Vibonese – Catania 1-1

 Scritto da il 9 aprile 2017 alle 17:16
Apr 092017
 

Il Catania torna dalla trasferta di Vibo con un punto in saccoccia, dopo una Prestazione con luci e ombre. Il tecnico Pulvirenti vara una formazione prudente con la novità di Tavares in attacco. Pareggio che lascia l’amaro in bocca ad entrambe le squadre, bloccate ed impaurite dal peso della posta in palio.

Il Catania cerca di gestire la partita ma senza riuscire mai a presentarsi in maniera pericolosa, a sbloccare la partita ci pensa Viola che sugli sviluppi del famoso calcio d’angolo lascia partire un tiro deviato nella propria porta da Tavares.
Il pari dei rossazzurri arriva a dieci minuti dalla fine, con un grande numero di Russotto che semina il panico, salta tutti e crossa in mezzo. La sfera arriva a Tavares che controlla malissimo, ma il suo errore favorisce Barisic che insacca il pallone in rete.

Pulvirenti: Ci abbiamo creduto fino alla fine, bravi i ragazzi, hanno dimostrato di meritare il pareggio. Russotto e Barisic? I cambi servono anche per quello. Quando un giocatore entra in campo si sa che posso cambiare le sorti del match. Biagianti e Di Cecco sono stati due cambi forzati e non abbiamo potuto fare determinate scelte. Vibonese? Stava bene fisicamente, veniva da una buona serie di risultati. A parte in alcune circostanze, non mi sembra che loro siano stati particolarmente pericolosi. Noi ci abbiamo provato fino alla fine a vincerla anche se magari non l’avremmo meritata, il pari, alla fine, è il risultato più giusto. Tre partite in sette giorni? Ho avuto buone risposte dalla squadra.

  17 Commenti per “Vibonese – Catania 1-1”

  1. Ip Address: 95.246.106.91

    Solito Catania senza gioco e enza aggressività gioca l’ennesima squallida partita ma a quanto pare allenatore e giocatori hanno il prosciutto sugli occhi!!

  2. Ip Address: 45.47.210.50

    La solita prestazione in trasferta della nostra squadra.Non c’e’ niente da fare…Non voglamo o forse non possiamo imporre il nostro gioco fuori dalle mura amiche.Rassegniamoci perche’ abbiamo una squadra mediocre con un allenatore mediocre.Si, peche’se non si vince contro una squadra che lotta per la salvezza e ci si accontenta di un risicato pari, e’meglio prepararci per l’anno prossimo e cercare di iniziare il torneo senza penalizzazioni.

  3. Ip Address: 5.169.28.146

    Obbiettivo raggiunto, quello di non vincere…….

  4. Ip Address: 5.169.28.146

    Spettacolo indecoroso società di vigliacchi

  5. Ip Address: 5.90.248.197

    Squadra di fantasmi andare a vibo per il pareggio …..speriamo che finisca presto….b 🌃

  6. Ip Address: 87.21.140.215

    Non ci siamo non ci siamo mai stati in questa stagione se escludiamo la prima con lo Stabia, il Lecce all’andata e il Matera al ritorno . Troppo poco per una squadra che dovrebbe far man bassa del campionato. Spero che di riparta l’anno prossimo dagli errori commessi in questa stagione. Certo ci vuole il coraggio e l’umiltà di ammetterli. Errori tecnici, tattici ma principalmente societari in particolare di comunicativa ma anche di preparazione estiva. Poi per favore , cercate di prendere un allenatore esperto della categoria che faccia gioco e che trasmetta carattere e determinazione.

  7. Ip Address: 5.86.80.204

    Catania, Marchese: “Punto importante su campo difficile”
    Le parole del difensore rossazzurro
    di Redazione ITASportPress, 9 aprile 2017, 17:15
    410

    Il difensore del Catania, Giovanni Marchese, parla così dopo il pareggio ottenuto contro la Vibonese: “Un punto importantissimo in un campo difficilissimo. Dopo il Foggia, la Vibonese aveva fatto più punti di tutti in questo girone di ritorno. I ragazzi sono stati bravi e anche chi è entrato dalla panchina ha fatto bene. Se giochiamo come sappiamo, senza paura, possiamo fare bene”.

  8. Ip Address: 5.86.80.204

    A unni staunu jucannu? Cu Bayer? Mha

  9. Ip Address: 151.37.139.83

    Assente per un piccolo periodo dal sito riprendo , però per abitudine e per cercare se è possibile ( Cosa assai difficile ).smuovere questa abulia e questa depressione che attanaglia questo sito ! Ma d’ altra parte che cosa dire che non sia stato detto ? Si rischia di apparire monotoni e ripetitivi ! La squadra ,purtroppo, è quella che e’.e che sempre sta ta : Mediocrissima ! Speriamo che si facciano ,in tutti modi ,quei tre ,quattro punti che servono per evitare i play aut ! In tutti modi e quali ? Naturalmente ,sempre con il non gioco o con quello che è stato negativo per una dignitosa squadra ! Mi auguro che almeno i giocatori abbiano la decenza di tapparsi la bocca e di non parlare, perché tutto quello che dicono stona ,malettettamente , con quello che fanno ,o meglio con quello che per un intero anno non hanno fatto ! Un bel tacere non è mai vano ! La cosa. Piuttosto che preoccupa di più è la pendenza di tutti i debiti causati negli ultimi scellerati anni ! Si rischia davvero. al limite la mancata iscrizione o (. minore dei mali ) ) la partenza del prossimo campionato con i soliti e sciagurati punti di penalizzazione ! Questi ,sono adesso i più grossi problemi ! Ancora un fatto e lo ribadisco ! Chiunque faccia bene ,però ,a non gettare colpe (. cosa assurda , e vigliacca ) sui poveri tifosi ! Ciao Filippo ! Io e te da vecchi tifosi ( io ,di più per l età ) dobbiamo citare la frase storica “. La vecchia guardi a muore ma non si arrende “. Coraggio !

  10. Ip Address: 178.39.222.16

    Ha ragione Marchese

    Un campo difficile…….. minghia anche lui ha il virus!!! Ma se si guarda una partita del Catania se capisce di calcio dopo dirà:

    Siamo scarsi e purtroppo non siamo in grado di fare di più!!

    Farebbe più figura

    Almeno adesso sono undicesimi…. vacanze vicine!!!!!

    Saluti

  11. Ip Address: 178.39.222.16

    Armando

    Penso o vecchi o giovani tifosi, questi hanno rotto i…….. a tutti

    Essere scarsi non é un delitto. Ma essere scarsi e non accettarlo anzi sbandierando di essere forti questo si. Questo non lo accettiamo.

    Saluti

  12. Ip Address: 178.5.169.156

    See, ma unn ama gghiri jennu cu na squattra accussì? Ajeri fitemu ra testa e peri. Questo è l’unico commento che si può fare, caro Macchese. Due azioni da gol, due, in tutta la partita (se qualcuno mi può smentire lo faccia) e meno male ca c’era Barisic, picchí Tavares potrebbe giocare tutt’al più in un campionato di scapoli contro ammogliati.
    Che squallore, meno male che il campionato ormai sta finendo. Purtroppo nulla lascia presagire che il prossimo possa essere differente.

  13. Ip Address: 94.160.212.201

    Buongiorno a tutti, la cosa più orrenda e la presunzione di alcuni addetti ai lavori che fanno solo finta di avere visto un’altra partita………..

  14. Ip Address: 94.160.212.201

    Che pagliacci!!!!!!

  15. Ip Address: 5.90.248.197

    La cosa che fa rabbia è non riconoscere i gravi limiti di questa squadra ……mi ricordo massimino 20 anni fa in una partita con l astrea a roma il catania perse 4 a 1 il presidente a gran voce disse a pieri dovete tornare a pieri…..oggi altro che a 👣 un po’ di coraggio a vedere la realtà. ….ancora non giocano i primavera nende un muro…..povero catania😳

  16. Ip Address: 79.52.28.10

    Signori siamo alla frutta. Come fanno gli addetti ai lavori a dire…. abbiamo preso un punto importante, è un campo difficile dopo il Foggia è la squadra più in forma etc etc. ma signori stiamo parlando della VIBONESE ma vi rendete conto, oppure no!
    Rivedetevi la partita prima di sparare min……te.
    Dovete solo vergognarvi siete solo scarsi, ma scarsi che peggio non si può, siete crollati, vi siete sciolti come neve al sole.
    Se avete dignità e non la solita faccia tosta ammettete che non avete nemmeno la forza di centrare un passaggio esatto, ma avete visto quanti passaggi sbagliati, nemmeno nelle partite aziendali c’è tanta improvvisazione.
    E’ una pena non parlate più, non rilasciate dichiarazioni, vergognatevi. Chiudete questo ennesimo disgraziato campionato e poi fuori dai co….ni tutti!
    Dal presidente al magazziniere.
    Scusate lo sfogo ma sono stanco si sentire le solite caz….te.

  17. Ip Address: 5.86.107.143

    👋👋👋👋👋👋👋👋bravo Lino

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu