Vittoria a Monopoli

 Scritto da il 4 Ottobre 2020 alle 19:51  Aggiungi commenti
Ott 042020
 

     

Un Catania ancora in rodaggio, torna a casa con tre punti conquistati sull’ostico Veneziani disputando una partita accorta, senza fronzoli e spesso maschia, come testimoniano le cinque ammonizioni subite, talvolta assegnate con eccessiva severità dal Signor Monaldi di Macerata, arbitro dell’incontro.

Il Catania si schiera dal primo minuto a specchio con Martinez tra i pali, il neo acquisto Tonucci centrale a destra, Claiton al centro e Silvestri a sinistra, centrocampo a cinque con Calapai, Rosaia, Vicente ad impostare il gioco, Biondi ed Albertini esterno a sinistra e le due punte Reginaldo e Sarao ad impensierire la difesa biancoverde.

Che non si ci doveva aspettare un grande spettacolo si avvertiva dai primi minuti, con il Catania proteso più a fare densità in mezzo al campo e a voler da subito spezzare le iniziative avversarie che non sono riuscite a trovare i varchi giusti per impensierire la attenta difesa rossazzurra apparsa in notevole crescita, mentre il centrocampo non e’ sembrato ancora pronto ad assumersi il compito di una regia e della costruzione del gioco anche oggi affidata ad un generoso Vicente che ha sofferto oltre misura sia la pressione dei centrocampisti avversari che il cartellino giallo rimediato dopo soli pochi minuti di gioco.

Bene ancora Claiton essenziale ed attento ma impreciso in fase di appoggio della palla, mentre Biondi ed anche Albertini si spera risulteranno più incisivi in futuro, ad avvenuto completo amalgama con i compagni di squadra.

Generoso Sarao, combattente infaticabile, mentre Reginaldo deve trovare la condizione migliore pur non avendo avuto la possibilità di evidenziare le sue qualità sottorete come il compagno di reparto, per la totale assenza di palloni provenienti dalle fasce.

Infatti, il modulo tanto caro a Raffaele, ha necessità di disporre delle spinte dei laterali, come ha dimostrato di saper

fare il Potenza negli anni scorsi.

Non un caso, quindi, che per la seconda partita consecutiva, a risolvere il match ci e’ voluto un colpo su palla inattiva da calcio di punizione che ha visto ergersi su tutti il cinque etneo che di testa ha  insaccato alle spalle di Pozzas al settimo minuto della ripresa, appena un minuto dopo del primo cambio disposto da Raffaele di Welbeck per il già ammonito Vicente, sotto la lente di ingrandimento  dell’arbitro per un atterramento in ripartenza di un avversario.

La reazione del Monopoli e’ apparsa sottotono sia per la concentrazione dei nostri ma anche per la stanchezza accumulata nella sfida di mercoledì del Mapei Stadium e a poco e’ servita per i locali l’entrata in campo di Marilungo, ben controllato dai nostri difensori.

Altri cambi in casa Etnea quelli di Gatto per Reginaldo al sessantasettesimo e quelli di Izco e  Pecorino per Biondi e Sarao  all’ottantaseiesimo. Con questa presenza, il centrale argentino eguaglia per presenze in rossazzurro l’ex indimenticabile numero dieci Mascara.

Nei quattro minuti di recupero, un brutto fallo di Guiebre su Welbeck ha costretto il centrocampista catanese ad uscire tra le braccia dei sanitari rossazzurri, sperando che si tratti solo di una botta di poca entità.

Azzerati  quindi i punti di penalizzazione, il Catania sarà chiamato già mercoledì sul campo di Lentini contro la Juve Stabia, oggi vincente contro la Vibonese con gol su rigore di Mastalli a due minuti dalla fine.

Nemmeno il tempo di festeggiare questa vittoria che mancava da quattro stagioni che già sarà nuova  battaglia a metà settimana.

 

  11 Commenti per “Vittoria a Monopoli”

  1. Ip Address: 79.36.193.180

    Ottimo articolo scritto da te raggio libero , è vero che la squadra è in fase di rodaggio però devo dire che la difesa al momento mi sembra il reparto più sicuro e affidabile secondo il mio avviso manca un regista a centrocampo che detta meglio le ripartenze comunque la squadra non può fare altro che migliorare

  2. Ip Address: 82.51.53.30

    Già , ottima lettura Raggio Libero.
    Ottimi i 3 punti presi. Ottima la prestazione della difesa e di un centrocampo arcigno.
    Come afferma Mexxican ci vorrebbe un buon regista che possa far lavorare bene gli attaccanti.
    Mi conforta il fatto che spesso erano i nostri ad arrivare i primi sul pallone. Segno di ottima concentrazione.
    Sempre forza Catania!

  3. Ip Address: 79.26.198.102

    Godiamoci questi tre punti non previsti ma meritati per la prestazione vista ieri. Niente di che in fatto di gioco ma determinazione, voglia ed umiltà innanzi tutto. Vamos liotro in attesa delle ultime ore di calciomercato. Un buon regista sarebbe l’ideale

  4. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:2485:e29d:3f6:d551

    peccato senza la penalizzazione eravamo primi,ma non c’è modo in una riduzione? 😡

  5. Ip Address: 151.34.134.187

    Buon pomeriggio a tutti ecco le prossime partite. Catania-Juve Stabia, mercoledì 7 ottobre ore 18.30

    Catania-Trapani, sabato 10 ottobre ore 20.45 (qui riposo e tre punti? )😂

    Virtus Francavilla-Catania, domenica 18 ottobre ore 15.00

    Catania-Ternana, mercoledì 21 ottobre ore 20.45

    Bari-Catania, lunedi 26 ottobre ore 21 diretta Rai Sport

  6. Ip Address: 79.26.198.102

    Si Gaetano se non sbaglio è stato fatto ricorso e speriamo che due punti ce li tolgano

  7. Ip Address: 2.44.178.89

    In questo campionato con questi difensori e mediani di rottura prenderemo pochi gol, per fare più gol manca solo qualcuno che imposta ed un esterno alto capace di saltare l’uomo tipo Capanni o Di Molfetta..

  8. Ip Address: 79.26.198.102

    Il calciomercato del Catania si chiude dopo la partenza di Furlan con quella di Mazzarani al Livorno e l’arrivo del portiere Confente dal Chievo forse perché l’infortunio a Santurro e’ più serio del previsto

  9. Ip Address: 151.36.21.19

    6 Ottobre 2020 •
    Verso Catania-Juve Stabia: Indisponibili Santurro, Dall’Oglio E Pinto
    Frank_Catania_una _Fede

    In vista della gara con la Juve Stabia, in programma domani alle 18.30, il Catania dovrà certamente rinunciare a tre calciatori indisponibili: a seguito del trauma contusivo riportato nel corso del confronto con la Paganese, Antonio Santurro dovrà dedicarsi per almeno un mese a cicli di terapie e lavoro personalizzato; distrazione muscolare per Dall’Oglio, che potrebbe tornare a disposizione entro la fine del mese; dopo l’assenza causata da una distorsione è più vicino, infine, il rientro di Pinto, non ancora arruolabile ma in fase di recupero.

  10. Ip Address: 2a01:e0a:2:e540:7507:77bc:42f:8144

    bene….vittoria importante…..ma la goal line technology che fine ha fatto?

  11. Ip Address: 79.36.193.180

    Buona sera a tutti ❤️💙un’altra vittoria importante contro una buona squadra potevamo chiuderla in diverse occasioni, nel finale miracolo del nostro portiere che ha salvato il risultato . Intanto domenica si ci riposa😁

 Lascia un commento

ATTENZIONE: I contenuti dei commenti rappresentano ESCLUSIVAMENTE il punto di vista dell'autore. Nei commenti e' vietato compiere o indurre a compiere qualsiasi tipo di reato, ed e' vietato Danneggiare, lesionare in alcun modo i diritti altrui. E che il commento non abbia contenuto razzista o sessista, non sia offensivo, calunnioso o diffamante. La Redazione si riserva il diritto di rimuovere i commenti che violino le precedenti regole a suo insindacabile giudizio. Gli IP sono registrati ed utilizzati in caso di controversie per intraprendere percorsi legali contro i molestatori.


(Richiesto)

(Richiesta. Non sarà pubblicata)

Question   Razz  Sad   Evil  Exclaim  Smile  Redface  Biggrin  Surprised  Eek   Confused   Cool  LOL   Mad   Twisted  Rolleyes   Wink  Idea  Arrow  Neutral  Cry   Mr. Green

su
giu