Un Catania fatto di carta velina

 Scritto da il 4 ottobre 2014 alle 18:22
Ott 042014
 

castro

Giocatori strappati, infortunati, da rottamare altro che vincere.  Poi ogni partita una testa calda ci lascia in dieci. Da un anno vedere giocare la nostra squadra è una grande sofferenza. Il piacere di vedere una bella gara è diventato un lontano ricordo. C’è una pesante carenza di concentrazione in tutti i reparti. Il centrocampo non fa da filtro davanti alla difesa, la linea arretrata è sempre sottoposta ad un continuo assedio e questo mette in seria difficoltà la costruzione del gioco.
I punti persi fino ad ora cominciano ad essere troppi per una squadra che dovrebbe lottare per i primi posti,  certe ingenuità individuali,  il rosso a Ciani le troppe ammonizioni mettono in risalto che nell’ambiente non c’è tranquillità.

Al Matusa, arriva la prima sconfitta per Sannino,  finisce 1-0 per il Frosinone,  gol di Paganini il quale regala la vittoria ai laziali,  il Catania si sveglia troppo tardi, nel recupero ha avuto l’occasione del pareggio con Castro che non finalizza come dovrebbe il contropiede,  calciando alto sopra la traversa.

Sannino torna a casa con un’infermeria stracolma, fattore negativo di questo inizio di stagione, stesso film già visto l’anno scorso.

Sannino:  Intanto devo dire bravi a questi ragazzi. Hanno dato quello che hanno potuto. Un buon primo tempo, poi abbiamo subito la veemenza del Frosinone. Infortuni, espulsioni, ma non sono queste le cose su cui mi attacco. Stiamo zitti e lavoriamo. Non è un risultato a Catania. Ho vissuto sempre situazioni non semplice. Cercheremo di uscire fuori da questo momento. Non bisogna piangersi addosso. Spero che i tifosi capiscano il momento, non bisogna dire bugie e stare tutti insieme.

Martinho:  Rammaricati per la sconfitta. Dovevamo fare meglio. Io cerco di dare il massimo quando il mister me lo chiede. Vedremo di recuperare subito e migliorare la classifica.

  62 Commenti per “Un Catania fatto di carta velina”

  1. Ip Address: 212.35.19.138

    Se sono uomini questi due

    Danno indietro i soldi che hanno rubato a 12000 abbonati!

    pulvi cosentino avete capito? Per te compriendes?

  2. Ip Address: 212.35.19.138

    Se non scendiamo in lega pro ė stata una buona stagione……..

  3. Ip Address: 79.9.98.220

    La verita…..e che questi giocatori hanno sposato la causa solo a parole….con i fatti sono al trove…cani non dovrebbe giocare piu per quest anno… quello che a fatto non si spiega…almeno io non arrivo a capirlo…poi anche gli altri non sono meglio…castro leto spolli..peruzzi ..ze vete continuo…meglio la primavera!!

  4. Ip Address: 176.200.146.134

    SIAMO ALLA FRUTTA,NN SO SE AVETE VISTO LA PARTITA,A PARTE TUTTI E TUTTO, CASTRO E’ UN CLOWN,NN SOLO NN SA GIOCARE MA FA RIDERE PURE I POLLI!!!!LETO IDEM,CALAIO’ IN FERIE XCHE’ NN ARRIVANO PALLONI,MARTIGNHO GIORNATA NO,CANI E’ UN CANE,ANANIA SEMPRE IL NUMERO 1 L’UNICO CHE S’IMPEGNA,TUTTO IL RESTO E’ NOIA!!!DOMENICA ALLO STADIO SCRIVETE UNO STRISCIONE CON SCRITTO “COSENTINO VATTENE,SANNINO NN FARE GIOCARE PIU’ CASRO-LETO-MONZON,PRENDI I PRIMI 4 CHE PASSANO X STRADA,PULVIRENTI SE CI SEI BATTI UN COLPO”!!!!PURTROPPO IO VIVO A CREMONA,SE ERO A CATANIA LO SCRIVEVO IO ANCHE DA SOLO!!!!!SONO INCAZZATO NERO!!!

  5. Ip Address: 79.9.98.220

    Intanto livorno e bologna sono li…che aspettano che il momento di euforia del perugia svanisca…. manca solo il catania

  6. Ip Address: 79.9.98.220

    Cosentino e pulvirenti se guardavate in sede di mercato alle nostre squadte siciliane di cadegoria inferiore…..sai quanti castro leto peruzzi monzon callello ecc ecc trovavata… anche meglio di loro…

  7. Ip Address: 176.200.146.134

    alex,mi sa che ci sono quasi tutte le squadre li’, manca la nostra,sulla carta doveva essere al primo posto,con i fatti e’ in lega pro!!!!!!!!!!!!!!!

  8. Ip Address: 188.222.231.174

    Io l’ho vista la partita…purtroppo. La verita’, gia’ risaputa, è che alcuni giocatori non sono adatti per la serie B…ie mancu pa A pi non parrari da lega pro. Hanno limiti tecnici, psicologici e fisici. Alcuni sono giovani e dunque ancora acerbi. Altri sono rotti di natura. Inoltre la preparazione atletica è risultata pessima, stando a quello che si è visto finora.

    Gli unici adatti per la B, a mio parere, sono Anania, Martinho, Rosina (la nostra salvezza), Calaio’ (un lusso), Capuano, Rinaudo, Terraciano e Frison. Tutto il resto sembra essere o superfluo oppure ancora un’incognita.

  9. Ip Address: 79.37.62.223

    Delusione, rimpianti, amarezza. Queste, al termine dell’incontro, le sensazioni di rilievo. Nel commento della redazione, si parla anche di schemi tattici e di moduli di gioco. Non me la sento. Io sto con Sannino. Io sto con questo pover’uomo venuto a Catania con lo spirito di fare una cavalcata vincente con una squadra di tutto rispetto. Mi dispiace per lui. La realtà consumata in questa clinica frankesteniana denominata torre del grifo, e’ diversa. Illustri medici, esimi preparatori atletici, esperti misuratori di sforzi e di masse muscolari, ripetendo la falsariga di chi li precedette lo scorso anno, sono stati capaci di riuscire ad immobilizzare e rendere inoffensivi giocatori esperti, venticinquenni in erba, che dovrebbero scoppiare di salute, come la maggioranza degli uomini comuni a quell’eta’ in vecchietti acciaccati dal tempo e dalla fatica segli anni. Non capisco come e’ possibile che coloro che hanno iniziato la preparazione atletica nella ” clinica degli orrori” , riescano a correre più di tutti gli altri, parlo di Rosina e Calaio, il primo a dimenarsi in un ruolo a lui non adeguato, e l’altro a dimenarsi, anche in difesa, a cercare di raccattare qualche pallone che mai arriva sui suoi piedi . Si dice che deve passare la nottata, ma questa e ‘ lunga e l’errore e’ stato farsi trovare al buio senza aver comprato lampadine e candele. Dalle parole di Sannino al termine del mach ai microfoni di Sky, nell’amarezza del momento, traspare la necessità di ricorrere a degli innesti nel prox mercato, in quanto i ricambi di livello non ci stanno. Schierare Garufi centrale, con Martinho difensore sx, Caiello e cetparek acciaccati anche loro, vuol dire essere alla frutta e adesso aspettiamo il Bari al Massimino, con la difesa della primavera, potenziata dal solo Peruzzi, ed il centrocampo da inventare magari con Garufi, e scalante e permantieri, se Rinaudo dovesse essere ancora aut. Detto questo, le uniche note liete, li lascio al gruppo che, comunque, ha lottato su tutti i palloni, e, per concludere alla Sannino, questo e’ un momento per stare tutti zitti accanto ai reduci della squadra. Gli unici che devono e possono parlare però tacciano imperterriti: La coppia Pulvirenti e Cosentino che dovrebbero innanzitutto, pensando al mercato invernale, cominciare a cercare un direttore tecnico esperto della b per trovare i giusti innesti, visto che loro non ne hanno le capacità, e metterlo a lavorare accanto a Sannino. Il tempo c’è, basta volerlo e avere voglia di rialzarsi aprendo le maglie del portafoglio. I 10.000 sugli spalti e quelli abbandonati sugli schermi e sui Pc lo meritano.

  10. Ip Address: 79.37.62.223

    Scusate, ovviamente sono quelli che non hanno cominciato a torre la preparazione che stanno meglio

  11. Ip Address: 93.39.198.48

    Senza centrocampo alla 3^, senza difesa e centrocampo alla 7^ se viene un raffreddore a Calaiò senza difesa, centrocampo e attacco all’ottava.
    Olà gran programmazione, ..capita un pò a tutte le squadre dei momenti di difficoltà …per sfortuna o altre circostanze, quì il discorso è un’ altro quì deura da due anni o questi sono dei giocatori d’azzardo o semplicente dei dirigenti da squadre amatoriali, mi scuso con quest’ultimi che pensandoci bene sono gli unici che in questo paese fanno le cose con vera passione e amore per il calcio.-

  12. Ip Address: 212.35.19.138

    Catanese a napoli

    A questo punto meglio tutta la primavere non solo la difesa!

    Peggio non fanno!!

  13. Ip Address: 151.74.168.250

    La dirigenza attuale, il duo Pul-Cos all’apice societario, ha dimostrato tutta la sua incapacità e ci ha portato nella melma, hanno dimostrato di essere dilettanti allo sbaraglio, tipo pomofiore dei tempi di Gianni Creati, roba da essere presi a pomodori in faccia tanti platealmente ci stanno facendo ridicolizzare in tutta Italia.

    Una vergogna, fa bene Pulvirenti a nascondersi e a tacere, ci ha preso in giro abbastanza affidando tutto al Grande Stratega del calciomercato, Cosentino.

    Tutto è stato sbagliato:
    – campagna acquisti
    – preparatore tecnico
    – luogo della preparazione
    – allenatore
    – aver continuato con Cosentino dopo che aveva fallito in A portandoci in B con disonore nel campionato di A più scarso che si ricordi
    – averci illuso con acquisti di facciata per paravento.

    L’unico plauso si deve dare a noi, alla tifoseria che molto saggiamente sta sopportando umiliazioni che io non ricordo proprio a mia memoria almeno; un tempo, all’epoca di Massimino, questa pazienza non ci sarebbe stata, la protesta avrebbe montato molto prima, oggi si sta sopportando tutto molto pacatamente, quasi rassegnati, ci si fida in maniera cieca della dirigenza attuale.

    Questo è un bene da un lato perché è un segno di civiltà e di maturazione, ma anche ha permesso al presidente di continuare su una strada, che Egli sa benissimo che è rovinosa, che sta portando proprio alla rovina il nostro amato Catania Calcio.
    E io ho paura, la sensazione, che ancora non abbiamo toccato il fondo…..

  14. Ip Address: 151.74.168.250

    dimenticavo,
    Se fosse una persona seria, domani Cosentino, visto che è uno stipendiato del Catania Calcio, si dovrebbe dimettere e ripiegare su Miami.
    Forse, riacquisterebbe un po’ di credibilità ammettendo la sua incompetenza.

  15. Ip Address: 79.37.62.223

    Perplesso, d’accordo su tutto con te: la sola cosa che dissento è che purtroppo cosentino non credo sia più uno stipendiato, ma comanda lui, e si vede!

  16. Ip Address: 188.103.187.76

    Carusi, finalmente anche gli ultimi che si ostinavano a dire “ca semu squattruni” hanno capito l’amara realtà. Io lo dissi prima della partita contro il Crotone che se non vincevamo in Calabria ci sarebbe stato da lottare e duramente per la permanenza in serie B, altro che campionato di riscossa. Cosa che puntualmente si sta verificando adesso. Spero che poco per volta anche Sannino capisca che deve imporsi e non fare giocare gli scarpari ma solo quelli che veramente valgono, anche a costo di rischiare di ingenuità, gente come Calello, Leto e Cani (senza dimenticare Monzon anche se oggi non ha giocato) vadano pure a raccogliere patate (senza offesa per i raccoglitori di patate che si fanno un c… così e vengono pagati una miseria). A proposito: oggi senza monzon ho visto qualche miglioramento in difesa: considerate che giocavamo contro la seconda in classifica e fino al momento dell’espulsione non abbiamo demeritato troppo per essere la squadretta che siamo (che tristezza dover parlare così del mio amato Catania). Adesso tocca a Sannino continuare a insistere su questa strada, togliere dai titolari gli scarpari e dare così nuova fiducia all’ambiente e allo spogliatoio. Perplesso hai perfettamente ragione su quello che riguarda cosentino, ma lui non si dimetterà, è l’azionista principale del Catania…
    La tifoseria deve iniziare a farsi sentire anche allo stadio. Uno striscione come dice dany 81 sarebbe già una bella iniziativa, anche per fare capire ai giocatori che sudano che la rabbia e i fischi non sono contro di loro, ma contro una pessima società.
    Buonanotte a tutti

  17. Ip Address: 151.29.9.58

    Squadra (di cantri) abbandonata a se stessa.
    Senza gioco, senza spirito di corpo, senza preparazione fisica, senza impegno.
    Gli allenamenti a porte chiuse secondo me nascondono un’atmosfera allegra e indisciplinata.
    io mi presenterei lunedì a Torre del Grifo a fare la voce grossa.

  18. Ip Address: 5.87.128.26

    la maledizione azzeccata da almeno 3 anni … e una cosa incredibile invito tutti i tifosi a prendere i calendari delle partite giocate fuori casa… e una tragicomica nefasta, da circo, questa squadracosi come’ e un miracolo se si salva altro che serie A La colpa lampante e sotto gli ochi di tutti :il numero uno pulvirenti lo sa eccome.la prossima partita chi a il coraggio di andare allo stadio contesti la dirigenza e si faccia dare indietro i soldi dei abbonamenti.

  19. Ip Address: 94.39.247.5

    Caro vecchio zio pietro dove sei….

  20. Ip Address: 151.47.85.255

    😈 😈 😈 😈 😈

  21. Ip Address: 151.47.85.255

    COSENTINO DIMISSIONARIO SUBITO !!!!!! HAI ROTTO….. 😈 😈 😈 😈 😈 😈

  22. Ip Address: 79.37.62.223

    Bene ciceri&malaman, morra & barlassi na, zu pinu,dany 81,condivido. Non è’ solo questione di primavera, estate o inverno. qui È nebbia fitta. Ci siamo illusi che Castro e leto fossero campioni, che Caiello, escalante Marcelinho e permantieri ci avrebbero stupito, che spolli, Almiron e Rolin avrebbero recuperato. Pure il primavera barisic e’ infortunatoDovevano essere acquistati atri giocatori per questa categoria, italiani e senza nomi eclatanti, magari averli in prestito, come fanno le altre di b. Noi no, ci siamo fidati della vecchia rosa ormai logora e di giovani argentini conosciuti da Cosentino. In due anni e’ stato distrutto un giocattolo perfetto e i principali responsabili oltre la dirigenza, sono i pseudo professoroni del noto centro clinica frankstein che hanno forzato troppo i loro muscoli ormai stanchi . Ormai vedere una partita del Catania e’ sofferenza e amarezza allo stato puro, non meritiamo tutto questo.

  23. Ip Address: 188.222.231.26

    Lo zio Pietro ha le sue gatte da pelare a Messina.

  24. Ip Address: 151.74.174.18

    altra figuraccia esterna, a Frosinone oggi abbiamo perso. Continuando su questa strada rischiamo di finire in Lega pro.

  25. Ip Address: 79.37.62.223

    Lo monaco deve risolvere problemi più grossi di quelli nostri con la difesa colabrodo che si ritrova. Oggi due ex del Catania in gol e in formissima : Bellusci e takidisis. Cambiata la preparazione ? Gli effetti si vedono.

  26. Ip Address: 93.39.198.48

    Questo è il risultato di una squadra costruita molto male o se volete distrutta molto bene.
    Comunque coraggio, la prossima torna Monzon, uno dei più forti terzini attualmente in giro, nelmondo poi Leto vi farà vedere il suo vero valore sino ad oggi inespresso in quanto ex Liverpool ex Panatinaikos…insomma ex giocatore…ed in ultimo Escalante; Piermateri e Marcelinho il perchè sono stati acquistati .(..acquistati è una parola grossa )..perchè sono venuti a Catania in vacanza e magari vi racconteranno delle località visitate..Taormina, Naxos, etc etc

  27. Ip Address: 91.252.4.175

    Ieri qualcuno ha postato che chi critica la squadra e la societa’ fa solo chiacchere e affermava che solo i maccaruni incunu a panza e che il Catania avrebbe vinto al Matusa. Un tifoso da ammirare che non puo’ credere che la squadra della sua amata citta’ e’ composta da qualche giocatore di buona fattura, dei ragazzini alle prime armi e da giocatori da rottamare. I maccaruni hanno riempito le panze del duo Pulvirenti-Cosentino che hanno fatto solo cassa. Qualcuno dice che sono incapaci? Magari lo fossero, se in buona fede,se ne sarebbero accorti e in qualche modo avrebbero provato a rimediare. Ma non e’ cosi’…i segnali sono tutti in unica direzione fare solo cassa…e poi…si vedra’.

  28. Ip Address: 151.74.168.250

    Io non riesco nemmeno a guardare la classifica tanto è la collera e la sofferenza.
    Non posso leggere la mia squadra ridotta così male, così in fondo al calcio che conta.

    E Pulvirenti? A parte ogni facile illazione ,come mai non partecipa?
    Può essere che un Presidente che fino a pochi mesi fa era così tanto tifoso e innamorato della propria squadra non si vede più?

    Stranissima questa sua latitanza, non possiamo credere che sia così tanto disinnamorato, deve essere successo qualcosa, per forza.
    Sportivamente si può criticare ogni suo operato, ma speriamo che questo suo distacco non sia legato a motivi personali.

  29. Ip Address: 87.1.149.83

    Buongiorno a tutti ….se così si può dire!

    Ormai si è capito che non è questione di incompetenza ma di altro……soldi, schifosi soldi! Cosentino ha fatto i suoi interessi fregandosene degli interessi della società e dei tifosi! Ha ingannato 10.200 persone. Pulvirenti è ormai noto che non comanda più. La preparazione è stata un disastro….a proposito: Ventrone …uò caca! Siamo la squadra che di tutti i campionati del mondo ha il record di espulsi ed ammoniti!

    Hanno risparmiato su tutto ma non sui giocatori di cui Cosentino è il procuratore!

    Sono amareggiato! Abbiamo a che fare con dei delinq….

  30. Ip Address: 91.252.73.248

    Buongiorno a tutti , purtroppo solo amarezza meglio non commentare

  31. Ip Address: 37.117.73.61

    FUORI COSENTINO DA QUESTA SOCIETA’ OPPURE FUORI LA VERITA’ !!!!
    NON PRENDETECI ANCORA PER I FONDELLI !!!

    FIDUCIA SOLO A SANNINO !!!

    SEMPRE FORZA AMATO CATANIA

  32. Ip Address: 87.1.149.83

    Mi auguro soltanto che dopo un po’ di sana contestazione comincino a pensare già da adesso a dei rinforzi da prendere a gennaio!

  33. Ip Address: 217.203.71.10

    Lo ripeto sempre stiamo facendo la fine della Reggina.

  34. Ip Address: 217.203.71.10

    Lodi era un doppione
    Sciacca e Moretti non facevano parte del progetto…..a proposito qualcuno mi sa dire qual’è questo progetto? Ah ho capito riempire le tasche di qualcuno!!

  35. Ip Address: 91.252.29.248

    Solo ora mi sono reso conto dell anomalo silenzio estivo che c’è stato da parte della società verso la stampa e i tifosi, haaaaa….. stessa strategia della Wind jet !!!!!!!

  36. Ip Address: 151.29.9.58

    Se la società non vuole staccarsi definitivamente dalla città e dalla tifoseria (e dimostrare di credere in quel che aveva promesso e di non aver mentito) deve fare una cosa sola e semplice: aprire Torre del Grifo, costi quel che costi.
    Infortuni, cartellini, nervosismo, bassa concentrazione, gioco slegato sono figli – al di là dei problemi di organico – di allenamenti fatti senza professionalità, secondo me.
    Riaprano al pubblico gli allenamenti così tutti potremo capire se è vero che “tutti ci credono”, che tutti “danno l’anima”, si capisce quali sono le reali condizioni degli infortunati (Rinaudo che caspita s’è fatto), e i giocatori capiranno che i Catanesi non sono qui per farsi pigliare per il c..o da 4 argentini.

  37. Ip Address: 212.35.19.138

    Ciao a tutti i pazzi del Catania

    Morra credo proprio che questi 4 argentini ci stanno prendendo da tempo per il c…

    Quando dicevo meglio tenere Sciacca, Lodi e gli altri italiani tutti a dire l’argentino costa di meno etc. Etc.

    Ma oggi si vede a questi argentini non ne frega proprio niente della maglia!

    Solo due corrono per 90 minuti (Rosina e Calaio) e Capuano sta fare vedere a tutti chi tiene alla maglia (quanto lo avete criticato).

    Avete voluto gli argentini? Avete osannato Peruzzi, Monzon, Castro e Leto perfino Cosentino era un fuoriclasse…….

    Ragazzi chista é a zita.

  38. Ip Address: 151.54.79.197

    Per Cosentino i tifosi catanesi sono come la bella sensuale di ultimo tango a Parigi (in questo caso Catania) dove lui recita la parte di Marlon Brando…

  39. Ip Address: 79.37.62.223

    Noi qui a mangiarci il fegato, Sannino che pressato dalla stampa e’ l’unico a metterci la faccia, ventrone che non spiega, Pulvirenti che si è’ tirato fuori dal meccanismo, cosentino che si gode i quattrini razziati dalle cessioni in qualche hotel americano. Questa e ‘ la situazione. Ma la stampa catanese perche non insorge? Sono di partito anche loro? Nessuno che chiama la dirigenza sulla graticola? Tutto tace e da chi volete la reazione? Dai giocatori? Nessuna multa per cani? Il centrocampista Donadel libero e svincolato, ma noi siamo a posto e non possiamo prendere un over 21. Dico io: non possiamo levarci Castro o Leto?

  40. Ip Address: 79.37.62.223

    Attenti a quei 2: potrebbero innervosire il Massimino domenica. Se fossi in Sannino, quei 2 Argentini, Leto e Castro, li lascerei in tribuna. Non a casa, ma in tribuna ad osservare gli occhi inferociti del popolo rossazzurro. Meglio Aveni e Di Grazia in avanti in campo, accanto a Calaio. Questa scelta, unitamente ad altre coraggiose, negli altri reparti, potrebbero evitare la rabbia dei 10.000 che potrebbero, dall’inizio della partita, apostrofare gli interpreti in maglia rossazzurra, alla stessa maniera di quella dello scorso anno col Napoli. Purtroppo, non conoscendo l’entità degli acciacchi, non possiamo minimamente azzardarci a tentare una formazione, ma almeno mettiamo i sani in campo, anche perché il Bari come noi è’ una attuale delusa, ma con Caputo, Defendi e De Luca non si scherza e, specialmente fuori casa, sono pericolosi. Malgrado tutto e tutti, forza Catania e saluti a tutti voi del sito che come me state vivendo in sofferenza questo periodo.

  41. Ip Address: 212.35.19.138

    I sani

    Cosentino, Pulvirenti e Ventrone

    E abbiamo una bella difesa a 3…. O un bel centrocampo

    Chista é a zita

  42. Ip Address: 93.149.145.88

    Ciao Salvo (commento 27), ho affermato che i maccaruni inchinu a panza non alle critiche dei tifosi alla squadra o alla società ma per gli annunci inconcludenti di allenatore e giocatori (…..impegno, ….volontà, …sacrifici, ecc.) e poi ….che a Frosinone si DOVEVA vincere e non che AVREMMO vinto, per il resto ciò che penso di società e giocatori l’ho scritto in tanti precedenti commenti che forse ti sei perso. Tanto per chiarire.
    La partita di sabato non è commentabile e ha aumentato la mia rabbia e amarezza.
    Quello che la società ha combinato negli ultimi due anni distruggendo un bella realtà sportiva non può essere perdonato. Sono errori gravi e inescusabili che forse possono essere rimediati con investimenti eccezionali sin da subito (vedi svincolati).
    Non sono un tecnico, anche se ho giocato al calcio per tanti anni, ma è mia opinione che le partite non possiamo cominciarle in inferiorità numerica ergo giocatori non in forma, ad esempio Castro o Leto, non vanno schierati.
    Le partite vanno giocate sempre al meglio, poi magari si perdono o si vincono per un episodio.
    Ho visto allenatori a Catania che hanno inventato ruoli nuovi, hanno usato il bastone o la carota e qualche volta i piedi.
    Mi ricordo di un grande Presidente che mi commuoveva quando buttava il sale dietro la porta avversaria.
    Rivoglio il mio Catania!!!!!!!

  43. Ip Address: 93.39.156.168

    Pensierino della notte:
    Dopo aver visto l’ennesimo furto consumato stasera dalla juventus mi chiedo perchè seguo ancora il calcio, prima o dopo comunque smetterò e quel dopo è molto vicino.
    Sono stufo….del calcio scarso e fasullo italiano e di tulle le persone che c’ì manciano…ah vero la colpa è degli stadi vecchi…non loro…non siamo credibili a tutti i livelli..se questa è la A se la tengono pure…io smetto di alimentare questa organizzazione di magnoni

  44. Ip Address: 95.252.207.113

    Credo ormai sia chiaro a tutti che a questa dirigenza non interessa il salto di categoria ma capitalizzare al massimo forti di essere i soli padri padroni della società…..dimenticando che il Catania è di tutti i tifosi!!!

  45. Ip Address: 151.74.153.12

    VERGOGNA!!IN 60 ANNI CHE SEGUO IL CATANIA MAI MI ERO VERGOGNATO DELLA SUA SQUADRA!! UN PUGNO DI CANI MORTI E ROTTI!!PULVIRENTI E COSENTINO DEBBONO ANDARSENE E PASSARA LA MANO A GENTE COMPETENTE SE VOGLIONO BENE ALLA NISTA CITTA’!!ABBIAMO MANDATO VIA GENTE COME ANTENICCI,SCIACCA E MORETI SICURAMENTE MEGLIO DEGLI ARGENTINI PER NOPN PARLARE DI IZCO E LODI!!IN DUE ANNI DISTRUTTO UN SOGNO!!ALTRO CHE UEFA E STADIO!( SOLO FUMO NEGLI OCCHI DEI TIFOSI!!) ADESSO RISCHIAMO IL PRECIPIZIO IN SERIE C!!

  46. Ip Address: 151.74.168.250

    Alcune considerazioni sulla classe arbitrale:
    In B è assai discutibile, siamo in balia di gente approssimativa e poco preparata, lasciamo perdere a favore di chi e verso quale squadra, ma proprio arbitrano davvero male, non credevo di vedere tanto dilettantismo e poca preparazione.

    In A la Rubentus continua a fare ciò che vuole spalleggiata dagli arbitri senza alcun ritegno, vince in Italia, poi, in Europa, va sotto perché non più protetta, meno male, speriamo esca anche quest’anno, se non altro per una questione di compensazione….

    Viene da pensare: ne vale la pena di spendere denaro, tempo e passione, soffrire e penare verso una squadra, la propria squadra del cuore, visto che forse dall’alto c’è chi decide cosa e come fare ?

  47. Ip Address: 212.14.141.173

    Buongiorno a tutti. Poche parole in quanto condivido quanto già scritto da tutti voi.
    Sembra che da quando esiste Torre del grifo gli infortuni sono aumentati del trecento o più per cento. Condividom quanto detto da Perplesso sugli arbitri di serie B. Un ultima considerazione per il Mister: perchè dopo l’infortunio di capuano non ha fatto entrare Parisi chè è un difensore? Forse ha ordini di schierare solo certi giocatori?

  48. Ip Address: 83.103.74.19

    siamo penultimi in classifica e la cosa che mi fa paura è che ancora dobbiamo affrontare tutte le squadre attrezzate per andare in serie A. Gennaio è lontano anni luce e se continua questo trand ci arriveremo con un divario notevole sulle prime. Assurdo appelllarsi adesso al mercato invernale ha il sapore di suicidio preannunciato!! Tutto questo era previsto nel famoso progetto??

  49. Ip Address: 178.5.178.24

    Carusi, ormai tutte le carte sono scoperte. Anche quelli che continuavano a dire cjavemu squattruni hanno capito che abbiamo una squadra di modesti giocatori da serie B, tranne qualcuno di caratura superiore (Calaiò, Rosina, Martinho) compensati questi ultimi da qualcuno manco buono per la lega pro (leto, calello, monzon).
    L’unica speranza quest’anno é quella di non retrocedere: i tifosi che hanno la possibilità di andare allo stadio (io vivo troppo lontano) li invito a non fischiare tutta la squadra (ci sono tanti ragazzi che sudano e si impegnano), ma solo quelli che “devono giocare pur essendo scarsi”. E soprattutto vi invito a sfogare la vostra rabbia (ovviamente nei limiti della protesta civile) contro quell’uomo in societá che la sta portando allo sfacelo. Sapete di chi parlo, ha un nome spagnolo e un cognome catanese…

  50. Ip Address: 212.14.141.173

    Non vorrei sbagliarmi ma credo che l’unica soluzione per avere certe risposte dalla società è di andare a protestare sotto la sede. Tutti noi tifosi che paghiamo biglietti e abbonamenti abbiamo il diritto di sapere chi comanda . E se come ormai molti pensano comanda Cosentino, allora son dolori! 😳
    Una consolazione : il Palermo in A ,per ora è ultimo.

  51. Ip Address: 151.74.168.250

    Avvilire con forme di protesta e contestazione i giocatori, in questo momento, equivale a fare loro ancor più danno e quindi, di conseguenza, prestazioni peggiori, sempre ammesso che peggio di così si possa fare.

    La colpa non è loro ma di chi li ha riconfermati, spacciandoli per fenomeni, di chi li ha portati qui, di chi li ha messi in condizione di giocare male al calcio, senza una guida seria e competente, di chi non ha completato la squadra dicendo, senza cognizione di causa, che era attrezzata per la A.

    La lezione dell’Europa League ad agosto lo scorso anno non è bastata, adesso eravamo in A addirittura a luglio, infatti si è visto e si sta vedendo.

    La scelta di Pellegrino e stata infausta, la scelta di Ventrone fino ad ora, pure ; nonostante su La Sicilia, Pulvirenti si ostini a difenderlo, la nostra squadra è la più lenta, la più spompata, tutti si stirano e tutti basta che allunghino la gamba, si fanno male…..faccia lui i conti, faccia due più due e dica quanto fa, ma molto sinceramente; noi guardiamo i fatti e i fatti dicono che atleticamente la squadra è a terra e siccome c’è chi li prepara, cosa vuol dire questo?

    Adesso l’unica cosa che può fare il Presidente, oltre che sorridere sulla durata delle telefonate tra lui e Cosentino e oltre a ironizzare sulla proprietà della Società Catania Calcio, è quella di scendere a fianco della squadra e cercare di salvare la faccia, almeno che si resti in B e che si provi a mirare ai piani alti, a programmare una sfoltita a gennaio di vecchie glorie a favore di giovani adeguati per la B.

    Un ultima annotazione: Cani ha fatto una stupidata e andrà punito, direi giustamente. Leto invece era nervoso e comprensibile è stato giudicato il suo atteggiamento di mandare tutti a quel paese e tirare calci alla bottiglia.
    Come dire, due pesi e due misure per due atti diversi si, ma estremamente simili nella sostanza, un chiaro messaggio al gruppo, della serie che non tutti si è uguali in squadra.
    Questo crea mugugni e non fa bene alla squadra che avverte e percepisce come esistano figli e figliastri.

  52. Ip Address: 87.16.33.216

    Salve raga’!

    Un ritorno brevissimo, mi devo disintossicare dalla “rabbia” che ho in corpo.

    Parla Cosentino! 😯

    Leggetevi questa:

    lunedì 6 ottobre 2014

    Martedì 7 ottobre alle 15, a Torre del Grifo, l’Amministratore Delegato in sala stampa

    Primo appuntamento settimanale con i cronisti e gli operatori dell’informazione, a Torre del Grifo Village: martedì 7 ottobre, alle 15.00, l’Amministratore Delegato Pablo Cosentino analizzerà il momento della prima squadra e risponderà alle domande dei giornalisti.

    Buone giornate a tutti! 😉

  53. Ip Address: 93.39.213.73

    Perplesso, la quasi totalità dei cosidetti riconfermati era senza mercato, vuoi perchè storicamente semirotti ( Peruzzi- Frison- Spolli- Rolin- Almron-Capuano) altri rotti del tutto ( Leto) che logicamente è stato il primo a rimanere ( ma pensano veramente che la notizia fatta girare in certa specie di giornali di aver rifiutato per un bidone 4 milioni i catanesi se la bevevano?) . Ventrone è un’altro che non aveva mercato, ha avuto i suoi problemi con Guariniello e sino all’anno scorso con Ravanelli all’Ajaccio. Questò è un discount c’è scritto anche sulla maglitta..più chiaro di cos’ì.-

  54. Ip Address: 93.39.82.37

    buona sera a tutti

    carusi ma no lata caputu ancora ca su abbummati tuttu rui ??

  55. Ip Address: 151.74.206.100

    Quando parlerà ai giornalisti accampera’ le solite scuse: infortuni, squalifiche, sfortuna…ecc. non illudiamoci. Onestamente sono stanco di ripetere le stesse cose, di dare tutta quest’importanza a queste persone che non meritano niente tranne l’indifferenza. Oltre tutto ho perso il lavoro da qualche mese e mi rendo conto di quanto siano poco importanti tutti i problemi che ha il Catania rispetto a quelli che sto affrontando in questo periodo. Buon campionato a tutti.

  56. Ip Address: 79.22.29.240

    Domani alle 15.00 l’argentino nesci ra tana. Viremu chi ci n’cucchia.

  57. Ip Address: 79.30.91.104

    Il Calcio Catania comunica che domani, martedì 7 ottobre, a Torre del Grifo alle ore 15 l’Amministratore Delegato Pablo Cosentino analizzerà il momento della prima squadra.. Speriamo che rifletti sugli errori fatti e prenda un D.S. ” Perinetti ” che si occupi di mercato

  58. Ip Address: 151.74.168.250

    Vogliamo vedere che sentiremo delle risposte “ovvie” del tipo:
    Quanto siamo sfortunati……la squadra è la più forte della B……non avevamo bisogno di attaccanti per affiancare o sostituire Calaió, abbiamo Cani e il Magnifico Leto…..quando saremo al completo risaliremo……Gli infortunati cronici stanno recuperando…..bisogna fare quadrato intorno alla squadra……il presidente e il primo tifoso ed è avvilito da questa situazione etc etc……abbiamo fatto spese importanti per il mercato…..

    Ecco, io mi aspetto dalla stampa specializzata, tra le domande ovvie, alcune serie del tipo:
    – La verità su Almiron e Rolin.
    – perché sono stati dati Antenucci, Doukara, Bellusci, Moretti, Sciacca, Lodi, Izco etc senza essere adeguatamente sostituiti; i ragazzini Piermatteo e Escalante sono il bis Freire?
    – può essere che da due anni è solo la sfortuna che ci falcidia tutti i giocatori? Non ci mettiamo niente del fattore umano? Del tipo preparazione sbagliata, preparatore con idee sbagliate?
    – perché Pellegrino? Non aveva nessuna esperienza eppure ha avuto il comando della squadra nel momento clou della stagione….. Lo rifarebbe?
    – il mercato e stato in attivo viste tutte le cessioni a fronte di pochi acquisti e tanti “affari”;

    Stiamo a sentire….

  59. Ip Address: 195.66.9.200

    Perplesso, Cosentino sta dicendo le cose che hai anticipato tu qui, scrivendole prima.
    Sei Cosentino per caso?

    😛

  60. Ip Address: 151.74.168.250

    Ehm ehm …. Ebbene si, lo confesso :mrgreen:

  61. Ip Address: 176.201.18.235

    forse a cosentino un po’ di botte al buio ci farebbero bene, a parte che la squadra va male x colpa sua, il problema e che ci prende in giro a noi tifosi, tifosi che fanno sacrifici x comprarsi il biglietto,x farsi l’abbonamento o pagare sky,l’anno prossimo con il C………,compro il pacchetto di serie b,ammesso che nn scendiamo in lega pro!!!!!!!

  62. Ip Address: 176.201.18.235

    dopo la conferenza stampa di cosentino,nn ho piu’ parole,solo ed esclusivamente insulti!!!!sono 2 le cose o c’e’ o lo fa!!!!!!con uno cosi’ possiamo solo rassegnarci!!!!!!!!!

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu