Trittico terribile

 Scritto da il 16 marzo 2012 alle 14:30
Mar 162012
 

Diceva qualche pensatore che tante volte a furia di sognare si costringono i sogni a diventare realtà. Io non ci credo, piuttosto ritengo che la realizzazione di un sogno sia la misura della volontà e delle capacità individuali e collettive. Non dobbiamo confondere il “mi piacerebbe” con il “ vorrei ”. Si vuole veramente una cosa quando si fa di tutto per ottenerla, quando non si lascia niente di intentato. Se poi non la si ottiene perché non si hanno i mezzi adeguati per ottenerla, pazienza, almeno ci hai provato.

A tutti i tifosi del Catania piacerebbe che la squadra continuasse ad occupare le parti alte della graduatoria, magari che riuscisse ad inserirsi nella lotta  per l’Europa, e dico “piacerebbe” perché in questo caso il nostro “vorrei” è limitato al semplice sostegno che possiamo dare da tifosi.

Il “vorrei” vero, quello determinante, spetta ai calciatori, sono loro che vanno in campo e ai dirigenti, sono loro che hanno ben chiari in testa i traguardi immediati e futuri.

Se i dirigenti e la squadra vogliono davvero lottare per l’Europa, allora faranno di tutto per ottenerla, se poi non riusciranno ad ottenerla significherà che i loro mezzi non sono adeguati, ma in ogni caso avranno lo stesso il nostro caloroso applauso.

Il discorso mi sembra fin troppo chiaro.

La vittoria riportata contro la Fiorentina, in base alla mia esperienza, è un’evidente spia della volontà dei calciatori e della società. Non credo sia il caso di far finta di non sapere come spesso vanno le cose nel calcio italiano, lo sappiamo benissimo tutti. La Fiorentina aveva, e ancor di più ha, bisogno di punti, con quel terribile calendario che si ritrova e quel pericolosissimo incontro Lecce-Fiorentina fissato alla penultima giornata di campionato, il punto al Massimino le sarebbe servito come l’acqua nel deserto. Il Catania col pari avrebbe toccato quota 36 e sarebbe stato  ugualmente mezzo salvo. Invece, il Catania ha voluto fortemente la vittoria, non ha voluto concedere lo stesso nulla agli avversari ( e, sportivamente, dovrebbe essere sempre così), chiaro indizio che la squadra, pur preferendo viaggiare “ a fari spenti ” punta a qualcosa in più della semplice salvezza.

Assodata la volontà, adesso bisogna capire se i mezzi sono veramente adeguati o non sono adatti a rispondere alla volontà.

Una prima e forse decisiva risposta l’avremo alla fine di questo terribile trittico di partite.

Nelle prossime tre gare il Catania si confronterà con tre delle prime quattro squadre del campionato. Domenica al Massimino arriverà la Lazio, poi si andrà a Napoli, successivamente si affronterà l’attuale capolista Milan. Delle tre partite quella veramente proibitiva mi sembra la trasferta di Napoli per due precisi motivi : uno perché appunto si tratta di una trasferta, secondo perché il Napoli, nell’undici titolare, a mio avviso è la squadra più forte dell’intera serie A, ancor più forte del Milan e della Juventus. La differenza in classifica dipende dalla rosa generale delle due squadre : fuori dall’undici titolare il Milan può allestire un’altra squadra in grado di lottare per lo scudetto ( pensiamo ad esempio ad Amelia riserva di Abbiati) mentre il Napoli senza gli undici titolari, Pandev a parte, lotterebbe per non retrocedere.

Delle tre, indubbiamente la più debole è la Lazio e sono pronto a scommettere che senza impegni europei il Napoli in classifica la supererà agevolmente.

Fin adesso la Lazio si è mantenuta in alto grazie alle prodezze di Klose e all’altissimo rendimento fornito da alcuni calciatori come Lulic, Ledesma e come Rocchi ( determinante nelle partite che ha giocato). Un brutto infortunio ha messo fuori causa Lulic e col Bologna se ne sono viste subito le conseguenze, Rocchi non sarà ancora pronto, così come il “guerriero” quasi omonimo Brocchi, Matuzalem e Gonzalez saranno fuori per squalifica, insomma più che aquile i biancazzurri attualmente sembrano docili passerotti e l’occasione per il Catania sembra propizia.

Ad ogni modo, la Lazio si presenta al Massimino forte di un ruolino esterno di tutto rispetto : 23 punti, frutto di 7 vittorie 2 pari e sole 4 sconfitte, meglio hanno fatto solo Milan (29 punti) e Juventus ( 34). L’ex tecnico del Catania ( per chi si ricorda) Edy  Reja ha dichiarato che viene al Massimino per vincere e che vuole solo la vittoria. L’anno scorso gli andò bene, quest’anno potrebbe fare la fine di quei pifferi di montagna che vennero per suonare e furono suonati.

Nel posticipo di domenica scorsa ho visto una Lazio orribile, inguardabile in difesa, sfilacciata in tutti i reparti, senza idee e con le gambe molli. Personalmente escludo che la Lazio possa fare bottino pieno a Catania, piuttosto è più facile la decima vittoria stagionale del Catania.

Ogni partita, comunque, fa storia a sé  e nella realtà delle cose nulla a priori si può escludere.

A noi, per intanto “piacerebbe” e ci speriamo.

  32 Commenti per “Trittico terribile”

  1. Ip Address: 79.44.7.158

    Un buon pomeriggio “a volo” a tutti i tifosi del sito, a stasera.

  2. Ip Address: 95.245.11.246

    Salve raga’!!!
    Vero Prof, sono 3 partite terribili e “speriamo”!!!

    Buona serata a tutti

  3. Ip Address: 85.41.235.41

    Intanto, incominciamo a vincere questa, poi pensiamo al Napoli 😉 😉 😉
    da quello che vedo, le squadre sopra di noi stanno incominciando la calata….
    Udinese, Lazio, Roma, Inter……

  4. Ip Address: 88.64.189.160

    Buonasera a tutti
    finalmente L.M a rotto gli indugi e fa sapere che alla fine del campionato concluderà l’avventura con Pulvirenti
    Ok dico io grazie di tutto e buona fortuna altrove …… però peccato a dire il vero un pò mi dispiace ma contento lui contenti tutti
    salutamu

  5. Ip Address: 79.44.7.158

    Buonasera a tutti gli amici tifosi. Finché la barca va lasciale andare… la prima volta che ho ascoltato il testo di questa canzoncina mi sembrava assai banale, col tempo mi sono accorto del significato della canzone. Il sodalizio Pulvirenti-Lo Monaco ha funzionato a meraviglia, il Direttore ritiene di cambiare, è un suo diritto, ma potrebbe fare la stessa fine del tizio della canzoncina.

  6. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti….
    Ciao amico Lux 😉 😉 😉

    Il Presidente Beretta a Torre del Grifo: lunedì alle 15, incontro con la stampa

    Lunedì 19 marzo, nel suo accogliente Centro Sportivo, il Calcio Catania avrà il piacere e l’onore di ricevere il Presidente della Lega Serie A Maurizio Beretta, docente di prestigio nell’ambito del Master in Management Sportivo in corso a Torre del Grifo, organizzato in collaborazione con l’Università di Catania. Alle 15, nella moderna sala convegni dell’albergo della prima squadra, il Presidente Beretta risponderà alle domande dei cronisti.

  7. Ip Address: 94.167.90.93

    Buonasera a tutti.

    Ciao Tedesco … :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: come stai?

    Avevamo capito l’antifona quando ambedue si sono ignorati a Torre del grifo … Nino è un gran signore; un dipendente non può permettersi di dire al suo datore di lavoro che avrebbe fatto meglio a stare zitto.
    Lo monaco è malato di protagonismo e oramai ha fatto il suo tempo a Catania, Nino saprà trovare un degno sostituto…

    Forza Catania!

  8. Ip Address: 79.44.7.158

    Ciao Mario, Lo Monaco ha fatto grande il Catania, ma anche Pulvirenti ha fatto grande Lo Monaco, io penso che alla fine a rimetterci sarà il Direttore non il Presidente. Lo Monaco è bravissimo, conosce bene il suo mestiere ma difficilmente un altro presidente gli darà lo stesso spazio e la stessa autonomia gestionale che ha avuto a Catania. Poi se dovesse capitare con qualche emulo del “trio delle meraviglie” (Zamparini, Cellino, Preziosi) allora sì che, col caratterino che si ritrova, che ci sarà da ridere.

  9. Ip Address: 94.167.90.93

    Ciao Tino, d’accordo con te al cento per cento … Nino persona scaltra e intelligente avrà già in serbo il colpo a sorpresa… 😉 😉 😉

  10. Ip Address: 2.2.19.39

    Tranquilli che non se ne va, è ripeto mi dispiace!!! E da un anno che dico occhio Presidente, ma ancora non è venuto il momento, se fosse vero, un Imprenditore con la I maiuscola come io reputo Pulvirenti e non solo per il calcio, già lo avrebbe buttato fuori!! Contratto o non contratto, basta vedere il passato di Pulvirenti, con qualche sua impresa!!
    Antonuzzu felice di leggerti!! :mrgreen: :mrgreen:

  11. Ip Address: 88.64.189.160

    ciao Mario come si sul dire si tira avanti ciao Joe era un pò che non scrivevo ma vi leggo regolarmente tutte le sere
    questa faccenda di L.M mi dispiace veramente
    ad ogni modo come ha detto Nino Pulvirente a suo tempo Lomo fu scelto e non cadde dal cielo . ragion per cui io ho fiducia che il nostro grande Presidente farà una scelta sicuramente ben ponderata ed in linea con i progetti societarei e risalutu a tutti pari

  12. Ip Address: 88.64.189.160

    Ciao Vittorio

  13. Ip Address: 79.44.7.158

    Ciao Vittorio. Se Lo Monaco, come tu dici, non andrà via non mi dispiacerà, anzi, l’importante è che non continui a rompere…l’armonia della società. Una buona serata, a tutti. A domani.

  14. Ip Address: 88.64.189.160

    Pulvirenti e societari 😳 :mrgreen: :mrgreen:

  15. Ip Address: 95.245.11.246

    Buonasera raga’!!!
    Noi “vecchietti rossoazzurri” ne abbiamo viste tante, dispiace che e’ il miglior momento della societa Calcio Catania e della squadra.

    Sogni rossoazzurri a tutti e forza Catania!!!

  16. Ip Address: 79.27.45.199

    Buonasera a tutti. Tino condivido totalmente quello che hai scritto.
    La faccenda presidente-direttore da un lato mi turba per via di certi squilibri che potrebbero venirsi a creare senza il direttore. Il presidente ha dei che se va via Lo Monaco ne troverà uno migliore. Da un lato ci credo, ma dall’altro ho dei dubbi solo per il fatto che il direttore oltre ad essere molto competente, conosce strade e personaggi che in pochi possono vantarsi di conoscere.Spero di sbagliarmi. Sogni rossa zzurri a tutti.

  17. Ip Address: 79.13.8.208

    buongiorno a tutti fratelli della costa rossazzurra ciao giorgio lomo a scelto la sua strada ogniuno di noi e responsabile delle proprie azioni ciao tino bella disamina qui modena e dintorni temperatura quasi primaverile la lazio trovera pane per i suoi denti forza catania sempre una buona giornata a tutti 😉 😉 😉

  18. Ip Address: 79.13.8.208

    giorgio qui il tempo cambia sempre oggi ce nebbia e temperature un po piu freddine un saluto rossazzurro 😉 😉

  19. Ip Address: 95.245.11.126

    Buongiorno raga’!!!
    Ciao Angelo!!! 😉 😉 😉
    Qui Napoli e dintorni, cielo coperto con leggera nebbiolina e temperatura buona.

    Buona giornata a tutti e forza Catania!!!

  20. Ip Address: 95.245.11.126

    Un abbraccio rossoazzurro Angelo!!! 😀 😆 😛 😉

  21. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti….
    Ciao Angelo, Mongibello, Giorgio….
    Mi viene da pensare che Lo Zar non va via da Catania per niente, rimarrà in carica per altri due anni.

    Ma secondo voi se ha intenzione di andare via cosa va a fare per conto del Catania in questo suo viaggio in Argentina a comprare giocatori per il prossimo campionato ????
    e chi segui i lavori per lo Stadio nuovo che per lui diventa un altra scommessa da vincere a Catania dopo il centro sportivo….
    Lascerà la signora Pappalardo da solo con la sua sauna?????

    Io se fosse cosi non lo manderei in Argentina per conto della società sapendo che andrà via….
    Per me è un uomo malato di protagonismo, visto che tutti i giornalai parlano di Montella e fanno passare Lo Zar in secondo piano. Lui a Catania sta troppo bene per andare a cercare un altro incarico altrove :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  22. Ip Address: 94.164.159.169

    Buongioornoooo …

    Lo monaco o Pulvirenti?

    Se si dovesse fare una scelta fra i due: quale scegliereste?

    Forza Catania!

  23. Ip Address: 2.2.19.39

    Buongiorno a tutti pari!!

    Ciao Mariuzzu ,
    Se indovino vinco qualche cosa? :mrgreen: :mrgreen: Lo Monaco 😆 😆 😆 con lo sceicco!! 😯 😯 😯 😯

  24. Ip Address: 87.19.107.214

    Buongiorno a tutti,Ciao Angelo,Giorgio e Joe.

    Tino,ottimo e condivisibile articolo.
    A riguardo dei sogni,vorrei aggiungere qualcosa,è vero che non si possono costringere i sogni a diventare realtà,però,a volte i sogni,possono rivelarsi premonitori.

    Sul “vorrei” dici bene Tino,questo appariene a giocatori e società,noi tifosi,per quello che ci è possibile,ci possiamo sforzare a dare qualche stimolo in più,dimostrando loro sostegno e fiducia.

    Riguardo il discorso Lo Monaco,ho già espresso chiaramente la mia posizione,sinceramente non riesco a capire questo accanimento verso il direttore,a prescindere da come stanno le cose,mi sembra di essere tornato indietro di qualche anno,quando la maggior parte del tifo organizzato,attaccava Lo Monaco con “pregiudizio”(poi sappiamo tutti qual’era il vero motivo).

    Nel caso in cui,l’avventura di Lo Monaco a Catania,dovesse termirare a breve,come dice il professore,lo ringrazierei per tutto quello che ha fatto con professionalità per il calcio Catania,dopo di chè,si volterebbe pagina.

    Il suo presunto addio dipenderebbe da ambizioni maggiori? ci può stare,non possiamo paragonarlo,a chi,è venuto a Catania sconosciuto,o dimenticato e che,nell’arco di un campionato e salito,o tornato sulla cresta dell’onda per poi,con un ringraziamento ipocrita,è voluto andare via.
    Non penso che sia il caso di Lo Monaco.comunque,ognuno è padronissimo di pensarla come vuole,io sosterrò Pulvirenti a prescindere,però,il mio ringraziamento a Lo Monaco,non mancherebbe.

    Ciao Marcello,ti ringrazio per l’ennesimo invito 😆 ti prometto,che farò di tutto per trovare il tempo per le pagelle,certo,mi piacerebbe poter iniziare con la partita di domani e dover analizzare una bella vittoria.
    Anch’io nutro la speranza,che i ragazzi possano fare bottino pieno,ma come ho già detto ieri,non penso che sarà una passeggiata.

    Sul trittico delle partite,Lazio,Napoli e Milan,penso che tanto dipenderà dalla partita di domani,andare a Napoli,dopo una eventuale vittoria contro la Lazio,darebbe ancor più consapevolezza dei propri mezzi ai ragazzi e sarei molto fiducio ad un risultato positivo contro i partenopei,anche perchè,mi sbaglierò,però,sono convinto,che qualche giocatore azzurro possa essere un pò scarico di motivazioni,pur inseguendo il terzo posto,poi,come sappiamo tutti,il calcio,è imprevedibile.

    Io ritengo,che la partita con il Milan,rimanga la più impegnativa,primo,perchè,da quando il Catania è tornato in serie “A”,non è mai riuscito a batterlo in campionato,perciò,potrebbe ancora esserci un “blocco psicologico”.
    Secondo,il Milan,ha maggiore esperienza del Napoli.
    Però,la cosa che mi lascia fiducioso contro i rossoneri e che,potrebbero concentrare incosciamente l’attenzione più al ravvicinato incontro del match di Champions con il Barcellona.

    Comunque,ammesso e non concesso,il Catania potrà fare benissimo,a prescindere dai risultati col Napoli e con il Milan,a patto che domani arrivino i tre punti. :mrgreen:

    Un abbraccio a me frati Mario.

  25. Ip Address: 87.19.107.214

    Ciao Mario e Vittorio,scrivevo mentre postavate 😆

  26. Ip Address: 95.245.11.126

    Salve raga’!!!
    Dopo aver fatto la spesa (un lungo elenco managgia!!!) sono qui a leggervi!!! 😕 😕 😕

    Ciao Mario. Chiarezza e Peppe58!!! 😉 😉
    Alla risposta di Mario chi scegli fra i due e’ ovvio scelgo il Presidente catanese e tifoso.
    A Peppe58, chi non ringrazierebbe zio Petrus per il lavoro che ha fatto a Catania?
    Penso tutti i tifosi rossoazzurri.
    Ripeto zio Petrus non andra’ sotto nessuno perche’ vuole comandare lui.

    Buon prosieguo di giornata!!!

  27. Ip Address: 95.245.11.126

    Raga’ non so se lo stadio sara’ di 30mila persone
    Io dico la mia, i tempi sono cambiati si sta’ a casa a vedere la partita comodi comodi in salotto con una TV a 52 pollice in HD o 3D addirittura 4D e poi l’iPAD in viaggio o per la strada, visto la poca affluenza di pubblico penso che sia troppo grande lo Stadio.

    16-03-2012 Serie A, media-spettatori Catania in calo rispetto al mese scorso

    ORE 18.55 – Autore: Redazione T.C.Catania

    Si abbassa leggermente la media-spettatori allo stadio Angelo Massimino, a distanza di un mese. Il Catania resta comunque al 14° posto. Ecco l’aggiornamento della classifica generale in Serie A:

    1. Milan 48.474
    2. Inter 42.860
    3. Napoli 39.509
    4. Roma 37.714
    5. Juventus 36.894
    6. Lazio 31.595
    7. Genoa 21.083
    8. Fiorentina 20.856
    9. Bologna 18.836
    10. Palermo 18.773
    11. Udinese 17.884
    12. Cesena 16.505
    13. Atalanta 15.656
    14. Catania 14.870 (15.192 il mese scorso)
    15. Parma 12.999
    16. Novara 10.883
    17. Siena 10.081
    18. Cagliari 9.892
    19 Chievo 9.718
    20. Lecce 9.446

  28. Ip Address: 87.19.107.214

    Ci sono dei dati statistici,che potrebbero mettere un pò d’apprensione nei tifosi del Catania.

    In questa stagione i laziali,non ha mai perso due partite consecutive dopo una sconfitta,ha sono sempre riusciti a vincere la successiva.

    E’ successo dopo Lazio-Genoa, vincendo la successiva gara di Cesena ; dopo il ko casalingo con la Juventus, vittoria contro il Novara; a Siena, sconfitta per 4-0 e reazione immediata con il successo al cospetto dell’Atalanta. In risposta alla partita persa con l’Inter a San Siro, la Lazio ha messo ko il Chievo 3-0 al Bentegodi. Nel girone di ritorno, altro risultato negativo contro il Genoa e vittoria, sofferta, col Cesena per 3-2. Anche dopo la cinquina di Palermo la Lazio si riprese, piegando di misura la Fiorentina. Adesso ci riprova a Catania, con l’intento di riscattare l’1-3 ad opera del Bologna.

    ‘Izzica, ‘tuccamu ‘feru… :mrgreen:

  29. Ip Address: 2.38.136.220

    Buongiorno a tutti! Belli e brutti!!
    Ci sono anch’io!! 😆 😆
    Forza Peppe, sforzati un pò!
    Riguardo i dati statistici da te testè proposti, poichè mi trovo ancora in deshabillé, ho provveduto a praticare un rituale…diciamo…più a portata di mano… 😉
    Caro Tino, il tuo ottimo articolo rappresenta in pieno ciò che ho già detto in merito ai sogni, ovvero che se sogni sono, quest’anno sono molto prossimi a divenire realtà, vuoi per le favorevoli circostanze vuoi perchè il nostro Catania ci sta mettendo davvero tanto del suo.
    Non approfittarne adesso sarebbe davvero un peccato.
    Sento già profumo di vittoria, domani le aquile voleranno per pochi minuti, poi si rassegneranno nascondendosi definitivamente nella propria tana.
    Inutile dire che la mia scelta all’interno del duo è per Pulvirenti e quando leggerete più avanti il mio pensiero scoprirete anche perchè.
    FORZA CATANIA SEMPRE! SQUADRA E CITTA’!!

  30. Ip Address: 176.207.94.186

    Ciao vittorio: Chiii u sceccu? ahahahaha …Ciao Giorgio.

    Ciao me frati Peppe, devi sapere che il sottoscritto ha sempre difeso a spada tratta Lo monaco, facendo a cazzotti 😳 sul web con una miriade di pseudo-tifosi da tastiera … insieme a me l’allegra brigata che tu conosci che fa parte della nostra consolidata famiglia di Forzacatania46 ,(nessuno escluso).

    Nessuno, tantomeno io, ho il piacere che Lo monaco vada via da Catania però, da sempre le sue esternazioni mi hanno lasciato l’amaro in bocca sia per quanto riguarda noi tifosi, che, per la sua arrogante-presunzione di essere al di sopra di ogni giudizio.

    Per come la vedo io, la strada percorsa insieme dal grande duo (termine coniato da me che è diventato di moda), ormai Nino ha acquisito l’esperienza necessaria per portare avanti la baracca da solo ed è in grado di trovare un sostituto degno di non far rimpiangere il nostro Ad.
    Credo anche che Nino abbia bisogno di più visibilità e l’attuale situazione gli vada stretta…
    Sono legato a Lo monaco come amministratore delegato, per la sua grande capacità lavorativa; ma, le sue esternazioni mi hanno stancato già da tempo. Nel caso in cui dovessero ritrovare la piena armonia spero che l’AD la finisca di parlare sempre a sproposito, e in ogni caso ormai mi pare chiaro che questo passi solo ed esclusivamente da un ridimensionamento del personaggio Lo monaco …va da sè che il Presidente voglia avere più visibilità di quanta non ne abbia avuta fino ad ora.

    Forza Catania!

  31. Ip Address: 176.207.94.186

    Ciao Marcello scrivevo mentre postavi … a più tardi ragazzuoli :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  32. Ip Address: 79.13.8.208

    ciao catanista60 sono in sintonia con te riguardo il tuo post n.30 un saluto a peppe58 e tutta la compagnia forza catania sempre 😉 😉

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu