Squadra in ritiro

 Scritto da il 11 maggio 2015 alle 17:39
Mag 112015
 

squadra-catania

Da un comunicato apparso sul sito del Calcio Catania,  la squadra è in ritiro,  lavorerà a Torre del Grifo da lunedì pomeriggio,  in vista del confronto con il Cittadella.
Di solito il ritiro si fa in un altra località,  lontano dalla sede non in casa ….

  75 Commenti per “Squadra in ritiro”

  1. Ip Address: 95.245.223.118

    Minkia! Avevo sbagliato pagina! 😳

    Salve raga’!

    Ciao Gius65 (ricambio l’abbraccio ), Catanese a Napol (spero ardentemente che non ti rovinano la Prima comunione della nipotina perche’ sarai imbronciato tutta la giornata) e Mexxican!

    Catanese a Napoli, auguri per la nipotina!

    All’improvviso la squadra del Catania e’ in ritiro, dico ci potevano pensare prima! :mrgreen:

    Cu joca joca basta ca si vinci! Preghiamo pardon speriamo! 🙁

    Buona serata a tutti!

  2. Ip Address: 91.252.163.147

    Ci sarà da soffrire !!!!!!

  3. Ip Address: 37.227.72.203

    Soffriremo mexxican,ma dallo stadio usciremo con la salvezza.nulla da festeggiare se non la fine di un’altra annata disgraziata.intanto cacciamo l’incubo serie c,,poi finalmente potremo cacciare uno a caso…

  4. Ip Address: 91.252.162.211

    Per come si era massa la stagione calcistica c’è da festeggiare con il CATANIA oramai ci siamo abituati

  5. Ip Address: 79.10.61.131

    Grazie per gli auguri, Giorgio, ma il primo pensiero e’ rivolto ormai a sabato, alla salvezza. Finalmente la società ha fatto la scelta giusta: tutti in ritiro. Io li avrei mandati già da domenica. Un punto dobbiamo fare contro una squadra che lotterà per non retrocedere. Ma anche noi lottiamo per non retrocedere. Speriamo lo capiscano e vogliano onorare e sudare la maglia. Spero anche che Marcolin non faccia chiudere la squadra sl sessantesimo sul pareggio e ricordi che le partite durano 95 minuti. Speriamo che nessuno dei nostri perda la bussola e si faccia espellere. I nostri sono capaci di tutto. Speriamo, inoltre che non arrivi un arbitro protagonista che interpreti la partita a modo suo. Speriamo, in ultimo, ma non ultimo, che la dea bendata ci supporti per tutto l’incontro. Ne avremo bisogno, visti gli interpreti che abbiamo. Buona notte a tutti

  6. Ip Address: 95.245.223.118

    Buonasera raga’!

    Ri-ciao a tutti!

    Vero Gius65 cerchiamo di fare punti contro il Cittadella.

    Ci sara’ da soffrire come scrivi Mexxican, ormai la Nostra fiducia verso la squadra e’ scomparsa.

    Catanese a Napoli, al Cittadella manchera Sgrigna, ma e’ sempre la stessa solfa e cioe’ ci battono anche i giocatori sconosciuti.

    Notte a tutti i pazzi pazzi pazzi del Catania! 😐 🙁

  7. Ip Address: 91.252.199.147

    incorniciare per Alfredo Donnarumma. L’ex attaccante del Catania, che ha trascorso diversi anni proprio nel settore giovanile etneo, ha vissuto un’annata straordinaria, sia a titolo individuale che di squadra.

    Se il suo Teramo era certo della storica promozione in Serie B già da una settimana, il pareggio di ieri per 2-2 contro l’Ascoli (con doppietta proprio di Donnarumma) ha consegnato all’ex rossazzurro anche il titolo di capocannoniere della Lega Pro – Girone B. Ben 23 le realizzazioni di questo attaccante, abile nell’uno contro uno e freddo sotto porta, che quest’anno ha trovato la sua definitiva consacrazione, giocando in coppia con Gianluca Lapadula (autore di 21 gol), lui che nasceva soprattutto come esterno offensivo.

    È vero che è semplice parlare con il senno di poi, ma sull’attaccante del Teramo la società rossazzurra avrebbe dovuto prestare molta più attenzione. Classe ’90, originario di Torre Annunziata, Donnarumma arriva a Catania a 14 anni, grazie ad Ernesto Lo Monaco (fratello di Pietro), sempre molto attento nello scovare talenti campani per conto della società etnea. Alfredo, nella Primavera rossazzurra, nel corso della stagione 2009/2010, riesce a realizzare ben 18 reti. A questo punto, comincia il suo peregrinare in giro per l’Italia, a farsi le ossa in Lega Pro: va in prestito a Gubbio prima ed a Lanciano poi.

    Nel 2012, passa in prestito al Como: qui segna 18 reti complessive, 14 in campionato e 4 in Coppa Italia. A soltanto 22 anni. Su di lui si posano gli occhi del Cittadella, che lo preleva in compartecipazione dai rossazzurri. Dopo 19 presenze e 3 reti (e diversi problemi fisici), proprio la scorsa estate, i veneti acquistano anche l’altra metà del suo cartellino per poi cederlo al Pescara. Il resto è storia nota, con il prestito al Teramo e l’esplosione definitiva del talento campano.

    Adesso per Donnarumma c’è la Serie B, ma forse non con la maglia del Teramo: il Pescara potrebbe infatti decidere di riportare a casa l’attaccante torrese per aggiungere una freccia in più al proprio reparto offensivo (sempre che i biancazzurri, in corsa per i play-off, non raggiungano la promozione). Il Catania non ci ha creduto fino in fondo: chissà che qualche dirigente etneo non se ne sia pentito.

    Notte a tutti

  8. Ip Address: 91.253.133.57

    Buongiorno a tutti

  9. Ip Address: 151.54.79.121

    Tanti talenti son passati da Catania, alcuni si sono rivelati ottimi giocatori altri meno, il problema sta nel cercare di capire e valorizzarli; noi in questi anni, specie gli ultimi, abbiamo fatto scelte dettate dalla convenienza e dal patron di questo o di quel giocatore.
    Parlavo l’altro giorno di Biraghi che qui faceva la riserva a Monzon, con lo stesso tecnico, Maran, che adesso lo fa giocare titolare fisso, facendo nascere in me forti sospetti su chi in dirigenza tentasse di favorire in formazione; il Biraghi visto domenica non è assolutamente la riserva di Monzon ma qui non giocava mai.
    Potremmo portare tanti esempi, la cessione di Antenucci e Catellani per poi acquistare o cercare attaccanti, l’eterno scarto Moretti gettato via quando abbiamo un centrocampo carente proprio in quel ruolo, insomma tante e tante scelte poi rivelatosi errate; ma per fare scelte giuste, o perlomeno tentare di farle corrette, ci vuole competenza e professionalità cosa che al Catania ahimè mancano di gran lunga.
    Accontentiamoci di vedere esplodere i nostri ex nelle altre squadre; ritengo che anche Rossetti farà parlare di se in futuro ma chissà se nel Catania, staremo a vedere.

    Intanto inizia la settimana di passione, nella speranza di sottomettere il Cittadella ( a proposito, dove sta Cittadella? Non è una battuta , non lo so davvero); speriamo di farcela, prometto che non vedrò la partita, la vedrò in differita , per me è diventato un appuntamento fisso, mi fa troppo male vedere certe prestazioni, non riesco a tollerarle, diventa una sofferenza e non è giusto che una manifestazione sportiva, il tifo della propria squadra, si trasformi inesorabilmente ogni sabato in un a sofferenza è una ricerca di critica che rasenta il masochismo.
    Facciamo quel che dicono di sapere fare, in fondo sono pagati profumatamente per questo, noi siamo spettatori impotenti di uno spettacolo troppe volte deprimente è umiliante, Brescia insegna.

    Si, non riesco nemmeno a scrivere Forza Catania, la partita la fanno loro, quei giocatori vestiti in colori nobili troppo spesso non onorati, dall’atteggiamento che molti di loro hanno mostrato a Brescia, quel termine “forza” sembra un insulto e un paradosso;
    costoro non hanno nulla da farsi inculcare da nessuno, sanno cosa dovrebbero fare ma non lo fanno vuoi per manifesta inferiorità vuoi perché non ne hanno proprio la forza;
    Ma statene certi che in loro, comunque andrá ( e tutti si spera che andrà bene) , non vi sarà nemmeno un centesimo della passione che attanaglia ogni singolo tifoso.
    Quindi speriamo si vinca e che non si parli più di risAlire o altri slogan inutili e dannosi che hanno illuso una città in estate al pari dell’Europa League dell’anno prima.

  10. Ip Address: 95.234.195.208

    Buongiorno raga’!

    Ciao Mexxican e Perplesso!

    Un applauso a te Perplesso per il bellissimo post.
    Il Catania voleva fare il salto di qualita’ con Cosentino et company con una squadra senza “anima”!

    Abbiamo visto giocare la squadra molte volte senza il furore agonistico e arrendesi a squadre che hanno solo giocatori sconosciuti.

    Non esiste lo spirito di squadra che molte volte, negli anni passati, abbiamo visto vincere in situazioni disperate.

    Insomma dai nomi dei giocatori non siamo “scarsi” ma siamo “scarsi” sul campo.

    Buona giornata a tutti!

  11. Ip Address: 95.234.195.208

    Salve raga’!

    Spero che sia tutto falso, per noi poveri tifosi! 🙁

    In alcuni siti si vocifera che l’incontro Catania-Trapani e’ stata segnalata alla Magistratura.

    Troppe scommesse “anomale”: il derby Catania-Trapani finisce nel mirino del Viminale!

    La partita finì 4 a 1 per gli etnei

    Catania – Trapani è sul tavolo all’Uiss, l’Unità informativa Scommesse Sportive del Viminale, dopo che i bookmaker italiani che fanno capo al ministero dell’Economia hanno riscontrato picchi anomali nei flussi di scommesse. Secondo quanto riferito, ci sarebbero state per il derby siciliano troppe giocate sul successo casalingo e sull’over 2,5 per non destare sospetti. La partita, disputata lo scorso 11 aprile, si è conclusa 4-1 per la squadra di casa, con il Trapani che aveva terminato in vantaggio il primo tempo.

    Le puntate, sin dai primi giorni della settimana in cui si è giocata la partita, si sono indirizzate sull’abbinata 1-over 2,5: in sostanza, il pronostico era sbilanciato sulla vittoria del Catania con almeno tre reti segnate complessivamente. I bookmaker autorizzati hanno progressivamente ridotto le possibilità di gioco, e il conseguente rischio, tagliando le quote fino a 1,55 per l’1 e 1,67 per over 2,5. alcuni operatori, visti i flussi di giocate, hanno invece deciso di chiudere le scommesse sin dal lunedì, poche ore dopo la diffusione delle prime quote. La partita era stata segnalata alla magistratura anche da Federbet, specifico organismo di controllo sui flussi di gioco, che aveva registrato un eccesso di giocate sul Trapani vincente al 45′ e sull’accoppiata Catania-over al 90′.

  12. Ip Address: 217.200.203.41

    Povera patria mia come ti hanno ridotto….

  13. Ip Address: 79.10.61.131

    Ciao Giorgio, illazioni, sempre illazioni, era la partita della vita per noi, quella contro il Trapani, una vittoria sarebbe stata auspicabile. Poi come difese non brilla nessuna delle due e poi magari era pure d’accordo l’arbitro a concedere il rigore? Dai credo che altri sono gli scandali da analizzare . Per dirne una non andando lontano, il rigore concesso alla Juve col Monaco, la partita Inter-Lazio di domenica. Li non indaga nessuno? Ciao perplesso bello il tuo post di stamattina. Giuseppe, mettiamoci pure Dante : ” Ahi, serva Patria di dolore ostello, barca senza nocchiero in gran tempesta, non donna di provincia ma bordello”.

  14. Ip Address: 95.234.195.208

    Caio Gius65 e Catanese a Napoli!

    Gius65, spero ardentemente che non stiamo nella m….a! 😥

    Catanese a Napoli, bel post.
    Spero di stare nel bordello ma non nel mare in tempesta perche’ non sai mai se uno si salva.

  15. Ip Address: 93.39.240.180

    Sono d’accordo con la redazione, il ritiro solitamente si fa in altra sede e non a casa ..che ne so con queste giornate potevano mandare la squadra a Capri o Ischia tranne marcolin da spedire a cover Iano in modo che qualcuno gli spieghi che non è possibile giocare con due punte d’area è uno come Rosina dietro, semmai toglie Rosina e mette due esterni che crossano, tranquilli cmq perché il Catania è già salvo

  16. Ip Address: 79.10.61.131

    Ciao Surus, il tuo nome scelto non e’ solo palindromo, ma ti sei scelto un nome che risponde al mitico elefante di Annibale, quello più grosso. Che ci porti fortuna sabato. Dimenticavo, giusta la tua considerazione sul ritiro da fare in altro luogo. Forse era più appropriato il termine rintanati. Per quanto riguarda il Catania, a mio parere per salvarci occorre almeno un punto; 2 per esserne sicuri, pertanto ci sarà da soffrire contro una squadra che si giocherà la permanenza in categoria solo con una vittoria.

  17. Ip Address: 95.234.195.208

    Salve raga’!

    Ciao Surus (benvenuto) e Catanese a Napoli! 😉

    Surus, d’accordo con te e cioe’ una punta centrale e due esterni.
    Se non sbaglio era Mihajlovic che ci faceva giocare in questo modo.

    Catanese a Napoli, veramente mi sorprendi ogni giorno, mi sa che hai studiato molto! 😉
    E’ vero il nome dell’ultimo elefante di Annibale si chiamava “Surus” (detto il siriano).
    Da Wikipedia.

    Surus era un elefante grande e grosso, con l’esercito cartaginese supero’ le Alpi in pieno inverno per poi morire l’anno dopo in Etruria (regione antica d’Italia che comprendeva la Toscana, l’Umbria e il Lazio).
    Da Wikipedia

    Spero che il Nostro Liotru, facendo le corna e toccandomi i gioielli di famiglia superiamo questo Nostro momento “infernale”. 🙁

  18. Ip Address: 217.200.201.222

    Mi inchino alle citazioni letterarie di giorgio e del mio caro amico ct anapoli, che scrivere nulla, mi ha colpito lo sfogo di perplesso, capisco la sua amarezza, per carattere, non certo per passione maggiore di perplesso, non ce la farei a stare lontano dal catania sabato prossimo, io col cuore sono allo stadio dalla fine di quella disgraziata ed infame prova di Brescia. A proposito domani è mercoledì, coraggio amici.

  19. Ip Address: 78.13.249.231

    il post n. 9 di perplesso è da standing ovation

  20. Ip Address: 151.54.79.121

    Ciao Giuseppe, è vero, sono due modi di vivere una passione sfegatata, io sto lontano, soffro in silenzio in attesa di buone nuove, non ce la farei a stare in tribuna ne davanti alla TV. Vorrei partecipare anche io ma ho paura che accada l’impensabile, no, meglio starne fuori.

    Poi, ti confesso, sono un nostalgico illuso e non mi do pace, non riesco a assorbire il declino repentino, dalla A alla B in fondo alla classifica, proprio ora che siamo finiti a spareggiare con il Cittadella per evitare gli assurdi playout per la Lega pro, non amo questi calcoli di uno, due punti, quello se vince e quell’altro se perde, inaudito fino a pochi mesi fa.
    Meglio attendere le nuove facendo dell’altro.

    A proposito di combine.
    Non credo minimamente all’esistenza di combine in occasione del derby, ci hanno già umiliato fin troppo questi giocatori non penso che in aggiunta ci possa stare l’onta della combine.
    Sarebbe come sparare a un morto.
    E basta , per favore, già abbiamo e stiamo subendo fin troppo, ci lascino in pace.
    No, questa ce l’hanno risparmiata……almeno lo spero vivamente.

  21. Ip Address: 95.234.195.208

    Ciao Gius65, non e’ del mio “sacco” lo scritto del post 17.
    Ho letto su Wikipedia di Surus grazie al nuovo entrato e la citazione di Catanese a Napoli.

    Mancano pochi giorni a Sabato e gia’ sono in crisi di astinenza per il pronostico da dare al Catania perche’ “non so che pesci pigliare”! 🙁

    Buona serata a tutti!

  22. Ip Address: 95.234.195.208

    Ciao Perplesso e Catanese a Roma! 😉

    La prossima volta devo mettere il turbo a F5 perche’ non riesco a vedere i vostri post, forse il mio PC sta andando a carbone! 😆

  23. Ip Address: 5.97.48.29

    CATANIA, seduta di allenamento verso il Cittadella
    12.05.2015 19:31 di Andrea Carlino
    articolo letto 7 volte

    Il Catania torna in campo a Torre del Grifo. I rossazzurri si allenati per un’ora e mezza. Così come riporta la società, in una nota apparsa sul sito ufficiale, nella prima parte della seduta d’allenamento esercitazioni tecniche seguite da una sessione di lavoro atletico mirata allo sviluppo della rapidità. In chiusura, partite a tema e sfida “in famiglia”.

  24. Ip Address: 93.39.240.180

    Complimenti a Catanese a Napoli e Giorgio 47 per aver prontamente colto e poi spiegato il significato del nome SURUS. Poi Catanese a Napoli con la parola palindromo mi hai benevolmente scioccato. sono andato a leggermi il significato.
    SURUS e il Catania che vorrei, forte e, coraggioso, associare un leggendario esemplare al nostro stemma, mi piace, come mi piacerebbe vedere qualche bandiera allo stadio con l’elefante che giganteggi e la scritta SURUS incuriosirebbe molti..il tutto gratis e per l’amore al Catania.scherzo La sorte ha voluto che ho avito modo di lavorare in alta val trebbia nel piacentino, ove ho scoperto, tale assonanze in effetti dalle foto e straordinario vedere come la conformazione dei luoghi sia simile ad un elefante.

  25. Ip Address: 79.10.61.131

    Ho letto adesso il post di perplesso. Ottima analisi, pessimista ma reale. Riguardo a cittadella, questo è’ un comune della provincia di Padova che annovera 20.000 abitanti circa. Tra carpi, sassuolo, chievo ormai il calcio sta diventando appannaggio dei piccoli comuni, che riescono a far meglio delle loro province. Le poche voci che trapelano, sembrano confermare le brutte impressioni sull’ infortunio di belmonte e per lui la stagione sembra essere finita. Idem Martinho che non recupera. Si spera nel ritorno di del prete, se no siamo fritti. Buona serata a tutti

  26. Ip Address: 217.200.201.222

    Indispensabile il nostro ct a napoli, un grande, lui sa quanto lo stimi. Caro perlesso avevo intuito il tuo modo di seguire, capisco che soffri anche piu’ di me, quando finisce la partita le tue osservazioni, insieme alla condivisione di ct anapoli, sono le prime cose che cerco, questo può darti la misura della mia stima per te. seguo le news sui nostri “eroi” attraversomexxican, che saluto, aspetto sabato, attendo che finisca e si tiri tutti un sospiro di sollievo, almeno per il campo. Su altro, scommesse, non mi esprimo, quello che si vede in a, dalla rube al parma si commenta da solo.

  27. Ip Address: 213.118.194.217

    Buonasera!!!

    Ultumi preparativi prima della partenza di domani verso la mia amata Catania!!! Pronta la sciarpa dell’ultima promozione la porterò allo stadio Sabato, speriamo porti fortuna…Gius65 dove andrai a vedere la partita? Io ancora devo comprare biglietto…a chiunque altro volesse unirsi per vedere la partita…fatemi sapere!!

  28. Ip Address: 37.227.248.236

    Catania-Frosinone: Procura Figc archivia
    12.05.2015 20:51 di Andrea Carlino
    Fonte: ANSA
    articolo letto 77 volte

    foto ANSA
    (ANSA) – ROMA, 12 MAG – Il Procuratore aggiunto della Figc, esaminati gli atti d’indagine, ha disposto l’archiviazione del procedimento per accertare l’identità dei responsabili che avrebbero aggredito due calciatori del Frosinone al termine del primo tempo della gara a Catania, Serie B del 28 febbraio, nel percorrere il tunnel di collegamento per rientrare negli spogliatoi.

  29. Ip Address: 213.118.194.217

    Ah dimenticavo….Perplesso…post n9 spettacolare, concordo in pieno!anche con le successive disamine nulla da eccepire…

    Secondo me Pulvirenti avrebbe bisogno di persone come noi ( ahahaha mi sn messo in mezzo pure io) no du cosu fitusu….nn mi viene neanche di nominarlo….quindi attingendo dal caro Alessandro Manzoni…lo ribattezzo l’inninato..

  30. Ip Address: 213.118.194.217

    Innominato

  31. Ip Address: 151.19.123.150

    Ciao Surus!!!! Alta VAL TREBBIA!!! Io Alta Val d’Aveto!! In realta’ ho avuto un solo zio (acquistato,cioe’ marito di mia zia mancata anche lei) ormai mancato da molti anni, siciliano di Mazara del Vallo .. Ma ho il Catania nel cuore da parecchi anni… Un abbraccio Surus ed a tutti i tifosi del sito..
    Forza Catania!! Dai ragazzi ohhhhhhhh!!!!!!!!!!!

  32. Ip Address: 91.253.201.134

    Simo,curva sud,,mia e-mail [email protected],da li ci scambiano il Cell.ti aspetto.

  33. Ip Address: 95.234.195.208

    Buonasera raga’!

    Ciao Simone Belgio e Sandrone! 😉

    Simone, porta fortuna al Catania con Gius65 contro il Cittadella! 😀

    Gius65, mi autorizzi a scriverti sulla tua e-mail?

    Mi sono acculturato sui palindromi di Catanese a Napoli, dimenticati da me ormai vecchietto.
    In breve Surus se lo legge da destra a sx ha e’ lo stesso nome.
    Cerchiamo di diversificare raga’ per non pensare al Catania che ci porta al manicomio! 🙁

    Notte a tutti i pazzi pazzi per il Catania!

  34. Ip Address: 91.253.201.134

    Certo Giorgio,con piacere.cu joca joca basta ca si vinci,a sostegno sempre.

  35. Ip Address: 79.10.61.131

    Buongiorno ragazzi, oggi sono il primo? Bella Gionata di sole e diamo a mercoledì . L’attesa per sabato si fa sempre più elettrica. Buona giornata a tutti. Simone Belgio, fatti sentire pure tu allo stadio, mi raccomando. Giuseppe sono sicuro resterà senza voce come sempre!

  36. Ip Address: 79.35.152.119

    Buongiorno raga’!

    Ciao Catanese a Napoli! 😉

    Confermo, stamattina e’ uscita una bellissima giornata e molto calda!

    Buona giornata a tutti!

  37. Ip Address: 91.252.55.237

    Buongiorno a tutti , qui giornata brutta e grigia

  38. Ip Address: 79.35.152.119

    Ciao Mexxican! 😉

    Forse domani arriva da noi come dicono i meteorologici!

    Confermo la notizia di Catanese a Napoli che Belmonte e Martinho sono infortunati.
    Forse anche Schiavi.

  39. Ip Address: 212.14.141.173

    Buongiorno a tutti.
    Speriamo che sabato finisca l’incubo e poi via un pò di gente. Catania ha bisogno di dirigenti e giocatori che amano la maglia.
    Per quanto riguarda sabato ecco gli impegni delle altre:
    Il Trapani va ad Avellino che vuole entrare nei play hoff.
    Il Crotone dovrebbe perdere a Frosinone che vorrebbe festeggiare la Serie A
    Modena- Ternana si scontrano tra loro come Entella e Latina.
    Il Vercelli riceve Il Bologna anch’esso il lotta Play- Hoff.
    Infine Varese in casa col Pescara e Brescia a Bari.

  40. Ip Address: 217.200.201.246

    Giorno a tutti, schiavi dovrebbe aver recuperato, ho avuto il piacere di parlare con ct aroma, confermo che qui non solo è.salotto buono, ma persone davvero speciali, non solo per la identica fede calcistica, già . è stato motivo di grande soddisfazione l’amicizia con ct a napoli, altra persona piena di stile e garbo, di questa stagione piena di collere questa è. la cosa più. bella che mi rimane, e sabato aspetto simone…

  41. Ip Address: 79.10.61.131

    Anch ‘io concordo sul fatto che questo sito , come dice Giuseppe, e’ un salotto buono, in cui si condivide con garbo ma con viscerale passione l’attaccamento ai colori rossazzurri. Speriamo che schiavi e del prete siano della partita, se no semu pessi. Cu joca joca basta ca si vinci, ma con schiavi e del prete e’ meglio. Un caro saluto a tutti.

  42. Ip Address: 217.203.195.34

    Ringrazio Giu65 per le belle parole spese nei miei confronti e auguro a tutti che l’amicizia e la passione per il Catania che ci accomuna possa alleviare le delusioni di questa penosa annata.

  43. Ip Address: 2.41.36.187

    purtroppo i segnali di un cambiamento o ridimensionamento delle politiche societarie, proprio non si vedono e prevedo tempi bui…. Vengo e mi spiego: si va in ritiro?? Ok ma dove …a Torre del Grifo??? Ricordate l’estate scorsa: si fa la preparazione per un campionato di vertice?? Ok, ma dove…a Torre del Grifo con 40°??? NO. Ergo nessun segnale di cambiamento, purtroppo. Speriamo almeno di salvarci e ZERO ABBONATI IL PROSSIMO ANNO CON QUESTI DIRIGENTI!!!
    Un saluto a tutti e Forza Catania

  44. Ip Address: 91.253.242.18

    Scusami peppe61 Il vero problema non è torre del grifo ma la società che non funziona ( inqualificabile)

  45. Ip Address: 91.252.39.156

    Lega Serie B: comunicato su flussi anomali di scommesse per Catania-Trapani
    13.05.2015 17:30 di Andrea Carlino
    Fonte: LEGA SERIE B
    articolo letto 72 volte

    Con riferimento alle notizie apparse ieri su alcuni organi di informazione secondo le quali la partita Catania – Trapani, giocatasi lo scorso 11 aprile, sarebbe stata oggetto di flussi anomali di scommesse, la Lega Nazionale Professionisti Serie B precisa che il monitoraggio effettuato per il tramite della UEFA attraverso il sistema BFDS – Betting Fraud Detection System – non ha evidenziato alcun rilievo dal punto di vista delle scommesse. Il monitoraggio effettuato dall’Uefa, peraltro, ha riguardato tutte le partite giocate dal Calcio Catania nel mese di aprile 2015 ed è stato effettuato secondo collaudati protocolli di prevenzione e contrasto alle frodi sportive – in seguito alla diffusione di alcune notizie di stampa da parte di media italiani, che avevano adombrato sospetti in ordine alla regolarità delle gare disputate dalla squadra siciliana.

    Tale citato sistema opera attraverso l’organismo internazionale SportRadar, soggetto referente delle principali federazioni internazionali che monitora e relaziona – con un analitico rapporto ufficiale fondato sull’analisi incrociata di dati provenienti da oltre 400 bookmaker presenti in tre Continenti da parte di analisti specializzati sul tema – i campionati professionisti italiani ed europei al fine di individuare preventivamente e tempestivamente ogni anomalia indicativa di possibili frodi sportive, sia in relazione alla fase del pre matching, che a quella del live betting.

    La Lega di Serie B lavora attivamente e quotidianamente, insieme ai 22 Club Associati, con la UEFA e la FIGC ed ha un rapporto diretto di partnership con SportRadar per la prevenzione e il contrasto del match fixing; ogni eventuale presunta segnalazione che dovesse emergere dai riconosciuti sistemi di monitoraggio viene riportata, attraverso i canali ufficiali, ai competenti organismi sportivi – Procura Federale – ed istituzionali – UISS_Unitá Informativa sulle Scommesse Sportive, per le autonome verifiche e valutazioni finalizzate a determinare eventuali necessità di indagini e analisi finali.

    Si invitano pertanto quanti divulghino informazioni su casi di presunte anomalie a supportarle con elementi probanti e rapporti analitici che possano consentire di verificare l’attendibilità delle dichiarazioni e contribuire al comune obiettivo di salvaguardare l’integrità del calcio.
    Nel doveroso e assoluto rispetto della libertà di informazione, ci auguriamo che in futuro si abbia la correttezza di una verifica preventiva della qualità delle fonti e dei contenuti, che consenta all’opinione pubblica di poter avere una rappresentazione della realtà il più possibile corrispondente ai fatti oggettivamente verificati e verificabili.

  46. Ip Address: 91.252.39.156

    CATANIA, cambio di proprietà: tanti nomi ma è solo fumo
    13.05.2015 17:08 di Redazione ITA Sport Press
    articolo letto 480 volte

    Nei giorni scorsi il rumore di sottofondo è stato abbastanza forte sul possibile cambio di proprietà del sodalizio di via Magenta. Alcuni organi di informazione catanesi hanno dato per vicino l’addio del presidente Antonino Pulvirenti (dopo 11 anni di gestione) e dell’ad Pablo Cosentino, citando cordate pronte a rilevare il club. Niente arabi o cinesi e russi alle porte di Torre del Grifo.

    CORDATE – Si è diffusa la voce di un imminente arrivo di Luciano Moggi e poi dell’imprenditore catanese Bartolini pronto a costruire a San Gregorio la nuova cittadella dello sport per metterla a disposizione del Catania. Si è anche detto di un gruppo ligure molto noto nel mondo del calcio pronto anche a chiamare l’ex ad Pietro Lo Monaco per riconsegnargli le chiavi di Torre del Grifo. Si è anche sussurrato a bassa voce che dietro questa operazione ci sarebbe il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero che dalle parti di Genova dicono che sarebbe disposto a dare al patron dello Spezia Gabriele Volpi, uno degli uomini più ricchi e meno conosciuti d’Italia, il club ligure per piantare le tende a Torre del Grifo. Er Viperetta al Massimino? Nel calcio tutto è possibile ma secondo quanto raccolto da Itasportpress Volpi non è disposto ad acquistare la Sampdoria nè tantomeno il Catania a vendere la società. Ferrero comunque vuole prendere il Lecce.

    LA RUSSA – Si è anche detto che Geronimo La Russa, interista di lunga data e figlio dell’ex ministro – e ultrà nerazzurro – Ignazio, potrebbe lasciare il cda del Milan visto che Berlusconi potrebbe venderlo ai cinesi, per poi trasferirsi a Catania. Nulla di concreto al momento anche se l’ipotesi resta suggestiva. Ma il tam tam di notizie sta appassionando i tifosi etnei che si scatenano attraverso i social. C’è chi crede ancora nella coppia Pulvirenti-Cosentino per la prossima stagione, ma sono in tanti quelli che vorrebbero il ribaltone societario.

    RILANCIO – L’ad Pablo Cosentino dopo un breve soggiorno all’estero, tornerà a Catania ma già si è dichiarato pronto a ripartire programmando una stagione di rilancio. Un fondo di investimento molto importante potrebbe sostenere il Catania economicamente visto che la mancata promozione in A è stato un duro colpo per le casse del club etneo.

  47. Ip Address: 79.35.152.119

    Salve raga’!

    Ciao Mexxican, Alberto, Gius65, Catanese a napoli e Roma (beccati 😆 ) e peppe61! 😉

    Gius65, siamo tutti pazzi per Mary ( e’ un titolo di un film) pardon per il Catania!

    Meno male!

    Dal sito dell Lega………

    13/05/2015
    FLUSSI ANOMALI di scommesse, nessun rilievo dall’Uefa
    Con riferimento alle notizie apparse ieri su alcuni organi di informazione secondo le quali la partita Catania – Trapani, giocatasi lo scorso 11 aprile, sarebbe stata oggetto di flussi anomali di scommesse, la Lega Nazionale Professionisti Serie B precisa che il monitoraggio effettuato per il tramite della UEFA attraverso il sistema BFDS – Betting Fraud Detection System – non ha evidenziato alcun rilievo dal punto di vista delle scommesse. Il monitoraggio effettuato dall’Uefa, peraltro, ha riguardato tutte le partite giocate dal Calcio Catania nel mese di aprile 2015, non ha dato alcun esito ed è stato effettuato secondo collaudati protocolli di prevenzione e contrasto alle frodi sportive – in seguito alla diffusione di alcune notizie di stampa da parte di media italiani, che avevano adombrato sospetti in ordine alla regolarità delle gare disputate dalla squadra siciliana.

    Segnali di fumo:

    CATANIA, cambio di proprietà: tanti nomi ma è solo fumo!
    E se e’ arrosto?
    Mah!

    Buona serata a tutti!

  48. Ip Address: 79.35.152.119

    Scusami Mexxican, tu ho copiato il post 45! 😳

  49. Ip Address: 79.35.152.119

    “ti ho copiato il post 45!” 😳

  50. Ip Address: 91.252.39.156

    No problem !!!! Giorgio 47 , da lunedì si parlerà del cambio di proprietà come già accennavamo qualcosa

  51. Ip Address: 93.39.195.88

    Fare il ritiro adesso non serve a niente, ma considerato che la moda e mandare in ritiro i giocatori perché i risultati non arrivano il pensatore si adegua magari maliziosamente spostando la colpa sui giocatori. Ora mi chiedo, ma non era più vero mandarli in ritiro nella prima parte del campionato, ovvero quelli che più che giocare facevano casino e basta vedi signor Leto che nonostante mandasse sistematicamente a turno, allenatori, tifosi, arbitri età etc anziché il ritiro veniva sistematicamente fatto giocare e scannino è un altro buono. Che lo faceva giocare, questi che non c’entrano pagano per i primi

  52. Ip Address: 79.35.152.119

    Notte a tutti i pazzi pazzi pazzi per il Catania!

  53. Ip Address: 91.252.149.134

    Si mangusta ha sostanzialmente ragione.ora a che serve il ritiro ..serve orgoglio onore amor propio e rispetto della maglia e dei tifosi.battere il cittadella è dovere assoluto e non voglio neanche prendere in considerazione ipotesi diverse.un saluto speciale stasera a CT a Roma e Giorgio che hanno dato luce e calore al mio pomeriggio di lavoro.PS CT a Napoli domani ti racconto…

  54. Ip Address: 91.252.247.10

    Buongiorno a tutti , cari amici pazzoidi del nostro sito

  55. Ip Address: 217.200.202.217

    Giorno a tutti, vedo c’è pigrizia.. Giorgio ha il pc fuori uso momentaneamente, ma è. tutto ok, tornerà a breve, ma ct Roma, napoli perplesso… che facciamo??? Saluti rossazzurri.

  56. Ip Address: 93.39.247.239

    Non è pigrizia, e che siamo in ritiro e non possiamo distrarci…peccato però che in ritiro non vadano anche i dirigentiti, non per autopunizione, ma per capire dall’interno i problemi e trovare il modo di aggiustarli. Poi come marzullo , mi dico ma quali problemi devono capire mai se già coscienti (almeno spero, anche se non pubblicamente ammesso) degli errori commessi, scommettendo su dei rottami da restaurare ma più che arrugginiti erano proprio marci e rotti, mi riferiscono a Leto, Monzon e Peruzzi. Questi 3 con il loro padrino che non vedeva o voleva altro ci sono costati retrocessione è mancata promozione

  57. Ip Address: 91.252.155.109

    OK mangusta scherzavo ovviamente,, tue riflessioni ineccepibili.

  58. Ip Address: 47.53.206.198

    Buon pomeriggio. Stamattina troppi impegni mi hanno distolto dal comunicare con voi. Sembra che il Napoli, dopo le ultime figuracce di Andujcar, non pensi più al suo riscatto. Vuoi vendere che a giugno si presenterà a torre del grifo assieme ai suoi connazionali spediti oltre oceano?

  59. Ip Address: 47.53.206.198

    Secondo tuttoB.com, cosentino vorrebbe Zeman in panchina. Io credo che non sia la scelta migliore per due motivi principali: primo, ha bisogno il boemo di piazze tranquille, secondo i suoi giocatori devono essere giovani per reggere i suoi ritmi. Ovviamente questo un mio modestissimo parere personale. a me non dispiacerebbe Sannino, ma le ultime notizie lo segnalano possibile candidato per la panchina del Cagliari. Un ultima cosa: sempre secondo tuttoB. Com, Ciano del Crotone, da me indicato quale buon rinforzo a gennaio, sembra che abbia richieste da Spezia, Bologna e, a sorpresa, anche dal Palermo. Staremo a vedere, noi dovremo assolutamente piazzare quei cavalli Di ritorno che peseranno come macigni nella prossima campagna acquisti. Adesso, però, pensiamo alla partita col cittadella: sabato si avvicina. Avremo anche il rinforzo di Simone dal Belgio, già in città pronto a farsi sentire dalla curva. Bene così, ora tocca ai nostri non deluderci!

  60. Ip Address: 217.203.74.197

    Buonasera a tutti gli amici del sito. Già impazza il calciomercato e ciò non giova ai nostri giocatori che già sono svuotati nell’anima e nel corpo. M’ha comu finisci si cunta

  61. Ip Address: 91.253.122.133

    CATANIA, i tifosi chiedono il massimo impegno contro il Cittadella
    14.05.2015 17:41 di Redazione ITA Sport Press
    articolo letto 262 volte

    Ultimo impegno casalingo per il Catania che riceverà sabato il Cittadella. Ai rossazzurri i tifosi chiedono una vittoria netta e convincente che faccia dimenticare il ko pesante di Brescia ma soprattutto il mancato salto di categoria. Oggi squadra a Torre del Grifo in campo per un’ora in occasione della penultima seduta d’allenamento settimanale. Completata la consueta messa in azione, il gruppo ha svolto esercitazioni tecniche, seguite da una sessione di cross e tiri in porta. Infine, approfondimenti tattici specifici in funzione della gara in programma sabato. I rossazzurri, in ritiro a Torre del Grifo in vista della sfida al Cittadella, completeranno la preparazione con la rifinitura in programma domani alle 10.30. Successivamente, mister Marcolin diramerà le convocazioni.

  62. Ip Address: 47.53.206.198

    Ciao Mexxican, non ho capito: i nostri hanno fatto la messa in campo? Scherziamo per allentare la tensione. Pensando all’allenamento mattutino odierno, mi pare che facciano sempre quello: sessione di cross e tiri in porta. Vuoi vedere che ne fanno così tanti in allenamento che poi quando arriva la partita zero cross e zero tiri in porta? Mah! Speriamo che finisca bene e presto questa stagione amara.

  63. Ip Address: 91.252.114.121

    Ciao catanese a Napoli purtroppo ci dobbiamo accontentare di queste notizie visto che la nostra società e sorda , poi quello che succede realmente non si sa nulla

  64. Ip Address: 79.10.61.131

    Si, Mexxican, ogni loro comunicato e’ un copia incolla. Purtroppo a noi tifosi non e’ dato di poter verificare ” de visu” il loro lavoro in allenamento. Alcatraz esiste davvero!

  65. Ip Address: 94.37.251.25

    Gius65 stai scaldando l’ugola??

  66. Ip Address: 217.200.203.15

    Si ct a roma, ciao a te e tutti gli amici… chissà perché ho parlato tanto oggi pomeriggio.. Vedrò la partita con simo, ci siamo parlati oggi pomeriggio, ho detto che sabato saremo in contatto con ct a roma, ct a napoli, irrinunciabili i nostri collegamenti, e con giorgione. Allentiamo la tensione, domani è vigilia.. Tutti noi sabato a sostegno.. Noi amiamo a prescindere…

  67. Ip Address: 79.10.61.131

    Buonanotte, ragazzi, si Giuseppe, domani e’ vigilia e poi il giorno dopo tocca a te e Simone rappresentare tutti noi, a meno che non ci sia qualcun altro di questo sito.

  68. Ip Address: 94.37.251.25

    La nostra passione per il Catania non retrocederà mai…partiamo da questa certezza, tutto il resto è discutibile

  69. Ip Address: 79.10.61.131

    Buongiorno ragazzi. Siamo già alla vigilia di quella che potrebbe sancire la certezza del mantenimento della categoria: la partita con il cittadella. Parimenti, una loro non Vittoria comporterebbe un arrivederci alla serie B. Penso che lo scontro sarà durissimo per tutte e due le formazioni, e ne verrà fuori chi avrà più’ gamba, voglia di lottare e cuore. Staremo a vedere cosa metteranno in campo i nostri. Saranno 90 minuti di vera sofferenza per tutti noi. Spero che non scenderanno in campo per il pareggio, perché ai veneti questo risultato non servirebbe a niente. Si dovrà entrare in campo solo per i 3 punti. Occorre giocare con la testa ma facendo correre il pallone sul campo con una difesa che stavolta non può e non deve sbagliare.

  70. Ip Address: 91.253.151.119

    Buongiorno a tutti , siamo alla vigilia e comincia a salire la tensione Giorgio dove sei?

  71. Ip Address: 217.200.203.33

    Ciao mexxican, contattalo via tel agiorgio, ha il pc fuori uso. Nessuna nuova, aspettiamo sabato, amici miei, si ha ragione ct a roma, la nostra passione non retrocede. Mai.

  72. Ip Address: 93.47.56.59

    Ci a Na post 59 , in merito a quanto hai scritto, penso che una cosa è sicura, se non fanno o prendono qualcuno che spariglia le carte, non arrivano nemmeno a 1000 abbonamenti. Zeman potrebbe essere anche un. ‘Ottima idea perché fuori degli schemi ed i tifosi si sentirebbero garantiti sotto la voce rilancio come quella di un ritorno di Pasquale Marino, perché associabile alla promozione è perché comunque questi sono due allenatori di esperienza che certamente la società non potrebbe manovrare con facilità , altro sarebbero dei normali allenatori tra i mille in cerca di una panchina, la scelta dell’allenatore sarà una questione non da poco e stiano attenti perché da questo si capisce cosa si voglia fare da grandi. Non voglio essere presuntuoso ma onestamente quando l’anno passato hanno confermato pellegrino, avevo capito che finiva a fischi e pirita

  73. Ip Address: 91.253.112.247

    CATANIA, Marcolin: “Faremo tesoro dell’esperienza di quest’anno. Nel prossimo si punta alla A”
    15.05.2015 13:33 di Andrea Carlino
    articolo letto 161 volte

    Il tecnico del Catania, Dario Marcolin, a “B Magazine”, la pubblicazione della Lega Serie B, fa il bilancio della stagione dei rossazzurri. Queste le sue parole: “il Catania si è espres­so in crescendo sotto ogni punto di vista ed è stata particolarmente importante la prima vit­toria, contro l’Avellino, perché ha liberato la testa e restituito autostima. La società mi ha messo a disposizio­ne un gruppo di calciatori molto forti. Analizzo il periodo in cui a Catania ci sono stato io: il lavoro ci ha consentito di risolvere man mano i problemi che emergevano alla luce della classifica e il Catania è tornato a esprimere il suo valore. Differenze rispetto al periodo con Mihajlovic ai piedi dell’Etna? Tante similitudini, dalle difficoltà di classifi­ca a un finale in crescendo, senza fare tabelle, ma vivendo partita per partita, puntando sul­la qualità dei giocatori come fattore trainante per la risalita. Il Catania farà tesoro dell’esperienza in un campionato complesso come la Serie B per migliorare e quindi puntare alla serie A”.

  74. Ip Address: 79.10.61.131

    Finalmente , dal bunker di torre del Grifo, la cui serrata mi fa pensare a quella nella quale il maestro delle celebrazioni chiude la porta della cappella sistina al grido “extra omnes”, è stato proclamato l’habemus formationem , nella quale, finalmente, troviamo del prete. Torna pure Mazzotta ed anche belmonte è’ tra i papabili (per stare in tema). Out Martinho, e fuori ancora Rossetti, ma su questa assenza che perdura, silenzio assoluto. Ovviamente, se no, che bunker sarebbe?

  75. Ip Address: 94.37.227.207

    A me fa pensare l’involuzione di Rosina, da parecchio tempo non è il giocatore ammirato nel girone di andata e non credo sia dovuto all’arretramento a centrocampo. Spero non si ripeta un caso Spolli. 24 h ancora e sapremo di più del futuro che ci aspetta. Forza ragazzi e forza Gius65/Simone che domani si danneranno l’anima in curva sud.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu