Tre punti a Pagani

 Scritto da il 27 aprile 2016 alle 08:54
Apr 272016
 

CATANIA3

La vittoria conquistata grazie alla perla di Russotto al Massimino poco è servita a smuovere la classifica atteso il successoesterno del Monopoli a Catanzaro maturato all’ultimo minuto di gioco che ci costringe, purtroppo, ad andare a Pagani esclusivamente per i tre punti .  Non so se questa sia la madre di tutte le partite, termine oramai già sfruttato dal mister per quella contro il Melfi; forse sarà la nonna, l’amante, la cugina o la zia, non ci interessa.

Lo sappiamo e lo sa tutto l’ambiente che, calendario alla mano, l’ultimo posto per il tram di accesso diretto ai play out sarà un “privilegio” che questa stagione consegnerà solo ad una di queste  tre formazioni: al Monopoli, al Catanzaro o al Catania. Infatti, i prossimi impegni delle formazioni su citate saranno per il Monopoli la Juve Stabia in casa e il Matera fuori, per il Catanzaro l’Ischia esterna e poi chiuderà con il Melfi in casa e per gli etnei la Paganese fuori e la Fidelis Andria al Massimino. Tenuto conto che tutte e tre le squadre sono a 35 punti, queste due partite rimanenti si preannunciano foriere di sofferenza e ricerca delle vittorie per tutte.

Chi avrà il calendario più ostico? Non certo il Catanzaro sebbene l’Ischia si batterà per evitare il penultimo posto e cercherà davanti ai propri tifosi il successo, ma poi andrà a passeggio in casa col Melfi oramai condannato agli spareggi. Il Monopoli, dopo i tre punti quasi certi interni contro la Juve stabia andrà a Matera contro quella che ancora potrebbe sperare ad un posto per i play out Cosenza permettendo, ma improbabile visto che i calabresi andranno sul campo prima dell’Andria e poi contro l’Ischia in casa e non falliranno di certo e, al momento, in classifica detengono 5 punti in più del Matera e si troverebbero quindi davanti un motivatissimo Monopoli alla vigilia dell’ultima di stagione avendo già abbandonato le residue speranze ancora oggi legate al tenue filo della matematica.

Ecco perché, giocoforza, la formazione rossazzurra sarà costretta a vincere sul campo di un tranquillo pagani che vorrà cancellare l’ultima sconfitta immeritatamente rimediata a Lecce e vorrà congedarsi dai suoi tifosi con un successo.

Occorre tener presente che la formazione di Grassadonia pur essendo stata facilmente sconfitta al Massimino per 3-0 esprime un ottimo calcio, sa  sfruttare le ripartenze veloci come lo stesso Matera, sconfitto due settimane fa per 4-0 ha imparato a sue spese. Un ottimo portiere, un centrocampo tecnico con Deli e Sirignano  pronti a fornire palloni utili all’ariete Caccavallo pericolosissimo in avanti. Occorrerà il miglior Catania, veloce sulle fasce, propositivo a centrocampo, attento in difesa e decisivo in attacco. L’impatto mentale sarà determinante, i 90 minuti lunghi e sarà necessario non farsi prendere dalla frenesia di segnare ma costruire la vittoria sfruttando qualche loro errore per poi costringerli a scoprirsi per cercare il pareggio. Dovranno essere dosate le forze e psicologicamente partiremo svantaggiati per l’obbligo che abbiamo di cercare la vittoria. Questo loro lo sanno e prepareranno la partita in tale ottica.

I nostri dovranno superarsi , dimostrare che sono giocatori superiori dal punto di vista tecnico e sperare che l’appannamento di Calil sia terminato. Abbiamo bisogno del Calil delle prime giornate, di quello che era diventato lo spauracchio delle difese avversarie e fino ad oggi trasformatosi in un fantasma in campo. Senza di quel Calil giochiamo in 10 e questa è una partita nella quale ogni calciatore deve giocare per due.

I giochi sono fatti, non ci resta che vincere, non ci rimane che sperare di mandare oltre la linea di porta avversaria un pallone in più di loro. Almeno conquistiamo il mantenimento della categoria in campo, ce lo devono a noi e a loro stessi.

 

  21 Commenti per “Tre punti a Pagani”

  1. Ip Address: 151.36.162.244

    Dice bene la Redazione, bisogna andare a Pagani per vincere! Però ,qui nascono tutte le mie perplessità ed il mio scetticismo! Può un Catania,che fuori casa ha vinto l’ ultima partita fuori con i Castelli romani ,mesi fa prendere i tre punti con la squadra campana? Forse ,la squadra ,vista giocare il primo tempo a Benevento ce la potrebbe fare,ma quella vista in tutte le altre partite,secondo la mia opinione ,no di certo. Si dovrebbe svegliare un attacco che fatica terribilmente e Calil dovrebbe ricordarsi del giocatore che ha contribuito l’ anno passato alla promozione della Salernitana. Ed allora? Dobbiamo sperare di qualche passo falso delle nostre rivali! Purtroppo ,dovevano fare i punti altrove ,ed ormai si spera ,cosa che io in realtà non credo più,che ci possiamo salvare con le nostre sole forze, Il calendario delle nostre due avversarie è troppo facile! Noi possiamo fare 4 punti ,ma loro due ,è probabile che ne facciano 6 .Faccio il gufo e spero che mi smentiscano ,ma i fatti ,fin qui visti ,mi indicano che il fatale quattordicesimo posto ,sarà realisticamente è tristemente nostro?Comunque i miracoli ,nel calcio qualche volta avvengono,perché il gioco del calcio è imprevedibile.

  2. Ip Address: 2001:0b07:02ee:12bd:f4f7:291b:0bd1:cc08

    Adesso i giocatori con questa partita hanno l’occasione di cancellare in parte le delusioni che ci hanno dato ormai da parecchi mesi,questa è una partita da dentro o fuori,realisticamente penso che sia monopoli che catanzaro faranno sei punti,io spero che sia il Catanzaro a scendere tra i dilettanti,con la sconfitta rimediata col Monopoli ci ha inguaiato,e gli auguro che la paghino

  3. Ip Address: 62.2.176.13

    Buongiorno a tutti

    Come siamo ridotti. Pazienza che ci vogliamo fare. 6 punti sarebbero da fare…………….. Ma conoscendo la nostra squadra…………

    Dunque prepariamoci al peggio!

    Saluti a tutti

  4. Ip Address: 95.250.139.197

    Si, pagani ci dirà se questo Catania ha le carte giuste per salvarsi sul campo senza passare dalla lotteria dei play out . Una sconfitta potrebbe devastare l’ambiente. Concordo con Armando quando scrive che i punti li doveva fare in precedenza. Se ripenso al rigore buttato fuori (volutamente?) da Calll contro il Monopoli mi vengono i nervi. Secondo me se dopo 20 minuti Calil non gioca Moriero lo deve buttare fuori.

  5. Ip Address: 2001:0b07:02ee:12bd:f4f7:291b:0bd1:cc08

    Oltre al rigore sbagliato col Monopoli,ricordo i gol sbagliati con la juve stabia con un attaccante di terza categoria eravamo salvi,ma la colpa non è sua ma di chi si ostina a farlo giocare,mi auguro che questo bidone di un mercenario abbia offerte solo da squadre dilettantistiche

  6. Ip Address: 178.39.222.16

    Si ma quale attaccante abbiamo? Dopo Calil il nulla. Dunque lo devono fare giocare e sperare che trovi la porta.

    Disperati ragazzi siamo disperati!

  7. Ip Address: 151.43.10.225

    ma quale vittoria..dai siamo seri ormai la maledizione del fuori casa va onorata come di consueto con i soliti flop di attaccanti delusi che non vedono l’ora di finire l’agonia e prendersi le ferie.
    si vincera’ forse l’ultima partita ed e li che ci salveremo forse….play out permettendo.

  8. Ip Address: 95.250.139.197

    Buonasera ragazzi, si siamo scoraggiati vedendo le prestazioni incolori dei nostri ma dobbiamo sperare almeno nella dea fortuna e nelle bucce di banana per Catanzaro e Monopoli. A proposito: Giorgio ancora con dolori vi saluta tutti . Adesso sta in Emilia Romagna dal figlio per curarsi una forte cervicale . Purtroppo lì non ha il PC

  9. Ip Address: 91.253.159.175

    Buonasera a tutti , senza se è senza ma si deve andare a pagani per vincere , per noi partita della vita o della morte ……………

  10. Ip Address: 95.250.139.197

    Buon pranzo e soeriamo che domani la squadra etnea ci regali una bella soddisfazione. Io da parte mia andrò a vedere la partita a Pagani. Porterò il vostro spirito e il vostro appoggio in quello stadio. Forza Catania

  11. Ip Address: 151.57.126.43

    Bravo Catanese a Napoli, tu ci rappresenterai tutti noi tifosi del sito ! Ci sarebbe andato pure Giorgio! La partita ,sarà durissima e speriamo che il nostro Catania ritrovi ,pressato dalla necessità di fare risultato, quello spirito e quella voglia delle partite disputate all’ inizio del campionato!

  12. Ip Address: 87.20.105.184

    Forza Catania!

  13. Ip Address: 78.13.54.70

    Non per polemizzare, ma è davvero pura utopia sperare che il Catania possa fare 6 punti in queste ultime due partite quando era già un’illusione fare la previsione di 6-7 punti prima della partita col Melfi.
    Ad ogni buon conto, siccome nel calcio i miracoli possono anche avvenire e questi calciatori “scarsi” chissà che non si sveglino all’ultimo respiro… auguriamoci il meglio!
    Forza Catania.

  14. Ip Address: 94.160.208.205

    Buongiorno a tutti , onore a te catanese a Napoli fai il tifo anche per noi

  15. Ip Address: 79.53.35.205

    speriamo bene, perchè anche a loro calciatori conviene non allungare il campionato e andarsene poverini in ferie in vacanza dopo non aver fatto niente….saluti a tutti voi in modo particolare a GIORGIO ..

  16. Ip Address: 45.47.210.50

    Sperare non costa nulla e per adesso e’importante solo il risultato.Abbiamo ottenuto 3 vittorie (sia pure risicate) nelle ultime 5 partite e quindi vogliamo e dobbiamo pensare da ottimisti…SEMPRE FORZA CATANIA…..

  17. Ip Address: 178.39.222.16

    D

  18. Ip Address: 151.35.7.193

    L’ autobus per salvarsi direttamente l’avevamo perso prima . Non ancora D Jamajama L’ avevo previsto ,partita play out. Ischia- Catania. .

  19. Ip Address: 151.37.49.103

    Anzi ,il Catania ,prima avrebbe un ultima ciance per evitare quella partita che ho detto prima. Nella prossima,e ultima giornata dovrebbe battere , in casa l’ Andria e sperare che il Monopoli ,peraltro in grande forma,non faccia risultato pieno a Matera, Ma voi ,potete immaginare che il Catania vinca con questo attacco anemico che si ritrova?

  20. Ip Address: 5.90.100.109

    Adesso basta!!!Troppe lacrime…calciatori indegni di indossare la nostra maglia.Ridateci il nostro Catania!!!

  21. Ip Address: 2001:0b07:02ee:12bd:cdc8:af5a:3ae2:82a0

    che schifo,sono solo uomini senza attributi

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu