Una domenica bestiale

 Scritto da il 29 giugno 2012 alle 10:29
Giu 292012
 

Stavolta, come è giusto che sia, ha vinto veramente il migliore.

La Germania, grande favorita della vigilia, si è dovuta ancora una volta inchinare alla “maledizione azzurra” e stavolta non può nemmeno recriminare alla sfortuna.

L’ “Italietta di Prandelli” ha smesso i panni di squadra paurosa e rinunciataria e all’improvviso si è trasformata in “Grande Italia”.

In verità qualche avvisaglia si era colta anche contro l’Inghilterra, sebbene aiutati dai calci di rigore Pirlo e compagni erano riusciti a far fuori la squadra di Roy Hodgson, meritando la qualificazione.

Ma chi ha l’opportunità di ripassare più volte il filmato di Italia-Inghilterra può facilmente accorgersi che, né i ragazzi di Prandelli, né tantomeno i britannici, durante la partita sono riusciti a fare più di tre passaggi consecutivi senza perdere la palla, ad esclusione di un paio di volte, nella propria area, senza essere contrastati dagli avversari.

Insomma, l’Italia aveva eliminato l’Inghilterra, faceva ben sperare, ma la Germania rimaneva la squadra favorita.

Invece, dopo i primi venti minuti in cui si è temuto il peggio, con un miracoloso salvataggio dell’immenso Pirlo sulla linea di porta, l’Italia ha messo sotto la Germania.

Cassano ha confermato di essere un genio del calcio e che la sua operazione al cuore ha fatto male a lui e male al Milan, il talento di Bari Vecchia, dopo una bella piroetta, è riuscito a pescare in area Balotelli che circondato da cinque difensori tedeschi è riuscito con uno splendido colpo di testa a beffarli tutti.

Si potrà discutere fino alla noia sulla leggerezza commessa dalla difesa avversaria, ma lo stacco di testa del nostro attaccante è stato davvero imperioso.

Balotelli, che secondo me continua a rimanere un caso umano e calcistico di difficile interpretazione, era in giornata sì.

Il giovane attaccante, giustamente bollato dai giornalisti dopo la prestazione contro l’Inghilterra (qualcuno gli aveva pure dato un ingeneroso 4 ) che in campo continua ad alternare momenti di irritante assenteismo e di incomprensibili giocate a momenti di lampi di classe cristallina si è poi sbloccato.

La Germania ha reagito, ma ha trovato sulla sua strada una grande difesa azzurra e ha sfiorato il pari solo con un tiro all’incrocio di Khedira, ben sventato da Buffon, prima di subire la mazzata definitiva.

Ancora una geniale giocata di Cassano che ha pescato Balotelli tutto solo al limite dell’area di rigore avversaria e in posizione regolare. La botta del giovane attaccante è stata terrificante e la partita si è chiusa lì.

Nella ripresa la Germania è apparsa confusionaria, è andata vicino alla rete soltanto con un tiro da fuori area che Buffon ha deviato contro la traversa, ma gli azzurri in contropiede hanno più volte sfiorato la terza rete.

In chiusura, nei minuti di recupero, il giusto rigore finale di Ozil, per un fallo di mano di Balzaretti, che non ha intaccato minimamente la chiara vittoria italiana.

C’era una favorita, che aveva sempre vinto, ha disputato una brutta partita, molto al di sotto delle sue reali possibilità, e adesso non c’è più.

Di fronte alla favorita c’era l’Italia, che aveva vinto solo contro l’ Irlanda demotivata e nei gironcini aveva pure rischiato l’eliminazione, e adesso non c’è più, al suo posto una grande Italia che ha messo sotto la favorita.

Adesso, dopo che le partite disputate fin adesso hanno mostrato che non esiste una squadra molto più forte delle altre, ma che c’ erano sei sette squadre tutte dello stesso livello, ci aspetta una domenica bestiale.

L’altra finalista, la Spagna, fin adesso ha segnato otto reti e ha subito solo una rete, ma l’ha subita proprio dall’Italia.

I Campioni del Mondo e di Europa in carica (non dimentichiamolo) hanno eliminato il Portogallo solo ai rigori, gli stessi che hanno aiutato l’Italia contro l’Inghilterra, ma hanno stentato contro Cristiano Ronaldo e compagni.

Solo nei due tempi supplementari hanno nascosto la palla ai portoghesi, ma alla fine hanno vinto grazie ai rigori.

Adesso non c’è più una squadra favorita, potrebbe venire fuori una finale giocata in maniera prudente dalle due squadre con la Spagna col suo solito tic-toc.

L’Italia dopo essere arrivata ai quarti senza entusiasmare è cresciuta contro l’Inghilterra ed ha azzeccato una signora partita contro la Germania.

Il pronostico appare difficilissimo, ma dopo quello che hanno fatto vedere Spagna e Italia nelle due semifinali stavolta è lecito augurarsi che a vincere sia proprio il migliore.

  44 Commenti per “Una domenica bestiale”

  1. Ip Address: 151.88.22.11

    Ciao Ragazzi!!!

    devo dire la verità , non mi sarei mai e poi asepttato l’italia in finale….

    e se davvero giocheremo cosi’ anche la finale..bhe per la spagna non sarà facile..

    volevo solo “correggere” Tino nel dire che l’asist del secondo gol non è stato fatto da Cassano, bensi’ da Montolivo che aveva molto da farsi perdonare a mio avviso.

    per il resto..gran bel articolo.

    un saluto dal Belgio.

    Simone

  2. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari,
    Bravo Prof meglio tardi che mai, ti fà onore ma non ne dubitavo, ma anche nel girone eliminatorio l’Italia a giocato benissimo solo che non ha concretizzato l’enorme lavoro sviluppato, perchè la Spagna mai ci ha attaccato a fondo per paura, La Croazia idem e l’Irlanda era veramente poca cosa abbiamo rifiatato, con l’Inghilterra per me Balotelli a giocato meglio che ieri sera, se i centrocampisti approfittavano degli spazi che creava……senza tralasciare che anche lui………ieri l’apoteosi di un ragazzo di 21 anni, a parte Messi vorrei sapere quali sono i giocatori in attività che anno il suo palmares, per me dicevo all’inizio del campionato che l’Italia ha un ottima difesa, un centrocampo
    robusto pressing asfissiante cosa che non a la Spagna e tecnica sopraffina che anche la Spagna possiede, ma i due geni all’attacco no quelli c’è l’abbiamo solo noi , ma questo lo dicevo dopo la prima partita con la Spagna che l’Italia non ha vinto solo perché non aveva ancora coscienza della sua forza e veniva da tre bruttisime amichevoli…..Una notra a parte merita quel gran signore di Prandelli , bravo specialmente a non lasciarsi influenzare e aver portato con un bel gioco alla finale, che prevedo un po noiosa come sempre quando gioca la Spagna, ma Balotelli e Cassano ci sono ed allora, forse che la vivaceranno

  3. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti,

    Concordo con Simone e Chiarezza, Domenica sera sarà una bella partita da vedere con la vittoria dell’ITALIA.

  4. Ip Address: 87.10.155.25

    Salve raga’!!!
    Bell’articolo Prof.!!! 😉 😉 😉
    Ciao Sim, Chiarezza e joe!!! 😉 😉 😉
    Vero anch’io non ci credevo di arrivare alla finale del Campionato d’Europa dopo l’amichevole con la Russia.

    La finale contro la Spagna la vincera’ chi fa meno sbagli e chi ha piu’ benzina pero’ noi abbiamo Balotelli che puo’ “spaccare” la partita.

    Forza Catania e Italia!!!

    P.S.
    Avete visto e letto che allo stadio di Varsavia c’era uno striscione con scritto “Catania”?

  5. Ip Address: 95.247.102.203

    Ciao Simone, hai ragione, ho rivisto il filmato mi era sembrato Cassano.

  6. Ip Address: 95.247.102.203

    Ciao Giorgio, ho notato con piacere lo striscione.
    Siamo tutti contenti, purtroppo nemmeno un’eventuale vittoria con la Spagna potrà impedire l’aumento delle bollette sul Gas e sulla Luce che scatteranno dal primo giorno di luglio.

  7. Ip Address: 88.66.16.160

    porcaccia la miseriaccia italia avere distrutto krande germania kome potere essere akkaduto hai hai io essere distrutto dalla felicità
    Angelo na cosa ti l’hai diri iù aveva na cattiva opinioni ri tia inveci m`haccoggiù ca si appostu appiddaveru e per questo ti chiedo qui pubblicamente scusa per alcune cose che io in passato ho scritto penso tu sappia di cosa parlo hai tutta la mia stima Ciao Chiarezza Giorgio e tutti pari pari
    ha dirossellanoncivestuetcetc io ho 4 figli tutti nati in germania parlano meglio il tedesco che l’italiano capiscono benissimo u dialettu Catanisi
    e stranamente chissà perchè sono accaniti tifosi dell’Italia e ancora più stranamente accaniti tifosi del Catania bo strana sta cosa non trovi

  8. Ip Address: 87.10.155.25

    Salve raga’!!!
    Ciao Prof.!!! 😉 😉 😉
    Non ci possiamo fare niente degli aumenti di luce e gas, ormai siamo al fondo del barile per risparmiare. Il costo di luce e gas e’ sempre troppo!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Ciao Lux!!! 😉 😉 😉
    Ahahahahahah!!! Mi fai morire!!! 😆 😆 😆
    Descrivimi, se ti va, come hai vissuto la partita con i tuoi figli.

    Buona sarata a tutti!!!

  9. Ip Address: 2.2.127.228

    Antonio, Antonio :mrgreen: :mrgreen:
    Come ti conosco io pochi, lo sapevo che alla fine facevi come Nino Manfredi :mrgreen: :mrgreen:

  10. Ip Address: 80.180.128.145

    buonasera a tutti fratelli della costa rossoazzurra ciao prof ottima disamina una saluto a chiarezza joe giorgio simone lux acqua passata non macina u mulinu ti ringrazio per quello che ai scritto un saluto rossoazzurro anche ai non presenti in prima linea forza catania sempre e poi forza italia ps. lux du puppetta cauri cauri li abbiamo serviti alla germania cu sapi comu sapevunu sogni rossoazzurri a tutti 😆 😆 :mrgreen: :mrgreen:

  11. Ip Address: 82.49.138.137

    ha dirossellanoncivestuetcetc io ho 4 figli tutti nati in germania parlano meglio il tedesco che l’italiano capiscono benissimo u dialettu Catanisi
    e stranamente chissà perchè sono accaniti tifosi dell’Italia e ancora più stranamente accaniti tifosi del Catania bo strana sta cosa non trovi

    Lux, se devo essere onesto e dire quello che penso in sincerità…devo dirti che effettivamente trovo non strano, ma stranissimo che i tuoi 4 figli siano accaniti sostenitori della nazionale ITALIANA…xchè se tu parli con tanto disprezzo della tua terra d’origine publicamente, loro che sono nati in germania se tifano ITALIA, x una semifinale contro la GERMANIA è un miracolo!!! 😯
    Spero vivamente non essere stato offensivo nei tuoi riguardi, non è mai stata mia intenzione…ma il mio modo di essere è questo, schietto e onesto.
    Non è un giudizio sulla tua persona, non ti conosco e non mi permetto giudicarti, ma il msg che hai postato non mi è piaciuto x nulla.

    Non sò se qualcuno su questo sito si ricorda di me, ma molti di voi su un sito che non voglio citare, abbiamo scritto x anni…
    Su tutti DANESE, CATANISTA, JOE, CHIAREZZA, GIORGIO, i due BEPPE…e x ultimo, ma solo x privilegio…NICOLA, tifoso veramente di cuore…e persona splendida, che con la sua positività ha lasciato nell’anima di molti frequentatori del sito un ricordo indelebile.
    Questo sito è forse l’unico che seguo sempre xchè frequentato da tifosi di cuore…e anche se non vi conosco bene, ho sempre apprezzato il vostro (modo) di essere tifosi, tutti diversi nelle loro modalità ma vero e sincero, e x me conta solo questo.

    X la nazionale sono fiducioso, ce la possiamo fare, ma servono polmoni, BALOTELLI cunfissato, e tannichia ri futtuna. Io a pelle dico tutta la vita: BALOTELLI, CASSANO, PIRLO, MARCHISIO, DI NATALE, CHIELLINI… Chi mi stà iniziando a prendere a picconate le palle invece, è BUFFON con le sue fintissime sceneggiate da teatro! Si cridi u patri etennu…ma certi privilegi a mio parere solo persone come BARESI, MALDINI, BAGGIO, DEL PIERO e pochi altri possono permetterselo…lui x me no. W la bandiera italiana…ed i pochi onesti che la stanno rappresentando.

    Adesso chiudo, è tardi. Auguro a tutti una buona serata, CATANIA N’DO CORI! E poi dopu, macari l’italia…

  12. Ip Address: 80.180.128.145

    buongiorno a tutti fratelli della costa rossoazzurra stamattina la bottega la apro io giorgio come al solito a fare spesa una buona giornata a tutti ciao catanista peppe58 mongibello e tuttu u restu da cumacca 😉 😉 😉

  13. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari,
    Di rosellanunvestumancuamefigghia, e come ti posso dimenticare con quel nome, ti ricordi che lo avevamo giudicato il più originale del sito? ma non devi solo leggere, devi anche scrivere, c’è ne bisogno di tifosi come te 😉 😉
    Riguardo Lux, lui è fumantino alla Balotelli e dice sempre le cose d’istinto ed è per questo che lo capisco ed apprezzo come del resto gli altri, quello che non ho mai sopportato e mi conosci sono quelli con la puzza sul naso e volgari, fortunatamente questo sito è un oasi a parte ,anche se a volte litighiamo credo non ci sia mai mala fede, ma certezze su quello che uno afferma, del Catania ultimamente non parlo per me va tutto bene, fino a che stiamo cosi, non me ne frega niente dei mal di pancia dei giocatori, che più di loro sono i procuratori a creare notizie dal nulla insieme a giornalai compiacenti, per essere chiari, se Lopez tornasse ne sarei felice, se Gomez resta arci felice, se Andujar torna anche e perfino Alvarez, allora si che avremmo una squadra dall’ottavo posta in su, e penso che anche i dirigenti lo pensino, staremo a vedere………… :mrgreen: :mrgreen:
    Per l’Italia avanti tutta, ho sempre detto che a parte il gioco, a parte la forma, vincere è un terno all’8 basta vedere Balotelli, contro l’Inghilterra L’italia ha fatto 37 tiri, di cui 17 sono stati dello stesso Balotelli, anche per sfortuna zero gol, con la Germania……….esplosione, domenica che vinca il migliore, cioè l’Italia, ahhhh come sto godendo qui ma debbo dire ,che tutti i media e cronisti, parlano solo bene dell’Italia

  14. Ip Address: 79.56.155.236

    Buongiorno raga’!!!
    Ciao Angelo!!! 😉 😉 😉
    Vero sono andato a fare la spesa per il sabato e la domenica, lista lunga managgia!!! 😐 😐 😐

    Ciao DiRosella……….. e benvenuto!!! 😉 😉 😉
    Mi ricordo benissimo di te!!! 😀 😀 😀
    Hai nominato il grande Nicola da Bergamo!!! Scriveva come te e cioe’ CATANIA N’DO CORI!! Che riposi in pace. Non lo dimenticato, ho ancora la sua sciarpa del Catania che mi spedi con una piccola bandierina.

    E’ passato molto tempo ma l’importante e’ esserci ritrovati.
    Qui rispetto all’altro sito c’e’ piu’ rispetto e non farci caso dell’estrosita’ di Lux, vedi le scuse pubbliche che ha dato ad Angelo.
    Diciamo che Lux e’ un “pazzo tifoso del Catania”!!!

    Non so se vincera’ l’Italia ma sono contento che e’ arrivata in finale perche’ in Europa tutti ci prendevano a pesci in faccia almeno sul lato calcistico abbiamo piu’ rispetto.

    Forza Catania!!! Forza Italia!!!

    Buona giornata a tutti!!!

  15. Ip Address: 212.195.241.127

    Dimenticavo, su Buffon e la sua incazzatura, io ho visto la partita con mio figlio e quando sia Marchisio che Di Natale hanno fallito il 3-0 mi sono incazzato come una bestia mio figlio si è stranizzato perchè per tutta la partita sono stato cosciente della superiorità dell’Italiae vedermi incazzato, ma di brutto all’8O° sul 2 a 0 si è stranizzato, inutile dire che capisco Buffon le partite si devono chiudere e basta senza pietà, per non piangere dopo, un fatto e psicologicamente un 3 a 0 un’altro il 2 a 1 , anche per mettere pressione alla Spagna

  16. Ip Address: 2.158.31.242

    Buongiorno a tutta l’allegra compagnia rossazzurra …

    E’ difficile leggere fra le righe di certi post sopratutto quando non ci si conosce personalmente e le frequentazioni sono solo virtuali, però dopo tanti anni di “cazzeggiamento” nel sito, ho la pretesa di capire ad uno ad uno il pensiero di chi posta e quello che vorrebbe trasmettere agli altri dal profondo del suo cuore.
    Per questo motivo quando ho letto il post incriminato di Lux mi sono fatto due allegre risate perchè sapevo (o almeno credevo di sapere), che il nostro amico Antonio stava cazzeggiando ironicamente a favore della Germania e che aveva nel suo cuore un solo ed unico desiderio : “Vedere l’Italia stroncare la Germania!”

    L’intervento di DiRosella … da un lato mi ha reso felice perchè dopo tanto tempo ho riletto il post di un vecchio amico, dall’altro mi è dispiaciuto perchè ci era andato duro nei confronti di Lux e pensavo che lui avrebbe reagito malamente a quanto scritto nei suoi confronti.
    Lux però, non finisce mai di stupirmi e con l’ironia che lo ha sempre contraddistinto ha risposto a DiRosella il quale da parte sua ha capito che il nostro amico Antonio gigioneggiava alla grande … Un’altra cosa che mi ha reso felice è stato il ricordo del mio grande ed indimenticabile amico NICOLA e le scuse di Antonio verso Angelo. Questo gli fa onore e fa capire a molte persone che leggono, che il sito è frequentato da persone perbene e da veri tifosi…

    Riguardo all’Italia mi sono già espresso. Non si può pensare che una squadra con il miglior portiere del mondo, una linea difensiva rocciosa come quella nostra, un centrocampo che annovera fra le sue fila Pirlo e De Rossi ( per non parlare degli altri due), e due attaccanti come Cassano e Balotelli, possa avere paura di giocarsela contro chiunque e non pensare di vincere.
    Non mi stupisce affatto che siamo in finale, il miglior calcio finora è stato quello della squadra di Prandelli che non ha mai subito nessun avversario.
    L’inopinata sconfitta in amichevole contro la Russia ha permesso ai ragazzi (con il mister in testa), di capire che le partite vanno affrontate con umiltà e con il sacro furore agonistico necessario per vincere, questo la squadra lo ha dimostrato fin dalla prima partita giocata contro gli iberici, che non dimentichiamolo hanno subito gol solo da noi… è stato un crescendo di gioco, mai abbiamo subito un avversario e i tanto decantati Tedeshi pur con due giorni di riposo in più hanno subito L’Italia per buona parte dell’incontro e alla fine loro boccheggiavano.

    Una lezione di gioco e di attaccamento alla maglia.

    Il mio pronostico è: vittoria sulla Spagna e Italia campione d’Europa, ma questo non lo affermo solo ora che siamo arrivati alla fine, già lo avevo detto ad alcuni amici dopo la prima partita e loro mi avevano riso in faccia … avevo pronosticato una finale fra il Portogallo e l’Italia ma tutti sappiamo come gli iberici siano arrivati a questa finale; a dir la verità preferisco affrontare la Spagna in finale che non una squadra che annovera fra le sue fila un calciatore come Cristiano Ronaldo: e poi, diciamocela tutta, giocando come abbiamo fatto nelle ultime due partite stroncheremo quei montati degli spagnoli …

    Forza Catania!

  17. Ip Address: 79.56.155.236

    Sabato 30 Giugno
    Copia e incolla dal sito ufficiale del Calcio Catania.

    Conclusione della stagione 2011/12: scadenze dei contratti e dei trasferimenti a titolo temporaneo

    Oggi, sabato 30 giugno 2012, si conclude ufficialmente la stagione agonistica 2011/12. Il Calcio Catania registra la naturale scadenza dei contratti con Andrea Campagnolo e David Oscar Velasquez Suazo, liberi da vincoli nei confronti del club. Ritornano alle rispettive società d’appartenenza, scadendo i termini del trasferimento a titolo temporaneo, i calciatori: Juan Pablo Carrizo, Marco Motta, Felipe Ignacio Seymour Dobud, Osarimen Ebagua. Ai sei validi e seri professionisti, un ringraziamento ed un affettuoso segno di congedo, accompagnato dall’augurio delle migliori fortune professionali.

  18. Ip Address: 2.2.127.228

    Ciao Mario
    Inutile aggiungere altro, sono d’accordo con te anche sul fatto di incontrare la Spagna, ma li farei giocare Nocerino o Thiago Motta al posto di Montolivo, speciamente se giocano senza punte, li dobbiamo pressare già nella loro area!! e poi sento che Diamante entrerà e segnerà, su punizione!! Diamante mi piace molto dal giorno che con il Livorno ci fece un gol stratosferico, e poi benvenuti i “Pazzi” :mrgreen: :mrgreen:

  19. Ip Address: 2.2.127.228

    Ciao Giorgio,
    Acqua davanti e ventu d’arreri, a conferma della disastrosa campagna acquisti dell’innominabile!! 😈 😈

  20. Ip Address: 79.56.155.236

    Ciao Mario e Chiarezza!!! 😉 😉 😉
    Mi ricordo della bella punizione di Diamanti ma anche la rovesciata di Max, perdemmo 3 a 1 contro la retrocessa Livorno.
    Se non ricordo male Alessandro Diamanti e’ stato nel Brescia in Serie A nel campionato 2010-2011 dopo il rientro dall’Inghilterra.
    Lo vidi giocare contro di noi, era nel Brescia, gioco cosi e cosi e fu fischiato dai propri tifosi che quasi li mando a quel paese.
    A me fece una buona impressione.

    Buona serata a tutti!!!

  21. Ip Address: 95.239.53.47

    Buongiorno a tutti pari.
    Bentornato a dirosellanon….. 😆

    Ciao Mario Joe Angelo Giorgio Tino Simone Matteo Vittorio Antonio Matteo Beppe ecc. ecc.

    Sono un po’dispiaciuto per Carrizo, personalmente l’avrei tenuto.
    Buona domenica a tutti.

  22. Ip Address: 94.45.180.50

    Ciao team http://www.forzacatania46.com! Sono nuovo di questa pagina web e volevo dire Ciao. Questo può essere un grande sito web e im contento di aver aderito. Nuovo in questo blog, grazie per il benvenuto. Sono venuto solo per questo blog meraviglioso e volevo presentarmi a tutti. Questo è davvero così un sito internet eccellente.

  23. Ip Address: 79.53.102.48

    Un caro saluto a tutti i tifosi del sito.
    Mi sono concesso una giornata al mare, ma al rientro il mio primo pensiero è stato quello di leggere i vostri post.
    Do il mio personale benvenuto a DiRosella.. e saluto cordialmente tutti gli altri.
    Apprendo che Mario è in linea con Vittorio quindi la nosta Italia ha maggiori possibilità di diventare Campione d’Europa rispetto a quelle che le accreditavo io al’inizio del torneo (pochissime e quasi nulle).
    Se la Nazionale di calcio ha vinto quattro Mondiali, un Europeo ed è stata più volte finalista ci sarà un perchè, non sono così ingenuo da non capirlo, soltanto non credevo potesse arrivare a tanto, Del resto una volta è stata vittima di un bel Biscotto Danese” altre è stata vittima dei rigori fino all’ultimo minuto di Spagna-Croazia ha rischiato l’eliminazione ma, stavolta ha funzionato tutto.
    Simili competizioni richiedono di qualità (che l’Itala ha ma non è la sola squadra ad avere) e di un pizzico di fortuna.
    Adesso pronosticare l’esito finale mi è impossibile, stavolta dico vinca il migliore consapevole che può essere la nostra squadra.
    A tutti una buona serata.

  24. Ip Address: 79.56.155.236

    Salve raga’!!!
    Ciao Mongibello e Prof.!!! 😉 😉 😉
    Anche a me dispiace per Carrizo, se ho capito bene costava troppo al Catania.
    Prof. anch’io non credevo all’Italia che arrivava in finale.
    Anche se la Spagna e’ forte in difesa, solo un gol gli hanno segnato e’ proprio noi con Di Natale, ci vuole un super Balotelli!!!

    Buona serata a tutti!!!

  25. Ip Address: 212.195.241.127

    Ciao Prof
    Non ho detto che vinciamo sicuro e dall’inizio che” dico che un Mondiale o un Europeo è sempre un terno all’otto determinato anche da una buona dose di fortuna, io ho sempre detto che l’Italia è fortissima ed ora che anche i gol arrivano puo’ anche vincere l’Europeo, Prandelli all’inizio a detto un cosa fondamentale, “CUORE” ci vuole CUORE e per me è stata la parola magica, ora che vinca l’Italia o la Spagna, non vuol dire che una sia migliore dell’altra, e poi Del Bosque ci potrebbe dare una mano, lasciando fuori Pedro o Navas :mrgreen: :mrgreen:

  26. Ip Address: 80.183.91.207

    Giocatori del Catania al 30 Giugno 2012

    PORTIERI

    Mariano Andujar – BUENOS AIRES (ARGENTINA), 30/07/1983
    Pietro Terracciano – SAN FELICE A CANCELLO (CE), 08/03/1990
    Giuseppe Messina – ENNA, 12/02/1993

    DIFENSORI
    Pablo Alvarez – SAN MARTIN (ARGENTINA), 17/04/1984
    Ciro Capuano – NAPOLI, 10/07/1981
    Alessandro Potenza – SAN SEVERO (FG), 08/03/1984
    Nicolas Federico Spolli – ROSARIO (ARGENTINA), 20/02/1983
    Nicola Legrottaglie – GIOIA DEL COLLE (BA), 20/10/1976
    Giovanni Marchese – CALTANISSETTA, 17/10/1984
    Blazej Augustyn – STRZELIN (POLONIA), 26/01/1988
    Giuseppe Bellusci – TREBISACCE (CS), 21/08/1989
    Wellington Teixeira dos Montes – GUARAMBI (BRASILE), 21/06/1988

    CENTROCAMPISTI
    Mario Paglialunga – ROSARIO (ARGENTINA), 29/10/1988
    Fabio Sciacca – CATANIA, 16/06/1989
    Federico Moretti – GENOVA, 28/10/1988
    Marco Biagianti – FIRENZE, 19/04/1984
    Julio Mariano Izco – BUENOS AIRES (ARGENTINA), 13/03/1983
    Cristian Llama – LOMAS DE ZAMORA (ARGENTINA), 26/06/1986
    Francesco Lodi – NAPOLI, 23/03/1984
    Sergio Almiron – SANTA FE (ARGENTINA), 07/11/1980
    Adrian Ricchiuti – LANUS (ARGENTINA), 30/06/1978
    Pablo Cesar Barrientos – COMODORO RIVADAVIA (ARGENTINA), 17/01/1985
    Davide Lanzafame – TORINO, 09/02/1987
    Alejandro Dario Gomez – BUENOS AIRES (ARGENTINA), 15/02/1988
    Amidu Salifu – ACCRA (GHANA),
    Raphael Martinho – CAMPO GRANDE (BRASILE), 15/04/1988
    Keko – MADRID (SPAGNA), 28/12/1991

    ATTACCANTI
    Takayuki Morimoto – KAWASAKI (GIAPPONE), 07/06/1988
    Mirco Antenucci – TERMOLI (CB), 08/09/1984
    Maxi Lopez – BUENOS AIRES (ARGENTINA), 03/04/1984
    Gonzalo Bergessio – CORDOBA (ARGENTINA), 20/07/1984
    Andrea Catellani – REGGIO EMILIA, 26/05/1988
    Alfredo Donnarumma – TORRE ANNUNZIATA (NA), 30/11/1990
    ALLENATORE:
    Rolando Maran – ROVERETO (TN), 14/07/1963

  27. Ip Address: 80.183.91.207

    Raga’ scusatemi, la vecchiaia mi ha preso!!! 😐 😐 😐

    Amidu Salifu – ACCRA (GHANA), 20/09/1992

  28. Ip Address: 88.66.60.168

    buonasera a tutti mi ricordo mi ricordo quando si scriveva nell’altro sito e so che sei verace e autentico Dirossellaetcetc,io non disprezzo l’italia in se stessa che è la nazione più straordinaria della terra la nostra cultura le nostre bellezze paesagistiche il patrimonio strorico fanno di noi un grande popolo ma rifletti per favore su chi a portato l’italia alle porte del fallimento e come e possibile che milioni di italiani si siano fatti abbindolare da un cantante e barllezettiere di navi da crociera
    mi conosceresti personalmente ti assicuro che cambieresti la tua opinione su di me

    cmq siccome mi avete provocato vi annuncio il risultato di domani italietta 0 la grande Spagna 27 con buona pace di tutti olè

  29. Ip Address: 212.195.241.127

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  30. Ip Address: 80.180.128.145

    ciao lux mi piace quel 27 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  31. Ip Address: 80.183.91.207

    Ciao Lux!!! 😉 😉 😉
    Anche a me piace il 27 !!!
    Nella cabala napoletana, impariamo un po’ i numeri del lotto, il 27 e’ “il vaso da notte”!!!
    In napoletano “O Cantero”!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Ci siamo capiti?
    Forza Italia!!! Vola Balotelli vola!!!

    Buona serata a tutti!!!

  32. Ip Address: 94.45.180.50

    Mi piacciono le preziose informazioni che offriremo ai tuoi articoli. Posso memorizzare le http://www.forzacatania46.com e il mio test di bambini fino qui in genere. Sono leggermente positivo che stanno per essere informato un bel po ‘di cose nuove qui di chiunque altro!

  33. Ip Address: 80.183.91.207

    Salve raga’!!!
    Notte colorata di rosso e azzurro a tutti!!!

  34. Ip Address: 82.48.152.200

    Buonanotte a tutti.

    Entro solo per dirvi che Calapai è passato alla Reggiana.

    Forza Catania!!

  35. Ip Address: 79.55.192.148

    Buongiorno raga’!!!
    Giornata calda per la temperatura e la partita di stasera.

    Forza Catania e Italia!!!

    Buona domenica a tutti!!!

  36. Ip Address: 80.180.128.145

    buongiorno fratelli della costa rossoazzurra buona partita a tutti ciao giorgio forza catania e forza italia 😉 😉

  37. Ip Address: 95.247.103.206

    Un caro saluto a tutti gli amici del sito.
    Cresce l’attesa buona partita a tutti e forza Italia.

  38. Ip Address: 88.66.18.161

    che scoppola olè
    e poi anche irrisi dagli spettatori spagnoli con i loro arrivederci arrivederci
    mi sento umiliato fin dentro le ossa
    speriamo lo mandino a casa a prandelli e al suo posto ci mettano zeman

  39. Ip Address: 95.250.14.72

    Buongiorno raga’!!!
    Ciao Lux!!! 😉 😉 😉
    Veramente una bella scoppola dagli spagnoli!!!
    Ma lo stesso sono contento non per la prestazione ma per il secondo posto.
    Gli spagnoli a tutti i livelli calcistici sono forti con quel tic e toc e metto in evidenza la loro tecnica nell’usare il pallone come vogliono.

    Cambiamo pagina, leggetevi questo comunicato.

    LM- Truffa al Catania.
    CATANIA – Di seguito il comunicato integrale della Procura Federale della FIGC che motiva il deferimento di Pietro Lo Monaco:

    […] – Sig. Pietro LO MONACO, Amministratore Delegato del CALCIO CATANIA S.p.a. per rispondere:

    a) della violazione dell’art. 1, comma 1, del Codice di Giustizia sportiva, con riferimento all’art. 84 delle N.O.I.F., in concorso con il Sig. Tullio TINTI e con soggetti non appartenenti all’ordinamento federale, per essersi procuratore in modo non regolare la disponibilità personale di somme di denaro provenienti dalle risorse economiche della società CALCIO CATANIA, così minando l’equilibrio economico-finanziario di tale società sportiva e violando, fra l’altro, il principio della corretta gestione cui le società di calcio sono assoggettate e distogliendo le corrispondenti risorse dall’utilizzo nell’interesse della società medesima. Risultato ottenuto attraverso la consapevole predisposizione di un contratto fittizio con la FIBET (“società cartiera”) in assenza, in ogni caso, di sinallagma contrattuale in favore della società dallo stesso presieduta e mediante il pagamento effettuate in data 12 e 13 dicembre 2005 da parte della società CALCIO CATANIA del complessivo importo di € 450.000,00 (euro quattrocentocinquantamila//00) a fronte dell’emissione, da parte dellaFibet, di fatture per operazioni inesistenti, in una delle quali veniva indicato, quale causale, il “compenso dovuto per il tesseramento del calciatore Diego Perrone”, da ritenersi inverosimile per la natura stessa e l’evolversi dell’operazione;

    b) della violazione dell’art. 1, comma 1, del C.G.S., in relazione all’art. 4, comma 1, del Regolamento Agenti vigente dal 22 novembre 2001 al 31 gennaio 2007 per aver conferito, con contratto stipulato in data 1° giugno 2005, l’incarico di attività di ricerca e segnalazione calciatori (c.d. scouting) alla società FIBET e non ad un Agente di calciatori personalmente;

    c) della violazione degli artt. 1, comma 1 e 10, comma 1 del C.G.S., in relazione all’art. 3, commi 1 e 4, del Regolamento Agenti vigente dal 22 novembre 2001 al 31 gennaio 2007 ed anche in relazione all’art. 1, comma 1 del Regolamento dell’Elenco speciale dei Direttori Sportivi, per essersi avvalso dell’opera di soggetto non autorizzato (società FIBET) nell’attività di ricerca e segnalazione di calciatori, sia sul territorio italiano che all’estero, ai fini del tesseramento e/o della cessione di calciatori (c.d. scouting), trattandosi di incarico riservato a soggetti con il titolo di Direttore Sportivo;

    d) della violazione dell’art. 1, comma 1, del C.G.S. in relazione all’art. 10, commi 1-3-11, all’art. 15, comma 1, del Regolamento Agenti Calciatori vigente dal 22 novembre 2001 al 31 gennaio 2007, per essersi avvalso dell’attività di agente del Sig. Vinicio FIORANELLI, ed aver corrisposto per la medesima attività un compenso a mezzo di accordo stipulato nel mese di luglio 2005 con la società FIO AGENCY GMBH (con ultimo pagamento previsto entro il 31 dicembre 2007), anziché all’agente personalmente, per il tesseramento e la stipula di un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Gionatha SPINESI, così determinando anche una situazione di conflitto di interessi in quanto lo stesso agente era titolare di formale mandato rilasciato dallo stesso calciatore;

    e) della violazione dell’art. 1, comma 1, del C.G.S. in relazione all’art. 16, comma 2, del Regolamento Agenti Calciatori vigente dal 22 novembre 2001 al 31 gennaio 2007, nonché dell’art. 93, comma 1, delle N.O.I.F., per non essersi assicurato che il nominativo del Sig. Giorgio ZAMUNER, Agente del calciatore Umberto DEL CORE, fosse chiaramente indicato nel contratto sottoscritto in data 1° agosto 2005 con lo stesso calciatore; f) della violazione dell’art. 1, comma 1, del C.G.S. in relazione all’art. 15, commi 1 e 2, del Regolamento Agenti Calciatori vigente dal 22 novembre 2001 al 31 gennaio 2007, per essersi avvalso dell’attività di agente del Sig. Tullio TINTI, ed aver corrisposto per la medesima attività un compenso a mezzo di dichiarazione debitoria ed incarico conferiti alla società T.L.T. S.r.l. in data 2 agosto 2006, anziché all’agente personalmente, per il tesseramento e la stipula di un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Fausto ROSSINI, così determinando una situazione di conflitto di interessi in quanto era di fatto l’agente dello stesso calciatore nonostante questi formalmente avesse strumentalmente conferito incarico formale al Sig. Ernesto RANDAZZO;

    g) della violazione dell’art. 1, comma 1, del C.G.S. in relazione all’art. 10, commi 1 e 11, all’art. 15, commi 1 e 2, del Regolamento Agenti Calciatori vigente dal 22 novembre 2001 al 31 gennaio 2007, per essersi avvalso dell’attività di agente del Sig. Tullio TINTI, conferendo mandato in data 6 luglio 2005 (ultimo pagamento effettuato, in esecuzione del medesimo disegno e in violazione reiterata della medesima normativa, in data 27 giugno 2006), per il tesseramento e la stipula di un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Roberto DE ZERBI, così determinando una situazione di conflitto di interessi in quanto il TINTI ha curato era di fatto l’agente dello stesso calciatore, nonostante questi avesse strumentalmente conferito incarico formale al Sig. Giorgio ZAMUNER

  40. Ip Address: 95.247.103.206

    Un caro saluto a tutti i tifosi del sito.
    Ciao Giorgio, grazie per le informazioni su Lo Monaco, se è effettivamente colpevole mi auguro che gli diano cinque anni di squalifica.
    Sulla Nazionale ho finito di scivere qualcosa, probabilmente fra non molto la potrai leggere.

  41. Ip Address: 95.250.14.72

    Ciao Prof!!! 😉 😉 😉
    Voglio la smentita di LM!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    CATANIA – Riportiamo il passo saliente del comunicato con cui il procuratore federale Palazzi giustifica il deferimento di Pietro Lo Monaco per “distrazione di capitali del Calcio Catania a proprio favore”. Il tutto risalirebbe al primo anno di gestione, in particolare alla trattativa per l’esterno uruguayano Perrone:
    “ per essersi procuratore in modo non regolare la disponibilità personale di somme di denaro provenienti dalle risorse economiche della società CALCIO CATANIA, così minando l’equilibrio economico-finanziario di tale società sportiva e violando, fra l’altro, il principio della corretta gestione cui le società di calcio sono assoggettate e distogliendo le corrispondenti risorse dall’utilizzo nell’interesse della società medesima. Risultato ottenuto attraverso la consapevole predisposizione di un contratto fittizio con la FIBET (“società cartiera”) in assenza, in ogni caso, di sinallagma contrattuale in favore della società dallo stesso presieduta e mediante il pagamento effettuate in data 12 e 13 dicembre 2005 da parte della società CALCIO CATANIA del complessivo importo di € 450.000,00 (euro quattrocentocinquantamila//00) a fronte dell’emissione, da parte dellaFibet, di fatture per operazioni inesistenti, in una delle quali veniva indicato, quale causale, il “compenso dovuto per il tesseramento del calciatore Diego Perrone”, da ritenersi inverosimile per la natura stessa e l’evolversi dell’operazione;

  42. Ip Address: 212.195.241.127

    Buongiorno a tutti pari
    Ciao Prof
    Spero che quello che scriverai no si discosti dal 56% possessione palla del primo tempo della partita e dopo tutte le attenuanti ……senza contare che sul 2 a 0 (Meritatose Di Natale segna me la volevo vedere tutta, ma come dicevo nei precedenti post è un terno all’8 e stavolta è andata male, pazienza
    Ciao Lux il problema della partita di ieri, dove secondo me Prandelli ha sbagliato, è che ha giocato alla Zeman :mrgreen: :mrgreen: cioè come senza la supremazia a centrocampo, cioè con Thiago Motta e poi Di Natale? e quando già è tardi Motta? ma comunque soddisfatto del MAGNIFICO CAMPIONATO

  43. Ip Address: 95.247.103.206

    Ciao Vittorio, no scrivo cose diverse.
    Se Di Natale avesse segnato probabilmente sarebbe finita 4-1 e non 4-0.
    Non mi risulta che Zeman in tutta la sua carriera di allenatore abbia mai perso una partita per 4-0, in qualche rara occasione avrà pur beccato quattro reti o cinque reti, ma almeno ne avrà segnato due.Scusami tutto mi è parso il gioco dell’Italia di ieri meno un gioco alla Zeman.

  44. Ip Address: 212.195.241.127

    Rileggendo sono stato poco chiaro,
    Volevo dire che Prandelli a sbagliato, secondo me, ma faccio Chiarezza al mio pensiero

    1) Doveva far Giocare la stessa squadra dell’esordio Maggio e Balzaretti esterni e Thiago Motta a centrocampo
    2) Al Posto di Cassano avrei fatto entrare Diamante e non Di Natale che di fatto a tolto spazio a Balotelli
    3) Bravo Prandelli per l’emozioni e i complimenti che ho sentito alla tua squadra, anche ieri sera, di tutte le tv straniere che ho visto e sentito , tutte le Francesi, antena 3 Spagna e Tve Spagna,
    4) Gli Italiani sono quel popolo dove il carro è sempre pronto , si sale e si scende a secondo la convenienza

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu