VERSO CATANIA CAGLIARI

 Scritto da il 30 aprile 2011 alle 10:15
Apr 302011
 

UNO SCATTO DA SPRINTER, PER TAGLIARE IL TRAGUARDO. 

Ci si avvia alla fase finale di questo torneo, che è anche la più calda di questa stagione, s’intrecciano scontri di squadre di alta e bassa classifica per ciò che riguarda la corsa alla Champions e alla salvezza. In queste ultime quattro giornate si annunciano scontri diretti di fuoco e un derby genovese che non lascia dubbi alla regolarità dell’incontro, viste le dichiarazioni dei tifosi e addetti ai lavori da parte genoana, noi ci concentreremo sulla partita che ci riguarda da vicino e cioè la partita del Catania contro i sardi cagliaritani.

 Quella di domenica prossima contro il Cagliari, è la partita che potrebbe decretare, se non aritmeticamente, di fatto la salvezza dei rossazzurri, la squadra etnea galvanizzata dal pareggio dell’Olimpico di Torino contro la Juventus e raggiunto al 95”, in questa settimana ha preparato l’incontro con la consapevolezza che non può lasciarsi sfuggire la vittoria contro i rossoblu allenati dall’ex tecnico della nazionale, ed ex giocatore del Milan, Roberto Donadoni. Il Cagliari viene dalla sconfitta interna contro la Fiorentina e prima ancora dal pareggio di Lecce, che in vantaggio per 1-3 si è vista raggiungere nei minuti di recupero.

 Gli uomini del presidente Cellino, vorranno riscattare soprattutto la sconfitta casalinga, sanno però che troveranno un ambiente per niente facile da affrontare, sanno che il Catania giocherà la partita della vita ma i sardi, pur non avendo più niente da chiedere a questo campionato, cercheranno di onorare il torneo giocando una gara all’insegna della lealtà sportiva.

 Al Massimino non ci sarà il pienone ma si prevede uno stadio pieno e con un tifo infernale, i sostenitori del Catania, hanno già dimostrato come far diventare una bolgia rovente, l’impianto calcistico catanese, in queste ultime gare bisogna che tutti insieme si raccolga tutta la forza che si ha a disposizione, tutto ciò che può dare quel quid in più a tutto l’ambiente, rossazzurro per portare a termine il più presto possibile la tanto sospirata salvezza. I giocatori etnei potranno avvalersi del supporto di tutta la città, poi toccherà a loro completare l’opera e mettere la ciliegina sulla torta portando a casa i tre punti.

 Cerchiamo di scoprire tatticamente come sarà lo scacchiere che le due squadre metteranno in campo:

Il Cagliari dovrà fare a meno di Nenè e Pisano infortunati, però il tecnico di Cisano Bergamasco, Roberto Donadoni, non sembra avere preoccupazioni particolari per queste due assenze, perché pare orientato a riconfermare la stessa formazione di domenica scorsa, i rossoblù si dovrebbero schierare con un 4-3-2-1 così composto: Agazzi a difesa dei pali, esterno basso di destra Perico, i due centrali di difesa Canini e Astori, l’esterno basso di sinistra Agostini. Biondini, Conti, Nainggolan dovrebbero presenziare il centrocampo del Cagliari, Lazzari e Cossu dovranno supportare l’unica punta, cioè, l’ex genoano Acquafresca. Nello schieramento dei sardi, bisogna fare molta attenzione alle incursioni da dietro di Conti, che tra l’altro possiede una buona media gol e Cossu, che in questo momento, oltre ad attraversare un buono stato di forma psico-fisico, si sta rivelando uno dei migliori trequartisti di questo campionato, pur essendo ancora di giovane età.

 Nel Catania, Simeone è combattuto da un dubbio quasi amletico, cioè chi mandare in campo fin dal primo minuto tra Ledesma, che garantisce tecnica e maggiore copertura, o Lodi, che in fase di non possesso non ha caratteristiche d’intenditore ma che, come abbiamo già appurato, con le sue punizioni, oltre alle sue doti tecniche, può risolverti una partita. Al Cholo però è venuta in mente un’altra idea, quella di schierare a terzino destro Schelotto anziché Alvarez, così da poter dare maggiore spinta nella corsia di destra e più appoggio a Gomez nelle ripartenze.

 Per il resto della formazione, dovrebbe essere confermata in gran parte quella del secondo tempo di Torino. I rossazzurri si dovrebbero schierare con un 4-3-3 così composto: Andujar in porta, terzino destro Alvarez o Schelotto, la coppia centrale sarà formata dal capitano del Catania Silvestre e dal suo connazionale Spolli, mentre terzino sinistro il napoletano Capuano, che contro la Juventus è risultato uno dei migliori in campo.

 Il centrocampo, oltre al dubbio citato prima, troveranno spazio, Carboni e Ricchiuti, mentre il trio d’attacco vedrà di scena, a destra Gomez, a sinistra Bergessio e come terminale centrale Maxi Lopez. Tutti gli uomini di Simeone scalpitano per scendere in campo, tutti vogliono dare il loro apporto per contribuire alla salvezza del Catania, è questo lo spirito giusto di chi vuole lottare per la maglia che indossa. Domenica non ha importanza chi scenderà in campo dal primo minuto ma è importante farsi trovare pronti alla battaglia.

 Spesso il maggior supporto ai compagni viene soprattutto da chi sta ai margini del campo, dando fiducia e stimoli a chi invece ha l’onere e l’onore di stare all’interno del rettangolo di gioco. Tutta la città, tutti i tifosi, non chiede altro, che dimostrare domenica di sapere affrontare questo, se non ultimo, penultimo sprint.

  37 Commenti per “VERSO CATANIA CAGLIARI”

  1. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno popolo rossazzurro…..

    E’ inutile dirvi che la notte non passa mai e che l’alba sembrava non arrivasse più…. l’attesa è massacrante
    spero che domani sia una bella giornata per i ns. colori.

    ———————————————FORZACATANIA————————————–

  2. Ip Address: 95.245.0.121

    buongiorno joe e tutta la compagine rossoazzurra non dico niente solo catania vai e colpisci sempre 😈 😈

  3. Ip Address: 88.64.177.180

    non incominciamo coi pronostici viviamo alla giornata che è la cosa migliore

  4. Ip Address: 85.41.235.41

    Tutti allo stadio a tifare fino all’ultimo grido 😉 😉 😉

  5. Ip Address: 85.41.235.41

    A segno Lopez e Bergessio – Simeone: ‘Catania-Cagliari è la partita della città’

    Prima dell’allenamento, mister Simeone in sala stampa: ‘Il Cagliari è un’ottima squadra, la sua espressione di gioco è tra le migliori d’Italia – ha dichiarato l’allenatore del Catania – ma noi dobbiamo farcela, tutti insieme. Questa è la partita della città. Le condizioni meteo? Sole o pioggia, vento o pietra non importa: dobbiamo vincere’. Cura del possesso palla e lavoro a pressione nella fase iniziale della seduta, quindi sfida in famiglia su campo ridotto, decisa dai gol di Lopez e Bergessio.

  6. Ip Address: 95.245.183.235

    Catania – Cagliari Catania, Stadio Massimino
    Domenica 1, ore 15:00 poco nuvoloso 21° 65% W 18 km/h
    moderato

  7. Ip Address: 95.245.183.235

    Salve raga’!!! 😉 😉 😉
    Raga’ il post scritto sopra e’ il meteo di domani alle ore 15.
    IL nipotino non mi ha lasciato scrivere!!! 😕 😕 😕
    Quindi domani non piove!!! 😀 😀 😀

    Nel proposito faccio un appello al Nostro “chiarezza”!!! 😯 😯 😯
    Nonde stai? 😥 😥 😥
    Fatti sentire!!! 😉 😉 😉

    Domani i Nostri devono vincere non ci saranno piu’ alibi perche’ il Cagliari e’ una buona squadra ma non e’ la Lazio, ergo “tre punti tre” punti!!!

    Forza Catania!!! 😈 😈 😈

  8. Ip Address: 95.245.183.235

    😀 😀 Salve raga’!!!:D 😀
    Secondo un sondaggio di Sky Sport 24.
    Bacini di utenza tifosi in Italia, ultime posizioni:

    Tifosi Simpatizzanti Totale
    14 Brescia 116mila 611mila 727mila
    15 Chievo 83mila 601mila 684mila
    16 Samp
    17 Genoa
    18 Catania 125mila 294mila 419mila
    19 Parma
    20 Cesena

    A me sembravano di piu’ i tifosi del Catania in Italia. Mah!!!

    Anche se siamo pochi gridiano sempre forza Catania!!!

  9. Ip Address: 95.245.0.121

    ciao giorgio gridiamo sempre forza catania x questa volta ti corrego io la prossima mi corregi tu 😆 😆

  10. Ip Address: 95.245.0.121

    ciao lux un tifoso ha il diritto di pensare positivo comunque vada forza catania sempre 😈

  11. Ip Address: 151.33.46.253

    Buon pomeriggio a tutti.

    La suddivisione dei diritti televisivi continua scatenare polemiche all’interno della Lega di A.
    Bisogna ripartire 200 milioni di euro in base ai bacini d’utenza: 15 società del massimo campionato hanno incaricato la scorsa settimana tre istituti demoscopici (Doxa, Sport+Markt e Full Six) per ricalcolare l’assegnazione di questi 200 milioni, ma l’iniziativa non è piaciuta a Milan, Inter, Juventus, Roma e Napoli che hanno presentato prima un ricorso alla Corte di Giustizia federale e successivamente affermato l’improcedibilità della delibera davanti allo stesso Consiglio di Lega.

    Il problema principale scaturisce dal fatto che la Serie A si è spaccata sul concetto di «sostenitore» richiamato dalla legge Melandri. Le grandi vogliono pesare semplicemente i tifosi che dichiarano di avere una sola squadra del cuore, le altre puntano a conteggiare anche i simpatizzanti per una seconda squadra e a valorizzare l’audience televisiva.
    Secondo la mappatura del tifo del C. R. A., condotta da Marco Dell’Acqua, Juve, Inter, Milan, Napoli e Roma catturano l’ 81%dei supporter di tutta la Serie A. Ma se dal sondaggio sulla «squadra del cuore» si passa a quello sulla «squadra simpatia» (un secondo team per cui c’è interesse), le differenze si riducono. E si assottigliano ancora di più prendendo in esame l’audience media stagionale, tra Sky e Mediaset, di ciascuna squadra in campionato.

    Nell’ipotesi A, considerato che uno stesso club non può percepire più di un quarto del totale, alla Juventus andrebbero 50 milioni; le briciole per Catania, Brescia, Parma, Chievo e Cesena.
    Se passasse l’ipotesi B, saldo negativo per le grandi: -10 per Juve e Inter, -8 per il Milan, -2 per il Napoli. Stranamente ci guadagnerebbe la Roma, che pure fiancheggia le big. E raddoppierebbero i loro introiti squadre come Palermo, Lecce, Sampdoria, con benefici ancora maggiori per Genoa e Catania. (TuttoCalcioCatania.com)

  12. Ip Address: 95.245.0.121

    ciao catanista come sempre sei stato molto chiaro forza catania sempre 😀

  13. Ip Address: 95.245.183.235

    😉 😉 Ciao Mario e angelo!!! 😉 😉 😉
    Grazia della correzione!!! “Purtroppo” scrivo senza vedere la tastiera ( in Marina Militare ho fatto un corso in dattilografia) e non ho tempo di correggermi!!! 😐 😐 😐 Se vedi la “N” e’ vicina alla “M” ed e’ facile sbagliare!!!
    Soldi!!! Soldi!!! Managgia!!! I ricchi che vogliono sempre di piu’ e le bricciole ai poveracci!!! Maledetti soldi!!! 😥 😥 😥

    Solo 2000 tagliandi venduti!!! 🙁 🙁 🙁
    Va bene la crisi enorme del lavoro e qui a Napoli e dintorni si sente eccome!!! Per 15 Euro ci andrei di corsa se abiterei a Catania anche se sono un pensionato.Ci saranno altri motivi perche’ il tifoso catanese non va piu’ allo Stadio.

    Comunque anche se pochi mi raccomando a Mario, peppe58 e chi ci va di tifare per noi lontani!!!

    Forza Catania!!!:twisted: 😈 😈

  14. Ip Address: 95.245.183.235

    Raga’ il Cesena sta’ vincendo 1 a 0!!! 😐 😐 😐

  15. Ip Address: 95.232.25.168

    Ciao a tutti.

    Per la miseria, è vero 1 a 0 per il Cesena!

  16. Ip Address: 95.245.0.121

    ps giorgio anche io ho fatto il militare in marina 20 mesi forza catania ole 😀

  17. Ip Address: 95.245.0.121

    ragazzi x fortuna che l’inter a paregiato 😈

  18. Ip Address: 95.245.183.235

    Raga’ Cesena 1 Inter 1!!! 😀 😀 😀

    X angelo!!! 😉 😉 😉
    Ho fatto 9 anni in M.M.!!! 😀 😀 😀

  19. Ip Address: 95.245.0.121

    inter in vantaggio

  20. Ip Address: 95.245.183.235

    Raga!!! 😆 😆 😆
    Cesena- Inter 1 a 2!!! 😆 😆 😆

  21. Ip Address: 95.245.0.121

    devo dirti giorgio che sei invecchiato in marina senza offesa 😀 😀 😀

  22. Ip Address: 95.245.183.235

    E’ finita a Cesena con la vittoria dell’Inter!!! Hihihihihihi!!!!
    Vero che il destino c’e’ l’abbiamo noi in mano ma un po’ gufare per le altre ……e’ meglio, non si puo’ mai sapere!!! 😉 😉 😉

  23. Ip Address: 151.33.40.147

    Ciao Giorgio, Angelo e Pippuzzu …

    U primu pronosticu u n’zittai hihihihihihihi

    Dumani: “accuntu vincemu e appoi gudemu”…. 😉 😉 😉

    Fozza Cataniaaaa!!!

  24. Ip Address: 95.245.0.121

    il cesena e stato fermato adesso tocca a noi 😈 😈 😈 forza catania

  25. Ip Address: 95.245.0.121

    catanista sante parole hahaha 😈 😈 😈

  26. Ip Address: 88.64.177.180

    angelo ti ho detto di non essere ottimista??????
    o ti proibisco di pensare positivo ??????
    maaa siamo usciti di senno qua dentro
    meglio che non scrivo più qua c’è qualcuno che mi sembra leggermente lasciamo stare

  27. Ip Address: 95.245.183.235

    Vero Angelo!!! 😐 😐 😐
    Mario!!! 😉 😉 😉
    Vero gufare contro le altre squadre ma noi domani dobbiamo vincere con intelligenza, cuore e grinta!!! 😈 😈 😈

  28. Ip Address: 95.245.183.235

    lux!!! 😉 😉 😉
    Io ci spero sempre che vinca il Catania!!! 😈 😈 😈

    Raga’ vado via perche’ ho la pizza Margherita che mi aspetta a tavola!!! 😀 😀 😀
    Buona cena a tutti!!! 😉 😉 😉

  29. Ip Address: 95.245.0.121

    lx lux tu ai detto la tua io ho detto la mia niente di piu niente di meno e tutto a posto non pesavo che tela prendevi saluti 😀 😀

  30. Ip Address: 88.64.177.180

    c’è una piccola differenza io non mi rivolgevo a te personalmente ma lo dicevo in generale mentre tu ti rivolgi direttamente a me 😡 ma tu chi sei chi ti ti conosce che cazzo vuoi da me angelo da modena ma va a pascolare pecore cialtrone

  31. Ip Address: 95.245.0.121

    fino a prova contraria io non ti ho offeso ha pascolare le pecore ci vai tu e prima di dirmi cialtrone a me guardati le tue spalle e sciaquati la bocca

  32. Ip Address: 88.64.177.180

    io mi guardo le spalle
    e chi sei angelo mezza calzetta pezzente che non sei altro

  33. Ip Address: 95.245.0.121

    pensavo che fossi piu inteligente ha questo punto mi devo ricredere sei un povero demente 😆

  34. Ip Address: 95.245.0.121

    poi mi fai sapere che dentifricio usi sei bravo con le parole 🙄

  35. Ip Address: 95.245.0.121

    com 😆 😆 e sei permaloso sto tremando dalla paura

  36. Ip Address: 95.245.0.121

    e di sicuro non sei una persona di alto rango 🙁

  37. Ip Address: 95.245.0.121

    e poi ricordati u pisciaru unzzoccu javi vannia bona notti

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu