Verso Catania – Fiorentina

 Scritto da il 18 gennaio 2014 alle 16:01
Gen 182014
 

maran3

Rolando Maran ha convocato 23 giocatori. Rossazzurri in ritiro da stasera, in vista della sfida in programma domani alle 15.00 allo stadio “Angelo Massimino” contro la Fiorentina.
Questi gli atleti a disposizione:

Portieri: 21 Andujar, 35 Ficara, 1 Frison.

Difensori: 14 Bellusci, 34 Biraghi, 33 Capuano, 24 Gyomber, 6 Legrottaglie, 18 Monzon, 5 Rolin, 3 Spolli.

Centrocampisti: 28 Barrientos, 19 Castro, 17 Guarente, 13 Izco, 8 Plasil, 15 Rinaudo.

Attaccanti: 9 Bergessio, 23 Boateng, 26 Keko, 11 Leto, 12 Lopez, 32 Petkovic.

Maran risponde alle domande dei giornalisti:

Ho chiarito in un minuto con il presidente. La decisione era stata ingiusta ed un minuto dopo essermi chiarito con lui, abbiamo pensato subito al futuro, per risollevare tutto quanto e salvare la stagione. Questa squadra vuole fare l’impresa, ma questa è possibile. Sono convinto che dobbiamo sputare il 100%. Sono straconvinto di questo. Con la squadra ho trovato grande disponibilità, ma questo c’era anche prima.

Izco in difesa non è un’idea campata in aria, facendo tesoro delle esperienze passate. Fortunatamente è un gruppo che conosco. Ho trovato le facce giuste che vuole dare il 100%. Ho azzerato tutto, tenendo conto l’esperienza passata.

Mi ha fatto piacere sicuramente, in questi tre mesi fuori ho avuto il calore da parte dei supporters che si aspettano che tiri fuori il Catania da questa situazione. Mi sento un grande apporto, di spingere di più. Sembrano frasi fatte, ma sono vere.

Montella, allena una squadra forte e lui è bravo. Contro di loro ci vuole una grande impresa. E’ una partita che ci voleva per esaltare il gruppo.

Rinaudo, lo conosco poco, ma per quello che ho visto può giocare come vice Lodi. Bellusci, può giocare dato che si è allenato tutta la settimana.

Castro o Keko, chi è più vicino a Gomez? Per caratteristiche dico Keko. Ho provato diverse soluzioni. L’ho detto alla squadra. Ci vuole grinta e vivere questa situazione con la volontà di fare il massimo.

Portieri? Al di là che gioca Frison, non sto qui a spiegare le scelte. Andujar ha tutta la mia fiducia, ma giocherà Alberto.

Sul mercato, non posso rispondere a questa domanda prima di una sfida delicata prima della Fiorentina, Lodi è un valore aggiunto e sono contento che sia tornato

  56 Commenti per “Verso Catania – Fiorentina”

  1. Ip Address: 79.3.82.129

    Vai Maran… facci sognare ……

  2. Ip Address: 83.224.69.145

    Maran saprà motivare questi ragazzi e farà decisamente meglio di quel Di Cane di allenatore! Spiace soltanto l’averlo richiamato alla vigilia di una partita quasi impossibile da vincere data l’attuale situazione e subito dopo andare a far visita all’Inter, ma ricordiamoci che David seppe sconfiggere un certo Golia….! Auguri di vero cuore Mister! Auguri di vero cuore ragazzi! Sappiate essere i nostri nuovi David!!!!!! Forza Catania, “s e m p e r ” ! ! !

  3. Ip Address: 176.206.214.245

    monzon e guarente insiema maxi lopez conviene impacchettarli senza ricevuta di ritorno,
    solo cosi’ il catania vincera’ le partite questi sono avversari non nostri giocatori per noi.
    maran e un duro e fara’ bene,facciamoci una lavata di faccia a du gialinusu di montella ca pari tiziano ferro.

  4. Ip Address: 88.66.5.73

    e si mischiamo pure il sacro col profano
    ma si può

  5. Ip Address: 79.35.157.173

    notte a tutti!!! 😉

  6. Ip Address: 79.27.46.83

    intanto il livorno e fermo a quota 13 e stato battuto x 3 a 0

  7. Ip Address: 88.66.5.73

    e così sappiamo che il livorno ci sará
    bene manca solo la terza

  8. Ip Address: 151.54.148.215

    il livorno ha perso e resta ultimo, bene cosi.

  9. Ip Address: 67.242.203.211

    Ancora una volta,credo che l’essenziale per il CATANIA sara’ sfatare il tabu’ trasferta.Anche ammesso infatti che il Massimino possa ritornare ad essere la roccaforte degli anni scorsi,non potremo raggiungere la salvezza senza’ riuscire a conquistare almeno7 o 8 punti lontano dalle mura amiche.Per quanto riguarda Lopez e tutti gli altri giocatori in procinto di lasciare la nostra squadra,penso che almeno nelle prime parite,fa bene Maran a convocarli tutti perche’ l’aiuto[non si mai ……] potrebbe venire anche da una fonte insospettata.L’importante adesso e’ stringersi tutti intorno alla squadra e dimenticare [per una volta tanto….] le critiche…Non facciamoci illusioni perche’ la strada per la salvezza e’ lunga e difficile. e non bisognera’ abbattersi se ci saranno delle battute d’arresto lungo questo travagliato percorso..SEMPRE FORZA CATANIA

  10. Ip Address: 79.27.46.83

    BUONGIORNO A TUTTI FRATELLI DAL CUORE ROSSAZZURRO Stampa: Izco e Bellusci titolari, dubbio in attaco
    Maran riparte dal 4-3-3 con possibili grandi sorprese. Castro arretrato a centrocampo, Keko titolare in attacco. Senza Peruzzi e Lodi spazio alle soluzioni alternative: Rinaudo a centrocampo, Izco arretrato a far terzino ma potrebbe essergli preferito uno tra Bellusci e Rolin.

  11. Ip Address: 92.135.91.155

    Buongiorno a tutti pari

    Oggi affrontiamo quella che secondo me è la più forte squadra in capionato con gli uomini che ha, dopo la Juventus, ed allora serve una grande impresa giochiamo in casa è l’apporto dei tifosi dovrà essere costante per tutti i 95 minuti, vista la classifica la salvezza non è una chimera, anche le altre comprese quelle che stanno a 21 punti devono stare attente,ora Maran deve fare una cosa semplice semplice, RICOMPATTARE IL GRUPPO ed è fatta, il Catania sulla carta non ha niente da invidiare a molte squadre che adessa hanno 10 punti in più, ma oggi sarà fondamentale un uomo, e spero che sia la sua partita, Barrientos, vuole tornare ad essere protagonista? allora che lo faccia perchè ultimamente è l’ombra di quello che conosciamo, se gira lui niente è impossibile, e poi cu joca joca basta ca vincemu.

  12. Ip Address: 82.145.209.149

    buongiorno a tuttipari….
    come al solito a catania nuddu voli veniri!!!! E anche i procuratori ci mettono sempre del suo…………

    ESCLUSIVA – VARGAS, l’agente: “Il Catania? Edu vuole il Valencia”
    18.01.2014 20:46 di Redazione ITA Sport Press
    articolo letto 1295 volte
    Il Catania sta cercando di chiudere prima possibile una operazione in entrata per un
    attaccante. Nel mirino del club etneo, secondo radiomercato, è finito ancora una volta il cileno
    del Napoli, Edu Vargas che piaceva anche l’anno scorso. Il giocatore però sembra essere
    diretto a Valencia ma il Napoli non ha ancora chiuso l’operazione con gli spagnoli ed ecco
    l’inserimento del sodalizio rossazzurro che ha chiesto il prestito della punta offrendo in
    cambio al club partenopeo il portiere Mariano Andujar che arriverebbe la prossima stagione
    sotto il Vesuvio. Per fare chiarezza su questa presunta operazione di mercato, la redazione di
    Itasportpress.it ha contattato Cristian Ogalde, agente di Vargas che ha spiegato. “Richieste per
    il mio assistito ce ne sono. L’auspicio è che Vargas trovi presto una squadra per giocare a
    calcio. Il Valencia lo segue e lui vuole andare a giocare in Spagna”. Il Catania si è inserito? A
    me non risulta, magari hanno parlato le due società ma Vargas in questo momento ha in testa
    il Valencia”. Da quanto raccolto dalla nostra redazione il Valencia ha presentato al Napoli una
    richiesta di prestito per più di 1,5 mln di euro con opzione di riscatto. Il Napoli però valuta il
    cartellino 15 mln di euro.

  13. Ip Address: 87.1.152.244

    Buongiorno raga’!!!

    Ciao angelo, chiarezza e salvatore!!! 😉 ù
    Qui Napoli e dintorni, cielo grigio con leggera pioggia e vento, temperatura fredda.

    Ci sono due cose in questa vita terrena chiamato “destino”.
    C’e’ il “destino” dipende da noi oppure il “destino” sceglie per noi.

    Aforismo:
    “Puoi anche alzarti molto presto ma il tuo destino s’è alzato un’ora prima”.

    Spero che il “destino” sia benevole per la Nostra vita e quella del Catania iniziando da oggi!!!

    Buona domenica a tutti!

    Forza Catania sempreeeee!!!

  14. Ip Address: 91.252.236.24

    Buongiorno a tutti .Partita difficilissima sulla carta dove la fiorentina viene al Massimino per i tre punti il nosto Catania non deve fare altro che giocare come vuole Maran e con l’aiuto del pubblico c’è dobbiamo fare a tutti i costi e remare tutti quanti nella stessa direzioneDevi vincere vincere vincere

  15. Ip Address: 37.116.54.66

    piazza pulita nello spogliatoio , via LOPEZ ,ADUCAR, MONZON , ROLIN, AVANTI KEKO E LETO , possiamo recuperare

  16. Ip Address: 2.194.26.191

    ora si dice che Vargas vuole il Valencia e Floccari è vicino al Bologna. Ma la Società lo capisce che per convincere i giocatori buoni ci vogliono i soldi e che nessuno verrebbe a giocare nella posizione di “ultima della classe” senza “argomenti” convincenti?. Mi sa che aspettano i saldi di fine gennaio… e nel frattempo gli altri si rafforzano. NON LO SO. CONTINUO AD ESSERE PREOCCUPATO E DIFFIDENTE. INTANTO FORZA CT SEMPRE E COMUNQUE….

  17. Ip Address: 95.234.98.212

    Buongiorno e buon pranzo a tutti gli amici rossazzurri.

    Vittorio,condivido in toto il tuo ultimo post e chi la pensa alla stessa maniera.
    Niente calcoli fantascentifici,ma solo cose semplici e lineari.
    Il lavoro più complicato è,far ritornare il gruppo a credere fortemente nelle loro possibilità che,sono tante e di qualità.

    Ieri ho ascoltato l’intervista di Maran e posso dire che mi ha fatto una buona impressione a livello motivazionale,perciò,io all’impèresa di oggi vi voglio credere.

    voglio condividere una mia riflessione con voi,l’altra sera su Sicilia Sport,ho visto l’intervista di Pulvirenti su Sala Stampa alla fine dello scorso campionato e Teghini ha fatto una carrellata di domande su tutti gli allenatori che sono passati da Pulvirenti,da Costantini per passare a Mazzarri,atzori,Montella e pre finire Maran,su tutti ha elengato i pregi e su tutti ha detto,”tecnico preparato”,su Maran,ha detto,”ha saputo prendere le redini dello spogliatoio senza strafaere”,ma non ha mai detto che fosse preparato,questo mi ha lasciato qualche dubbio………

    ciao a tutti.

  18. Ip Address: 176.206.54.19

    Chi vuole venire che ben venga chi non vuole che se ne stiano a casa loro vogliamo solo gente motivata e che lavori per la nostra causa

  19. Ip Address: 87.1.152.244

    Salve raga’!!!

    Spero che il Catania come squadra “c’e'” e che si giochi con il cuore, grinta e intelligenza.

    Lo so che la Fiorentina e’ forte ma trovare i nostri meccanismi di gioco almeno come una volta, sara’ un passo molto importante!!!

    Forza Catania sempree!!!

    P.S.
    Vado a nanna e dai vostri commenti sapro’ il risultato!!!

  20. Ip Address: 79.51.220.95

    non riesco a guardare un attimo di più questa partita….. 🙁

  21. Ip Address: 88.66.53.80

    io non capisco ma le partite le vedete ma vi rendete conto della qualità dei nostri giocatori ?

  22. Ip Address: 79.51.220.95

    intanto perdiamo 3-0

  23. Ip Address: 79.51.220.95

    non basta avere qualità,se poi non le metti in campo…..così non si va da nessuna parte…. 😕

  24. Ip Address: 151.27.227.71

    si certo Lux, ma è anche vero che almeno alcuni di questi giocatori hanno espresso una qualità senz’altro migliore…. per cui c’è qualche motivo se rendono così poco.
    Comunque la partita è persa, ma spero quanto meno in un secondo tempo veemente e almeno di illudersi di poterla riaprire.
    Perdere così, magari prenderne ancora! dopo le speranze riaccese dal ritorno di Maran potrebbe essere la mazzata decisiva.

  25. Ip Address: 79.27.43.83

    si e vero siamo sotto di tre gol ma almeno si e visto un altro attegiamento

  26. Ip Address: 88.66.53.80

    leggervi e davvero divertente
    e adesso sotto di 3 gol
    bisogna solo sperare che nel secondo tempo abbiano pietà di noi e non inferiscano senò un 7 a 0 non c’é lo toglie nessuno
    ma siamo tutti contenti lo stesso e tornato maran il salvatore della patria
    giustoooooooooooooooo

  27. Ip Address: 79.42.25.110

    Che vergogna.il presidente e i suoi compari hanno distrutto un giocattolo.che schifo.inguardabile.ben gli sta.chi semina vento raccoglie tempesta!

  28. Ip Address: 79.27.43.83

    si sapeva che era una partita difficile maran o non maran

  29. Ip Address: 151.27.227.71

    Angelo non puoi prendere tre gol su tre tiri avversari.
    Rivedendoli, in tutti e tre i loro gol un giocatore della Fiorentina è libero di studiare la situazione e di impostare senza pressione.
    Il primo gol cross dalla tre quarti senza marcatura, nel secondo buco di Izco e Pasqual crossa senza opposizione, nel terzo Bellusci si ferma e quindi il miracolo di Frison è inutile,
    Dall’altra parte non so se ve ne siete accorti ma Castro ha vanificato tre occasioni da gol potenziali, una con uno stop di petto ignobile, due togliendo. di piede e di testa il pallone a Bergessio meglio piazzato.

  30. Ip Address: 95.234.98.212

    Grazie presidente per averci regalato questi anni di serie “A”,grazie presidente per tutte le soddisfazioni che il Catania ci ha ragalato in questi anni e sono tutti meritati le lodi che in questi anni sono state rivolte a lei e alla società.

    Adesso devo però,devo anche “ringraziarla” per avere perso due mesi e mezzo di tempo con un tecnico inadeguato come De Canio,grazie per non avere ascoltato gli umori della piazza e di tanti addetti ai lavori.

    Grazie per avere assunto un ruolo( faccio tutto io) che in passato ha sempre rinnegato,grazie per non avere corretto in tempo i suoi errori.

    Oggi non esiste in società un dirigente con le capacità di Lo Monaco prima(tralasciando le cose che esulano dal calcio) e Gasparin dopo.
    I dirigenti in carica stanno dimostrando di non avere le capacità di risollevare il morale e ridare stimolòi a questi giocatori.

    Avevo già scritto che,se non c’è un grande sostegno della società,Maran non potrà fare nulla.

    Quello che ho visto in questo primo tempo,a prescindere dagli errori individuali( primo gol,colpa di Plasil,secondo gol,colpa di Spolli),una squadra senza convinzione,si vede che non c’è stato un lavoro di gruppo societario sui giocatori,e se c’è stato,significa che è stato inefficace.

    Barrientos,continua a viaggiare in un limbo che non lo classificane come potenziale fuoriclasse,ne come “bidone” di questa squadra.

    Spolli,da qualche partita continua ad avere vuoti di memoria,Plasil,alterna grande cosra a momenti di stasi inspiegabili,Bergessio,sembra dire,”ormai è finita” e così potrei continuare ad oltranza.

    In questi casi,il lavoro del tecnico non basta,perciò,vuol dire che il presidente continua a non vedere dove dovrebbe vedere.

    Un ultima cosa,però sul lato tecnico,a prescindere dal ruolo o meno,si continua a regalare ogni partita Castro agli avversari e questa cosa la prendo come “un’offesa a chi sta in panchina senza avere delle chance.

  31. Ip Address: 151.27.227.71

    @Peppe58
    applausi da parte mia per quello che hai scritto

  32. Ip Address: 93.46.4.117

    SQUADRA INGUARDABILE, RAGAZZI E FINITA, SON STATI BELLI QUESTI ANNI IN A

  33. Ip Address: 94.160.175.182

    Concordo anch’io quello scritto da peppe 58

  34. Ip Address: 94.160.175.182

    Intanto il Bologna perde

  35. Ip Address: 87.13.208.51

    Quoto l’amico Peppe58 …..

  36. Ip Address: 79.51.220.95

    d’accordissimo con Peppe58

  37. Ip Address: 151.27.227.71

    Bologna pareggia, ma non è questo il punto, è che noi non ci siamo.
    Cambiamo allenatori, portieri, formazione il risultato non cambia, squadra abulica e incapace di reagire
    L’unica cosa che resta sempre uguale è sto C…o di 433

  38. Ip Address: 95.234.98.212

    Morra&Barlassina,Mexxican,Joe,si vede che sono in buona compagnia…..

    Ragazzi,l’unica cosa che ancora mi fa sperare,è solo la classifica e l’andamento di altre squadre alla stregua del Catania,ma se il presidente non torna indietro sui propri passi in certe situazioni,anche se gli avversari dovessero fermarsi,il Catania farebbe come il gambero,un passo avanti e due indietro,perchè,questo,è quello che è successo oggi,con il ritorno di Maran,il Catania ha fatto un passo avanti rispetto all’andazzo che aveva con De Canio,però,ne ha fatti due indietro con l’assenza totale di una capacità organizzativa societaria.

  39. Ip Address: 79.27.43.83

    concordo con peppe58 ancora ci sono troppi strascichi lasciati dalle situazioni precedenti non si puo pretendere che con la venuta di maran si sarebbero sistemate le cose subito e anche la mentalita della squadra

  40. Ip Address: 88.66.53.80

    ma vi rendete solo adesso di quanto e scarsa sta squadra
    manca la contro prova ma io sono sicuro che se invece di De Canio
    fosse rimasto Maran a quest’ora a vevamo meno punti in classifica
    di quanti ne abbiamo adesso

    vorrei ricordarvi che io sono stato il primo a dire che si correva il rischio di retrocessione già alla terza giornata di campionato
    e ciò a dire il vero lo capiva anche un bambino vedendo
    l’inconsistenza di questa squadra, era lampande cristallina
    già all’inizio di campionato a me mi fanno incavolare quelli che parlano di cucche
    parlano di improbabili salvezze distorcendo la realtà dei fatti ecco queste sono persone che meriterebbero in realtà il titolo di cucca perchè non dice la veritá e parlano a vanvera solo per mettersi in mostra e compiacere al resto del pubblico io non sono così dico le cose così come le vedo e quello che vedo delle partite del Catania e solamente spazzatura di calcio immeritevole financo di essere chiamato calcio ma solo schifo

  41. Ip Address: 95.234.98.212

    Stavamo scrivendo insieme,alla compagnia devo aggiugere con piacere,elefante rossoazzurro 😆 ,Angelo so già che ne fa parte 😉

    Morra,concordo sul discorso del 4-3-3,anche se penso che più che del sistema di gioco,la cosa più preoccupande sta nell’atteggiamento dei giocatori che,non ci credono alla salvezza.

    Volutamente non voglio tornare su quelli che sono stati gli errori iniziali della società,ma non vedo nessuno spiraglio,tranne di cambiamenti emblematici.

  42. Ip Address: 2.232.17.48

    Il 60% siamo in b

  43. Ip Address: 79.27.43.83

    CATANIA – A circa 15′ dal fischio finale di Catania-Fiorentina, sul punteggio di 3-0, dopo aver rivolto cori di contestazione verso giocatori e dirigenza, i gruppi organizzati del settore centrale della curva nord hanno abbandonato lo stadio Massimino. Un evento mai accaduto nella storia recente, mai nell’era Pulvirenti.

  44. Ip Address: 2.232.17.48

    4-3-1-2 con due punte

  45. Ip Address: 2.193.207.215

    sapete che vi dico; Chievo, Sassuolo e Bologna (che hanno attaccanti)stanno cercando di lottare per evitare il terz’ultimo posto. Noi siamo inconsistenti, senza attacco e spacciati. Questa è la verità. Grazie Pulvirenti…il resto sono chiacchere

  46. Ip Address: 5.89.161.59

    La storia si….riscrive!!!! Golia ha massacrato David! Ragazzi pensiamo positivo ugualmente. Le altre pericolanti non stanno meglio di noi! (Udinese,Bologna, Sassuolo, Livorno, Chievo, ) e poi ….domenica prossima Mazzarri perderà la panchina a causa della sconfitta contro il Catania!!’ Ci pensate????

  47. Ip Address: 2.158.89.138

    Io ci credo ancora – 27 per il resto non mi interessa

  48. Ip Address: 88.66.53.80

    bravo JR non ci arrendiamo ma crediamoci Noi
    se riusciamo anche per magia a trasformare sti brocchi in talenti allora niente ci e preclusu nel frattempo facciamo tanta di quella pena che l’arbitro non ha concesso neanche un minuto di recupero

  49. Ip Address: 79.27.43.83

    Maran: «Abbattersi al primo errore, no!!»
    Nel dopo partita di Catania-Fiorentina, le parole dell’allenatore rossazzurro: “Commentiamo due partite diverse. Nei primi 20′ abbiamo tenuto testa alla Fiorentina. Ma alla prima difficoltà ci siamo disuniti e questo non va. Il Catania ha mostrato tutte le sue potenzialità all’inizio ed il suo più grande difetto nel non riuscire a reagire. Il nostro pubblico va riconquistato, avrebbero dovuto applaudirci? Stiamo già preparando la gara con l’Inter”.

  50. Ip Address: 79.27.43.83

    Rolando Maran (allenatore Catania): “Togliamoci dalla testa questi problemi. Abbiamo fatto bene fino al due a zero. Non esiste che poi ci disuniamo. Non dobbiamo lasciare che le difficoltà intacchino la prestazione. Hanno segnato sugli unici loro tiri in porta del primo tempo. C’è un primo ed un secondo tempo, due partite diversissime.

    “Se l’episodio negativo incide così tanto, non va. Bisogna crescere, lavorare. Poi, affrontare la Fiorentina non ha fatto altro che evidenziare i nostri problemi. Il contraccolpo non può esser così forte. Ci sta subire gol. Ne ho già parlato con i ragazzi. Ho parlato a lungo con loro. Bisogna esser più spavaldi.

    “Se nei primi 30′ riusciamo a far bene, fermare la Fiorentina significa che possiamo farlo sempre. Bisogna essere consapevoli di questo e ripartire da questo. Il potenziale l’abbiamo. Cerco di lavorare sulle cose positive. Qui bisogna iniziare a correre anche perché i risultati lasciano tutto inalterato.

    “Dobbiamo risolvere i nostri problemi, o col mercato o col lavoro.

    “C’è una partita negativa da cancellare ed una positiva dalla quale ripartire.

    “Non voglio far piagnistei sulle assenze. Non cerchiamo alibi. Vero, Rolin è uscito dolorante all’intervallo.

    “Oggi sono più convinto di ieri che questa squadra possa farcela. Questi tre gol sono un macigno ma possiamo ripartire. Dobbiamo crescere in fretta, non lasciamo che la parte negativa di questa partita di rallenti.

    “Una partita non è mai irreparabile. Questo dobbiamo comprendere. All’inizio noi siamo stati più pericolosi della Fiorentina. Non esiste disunirsi alla prima difficoltà. Al di là delle capacità dell’avversario la nostra salvezza passa dal riuscire a non abbattersi. A me servono giocatori che riescano in questo, che credano in questo.

    “Il modulo l’ho cambiato dopo, due volte, ma non è servito. Non è una questione di modulo ma di atteggiamento.

    “Rinaudo è stata una novità positiva. Non era facile esordire così.

    “Il pubblico va riconquistato. Ultimi in classifica, con tre gol al passivo. Dovevano applaudirci? Finché siamo stati in partita ci hanno dato una mano. Dobbiamo riconquistarli.

    “La non reazione del secondo tempo non deve esistere. L’episodio negativo non può ripercuotersi in maniera così evidente. Se vogliamo salvarci, e possiamo farlo, dobbiamo cambiare questo. Io non sono ottimista, io ci credo.

    “Tutto si può migliorare ma io alleno solo i giocatori che ho in rosa. Ovvio che la rosa può esser migliorata anche con degli innesti ma il mio compito è un altro. Quello di far rendere al meglio i giocatori a disposizione.

    “Non ci dobbiamo accontentare della prima mezzora e pensare che il lavoro fatto finora basta in funzione di quella mezzora. La partita dura 100′ e noi dobbiamo restare in campo per tutta la partita.

    “La partita con l’Inter abbiamo iniziato a prepararla già nello spogliatoio di oggi, finita questa gara. Dobbiamo sempre esser positivi. Ansia e paura vanno messe da parte. Dobbiamo metterle di canto, altrimenti gli effetti sono questi. Dobbiamo credere di più in quel che facciamo. Facendo questo arriverà anche il tiro in porta che è mancato.

    “Lodi incide molto. La velocità di manovra con lui migliora.

  51. Ip Address: 93.97.157.229

    Antonio dice: “piazza pulita nello spogliatoio , via LOPEZ ,ADUCAR, MONZON , ROLIN, AVANTI KEKO E LETO , possiamo recuperare”.

    D’accordo. Inoltre secondo me la piazza pulita dovrebbe riguardare pure tutti i senatori della squadra (perche’ continua a giocare Castro per esempio; Barrientos è assente da un bel po’ di giornate, o sono solo io a notarlo. Bene, senza i due laterali comu avissimu a signari?). C’è qualcosa che non va nello spogliatoio, non si puo’ addebitare il brutto andazzo solo alla scarsa preparazione atletica. Ho l’impressione che questi giocatori senza un amministratore, delegato o generale che sia, sono stati viziati. Per esempio oggi alla fine della partita Pulvirenti gli dave la scoppoletta d’incoraggiamento…ma ignorali, lasciali a riflettere e poi fagli na [email protected]@iata. Tanto ormai le maniere buone non servono piu’. Pulvirenti, nautru. Ni fici sugnari ie ora ni fa chianciri.

    Ma il paradosso è che ancora ci possiamo salvare benissimo, pero’ a patto che l’allenatore abbia il coraggio di fare le scelte giuste sia riguardo ai giocatori sia a come schierali in campo. Siamo sicuri che 4-3-3 sia il modulo giusto per il Catania attuale?

    ForzA CataniA

  52. Ip Address: 151.54.113.214

    la verità, Signori miei, diaciamocela in faccia, guardiamo la classifica; c’è qualcuno che ci crede? realmente però, spogliandosi della veste di tifoso innamorato; chi ci crede ancora?

    Inuyile girarci attorno, siamo ormai in B, non vedo nulla che possa cambiare la rotta.
    in 20 giorni di mercato, la dirigenza si è accorta che la squadra fa cagare, se ne è accorta da tempo, e cosa ha fatto? Lodi e Rinaudo; non è il modo di agire di chi non vuole scendere nell’inferno della B;

    si doveva pianificare la ricostruzione di gennaio già nel mese di novembre e di dicembre quando si era capito che in estate si erano fatte mosse di mercato agghiaccianti per incompetenza e presunzione; invece che si fa? si va in vacanza in Uruguay e ce ne freghiamo di iniziare già il 6 gennaio con i ritocchi e con nuovi acquisti già presi; adesso che si fa? si aspetta il 31 gennaio? così siamo ancora più a fondo classifica? no, non credo.

    Pulvirenti e il suo vice argentino, l’entità misteriosa, già hanno deposto le armi;
    confesso che oggi non ho volutamente visto la partita, me lo sentivo finiva così; 11 brocchi ( armata brancaleone come l’ha battezzata il suo creatore ) non diventano 11 leoni sol perché cambia il condottiero; brocchi erano e brocchi sono rimasti, e tali resteranno; mettiamoci il cuore in pace; è finita.

    Chi ha l’eta mia ricorderà l’ultima discesa mesta in B, l’anno di D Marzio; stiamo ripercorrendo fedelmente quel cammino; inutile fare paragoni con le salvezze degli ultimi anni; lì c’era chi aveva capito cosa non andava e corse ai rimedi; si, diamo a Cesare quel che è di Cesare; LoMonaco sapeva porre rimedio ai suoi sbagli estivi, perché, vuoi non vuoi, ne capisce di calcio; l’ho criticato una vita, ma di calcio ne capisce; qui, nel Catania attuale, il progetto tecnico tattico di squadra a Cosentino ci pare una cotoletta; Pulvirenti ne capisce quanto noi, è un tifoso, il primo tifoso, ma non ne capisce più di tanto, e si vede……; Bonnano non so che ruolo ha; forse a chi l’ha visto?

    Quindi, fatte queste considerazioni, inutile prendetesela con Tizio e Caio; attrezziamoci per non perdere almeno la faccia; quanti ne prenderemo a Milano????
    Vergogna; io non ne vedrò più partite del catania; oggi già ho evitato di stare male, di soffrire; l’anno della discesa in B, fu traumatico per me abbonato a vedere, non voglio ripetere quell’esperienza.
    Grazie Presidente, grazie Senor Cosentino per quello che ci avete propinato.

  53. Ip Address: 151.18.49.9

    Ho visto un omino al bordo campo in tuta, imbronciato e triste. A fine partita riusciva a dare pacche sulle spalle a quelli che fino a poco tempo fa hanno contribuito ad allietare le nostre domeniche con le loro prestazioni; ha stretto anche la mano anche a Montella con un sorriso amaro. Non lasciamolo solo. Quest’uomo ha commesso tanti sbagli, è vero, ma quante gioie ci ha regalato, credo che se c’è ancora una via d’uscita da questo ginepraio, lui la sta cercando meglio di chiunque altro. Quindi diamogli fiducia, anche se anch’io sono stato tra quelli che l’hanno criticato, non mi sento di lapidarlo, specialmente ora che sta cercando di porre rimedio ai propri sbagli.

  54. Ip Address: 151.18.49.9

    doppio “anche”scusate.

  55. Ip Address: 88.66.53.80

    Perplesso mi trovi daccordo con la tua disamina purtroppo
    ma in ogni modo non posso che essere grato a Nino
    per avermi regalato 8 anni di serie A
    e non finisce qui l’anno prossimo in b
    facendo tesoro degli sbagli fatti e apportando le dovute modifiche si potrà puntare ad una pronta risalita

  56. Ip Address: 83.224.69.148

    Spero che il Presidente abbia il tempo e la voglia di leggere i nostri commenti di incoraggiamento di veri tifosi del Catania! Non rovini tutto quello che di buono ha costruito finora! Torre del Grifo per una squadra di serie B non ha senso! Tanto varrà farlo in affitto e scordarsi del calcio che conta!! Stento a crederci ancora sig. Presidente che lei sia così autolesionista e ostinato che pur di non cacciare via Cosentino che è riuscito a rovinare lo spogliatoio, rifiuta di richiamare, se non Lo Monaco, quanto meno Gasparin e acquistare due veri attaccanti che possano risollevare la squadra. Se ciò non avverrà al più presto può già pensare di essere un fallito! ( e mi duole davvero carissimo presidente scrivere queste dure parole, in quanto ho nutrito, nutro e. nutrirò sempre nei suoi confronti, a prescindere da come andrà a finire, una sincera, profonda stima. Suo JR

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu