Tris d’assi allo Zaccheria

 Scritto da il 6 agosto 2018 alle 09:23
Ago 062018
 

 Diciamo la verità guardandoci negli occhi: chi si sarebbe immaginata una vittoria così convincente dopo aver udito la formazione di questo Catania priva dei nuovi acquisti e di pedine importanti come Curiale, Di Grazia, Manneh ed Aya solo per citarne alcuni?

Ci si aspettava una timida resistenza sino alla goleada immancabile degli avversari, invece i ragazzi, ben messi in campo da Sottil, hanno stupito anche loro stessi per determinazione, sagacia e senso tattico.

Si pensava fosse un fuoco di paglia che poteva spegnersi alle prime accelerate dei pugliesi ma questo fuoco, invece, ha continuato a brillare scaldando i cuori di quei tanti tifosi che da innumerevoli partite non assistevano ad una prova così caparbia dei propri paladini, non solo per il risultato che altre volte ha arriso agli etnei, ma per la prova gagliarda mostrata in emergenza di formazione e con un gioco, finalmente palla a terra, ad esaltare le qualità dei palleggiatori rossazzurri, per giunta in uno stadio caldo e appassionato.

Lento ed impacciato  il Foggia che da veterana squadra di B e davanti al suo pubblico alla prima ufficiale era chiamato a fare la partita, aggressivo il Catania in ogni zona del campo e corto quanto  basta per non far ragionare Carraro e  Deli, incapaci di fornire spunti agli avanti.

Sarà che la conquistata serie B ha caricato gli etnei, sarà che qualcuno ha dato più del massimo per dimostrare di essere pronto per palcoscenici maggiori, come Rossetti che porta a casa una preziosa doppietta, ma anche Lovric attento su ogni pallone e Marchese, scopertosi anche lottatore inesauribile accanto ad un Blondett che la stagione scorsa ha trovato poco spazio tra i titolari. Anche Barisic ha fatto il suo, giganteggiando sulla fascia e fornendo il cross preciso nell’azione della prima marcatura.

Una parola di elogio anche per Pisseri che sullo 0-0 ha ribattuto un tiro ravvicinato di Martinelli e successivamente sventando in tuffo un velenoso diagonale di Nicastro.

E’ ancora calcio d’agosto ma il cuore e’ stato gettato oltre l’ostacolo e quel cuore enorme aveva i nomi dei veterani che, come detto da Sottil nel dopo partita, si sono caricati la squadra sulle spalle ed hanno corso con la brillantezza dei ventenni. Questi rispondono ai nomi di Biagianti e Lodi, fisicamente a loro agio a distribuir ai compagni più giovani perle di attaccamento a quella maglia intrisa di sudore già dopo soli pochi minuti di gioco.

Ma su tutti desidero citare Saro Bucolo: ieri e’ stata la sua migliore partita, perché oltre l’impegno e la passione gettata in campo come sempre, si è scoperto uomo assist degli ultimi metri nell’azione del terzo gol che ha tagliato le gambe agli avversari, condotta con una freschezza atletica da uomo appena subentrato dalla panchina anziché da titolare che ha stantuffato in mezzo al campo dal primo minuto.

Sarà calcio d’agosto, ma fa piacere guardare un Catania che lotta e ha fatto suo il dna del popolo che rappresenta: quello di non arrendersi  mai e lottare contro  tutti e tutto,  più a suo agio se sono gli altri a fare la partita, ma, come si e’ visto contro il Como, con un ritrovato Lodi in posizione più avanzata. Forse questo l’uovo di Colombo?

  123 Commenti per “Tris d’assi allo Zaccheria”

  1. Ip Address: 151.35.69.41

    Sono d accordo con la Redazione, la posizione dove Lodi rende di più è proprio quella di ieri ,In tale ruolo può svolgere il suo gioco fatto di passaggi smarcanti laterali !Sottil , per adesso, mi sembra più reattivo dell ultimo tecnico ,ed ha sistemato i giocatori in modo consono alle loro caratteristiche ! Ieri abbiamo visto una grinta inaspettata ed il risultato è stato ,pienamente meritato ! Per il momento bene così , in attesa che giocano i nuovi acquisti e si leggittimi l acqusizione della Serie B !

  2. Ip Address: 62.2.176.13

    Bella partita!
    Credo che i nouvi debbano sudare per entrare in squadra………………

    Rossetti e Bucolo grandissimi

    Ragazzi ieri mi sono divertito a vedere giocare il Catania!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:5ded:cf0a:36e3:8eb7

    Squadra ben messa in campo, determinata grintosa, Hanno dato tutti il massimo (è quello che vogliamo sempre anche indipendentemente dal risultato). Mi ha impressionato in modo particolare la prestazione di Rossetti, ha giocato a tutto campo con concretezza ed elevato senso della posizione (personalmente mi auguro che possa rimanere). Sottil :”Noi siamo il Catania” BRAVO………..e GRAZIE……

  4. Ip Address: 78.15.19.77

    Il Catania ieri sera di più non poteva fare, nonostante che in campo c’erano solo 4 o 5 titolari, Pisseri compreso, si è vista una squadra quadrata e ben messa per chiudere e ripartire in modo efficace. La differenza rispetto alla filosofia del non gioco dell’anno scorso è netta, infatti incassato il gol invece di difendere ad oltranza il 2 a 1 si riparte per fare il terzo gol.

  5. Ip Address: 151.68.125.135

    Buonpomeriggio a tutti voi ❤️💙 concordo con quello che avete scritto ieri dopo un bel po di Anni si è rivisto nuovamente giocare il Catania ben messo in campo,nonostante che stiamo parlando di una semplice partita del calcio d’agosto con Lucarelli in panchina non l’avrebbe mai vinta

  6. Ip Address: 78.15.19.77

    Il calcio d’agosto serve per aiutare a capire e provare schemi, infatti l’anno scorso quella partita vinta per miracolo in coppa Italia con Leonzio è stato il primo segnale di quello che ci aspettava di vedere per tutto il campionato. Quando andava bene fatto il golletto si difendeva ad oltranza, quando il primo tempo finiva in svantaggio: si perdeva o al massimo si pareggiava. Infatti, escludendo la sola partita con il Leonzio in coppa Italia non ricordo altre partite vinte dal Catania in rimonta.

  7. Ip Address: 151.34.70.49

    Ottima disamina Raggio Libero.
    Magnifica squadra in tutto e per tutto , quella che abbiamo ammirato ieri.
    Cher dire …… chi ben inizia è a metà dell’opera.

  8. Ip Address: 151.43.54.174

    Cari amici, francamente ,leggendo le argomentazioni che i legali della Ternana. e della Pro Vercelli rappresentano al CONI , quelle del Novara e,conseguentemente , quelle nostre , non mi sembrano così sicure ! Vorrei tanto sbagliare ma………….Comunque è un attesa assai lunga,proprio angosciosa! Sembrava fossimo abituati ma il nostro amore per questa cara societa ci porta a continue sofferenze!

  9. Ip Address: 151.68.125.135

    E si Armando , se così non fosse non si chiamerebbe Catania la sofferenza e nel nostro DNA ❤️💙

  10. Ip Address: 151.68.125.135

    A proposito ma Aurelio che fine hai fatto? Se ci sei batti un colpo 😎

  11. Ip Address: 151.57.77.156

    Nel senno del dopo ! Ci si continua a farsi del male ! Quei festeggiamenti che dovevano essere tempestivamente fermati dallla Società ,rischiano di ritorcersi su di noi ! Hanno avuto l risultato di incattivire le società che si ritengono danneggiate ! Tipiche frasi “ cosa avevano da festeggiare ,il loro Patrono ? Ma si può essere così ,leggeri ,ingenui? Io non do la colpa ,naturalmente ai tifosi rosso azzurri ,ma ai responsabili della Società!Uno sfogo che mi viene spontaneo ,ma mi auguro ,come tutti noi ,che si raggiunga malgrado tutto ,quello che tutti speriamo !

  12. Ip Address: 188.12.30.28

    Certo se il buongiorno di vede dal mattino …… gran bella partita e Lodi che gioca più alto una delizia. Certamente occorre per la b qualche altro innesto perché Curiale sta avendo problemi fisici già da fine stagione. Se il Catania giocherà in b non mancheranno centravanti va Serie B che vorranno venire. Speriamo dolo che facciamo presto a sancirlo perché il mercato chiude a giorni

  13. Ip Address: 151.68.16.229

    Buongiorno a tutti ❤️💙concordo con te catanese a Napoli che sua in buongiorno…………….tra oggi e domani ci dovrebbe esserci l’ufficialita e sicuramente qualcosa in entrata ci sarà

  14. Ip Address: 62.2.176.13

    Caro Armando

    Se la legge in Italia fosse una cosa seria e non un gioco alla roulette i festeggiamenti del Catania erano giusti da farsi. Siccome siamo in Italia ……………….. siamo a questo punto!

    Credo che in Germania, Svizzera e perfino in qualche paese africano ……………………. e non dico più niente :mrgreen:

    Saluti a tutti

  15. Ip Address: 93.46.56.84

    Hai ragione Jama e aspettiamoci il peggio troppi segnali negativi sto leggendo un po’ da tutte le parti avrei preferito non sapere nulla e rassegnarmi alla lega pro, ma stavolta la delusione del mancato ripescaggio non la sopporterei e mi sono ripromesso di non seguire più il calcio e di conseguenza il Catania

  16. Ip Address: 93.46.56.84

    :mrgreen: la u mi è scappata

  17. Ip Address: 151.68.16.229

    Ciao jamajama purtroppo tra l’Italia 🇮🇹 è la Svizzera 🇨🇭 La differenza è abissale parliamo di due mondi totalmente opposte tra di loro ,vivo vicino al confine con la Svizzera .non voglio aggiungere altro 😡

  18. Ip Address: 151.57.72.171

    Ho seguito attentamente i vostri commenti ! giustissimi ! Un caos così completo non si era mai visto ! Si dovrebbero dimettere tutti !Si dovrebbero vergognare ,incompetenti e pressapochisti ! Non esistono più parole ! Caro Vincenzo sei in ferie o preferisci non commentare ?

  19. Ip Address: 151.68.16.229

    CASO AVELLINO – Oggi l’udienza al TAR del Lazio. Avv. Lentini: “Strada in salita”
    07.08.2018 10.30 di Valerio Vicinanza

    Giornata cruciale, questa, per le sorti dell’Avellino, che alle 10,30 si presenterà dinanzi al TAR del Lazio per discutere la riammissione con riserva al campionato di Serie B. Udienza decisiva per l’intera cadetteria, ancora in piena incertezza e con l’ipotesi tutt’altro che remota di iniziare il campionato a 23 squadre, qualora il TAR dovesse accogliere la sospensiva dell’Avellino. A difendere il club di Taccone ci penseranno l’avvocato Chiacchio e il salernitano Lentini. Ecco proprio le dichiarazioni dell’avvocato Lorenzo Lentini rilasciate ad AvLive: “La strada è in salita, ma confidiamo di spiegare bene le nostre ragioni e siamo certi che il presidente che valuterà la questione sarà attento alle nostre parole. Abbiamo fatto il possibile per arginare il problema. Abbiamo aggiunto qualcosa alla nostra difesa considerata l’uscita delle motivazioni del Coni. Abbiamo notificato i motivi aggiunti e confidiamo di chiarire le nostre posizioni. La Lega di B si è opposta? Deve essere una nostra soddisfazione in caso di vittoria. Vorrà dire che avremo vinto contro tutti. Nella giustizia ciò che conta è la chiarezza delle posizioni, poi è legittimo avere degli avversari. Alla fine a decidere sarà l’avversario. Chiediamo la riammissione in Serie B con riserva in attesa di convalidare il tutto alla prima udienza valida, che si dovrebbe tenere intorno all’11 settembre”.

  20. Ip Address: 93.46.56.84

    Basta vedere quello che ha combinato la giustizia sportiva ai danni del Crotone per favorire il Chievo per le plusvalenze fittizie e quell’imbecille di minchiarelli fa il piangina ai danni nostri. Siamo in mano a dei ladri e buffoni cosa speriamo nel ripescaggio è già tutto deciso e in più ci sfotteranno in tutta l’Italia per i festeggiamenti anticipati

  21. Ip Address: 78.15.19.77

    Armando sono sempre in ferie, estate ed inverno alterno le mie giornate tra pesca e calcio e se rimane tempo per approfondire altre problematiche dove necessita la massima concentrazione. Quando sono a pesca rifletto sul calcio e quando seguo il calcio rifletto su come migliorare le tecniche di pesca. Con il totale caos che avevo messo nel conto (ricorsi e controricorsi) e salvo qualche colpo di coda “ancora possibile” non dovrebbero riuscire a ribaltare i due gradi di giudizio basati su motivazioni giuridicamente solide. In ogni caso sono portato sempre a pensare in positivo e preferisco pensare che in qualsiasi modo andrà a finire questa faccenda abbiamo per certo una squadra ed un allenatore capaci per risorgere anche partendo dalla C.
    A proposito di pesca oggi si mangia il pesce pescato ieri pomeriggio !!!!!

  22. Ip Address: 151.68.16.229

    Buona pesca Vincenzo , quindi anche tu sei un’impiegato Inps😁

  23. Ip Address: 78.15.19.77

    Mexxican sei “monello” ma ti perdono solo perchè ho dei buoni antidoti per neutralizzare gli effetti indesiderati. Le più belle pescate le ho fatte dopo che qualcuno in modo malizioso mi augura Buona pesca. Inps ? non so se riuscirò a riprendermi tutto quello che ho pagato, Forse sarò a pareggio tra 15 anni e farò tutto il possibile per non rimetterci.

  24. Ip Address: 151.68.16.229

    Caro Vincenzo,semplicemente ti ho fatto un augurio di buon pescato , visto che avevi scritto che hai la passione della pesca come ti ho chiesto se eri in pensione visto che avevi scritto che eri sempre in ferie tutto l’anno per il resto dei tuoi conti inps non me ne puo fregar di meno, comunque in tanti anni che scrivo in questo sito mai con nessuno ho avuto problemi di maliziosità Saluti

  25. Ip Address: 78.15.19.77

    Mexxicannnnnnnnnnn ti ho scritto in modo scherzoso malizioso pensando che conoscessi superstizioni e gesti scaramantici: Dire ad un pescatore Buona pesca è un augurio di non pescare niente, stessa cosa dicasi per i cacciatori. Addirittura chi ci crede veramente di fronte ad una Buona pesca o caccia preferisce rinunciare la battuta e rimanere a casa.
    Credo di aver chiarito l’equivoco forse dovuto al fatto che vivi da troppo tempo lontano dai luoghi dove queste cose sono all’ordine del giorno. Cmq ti avevo perdonato lo stesso.
    Chiarito ?

  26. Ip Address: 93.38.64.96

    Ancora niente? Sono sulle spine . Sembra un giallo e speriamo che non studino qualcosa per fregare il Catania. Mexx credo che non si auguri buona pesca ad un pescatore ed un buona caccia ad un cacciatore. Credo che porti sfortuna. Si augura in bocca al lupo. Sbaglio Vincenzo?

  27. Ip Address: 78.15.19.77

    Si vede che Cataneseanapoli vive nella culla delle superstizioni. Non sbagli !!!!!

  28. Ip Address: 151.68.16.229

    Ci mancherebbe Vincenzo…..purtroppo vivendo in polentonia ho perso lo smalto della satira tipicamente Sicily quindi riperdonato?😁e si catanese a Napoli hai ragione tu in effetti mai fare gli auguri ne hai pescatori e ne hai cacciatori solo agli sposi 😂😂😂

  29. Ip Address: 78.15.19.77

    Mi dispiace per l’Avellino, il Tar ha detto no. Sono sempre tre i posti liberi.

  30. Ip Address: 151.68.16.229

    Avellino, attesa la visita dell’AIC: il prossimo passo è lo svincolo dei calciatori
    07.08.2018 16:01 di redazione

    Secondo indiscrezioni, nelle prossime ore, è attesa una nuova visita in città di Umberto Calcagno, ex calciatore dell’Avellino e attuale avvocato dell’Associazione Italiana Calciatori, che ha seguito con particolare attenzione la vicenda del club biancoverde. Con i titoli di coda sull’Avellino, termineranno pure le esperienze di D’Angelo e compagni che provvedera (mi dispiace 😁)

  31. Ip Address: 151.47.22.128

    Dispiace anche a me per il destino degli irpini! E,intanto ,il tempo passa , e siamo sempre in alto mare ! Certo a rifletterci bene ,ed avendo vissuto il caos calcistico del 2003, sembrava che si fosse toccato il fondo !Si sono superati ,assai brillantemente !I Nostri organismi calcistici ne hanno creato un altro con i controfiocchi , questa volta difficile da essere superato ! Dopo tutta l ironia possibile, si rimane con una unica certezza,quella di vivere in un paese da terzo mondo! E non solo nella realtà sportiva!

  32. Ip Address: 151.68.16.229

    Si Armando aldilà dell’ironia Il calcio è lo specchio di come funziona l’Italia purtroppo non ci meravigliamo se non funziona un bel nulla ……..

  33. Ip Address: 78.15.19.77

    Ricorsi da discutere ne rimangono due, il primo quello che riguarda Entella per i punti di penalizzazione inflitti al Cesena da scontare nel prossimo campionato in serie D. Visto che i posti liberi sono rimasti tre qualsiasi sentenza uscisse il 9 agosto non metterebbe a rischio il ripescaggio del Catania. Invece l’altro ricorso presentato dalla Ternana e Vercelli che chiedono di ribaltare i primi due gradi di giudizio rimane in teoria il più insidioso. Di solito in ogni terzo grado di giudizio non si entra mai nel merito della questione ma discutono eventuali vizi procedurali che potrebbero annullare in toto la sentenza precedente senza entrare nel merito della questione che a mio avviso rimane inattaccabile. C’è da dire che TFN e CAF nelle loro sentenze hanno affrontato anche gli aspetti procedurali quindi è difficile che il Coni ribalta i primi due gradi di giudizio ma con questi signori tutto è possibile.

  34. Ip Address: 151.43.126.96

    Buona giornata a tutti! Da più parti,dal muro ,da altri siti si chiede ,con impazienza ,quando verranno diramati i calendari e le squadre ripescati ! Dobbiamo aspettare ancora,appunto che siano espletati questi due ricorsi, quelli che ha detto Vincenzo ! E , presumibilmente, passeranno forse una diecina di giorni ! Ho letto le dichiarazioni dell avv Cota ,legale del Novara e le argomentazioni sono di una legittimità estrema I Coni ,quasi certamente non potrà entrare nel merito di tutta la questione ! Le due società , Ternana e Pro Vercelli debbono far di tutto per accontentare le loro tifoserie e sparano le ultime bordate ! Però, giustamente , come diceva l amico Vincenzo , e,con estrema convinzione lo ribadisco io, può succedere di tutto !La Giustizia è uguale per tutti ?

  35. Ip Address: 151.68.120.119

    Buongiorno a tutti ❤️💙 hai ragione Armando quando finisce questa telenovela dei ripescaggi?ogni giorno spunta una squadra nuova che fa ricorso a cosa? E ha chi? la cosa incomincia a diventare a dir poco nauseante , io ancora non ho capito dove dobbiamo giocare…….

  36. Ip Address: 93.46.56.84

    La giustizia non è uguale per tutti vedasi trattamento riservato al Chievo e Avellino

  37. Ip Address: 62.2.176.13

    10 giorni? ma chi ci capisce più niente…………………

    Ragazzi una domanda secca secca. Domenica il CT gioca? E dove si puo guardare la partita? Ne sapete qualcosa?

    Grazie del vostro aiuto.

  38. Ip Address: 78.15.19.77

    Personalmente preferisco fare il naufrago nei vortici del fiume Acheronte con la zattera di Caronte piuttosto di un comodo e sereno posto nell’inferno Dantesco della C. Abbiamo altissime possibilità di andare in B, in modo insperato, quindi vale la pena aspettare con pazienza che il maltempo passi per arrivare nella sponda del Purgatorio. Ne vale la pena.
    Jamajama, ancora non esiste un comunicato ufficiale dove si gioca Hellas Verona Catania, se non arriva entro oggi credo che sia difficile che questa partita venga giocata domenica.

  39. Ip Address: 151.68.120.119

    Stiamo facendo ridere tutta l’Europa tutto questo perché nei nostri palazzi ci sono dei 🤡 anziché delle persone competenti le regole che ci sono cambiano in base chi si accomoda nella poltrona Benvenuti nel terzo millennio no mondo, personalmente ho serie B o Lega pro vola non cambia nulla

  40. Ip Address: 151.68.120.119

    Dalla serie del paese di pulcinella
    Catania-Hellas Verona, domenica 12 alle ore 20.00 al Massimino
    La Lega Serie A ha ufficializzato le date delle gare per il terzo turno di Coppa Italia. Domenica 12 agosto, allo stadio “Angelo Massimino”, il Catania sfiderà l’Hellas Verona. Calcio d’inizio alle ore 20.00 (niente diretta TV).

  41. Ip Address: 78.15.19.77

    Laddove esistono diversi Enti che si occupano dello stesso problema esiste immobilismo, conflittualità e tantissime risorse sprecate. In Italia siamo stati maestri a creare questa impalcatura e quello che vediamo ora nel calcio rientra in questa logica perversa. Solo in Italia per la sicurezza oltre all’Esercito ci sono 6 organismi (prima con la Forestale erano 7), ed ognuno con la propria gerarchia: Comunale, Provinciale, Regionale, Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza. Vogliamo parlare dei rappresentanti politici ? anche quì esiste un’altra impalcatura infernale: Comitati di quartiere, Municipalità, Provincie, Regioni, Camera e Senato dove ognuno reclama la propria autonomia di gestione e di promuovere nuove leggi. Vogliamo parlare di giustizia dove le leggi vengono sempre applicate per i deboli ma con i forti i codici spesso vengono interpretati ?, senza poi contare gli infiniti gradi di giustizia che man mano che vanno avanti si smentiscono uno con l’altro fino ad arrivare alla Corte Costituzionale che spesso annulla e ribalta tutte le sentenze precedenti e per finire la ciliegina sulla torta l’ultima arrivata Corte di giustizia Europea. Una bella torta vero ?
    Prendendo come esempio una grande azienda con quel tipo di impalcatura sopra descritta dovrebbe avere per ogni ramo ( Commerciale, Produttivo ed Amministrativo) un Presidente, un CDA, un Collegio Sindacale un proprio bilancio e tutta una struttura gerarchica autonoma dove nessuno può mettere il naso. Esistono aziende floride così impostate ? basta vedere Cnel ed Alitalia per rendersi conto che con quel tipo di struttura il fallimento diventa inevitabile.
    Carissimi amici non da ora per il calcio ma da decenni facciamo ridere il mondo.

  42. Ip Address: 93.46.56.84

    😀 grazie mexxican che mi fai risparmiare i soldi per il giornale

  43. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:7cc4:aafc:9db7:6ec8

    Caro Vincenzo, purtroppo il sistema è ormai saturo e rischia di esplodere da un momento all’altro. Speriamo che in particolare i nostri figli non debbano pagarne a caro prezzo gli effetti. Per quanto riguarda il Catania (ricordiamoci che alla fine è sempre un gioco), non ci resta che sperare ed aspettare con pazienza……..personalmente sono fiducioso.

  44. Ip Address: 151.34.73.120

    Wednesday, 8 August 2018 15/50

    @AVagliasindi

    Altro
    AVagliasindi ha ritwittato Fabio Grasso
    Ciao Fabio, per come scritto dalla Caf (Figc quale unico soggetto giuridico a cui il Novara doveva notificare il ricorso introduttivo), a mio avviso il ricorso al Coni della Ternana è a rischio di inammissibilità.

  45. Ip Address: 151.34.73.120

    Ci mancherebbe Gaetano 😆risparmiare si può, tanto er quello che scrivono……. per il resto cerco di fare dei copia incolla 😁😆😀😂

  46. Ip Address: 78.15.19.77

    La Ternana dovrà farsene una ragione per la retrocessione sacrosanta che il campo aveva giustamente sentenziato. Il ricorso presentato non potrà essere discusso dal Coni prima della data dei ripescaggi e stesura dei calendari perchè non esistono i tempi tecnici, inoltre rimane il fatto che al 90% quando sarà discusso sarà ritenuto inammissibile.
    Tutto questo ritardo l’ha sulla coscienza il presidente della lega B che ha usato tutti i cavilli per guadagnare tempo per rimandare i ripescaggi e consentire di presentare i ricorsi al suo vice presidente (padrone dell’Entella) ed alla Pro Vercelli anche essa consigliere delle lega B.
    Filippo46 anche io sono molto fiducioso e non vedo più tutta quella nebbia di prima, però un fatto è certo che se il Direttivo della lega B rimanesse quello attuale alla prima occasione questi ce la faranno pagare. Ho notato con piacere che dopo la leggerezza dei festeggiamenti la società si è chiusa a riccio e non pronuncia più il vocabolo B, si saranno resi conto che hanno commesso una leggerezza.

  47. Ip Address: 188.12.30.28

    Più strutture più presidenti più poltrone . Così funziona e non solo nel calcio. Ovviamente lotito vorrebbe la b a 20 perché farla l’anno prox a venti vuol dire sei retrocessioni anziché 4. Da quello che leggo le ripescate dovrebbero essere annunciate venerdì

  48. Ip Address: 78.15.19.77

    Riguardo l’argomento 20 squadre Lotito e Presidente della lega B rappresentano il due di coppe delle carte siciliane e quello che pensano vale zero. Ci sono regolamenti molto chiari e contratti già sottoscritti da rispettare con coloro che danno da vivere a tutti ed hanno comprato i diritti televisivi per centinaia di milioni di euro con la situazione che c’era in quel momento.

  49. Ip Address: 78.15.19.77

    Correggo 22 milioni di euro e non centinaia, confuso con diritti serie A. Scusate

  50. Ip Address: 151.68.102.243

    Buongiorno a tutti ❤️💙❤️💙. Il Catania potrà schierare i nuovi acquisti domenica contro il Verona
    Dopo aver giocato i primi due turni di Coppa Italia senza i nuovi acquisti per questioni legate al tesseramento, domenica, in occasione della sfida all’Hellas Verona, valida per il terzo turno eliminatorio, il Catania potrà finalmente schierare Alessandro Marotta e gli altri elementi giunti in questa sessione di mercato.

    A rivelarlo è il giornalista di Repubblica Alessandro Vagliasindi che riferisce, via Twitter, come la società rossazzurra abbia perfezionato ieri le procedure per il tesseramento dei nuovi acquisti, rendendoli così disponibili per la partita di domenica sera.

  51. Ip Address: 78.15.19.77

    Mexxican questa notizia è importantissima per il semplice motivo che non dipendeva dal Catania perfezionare le procedure del tesseramento. Il Catania aveva tutto pronto da tempo soltanto che non poteva perfezionarli perchè non sapeva in quale contenitore mettere i nuovi tesserati. Contenitore B o C ?
    Se oggi è riuscita a perfezionare i tesseramenti significa che già conosce in quale contenitore vanno messi e questo ci anticipa che stasera o domani avremo notizie certe.
    .

  52. Ip Address: 151.68.102.243

    Ciao Vincenzo pardon per l equivoco dell altro giorno 😀,sicuramente sarà così e comunque già da domenica sera si può finalmente parlare di B, anche se quel presidente della ternana non che diventano paladino della giustizia continua a rompere i 🍒 cerca Un’altro ripescaggio

  53. Ip Address: 78.15.19.77

    Mexxican vai tranquillo ho risolto tutto all’antica. Il presidente della Ternana rimarrà con la bocca asciutta. Doveva chiudere bottega qualche anno fa ed ha trovato il finanziatore e titolo sportivo, ora come ultimo in classifica voleva rimanere in B calpestando la giustizia ed i diritti degli altri. Il ricorso che ha presentato la Ternana ed ieri Pro Vercelli verranno discussi molto tempo dopo della stesura del calendario. Una volta uscito il calendario c’è ciao ciao per tutti.

  54. Ip Address: 78.15.19.77

    Sta girando la notizia che c’è stato un blocco dei ripescaggi e che la B sarà formata di 19 squadre. Non c’è niente di nuovo, trattasi solo della posizione che Balata aveva già preso e conferma la sua idea in una intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport. Lotito e company sono stati tutti d’accordo per spartirsi l’intera torta con meno squadre e non nell’interesse del calcio italiano. E’ una bufala !!!!!

  55. Ip Address: 151.68.102.243

    Si Vincenzo in effetti sta girando questa notizia Serie B, clamorosa decisione in arrivo: blocco dei ripescaggi?
    Notizia clamorosa che potrebbe sconvolgere il destino di molte squadre
    di Redazione ITASportPress

    Se venisse confermata questa ipotesi, sarebbe un dramma sportivo per il Catania che festeggia da giorni la Serie B. Il giornalista della Gazzetta dello Sport, Nicola Binda, sempre ben informato, ha scritto su Twitter che la Lega B ha deciso di bloccare i ripescaggi e far partire il campionato di B a 19 squadre dopo il default di Avelllino, Bari e Cesena. Aggiornamenti sono in corso e più tardi se ne saprà di più.

    BALATA- Mauro Balata presidente della Lega cadetta, ha chiarito la sua posizione in merito, dando nuovo slancio alla proposta di ridurre in numero di società partecipanti alla B: “Abbiamo fatto presente alla Figc che le nostre società si sono espresse per non procedere ai ripescaggi. Noi riteniamo che questa richiesta possa essere accolta per diverse ragioni, soprattutto per il fatto che quest’iniziativa non avrebbe nessuna conseguenza sugli altri campionati. Quindi chiediamo di ridurre il numero di società senza ripescaggi e senza incidere sul meccanismo di promozioni e retrocessioni, non impattando sulle altre leghe

  56. Ip Address: 151.68.102.243

    Ma secondo me ha questo punto penso che sti signori faranno di tutto per avere una B a 19 squadre in modo da spartirsi più denaro 💰

  57. Ip Address: 78.15.19.77

    La Figc in data 3 agosto ha emesso un comunicato stampa dove chiariva alla lega B che il regolamento non consentiva di modificare il format da 22 a 20 ed invita la stessa ad inviare la documentazione necessaria. A distanza di sei giorni non potrà smentire quella presa di posizione, quindi se effettivamente esiste questo regolamento non può cambiare idea deve solo attuarlo e chiedere il commissariamento della lega B.

  58. Ip Address: 93.46.56.84

    Sarà Vincenzo tutto questo temporeggiare non è per nulla positivo stanno cercando un sistema per non ripescare nessuno

  59. Ip Address: 78.15.19.77

    Gaetano a mio avviso aspettano la sentenza del Cesena che dovrebbe arrivare in serata per stabilire se i posti liberi sono due o tre. L’Entella potrebbe rimanere in B ed i posti liberi in tal caso saranno solo due.

  60. Ip Address: 151.68.102.243

    Che schifo!!!!!!!

  61. Ip Address: 151.35.183.130

    Non ci sono più parole ! Si può dire solo “ Siamo da terzo mondo” , !

  62. Ip Address: 151.68.102.243

    Comunque questo silenzio mi incomincia a dare fastidio 😒 e non poco 😒, e che si sbrigano!!!!!!! Perché ha questo punto voglio capire dove dobbiamo giocare il prossimo campionato e così si finisce con questa telenovela nauseante

  63. Ip Address: 151.68.102.243

    Thursday, 9 August 2018 20:03 IP: 158.148.253.180 Permalink IP logged Mozilla/5.0 (Linux; Android 8.0.0; SM-G965F Build/R16NW) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/68.0.3440.91 Mobile Safari/537.36
    Il comunicato della Figc recita testualmente: “La C.F.A., riuniti preliminarmente i ricorsi nn. 4 e 5 (quelli di Cesena ed Entella per l’appunto, ndr) rilevato che il presente giudizio integra un’ipotesi di litisconsorzio necessario, in accoglimento del motivo di appello formulato dalla società A.C. Cesena S.p.A., di Cesena rimette gli atti al Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare per la trattazione della presente controversia unitamente a quella concernente gli altri soggetti riguardati dal deferimento n. 670 del 25.6.2018”.

    Tutto rinviato al 12 settembre, quindi, con conseguente esclusione dell’Entella dai giochi per un ripescaggio. I posti vacanti, ferma restando – fino a prova contraria – la composizione del campionato a 22 squadre, restano quindi tre (out Avellino, Bari e Cesena). Adesso si attende che la Figc notifichi la classifica delle ripescabili (capeggiata da Novara e Catania) con conseguente definizione dell’organico del prossimo campionato di Serie B.

  64. Ip Address: 151.68.102.243

    Siamo alla pura follia in un paese dove le regole sono fatte per essere violate
    Caos Serie B, domani conferenza stampa congiunta delle società che chiedono il ripescaggio
    Domani, con inizio alle ore 15.00, in un hotel di Roma si terrà una conferenza stampa congiunta dei dirigenti delle società interessate alla riammissione al campionato di Serie B. A renderlo noto è il Catania, tramite una nota ufficiale:

    “Venerdì 10 agosto alle ore 15.00, nella Sala Meeting dell’Hotel Crowne Plaza di Roma, i dirigenti delle società interessate alla riammissione in Serie B terranno una conferenza stampa congiunta“.

    Presenti, dunque, oltre al Catania, anche i dirigenti di Novara, Ternana, Siena e Pro Vercelli. La conferenza stampa è stata indetta dopo le indiscrezioni circolate oggi, che paventavano la possibilità – che non è ancora stata confermata – di una Serie B a 19 squadre.

  65. Ip Address: 151.68.102.243

    AVagliasindi

    @AVagliasindi
    3 min3 minuti fa
    Altro
    🛑Da quello che ho accertato, la conferenza stampa indetta domani (non ci sarà il Novara) sarà un “messaggio ai naviganti”, innanzitutto affinché venga ufficializzata celermente la graduatoria dei ripescaggi (attesa dal 28 Luglio), e come monito sulle possibili conseguenze

  66. Ip Address: 151.68.102.243

    Thursday, 9 August 2018 23:15 Host: 94-37-17-197.adsl-ull.clienti.tiscali.it Permalink IP logged Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/67.0.3396.99 Safari/537.36
    Nicola Binda

    @NickBinda
    7 min7 minuti fa
    Altro
    Oggi è stata una giornata pesante, colpa di una notizia clamorosa che potrebbe avere sviluppi altrettanto clamorosi, magari anche un dietro-front. Chi fa questo lavoro capisce. Chi insulta no. Con questo vi auguro una Buonanotte a tutti

  67. Ip Address: 93.46.56.84

    A me piacerebbe che questi 4 imbecilli che giocano a stravolgere le regole sulla pelle di centinaia di migliaia di tifosi avessero il coraggio di metterci la faccia e confrontarsi con loro.Sarà un caso ma tutte le volte che cè di mezzo il Catania trovano il modo di scombinare tutto tutti intenti a salvare squadre tipo chievo o parma è uno schifo totale

  68. Ip Address: 151.68.29.20

    Buongiorno a tutti ❤️💙 e si Gaetano purtroppo il Catania a qualche imbecille di turno gli fa fare odierna vedi binda il giornalista della cachetta dello sport, Oggi Plm e ha Roma ………vedremo

  69. Ip Address: 151.68.29.20

    Scusate odieens, e non odierna 😃

  70. Ip Address: 62.2.176.13

    che bordello!!!!!!!!!!!!!!!!!!! di male in peggio……………….

  71. Ip Address: 151.37.53.230

    In questa sceneggiata, dove si stravolgono e si schacciano diritti acquisiti, in questo Paese dove tutto è allo sfascio, non interviene nessuno che conta ? Diciamo che il calcio è problema più leggero degli altri ( Anche se ci sono degli interessi economici ingenti ) ma il ministroi dello sport, il Coni ,tutti stanno ad assistere a queste prevaricazioni ? Vogliono una guerra totale? Qualcuno ,q questi incompetenti , questi in mala fede gli si può ricordare quello che avvenne nel 2003 . La Lega si è dovuta ingoiare un campionata a 24 squadre!

  72. Ip Address: 151.68.29.20

    Armando purtroppo parlare di legalità nel nostro paese tra i più corrotti al mondo , e veramente difficile dove gli incompetenti insieme hai cretini occupano poltrone e poltroncine basta sentire le notizie dì poco fa dell’ex presidente del consiglio per capire dove veramente viviamo di conseguenza il calcio e come tutte le altre istituzioni sono lo specchio di questo paese……..

  73. Ip Address: 93.46.56.84

    Se dovesse passare la b a 19 grazie all influenza di Lo Tito per spartirsi 4 soldi in più significa che il sistema è marcio vale veramente la pena seguire uno sport dove la corruzione e la discriminazione la fa da padrone? Io personalmente già sono schifato anche se dovessero ammetterci in B è tutta una buffonata e siamo la barzelletta in Europa con tutte le ragioni di questo mondo è una battaglia contro i mulini al vento 4 vecchi rincoglioniti e corrotti decidono a piacimento inseguendo il dio denaro delle sorti di società calcistiche decidendo chi affossare o meno usando in maniera spudorata metri di giudizio faziosi, vale la pena seguire questo sport dipendesse da me farei fallire tutti sky dazn premium ecc

  74. Ip Address: 151.68.29.20

    Ho appena finito di ascoltare la conferenza stampa di Plm devo dire che ha le palle …… vi invito a vederla la conferenza perché dice cose interessanti

  75. Ip Address: 93.46.56.84

    venerdì 10 agosto 2018 18:23

    (ANSA) – ROMA, 10 AGO – “La Lega B comunica che i calendari del campionato Serie BKT 2018/19 saranno resi noti a Milano, nella sede di via Rosellini, lunedì alle ore 19 con l’organico previsto a 19 squadre. La Lega B – informa una nota – inoltre, si riserva ogni azione in ogni sede nei confronti di tutti coloro che si sono resi e si renderanno responsabili di condotte e comportamenti e azioni antigiuridiche, illegittime e pregiudizievoli nei confronti della Lega e/o delle società associate”.

    Come sospettavo la mafia del calcio ha vinto meglio quietare se no queste brave persone ci punirebbero ulteriormente

  76. Ip Address: 78.15.19.77

    Il colpo di coda sempre temuto anche nei momenti quando tutto sembrava favorevole purtroppo è arrivato e fa tanto male perchè trattasi di un abuso e spregio delle regole. Manca solo la conferma della Fgic per il calendario a 19 squadre da fare lunedì 13 agosto fissato dalla lega B. Ma ormai è evidente che i giochi sono stati fatti ed ora si spalleggiano a vicenda per difendersi, infatti, anche il Coni ha accettato i ricorsi di Siena, Ternana e Vercelli contro il Novara ed addirittura entrare nel merito dove già si erano espressi TFN e CAF. fissata udienza il 7 settembre quando ormai nulla potrà cambiare.

  77. Ip Address: 151.68.29.20

    Comunque la FGCI deve Okk ma a quando pare non si sta capendo più niente di niente solo confusione tutti contro tutti , GRAVINA (Pres. Lega Pro): “Serie B, trovo tutto vergognoso. Non posso fare partire il campionato”
    Di Redazione – 10 agosto 20180599

    Gabriele Gravina

    Parla ai microfoni di tuttomercatoweb.com il Presidente della Lega Pro Gabriele Gravina, dicendo la sua sulla questione blocco dei ripescaggi e Serie B a 19 squadre:

    “Io credo principalmente che ci si dovrebbe sedere tutti insieme a un tavolo, siamo leghe che fanno però parte dello stesso sistema, e questo atto di distruzione del calcio italiano qualcuno lo porterà sulla coscienza. Credo nella riforma dei campionati e nel rispetto delle regole, combatto l’arroganza e le forme di egoismo, e quando sento dire che si vuol ridurre la B in modo da dividere diversamente le risorse, trovo tutto vergognoso. Noi rimaniamo in attesa, ma di cosa alla fine? Le regole sono talmente chiare. Bastava rinviare di un anno, come richiesto, questa riforma, ma qui non c’è mai possibilità di dialogo. Ed è questa la tristezza del calcio italiano. Vi pare normale tutto ciò che sta succedendo? I ripescaggi sono un diritto di tanti club in regola che hanno fatto sacrifici per rispettare tutti i parametri richiesti, perché bloccare i ripescaggi? E secondo voi io dovrei far partire i campionati con il rischio che tra un mese tutto venga stravolto dalla giustizia?”.

  78. Ip Address: 78.15.19.77

    L’unica minima possibilità molto remota è che la Fgic ancora non ha confermato quando deliberato dalla lega B quindi potrebbe scattare un commissariamento nei confronti della stessa lega B ma questo dovrebbe avvenire prima di Lunedì. In mancanza di questo atto di forza mettiamoci il cuore in pace e pensiamo alla C.

  79. Ip Address: 93.46.56.84

    Caro Gabriele Gravina non c è pericolo che tutto venga stravolto dalla giustizia poiché questa non esiste. Auguro a questa banda di disonesti di spendere in medicine tutto ciò che guadagneranno dalla spartizione dell’aumento delle risorse. Per me il calcio ufficialmente è morto oggi, vadano a quel paese coni Figc lega quel mafioso di Lotito e il corrotto fabbricini

  80. Ip Address: 151.68.29.20

    2 giugno 1983
    2 febbraio 2007
    23 giugno 2015
    10 agosto 2018 queste date dicono tutto

  81. Ip Address: 78.15.19.77

    Niente da fare ci hanno fregato con questa decisione il Coni ha tagliato Novara e Catania dai ripescaggi fino al 7/9. Pertanto anche se la Figc facesse l’atto di forza per le 22 squadre da oggi fino al 7 settembre la lista ufficiale dei ripescaggi sarebbe Siena, Ternana e Vercelli e solo dopo il 7 settembre potrebbe cambiare. Tutto fatto ad arte per arrivare nella settimana di ferragosto con i legali e federazione in vacanza. Prendere atto di tutto questo per uno che non si rassegna mai facilmente diventa brutto da digerire.
    .

  82. Ip Address: 151.68.29.20

    Buona notte a tutti purtroppo con l’amaro in bocca 👄in questo paese bisogna farsene una ragione

  83. Ip Address: 78.15.19.77

    Non ho idea se rientra nella sfera di legittimità del Coni poter sospendere l’efficacia a tempo di due gradi di giudizio di due organismi che fanno parte dello stesso sistema riservandosi poi di entrare nel merito successivamente. Questa decisione del Coni ha dell’incredibile !!!!!!

  84. Ip Address: 151.68.29.20

    Vincenzo, Perché ti meravigli della decisione del CONI in Italia tutto è possibile vuoi vedere che alla fine il Siena viene ripescato? Ho questo presentimento …..

  85. Ip Address: 93.46.56.84

    Non mollare LoMonaco anche se non te la daranno vinta sensibilizza la gente che non vale la pena spendere tempo e denaro per uno sport diretto da una massa di delinquenti e fatti pagare tutti i danni con gli interessi. Mi raccomando palazzo ora iscrivete anche il Bari in serie C siete talmente scontati che non vale più la pena arrabbiarsi ma se esiste il karma che vi stramaledica tutti quanti

  86. Ip Address: 151.68.2.169

    Buongiorno e buon sabato a tutti dalla serie io non seguo la nazionale da un bel po di tempo . Da questo momento mettiamoci l’anima in pace pensiamo di vincere questo campionato di Lega pro vola forza Catania ❤️💙

  87. Ip Address: 151.68.2.169

    Certo che avremmo un campionato più difficile di quello precedente con il Catanzaro che ha l’organico per arrivare primi poi il Bari di delaurentis e qui sarà un bel cinema 🍿 poi la Casertana con gli innesti di evacuo e castaldo lo Stabia pare che si sia riassestato

  88. Ip Address: 78.15.19.77

    Mexxican aver sempre messo nel conto il colpo di coda significa che sono stato sempre consapevole che in Italia è tutto possibile. Quello che mi meraviglia è quella destrezza pseudo giuridica per arrivare allo scopo. Solo un politico incallito di vecchia data già allenato mentalmente a considerare optional le regole poteva partorire la decisione del Coni di ieri sera. In pratica ha sospeso l’efficacia della sentenza del Novara per le sole due settimane che doveva servire per il ripescaggio. Così facendo ha lasciato un salva condotto alla Figc ed alla Lega di potersi muovere a loro piacimento 19/22/20 ma escludendo sempre Il Novara e Catania. Non è solo il Siena la possibile ripescata ma anche Ternana e Vercelli e vedrete che con queste squadre la lega B accetterebbe le 22 squadre. Volevano tutti questo fin dall’inizio ma quella sentenza a favore del Novara aveva messo tutto in discussione, questo è il succo di tutta la faccenda. Infatti ieri nella conferenza stampa si sono tutti defilati !!!!!!

  89. Ip Address: 93.46.56.84

    Mi sa che ci hai preso Vincenzo

  90. Ip Address: 151.68.100.7

    Sicuramente Vincenzo , ora c’è da pensare seriamente al campionato di Lega pro vola o la cattiva sensazione che ci mettereranno il bastone tra le ruote

  91. Ip Address: 84.226.132.80

    Ringrazio i miei genitori che mi hanno fatto nascere e crescere in svizzera…….

    italia=mafia?

    Ma in questo paese esistono le leggi?

    Mi rassegno alla C!

    E le colpe non saranno di certo di LoMo! Anzi ha fatto vedere che é l‘unico che li ha veramente quadrati!

  92. Ip Address: 78.15.19.77

    Lo Monaco e la società sono presenti. Nominati due avvocati per agire penalmente, due per i ricorsi di diritto amministrativo e due per ricorsi nell’ambito del diritto sportivo.
    Andate fino in fondo e non mollate fino alla fine, non dategli pace e non fateli dormire tranquilli, richiedete azioni di responsabilità per perseguirli personalmente. E’ questo che si aspetta il popolo rossoazzurro.

  93. Ip Address: 93.46.56.84

    Jama ti invidio io mi vergogno di essere nato in Italia, al di là di come finirà possono anche mandarci in serie A ma resterò della mia idea è inutile spendere il proprio tempo per uno sport dove influenze politiche e economiche possono stravolgere a loro piacimento la giustizia. Ma ha senso seguire la propria squadra in
    un campionato dove ci impediscono di seguire la squadra in trasferta dove le regole non esistono o magari si cambiano a loro piacimento. Mi devo fare prendere in giro a vita da 4 vecchi bacucchi? Non esiste

  94. Ip Address: 78.15.19.77

    Intanto Gravina della lega Pro che sembra il più lucido e coerente di quel mondo di pazzi ha notificato oggi tramite legale una diffida a Fabbricini di non acconsentire alla pubblicazione del calendario con 19 squadre.

  95. Ip Address: 84.226.132.80

    Gaetano
    Ti capisco ogni giorno di più! E inutile solo pensare che in Italia cambi qualcosa. Ma non credevo che le vigliaccate le facevano cosi agli occhi di tutti!

    Peggio che in Turchia………

  96. Ip Address: 151.38.47.59

    Saturday, 11 August 2018 17:58 Host: host114-79-static.20-80-b.business.telecomitalia.it Permalink IP logged Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/68.0.3440.106 Safari/537.36
    Fonte: ANSA

    foto ANSA

    (ANSA) – ROMA, 11 AGO – “La vicenda del calendario della serie B e dell’elenco delle squadre ammesse a parteciparvi appare sempre più una questione che esula dal rispetto delle regole e che è indifferente alle legittime aspettative delle società, anche dopo le inequivocabili affermazioni della Figc che il 3 agosto ha fissato in 22 il numero delle squadre”. Così il vicepresidente del Senato Ignazio La Russa. “L’interessata speranza delle 19 squadre, che sperano di escludere ogni altra partecipante, è indifendibile giuridicamente e moralmente (ne trarrebbero un indebito vantaggio economico e sportivo). In tale contesto (…) non resta che fare appello al capo del Coni Giovanni Malagò, affinché con la sua riconosciuta autorevolezza e con l’equilibrio che lo ha sempre contraddistinto, imponga il rispetto delle norme e trovi una soluzione adeguata. Quel che è certo è che questo modo di procedere sta creando problemi giuridici, morali e, Dio non voglia, anche di ordine pubblIco

  97. Ip Address: 151.38.47.59

    Caro jamajama ti capisco benissimo anch’io sono nato a Berna , purtroppo i miei sono ritornati in Sicilia pensando che cambiava qualcosa ………..Oggi vivo a Varese a pochi passi dal confine !!!!ho detto tutto

  98. Ip Address: 78.15.19.77

    Questo intervento di La Russa in questo momento è oro colato !!!! fa capire al massimo esponente del Coni che questa vicenda è sotto osservazione ed indifendibile sotto il profilo giuridico e morale. Con tanti bla bla bla lo invita ad intervenire con equilibrio per fare rispettare le norme. Tradotto in cinese ha messo in una posizione molto scomoda il massimo esponente del Coni e questa è gente che ci tiene alla poltrona.

  99. Ip Address: 151.35.15.7

    Ecco caro Vincenzo ,che si verifica quello dell ultimo mio commento ! Avevo scritto ” ma in questo marasma no interviene il ministro dello sport , qualche elemento importante della politica ? ” Mi sembrava assurdo che non intervenisse nessuno !Si cominciano a toccare le poltrone ! E poi la diffida di Gravina che mi sembra che , adesso ,sia l unica persona di buon senso, onesta e che ragiona ancora !

  100. Ip Address: 78.15.19.77

    Armando la tua perplessità era legittima ed in questo momento l’unica speranza che rimane al Catania è il rinvio dell’inizio del campionato di serie B dopo il 7 settembre. Gravina l’unico che ragione ha già messo le mani avanti convocando l’assemblea straordinaria per il 22 agosto con ordine del giorno che non ci sono gli estremi per stabilire se e quando potrà iniziare il campionato di lega Pro. Ora vediamo con i fatti cosa accadrà, però non penso che il massimo esponente del Coni cestini l’appello del Vice Presidente del Senato perchè una eventuale sua inerzia potrebbe sfociare in altro modo più diretto.

  101. Ip Address: 151.43.11.156

    Aggiungo che anche nello sport ci sono corsi e ricorsi storici ! I meno giovani si ricorderanno del caos 2003 ! ( uno dei tanti pasticci nel calcio ,non nostro bel paese ) Da chi ,alla fine è stato risolto ? Dai politici ! Può darsi che non sarà così questa volta ! Ma ,secondo me , è l’ unica percorribile ! Come sono importanti le poltrone !

  102. Ip Address: 151.38.47.59

    2669772) seba
    Località:
    Pedara
    Saturday, 11 August 2018 20:11 Host: net-2-44-191-159.cust.vodafonedsl.it Permalink IP logged Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/68.0.3440.106 Safari/537.36
    (ANSA) – ROMA, 11 AGO – “La vicenda del calendario della serie B e dell’elenco delle squadre ammesse a parteciparvi appare sempre più una questione che esula dal rispetto delle regole e che è indifferente alle legittime aspettative delle società, anche dopo le inequivocabili affermazioni della Figc che il 3 agosto ha fissato in 22 il numero delle squadre”. Così il vicepresidente del Senato Ignazio La Russa. “L’interessata speranza delle 19 squadre, che sperano di escludere ogni altra partecipante, è indifendibile giuridicamente e moralmente (ne trarrebbero un indebito vantaggio economico e sportivo). In tale contesto (…) non resta che fare appello al capo del Coni Giovanni Malagò, affinché con la sua riconosciuta autorevolezza e con l’equilibrio che lo ha sempre contraddistinto, imponga il rispetto delle norme e trovi una soluzione adeguata. Quel che è certo è che questo modo di procedere sta creando problemi giuridici, morali e, Dio non voglia, anche di ordine pubblico”, scrive.

    Non è da escludere che lunedì venga presentato il calendario con delle X con format confermato a ventidue squadre e rinvio di alcune partite del torneo cadetto.

  103. Ip Address: 78.15.19.77

    Mexxican questa ipotesi potrebbe essere percorribile a due condizioni, la prima che quelle X potranno essere riempite solo dopo il 7 settembre e non prima. La seconda che quanto detto al punto primo sia formalizzato ed accettato dalla lega B prima di lunedì 13 ore 19,00.

  104. Ip Address: 78.15.19.77

    Armando, il Ministro allo Sport è stato allertato su quello che sta succedendo dal buon Gravina che ha mandato al Ministero per conoscenza la diffida fatta ieri alla Figc. Pertanto la vicenda vergognosa organizzata nella settimana di ferragosto non passerà inosservata e sotto silenzio tutti. Qualcuno rischia di perdere seriamente la poltrona !!!!!

  105. Ip Address: 151.38.47.59

    Vincenzo, purtroppo siamo in Italia 🇮🇹. È Ci credo poco ……..non salta nulla , l’unica cosa che salta sono i nostri nervi 😬 l epidemia 😷 corruzione non la so può sterminare si copriranno il culo tra di loro, e come di consueto la faranno tutti franca

  106. Ip Address: 84.226.132.80

    Mexxican credo proprio che tu abbia ragione!

    Ragazzi non date fiducia ai politici italioti! Il paese é dove é grazie a loro!

    E la roulette gira e gira

  107. Ip Address: 151.44.118.121

    I titoli oggi sui giornali “ Tutti contro tutti ! Ma senza fare vittimismo ( anche se ci sarebbero mille ragioni ) , guardate che grande casotto che hanno creato ed io ,senza esitazione ,dico ,apertamente, per danneggiare questo “ cattivo “ Catania “ La FIGC non esiste , comandano le squadre di serie B ( e sappiamo chi è i capo banda ) , con la connivenza di alcuni vertici del Coni ! Ripeto , se pure in termini diversi e modi diversi la conclusione ,fu che nel 2003 le squadre della serie B si dovettero ingoiare il format a 24 squadre ! Coloro che già pregustavano una serie B ridotta , protestarono ,mugugnarono ,fecero qualche giornata di sciopero. Però ,alla fine ,dovettero ingoiare il rospo ! Chi troppo vuole nulla ottiene ! Magari questa volta non sarà così, però a questi fuori legge non bisogna dargli requie !

  108. Ip Address: 93.46.56.84

    Armando speriamo che LoMonaco continui nella sua battaglia baratterei il ripescaggio in B se finissero in galera a vita i personaggi autori di questo disastro

  109. Ip Address: 78.15.19.77

    Armando che ha la memoria lunga conosce bene che lo sport in Italia è politica allo stato puro perchè si regola tra le pieghe tra la giustizia ordinaria e quella sportiva, si mantiene e vive nell’arbitrio tra l’autoregolamentazione ed i codici civili e penali. Infatti, chi dirige lo sport in Italia sono tutti personaggi politici o persone molto importanti parcheggiati in quella struttura in attesa di qualche altro politico o altra carriera più importante(vedi Frattini o figlio dell’ex Presidente dell repubblica Napolitano che era tra i legali del Coni contro l’Avellino). Pertanto gli unici che potrebbero deviare un percorso vistosamente spregiudicato e contro le regole potrebbero farlo solo i politici. In questo contesto così fragile è chiaro che alcuni personaggi del calcio che conoscono bene la mentalità degli itaiani hanno vita facile e dettano loro le regole. Personalmente non mi basta il conforto o rassegnazione che siamo in Italia e tutto deve andare in un certo modo pur di vedere una partita di calcio nella categoria voluta dagli altri e così come non mi illudevo prima quando tutto sembrava fatto ora fino alla fine non mi arrendo. Pertanto spero che quell’appello fatto di La Russa non sia uno sfogo da appassionato di calcio ma che sia stato un avvertimento: Credo di conoscere quel tipo di linguaggio del comunicato ANSA di La Russa, ci sono accuse molto chiare e precise e un appello ad intervenire per trovare una sistemazione adeguata Non dimentichiamo che La Russa è un politico molto navigato più di Frattini e Malagò e non credo che abbia scritto quel comunicato per vederlo cestinato.

  110. Ip Address: 151.38.34.89

    Buongiorno a tutti e buona domenica caro jamajama visto che differenza c’è tra l’Italia e il paese dove vivi tu? Sicuramente lo sai meglio di me come siamo considerati all’estero una vergogna senza fine

  111. Ip Address: 78.15.19.77

    correggo “di qualche altro incarico politico”. Scusate

  112. Ip Address: 151.38.34.89

    Il problema che più passa il tempo e più cose si scoprono ma siccome noi siamo il bel paese ………con il tempo si insabbia tutto che schifo

  113. Ip Address: 151.38.34.89

    I tifosi del Catania hanno lanciato una petizione online per chiedere il blocco dei campionati
    I tifosi del Catania si mobilitano per far sentire la propria voce nell’ambito della questione relativa ai ripescaggi nel campionato di Serie B. È attiva da qualche giorno nel sito specializzato change.org una petizione lanciata dai sostenitori rossazzurri per chiedere il blocco dei campionati.

    “Chiediamo il rispetto delle regole esistenti sulla annosa questione ripescaggi e per tanto chiediamo il blocco dei campionati di calcio delle leghe di Serie B e Lega Pro affiliate alla Figc fino a che il Collegio di Garanzia dovrà decidere sulla sentenza dell’efficacia esecutiva della sentenza Caf (Novara) fino all’udienza del 7 Settembre“, si legge.

    La petizione, lanciata da qualche giorno, al momento in cui scriviamo ha raccolto più di 5.500 firme. Per partecipare, basta visitare il sito change.org, accessibile da qui.
    Chi può lo faccia…….

  114. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:e5f0:be10:199:e480

    Ciao Vincenzo, anche a me non basta il conforto e tanto meno la rassegnazione che siamo in Italia e tutto debba sempre andare in un certo modo……Sono Italiano e nonostante tutto orgoglioso di esserlo. Ci dobbiamo rendere semplicemente conto che nella vita è fondamentale il sano rispetto delle REGOLE !!! (a tutti i livelli….)

  115. Ip Address: 78.15.19.77

    Che l’esigenza della giustizia sportiva debba essere slegata da quella ordinaria perchè i tempi tecnici delle sentenze non si conciliano con l’immediatezza che richiede il calcio è un discorso che si può accettare. Rimane solo da chiedersi se è quella l’esigenza perchè ci sono quattro gradi di giudizio ? FIGC, TFN, CAF, CONI e per ultimo TAR che si trova a metà strada tra giustizia sportiva e ordinaria. Che senso ha questa impalcatura ? se il calcio volesse l’autonomia basterebbe un solo grado di giudizio a al massimo due per l’appello. Danno invece quella parvenza della certezza di diritto ma poi alla fine arriva un FRATTINI e sega le gambe a tempo a due sentenze emesse da altri Giudici di due tribunali diversi. Ancora stento a crederci che la sua decisione sia legittima e nell’interesse dello sport e della giustizia e che per quello che ha fatto non possa essere chiamato a rispondere personalmente in qualsiasi sede.

  116. Ip Address: 151.38.34.89

    Catania, gli scenari possibili

    Di
    12/08/2018 1:42

    Da sx verso dx: l’avvocato Gitto, l’ad Lo Monaco e il presidente del Catania Franco
    di Paolo Di Caro

    Bocche cucite in casa Catania.
    Sono ore di attesa e dopo i segnali di fuoco verso Federazione e Lega con la conferenza stampa di Pietro Lo Monaco, come in una partita a scacchi si aspetta adesso la mossa dell’avversario.

    Ammesso che di avversario si tratti: la Federazione dovrà sciogliere (domani?) il nodo sulla composizione della serie B, in grande ritardo, ma in anticipo sui tempi dei ricorsi che pendono sul regolare inizio della competizione cadetta.
    Come si comporterà?

    Cederà alle pressioni del camaleontico Lotito, impegnato in un prova tutta “muscolare” coi vertici del calcio, modificando il format del campionato e portandolo a 19 squadre, oppure confermerà quello a 22, con probabili ricorsi, oppure ancora sceglierà una formula “rapida” imbarcando le ricorrenti e scegliendo un campionato a 24 con 6 retrocessioni, o meno, a seconda di quale formula si sceglierà per l’anno successivo?

    La prima ipotesi appare improbabile: Fabbricini sancirebbe il commissariamento di se stesso, aprendo le porte all’assalto del “Palazzo d’Inverno” da parte di Lotito e degli altri Presidenti fortemente critici con l’attuale gestione Federale; senza contare che su via Allegri pioverebbero almeno nove ricorsi “pesanti”, allargando i fronti di guerra e rafforzando, paradossalmente, le fila di chi vede questo Commissariamento come il fumo negli occhi.

    La seconda soluzione, quella a 22, lascerebbe immutati dubbi e perplessità in merito alla composizione del Campionato, rimandando, con ogni probabilità, al 7 settembre ogni decisione, quando il Collegio di Garanzia del CONI si esprimerà nel merito sul ricorso Novara/Catania.

    Tutto questo viene visto come il fumo negli occhi dai vertici del calcio e dal carrozzone economico e mediatico che gira intorno al pallone, perché un rinvio creerebbe non pochi disagi con un calendario costipato di impegni e il “fastidio” di DAZN, il provider aggiudicatario dei diritti per la cadetterie, alle prese con una confusione mai vista e più dubbi che certezze.

    La terza ipotesi, 24 squadre, sembra tanto incredibile quanto “praticabile”, salomonica, “politica”, in ogni accezione possibile e immaginabile.

    “Todos Caballeros”, azzerando ricorsi e sentenze pendenti, calendario subito, qualche mugugno dalla banda Lotito (forse neanche troppi), tutti felici e contenti e una Federazione “decisionista”, che salva la faccia, evita i tribunali (sportivi e ordinari), garantisce che “the show must go on”.

    Ecco spiegato il silenzio, tutt’altro che rassegnato, di queste ore, anche in casa Catania.
    Attendere, dare un segnale di (quasi) fiducia alla FIGC perché arrivi la “decisione giusta”, evitare la Spada di Damocle del giudizio del 7 settembre.

  117. Ip Address: 84.226.132.80

    Orgoglioso di essere italiano?

    Filippo e di cosa?

    Anche io lo ero! Adesso…..,,.

    Mexxican purtroppo l‘italia non si smentisce mai!

  118. Ip Address: 78.15.19.77

    Signori non sconfiniamo in discorsi complicati. Se esiste un Made in Italy che tutto il mondo apprezza e che vorrebbe copiare un motivo ci sarà perchè quel marchio racchiude Storia, Cultura, Letteratura, Arte che da secoli il nostro Paese è sempre stato il primo al mondo. Se poi nelle due ultime generazioni l’aspetto famelico della politica ha rovinato tutto non è certo colpa del popolo onesto e laborioso che ancora incorpora tutto ciò che c’è di buono in questo Paese. Proprio per questo motivo la parte buona non deve rassegnarsi e combattere per riprendere quei valori ora molto sbiaditi. Quando gli altri Paesi vivevano solo di pastorizia Noi eravamo un popolo che tutti invidiavano, quindi, è normale il sentimento dell’orgoglio se qualcuno si riconosce con quei valori..

  119. Ip Address: 151.82.80.230

    Io rimango dalla mia opinione……. comunque giusto quello che scrivi tu Vincenzo non sconfiniamo in altri argomenti e appena iniziata la partita contro gli scaligeri 🤞🏻A dopo per gli aggiornamenti ❤️💙

  120. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:e5f0:be10:199:e480

    Non sconfiniamo in discorsi complicati ?!?!

  121. Ip Address: 93.46.56.84

    A questo punto mexxican io farei la B a 24 o 25 squadre nella speranza che tutto ciò possa provocare un’infarto a quel criminale di Lotirchio

  122. Ip Address: 93.46.56.84

    Partita vinta comunque per 2 a 0 alla faccia di quel rincoglionito corrotto di fabbricini

  123. Ip Address: 151.18.86.34

    Ottimo risultato 2-0 ottima partita dove la mano dell’allenatore si vede già . Comunque abbiamo battuto sia il Foggia fuori casa che ilVerona casa tra l’altro sembra che il Verona sua tra le candidate alla promozione diretta in A direi un bel biglietto da visita per il prossimo campionato di Lega pro vola, ho di B vediamo

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu