Vittoria meritata

 Scritto da il 7 febbraio 2017 alle 23:33
Feb 072017
 

Finisce 2-0 la partita contro il Matera, rete di Pozzebon e autogol siglato da Armellino nel secondo tempo, una squadra tosta da battere, ma il Catania di oggi ben messo in campo sarà dura per tutti.
Un Catania compatto in tutti i reparti con una difesa da primato e un attacco atomico, bene la mediana sia in fase di rottura che di costruzione.
Una vittoria importante, i rossazzurri avevano bisogno di ossigeno, di aria fresca e di fiducia, tre punti fondamentali è un dato da cui ripartire per vivere in maniera propositiva questo girone di ritorno.
Nel finale i lucani tentano di riaprire la partita ma gli etnei si difendono con lo stesso ordine e la stessa grinta che hanno caratterizzato tutto l’incontro.  Il Catania centra il colpo grosso e si porta al settimo posto.
Forza Catania…..

Rigoli: Vorrei sottolineare la prova di solidità e concretezza della squadra. Abbiamo battuto la capolista, sono onorato di allenare questa squadra. Se Tavares e Pozzebon possono coesistere? Penso che oggi l’abbiate visto tutti. La squadra ha fatto tanto e poteva fare qualcosa in più: abbiamo avuto qualche ripartenza, in tre contro due, che potevamo sfruttare meglio. Il Matera non ha mai tirato in porta, Pisseri è stato inoperoso e avremmo potuto giocare anche senza portiere. Oggi vorrei parlare di tutta la difesa, a parte Bergamelli. Anche Drausio è stato devastante. Siamo la migliore retroguardia del girone e c’è stato un momento in cui eravamo tra le migliori in tutta Europa a livello di campionati professionistici. Oggi ho visto un grande Massimino che mi auguro si possa riempire ancora di più nelle prossime partite.

  8 Commenti per “Vittoria meritata”

  1. Ip Address: 181.224.129.12

    Questo è il Catania che vorrei sempre vedere, tecnica e carattere….
    Forza Ragazzi…

  2. Ip Address: 87.30.123.18

    Vero Joe, piano piano incomincia a prendere sempre più forma la squadra c’è ieri l’ha dimostrato ❤💙

  3. Ip Address: 79.46.10.30

    Finalmente un inedito e coraggioso Rigoli stupisce tutti inserendo in formazione contempiraneamente due prime punte che dimostrano di essere quello che è mancato al Catania nel girone di andata. Una serata bella con uno stadio pieno e festoso a rendere ancora omaggio al primo capo ultrà da poco scomparso. Forza Catania ti vogliamo così

  4. Ip Address: 151.43.33.15

    Finalmente abbiamo goduto una partita senza patemi d’ animo ! Si è visto in gioco ben organizzato ,grintoso La squadra lucana non si è resa mai pericolosa ed è stata ben contenuta da una grande difesa , dove ha primeggiato un grande Bergamelli ! Tutti i giocatori etnenei hanno meritato un voto più che sufficiente ! Buonissimo L’ esperimento di far giocare assieme Tavares e Pozzebon ! Personalmente quest’anno ultimo ,dal punto di vista fisico mi ricorda Calaio’. svelto,e buo colpitoredi testa! Acquisto azzeccato ! Bene così ! Adesso andiamo a vincere sui campi esterni , cominciare da Agrigento! Buona giornata a tutti!

  5. Ip Address: 62.2.176.13

    Auguri per questa VITTORIA!!!!

    Senza paura si possono raggiungere tanti obbiettivi……………

    Dunqe andiamo senza paura ad Agrigento………………

    Forza Rigoli FORZA CATANIA

    Saluti a tutti

  6. Ip Address: 93.58.61.20

    Un caro saluto da Catania (come quasi tutti gli anni vengo ad assistere alla festa della nostra cara S. AGATA). Vittoria meritatissima (Pozzebon mi ricorda Maxi Lopez), avanti cosi’. Ciao Armando,buon pomeriggio a tutti e sempre FOZZA CATANIA

  7. Ip Address: 82.51.75.93

    Leggo commenti lusinghieri nei confronti del Catania sceso in campo ieri. Effettivamente quello ammirato nella scorsa serata un Catania lontano parente di quello in apparizioni degli ultimi tempi. Che abbiano incamerato la mentalità giusta? Avete visto Scoppa tutto sporco di fango che non ha mai tolto la gamba nei contrasti? Per non parlare di Bergamelli un gigante in difesa e soeriamo nel rinnovo

  8. Ip Address: 5.90.150.167

    Ci voleva tanto a capire che ci voleva un attaccante che la butta dentro calil non era cosa…..forza catania

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu