Vibonese-Catania 0-0

 Scritto da il 3 Febbraio 2019 alle 21:56
Feb 032019
 

Un Catania deludente con un scialbo pareggio che sa di sconfitta, autore di un solo tiro in porta, si è fatto agganciare anche dal Catanzaro a 44 punti che ha vinto fuori casa con merito a suon di gol.
I rossazzurri non producono neanche una azione pericolosa durante tutta la partita, con una batteria di attaccanti di tutto rispetto sulla carta…

Poca roba a livello tattico e tecnico, è una squadra senza gioco, senza mordente. Un Catania che non riesce a ritrovare se stesso, riscoprire la sua identità, continua a rimanere un’opera incompiuta anche dopo il calcio mercato.

Sottil: Abbiamo giocato in un campo difficile, e contro una squadra in salute. Non abbiamo iniziato bene e ci siamo difesi con ordine tanto che la Vibonese non è stata pericolosa. Nella ripresa abbiamo alzato il ritmo e l’avversario non ha preso palla. Dobbiamo essere più incisivi in avanti, peccato perché non riusciamo a metterla dentro. Scelte? Bucalo stava meglio di Carriero, Sarno ha accusato un dolore al quadricipite, e non l’ho rischiato. Troppi lanci lunghi? Il campo non era bello e loro ci attaccavano alti. Tante volte abbiamo perso palla e c’era tanta densità a centrocampo. La mia squadra aveva una idea di gioco e dovevamo essere più precisi in attacco. Dobbiamo migliorare alcune cose, questa squadra ha potenzialità importanti in avanti ma dobbiamo essere più cattivi negli ultimi metri. Catanzaro ha vinto? Sbagliato guardare agli altri, dobbiamo pensare a noi stessi.

Lo Monaco: Mi risulta difficile analizzare una partita senza neanche un tiro nello specchio della porta avversaria nonostante la qualità incredibile del nostro attacco. Contro la Vibonese siamo riusciti a mantenere inviolata la porta confermando una grande linea difensiva, ma nel calcio questo non basta: serve buttarla dentro. Mi farò sentire in settimana ma sarebbe un errore puntare l’indice sul singolo. C’è un problema che dobbiamo risolvere e non ritengo neanche il tecnico Sottil il principale colpevole. Speriamo di recuperare tutti gli attaccanti e dal match con la Casertana cominciare a fare gol. L’allenatore non è in discussione così come nessun altro dirigente o componente dello staff tecnico. Andiamo avanti anche se è pur vero che i nostri avversari diretti per la promozione stanno vincendo.

 

  17 Commenti per “Vibonese-Catania 0-0”

  1. Ip Address: 151.68.99.161

    Sentire le dichiarazioni degli attori principali mi rendo conto che Facciamo solo pena !!!!!! Squadra e società senza palle

  2. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:10bb:6730:d780:4139

    ma glielo dicono ai giocatori che possono tirare da lontano…….in serie c 1/4 dei gol sono dei gollonzi……i portieri sono scarsi ….e da un tiro da fuori raramente trattengono la palla……..tiro da fuori e poi tap in dell’attaccante……gol….non bisogna essere geni del pallone….siamo in serie c con squadre come questa vibonese senza alcun gioco (il livello é quasi da oratorio)……….invece i nostri fanno i campioni che non sono e vogliono entrare in porta con la palla !!!

  3. Ip Address: 5.90.188.177

    Squadra scarsa senza gioco …ca quale promozione è 🌃

  4. Ip Address: 151.53.60.185

    A dir poco PENOSI e senza PALLE !!!

  5. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:c82b:7198:e6a4:53b0

    Ok dopo la vittoria della Juve Stabia in trasferta contro il Rende il campionato è finito per tutti accontentiamoci del quinto posto Reggina permettendo la Casertana è più forte di noi. Sottil resterà alla guida del Catania fino alla fine probabilmente come dice Vincenzo la colpa non è solo sua ma portare idee nuove no? Tanto peggio di così

  6. Ip Address: 62.2.176.13

    mannaggia l’avversario si é presentato…………………….. prendiamola con humor

    siamo quarti……………………e la Casertana e a nove punti. domenica sera sarà a sei punti…………………..

  7. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:f4cc:7dab:41e7:d2ce

    Ma no Jama siamo ottimisti al massimo un pari senza mai tirare in porta e con qualche salvataggio di Pisseri e non preoccupiamoci della Casertana che alla lunga ci supererà ma dalla Reggina e in ogni caso chi se ne frega del piazzamento tanto in B non ci andremo lo stesso

  8. Ip Address: 62.10.114.120

    Una squadra di calcio è un prodotto finito assemblato come qualsiasi altro bene che esiste al mondo e per ottenere un prodotto efficiente necessitano materie prime o semilavorati di buona qualità e compatibili tra di loro, questa è una regola certa che nessuno mai potrà cambiare.
    Prendiamo come esempio un pc che dovrebbe dare delle prestazioni eccellenti in, fluidità, affidabilità, velocità e visione. Chi progetta di costruirlo se non sceglie con cura i componenti d’assemblare in termini di compatibilità e prestazioni nel 100% dei casi creerebbe colli di bottiglia e non otterrebbe mai le prestazioni che sperava e magari avrà speso più soldi del dovuto. Se monta un pregiato processore Intel i9 e poi mette solo 2 Mega di Ram o una hard disk Sata 2 è naturale che il pc non potrà dare quelle prestazioni volute ed il risultato non cambierebbe chiunque volesse usarlo.
    Fatta questa premessa il Catania somiglia ad un pc costruito con materiali presi a caso. Lo Monaco come al solito dice delle mezze verità e cioè che in attacco ci sono uomini di valore e questo è vero, ma non dice che in questa squadra esistono diversi colli di bottiglia ovvero chi dovrebbe dare questi palloni agli attaccanti ? non dice che nella fascia dx esiste il vuoto assoluto, manca il terzino perchè Calapai non lo è, manca il mediano e l’esterno alto in questo momento occupato dall’adattato Manneh. Lo Monaco parla degli attaccanti di valore ma non dice che non abbiamo esterni e neanche mediani con polmoni capaci di mettere ordine e sviluppare un gioco veloce.
    Sottil in questo momento sta usando un pc costruito con diversi colli di bottiglia che nessun altro allenatore potrà mai migliorare le prestazioni, almeno su questo punto Lo Monaco si sta passando la mano sulla coscienza o peggio ancora non lo esonera perchè anche cambiando allenatore già sa che i risultati non cambierebbero ed a quel punto emergerebbe il vero colpevole.
    Fino a quando non si cambiano Ram ed Hd con altre adeguate al processore i9 il pc avrà sempre le medesime prestazioni.

  9. Ip Address: 93.46.56.84

    Scusa Vincenzo ma anche la stagione passata visti i risultati altalenanti aveva ragionato allo stesso modo con Lucarelli il signor lomo? In ogni caso è calzante il paragone Catania e pc assemblato male ma questo non significa che non possa essere utilizzato meglio la Juve Stabia ieri contro il Rende meritava di perdere forse abbiamo giocato meglio noi contro il Rende rispetto a loro, ma se nell’arco di quasi tre quarti di stagione abbiamo una conduzione tecnica non in grado di migliorare ma solo di peggiorare tanto vale cambiare è vero il pc è stato male assemblato da lomo ma siamo sicuri che Sottil lo stia utilizzando al meglio siamo sicuri che questo Catania mal costruito non sia in grado in 90 minuti di dare un piccolo grattacapo al portiere avversario? Io non credo ma non sono un tecnico

  10. Ip Address: 62.10.114.120

    Chi ha nostalgia di Lucarelli dovrebbe riflettere sulla rosa che sicuramente era meno squilibrata e più forte di quella attuale ed andare a guardare i punti presi dal Catania l’anno scorso alla 22 giornata. Lucarelli ha raccolto solo un punticino in più (45) dopo aver giocato 11 partite in casa e 11 fuori casa, mentre, Sottil in casa ne ha giocate 10 e fuori casa 12. Gioco 0 Lucarelli 0 Sottil.
    L’unica differenza tra quest’anno e l’anno scorso è che il Lecce aveva raccolto tanti punti in meno della Juve Stabia ed esisteva per i tifosi ancora la speranza di poterla raggiungere mentre quest’anno quella speranza non esiste più.
    Morale della favola è che in entrambi le annate sono state costruite squadre per arrivare tra le prime ma non per stravincere ed ammazzare il campionato come è stato detto a parole.

  11. Ip Address: 62.10.114.120

    Gaetano rifletti e troverai da solo la risposta. Lo Monaco non è uno stupido e se fosse sicuro che la squadra potrebbe dare di più avrebbe già esonerato Sottil dopo Bisceglie.
    Se con Sarno a pieno regime i risultati saranno migliori Lo Monaco cercherà un appiglio o scusa per esonerare Sottil per nascondere i suoi errori prima dell’arrivo di un esterno alto. Di Piazza non potrà mai fare la differenza anzi è stato un altro errore prenderlo perchè è un doppione di Curiale e Marotta.

  12. Ip Address: 82.53.33.225

    Si è vero! Forse Sottil non ha tutte le colpe, ma in questo preciso momento urge esonerare l’allenatore. E’ necessario dare uno scossone all’ambiente, almeno a fine stagione non avremo da recriminare come gli anni precedenti quando il LoMo si ostinava a tenere a galla allenatori che non capivano granchè di calcio. Attualmente abbiamo una squadra fatta da gente demotivata che scende in campo senza alcuna voglia di vincere, sono apatici, svogliati e non vogliosi, quasi impauriti dall’avversario di turno indipendentemente se si chiama Siracusa o Trapani o Leonzio. Il sig.Sottil ha una faccia di bronzo, ma come fa ogni settimana a trovare la giustificazione sulle cavolate che lui in primis e poi i suoi compiono sul campo, adduce delle scuse barbine e puerili. Ma si rende conto che il tifoso non è un cretino? Rendiamoci conto siamo una discreta squadra di mezza classifica, personalmente manderei in campo tutte le riserve a cominciare dal portiere, questa gente è assemblata male ed atleticamente è a terra. Ecco perchè credo che il cambio dell’allenatore potrebbe essere solo salutare, tanto peggio di così non potremmo andare, il campionato per noi è già finito! Spero solo che possiamo decorosamente finirlo restando fra le prime dieci, o forse meglio di no, eviteremmo la brutta figura dei play off e magari essere battuti per l’ennesima volta dal catanzaro. Che vergogna quando finirà mai questo calvario?

  13. Ip Address: 62.2.176.13

    esonerare LoMo non si puo? Che ne dici Lino?

    Tanto prossimo anno ci porterà un altro allenatore che gli dice sempre si e il PC non lo assemblerà di sicuro (costa troppo? o peggio non ci capisce niente, questo fa i conti ancora con l’abacus!!!!)

  14. Ip Address: 82.53.33.225

    Abbiamo visto ampiamente cosa riesce a fare Sottil con questi uomini, a stento vivacchiare tra le prime 4-5 squadre e non di più, tanto vale allora tentare almeno con un nuovo allenatore tipo Serse Cosmi che possa finalmente dare uno scossone allo spogliatoio e magari riuscire, quanto meno, considerato che oramai la Juve Stabia ha blindato il primo posto, scalare la seconda posizione in classifica che ancora è raggiungibile considerato lo scontro diretto col Trapani e la partita da recuperare con la Viterbese.

  15. Ip Address: 93.37.178.125

    Buonasera ogni tanto desidero dire la mia. Alcuni allenatori che nn appartengono alla cerchia di LM a Catania non verranno mai! Quindi i vari Cosmi ,Auteri ecc rimarranno pii desideri! Qui solo aziendalisti che si arrangiano con ciò che passa il convento! Buona serata.

  16. Ip Address: 79.22.253.180

    Quante verità che scrivete tutti. Calzante il paragone del Catania con il pc assemblato male. Permettetemi di soffermarmi per capire se e’ Assemblato male perché non ci stanno i soldi per acquistare componenti migliori oppure è per la poca esperienza del progettista? Oppure e’ Stato ingannato e ci vinnenu roba non di qualità ? Chi lo sa! Noi sappiamo che ha in processore lento e ha uno schermo inguardabile che rovina la vista. Obsoleto, vecchio e superato . Roba da terza categoria è degno di essere rottamato salvo qualche componente e basta

  17. Ip Address: 62.10.114.120

    Catanese i tuoi dubbi sono più che fondati, secondo me però non trattasi di soldi ma di una convinzione del progettista preferire elementi duttili che possono essere adattati in tanti ruoli, trascurando che un giocatore generico tutto fare non potrà mai dare la stessa resa di uno specialista.
    Sottil all’inizio del campionato forse convinto dal progettista di questa duttilità della rosa ne faceva una bandiera ma se hai fatto caso da un bel po di tempo non pronuncia più questo vocabolo. Abbiamo una squadra di giocatori adattati in ruoli dove invece necessitavano elementi che sanno fare bene solo il proprio ruolo, mancano gli esterni doc e fino adesso hanno occupato quei ruoli dx e sx Brodic, Vassallo, Barisic, Angiulli, Scaglia, Manneh, Lama, Marotta, Curiale. Nessuno di questi è un esterno di razza ed hanno dato quello che potevano dare, in pratica Di Grazia e Russotto sono stati sostituiti con giocatori adattati che non sono scarsi ma possono dare il meglio in ruoli a loro più congeniali. Lo Monaco ha avuto da sempre questa tendenza di giocatori duttili ma la serie C non permette l’abuso, un elemento adattato su 11 è possibile ma quando diventano 3/4 no.
    Per me trattasi di un clamoroso flop tecnico dei dirigenti ed i giocatori non hanno colpe anzi sono stati danneggiati perchè ognuno di loro non si è potuto esprimere al meglio nel ruolo a lui più adatto.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu