Vittoria di rigore

 Scritto da il 15 Settembre 2019 alle 22:14
Set 152019
 

Importante era vincere ed il Catania è riuscito a spuntarla contro una Viterbese che si è chiusa per affidarsi a contropiedi veloci portati avanti da Pacilli e Tounkara volendo ripetere la strategia vincente adottata a Bari.

Nessuna gara è facile ed il campo l’ha dimostrato, come può testimoniare  la Ternana, battuta dal Monopoli in casa.

Non si ferma invece il Catanzaro ancora a zero sconfitte, primo in classifica in solitaria, in attesa della sfida tra Bari e Reggina.

Ma pensiamo a noi: contro la Viterbese mister Camplone ha spostato Mazzarani esterno a sinistra con Di Molfetta dalla parte opposta, salvo poi invertirli per le difficoltà riscontrate da quest’ultimo su quella fascia, questa l’unica novità della formazione iniziale rispetto all’ultima uscita, se si esclude la conferma di Mbende al centro della difesa, in sostituzione dell’infortunato Saporetti.

Specie nel primo tempo, abbiamo notato un Catania lento ed in cerca di preziosismi talvolta pericolosi, con Furlan costretto a chiudere la porta davanti al libero Tounkara.

Si avverte la difficoltà del gruppo già da tre giornate, di penetrare in area avversaria e quella di tirare con precisione dalla distanza.

Anche gli esterni bassi sembrano poco propensi ad avanzare con costanza nella metà campo avversaria e non capiamo se ciò accade per una decisione dell’allenatore o per mancanza di fiato dei due difensori.

L’unica punta Di Piazza oggi si è data molto da fare ma stretta tra le arcigne maglie avversarie, non ha potuto trovare lo spunto giusto, salvo sul finire del primo tempo quando, pur marcato da tre difensori, è riuscito a calciare centrando la traversa.

Dopo soli nove minuti del secondo tempo, Lodi calcia un pallone in area che viene intercettato dalla mano di un difensore: per l’arbitro è rigore che il solito numero 10 calcia con freddezza, spiazzando l’estremo avversario e portando in vantaggio il Catania.

L’uscita anticipata dal campo di Tounkara e di De Falco seguita anche da Pacilli, non permette alla Viterbese di reagire come si dovrebbe e la partita si chiude col punteggio di 1-0 per la formazione rossazzurra che, col minimo sindacale, si aggiudica i tre punti che la portano in alto in classifica.

Di positivo l’esordio in maglia rissazzurra del giovane Di Stefano subentrato ad uno stanco Llama che, specie nel primo tempo, si è fatto notare per intraprendenza,  sebbene deve ancora molto migliorare nelle conclusioni.

Ai microfoni nel dopo partita, Mazzarani ha ringraziato il pubblico per gli applausi ricevuti al momento del cambio, mentre Di Stefano ha espresso la sua gioia per aver potuto esordire in una partita ufficiale della prima squadra della sua città, ricordando i suoi trascorsi da raccattapalle a bordo campo di alcuni anni fa.

Il tecnico Camplone ha affermato che si è giocata una partita difficile e in campo ha provato situazioni nuove per mettere in difficoltà i 5 dietro. In questo momento vede molto equilibrio nel girone ma alla fine i valori usciranno benché le gare saranno sempre difficili  perché nessuno vuole fare da comparsa. Ha inoltre continuato dicendo di stare provando altri moduli ma per ora invita a godere di questa vittoria ma da lunedì si comincerà a pensare al Monopoli.

Si cerca di capire cosa sia accaduto di grave che ha portato la Società a prendere provvedimenti disciplinari nei confronti di Biagianti, Marchese e Bucolo, gli ultimi due non convocati per questa partita (Biagianti è ancora infortunato) e pare anche per le prossime e che infiammerà le discussioni della prossima settimana anche tra i tifosi.

Non dimentichiamo, tuttavia, che il primo problema da affrontare si chiama Monopoli, oggi vincente a Terni.

Questo campionato non sta facendo sconti a nessuno.

 

 

 

 

 

 

 

  67 Commenti per “Vittoria di rigore”

  1. Ip Address: 91.252.41.253

    Rigore regalato: partita scadente da entrambe le parti.
    L’ unica nota positiva i 3 punti e la porta inviolata.
    Stupisce la punizione per Bucolo, Marchese e Biagianti ( l’ anno scorso fra i migliori)
    Probabilmente si lamentavano di non giocare ed il tibetano spietatamente li ha puniti proprio lui che ha ingaggiato molte vecchie glorie e non giovani scattanti.
    Il modo con cui ha trattato Di Grazia ( regalato al pescara) ancor ci offende!

  2. Ip Address: 151.68.240.31

    Giustissimo raggio libero la viterbese e venuta a Catania per ripetere l’impresa di Bari , ma gli è andata male a perso malamente con un rigore inesistente in una partita a mio modo di vedere noiosissima, l’importante è che abbiamo vinto per il resto andiamo avanti

  3. Ip Address: 37.159.104.243

    Carusi prima di darvi la b notte x il caso degli esclusi sembra che i tre siano entrati in contrasto con camplone e plm li ha presi nel….mirino…Non aspettava ….altro temo che non giocheranno più…..di grazia insegna …..notte

  4. Ip Address: 151.68.240.31

    Aurelio , forse siamo ad un capolinea fine della corsa l’altro giorno i 600 mila € ora il caso dei deferimenti . Non è che c’è puzza di bruciato ?

  5. Ip Address: 151.68.247.128

    Buongiorno e buon inizio di settimana a tutti ❤️💙

  6. Ip Address: 151.36.60.4

    Salve, qualcuno di voi era in tribuna B ieri? Perché le immagini di sportube non sono chiare.. Come fate a dire che il rigore era inesistente?

  7. Ip Address: 62.2.176.13

    come gia detto non sono un amico di LoMo

    Non si sa cosa sia successo. Ma Marchese e Biagianti che sono da tanti anni a Catania e Bucolo. Viene difficile a credere che con questi tre non si possa parlare civilmente e trovare un accord civilmente!

    Ma LoMo come sempre non si smentisce. Sembra proprio che gli serve un aiutino a mandarli via………………

    Come detto non si sa niente e le nostre sono solo speculazioni.

    Mexxican non é perché LoMo dice non ci stanno soldi che si é al capolinea………………….o almeno lo spero.

  8. Ip Address: 2.32.20.181

    Sempreforzact a distanza sembra rigore così come sembrava netto il rigore non concesso al Francavilla e solo chi è vicino può valutare. Le immagini non aiutano a decifrare il rebus ma entro mercoledì lo sapremo con certezza leggendo la rubrica delle pagelle degli arbitri di serie C. La scorsa settimana hanno dato un voto molto negativo a quello che ha diretto Rieti Bari scrivendo chiaramente che si trattava di un fallo dell’attaccante del Bari e non di calcio di rigore regalando così 2 punti al Bari.

  9. Ip Address: 151.68.184.136

    Ciao jamajama purtroppo vi viene da pensarlo, certo mi auguro solo di sbagliarmi

  10. Ip Address: 2.32.20.181

    Riguardo alla esclusione dei tre giocatori nessuno in questo momento conosce cosa è veramente successo. Sappiamo solo che ai tre giocatori ritenuti colpevoli la società ha notificato il provvedimento disciplinare e trasmesso l’incartamento alla federazione. Se non si conosce la natura e la gravità dei fatti è impossibile anche stabilire se la società aveva l’obbligo o meno di informare la federazione. Di solito in altri campi extra calcio quando per lo stesso motivo si coinvolgono tante persone la situazione è sempre seria.

  11. Ip Address: 79.36.109.217

    Della partita di ieri apprezzo solo i tre punti ma ciò non toglie che abbiamo difficoltà nelle conclusioni a rete e questo è un problema che si somma a quello degli infortunati e adesso alla bomba dei tre calciatori mandati fuori rosa dalla Società.
    Primo punto: la Società nella persona di chi? Scommetto Lo Monaco. Ma Lo Monaco rammento che non è la proprietà ed è’ solo questa, in questi casi, che dovrebbe avere voce in capitolo, così come i diretti interessati che, da dipendenti, non penso possano esprimersi in maniera completa con la stampa in quanto potrebbero essere le loro esternazioni usate contro di loro in sede legale.
    Ho saputo che stasera in una TV privata si parlerà di questo problema e speriamo che si possa capire qualcosa in più.
    Concordo con chi ha scritto che i tre “contestatori” sono persone perbene che hanno sempre avuto a cuore le sorti del Catania: Bucolo un catanese purosangue; Biagianti il capitano che lo scorso anno ammiravamo per lo spirito e l’attaccamento alla maglia che indicavamo da esempio ai calciatori più giovani; Marchese un professionista serio che non ha mai alzato la voce nemmeno quando lo scorso anno fu lasciato ai margini della squadra per tutta la prima parte della stagione per poi entrare in campo in silenzio e regolarmente .
    Possono questi tre calciatoti fatto qualcosa di così grave per richiedere la rescissione contrattuale da parte della Società?
    Non si sa ma pàre strano. Vedremo perché i nodi vengono sempre al pettine prima o poi e non vorrei che ci siano colpe ancora più gravi da parte societaria.
    Staremo a vedere .
    Sicuramente queste tensioni non fanno bene allo spogliatoio e i riflessi negativi si manifesteranno a breve.

  12. Ip Address: 151.38.228.54

    Non voglio fare sempre il polemico, ma voi non eravate quelli che si lamentavano di biagianti per la storia dell esultanza con i tifosi in trasferta (se non mi sbaglio a Rieti) che tirava per la maglia i compagni di squadra.. Adesso improvvisamente e diventato un santo!?

  13. Ip Address: 151.38.228.54

    Vincenzo ho chiesto del rigore perché ho letto che qualcuno era sicuro che fosse inesistente, onestamente non me ne frega più di tanto, quanti punti ha portato a casa l anno scorso la Juve sgabbia in questo modo..?! Per me è rigore quando l arbitro fischia.. Almeno che non è a sfavore del Catania allora si che mi incazzo 🙂 che ci posso fare.. Vedo solo rossazzurro 🙂

  14. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:14b8:19ee:da0d:debf

    Sul rigore boh chissà sulla questione bucolo biagianti marchese non serve a nulla giudicare non sappiamo cosa sia successo prima di scagliare sassi sempre sullo stesso bersaglio aspettiamo di saperne di più su bucolo non saprei cosa dire ma marchese e biagianti la serie A l’hanno vissuta anche grazie al Catania che ha creduto in loro tanto da riesumarli anche quando ormai destinati ad appendere le scarpe al chiodo quindi gratitudine reciproca.

  15. Ip Address: 2.32.20.181

    Il Presidente della Repubblica è il Supremo comandante delle Forze Armate mentre il ministro della Difesa ha il ruolo di comandarle trasferendo con deleghe i suoi poteri ai Generali. Nel calcio Catania il comando Supremo spetta al proprietario che nomina un Consiglio di amministrazione che corrisponde alla figura del ministro della difesa e con delega trasferisce i suoi poteri AD che sarebbe la figura di Lo Monaco.
    Esistono gerarchie e regole ben precise ed a secondo la gravità del caso entra in scena la figura preposta per gestire la situazione di sua competenza. In caso di guerra la decisione spetta solo al Presidente della Repubblica così come l’insubordinazione verso un superiore o rifiuto di accettare un ordine la gestione spetta al Generale o nel caso di una società di capitale all’AD. Non esistono eccezioni o voce di popolo per modificare il potere decisionale di questa gerarchia ed una scorciatoia o intromissione getterebbe nel CAOS un sistema creato di proposito per evitare la confusione dei ruoli o vuoti di potere.
    Morale della favola se con il comportamento dei tre giocatori fosse veramente configurabile un disegno per tramare contro lo spogliatoio, rifiuto ad eseguire un ordine oppure insubordinazione verso un superiore, l’Amministratore Delegato ha tutti i poteri necessari per rimuoverli e chi ritiene che sia un abuso solo perché hanno indossato la maglia per tanti anni significa che preferisce vivere nel CAOS. Se invece le accuse verso i tre giocatori risultassero prive di ogni fondamento chi ha costruito il diabolico teorema dovrebbe nascondersi e prendere in seria considerazione di cambiare mestiere.

  16. Ip Address: 5.90.143.76

    Sempreforzact ti prego di non essere sempre polemico a difesa di plm….l’anno scorso a Rieti biagianti tirava i compagni perché plm contestava i tifosi che minchia.centra ora biagianti con un caso di tutt’altra questione qui plm è capotreno lo vogliono fuori x dargli il ben servito siamo seri e Marco biagianti è serio avrà chiesto da capitano i motivi perché non gioca più…magari con toni forti …..ed ecco il risultato…..sono proprio curioso di sentire stasera i risvolti di una storia che mi sta dando molto fastidio da tifoso è da sportivo sopratutto perché conosco Marco biagianti…..B serata carusi

  17. Ip Address: 151.38.122.155

    Aurelio se conosci marco biagianti fattelo spiegare da lui cosa è successo, e comunque quello che dico c’entra e come, se è come dici tu biagianti tirava i compagni per ordine di lo monaco.. Quindi fammi capire, condanniamo il mandante ma non l esecutore? E allora io ti prego di non essere sempre polemico nei confronti di lo monaco! E poi.. Per chiudere.. Se non gioca ci sarà un perché!! Non stiamo mica parlando di matthaus!

  18. Ip Address: 151.38.122.155

    E la minchia puoi anche tenerla nei pantaloni..

  19. Ip Address: 151.36.199.159

    Comunque sono curioso di sapere cos’è successo veramente vediamo se stasera in qualche trasmissione locale se si riesce a capirne di più non c’è l’ho con la società e nemmeno con i tre giocatori ma questa cosa è stranissima bho

  20. Ip Address: 151.82.40.176

    🔴🔵Da corner ricostruzione dei fatti…Fonte Vagliasindi🔴🔵

    Martedì incontro fra squadra e il direttore Lo Monaco dove c’è un confronto molto duro in merito alla sconfitta di Potenza…A fine confronto c’è stato una riunione tecnica fra Camplone e la squadra dove chiede alla squadra i motivi della brutta prestazione rivolgendosi a Lodi dicendo “parla tu capitano”…Biagianti stizzito,essendo lui il capitano della squadra,lascia la stanza della riunione…Ovviamente la dirigenza viene messa al corrente di questa situazione

    Il giovedì Bucolo raggiunge Giarre con l’auto personale e non col pullman della squadra per motivi personali

    Il venerdì nella riunione tecnica pre allenamento all’interno dello spogliatoio il direttore chiede a Biagianti e Bucolo di uscire dallo spogliatoio…A malincuore e non assolutamente d’accordo, escono…Durante il discorso fatto dal direttore alla squadra a Marchese viene chiesto di rescindere il contratto (cosa che già a inizio stagione gli era stato proposto per entrare nello staff tecnico di Camplone) durante appunto questa riunione…Ma il giocatore aveva rifiutato avendo ancora 1 anno di contratto

    Nel frattempo fuori lo spogliatoio Biagianti e Bucolo attendono l’uscita del direttore per un confronto e chiarimento ma la discussione degenera con toni molto accesi con l’uscita dagli spogliatoi di tutta la squadra che assiste alla scena

    Il sabato Marchese si reca in sede per discutere della rescissione del contratto ma i toni anche lì si accendono perché non si arriva ad un accordo fra società e giocatore

  21. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:ddd:261f:c65f:4e09

    E quindi chi ha sbagliato? Immagino alcune risposte

  22. Ip Address: 5.90.143.76

    Senti sempre….datti una calmata minchia sai benissimo che i siculi la nominano sempre….quindi fai meno lo spocchioso perché qui a ct la storia è seria e mi sembra un tantino che anche in questo frangente stai difendendo …plm faresti meglio a non parlare perché mi sembri l’unico…..tifoso che difendi sempre plm….dai….stai esagerando e la parola minchia la dico sempre e quando lo reputo giusto……

  23. Ip Address: 5.90.143.76

    Parlando di cose serie x quello che si è sentito a telecolor i 3 epurati.rischiano l’esclusione dalla squadra x aver chiesto garanzie di poter…..giocare se è la verità stiamo messi male….povero catania se non ci liberiamo dal capotreno e dal suo vice la b la vedremo in…..cartolina…notte

  24. Ip Address: 2.32.20.181

    Da quello che ho capito pare che non si tratta dello stesso motivo per tutti e tre, ci sono due filoni uno riguarda Biagianti e Bucolo e l’altro a parte quello di Marchese. Lo Monaco intervenuto a mezzo telefono non ha voluto dare altri dettagli rispetto al comunicato rilasciato dal sito e si limita a dire che non tornerà indietro e che esistono diritti e doveri. Sarà la federazione a decidere se esistono gli estremi per la risoluzione contrattuale ed in ogni caso i tre sono già fuori rosa. Un partecipante alla trasmissione Corner ha accennato che successo qualcosa nello spogliatoio il martedì dopo Potenza nella riunione tra allenatore e giocatori e qualcosa altro giovedì a Giarre. La mia impressione è che tutto ruota intorno alla tensione che si è creata nello spogliatoio e fino a quando non parleranno i giocatori interessati non avremo un quadro chiaro e completo.

  25. Ip Address: 2001:b07:644f:d0c7:2002:7277:e2d0:c668

    Senti mbare.. Allora vistu ca staiu facennu u spacchiusu.. T’arispunnu a spacchiusu.. 1 a minchia azziccatilla ndo culu.. 2 iu paru e scrivo quantu minchia mi pari a mia.. 3 iu a difennu a cu minchia mi pari a mia.
    Ero stato educato e rispettoso ma a tutto ce un limite beddu.. E non si era detto ognuno e libero di pensarla come vuole??? Sulu quannu ti cummeni a tia però mi sta parennu.. Avanti fozza o laviti nda pila

  26. Ip Address: 2001:b07:644f:d0c7:2002:7277:e2d0:c668

    E non mi venite a dire che sono stato volgare.. Perché a detta di Aurelio la parola minchia è tollerata 🙂

  27. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:e422:470f:a3f8:8d31

    In tantissime squadre esiste questo problema di giocatori che non rientrano nel quadro tecnico ed ovviamente come in qualsiasi squadra al mondo i giocatori interessati non sono per nulla contenti dove sta la novità solo per il Catania è uno scandalo? Anche un certo Totti era finito così eh si probabilmente qui è una novità e anche in questo caso la colpa è di Lo Monaco ci fosse stato un’altro ad avrebbe giocato anche il magazziniere

  28. Ip Address: 62.2.176.13

    LoMo credo che con I suoi modi sta sulle palle un po a tutti. E se non si fa come dice lui……………….allora incomincia a fare le sceneggiate. E lo sappiamo. Dove é andato andato lo hanno mandato sempre via con un calcio nel sedere!

    I toni accesi ci sono sempre, e si puo anche gridare tra uomini! Ma quello che sta fare LoMo mi sembra un po oltre.

    Gestire le cose é difficilie e a LoMo se non li puo gestire a modo suo sono difficilissimi.

    Si lo ammetto per me sta sbagliando di più LoMo.

    E ragazzi non vi bisticciate che se no LoMo ci sculaccia a tutti :mrgreen: :mrgreen:

  29. Ip Address: 151.82.89.86

    Buongiorno a tutti ❤️💙 ciao jamajama si sono d’accordo con te , però c’è da dire una cosa molto importante i tre sono stipendiati dal calcio Catania e devono sottostare alle regole della società pur di trattandosi di professionisti . Abbiamo ascoltato l’intervista di Plm è ha ragione……. ma non abbiamo ascoltato l’altra campana 🔔 quindi? L’impressione che la verità rimarrà sempre nascosta condivido anche il commento di Vincenzo, quindi dovremmo aspettare. Speriamo di saperne di più,

  30. Ip Address: 2.32.20.181

    Mi azzardo a ricostruire la vicenda dei tre giocatori ma fino a quando non si conoscono i dettagli dell’altra campana non è detto che sia attendibile, diciamo che è un pronostico e come tutti quelli che si fanno poi risultano sbagliati.
    Da una parte abbiamo un tecnico che ha la sua idea di gioco, non gli interessa del passato del Catania e mette in campo solo chi ritiene idoneo sotto il profilo tecnico o motivi psicologici di spogliatoio (vedi dichiarazione di Campione che afferma vengo pagato per tentare di riportare il Catania in B e l’altra che rifarebbe per altre 100 volte la scelta di fare giocare Curiale a Potenza).
    Nell’altra sponda ci sono tre giocatori, prossimi alla pensione, in scadenza di contratto il 30 giugno del 2020 che magari pensano di continuare a giocare ed hanno capito che con questo tecnico e gioco non avrebbero trovato molto spazio che deprezzano il loro cartellino e sono entrati in crisi nervosa causata dalla scintilla del reintegro in rosa di Rizzo e Fornito.
    Tra Tecnico e Giocatori c’è la Società che sotto il profilo disciplinare in passato aveva commesso tanti errori a non punire i ribelli ma da quest’anno varie volte ha ricordato a tutti che avrebbe adottato la linea dura.
    Da quel poco che trapela sembra che il primo passo falso è da attribuire ai giocatori che vengono pagati per mettersi a disposizione del tecnico e nessuno ha il diritto di creare turbolenze o forzare la volontà del tecnico o dirigenti in virtù dell’ anzianità o fascia di capitano. Quest’ultima cosciente che con l’esclusione dei tre giocatori non impoveriva la rosa e che comunque doveva pagarli fino al 30 giugno 2020 ha preso la palla in balzo e tenta di risolvere i contratti con la procedura del deferimento. A mio avviso non credo che la società ci riuscirà in quanto trattasi di fatti molto gravi ma non gravissimi da giustificare un licenziamento in tronco, però mette per il futuro un punto fermo per tutti i tesserati del calcio Catania.

  31. Ip Address: 151.82.123.235

    Giustissimo Vincenzo, perché anch’io penso che sia così, però c’è da considerare che dell’altra parte non sappiamo nulla proprio per avere un quadro più preciso . Per se rimane un fatto gravissimo ovviamente da ambo le parti

  32. Ip Address: 2.32.20.181

    Mexxican infatti ho premesso nella prima riga che in assenza di notizie dell’altra campana è sicuramente una ricostruzione azzardata. Tuttavia se quello scritto si avvicinasse alla realtà rimarrebbe il fatto che il passo falso l’avrebbero fatto i giocatori. La società nonostante la giusta decisione di allontanare i giocatori sembra che abbia esagerato come opportunismo per aver intrapreso la strada del deferimento che difficilmente gli farà risparmiare un euro ma di contro porterà tante altre polemiche che sicuramente non gioveranno.

  33. Ip Address: 2.32.20.181

    Raschiando il barile alla fine i 600 mila euro sono stati pagati regolarmente.

  34. Ip Address: 5.90.143.76

    Carusi mi spiace ma qui già a ct la situazione calcistica è precaria ora abbiamo anche stu sempre….che sta esagerando con le offese pertanto non mi riconosco in questo ignorantone amico di plm…..più che semprefzct mi sembri semprecujune….esco sportivamente non è il caso di continuare con queste ingiurie gratuite mi spiace x gli altri amici veri tifosi e sportivi……forza catania…sempre con te

  35. Ip Address: 151.82.125.124

    Ciao Aurelio non capisco il perché di questa decisione , ma non è ignorarlo ?

  36. Ip Address: 151.18.47.212

    Ma fammi capire prima provochi e poi fai la vittima?! Ma che uomo sei?? Tranquillo Aurelio rimani pure.. Tolgo io il disturbo, credevo che eravate persone serie.. Invece, mi rendo conto che siete un po’ minchiatari, prima dite che ognuno è libero di pensarla come vuole.. Poi vi incazzate se uno la pensa diversamente questa non è serietà manco i ragazzini di 15 anni ragionano in questo modo.. Ma lo capisco sai ti ho messo un po’ in difficoltà con qualche domanda scomoda che ha fatto notare tutte le minchiate che dici..io sarei ignorante, impara a scrivere che non si capisce un cazzo il tuo non è italiano e nemmeno dialetto catanese.. Va a sapiri di quali paisi sta calannu..!!?? Tonnatinni a cogghiri cacocciuli

  37. Ip Address: 151.18.47.212

    L ultima cosa è poi sparisco, Ci sarà un motivo se siete sempre i soliti 4 gatti in questo sito..?? Fatevi una domanda..! Saluto Vincenzo che mi sembra l unico qui a capirci qualcosa.. Vai tranquillo mbare Aurelio e nesci fora i cugghiuni (no cujune) Invece di scappare o sviare i discorsi che non ti fanno comodo.. La vita va preso di petto, rovesciata.. E GOOOL

  38. Ip Address: 2.32.20.181

    Ragazzi è solo un gioco che ci permette di evadere dai mille problemi quotidiani che la vita a nessuno risparmia. Non vale la pena alzare i toni per commentare un gioco o prendere drastiche decisioni ed isolarsi non è mai stato il rimedio per risolvere i problemi. La diversità di vedute ed il confronto argomentato sono grandissime opportunità che dovremmo sempre cercare con la lanterna per allargare i nostri orizzonti. Una notizia in più che si aggiunge nel nostro contenitore ha un valore inestimabile e rinunciare a questa meravigliosa opportunità rappresenta una sconfitta per tutti. Anche dopo 100 anni c’è sempre qualcosa da imparare per chiunque !!!!

  39. Ip Address: 91.252.10.138

    Cari tifosi: cioè appassionati a una squadra a prescindere da risultati e quant’altro. È la prima volta che entro in questo forum. Anche se non conosco come siano andate le cose,concordo con il commento di Vincenzo. Poi leggo in tanti forum sempre critiche e insulti a persone che legalmente e finanziariamente gestiscono una società di calcio professionistica con tutti gli impegni che comportano. Purtroppo secondo me la realtà ( tranne alcune blasonate società) è che la gestione di queste società è molto dispendiosa e non sempre compensata da un ritorno economico. Premesso questo, i tifosi hanno tutto il diritto di contestare o non condividere le decisioni della società, ma io penso che questo deve avvenire in modo sensato e conoscendo i fatti e le conseguenze di tali decisioni. Per concludere non credo che Plm , Pulvirenti e la proprietà non abbiano a cuore il bene della società, ma purtroppo il calcio non è una scienza ,ma un gioco con tante variabili che non è facile da gestire. Concludo ringraziandoVi per l’opportunità di condividere idee e emozioni.

  40. Ip Address: 84.227.169.140

    Sempreforzact

    Sei un cafone!
    Ti bisticci con uno é ci metti tutti dentro?
    Tranne Vincenzo per te siamo tutti…….

    Ma va a cagare!

  41. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:9fb:8ea1:e8b3:536a

    Sempreforzact è un tifoso come tutti soltanto che se uno esprime le proprie idee ce sempre qualcuno che la pensa diversamente e controbatte in maniera non educata. Non è la prima volta che accade e non mi stupisce la cosa d’altronde litigare per una scienza non esatta è da…… Di aggettivi ce ne sono tanti sceglietene voi qualcuno.

  42. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:9fb:8ea1:e8b3:536a

    Mi ero dimenticato io qui amò solo bisticciare con Jama degli altri non mi importa

  43. Ip Address: 84.227.169.140

    Gaetano😂😂😂🤙🤙sei una forza

  44. Ip Address: 2001:b07:5d2e:3854:f554:a9bd:429c:a885

    Così non vale 👿

  45. Ip Address: 2.32.20.181

    Un benvenuto a Fabio ed un saluto a tutti.

  46. Ip Address: 151.36.147.34

    Buongiorno a tutti ❤️💙 Gaetano e jamajama finitela di bisticciare 😃 benvenuto a Fabio

  47. Ip Address: 2.32.20.181

    Riguardo i tre giocatori e versione dei fatti che circola mi aspettavo smentite della società o dei giocatori interessati ma visto che nessuno smentisce significa che quella versione si avvicina parecchio alla realtà.
    Secondo il mio parere in assenza di altri motivi, oltre quelli già noti, Giovanni Marchese è totalmente estraneo da qualsiasi addebito, non accettare la rescissione del contratto è un suo diritto e la società ha commesso un errore ad intraprendere una procedura che coinvolge la federazione..La posizione di Bucolo, è seria e la giustificazione del cellulare rotto non regge:sapeva benissimo che giovedì c’era l’allenamento a Giarre ed il cellulare rotto non gli impediva mettersi in contatto con la società o colleghi per ricevere notizie ed allinearsi al gruppo. La situazione si è complica in quanto il fattaccio arriva dopo quello che era successo un giorno prima e questo fa pendere l’ago della bilancia verso la mancanza di rispetto verso la società (allenatore e compagni) e dei doveri contrattuali. Riguardo Biagianti sembra tutto chiaro ed inutile elencare tutti quei elementi sulla fondatezza degli addebiti mossi dalla società. Sono certo che sia amaramente pentito di quell’attimo di follia, non esiste altra spiegazione.

  48. Ip Address: 79.36.109.217

    Ciao ragazzi, mi dispiace leggere i vostri litigi già ci bastano quelli in casa Catania. Scusatemi se mi permetto ma cerchiamo tutti di non indultaee nessuno. Il contraddittorio e’ Bello perché aiuta a vedere le situazioni da altre ottiche poi ovvio che ciascuno rimane sulle sue posizioni.
    Insultare non serve a niente e mi sono sentito mortificato sentendo nella famosa trasmissione di lunedì un giornalista essere apostrofato dal direttore in diretta con la frase “non dire minchiate” solo perché riteneva che a sx adesso ci fosse un buco in organico.
    Comunque a me interessa il Catania che da 5 anni adesso non sta raggiungendo l’obiettivo. Di chi è la colpa? Non certo mia o dei tifosi.

  49. Ip Address: 84.227.169.140

    Mexxican
    Io non mi bisticcio. Ma quando si deve rispondere rispondo.

    E va be qualche volta litigo un po. Ma senza offendere chi non centra niente.

    Vincenzo, CTaNa vi mando un saluto anche a voi

    A Gaetano anche

  50. Ip Address: 2.32.20.181

    Jamajama appena mi darai l’occasione ti farò correre per tutta Zurigo fino alle cascate di Sciaffusa.

  51. Ip Address: 195.31.204.114

    Jamajama la mia eta una battuta ironica 😁 però ( quando ci vuole ci vuole) certo Vincenzo Zurigo e bella secondo me meglio un giro nel battello 😜 per il resto saluti a tutti

  52. Ip Address: 2.32.20.181

    Sempreforzact come promesso ti avrei informato riguardo il rigore assegnato al Catania. Trocini due settimane fa aveva torto mentre Lopez della Viterbese aveva ragione: L’arbitro Vigile rientra nella categoria dei Flop come Graci la settimana prima in Rieti Bari. Ogni tanto ci va bene e se accadesse a nostro sfavore consideriamolo errore arbitrale senza fare voli pintarici.

  53. Ip Address: 91.252.167.138

    Anche io per un tempo che ho frequentato questo sito ho pensato la stessa cosa, ma come mai sono solo questi 4 a scrivere? Mexican Jamajama catanese a Napoli, poi ho capito che è un sito dì siciliani all’estero penso? Forse mi sbaglio?

  54. Ip Address: 79.36.109.217

    Marcello se per te estero e’ Già Villa San Giovanni allora sono all’estero pure io.
    Bando alle battute un saluto a tutti. Riguardo al rigore concesso al Catania domenica scorsa, le immagini si sono dimostrate non perfette sebbene rallentate. Ricordo che le nuove regole chiamano il rigore basta che il braccio e’ Staccato dal corpo e forse k’arbitro ha visto quello. Ce ne faremo una ragione. Le squadre che si difendono ad oltranza devono capire che sono a rischio e prima o poi ci può scappare il rigore anche concesso erroneamente dall’arbitro.

  55. Ip Address: 2.32.20.181

    Catanese infatti dalle immagini viene difficile decifrare. Dicono che l’arbitro aveva la visuale coperta da un giocatore e gli d addebitano che non ha voluto consultare il giudice di linea che era meglio appostato facendo anche la considerazione a cosa servono questi microfoni ?. Dicono che la palla ha colpito il volto del giocatore e per sua disgrazia, come hai fatto osservare, aveva le braccia aperte traendo in inganno l’arbitro.

  56. Ip Address: 84.227.169.140

    Ragazzi io il rigore lo prendo senza se e senza ma😇😇
    Se poi si vuole essere onesti forse era più no che si.

    Vincenzo vedo che conosci le zone dove abito🤙🤙

    Marcello scriviamo solo in 4. ma con te siamo gia in 5 e speriamo che se ne aggiungono ancora.

  57. Ip Address: 151.36.203.203

    Ciao Marcello ricordati che siamo 5 gatti e non quattro , ho meglio 4+1 uno è il jolly Che entra e esce
    Poi di quei quattro manca Vincenzo

  58. Ip Address: 91.253.16.86

    Buona sera a tutti, certo nelle ultime due partite non si è visto un gran gioco, ma facciamocene una ragione anche con un rigore. In questo inizio campionato a mio parere ho visto fare un discreto gioco alla Reggina,ma la categoria è questa. Quest’anno però le pretendenti mi sembrano di più anche se è un po’presto capire chi fa sul serio. Però una considerazione sul terreno di gioco del Potenza vorrei farla, per me hanno un vantaggio nel giocare in un campo sintetico e anche piuttosto piccolo. Cosa ne pensate

  59. Ip Address: 151.36.203.203

    Si Fabio questo è anche vero però a potenza il problema non è stato il terreno di gioco in sintetico la verità è che il Catania non è mai sceso in campo, comunque dopo la vicenda dei deferimenti mi vengono in mente tanti pensieri ( cosa sarà successo non l’ho sapremo mai)

  60. Ip Address: 2.32.20.181

    Fabio concordo che chi è abituato a giocare nei terreni sintetici è favorito e sono meno esposti ad infortuni: Sarno, Esposito e Mazzarani sono usciti malconci per questo motivo. La Juve Stabia l’anno scorso ha sfruttato questo suo vantaggio e purtroppo anche a Monopoli troveremo la stessa situazione. Si è parlato tanto per regolamentare ma ancora nulla è stato fatto.
    Jamajama Zurigo attrae per vocazione formativa e piazza finanziaria e sono argomenti che non potevo trascurare.

  61. Ip Address: 151.68.132.127

    Buongiorno a tutti ❤️💙 Vincenzo sicuramente a Monopoli troveremo un ambiente non facile oltre al al campo in sintetico, bisogna capire come reagirà la squadra dopo i fatti dei deferimenti e lo spogliatoio da che parte sta VEDREMO!!!!!!!

  62. Ip Address: 2.32.20.181

    Mexxican la scintilla che ha provocato tutto ciò che è successo ha offeso prima di tutti i giocatori ed allenatore. E’ normale che la tensione creata turba la mente dei giocatori ma a mio avviso è da escludere che si formano delle fazioni ed eventuali ammutinamenti. Giocatori ed Allenatore a frittata fatta l’unica cosa che potrebbero fare è solo perdonare l’attimo di follia perchè di questo trattasi. Prendiamo come esempio Lodi, cosa dovrebbe pensare che è stato sminuito e ritenuto non idoneo portare quella fascia che gli è stata data e da lui mai chiesta ? Quali sono i maggiori meriti che Biagianti ritiene di avere rispetto a Lodi ? Lodi in virtù della vecchia amicizia potrà solo perdonarlo e Biagianti farebbe bene a chiedere scusa di corsa a lui e tutto il resto della squadra ed allenatore.

  63. Ip Address: 2.32.20.181

    Fabio, la media punti per salire in B sarà sicuramente molto inferiore rispetto agli anni precedenti visto che non esiste la squadra ammazza campionato e quelle attrezzate sono tante e le altre che sono capaci di vincere con chiunque. Le squadre che riusciranno a rimanere tra le prime fino a febbraio anche se distanziate di qualche punto avranno tutte la possibilità di giocarsela. Credo che per il Catania questo sia il momento più difficile e dobbiamo solo augurarci che Campione in qualche modo riuscirà a trovare la quadra. Fino ad ora la media punti è più che soddisfacente e mantenerla fino al rientro degli infortunati sarebbe un grandissimo successo.

  64. Ip Address: 91.252.220.95

    Buongiorno x CT a Napoli, certo ché no Sicilia Calabria siamo li, ma io x un periodo difficile tempo ho anche scritto però poi ho dovuto abbandonare perché il Signor Aurelio offende a chiunque la pensasse diversamente da lui, e poi con sta fissa del capotreno, la prendesse lui la società ne vedremo delle belle, purtroppo chista è a Zita, mi pare ché sì dice così in catanese giusto? Io sono di Catania centro, ma manco dall’Italia da 25 anni vivo in England Kettering 110 km da Londra, e ripeto leggendo Zurigo Lugano Catanese a Napoli, pensavo fosse un sito di italiani all’estero, e vuol dire ché mi sono sbagliato, perdonatemi, sì Jamajama, ho letto diverse volte i commenti di Vincenzo e sono perfetti, ma ricordo anche Filippo Gaetano ecc,

  65. Ip Address: 91.252.220.95

    Secondo me il Bari se non hanno deciso dai piani alti ché deve salire, risutera un flop con i nomi non sì vince, ricordo la Casertana l’anno scorso Cataldo Vaccaro Floro Flores, sono arrivati dove? Credo molto nella Catanzaro forse anche più della Reggina, ma un’idea più precisa c’è la faremo tra 8 10 partite, non credo affatto nella Ternana e poi lasciamo stare il Teramo buon organico ma solo da play off, niente più, secondo me se la giocheranno x il primo posto in tre Catanzaro Reggina Catania

  66. Ip Address: 91.252.220.95

    Tranne ché hanno deciso ché deve salire il Bari di De Laurentis, ricordate il lecce? Quanti aiuti e aiutini,? Staremo a vedere, un saluto a tutti dall’Inghilterra

  67. Ip Address: 91.252.220.95

    Scusate errori di tastiera volevo scrivere Castaldo Vacca

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu