Ultima d’andata è andata bene

 Scritto da il 27 Dicembre 2018 alle 21:22  Aggiungi commenti
Dic 272018
 

Al Manlio Scopigno di Rieti dopo pranzo è andato in scena l’ultimo incontro del girone di andata, salvo il recupero con la Viterbese che deve essere programmato speriamo in periodo antecedente alla partita di ritorno prevista per il 24 febbraio del nuovo anno.

Al giro di boa, la vittoria conquistata in terra laziale, ci permette di rosicare due punti alla capoclassifica Stabia e ci lascia al terzo posto ad inseguire anche il Trapani implacabile in rimonta sul Catanzaro, ma pur sempre con una partita in più  giocata rispetto ai rossazzurri.

A Rieti mister Sottil ha impiegato lo stesso 4/3/3 della volta scorsa con Pisseri, in difesa Calapai, Aya, Silvestri, e Ciancio, in mezzo Rizzo, Biagianti e Lodi e in avanti Manneh, Curiale e Marotta.

La prima frazione di gioco vede due squadre alla ricerca del gol che tentano di costruire azioni manovrate, ma con scarso successo.

Più incisive le occasioni frutto degli spunti dei singoli, con i calciatori etnei più propositivi, specialmente con Manneh, autentica spina nel fianco degli  azzurri amaranto, bravo a  fornire un pallone a Curiale che insacca in porta, stranamente annullato dall’arbitro per presunta spinta ai danni di un difensore.

Sul finire del primo tempo, si infortuna in un contrasto Silvestri che viene sostituito ad inizio ripresa da Esposito e la partita comincia a vivacizzassi perché il Catania inizia a tessere pregevoli trame di gioco ed al cinquantesimo un traversone in area viene intercettato con un braccio dal difensore Delli Carri ma per l’arbitro tutto sembra regolare.

Al minuto sessantatré cambi tecnici per il Catania con Llama e Angiulli che entrano per Curiale e Rizzo.

Fase del gioco questa molto equilibrata dove non si vede la differenza di valore tra le sue squadre, pur lamentando i rossazzurri la mancanza della concessione sia di un evidente rigore che di un gol apparso regolarissimo.

Al settantaquattresimo traversa presa dal Rieti con Maistro bravo ad incunearsi in area tra i disattenti difensori etnei.

Due minuti dopo Manneh viene richiamato in panchina per far posto a  Brodic e dall’altra parte il tecnico rietino manda in campo la punta Tommasone per il centrocampista Maistro che poco prima aveva avuto sui piedi la palla del vantaggio spedita sulla traversa. Il copione della partita sembra scorrere tranquillo come i minuti che si accavallano sul tabellone, finché Calapai non parte palla al piede da posizione centrale ed arriva sino al limite dell’area fintando il passaggio a destra e tirando invece un bolide che si insacca alle spalle di Costa, tra il tripudio dei circa cento tifosi rossazzurri presenti in curva.

Il gol, meritato per quanto visto in campo, arrivato a dieci minuti dalla fine del tempo regolamentare, ha visto i laziali alla ricerca del pareggio che non è arrivato per merito di tutta la squadra che si e’ abbassata ma sempre alla ricerca delle ripartenze, malgrado l’uscita di Manneh.

Ai microfoni, il tecnico Andrea Sottil ha espresso la sua soddisfazione per la meritata vittoria facendo i complimenti alla squadra brava ad aver conquistato una vittoria importante e rosicchiato due punti alla Juve Stabia, giocando la partita che doveva giocare in un campo in pessime condizioni.  sul quale non si è rischiato niente, a parte la traversa aggiungendo che il nostro gol di Curiale era regolare. Spiace per Silvestri perché ha rimediato una distorsione; adesso si attende una radiografia per vedere i danni subiti. Llama sta trovando la forma fisica e la sosta lo aiuterà in questo,  insieme a tutti i ragazzi.

Calapai autore del gol, ritiene questa la rete più importante fra le tre segnate perché permette al Catania di guadagnare l’intera posta in palio.

Lodi dedica questa vittoria alla città di Catania che sta passando giorni tristi per il terremoto. Continua il numero dieci etneo ricordando che domenica si giocherà una partita importante contro una squadra che gioca bene.

  24 Commenti per “Ultima d’andata è andata bene”

  1. Ip Address: 5.90.114.210

    Carusi oggi ho avuto la….sfortuna di aver visto il catania a rieti….non vi fate ingannare dalle cronache pro catania….immaggino che anche voi avete visto cosa è successo realmente…abbiamo vinto con un solo tiro…una puntata…e dopo il gol arroccati con pisseri che buttava la palla fuori….no mi spiace questo non è il catania….e vi do una chicca inspiegabilmente alla fine della partita i giocatori chiamati dai tifosi etnei in curva hanno fatto finta di nulla….mi trovavo in tribuna vicino luscita del tunnel e a gran voce ho chiamato lodi chiedendo il motivo di quel dietrofront…..mi ha risposto …la società non vuole…..cose da pazzi 2 mila km fatti da 100 carusi x essere respinti dalla società. …..vergogna …jama ti comincio a capire….indegni…amuninne sono schifato ma quale vittoria ci hanno messo sotto 10 ragazzotti …..e tantoc….b 🌃

  2. Ip Address: 77.136.200.4

    Saro’ matto ….sarà amore
    ma io ci voglio credere. 😀

  3. Ip Address: 77.136.200.4

    Bisogna provare à tirare da fuori area sempreeeeeeee
    I tiratori li abbiamo ! !!

  4. Ip Address: 87.6.19.100

    Caro Aurelio ti capisco . Non e’ la prima volta che accadono queste cose. I tifosi meritano rifletto in particolare coloro i quali affrontano centinaia e centinaia di chilometri per essere vicini alla squadra. Troppa presunzione, troppa arroganza albergano a Torre del Grifo. Si , anche ieri se non ci fosse stato il gol del difensore saremmo tornati con il sacco vuoto e se Maistro avesse buttato dentro quel pallone finito sulla traversa, anche a testa bassa .
    Le partite si vincono anche del novantesimo con un solo gol di scarto, anche con una papera del portiere ma non tutte così .
    Vedo una squadra che può competere per il terzo quarto posto ma se andremo di play off con questo atteggiamento e con tanti giocatori pachidermici (salvo Manneh e Baraye e Calapai poi strano ma vero quelli relegato di più in panchina da Sottil) ci butteranno fuori subito.
    Tante Lodi per Llama che ho visto spento e pauroso sui contrasti e molto lento per un campionato di serie C. Anche Ciancio Curiale e Lodi mi stanno molto deludendo così come la difesa lontana parente di quella dello scorso anno. Dietiamo negli acquisti ma ci credo poco in una rivoluzione della squadra: mancano i soldi e la volontà

  5. Ip Address: 84.226.132.80

    Ciao Aurelio
    Purtroppo LoMo & Co non cambieranno mai👎🏿👎🏿👎🏿
    Non mi esprimo sul gioco……..

    Quello che ho visto il Rieti ha giocato con parecchi 97/96 e non ha dameritato!!!!!

    Una vittoria viene sempre accettata, ma non sogniamoci niente! Questa squadra un campionato credo che non riesce a reggerlo.

    saluti a tutti

  6. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:f9:2caa:7da3:5fc1

    Ormai dobbiamo abituarci ad assistere a partite del genere speriamo nei nuovi acquisti che sicuramente ci saranno ed auguriamoci che siano all’altezza. Prendiamoci questi tre punti che in fondo in fondo sono meritati e potenzialmente saremmo a – 6 qualora vincessimo la partita in meno che abbiamo rispetto alla Juve Stabia

  7. Ip Address: 62.10.125.174

    Escludendo la Juve Stabia che ha dimostrato più continuità ma da qualche settimana già sembra di risentire il peso di essere considerata la squadra da battere, ci sono altre tre squadre e tra queste il Catania che galleggiano nei primi posti. Il Catania fino ad oggi e con questi giocatori ha fatto quello che poteva a livello d’impegno dei calciatori, forse con qualche errore in meno di Sottil avremmo tre o quattro punti in più ma in ogni caso anche con questi punti mancanti la squadra non si troverebbe oggi prima in classifica.
    Come giustamente ricorda Gaetano vincendo la partita in casa con la Viterbese il girone d’andata si chiuderebbe con 37 punti ovvero un punto in meno rispetto all’anno scorso ma con la differenza che l’anno scorso il Lecce aveva raccolto 41 punti mentre la Juve Stabia 43. Pertanto tutto dipenderà dal mercato di gennaio, se arriveranno almeno tre giocatori nei ruoli che oggi mancano e già pronti per giocare ancora saremmo in corsa sempre a condizione che in qualche modo riuscissimo a battere il Monopoli.
    Sono convinto che con rosa attuale la Juve Stabia non riuscirà a confermare quanto prodotto nel girone d’andata e che la squadra che andrà in B direttamente sarà quella che riuscirà a fare nel girone di ritorno gli stessi punti fatti fino ad oggi dalla Juve Stabia, cioè 43. Con l’attuale rosa il Catania è certo che non ci riuscirà pertanto la società dovrebbe intervenire nel mercato in modo pesante anche per riparare gli errori commessi in estate.

  8. Ip Address: 5.90.114.210

    Cari amici ho smaltito la sbornia di rieti e su radio smile oggi un tifoso che stava a rieti ha confermato….i giocatori x ordine della società non possono intet.ire con i tifosi….cose da pazzi ….plm però quando chiedeva abb.ti mica le ha dette queste cose….ct a na condivido se hai visto la partita….arroccati x non prendere il….gol da una squadra di serie d…..sottil che gridava di buttare fuori la palla…..ma dove andiamo carusi non è ….cosa. B notte a tutti

  9. Ip Address: 5.90.114.210

    Scusate amici una cosa.su cui penso mi troverete daccordo….ma la società come può pensare di vincere il campionato con…..llama x carità si è dato da fare ma sulla fascia aveva il fiato corto non può ricoprire un ruolo dove ci vuole un corridore ha la sua età. ….capisco il costo ma queste politiche della società le stiamo pagando….ora c’è da andare sul mercato una società seria gli innesti li fa a inizio gennaio non il 31 come fa plm…..voglio vedere cosa si inventa….una cosa è certa e vedo che ho …..proseliti ci stiamo disamorando tristezza pura 👋

  10. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:b0d2:ec03:4462:4a97

    Un grande abbraccio ai 100 encomiabili Tifosi del Catania che dopo aver percorso 2000 km, a fine partita si aspettavano almeno un saluto “un po’ più caloroso” dai nostri giocatori (chiedevano troppo capitano Marco Biagianti !!!). Di fronte a questi squallidi conportamentila vittoria sul campo non ha nessun valore

  11. Ip Address: 87.6.19.100

    Filippo46, da quello che dice chi e’ stato allo stadio, i giocatori hanno avuto ordine dalla Società di non andare a salutare i tifosi e così hanno fatto. Non possono regalare magliette ed altro a fine partita . Purtroppo queste sono direttive societarie. I magliette su cuntati.
    Poi come se non bastasse i giornalisti fanno pagelle da libro cuore perché se no La società si arrabbia e leva gli accessi allo stadio.
    Vendersi per un biglietto talvolta accade anche questo

  12. Ip Address: 2001:b07:645a:c57c:b0d2:ec03:4462:4a97

    Ciao Cataneseanapoli, se le cose stanno come tu dici allora lo squallore è completo. Buona nottata a tutti, in particolare al nostro Decano Armando.

  13. Ip Address: 62.10.125.174

    Secondo il mio modesto parere la società ha commesso un grande errore a dare ordini ai giocatori di non salutare i tifosi presenti a Rieti. E’ anche vero che quando al centro campo hanno trovato una testa di maiale con gli occhiali non c’è stata da parte dei tifosi una grande partecipazione di solidarietà, come era doveroso fare sia sugli spalti dello stadio ed anche via web, un fatto gravissimo che è passato tutto sotto banco come se niente fosse successo Mi sbaglierò ma trovo un legame tra questi due episodi ed entrambi le parti hanno commesso gravi errori di comportamento su come riportare il calcio nella sfera dello sport. Errori su errori !!!!!!

  14. Ip Address: 151.36.114.116

    Buona sera a tutti, purtroppo Plm ha sempre ragionato ha modo suo tenendo la società lontano da i suoi tifosi dalla stampa (quella vera) è questo non è altro che un brutto segnale ………

  15. Ip Address: 151.36.114.116

    E si Aurelio sto guardando la trasmissione dì corner, dove stanno parlando proprio del gol di Calapai che quando si stava avvicinato verso la curva dov’erano i sostenitori rossazzurri qualche compagno lo ha ostacolato , come mai ? Provate a guardare le immagini ne capiremo di più

  16. Ip Address: 84.226.132.80

    Ma LoMo che cacchio vuole????

    Più di 9000 mila allo stadio! 200 a rieti più dei sostenitori di casa e questo individuo dice di non andare dai tifosi!!!!!
    E voi sperate che questo individuo compri dei giocatori a gennaio!
    Per una testa di 🐷 questo va contro tutti i tifosi?
    Ragazzi io credo che sia tempo che questo tipo cambi mestiere!

  17. Ip Address: 151.18.135.14

    Buongiorno a tutti, ciao jamajama hai perfettamente ragione questa gente gli interessano solo gli affari €€€€ dei colori ❤️💙non ci sono tracce

  18. Ip Address: 151.35.231.144

    Grazie Filippo ! Ma lo squallore di questi episodi è talmente evidente che al cosiddetto decano non viene nessuna voglia di commentare ! Cosa si deve dire ? Stiamo parlando di calcio? Del nostro calcio ? Ma lasciamo perdere !

  19. Ip Address: 62.10.125.174

    Non esiste futuro nel calcio in Italia fino a quando non si riuscirà a tracciare un confine chiaro e netto tra Sport Civile/Cronaca Nera/Razzismo. Gli Inglesi hanno inventato gli Ultras ma sono stati anche bravi a combatterli ed estirpare dagli stadi e vie cittadine quelle manifestazioni di guerriglia riportando il calcio di nuovo come Sport spettacolo da godere anche per le famiglie e bambini. Come hanno fatto ? mettono un Giudice dentro lo stadio che condanna per direttissima il tifoso che ha scavalcato il confine della legalità e la pena dovrà essere scontata fino all’ultimo secondo. Non esistono appelli di primo grado e secondo grado si rimane in carcere fino alla scadenza della pena Stop. Lo stesso metodo viene applicato anche in Russia che a tutt’oggi detiene in carcere due calciatori della nazionale perchè hanno aggredito un funzionario pubblico, dovranno scontare la pena fino all’ultimo minuto Stop. Pensate che in Italia due calciatori della nazionale potrebbero stare in carcere ?
    Cosa succede In Italia ? la Federazione agisce in modo cieco e prende la scorciatoia più comoda di penalizzare sempre e cmq le Società con sanzioni pecuniarie o squalifiche del campo come se fossero queste o i Tifosi tranquilli a commettere i reati. Le Prefetture che sfornano in continuazione Daspo che quasi nessuno rispetta. La Giustizia che quelle rare volte che condanna quella pena nel 90% dei casi non verrà scontata. Con questo caos non si capisce più il confine tra lo Sport legale e Civile con l’illegalità e spesso alcune forme di protesta illegali nei confronti dei calciatori, allenatori, società e tifosi delle squadre rivali vengono considerate normale e legittime oppure minimizzate della gravità di quanto accaduto.
    FATTA QUESTA PREMESSA
    prendiamo come esempio la partita Inter Napoli che fra l’altro c’è scappato anche il morto, la Federazione, a mio avviso, sbaglia a dichiarare che l’arbitro non doveva sospendere la partita perchè non esiste Sport godibile e leale di fronte ad una evidente manifestazione di Razzismo che ricordo trattasi di reato penale. La teoria che lo spettacolo deve continuare è possibile attuarla quando esistono le condizioni di individuare i colpevoli ed arrestarli sul posto ma se ciò fosse impossibile L’ARBITRO ha l’obbligo Sportivo di fare rientrare i giocatori negli spogliatoi perchè quel reato rappresenta la sconfitta dello Sport e del mondo Civile. Solo così esiste la speranza di isolare quelle persone che non permettono alla maggioranza poter gioire o dannarsi per la loro squadra..

  20. Ip Address: 5.90.250.112

    Ciao mexican ciao jama ho visto anche io corner calapai portato via dalla…..curva cosa che ho visto a rieti….pazzesco la società ha preso le distanze coi tifosi ….plm invece di fare ste minchiate cominci ad aprire il portafoglio che lunedi comincia il mercato…..siamo una squadra incompleta solo i ciechi non vedono amuninne lo monaco susati b serata a tutti 👋

  21. Ip Address: 93.56.72.137

    Catania, la lista dei convocati per il Monopoli
    L’allenatore del Catania Andrea Sottil ha convocato 21 giocatori per la sfida al Monopoli. La lista completa:

    PUBBLICITÀ

    PORTIERI
    12 Matteo Pisseri
    1 Guido Pulidori
    DIFENSORI
    4 Ramzi Aya
    26 Luca Calapai
    23 Simone Ciancio
    28 Andrea Esposito
    3 Dragan Lovric
    8 Luigi Alberto Scaglia
    CENTROCAMPISTI
    6 Federico Angiulli
    27 Marco Biagianti
    21 Rosario Bucolo
    16 Cristian Ezequiel Llama
    10 Francesco Lodi
    19 Kalifa Manneh
    29 Alessio Rizzo
    18 Giuseppe Rizzo
    ATTACCANTI
    14 Fran Brodic
    11 Davis Curiale
    9 Alessandro Marotta
    24 Adis Mujkic
    20 Andrea Vassallo

  22. Ip Address: 84.226.132.80

    Perche deve essere l’arbitro a sospendere la partita? Cosi dopo si da la colpa a lui?

    Per me dovrebbe essere il club di casa ad educare i suoi tifosi. In inghilterra riescono ad individuare il tifoso ed il club lo banna a vita

    Qui questo lavoro lo dovrebbe fare l’arbitro. Per me sarebbe troppa responsabilità per una persona sola

  23. Ip Address: 151.36.14.27

    Buongiorno e buona domenica a tutti oggi pomeriggio ultima partita e ultimo esame del 2018 e poi finalmente un po’ di riposo calcistico , sperando di fare un bottino pieno, ciao jamajama purtroppo siamo in Italia e credo che ti sei accorto come funzionano le regole

  24. Ip Address: 151.34.104.202

    Buona sera a tutti ❤️💙 finalmente un’altra vittoria per 2-0 su un buon Monopoli, in ogni passeremo anche un buon capodanno che sua di buon auspicio

 Lascia un commento

ATTENZIONE: I contenuti dei commenti rappresentano ESCLUSIVAMENTE il punto di vista dell'autore. Nei commenti e' vietato compiere o indurre a compiere qualsiasi tipo di reato, ed e' vietato Danneggiare, lesionare in alcun modo i diritti altrui. E che il commento non abbia contenuto razzista o sessista, non sia offensivo, calunnioso o diffamante. La Redazione si riserva il diritto di rimuovere i commenti che violino le precedenti regole a suo insindacabile giudizio. Gli IP sono registrati ed utilizzati in caso di controversie per intraprendere percorsi legali contro i molestatori.


(Richiesto)

(Richiesta. Non sarà pubblicata)

Question   Razz  Sad   Evil  Exclaim  Smile  Redface  Biggrin  Surprised  Eek   Confused   Cool  LOL   Mad   Twisted  Rolleyes   Wink  Idea  Arrow  Neutral  Cry   Mr. Green

su
giu