Un sogno infranto

 Scritto da il 2 maggio 2012 alle 23:51
Mag 022012
 

Potevamo essere qui stasera a parlare di altro, invece siamo a rimpiangere su una altra sconfitta in casa questa volta con il Bologna.

La squadra è apparsa stanca e confusa, sfinita a tratti arrendevole a un Bologna al di sotto di un Catania che poteva lottare per altri traguardi….

In una partita in casa si è perso un ottavo posto tenuto con le unghie e con i denti per lungo tempo e un traguardo chiamato 50 punti.

Il calcio è strano, ma per me mi è parsa una squadra strana La discontinuità nei risultati e soprattutto l’altalena nelle prestazioni….

Io chiedo solo una cosa alla squadra, alla società di chiudere questo campionato dignitosamente e non rovinare quanto di straordinario è stato fatto in questa stagione, fatelo almeno per noi tifosi che ci abbiamo creduto fino alla fine.

Pulvirenti:  La partita è stata equilibrata, era una gara che si avviava verso il pari anche se noi abbiamo giocato una buon secondo tempo. Sono contrattempi che capitano. L’obiettivo dei 50punti è ancora possibile. Possiamo fare benissimo tre punti a Roma. Con le squadre blasonate abbiamo sempre disputato grandi partite. Lo stesso discorso può valere per la gara con l’Udinese. A questi ragazzi possiamo fare solo i complimenti per quello che hanno fatto. Solo l’eurogol di Ramirez ci ha castigato. Sono convinto però che faremo bene nelle prossime due partite. Credo che alla fine della stagione la squadra avrà i punti che si merita. Probabilmente la partita contro il Lecce ha fatto perdere di vista l’obiettivo dell’Europa League. Il coro della curva? L’ho sentito e ringrazio i nostri tifosi. Mi ha fatto piacere. Il premio per l’ottavo posto? Sono cose che sconosco.

Montella:  Doveroso da parte mia essere equilibrato e non farmi prendere dalla rabbia della sconfitta, è una sconfitta che fa male. Il Bologna non ci ha mai impensierito. Nella ripresa noi siamo stati più bravi a velocizzare la manovra. Poi loro hanno trovato un grande gol e non mi resta che fargli i complimenti. Il Bologna è molto bravo a fare la fase difensiva quindi non è un caso che per noi è stato difficile sbloccare il risultato. Abbiamo sprecato cinque palle gol che sono arrivate sui piedi di chi non sta al meglio. Non stavamo bene dal punto di vista psico-fisico. Nella ripresa abbiamo provato pure a cambiare strategia di gioco mettendo Motta a spingere da una parte e Gomez dell’altra. Per quanto riguarda Ebagua, ha caratteristiche diverse da Ricchiuti, ma l’ho messo perché la squadra aveva perso di fiducia e infatti dopo abbiamo creato tre occasioni da rete. Nelle prossime due partite dobbiamo dare il massimo per consolidare quanto di buono fatto fin qui. Saranno due gare difficile perché troviamo due squadre che hanno grandi motivazioni. Dove vorrei festeggiare i 50 punti? Il prima possibile.

  29 Commenti per “Un sogno infranto”

  1. Ip Address: 87.21.64.168

    Io mi rammarico, non ho parole altri 6 punti regalati al Bologna :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  2. Ip Address: 82.53.43.17

    Buongiorno a tutti i tifosi… si fa per dire.
    Prima di iniziare la mia giornata lavorativa un commento: ieri sera mi sono vergognato.
    Il Bologna scendeva in campo privo di otto titolari, in particolare senza Diamanti e mi sono sbilanciato nel pronostico.
    Chiedo scusa a tutti gli amici e tifosi bolognesi.
    Il pareggio sarebbe stato più giusto ma il Bologna non ha rubato nulla, ha solo vinto con una squadra che merita il posto che occupa.

  3. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti….
    Ciao Prof. vedo che sei mattiniero scommetto che non hai dormito la notte 😕 😕
    io mi domando come mai solo noi siamo stanchi sfiniti giochiamo tanto solo per la presenza e non per altro….
    Non ci sono più gli stimoli di una volta e stato sempre cosi la mentalità è quella non si cambia…..
    Raggiunta la quota salvezza si incomincia a fare regali a tutti.
    Poveri noi che ci siamo illusi :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  4. Ip Address: 85.41.235.41

    CATANIA, Motta a Itasportpress.it: “Tornerò alla Juventus ma…”
    03.05.2012 01:16 di Manuela Puglisi

    Il difensore del Catania, Marco Motta, commenta così ai microfoni di Itasportpress.it la sconfitta contro il Bologna:
    “C’è molta amarezza per questo ko, abbiamo macchiato un campionato strepitoso e perso posizioni in classifica. Bisogna archiviare immediatamente questa sconfitta e cercare di fare 6 punti nelle prossime due gare. Vicenda Lo Monaco- Pulvirenti ha influito sul nostro finale grigio? Posso parlare per me e dico assolutamente di no. Il direttore Lo Monaco deve essere solo ringraziato. Personalmente lo ringrazio perchè mi ha dato una fiducia incredibile, così come il Presidente e l’allenatore. Il futuro? Dovrò giocare ancora due partite e poi tornerò alla Juventus. Rimanere a Catania? Posso solo dire di essere stato benissimo qui, con tutti, città, tifosi e tutte le persone che lavorano per questa società. staremo a vedere cosa succederà.”

  5. Ip Address: 2.38.190.87

    Buongiorno a tutti! Belli e brutti!!
    Il Bologna ha meritato la vittoria per voglia e motivazioni.
    Ieri sera la differenza l’ha fatta la panchina e per due motivi:

    1 – Tecnico
    2 – Rosa

    Mi spiego, in un finale di torneo la cosa più giusta da fare è sempre quella di puntare su gente fresca e motivata, questo Montella non ha avuto il coraggio di farlo; secondo (che in fondo può anche essere un’attenuante del primo) affidarsi alle seconde linee che sulla carta sono palesemente inferiori anche soltanto a quelle del Bologna sceso ieri al Massimino mette in evidenza tutti i limiti di questo organico costruito sui soli titolari e privo di alternative tecniche degne di questo nome.
    Solo un aspetto mi sento di sottolineare, il carattere e la grinta di Pioli contro l’immobilismo di Montella; ognuno ha i propri metodi ma ieri se una squadra si è davvero identificata nel proprio mister questa è certamente il Bologna.
    Non fabbrichiamo tragedie post-sconfitta, per carità, ormai il torneo volge al termine e sono convinto che le pagine web che parlano del Catania si tinteggeranno di copiose critiche a calciatori, tecnico e dirigenza; è cosa tipica del tifoso rossazzurro, i sogni di gloria li abbiamo parcheggiati da alcune settimane, oggi a rischio si pone anche l’obiettivo dei cinquanta punti e ci tocca ancora una volta dire PAZIENZA… 🙄 ….sarà per un’altra volta….
    Confido nel fatto che Presidente e nuovi dirigenti facciano tesoro delle carenze palesate dalla nosra squadra e lavorino alacremente per dare ad essa tutti gli ingredienti di cui ha ancora bisogno.
    Ripartire dagli errori commessi per garantire a squadra e tifosi nuovi e magari più importanti successi.
    FORZA CATANIA SEMPRE!! SQUADRA E CITTA’!!

  6. Ip Address: 95.245.223.57

    Buongiorno raga’!!!
    Ciao Prof. e joe!!! 😉 😉 😉
    Amaro risveglio stamattina!!! 😥 🙁 😕

    Il nipotino e’ influenzato e quindi non andra’ a scuola ed ho tempo, per scaricarmi dal nervosismo, mi dedichero’ ad impiantare le piantine di pomodori, melenzane, peperoncini verdi, basilico e prezzemolo.

    Buona giornata a tutti e comunque forza Catania!!!

  7. Ip Address: 87.13.145.151

    Auguro a tutti Joe, Prof, Marcello, Giorgio una giornata migliore della scorsa sera.
    Mi è venuto in mente uno strano pensiero.
    Obiettivo 50 punti dichiarato dal Presidente.
    Per caso c’è qualcuno che non vuole che si raggiunga?
    Tutti ormai sappiamo che il Dio denaro può fare miracoli e se ci fosse una persona che con promesse allettanti invita i giocatori a non giocare? Vedremo nelle ultime due partite cosa succederà.
    Non so se ho espresso bene il mio pensiero.
    Sono molto giù e ho già detto tanto.
    Un saluto a tutti.

  8. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno agli amici, la mia più pessima previsione si è avverata, !! Io ancora tifoso e sognatore catanesi ci speravo, una vittoria voleva dire andare a Roma a giocarci tutto, ma la logica ha prevalso, cioè andare in europa per il Catania era come gettarsi dal terzo piano e rimanere illesi,………..
    Ma voltiamo pagina ed andiamo avanti, come ripeto da più tempo è finito un ciclo è ne ricomincerà un’altro, ripeto come speravo che andasse via Lo Monaco spero che anche Montella vada via, ora non sto ha fare calcoli, ma dire che abbia battuto il record di Simeone, è irriverente, ma qui c’è anche lo zampino del Presidente che predica bene e razzola male, lui l’Europa per quest’anno non la mai voluta, se no non avrebbe dato Lopez al Milan e se lo stesso fosse rimasto , il Catania non dico Champion’s ma in Europa sarebbe andato in carrozza e oggi il suo valore sarebbe molto superiore a quello che sperano d’icassare dal Milan, poi non credo che il Milan lo riscatti e lui tornerà come? con la coda tra le gambe!! meglio a sto punto che lo vendano!!

    Ciao Marcello come stai? il mio pensiero su Montella tutti lo conoscono, alla fine gli ho detto pure bravo, stare con Lo Monaco non è facile, ma alla fine, fine ma proprio alla fine, si è dimostrato un pavido senza palle, ascoltare prima Lo Monaco nel modulo di gioco e poi Pulvirenti che non vuole più di un decimo posto( il Parma andrà in Europa!! non depone a suo favore il Catania non è il Barcelona, ma una zitella che si crede bella, inutile fare un certo gioco se poi ti mancano i realizzatori, emblematico che Lodi Spolli e Legrottaglie siano i goleador del Catania, io criticavo Montella quando il Catania giocava con Marchese che effettuava 30 cross a partita per Gomez , Barrientos e Bergessio…………io critico Montella a far giocare Bergessio di punta e poverino massacrarsi partita dopo partita per proteggere quel centrocampo di piedi buoni, quando squadre come il Milan e la Juventus a centrocampo hanno arcigni giocatori che ti sdradicano la palla dei piedi appena t’avvicini, ho sempre detto che Lodi ed Almiron insieme in quel modo non possono giocare, al limite Almiron indietro e Lodi avanti, ieri al posto di Barrientos avrei messo Lodi con due punte Catellani e Gomez o Bergessio e lui che fà gioca Ricchiuti , che con tutto il bene che gli voglio…………o forse Pulvirenti spera di venderlo? cosi come gli altri?

    Bene finisco dicendo che è bene un ripulisti generale, per non fare in piccolo la fine dell’Inter!!

  9. Ip Address: 85.41.235.41

    Dire che il presidente non vuole arrivare a 50 punti!!!! mi sembra un pò troppo 😉 😉
    Perchè lo ha fatto capire in tutte le salse che il suo obbiettivo è 50 punti più l’ottavo posto. Solo che ha fatto i conti senza l’oste cioè senza considerare il volere dei giocatori….

    Non vedo più quel Catania di un mese fa sembra che dopo la batosta interna con il Lecce e l’addio dello Zar qualcosa è cambiata nella testa dei giocatori e tecnico.
    Che peccato rompere un sincronismo che funzionava tanto bene…..

  10. Ip Address: 2.38.190.87

    Vedete, il calcio non è una scienza esatta, potremmo dire qualunque cosa a ragion veduta e contemporaneamente rappresentare il contrario senza timore di non raccogliere consensi, ovvero:
    se dalla sconfitta contro il Lecce (ma ancor di più quella dimessa contro il Chievo…) tutti siamo convinti che il giocattolo si sia rotto, come si spiega la splendida prestazione del primo tempo contro il Palermo?
    Eppure Lo Monaco era lì con la squadra alla Favorita… 😯 , e allora chi ordinerebbe ai nostri giocatori, oltre che al tecnico, di non giocare o, addirittura, di uscire sconfitti dal terreno di gioco?
    Non lo so, io credo, ma è soltanto il mio punto di vista, che questa squadra sia stanca oltre che appagata per il raggiungimento dell’obiettivo “salvezza tranquilla”, in fondo ciò che ha sempre sostenuto Lo Monaco; il presidente fino a ieri sera parlava ancora di settimo posto…. 😯
    Fatte le opportune considerazioni non so a chi dei due dare la pergamena del bugiardo o il sigillo del virtuoso… 🙄
    Tutto e il contrario di tutto.
    Ciao Chiarezza, sto meglio oggi, grazie. Ricchiuti ha giocato un ottimo primo tempo ma, come è ormai noto a tutti, giocava un solo tempo già con Mihajlovic, non può aver ingerito all’improvviso l’elisir della eterna giovinezza; infatti oggi dura molto meno di un tempo….e il tempo passa per tutti…
    Più che Almiron dietro a Lodi, in fondo non più tardi di una settimana fa i due insieme hanno fatto un eccellente figura, avrei risparmiato Almiron che davvero non ne ha più proprio dall’incontro di Palermo che giocò reduce da due settimane di fermo precauzionale.
    Il coraggio di mettere dentro gente fresca e motivata lo ha avuto Pioli che ha dato una lezione di “produttivo azzardo” a Montella, ma una cosa è schierare Kone e Acquafresca e ben altra metter Seymour e “Drogbagua” o Catellani….questo passa il convento…

  11. Ip Address: 212.195.241.127

    Allora vieni al mio discorso caro Marcello 😉 😉 quando dico che il sig. Lo Monaco quest’anno a toppato alla grande con i suoi acquisti o prestiti e che il prossimo anno ci sarà una rivoluzione, e no come qualcuno afferma o meglio tra poco affermava, ” solo qualche innesto” 😯 😯 la fortuna di Lo Monaco e Montella quest’anno è stata la grande stagione di Almiron e Legrottaglie che haime hanno le loro primavere sulle spalle …….riserve un flop totale, Paglalunga, Keko, Lanzafame, Catellani, Ebagua,Seymour ed il grande flop di Suazo e cessioni assurde come quelle di Ledesma e Lopez!! ma tagliamo la testa al toro e guardiamo avanti, qualcosa mi dice che il teatrino dirigenziale non sia ancora finito, e questo è preoccupante…..

    Ciao Joe
    Nel calcio le motivazioni fanno il risultato nella maggior parte dei casi, ti dice niente la dichiarazione di Pulvirenti,che afferma il contrario di quello che Lo Monaco aveva detto? cioè ” Non so proprio niente di un premio sull’ottavo posto!! 😯 😯

  12. Ip Address: 2.38.190.87

    Chiarezza, se a questo organico, senza i prestiti ovviamente e senza alcune pedine ormai logore per tenere i ritmi frenetici cui sono sottoposti gli atleti da Serie A, allora l’espressione “solo qualche innesto” non sarebbe del tutto fuori luogo.
    Se dovessero rientrare Lopez, Morimoto, Matinho ed Alvarez il Catania potrebbe tranquillamente cedere Ricchiuti, Potenza, Lanzafame, Capuano, Kosycky e Catellani per acquistare un buon centrocampista e due difensori di fascia; non la vedo così complicata, il problema vero è: quanto sarà capace di resistere Pulvirenti ai continui campanelli che tentano Gomez, Barrientos e Lodi da altre parti?
    E se il suono dei campanelli non rimanesse afono e stonato allora, a quel punto, che senso avrebbe la frase “occhio Presidente…”?
    Forse Lo Monaco lo prendeva a pugni come ha fatto ieri Delio Rossi?
    Io credo di no. Quest’anno al contrario del passato sarò mooooolto attento al mercato del Catania…… 😈 😈 8)

  13. Ip Address: 212.195.241.127

    Si Marcello ma allora facciamo un giochino per divertirci

    Portieri Andujar? si deve vendere e si deve riscattare Carrizo? o comprare un’altro?

    Difesa Alvarez? cosa è veramente successo? Marchese ok!! Bellusci Ok, Spolli? forse che parte ma diciamo ok! Capuano ko Potenza ko Motta ko!! Legrottaglie ok

    Restano Alvarez? Bellusci Spolli? Legrottaglie e Marchese comprare 2 difensori di fascia specialmente se resta Montella e fà il 3-5-2

    Centrocampo Biagianti Izco Lodi? Almiron? Martinho…….ne servono 2

    Attacco Morimoto? Bergessio Gomez? Barrientos? Lopez non penso che torni ne servono altri 2 totale 6 innesti per fare una buona squadra se poi vende ……. 😐 😐

    Vedo che c’è una trasmigrazione …………dove si dice tutto ed il contrario di tutto, qualcuno che su altri lidi incomincia a criticare Montella :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  14. Ip Address: 2.38.190.87

    E allora giochiamo!!
    Premetto che le critiche sugli altri siti le avevo previste per tempo e nemmeno voglio andare a leggerle.
    Portiere: i bene informati dicono che Frison è già del Catania per 2,5 mln. Con Carrizzo spendiamo meno e tutto sommato va anche bene.
    Difesa: comprerei Benalouane, può giocare a 3 oppure a 4, così siamo tutti soddisfatti. Riguardo Alvarez se ricordi bene è andato in Spagna e sembra essersi rotto; per me c’u ‘mprusau Lo Monaco ben incerottato…. Anche Ceccarelli non mi dispiacerebbe, così attingiamo dal retrocesso Cesena.
    Centrocampo: Uno bravo, ma bravo bravo. Lì bisogna tirare dal cilindro qualcosa di molto meglio di un Paglialunga e possibilmente fisicamente integro.
    Attacco: Solo Mouche.
    …e siamo da Europa….

  15. Ip Address: 212.195.241.127

    Grande Marcello, quello che ci caratterizza in noi due è solo la voglia di vincere è mai arrendersi!!

    allora facciamo cosi per il prossimo anno!!

    In porta Carrizo con Terraciano e un primavera

    Difesa Bellusci, Marchese, Spolli Legrottaglie io credo ancora a quello che dicevo un anno fà volevo solo Almiron e Adejo della Reggina ma va benissimo anche Benalouane, ma se un po’ si guardasse in Francia il centrale del Digione Meïté

    Centrocampo prenderei ancora in Francia Yohan Mollo del Nancy un giocatore di 22 anni che presto in molti conosceranno!!

    Poi in attacco ho visto giocare molte volte Mouche è bravo ma lunatico ed in più ha un caratterino niente male, il cartellini sono assicurati!!

    Ma poi chi sarà l’allenatore?

  16. Ip Address: 2.38.190.87

    Allenatore?
    Io terrei Montella ma se proprio dobbiamo giocare e allora ti stupirò cin effetti speciali.
    M I H A J L O V I C!! 😯 😯
    Ovviamente non con lo stipendio di Firenze, piuttosto con quello di Bologna… :mrgreen:

  17. Ip Address: 85.41.235.41

    Da quello che leggo ci vuole la squadra al completo nuova 😉 😉 😉
    valore acquisti all’incirca 30 milioni di euro, non penso che la società abbia tutto sto capitale da spendere il solo Mouche vale 5/6 milioni….
    senza considerare 2 terzini valore cad. 2/3 milioni, centrocampisti valore 4/5 milioni
    portiere ect…….

    ci vuole una barca di soldi ❓ ❓ ❓ ❓

  18. Ip Address: 2.38.190.87

    Dai Joe, tutti ‘sti soldi…..
    Offerta del Catania per Mouche 4,5 mln
    Frison 2,5 (Carrizzo 2,0)
    Centrocampista + difensori 8 mln…..
    ….mi sa che qualcuno forte lo vendiamo…..
    Chiarezza, ho visto qualcosa di Mollo (te lo immagini uno con questo cognome a Catania….) non deve cambiare nemmeno la maglia….. 😉

  19. Ip Address: 2.38.190.87

    …ho visto qualcosa di mollo è esilarante………………….

  20. Ip Address: 212.195.241.127

    Su Mihajlovich mi trovi d’accordo al 100%, ma anche sul suo vice Dario Marcolin
    Joe i soldi ci vogliono ed è per questo che il catania deve eliminare i contratti zavorra ed inutili e vendere Lopez , Gomez e Andujar potrebbe ricavarne una 20 di milioni e solo perchè si chiama Catania se no erano + di 30 😐 😐

  21. Ip Address: 80.116.75.75

    buonasera fratelli della costa rossazzurra cera una vecchia canzone che diceva addio sogni di gloria addio castelli in aria scordiamocci anche l’ottavo posto amaregiato come tutti ormai il catania e una barca sciolta che non sa dove andare importante che si sia salvato forza catania

  22. Ip Address: 109.113.64.237

    Ciao Angelo, in questi casi costituisce buon esercizio pensare a tutti coloro i quali guardano con invidia ai successi del Catania come Cesena, Fiorentina, Novara, Genoa, Torino che pare quest’anno aver trovato la ricetta giusta per risalire ma che da troppo tempo marciva in serie B, il Palermo almeno in questa stagione ci guarda dal basso verso l’alto, sono tutte compagini che hanno speso ben più del doppio di quanto ha speso il Catania per poi raccogliere nulla o addirittura retrocedere.
    Posso citarti anche Bari, Livorno, Messina, Reggina e Sampdoria; potrei continuare ma credimi sono davvero tante quelle che stanno peggio di noi, ovviamente esclusivamente sotto l’aspetto calcistico, dal punto di vista della vivibilità e dei servizi al cittadino ci vorrebbe un alter ego a Pulvirenti come sindaco e forse, forse…. 🙄

  23. Ip Address: 80.116.75.75

    ciao marcello il mio era solamente uno sfogo so cosa vuoi dire non vorrei mai il male del nostro catania comunque non mi posso dimenticare delle belle cose che a fatto in questo campionato forza catania sempre 😉 😉

  24. Ip Address: 2.38.190.87

    Angelo, sapessi quanto sono incavolato io…. 🙄
    Da tanto tempo dicevo che quella di quest’anno era un’occasione più unica che rara per raggiungere obiettivi prestigiosi, pazienza….. 🙄

  25. Ip Address: 85.41.235.41

    Passata incazzatura, mi rassegno che questo il Catania…..
    Ma se la squadra ha gli attributi può anche fare risultato contro la Rometta e l’Udinese quindi quella quota di 50 punti si può raggiungere, ma l’ottavo posto non mi sembra più possibile :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  26. Ip Address: 85.41.235.41

    SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA SPOLLI Nicolas Federico per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

    Venerdì alle 9.30 la conferenza pre-gara di mister Montella

    Allenamento pomeridiano a Torre del Grifo: defaticamento per i calciatori in campo contro il Bologna; riscaldamento e partitella per gli altri. Un turno di squalifica per Spolli, ammonito mercoledì sera. Venerdì alle 9.30, in sala stampa, mister Montella risponderà alle domande dei cronisti. Alle 10.30, rifinitura a porte chiuse e convocazioni. Dopo pranzo, partenza per Roma.

  27. Ip Address: 85.41.235.41

    Catania, idea Sottil per il dopo-Montella
    03.05.2012 15.22 di Claudio Colla
    TuttoLegaPro.com

    Accostato sempre più insistemente alla possibile successione di uno tra Edy Reja e Walter Mazzarri sulla panchina di Lazio o Napoli (e, più recentemente, a un clamoroso ritorno in casa Roma, qualora non fosse confermato Luis Enrique), il tecnico Vincenzo Montella continua ad apparire in forte dubbio circa la propria permanenza a Catania in vista della prossima stagione. A tal proposito il club etneo si sta guardando attorno da tempo, e, secondo quanto riportato da TuttoLegaPro.com, potrebbe proporre ad Andrea Sottil, 38enne allenatore attualmente alla guida del Siracusa, il timone rossoazzurro per il 2012/13. Sottil ha peraltro vestito la maglia del Catania tra 2005/06 e 2007/08.

  28. Ip Address: 82.53.43.17

    Un caro saluto a tutti i tifosi del sito. Giornata di riunioni a scuola, ma ho avuto modo di leggere tutti i vostri post. Condivido quasi tutto, inutile dirvi che c’è un “incazzato” in più. A domani, una buona serata.

  29. Ip Address: 95.245.223.57

    Buonasera raga!!!
    Dopo aver fatto il contadino da strapazzo, quasi mezza giornata, con i crampi alle gambe mi aggingo a scrivere.

    Letto i vostri post, incacchiato nero anch’io, faccio le mie considerazioni vengo e mi spiego.
    Diciamo che io non ho perso la speranza che il Catania arrivi a 50 punti.
    Abbiamo, sabato la Roma, e poco fa ho letto che l’allenatore vuole andarsene, ergo che l’aria che tira non e’ respirabile per lui ed alcuni giocatori. Diciamo che se il Catania gioca come sa possiamo sperare in un risultato positivo se invece siamo in vacanza……… ebbene dobbiamo aspettare l’ultima partita con l’Udinese in casa .
    Mi dite ma l’Udinese spera nel terzo posto ma noi ce ne freghiamo sara’ una battaglia per i Nostri ragazzi per non rovinare uno dei piu’ bei campionati che ha fatto la Nostra squadra (poteva essere eccellente ma purtroppo questo e’ la nostra forza)!!!

    Sogni rossoazzurri a tutti e forza Catania!!!

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu