Tre polpette e una… Lodi

 Scritto da il 25 novembre 2012 alle 13:16
Nov 252012
 

 

Non mettiamo la testa sotto la sabbia per non soffrire. Avevamo detto: speriamo di assistere ad un a serata di sport e…vinca il migliore. Sportivamente, dobbiamo ammettere che ci hanno “asfaltati”, tanto per abusare di un vocabolo che va di moda.

E’ tutto merito dei nostri avversari se ci hanno rifilato tre “polpette” che, potevano essere anche di più se Andujar non avesse parato anche l’impossibile. I rosanero sono entrati in campo con la paura di chi deve fare la partita e con la consapevolezza che avevano contro  i favori del pronostico. Erano pronti ad un confronto all’arma bianca, sportivamente parlando. Grinta, velocità, determinazione sono state le armi con le quali ci hanno sovrastato, al momento giusto, in ogni settore del campo. Arrivavano quasi sempre per primi sulle palle ed hanno trovato in molte occasioni a disposizione gli spazi necessari per dialogare, mettendo in crisi i giocatori rossazzurri che di voglia di soffrire ne hanno messa proprio poca.

I rosanero, a mio modesto avviso, fortunati in occasione del primo gol di Miccoli, il quale si è trovato un pallone invitante al limite dell’aria catanese, dopo che questo , appena sfiorato da Spolli, ma quanto è bastato per spiazzare anche Legrottaglie,  hanno trovato la strada spianata per agire di rimessa e sfruttando, soprattutto, le fasce laterali, zone del campo nelle quali hanno potuto di tutto e di più fruttando la velocità dei loro “folletti”, allargando la difesa rossazzurra ,  mettendo così in crisi i lungagnoni catanesi, Spolli e Legrottaglie che, poco protetti, fra l’altro, dal centro campo, hanno giocato ad inseguire chi diventava sempre più irraggiungibile. Con il pericolo costante di causare facilmente il calcio di rigore.

Certo che Brienza ogni qual volta che incontra il Catania, si ricorda di essere un trequartista di classe. I meriti della compagine rosanero, a muso duro, dobbiamo ammetterli. Il Catania e i suoi giocatori ? Partita impostata male e proseguita alla meno peggio. Nessuna pressione da parte dei reparto d’attacco nei confronti della difesa avversaria che andava sistematicamente a nozze di fronte ai tentativi di sfondamento da parte dei rossazzurri , portati quasi sempre e sistematicamente  nella zona di centro della difesa rosa nero.

Barrientos e Gomez hanno spesso cercato il dialogo in quella zona del campo, favorendo gli interventi di una difesa che in passato è stata sempre “bucata”.Castro, dove voleva o doveva andare, dopo aver dribblato tutta la difesa palermitana  se partitiva da destra e si accentrava ? Quando abbiamo provato a costruire gioco, agendo sulle fasce laterali, veniva a mancare il riferimento centrale, l’attaccante che potesse mettere paura al bravo portiere palermitano.

Noi abbiamo avuto modo di rilevare, ancora una volta, l’importanza di avere in campo Bergessio, giocatore a cui non si può assolutamente rinunciare perché importante sia nella fase offensiva e, potrebbe sembrare strano, sia per la fase difensiva. Nel calcio moderno, abbiamo potuto più volte sperimentare che, la fase  difensiva ha inizio dalla zona d’attacco, pressando alto la difesa avversaria. Questo giocatore, da solo, riesce a tenere costantemente nella loro area i due centrali della squadra avversaria di turno, permettendo al centro campo di impostare con maggiore lucidità il proprio gioco e ai compagni che agiscono sulle fasce laterali di non essere costantemente soggetti al raddoppio della marcatura avversaria o, se questo avviene, costringe gli avversari a sguarnire il proprio reparto centrale.

Non desideriamo sostituirci a nessuno, perché non è nostro compito e nemmeno nostra intenzione. Forse, però qualcuno dorme troppo sugli allori e il detto : ”chi si loda s’imbroda” e sempre valido e costituisce un fruttuoso richiamo alla serena presa di coscienza  dei propri errori e, a volte, rappresenta la solida base per costruire i successi futuri.

Saluti e sempre…Forza Catania da un ultra sessantenne simpatizzante Milanista dal giorno della vittoria della Coppa dei Campioni del Milan di Altafini  nei confronti del  Benfica di Eusebio. E’ solo la voce dell’innocenza che parla. Non equivochiamo. Catania, l’Etna,  Via Etnea a Plaja e i “scogghi” di Acitrezza sono un marchio che mi porterò addosso, nella mente e nel cuore, fino alla fine.  “Agghiuttemini stu rospu” e “sti tri puppetta” con sana sportività e la morte nel cuore.

  17 Commenti per “Tre polpette e una… Lodi”

  1. Ip Address: 79.49.39.74

    ciao rosario tutto il resto e noia inghiottiamo sportivamente non ce altro da fare le cose fatte si mangiano :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  2. Ip Address: 79.2.34.141

    Buongiorno a tutti.

    Ciao Catanista, Joe, Val, Peppe, Giorgio, Angelo, Prof., Lux, Rosario, e insomma, a tutti pari.

    Sconfitta meritata, quella di Palermo.
    Demerito dei nostri giocatori, quasi tutti, che non hanno profuso umiltà ed impegno, ma merito a Gasperini ed ai suoi giocatori, al primo per aver preparato la partita in modo ecellente (vedi la marcatura di Munoz su Gomez) e gli altri per aver messo in campo tutto quello che aveva chiesto il proprio allenatore!

    Domenica di merda, per me! 😥

  3. Ip Address: 79.49.39.74

    con questa sconfitta qualche scuadra ci superera e scenderemo o 8ttavo o 9nono posto se qualcuno sognava l’europa e meglio restre con i piedi per terra e pensare a una se possibile tranquilla salvezza

  4. Ip Address: 31.26.197.19

    Alla luce dei risultati di adesso nella speranza che il Parma non batta l’Inter, ci è andata bene……
    Abbiamo conservato il settimo posto 😉 😉 😉

  5. Ip Address: 2.224.195.250

    slt.a tutti ciao Mong Joe Gio e atutti pari

    dopo aver passato una notte da incubo , stamattina almeno mi sono sfogato in palestra …e poi rilassato con una bella sauna

    ma stasera smaltita la rabbia ma profondamente deluso sono consapevole che allo stato attuale con questa rosa e con questo allenatore dobbiamo solo pensare a salvarci , ed al piu’ presto !!! (come al solito del resto)

    …e come si dice in Sicilia …abbiamo cambiato tutto per non cambiare nulla ….

    per noi solo e sempre la solita salvezza …

  6. Ip Address: 82.55.67.184

    Ciao Val,
    Sono d’accordo con te che la squadra contro i Meusa non ha giocato per nulla a calcio, secondo me hanno voluto fare un regalo a LO MO :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Ma non penso proprio che il Catania debba lottare per la salvezza 😉 😉
    Quello che ci ha sempre mancato è l’attaccante che segna con continuità da affiancare a Bergessio, non mi si spiega perchè la società ha sempre tralasciato questo particolare…..
    Mi auguro che a Gennaio si diano da fare.

  7. Ip Address: 151.52.81.178

    non fate drammi cuginetti é scritto nella storia siamo sempre superiori ;visto ke kurva rosicatae gente rosicate 😆

  8. Ip Address: 151.63.11.199

    Da ieri visito i Vs. siti per vedere come commentate: bene questo è il commento più sportivo e sano che ho letto. Se tutti i tifosi fossero appassionati, puri e seri come voi, il derby sarebbe la partita delle famiglie, degli inviti reciproci e delle curve senza barriere. Non è così, non lo è mai stato da quando seguo il calcio (+di 30 anni) continuo a sperare che un giorno lo sarà.
    Giusto riconoscere che abbiamo vinto con merito noi, piuttosto che perdere voi per demerito: ma avete una bella squadra che vi darà ancora tante soddisfazioni.
    W la Sicilia in A.
    Complimenti al Catania ma sempre forza Palermo!

  9. Ip Address: 79.49.39.74

    giacomo nerone intanto siete sotto di noi alla fine vedremo se siete superiori e chi deve rosicare forza catania sempreeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee 😈 😈

  10. Ip Address: 79.49.39.74

    alblupo sei un vero sportivo ce ne fossero come te sarebbe tutta unaltra cosa purtroppo non e cosi forza cataniaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa 😀 😀

  11. Ip Address: 87.7.27.154

    Buonasera raga’!!!
    Ciao Angelo, Mongibello, joe e Val!!! 😉 😉 😉 🙁 🙁 🙁
    Saluto i tifosi dei rosaneri alias “Hello Kitty” simpaticamente Giacomo Nerone e Alblupo!!! 😉 😉 😉
    Siamo onesti tifosi senza i paraocchi, le abbiamo prese meritatamente, punto e a capo.
    Quello che ci divide da voi e solo un fatto sportivo e nient’altro.

    Sogni rosso e azzurro a tutti.

    Forza Catania sempreeeeeeeeee!!!

  12. Ip Address: 2.224.195.250

    eh si… ciao Gio , onore ai rosella

    hanno giocato col cuore ma mi hanno dato una notte da incubo…

    stamattina alle 6.14 risvegliatomi , ancora pensavo come m…hanno fatto a scendere in campo con quella sufficienza…per non dire altro…

    speriamo nel mercato di Gennaio perchè è chiaro che senza un’alternativa a Gonzalo , la vedo dura …

    se fossi in Gasparin prenderei da parte Barrientos e gli direi di giocare questi due mesi alla grande che a Gennaio gli daremo il ben servito
    e in una grande come lui aspira , per capitalizzare al massimo la sua cessione…

    il poveretto non ha ancora capito il calcio italiano e con la testa che si ritrova farà un flop…

    noi vogliamo gente che lotta !!!

  13. Ip Address: 2.224.195.250

    alblupo , evita con cura i vari muri …

    perche’ a parte qualcuno , la maggioranza di loro come si dice a Catania

    iavi a testa sulu pi spaddari sciampo

  14. Ip Address: 2.224.195.250

    …ora resettiamo e sotto con il Milan…

    ed io in esilio permanente… pronto per la prossima trasferta quì al nord

    come trasfertista permanente…

    Let’s go liotro Let’s go !!!

    noi vogliamo gente che lotta !

  15. Ip Address: 93.46.33.227

    Un caro saluto a tutti gli amici. Evitate di farvi i “vuredda fraciti” perchè la vita e bella e dobbiamo godercela. Affettuosamente, Rosario

  16. Ip Address: 95.245.10.26

    Buongiorno raga’!!!
    Ciao Val e Rosario!!! 😀 😀 😀 😥 😥 😥
    Come si evince il campionato di Serie A e’ molto equilibrato, si deve andare in campo “sempre” con il coltello fra i denti!!! 😈 😈 😈
    Se un nostro giocatore pensa che giocando al piccolo trotto e’ “un grande” meglio che faccia le valigie e se ne vada in un campionato “con l’andamento lento”.
    A parte questa mia considerazione, se mi ricordo bene il Presidente disse che gia’ avevano individuato le nostre carenze.
    Morimoto, mi dispiace molto, se non si sveglia e’ meglio che vada a giocare da un’altra parte del pianeta.
    MI rialaccio al discorso che faceva “Chiarezza” sul centrocampo, per me e’ li il nostro problema.

    Buona giornata a tutti!!! 😥 😥 😥 😥

  17. Ip Address: 87.19.162.58

    Un caro saluto a tutti i tifosi del Catania…e anche del Palermo visto che qualcuno ha scritto.
    Ho visto soltanto alcuni filmati della partita (mi capite avevo altro a cui pensare) e la vittoria del Palermo mi è sembrata meritatissima e ineccepibile.
    Tutto sommato il Catania avrà modo di rifarsi e il Palermo è uscito da una posizione di classifica che non meritava. Ma i problemi principali per le due squadre sono fuori dalle mura amiche.
    Ripeto quello che ho già scritto l’anno scorso: Miccoli, per le qualità che ha, sportivamente parlando, meritava tutt’altro tipo di carriera.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu