcio Catania.

    venerdì 6 marzo 2015

    Catania-Spezia: 21 rossazzurri a disposizione di mister Marcolin

    Fuori Belmonte e Martinho.

    Questi gli atleti a disposizione di mister Marcolin:
    Portieri –
    1 Gillet, 22 Terracciano.
    Difensori –
    24 Capuano, 45 Ceccarelli, 18 Del Prete, 43 Mazzotta, 28 Parisi, 15 Sauro, 5 Schiavi.
    Centrocampisti –
    20 Chrapek, 8 Escalante, 27 Jankovic, 39 Odjer, 25 Piermarteri, 21 Rinaudo, 44 Sciaudone.
    Attaccanti –
    14 Barisic, 9 Calaiò, 7 Maniero, 10 Rosina, 34 Rossetti.

  33. Ip Address: 79.56.151.242

    Ciao ragazzi, da quanto si dice, Calaio ancora in forse, ma dall’altra parte ,catellani, migliore , piccolo, giannetti , nene’ , speriamo che non stiano in forma. Ciao Giorgio, auguri per tua figlia, fra poco, compra un altro computer per non fare litigare i piccoli. Quando vuoi per l’incontro, magari quando migliora il tempo, visto che ora c’è’ un vento bestiale e potresti avere la ricaduta

  34. Ip Address: 37.227.119.227

    Ciao jamajama , abito a Varese e so dove fanno la tessera ( se ti serve aiuto ) a disposizione , anch’io me la devo fare questa caxxxx di tessera del tifoso

  35. Ip Address: 62.2.176.13

    Giorgio47, Mexxican

    siete davvero gentili. Grazie!

    Mexxican non sono residente in Italia. Penso che la tessera non la posso fare. Ma per i biglietti che pensi li posso prendere direttamente allo stadio il 2.4.2015 o devo prenotarli al Varese?

    Per i parcheggi che mi sai dire? Sono vicini alllo stadio? Un ristorantino per mangiare prima della partita?

    Grazie per il vostro aiuto.

    E sempre FORZA CATANIA e COSENTINO A CASA

  36. Ip Address: 37.227.119.227

    C’è un McDonald nei pressi dello stadio, con i parcheggi , ma ti sconsiglio di stare vicino lo stadio prima della partita ( qualche vigliacco può essere in zona )
    meglio andare in centro città per poi recarsi allo stadio

  37. Ip Address: 79.56.151.242

    Ufficiale, la lega approva il piano tavecchio del prestito salvaparma: 16 società favorevoli, 3 astenute e una, il Cesena, contraria. Come mai figli e figliastri? Per la regolarità del campionato? Ma i conti delle società qualcuno li controlla? Se ci avessero pensato a tempo debito, magari si sarebbe ripescato proprio il Catania.

  38. Ip Address: 91.253.156.245

    Questa e l’Italia !!!!!!!! Vergogna

  39. Ip Address: 91.253.156.245

    PARMA, Fiamme gialle nelle sedi di club, Figc e Lega. Leonardi indagato
    06.03.2015 15:43 di Redazione ITA Sport Press
    articolo letto 100 volte

    Non solo l’ex presidente Tommaso Ghirardi. Ora anche l’ex amministratore delegato del Parma Calcio Pietro Leonardifinisce nel registro degli indagati nell’inchiesta per bancarotta fraudolenta aperta dalla Procura emiliana. L’ex dirigente, che aveva avuto anche potere di firma e gestione della liquidità, ha seguito le sorti della squadra facendo da traghettatore da una proprietà all’altra, fino a quella dell’attuale presidente Gianpietro Manenti: ha dato le dimissioni alcuni giorni fa per “motivi di salute”. Nel frattempo si è messa in moto la guardia di finanza incaricata dalla magistratura di fare chiarezza sul buco da 96 milioni nelle casse del club gialloblu. Le fiamme gialle si sono presentate nelle sedi del Parma, a Collecchio, ma anche in quelle della Figc (a Roma), della Lega di Serie A (a Milano) e della Covisoc, cioè la “Consob” delle società di calcio.

    Gli inquirenti stanno analizzando i bilanci e i movimenti che hanno portato al dissesto, mentre la Procura ha già chiesto il fallimentodel club. E le ispezioni della Guardia di Finanza di oggi, 6 marzo, è stata disposta infatti dal tribunale e dalla Procura: i documenti acquisiti serviranno infatti in vista dell’udienza prefallimentare del 19 marzo, al di là della documentazione che dovrà essere presentata dal presidente Manenti entro il 12 marzo.

    “Il salvataggio del Parma? Il tentativo può farlo solo la proprietà, non può farlo un terzo” dice Giampietro Manenti, presidente del Parma, che non partecipa all’assemblea di Lega in corso a Milano. “Perché non sono lì? Perché abbiamo un controllo in corso”, dice Manenti a Radio24. Maurizio Zamparini e Enrico Preziosi, presidenti di Palermo e Genoa, hanno dichiarato di non avere fiducia nel numero 1 del club emiliano. “Eh, cosa posso fare. Non ho niente da dirgli? Niente niente, non ho mai commentato”, dice. Inutile chiedere se andrà a Milano: “Non mi posso muovere, come faccio”. A Parma è in programma l’arrivo di Tavecchio, mentre l’altra notizia del giorno è che domenica prossima la squadra tornerà in campo.

    La storia giudiziaria del Parma, tuttavia, appare solo all’inizio. Nelle scorse settimane gli ufficiali giudiziari dell’Agenzia delle Entrateavevano pignorato alcuni beni della società, tra cui furgoni e panchine, che ieri, 5 marzo, sono andati all’asta. Nei giorni scorsi i vertici delle fiamme gialle a Parma erano stati sollevati dall’incarico dopo essere stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura peromissione di atti d’ufficio. Secondo i pm il comandante, il colonnello Danilo Petrucelli, e il vice, tenente colonnello Luca Albanese, hanno ritardato le indagini sul dissesto del club crociato.

    La Procura di Parma sta indagando, tra l’altro, anche sulla pista delriciclaggio e sui flussi di denaro usciti e entrati negli ultimi 8 anni dai conti della società. Il procuratore capo Antonio Rustico e i pm che seguono l’inchiesta si sono anche incontrati con i colleghi della Direzione distrettuale antimafia, ma “non ci sono connessioni con reati che riguardano la criminalità organizzata – ha chiarito a ilfattoquotidiano.it Rustico – L’indagine rimane in carico alla Procura di Parma”.(ilfattoquotidiano.it)

  40. Ip Address: 79.43.102.105

    buona sera ragazzi,in questi giorni scrivo poco,l’influenza non mi abbandona 🙁

  41. Ip Address: 93.39.220.247

    ma quale campionato sperano di salvare, la seria A e una barzelletta da una vita, che non sia falsato ci credono solo quei baccalà peraltro quasi tutti meridionali come me che tifano Juventus

  42. Ip Address: 79.56.151.242

    Buonasera ragazzi, sembra che del prete per domani sia arruolabile, visto anche il perdurare del forfait di belmonte. Sarà dura domani ma umiltà tenacia e convinzione ci dovranno accompagnare. In bocca dl lupo a elefante rossazzurro per ll’influenza e buona notte a tutti

  43. Ip Address: 95.245.183.125

    Buonasera raga’!

    Ciao elefante rossoazzurro (questa e’ l’anno dell’influenza dei tifosi rossoazzurri! 😆 ) e Mangusta.
    Ri-ciao Catanese a Napoli (spero di vederti presto! 😉 ), Mexxican e jamajama (Hai trovato un amico a Varese! 😀 !

    Se non facevano manfrine il Parma andava in Serie Z!

    E’ tornato il nipotino rompino detto “Ivan il Terribile”! :mrgreen:

    Se non c’e’ nessuno dopo di me, chiudo le finestre per il forte vento e spengo la luce.

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  44. Ip Address: 95.245.183.125

    Buongiorno raga’!
    Anche stamattina non vedo nessuno scrivere.

    Ho premuto il famoso F5 ma il sito, forse, non si aggiorna.

    Stamattina, dopo un forte vento notturno, meno male che non e’ caduto nulla dal mio balcone e degli altri e danni non ce ne sono.

    La giornata e bella e la temperatura un po’ fredda.
    Spero che oggi dal Massimino, dopo la partita il sole ci riscalda i cuori rosso e azzurro con una bella vittoria.

    Buona giornata a tutti!

  45. Ip Address: 95.245.183.125

    😳
    “La giornata e’ bella”.

  46. Ip Address: 93.39.240.152

    Oggi segna calaio

  47. Ip Address: 151.34.233.252

    Buongiorno a tutti i tifosi rossoazzurri!!
    Quindi ventrone era un macellaio?? che disonore avere un “collega” cosi’!! 😈
    Forza Catania!! Conquista la Vittoria!!!!
    Pero’ attenzione perche’ quelli la’ sono cosi’ tanto convinti che credono di aver inventato perfino il Pesto!!
    Ore 15 tutto pronto come al solito, per sempre ti seguiro’…
    Buon Catania a tutti!!!

  48. Ip Address: 37.227.196.93

    Buongiorno a tutti , con ennesima tensione

  49. Ip Address: 37.227.196.93

    LIVE CATANIA-SPEZIA, in attesa delle formazioni ufficiali (TWEET)
    07.03.2015 13:26 di Andrea Carlino
    articolo letto 669 volte

    La vittoria manca da oltre un mese e la classifica è preoccupante (terzultimo posto a -3 dal quartultimo, ma con una partita in meno, quella che si giocherà martedì contro il Modena). Il Catania torna al Massimino a distanza da una settimana dalla gara contro il Frosinone persa per 2-1 con annessa contestazione dei tifosi, sfidando lo Spezia. Tra le due gare c’è stato il match contro il Bari: un pareggio pieno di grinta e orgoglio che ha messo in luce il baby Rossetti (classe ’96) autore del primo goal tra i professionisti. Nella gara valevole per la 31/a giornata di Serie B i rossazzurri sfidano i liguri (ore 15, diretta scritta su Itasportpress.it dalle 14) che all’andata vinsero con un netto 3-0 trascinato dall’ex Catellani che anche oggi guiderà l’attacco della formazione guidata dal tecnico Bjelica.

    CATANIA-SPEZIA 0-0

    CATANIA (3-4-1-2): 1 Gillet; 5 Schiavi, 45 Ceccarelli, 24 Capuano; 18 Del Prete, 21 Rinaudo, 8 Escalante, 43 Mazzotta; 10 Rosina; 9 Calaiò, 7 Maniero. A disposizione: 22 Terracciano, 15 Sauro, 28 Parisi, 20 Chrapek, 44 Sciaudone, 39 Odjer, 25 Piermateri, 14 Barisic, 34 Rossetti. Allenatore: Marcolin.

    Squalificati: Castro
    Diffidati: Calaiò, Gyomber, Odjer, Rinaudo, Rosina, Sciaudone
    Ex di turno: Ceccarelli (nel 2003/04, nel 2007/08, dal luglio 2013 al gennaio 2014 e dal luglio 2014 al gennaio 2015 – 89 presenze con 3 reti in gare ufficiali), Schiavi (nel 2012/13 – 30 presenze senza reti in gare ufficiali)

    SPEZIA (4-2-3-1): 1 Chichizola; 25 Milos, 31 Piccolo, 20 Datkovic, 17 Migliore; 8 Juande, 30 Brezovec, 29 Bakic, 18 Situm, 10 Catellani, 9 Giannetti. A disposizione: 22 Nocchi, 26 Valentini, 15 Katanec, 11 Luna, 5 Bianchetti, 4 Acampora, 27 Canadjija, 14 Cisotti, 32 Kvrzic. Allenatore: Bjelica.

    Squalificati: nessuno
    Diffidati: Canadija, Datkovic, De Col, Milos, Piccolo
    Ex di turno: Catellani (dal luglio al settembre 2008, dal luglio all’agosto 2009, dal luglio 2011 all’agosto 2012 e dal luglio all’agosto 2013 – 23 presenze con 1 rete in gare ufficiali)

    ARBITRO: Manganiello della sezione A.I.A.di Pinerolo

    METEO: nubi sparse, 12°C, umidità: 64%, vento: 10 km/h

  50. Ip Address: 79.7.13.98

    buongiorno a tutti i rossoazzurri del sito un caro saluto a giorgio joe mongibello e tuttu u restu da cumacca oggi segna maniero solo catania tutto il resto e noia

  51. Ip Address: 91.252.27.54

    Incrociamo le dita ,a la vedo veramente difficile contro una squadra che gioca un buon calcio e punta alla A , per noi il solito sabato

  52. Ip Address: 95.245.183.125

    Salve raga’!

    Ciao Mangusta, sandrone, Mexxican e angelo da modena!

    Mangusta, spero che segni anche Maniero con un bel 2 a 0! 😆

    Sandrone, ma sei un preparatore atletico? Oppure un Fisioterapista?

    Comunque sarai meglio di “Ventresca”! :mrgreen:

    Mexxican, bisogna solo vincere e vendicare il 3 a 0 dell’andata, anche 1 a 0 ci basta! :mrgreen:

    angelo da modena, spesa del sabato alta! Managgia! 😐

    Io mentre il Nostro Catania gioca mi faccio un pisolino per non pensarci!

    Comunque e ovunque forza Catania sempreeeeeeeeeeeeeee!

  53. Ip Address: 79.43.5.192

    GOOOOOL MANIEROOOOO!!!!!!!

  54. Ip Address: 79.7.13.98

    come avevo detto maniero in gollllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllllll

  55. Ip Address: 79.43.5.192

    a me piace come stiamo giocando

  56. Ip Address: 151.27.224.220

    La squadra ha 60 minuti di autonomia nelle gambe. Ringraziate il lusso.
    Poi Marcolin ci mette il suo. visto che è l’unico che pensa che Sciaudone possa giocare terzino.

  57. Ip Address: 151.27.224.220

    Io difenderei il pareggio

  58. Ip Address: 79.43.5.192

    dobbiamo vincere!!!!

  59. Ip Address: 151.27.224.220

    Ma come vinci se non c’è più birra nelle gambe e ossigeno nel cervello

  60. Ip Address: 151.27.224.220

    Il calo fisico nell’ultima mezz’ora è eclatante. Altro che pagargli lo stipendio a Ventrone, i danni dovremmo chiedergli.
    A lui e a Andrea Lodato.

  61. Ip Address: 79.43.5.192

    non ci credo

  62. Ip Address: 95.232.22.181

    …non ci posso credere!

  63. Ip Address: 151.27.224.220

    Miracolo di Calaio e Mazzotta che spreme le ultime energie.
    Comunque è tutta COLPA di Cosentino e Ventrone.

  64. Ip Address: 79.43.5.192

    2-2

  65. Ip Address: 151.27.224.220

    Ma non lo vedete che hanno finito la benzina?

  66. Ip Address: 79.43.5.192

    è finita!!!!dovevamo vincerla caxxo!!!!!!!! 👿 👿 👿

  67. Ip Address: 151.27.224.220

    Un punto guadagnato e la gente sbaglia a fischiare… bisognerebbe andare a cercare chi dico io e fargli rivivere il martirio di Sant’Agata

  68. Ip Address: 91.252.27.54

    Ma dove vogliamo andare !!

  69. Ip Address: 79.7.13.98

    altri 2 punti persi

  70. Ip Address: 79.43.5.192

    cose da pazzi!!!!incredibile!!!pazzesco!!! 👿 👿 👿

  71. Ip Address: 151.27.224.220

    Angelo la partita l’hai vista? Come tutte le altre, nell’ultima mezz’ora c’è sempre una sola squadra in campo, quella che gioca contro di noi. C’entra la testa certo, e l’inesperienza (a esser buoni) di Marcolin ma sostanzialmente i nostri scompaiono fisicamente dal campo.

  72. Ip Address: 151.27.224.220

    Senza penalizzazione del Varese saremmo ultimi

  73. Ip Address: 151.27.224.220

    @elefante cosa è pazzesco?

  74. Ip Address: 151.27.224.220

    No amici non c’è nulla di pazzesco, ma solo la pervicacia presunzione di difendere la propria incompetenza, non riconoscere i propri errori è quini non correggerli.
    Tutto sommato li ho visti lottare.
    la società gli errori li ha corretti, tardi, tardissimo: via gli argentini demotivati, via un preparatore atletico sciagurato. Ma ne ha fatti anche altri: allenatore inesperto, mercato di riparazione per forza di cose incompleto.
    Adesso almeno facciano mea culpa e cerchino di ricompattare l’ambiente riprendo Torre del Grifo,
    Per fare di Cosentino santo, vergine e martire, ci sarà tempo.

  75. Ip Address: 79.7.13.98

    certo che o visto la partita o visto un grande rinaudo e calaio’ a speso le ultime energie per portarci al pareggio

  76. Ip Address: 95.245.183.125

    Buonasera raga’!

    Leggendo i vostri commenti si evince che abbiamo ancora problemi di tenuta per tutti i 90 minuti.
    Cambiati i giocatori, cambiato Ventresca e stiamo ancora a l’anno zero del Catania!

    Minkia raga’, se non sbaglio abbiamo la partita di recupero il 10 Marzo contro il Modena che ha vinto contro il Frosinone in casa mentre noi la perdemmo.
    Poi andiamo a Vicenza……………….lasciamo perdere meglio non pensarci.

    Non ho piu’ argomenti da scrivere! 😥

    Non spengo la luce e non chiudo le finestre, pensateci voi forse in una pagina nuova.

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  77. Ip Address: 91.252.64.54

    CATANIA, Calaiò: “La fortuna non è dalla nostra parte. C’è un problema fisico e mentale”
    07.03.2015 17:55 di Andrea Carlino

    Al termine della gara pareggiata contro lo Spezia, interviene in mixed zone l’attaccante del Catania, Emanuele Calaiò. Queste le sue parole raccolte da Itasportpress: “Purtroppo è difficile commentare questa partita, un po’ stregata. La partita ce l’aveva in mano. Abbiamo sbagliato un goal per chiudere la partita e sai che nel calcio bisogna farlo. Poi è venuta la paura, loro hanno preso coraggio e hanno fatto due goal. Ci mettiamo del nostro, ma la fortuna non gira. Il palo di Ceccarelli oggi, gli errori di Gillet e Sciaudone. Gira male, ma adesso si vede la forza della squadra. C’è anche un problema fisico e mentale e purtroppo dobbiamo cambiare. Adesso è cambiato il preparatore nuovo, ma non si possono fare i miracoli. A Bari non ho visto la squadra fisicamente a pezzi. Ora bisogna andare a Modena per conquistare. Salvezza? Il campionato di Serie B è strano e tosto, ci sarà da soffrire fino alla fine”.

  78. Ip Address: 93.39.111.162

    ultima chiamata e salvare il salvabile…

    se si vuole evitare la lega pro

    non c’è altro da fare che richiamare Sannino

    sempre che ritorni …

    e a fine anno Pulvirenti e compagnia circense … fuori dai cojoni

  79. Ip Address: 151.27.224.220

    T>utti, tutti parlano del calo fisico.
    La prima componente del disastro. In questo momento sono inc…to più con uno che come Lodato che con Csnetino e Ventrone

  80. Ip Address: 95.232.22.181

    Con il biglietto in tasca a Modena sarò presente, insieme ad Angelo e Pippo.

    A sostegno della squadra e della città!

  81. Ip Address: 188.220.1.86

    Bravo Marcolin, a Odjer tienilo in panchina, bravo bravo. A Del Prete che ha una vita che non gioca lo mandi in campo fin dall’inizio, bravo bravo. Capuano promosso a centrocampista tamponatore, bene bene. I cross da destra pi Calaio’ e Maniero ku i fa, me nanna? Ma che bravo. Certo che non hai nulla da rimproverare ai tuoi giocatori, qualcun’altro dovrebbe essere rimproverato.

  82. Ip Address: 93.39.111.162

    Si inizia il campionato con un incompetente in panchina e con la squadra sbagliata….

    Si manda via l’incompetente…

    Si trova un allenatore decente che ti fa vedere dove stanno gli errori…

    Si manda via l’allenatore decente …

    Si ricambia la squadra. ..

    Si trova un pluriesonerato a cui riaffidare la panchina.

    Si manda via il preparatore atletico……

    Questo è circo… ad alti livellli !!!!

  83. Ip Address: 93.39.111.162

    …e mancano ancora 15 giornate ….

    il circo continua…

    i funamboli e i trapezisti continuano …

    …senza rete o con la rete ?

  84. Ip Address: 93.39.243.250

    ho l’impressione che gli avversari preparano la partita per attaccarci le secondo tempo, visto che il gran professore che avevamo prima pensava che le partite duravano solo 1 tempo. Eppure alla Juve con le gazzose andavano che era un piacere

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu