VERSO CATANIA-MILAN

 Scritto da il 27 gennaio 2011 alle 08:14
Gen 272011
 

 

BUTTARE IL CUORE OLTRE L’OSTACOLO. 

In questi giorni il tecnico del Catania Diego Pablo Simeone sta lavorando a spron battuto,mettendo sotto torchio tutti i suoi giocatori a disposizione,vuole riscattare la falsa partenza di Parma che,se in termini di gioco non è stata del tutto negativa,lo è stata in termini di risultato. La sfida di sabato prossimo,nel secondo anticipo delle 20:45 contro i rossoneri di Allegri,diventa per il Catania di fondamentale importanza ed è caratterizzata da tante sfaccettature.

I rossazzurri non vincono ormai da troppo tempo(Catania-Brescia 1-0),nelle gare del nuovo anno fin qui disputate c’è stata un’involuzione in termini di punti,gioco e tenuta atletica,non si pretende che El Cholo risolva con un colpo di bacchetta magica tutto questo ma non si può più perdere altro terreno,chi sta dietro alla squadra etnea fa già sentire il proprio fiato sul collo dei rossazzurri perciò è arrivato il momento di dare una svolta a questa fase negativa e ripartire col piglio giusto e tornare a fare risultato,a prescindere dall’avversario di turno.

Simeone sta provando a ridare fiducia al gruppo e credere di più nei propri mezzi i giocatori del Catania sono un gruppo di qualità tecniche riconosciute e seppure l’obiettivo stagionale rimane la salvezza,nessuno pensava che questa squadra potesse trovarsi in questa posizione a questo punto del campionato,ancora c’è tutto il tempo e i mezzi per tirarsi fuori dalla linea rossa della retrocessione e poter continuare un campionato di assoluta tranquillità e perché no prendersi qualche soddisfazione. Il tecnico del Catania in conferenza stampa ha sfoggiato la sua personalità,affermando di volere vincere questa gara o quanto meno provarci.

Si è anche soffermato sul probabile sistema di gioco che il Catania potrebbe attuare e se il 4-2-3-1 resta di base ha fatto presagire che il 4-3-3 potrebbe essere la novità di sabato prossimo.Simeone non ha ancora alcuni elementi a sua disposizione per i vari infortuni che stanno caratterizzando sin qui una parte del campionato rossazzurro ma proverà lo stesso a mettere le briglia alla più quotata capolista. Diventa necessario capire come si affronterà la squadra rossonera,se in questi giorni i giocatori del Catania hanno recepito il messaggio del presidente Pulvirenti,che in un’intervista si è detto deluso dal rendimento di qualche giocatore perché magari le aspettative erano altre,ormai c’è rimasto poco da dire e molto da fare,bisogna rimboccarsi le maniche, buttare il cuore oltre l’ostacolo per raggiungere obiettivi degni della squadra e di questa città.

Il Milan,da parte sua,dopo la prova di coppa Italia che ha visto i rossoneri approdare in semifinale a discapito della Sampdoria,verrà al Massimino carico d’entusiasmo per portare via l’intera posta in palio e mantenere l’attuale distanza dalle sue inseguitrici. Anche Allegri dovrà fare a meno di qualche titolare a causa degli infortuni,due su tutti Nesta e Gattuso,ma la rosa della squadra lombarda è così ampia e di indiscusse qualità che il tecnico non si strapperà di sicuro i capelli dalla testa,anche perché in settimana sono arrivati due nuovi acquisti.

Negli ultimi tempi il Milan sta trovando in Ibrahimovic l’asse portante di questa squadra,ha grosse qualità tecniche e fisiche,spesso fa reparto da solo,riesce ad andare a rete con molta facilità e nelle sue doti tecniche non è da trascurare la sua buona vena di assist-man. Cassano e Robinho completano un tridente da brivido che lascia presagire a delle piacevoli passeggiate in campo da parte dei rossoneri,ma non sempre è così,il Cesena infatti ha dimostrato come basti molta concentrazione e abnegazione per creare più di qualche problema alla compagine milanese,la quale,come ha dichiarato Allegri,si aspetta di dover affrontare una vera e propria battaglia al Massimino.

Proviamo a immaginare come il Catania affronterà il Milan e quali atteggiamenti tattici ci potrebbero essere in campo:la squadra rossazzurra è probabile che si schieri con un 4-3-3 che vedrebbe a difesa dei pali del Catania il confermato Andujar,recuperati Silvestre e Capuano la difesa a quattro sarà completata da Alvarez e Spolli. Nel trio di centrocampo dovrebbe trovare posto Carboni,affiancato da Sciacca e Ledesma,ma non è da trascurare una riconferma davanti alla difesa del ragazzo di librino,con conseguente inserimento da interno sinistro di Martinho e  panchina per il vichingo Carboni. I tre davanti dovrebbero essere Gomez,Lopez e Mascara.

Simeone ha fatto intendere più volte che non si fossilizzerà su un solo sistema di gioco perciò è probabile che gli schieramenti del Catania possano di volta in volta cambiare,dando così più flessibilità tattica alla squadra e non ci sarebbe da meravigliarsi se contro il Milan ci trovassimo di fronte a una formazione e uno schema diverso da quello immaginato da noi,non ci aiutano in questo neanche gli allenamenti a porte chiuse ordinate dal tecnico del Catania,ma se questo può servire a ritrovare concentrazione e serenità nel lavoro del gruppo,ben venga!

Del Milan non c’è molto da dire,è la capolista e come tale va affrontata con rispetto ma senza timore,Allegri attua un sistema di gioco già collaudato,un 4-3-1-2. Saranno assenti per infortunio Nesta,Gattuso,Pirlo e Seedorf. La probabile formazione, considerando i due nuovi acquisti,potrebbe essere questa:in porta Abbiati,difesa a quattro che vede come  esterni Abate e Papastathoupolos e centrali Thiago Silva e Yepes. il trio di centrocampo potrebbe essere formato da Ambrosini,Flamini e il neo acquisto Van Bommel,ma è da prendere in considerazione anche l’impiego del giovane Strasser.Più avanti è probabile l’impiego di Cassano,Robinho e Ibrahimovic,senza escludere però la presenza iniziale di Pato.

I nomi indicano come favorita la squadra rossonera,ma le ultime prestazioni della compagine lombarda non hanno brillato in quanto a gioco e sincronismi ma la grande capacità dei singoli nel reparto avanzato ha fatto la differenza con gli avversari.

Questo certifica che anche la capolista ha dei punti deboli,basta trovarli e colpire al momento giusto.

Il Catania,con la giusta concentrazione ,il giusto approccio alla gara e tenendo sempre alta la tensione associata al lavoro di questi giorni,potrebbe regalare una serata speciale a tutti i tifosi rossazzurri. Sarà una frase fatta ma è adatta alla serata di sabato prossimo:bisogna buttare il cuore oltre l’ostacolo.

  51 Commenti per “VERSO CATANIA-MILAN”

  1. Ip Address: 90.12.97.173

    In linea di massima d’accordo sull’articolo scritto da Giuseppe, scusa se non scriviamo di più, ma siamo nella maggior parte attempati vecchietti, sai tipu a Villa e varagghi !!! 8) 8) 8)

  2. Ip Address: 90.12.97.173

    Leggendo qua e la sui vari siti che parlano del Catania, mi staiu arrichiannu a leggiri di tutto e di più, chi vuole questo, chi vuole l’Europa, chi già è in serie B,
    ma i più forti sono quelli che vogliono sia Galeano che Yacob insieme 😀 😀 😀
    Carusi a stu puntu, sempre che non ci sia qualcosa sotto….menu male ca c’è….Petru!!

  3. Ip Address: 95.245.182.212

    Buon pomeriggio raga’!!! 😉 😉 😉
    X Chiarezza!!! 😀 😀 😀
    Per gli acquisti speriamo che zio Petrus prenda qualcuno.

    Non ho visto e ne letto, manco lo voglio nominare, la partita di Sabato.
    Ma dai post ho letto che il Presidente Pulvirenti era abbastanza triste Domenica a Salastampa.
    La prima volta ha detto che acquisti non ci saranno e forse qualche uscita vedi Antenucci. Poi in un secondo momento ha detto se non e’ un terzino e ne un attaccante e manco il portiere che sara’?
    Facile un centrocampista.

    Speriamo raga’ perche tutti acquistano vedi il Cesena.

    Poi zio Petrus dice che tutte le squadre sono alla “canna del gas”, ma come vedo anche noi!!!

    Comunque e ovunque forza Catania!!! 😈 😈 😈

  4. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio ragazzi……..

    tutti comprano, tutti si rinforzano ma il catania non compra a nessuno ?????? io penso che lo tirchio ha qualche sorpresa nascosta !!!! è come il solito ci farà soffrire fino alle ore 19 di fine mese…
    mancano 2 giorni per la partità con il milan speriamo di ottenere un risultato positivo…..
    il vecchietto dove lo metto anche Mascara scalpita è vuole andare al napoli !!!!!

  5. Ip Address: 93.46.27.147

    Buon pomeriggio popolo rossazzurro..
    Come scritto da chiarezza su tanti siti dedicati al catania si passa da un eccesso all’altro.. Addirittura c’è chi afferma che la società voglia portare il catania in serie B per poi venderlo.. dico io: non insultate l’intelligenza umana.. in serie B il prezzo sarebbe lo stesso rispetto a vendere la squadra in serie A?
    Certo ceduti delvecchio (meno male). antenucci (caro ragazzo impara a parlare di meno), terlizzi (si parla di siena in serie b) ci vorrebbe qualche acquisto..
    Come scritto da un “vero tifoso” su un altro sito, i giudizi si danno alla fine, non adesso..
    Aspetto fiducioso, come fiducioso ero l’anno scorso quando con Atzori avevamo 9 punti ed eravamo ultimi in classifica.. in quel tempo a catania nessuno ci credeva, io ero uno dei pochi, poi tutti a salire sul carro dei vincitori..

    Un abbraccio particolare all’amico joe.. 🙂

    Rosso come il fuoco
    Azzurro come il mare
    L’amore per il CATANIA
    Non si può spiegare

  6. Ip Address: 93.46.27.147

    Catania, Yacob non arriverà
    27.01.2011 15.16 di Antonio Vitiello

    In occasione della premiazione dei Tmw Awards, il direttore generale del Catania, Pietro Lo Monaco, ha confermato che Claudio Yacob, centrocampista del Racing Avellaneda, non arriverà né oggi né durante il mercato estivo.

    quando di mezzo c’è lomo mai fare nomi di calciatori 🙂

  7. Ip Address: 93.46.27.147

    Incredibile Mauro Formica, salta pure il trasferimento al Monaco
    27.01.2011 14.58 di Fabrizio Zorzoli articolo letto 1181 volte
    Se non è un record, poco ci manca. Terzo trasferimento saltato in pochi giorni per il centrocampista offensivo del Newell’s Old Boys Mauro Formica (22), dopo le trattativa con Galatasaray, Genoa e Monaco. Il calciatore, che sembrava davvero ad un passo dal club francese, si era recato direttamente in Francia con il suo procuratore Fabian Besualdo, il presidente del club di Rosario Guillermo Lorente e il segretario della società Pablo Morosano per chiudere l’accordo triennale con il Monaco. A sorpresa però, le due società non hanno trovato l’accordo economico (il Newell’s chiedeva più di 3,5 mln di euro) e sono sorti anche alcuni problemi con il passaporto comunitario del ragazzo. Formica non si perde però d’animo: nelle prossime ore, infatti, partirà con tutta la comitiva “rosarina” alla volta di Londra per cercare di capire se è ancora vivo l’interesse del Blackburn Rovers.

    O cavolo, non sarà sfigato sto ragazzo??? 😀

  8. Ip Address: 93.46.27.147

    Mazzone: “Milan, Inter e Roma favorite per lo scudetto”
    27.01.2011 14.36 di Redazione TMW. articolo letto 1498 volte
    Fonte: Per RadioMercato, Antonio Murrone

    Permettersi una chiaccherata di calcio con colui che del calcio è stato tra i più grandi maestri del XX secolo, non è cosa da tutti i giorni. E’ un piacere poter discutere dell’argomento con Carlo Mazzone.

    Buonasera mister Mazzone, ci dica la sua sul campionato attuale. Il Milan è avanti nella lotta-scudetto. Secondo lei, esiste una squadra anti- Milan? Se si, qual è?
    “E’ un campionato interessante ma atipico. Secondo me non c’è un padrone che domina, anche se i rossoneri sono in vantaggio su tutti. L’Inter è partita male, ma ha tutte le chances per recuperare. Anche la Roma, dopo tante polemiche, ha ritrovato sè stessa attraverso un importante equilibrio di gioco; i suoi calciatori di maggiore qualità stanno finalmente esprimendosi ad alti livelli. La Lazio, invece, ultimamente sta lasciando a desiderare. Per cui, restringerei il cerchio a Milan, Inter e Roma: sono loro le favorite per la vittoria del titolo. ”

    Ed il Napoli?
    “Penso che tecnicamente possa avere le chances per inserirsi nei primissimi posti, ma non ha ancora l’esperienza utile per puntare allo scudetto. Ma con certezza chi può dirlo? I valori di questo campionato sono molto equilibrati, potrebbe anche essere la squadra partenopea la sorpresa del campionato.”

    Non mi ha nominato la Juventus. Cosa manca ai bianconeri per ritornare grandi come una volta?
    “Questa è una gran bella domanda. Da fuori è difficile sapere cosa stia accadendo. Sin da inizio campionato non ho pronosticato la Juve tra le favorite per lo scudetto, ma pensavo potesse essere più competitiva. Pur cambiando tanti bravi calciatori, la classifica è sempre in deficit. Forse anche nella Juventus manca quel pizzico d’esperienza in più utile ad ambire al massimo.”

    Come lei sa, in questo periodo impazza il calciomercato. Cassano al Milan è un grande acquisto oppure c’è il rischio che destabilizzi l’ambiente col suo carattere particolare?
    “Escludo che possa destabilizzare l’ambiente al Milan. Questo poteva accadere in una squadra con calciatori di media esperienza e meno carismatici. Oppure in delle società che non impostano seriamente le regole all’interno dello spogliatoio. Può aver avuto comportamenti sbagliati nella Roma e nella Sampdoria, ma ora il ragazzo credo sia maturato e si trovi in un ambiente totalmente diverso.”

    A meno di una settimana dalla chiusura del calciomercato, quale pensa che sia stato il colpo più interessante finora?
    “Per ora non credo ci siano stati grandi colpi. Ranocchia all’Inter lo considero un acquisto interessante, è un buon difensore emergente. Ma non ci sono stati cambiamenti che possano determinare decisamente un cambio di valori.”

    Un altro fantasista del campionato, il suo pupillo Francesco Totti, non sembra più brillante come un tempo. Colpa dell’età o solo di un brutto periodo?
    “Penso che l’età conti fino ad un certo punto, piuttosto contano gli infortuni assorbiti negli anni, che hanno lasciato il segno. A Francesco non credo gli si possano chiedere grandi prestazioni, piuttosto bisogna chiedergli delle giocate e le sue sono fondamentali per la Roma. E’ sempre lui: vede la porta, smarca il compagno semplicemente con un tocco. Totti è questo.”

    Una battuta sulla lotta salvezza: chi sta meglio e chi rischia maggiormente?
    “E’ una lotta molto equilibrata, se la giocheranno Lecce, Cesena, Brescia, e Bari fino alla fine. I biancorossi non sono assolutamente condannati. Si deciderà tutto nelle ultime partite.”

    Ad un uomo abituato a vivere il calcio tra la gente, senza tornelli e pay tv, tessera del tifoso e partite spalmate a tutte le ore, non potevamo esimerci dal chiedere una battuta sul calcio moderno. Cosa ne pensa Mazzone?
    “E’ un calcio molto diverso. Sono venuti a mancare l’entusiasmo, la serenità, il piacere di andare allo stadio. Persiste da anni una situazione di difficoltà, quasi imbarazzante per tutti. Prima era tutto più divertente, più reale e piacevole, meno montato e complesso…” Come dargli torto…?

    Sulla lotta salvezza Mazzone non ha incluso il catania..
    Qualcosa vorrà pur dire non credete?

  9. Ip Address: 85.41.235.41

    Grande Peppe 78…

    quest’anno niente acquisti!!!! gatta ci cova???? lo tirchio ci vuole fare cascare dalla sedia all’ultimo minuto….

    non è che dietro Formica c’è Lo tirchio aspetta l’ultimo momento per lanciare un offerta, visto che sta girovagando l’europa senza una squadra

  10. Ip Address: 90.12.97.173

    hai ragione Peppe 78 e facile salire sul carro dei vincitori, mi ricordo di essere stato il primo a mettere sul nick ,Via Atzori il primo a crederci con Mihajlovic e dopo la vittoria del Livorno ho messo -31, il primo a difendere Mascara, Andujar e Izco e ci metto pure Plasmati..il suo passaggio a Izco per il gol della vittoria a Torino sponda Juve, per me è li con quel passaggio, che nacque la salvezza dell’anno scorso!!

  11. Ip Address: 93.46.27.147

    chiarezza ricordo con quanti abbiamo “litigato” dicendo che il catania si sarebbe salvato e tanti a spararci contro dicendoci che eravamo solo lecchini filo-societari
    Onestamente sono solo per la maglia rossoazzurra perchè tutto passa ma i colori restano..
    Come sempre non darò mai il mio parere adesso, aspetterò comunque la fine di questa sessione di mercato e soprattutto la fine del campionato per tirare le somme sapendo, già da ora, che il mio sarà un modestissimo parere, opinabile o no, e che comunque non posso e non sono io a dover fare le scelte di mercato o altro..

  12. Ip Address: 93.46.27.147

    P.S: Plasmati che con mio zio chiamiamo “affettuosamente” u caddaruzzuni ha fatto una cosa solo buona l’anno scorso, ma che passaggio, che assist che fece ad izco per il gol del due a uno a torino, sembrava un tocco alla ibra 🙂

  13. Ip Address: 93.46.27.147

    Catania, il punto sul mercato
    27.01.2011 16:20 di Redazione ITA Sport Press articolo letto 37 volte

    L’ad. del Catania Pietro Lo Monaco al calciomercato Tra poche ore calerà il sipario sulla campagna trasferimenti calciatori e il Catania finora è una delle poche società che stazionano in bassa classifica a non aver acquistato nessun giocatore per rafforzare la rosa. L’ad Pietro Lo Monaco per la verità ha sempre ammesso che non arriverà nessuno a gennaio perchè ritiene l’organico attuale molto forte, ma l’astuto dirigente etneo in passato ha smentito se stesso con colpi a sorpresa come quello di Maxi Lopez. Oggi Lo Monaco ritirando il premio Tmw Awards a Milano ha detto che il centrocampista del Racing, Claudio Yacob non arriverà ne ora ne a giugno. Simeone lo aspetta però. Attualmente il giocatore molto vicino al Catania, è il difensore Leonel Galeano, trattativa che potrebbe sbloccarsi subito o saltare nelle prossime ore vista la distanza tra offerta e richiesta tra il Catania e l’Independiente. Ma in questo caso siamo certi che andrà a buon fine questa operazione. Di altro in entrata finora non c’è traccia, neanche del centrocampista annunciato dal presidente Pulvirenti. Su Mascara richiesto dal Napoli, Lo Monaco ha ammesso che “nessuno può pensare di prenderlo con l’idea che il calciatore è in scadenza a giugno. Se qualcuno vuole il nostro capitano deve venire qui con un’offerta concreta”. Maxi Lopez invece resta ai piedi dell’Etna al 100% sino a giugno 2011. “E’ davvero difficile pensare che possiamo trattenerlo anche la prossima estate” ha affermato Lo Monaco. Il futuro del difensore Terlizzi resta in bilico: o Siena o Catania.

    Nell’articolo dicono “astuto dirigente”, tradotto “gran figghiu di….” 🙂

  14. Ip Address: 93.46.27.147

    ESCLUSIVA ITASPORTPRESS- Newell’s, Dezotti: “Formica se non firma oggi con il Blackburn fa felice il Catania e Simeone. Ecco perchè”

    27.01.2011 16:51 di Redazione ITA Sport Press

    Fa un certo effetto vedere un giocatore di grande talento come Mauro Abel Formica del Newell’s Old Boys in giro per l’Europa in attesa di firmare un contratto. Dopo il clamoroso dietrofront del Genoa, adesso anche i francesi del Monaco hanno fatto saltare la trattativa ormai vicinissima alla chiusura. Da premettere che anche il Galatasaray aveva fatto lo stesso. Terzo trasferimento saltato in pochi giorni per il centrocampista offensivo del club di Rosario. Ai microfoni di Itasportpress.it, il ds del Newell’s, Gustavo Dezotti spiega cosa è accaduto. “L’accordo con il Monaco c’era già -dichiara il dirigente- sulla base di 3,5 milioni di euro, ma il club francese ha cambiato le carte in tavola in poche ore. Comunque stamattina Formica ha sostenuto le visite mediche col Blackburn. C’è già l’accordo tra i due club ma non quello con il giocatore. Vediamo se stavolta si chiude dopo le fumate nere con Galatasaray, Genoa e Monaco. Il Catania? Non ha mai mollato, il club etneo attende che tutte le altre operazioni saltino per poi presentare la propria offerta. So per certo che il giocatore piace all’ad Pietro Lo Monaco. Con Simeone in panchina sarebbe un bell’acquisto per il Catania. “El cholo” è un tecnico figlio di Bielsa e gioca un calcio offensivo. Se lo lasciano lavorare farà benissimo a Catania”.

  15. Ip Address: 95.246.106.15

    Buon pomeriggio a tutti! 😉

    Intanto ringrazio chi mi ha ringraziato (scusate il gioco di parole) nei precedenti post per i resoconti da Torre del Grifo. Non c’era bisogno perché condivido con tanto piacere su questo sito, che fino ad ora è l’unico equilibrato e moderato, senza insulti, né commenti offensivi, come invece sono tutti gli altri. 😉

    Io sto pregando che Formica non firmi col Blackburn perché credo anch’io che LoMo lo voglia portare al photo-finish dopo che tutte le contendenti si siano ritirate, allo stesso modo in cui fece l’anno scorso con Maxi.

    Formica è il mio sogno. E’ un piccolo fenomeno. http://www.youtube.com/watch?v=Zp00wkzEYr8&feature=related

    Tra l’altro lo scoprii prima del direttore a Football Maganer 😆 (secondo me il direttore ci gioca, e i giovani talenti li scopre lì… a quali viaggi in Argentina… :mrgreen: )

  16. Ip Address: 85.41.235.41

    è NATO UN CASO MASCARA !!!!!!!!

    ORE 16.54 – Autore: Redazione tuttocalciocatania.com

    Sono ore bollenti per il Catania che non vorrebbe cedere la bandiera Giuseppe Mascara ma ha bisogno di capire quale sia la reale intenzione del giocatore. I tifosi sperano che sia pronto a giurare amore eterno ai colori rossoazzurri, la società pensa di non lasciarlo partire ma in questi casi diventa fondamentale la volontà di Mascara, a prescindere dall’offerta del Napoli. La moglie del calciatore è di Benevento e non disdegnerebbe un eventuale ritorno in Campania, pur trovandosi bene ai piedi dell’Etna. L’amministratore delegato Pietro Lo Monaco è pronto a discutere con Mascara il suo futuro, c’è un accordo verbale sulla firma del contratto che lo legherebbe ancora al Catania. Attendiamo l’evolversi degli eventi. L’importante è fare chiarezza al più presto, per il bene della squadra e dei suoi tifosi. (TuttoCalcioCatania.com)

  17. Ip Address: 85.41.235.41

    MarCatanologo, Formica è per caso rotto ???? perchè si è sano Lotirchio non lo compra 😀 😀

  18. Ip Address: 90.12.97.173

    Ciao Marcatanologo, vedi oggi dicevo che qui scriviamo poco perché siamo vecchietti, ma chiedo scusa a tutti il vecchietto sono io…..pero’ ho notato che si scrive di più, la domenica pomeriggio ed il lunedi , forse che forse è un sito frequentato principalmente da barbieri? Joe so che anche tu….. 😐 😐 😐 😐 😐
    Cmq a parte gli scherzi, non vedo l’ora che arrivi sabato!!! 😈 😈 😈

  19. Ip Address: 85.41.235.41

    Catania, Terlizzi potrebbe restare
    Secondo quanto riportato da itasportpress.it, non ci sarebbe il Cesena nel futuro di Christian Terlizzi. Il difensore del Catania potrebbe a questo punto finire al Siena, che si sarebbe rifatto sotto. Altrimenti Terlizzi potrebbe anche restare a Catania agli ordini di Simeone, anche se prima ci dovrebbe essere il reintegro

  20. Ip Address: 85.41.235.41

    Chiarezza, non incominciare ehhhhh che io non faccio il barbiere 😥 😥

  21. Ip Address: 90.12.97.173

    Felicissimo se Terlizzi resta, Felice che sabato arbitri Tagliavento, Felice se sabato vinciamo felicissimo se il Catania non vende nessuno, i nostri acquisti?
    Llama
    Ricchiuti
    Terlizzi
    Sciacca
    Lopez
    Izco
    Mascara
    Alvarez
    Andujar etc etc
    Tutti giocatori che nel girone d’andata sono andati maluccio e con tutto questo abbiamo 22 punti
    Ma ora vediamo le altre e mi cunsolo!!

    BARI
    Acquisti: Glik (Palermo), Okaka (Roma), Rudolf (Genoa), Bentivoglio (Chievo).
    Cessioni:

    Ma veniamo al Catania e ditemi perché mi debba preoccupare, certo mi dispiace per Barrientos, ma non ditemi che ci mancherà, perché non c’è mai stato!!

    CATANIA
    Acquisti:
    Cessioni: Barrientos (Estudiantes), Delvecchio (Atalanta), Antenucci (Torino)

    BRESCIA
    Acquisti: Lanzafame (Juventus), Miljevic (Paok Salonicco).
    Cessioni: Budel (Torino), Antonio (Ascoli), Feczesin (Ascoli).

    CESENA
    Acquisti: Sammarco (Sampdoria), Calderoni (Atletico Roma), Simoncini (Bellaria), Dellafiore (Parma), Riski (TPS Turku), Rosina (Cesena).
    Cessioni: Ighalo (Udinese).

    CHIEVO
    Acquisti: Uribe (Once Caldas), Pulzetti (Bari)
    Cessioni: Gasparetto (Cremonese), Farias (Foggia), De Paula (Padova), Girardi (Taranto), Rincon (Grosseto).

    LECCE
    Acquisti: Tomovic (Genoa).
    Cessioni: Reginiussen (rescissione), Diamoutene (Pescara)

  22. Ip Address: 93.46.27.147

    ecco appunto chiarezza è quello che vorrei far capire un pò a tutti..
    Forse a parte il cesena con rosina e sammarco non è che le altre abbiano fatto tanto come gridano a 4 venti molti pseudo-tifosi..
    comprare tanto per non vale la pena

  23. Ip Address: 85.41.235.41

    il catania ha ceduto 2 centrocampisti e un attaccante, non ha comprato nessuno per rimpiazzarli….
    non abbiamo un terzino sinistro degno di questo nome !!!!
    se si fa male Lopez o viene squalificato chi giocherà al suo posto ( Lomonaco direttore facci un gol !!!!) visto che Morimoto è diventato l’ombra di se stesso…
    ci vogliono almeno 3 acquisti:
    un regista
    un terzino sx
    un attaccante.
    questo è il mio parere, poi la società faccia come gli pare…

  24. Ip Address: 90.12.97.173

    Barrientos mai giocato su nessuna ruota 😕 😕 😕 😕
    Del Vecchio inviato su tutte le ruote 😐 😐 😐 😐
    Antenucci mai estratto e abbiamo Morimoto, che peccato per l’incidente a quest’ora col suo Giappone era in finale nella coppa d’Asia !!
    E poi abbiamo la cantera, n’accattu a nunnu ok!!! 😆 😆 😆 😆

  25. Ip Address: 93.46.27.147

    joe abbiamo ceduto 1 centrocampista (dato che i 2 messi assieme attualemente ne formano 1 solo) e un attaccante
    Mi piacerebbe avere un centrocampista dai piedi buoni e una buona spalla per Maxi Lopez
    Il terzino non arriverà, almeno non adesso, forse in estate

  26. Ip Address: 85.41.235.41

    sono d’accordo con te…
    ma non mi vengono a dire che stiamo bene cosi….

  27. Ip Address: 79.2.48.142

    Buon pomeriggio a tutti,chiarezza forse siamo dei “vecchietti”d’età ma con lo spirito dei giovani e la mente fina 😀 😀 😀 😀 comunque per simpatia in questo sito non c’è di che lamentarsi.Si sta facendo un gran can-can per il quasi caso Mascara ma con tutto il rispetto per il giocatore,faccio mie le parole di Lo Monaco,se il Napoli lo vuole che parli con la società invece di parlare con i suoi procuratori,almeno chè non vogliono fare una vigliaccata alla società e aspettare la chiusura del mercato per poi fare firmare un precontratto al giocatore per giugno,essendo in scadenza,dal 1 febbraio può tesserarsi con chi vuole a parametro zero.Ribadisco quello che ho scritto ieri e quello che tutti voi evidenziate,solo la maglia.Per quanto riguarda il mercato a mio modesto parere la società può operare in due direzioni,Primo:cercare di rimpiazzare con qualche giovane di prospettiva i giocatori che sono stati ceduti e non sarebbe male perchè continuo a pensare che la rosa attuale e da decimo-dodicesimo posto,però bisogna vedere se a Simeone riesce lo stesso lavoro che riuscì a Mhjailovic lo scorso anno,oppure acquistare qualche giocatore di affermata qualità per avere una maggiore prospettiva per ciò che riguarda la salvezza e magari chissà cercare di ottenere qualcosina in più.Si parla tanto degli acquisti che stanno facendo le altre concorrenti del Catania ma sinceramente non mi sembra che abbiano fatto degli acquisti così importanti che per dirla alla Lo Monaco,”cascamu da seggia”.Il Cesena ha acquistato Roope Riski, attaccante finlandese classe 1991,giovane di 20 anni,non penso che possa essere il giocatore che faccia fare il salto di qualità,potrebbe arrivare Rosina dallo Zenit e forse qualcosina in tecnica l’acquista e poi sta trattando Legrottaglie,35 anni della Juventus,scusate “ma iu no ulissi mancu arrialatu”.Il Brescia fino ad ora “tuttu stu fimmi” nel mercato non l’ha fatto,”u bari è cchiù cunsumatu ca pessu”perciò direi momentaneamente aspettiamo l’evolversi della situazione tecnica soprattutto dopo il risultato che determinerà la partita di sabato prossimo,spero che la squadra riesca a prendere i tre punti,o quanto meno a non perdere e se malauguratamente così non fosse,penso che negli ultimi due giorni di mercato potremmo assistere a delle sorprese clamorese in casa rossazzurra.

  28. Ip Address: 93.46.27.147

    manca un’attaccante che dia sostegno e che riesca a sostituire Maxi Lopez
    Su mascara no comment.. vuole andare? ciao docu c’è a porta accomodati
    Manca e lo ripeto fino alla nause un Centrocampista con i controcojoni
    Almeno io la penso così non so voi 🙂

  29. Ip Address: 79.2.48.142

    Fonte;Radio sportiva.
    Catania, Simeone passa al 4-3-3 per battere il Milan di Ibrahimovic
    27-01-2011 16:39 – Calcio Serie A
    Sono tante le soluzioni tattiche provate da Mister Simeone, in questa settimana per provare a battere la capolista Milan. Il Catania che da qualche giorno si allena nei nuovi impianti di Torre del Grifo, al confine tra Mascalucia e Pedara, passera´ probabilmente dal 4-2-3-1 ad un piu´ offensivo 4-3-3. Per la sfida di sabato ancora molte le indisponibilita´. Saranno assenti Biagianti, LIama, Izco e Potenza, ancora impegnati nel recupero dei rispettivi infortuni con allenamenti differenziati, terapie e palestra. Ce la faranno a recuperare invece Bellusci Capuano, Silvestre ed Alvarez. Oggi allenamento mattutino condizionato dal maltempo. I rossoazzurri hanno lavorato in palestra. Nel programma odierno quindi corsa ed esercizi ginnici. In campo, solo i tre estremi difensori agli ordini del preparatore dei portieri Marco Onorati. In porta andra´ Andujar. Difesa come sempre composta da 4 uomini. Dubbi sulla destra. Le non perfette condizioni fisiche di Alvarez, potrebbero far decidere Simeone per uno spostamento di Silvestre nel ruolo di terzino. In questo caso al centro della difesa potrebbero andare Bellusci e Spolli. A sinistra andra´ Capuano. In mediana sara´ riproposto dal primo minuto Sciacca ai suoi lati Ledesma e Gomez. Il trio d´ attacco dovrebbe essere composto da Maxi Lopez con Mascara e Ricchiuti. Probabile formazione (4-3-3): Andujar; Alvarez, Silvestre, Spolli, Capuano; Ledesma, Sciacca, Gomez; Mascara, Martinho, Ricchiuti.
    Sulla formazione hanno tirato a min…..c…e Lopez che fà??
    si fa na iucata a trisetti?????????

  30. Ip Address: 93.46.27.147

    Il trio d´ attacco dovrebbe essere composto da Maxi Lopez con Mascara e Ricchiuti. Probabile formazione (4-3-3): Andujar; Alvarez, Silvestre, Spolli, Capuano; Ledesma, Sciacca, Gomez; Mascara, Martinho, Ricchiuti.

    Ma chi è topogigio l’autore??? 🙂

  31. Ip Address: 79.2.48.142

    27.01 18:41 – Milan Bortel, difensore di proprietà del Catania, che l’ha acquistato dal Manfredonia, è attualmente in forza alla Spal in Lega Pro di 1° divisione. Finora il 24enne calciatore di nazionalità slovacca ha disputato un buon campionato a Ferrara e non rientrerà alla base visto che la società di Ferrara punta alla promozione in serie B. In esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it, Milan Bortel svela i suoi progetti futuri. “Il Catania ha deciso di lasciarlo alla Spal fino a giugno, poi dalla prossima stagione si trasferirà in Sicilia. Milan sta giocando molto bene con il club di Ferrara e questo potrebbe poi convincere la dirigenza etnea a farlo giocare in serie A nel prossimo campionato”.

  32. Ip Address: 90.12.97.173

    Vedo che nessuno è d’accordo con me quando dico che se Simeone schiera
    Gomez-Ricchiuti-Mascara
    ——Lopez
    contro il Milan ne prendiamo minimo 4

    Io già la mia formazione c’è lo

    ———–Campagnolo
    Bellusci–Silvestre—Spolli–Alvarez
    Carboni—-Ledesma——Sciacca—
    Gomez—–Lopez——Mascara o Ricchiuti

  33. Ip Address: 85.41.235.41

    sulla difesa mi va anche bene…
    ma sugli esterni vedo più un Martinho sulla sinistra al posto di un mascara o ricchiuti

  34. Ip Address: 79.2.48.142

    Ciao chiarezza,forse con la formazione che hai proposto hai ragione tu,ne prendiamo 4 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    propongo la mia di formazione:

    Andujar

    Alvarez-Silvestre-Spolli-Capuano(purtroppo)

    Ledesma-Carboni-Sciacca

    Gomez-Lopez-Martinho

  35. Ip Address: 79.2.48.142

    Ciao Joe,mi hai letto nel pensiero,stavamo scrivendo assieme che Martinho potrebbe fare parte degli undici titolari.

  36. Ip Address: 79.2.48.142

    Mentre scrivo stò ascoltando Momenti rossazzurri in streaming sul sito del Catania,fra poco ci sarà ospite Maxi Lopez.

  37. Ip Address: 85.41.235.41

    Peppe non inserire Alvarez nella formazione è tra gli infortunati (Biagianti, Alvarez, Izco, Llama e Potenza)

    anche te mi hai letto nel pensiero perchè volevo spostare carboni al centro e Ledesma sulla dx…..

  38. Ip Address: 93.46.27.147

    Siena, Terlizzi sempre più vicino
    27.01.2011 19.26 di Emanuele Melfi articolo letto 174 volte

    Secondo quanto riportato da Sky Sport, Christian Terlizzi sarebbe vicino al Siena. Nei giorni scorsi era concreto l’interesse del Cesena per il difensore rossoazzurro del Catania ma il club di Campedelli sembra aver virato verso Nicola Legrottaglie.

  39. Ip Address: 79.2.48.142

    Ho inserito Alvarez perchè c’è la speranza che recuperi.Ho fatto anch’io un giro su qualche sito dedicato al Catania,ho letto cose scandalose sulla società da parte di certi pseudo tifosi che stanno attaccando a tutta birra Lo Monaco e Pulvireti,perchè ad oggi non hanno fatto acquisti sul mercato,è vero quando si dice fai bene e dimenticalo,fai male e ricordalo.
    Questa società da cinque anni mantiene la squadra in serie A,magari con qualche affanno,comunque il Catania fa parte delle venti squadre che stanno sempre in vetrina,la società ha una certa considerazione da parte dei media nazionali ed esteri e tanto per ripeterci,ha realizzato un centro sportivo fra i primi in europa e solo chi è andato a vederlo(ci sono stato,anche se l’allenamento era a porte chiuse ho potuto apprezzare cosa si sta realizzando)può rendersi conto cosa è riuscita a fare questa società,non solo in termini sportivi ma anche sociali e culturali,però forse a qualcuno tutto questo viene difficile comprenderlo.Io continuo a essere pro società e se qualcosa(facciamo corna)non dovesse andare per il verso giusto,sicuramente avrà la forza per ripartire,perchè è una società sana e non c’è il rischio di fallire come tante altre società.Certo anche questa dirigenza può sbagliare,non sono infallibili,tipo la scelta di Giampaolo,sono sempre stato contrario a questa scelta anche se per un certo periodo ho avallato la fiducia al suo lavoro,perchè prima di giudicare devi vedere il risultato prodotto e i fatti in questo caso hanno dato ragione a chi pensava che non fosse adatto a questa squadra.Questo però fa parte del lavoro che la dirigenza svolge per la società a volte certe scelte possono non risultare per quello che si era pensato.Comunque pensiamo a fare punti con il Milan poi si vedrà.

  40. Ip Address: 79.2.48.142

    Stacco un pò a presto e buona cena a tutti. 😆 😆 😆 😆

  41. Ip Address: 90.12.97.173

    Caro Beppe 58
    Allora con la mia con Mascara e Spolli terzino ne prendiamo 4 con la tua con Capuano e Martinho vinciamo…..ma mi faccia il piacere diceva Toto’ o Lux ….
    LUX unni siiiii!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Ps speriamo che Simeone indovini quella giusta, cioè la mia 😉 😉

  42. Ip Address: 78.15.0.106

    Buonasera a tutti.
    Quando il gioco si fa duro….
    Visto che stiamo giocando allora azzarderò la mia formazione:

    4 – 3 – 3 secco e preciso!!

    Andujar
    Alvarez – Silvestre – Spolli – Capuano
    Ledesma – Sciacca – Augustjn
    Gomez – Lopez – Morimoto

  43. Ip Address: 85.41.235.41

    Buongiorno a tutti…. ciao Marcello
    da quello che leggo penso che Simeone metterà in campo una squadra più offensiva di quella messa a Parma un 4-3-3.

    io su Augustyn non farei tutto sto affidamento !!!!!!

  44. Ip Address: 85.41.235.41

    Terlizzi vicino al Siena?
    da Sampdoria News — 28 gennaio 2011 alle 8:00

    Secondo quanto riportato a Sky Sport, l’ex difensore di Sampdoria e Palermo Christian Terlizzi, attualmente in forza al Catania, sarebbe vicino al passaggio in serie B al Siena.

    UNA VOLTA CI STA’. UN ALTRA VOLTA VA VIA ???????
    NON SI CAPISCE PIU’ NIENTE…..

    secondo me un acquisto arriva di sicuro perchè con la cessione di Barrientos si è liberato un posto per un extracomunitario aspetto con fiducia….

  45. Ip Address: 78.15.0.106

    Buongiorno Joe!
    Se anzichè Mascara c’era Augustyn su quella palla a Parma col cavolo che Angelo colpiva di testa….
    Questo non vuol dire che Mascara sia peggio di Augustyn ovviamente e, di conseguenza, non vuol dire che io abbia ragione, anzi…però Augustyn con Mihajlovic da quella parte aveva fatto molto bene e potrebbe essere di supporto a Capuano che spesso difetta in fase difensiva.
    Tutto ciò naturalmente qualora giocassimo con tre punte “vere”.

  46. Ip Address: 85.41.235.41

    sono d’ccordo con te su Augustyn nasce come terzino sx ma può fare anche il mediano di rottura, ma io davanti la difesa metterei un CARBONI al centro e sposterei Sciacca sulla sinistra rimane il dubbio chiamato Ledesma visto come ha giocato a Parma??????
    davanti lascerei il trio: Gomez – Lopez – Morimoto (Martinho)

  47. Ip Address: 85.41.235.41

    Lavoro in palestra per il Catania a causa del maltempo e un’importante novità per Diego Simeone, la conferma del recupero di Matias Silvestre, uscito dal campo sabato scorso con una caviglia dolorante. Per il resto nessuna novità. Izco, Potenza, Biagianti e Llama non sono ancora pronti, dunque daranno forfait contro il Milan. Qualche variazione dal punto di vista tattico sperimentata in settimana da Simeone: spazio al 4-3-3 per creare grattacapi alla capolista. Domani rifinitura e convocati, con un giocatore del Catania che parlerà in conferenza stampa.

  48. Ip Address: 95.239.99.67

    Buongiorno a tutti, 😉

    Non sono uno a cui piace molto provare ad indovinare la formazione, ma dato che in parecchi l’hanno fatto, gioco anch’io :mrgreen:

    Io vedrei due soluzioni:

    4-2-3-1
    Andujar
    Alvarez – Silvestre -Spolli – Capuano
    Carboni – Sciacca
    Gomez – Mascara – Martinho
    Maxi Lopez

    4-3-3

    Andujar
    Alvarez – Silvestre -Spolli – Capuano
    Carboni
    Ledesma – Sciacca
    Gomez – Maxi Lopez – Martinho (Mascara)

    Ma preferirei il 4-2-3-1

  49. Ip Address: 93.46.24.112

    Buongiorno popolo rossazzurro
    Ho appena sentito a SS24 che Bergessio sarebbe vicino al Catania..
    Ma che è sta novita???

  50. Ip Address: 93.46.24.112

    E subito dopo SS24 anche itasportpress

    Catania, ritorno di fiamma per Bergessio
    28.01.2011 12:15 di Redazione ITA Sport Press
    Nelle ultime ore di mercato si muove il Catania per un rinforzo per l’attacco. L’ad Pietro Lo Monaco è ritornato su Gonzalo Bergessio, attualmente al S. Etienne, vecchio pallino di qualche anno fa. Le parti sono vicine e nelle prossime ore sono attese importanti novità. Bergessio spesso intervistato da Itasportpress non ha mai nascosto il desiderio di giocare in Italia.

  51. Ip Address: 90.12.104.80

    Buongiorno a tutti
    Scansatini signuri, Bergessio da quando è arrivato in Francia avrà fatto su 35 partite 6 gol 😥 😥 😥 😥 😥

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu