Arriva anche Sciaudone

 Scritto da il 19 gennaio 2015 alle 19:21
Gen 192015
 

Sciaudone

Secondo l’esperto di mercato Alfredo Pedullà, Il Catania chiude anche per il centrocampista del Bari, Daniele Sciaudone. Le cifre dell’affare sono 500mila euro al Bari per il trasferimento a titolo definitivo. A meno di clamorosi colpi di scena, il giocatore è atteso a Catania.

  28 Commenti per “Arriva anche Sciaudone”

  1. Ip Address: 141.135.224.102

    Cosentino sta pensando di mettere dei giocatori di sicuro affidamento, cn molta esperienza sulle spalle e un affiatamento che dovrebbe essere la caratteristica principale di tutta una squadra, ma che in particolare caratterizza il pacchetto arretrato, la difesa.
    Cosentino sta per far sbarcare a catania Franco Baresi, Costacurta( cn Martina Colombari al seguito) e Paolino Maldini…
    Le trattative sono già state avviate a breve l’ufficialità

  2. Ip Address: 79.55.198.199

    Buonasera raga’!

    Ciao Simone Belgio! 😉

    Vabbe’ Simone i difensori, ma manca il portiere “Parotuttoio”! 😆

    Notte a tutti i pazzoidi per il Catania!

  3. Ip Address: 93.39.250.79

    Il mese scorso dicevano che avrebbero preso dei giocatori qualora ma qualora fosse proprio necessario.. Cari dirigenti l’ errore più grosso che state commettendo è quello di pensare che i tifosi vanno gestiti è che ammuccunu tutt’uno quello che gli viene detto anche con la complicità di certa stampa che guarda caso non critica mai il catania

  4. Ip Address: 79.22.108.250

    sera a tutti, ciao simone, a parte lo scherzo, ma i nostri terzini sx e dx chi sono?e poi, come si risolve il problema che noi passeggiamo in campo mentre gli altri corrono?più acquisti più è terribile il fallimento del progetto estivo ripArtiamo, che segue quello che ci ha portato in b.comunque sia e vada cosentino e ventrone vadano via, pulvirenti chieda scusa o avvii ricerche per vendere, non merita alcuna stima per questo orribile silenzio.saluto perplesso attendendo fi leggere cosa pensa di sti nuovi acquisti e dei terzini che non ci sono.hasta siempre.

  5. Ip Address: 2a02:1811:b186:1f00:b1:7c97:82dc:464f

    Ciao Gius65

    Non si sa dove sono i terzini la mia ironia stava proprio nel fatto che nn si sa che pesci prendere ovviamente un difensore e un centrocampista nn possono altro che fare piu figura nella desolazione della valle di lacrime del catania….ma gli innesti piu importanti a mio avviso non sono ancora stati fatti

  6. Ip Address: 79.22.108.250

    pensa simone se tenevamo moretti, catellani, bellucci, doukara, sciacca, antenucci..certo non salivamo, ma penultimi no..si ho colto la tua ironia cosi come mancano innesti essenziali, sono daccordo, ma poi chi dirige lo spogliatoio?questi prima o poi corrono come atleti di calcio o sfilano come 60enni come a lanciano?ma perché non ci sono proprio con la testa?io spero nel miracolo che cambi qualcosa per salvare la b, ma a maggio sarà resa dei conti, si il silenzio, contaci proprio pulvirenti..saluti rossazzurri simo e buona serata a tutti.

  7. Ip Address: 2.44.131.167

    Anche sciaudone per il centrocampo dopo schiavi per la difesa. Ma chi si occupa dello spogliatoio e dell’amalgama? Spero no cosentino. Marcolin avrà le idee chiare di come far giocare questi giocatori che non si conoscono? Chi farà diventare questi individui una squadra? Quali gli stimoli che verranno propinati? I risultati del debutto dei tre rinforzi non sono stati lusinghieri, causa la confusione tattica e societaria che regna sovrana. Come mai non riescono a correre in campo? Riuscirà il Sig. Ventrone a risparmiarli dagli infortuni o starà già preparando ricette e decotti per i nuovi arrivati portandoli agli infortuni? Il pessimismo regna sovrano e la luce alla fine del tunnel mi sembra ancora lontana, anche se spero di sbagliarmi.un saluto a tutti voi

  8. Ip Address: 151.74.154.92

    Perplesso
    19 gennaio 2015 alle 22:41
    Ip Address: 151.74.154.92
    La questione non è comprare giocatori , anche se bravi e volenterosi, ma avere un progetto di squadra, saperli far giocare insieme, integrare i nuovi con i vecchi, le squadre si progettano in estate e la preparazione estiva con le amichevoli, servono per cercare di trovare una parvenza di squadra, i giocatori imparano a conoscersi ad adattarsi al sistema di gioco voluto dal Mister, insomma esiste tutta una trafila obbligatoria che porta le squadre a nascere e giocar bene, ove possibile.

    Ecco perché non credo che si cambierà rotta in maniera decisa, questi acquisti serviranno a cercare di mantenere la categoria, obiettivo primario ormai del Catania, sull’orlo della C.

    Mi preoccupa il fatt che non esistono esempi vincenti a mia memoria di squadre stravolte a gennaio che abbiano radicalmente variato il modo di giocare e stravolto la propria classifica in positivo.
    Ricordo il Palermo l’anno della retrocessione quando Zamparini affido disperato il mercato di gennaio a Lomonaco che compró mezza squadra ( ricordo Formica e altri) nella speranza di cambiare rotta ma fu vana speranza.

    Bisogna avere fiducia solo nel l’aspetto mentale, ci vuole gente che voglia lottare per resistere in giusta categoria.
    Speriamo bene.

  9. Ip Address: 212.14.141.173

    Buongiorno a tutti.
    Come è già stato detto da qualcuno fa ben sperare l’arrivo di solo calciatori italiani.
    Spero così che facciano le valigie i vari Monzon-Leto-Peruzzi-Calello-Sauro sperando poi che vada via anche Cosentino.
    Comunque occorre anche vendere altrimenti i nuovi viste le regole della B non potranno giocare.
    Da Genova notizia che Gastaldello sta per firmare per il Bologna. Interesse del Doria per Spolli e anche per Frison

  10. Ip Address: 2.44.131.167

    Buon giorno a tutti. Perplesso, concordo con te. Ieri su sport italia, Sannino, come sempre gran signore, ha parlato del suo periodo a Torre, esaltando la tifoseria catanese ed esprimendo parole di apprezzamento per quello che sul mercato sta facendo Pulvirenti. Riguardo al preparatore, ha soltanto espresso la difficoltà che ha avuto nel poter allenare al massimo 14 giocatori alla volta. Auguriamoci adesso che i nuovi si inseriscano bene, che Rosina e Martinho recuperino presto, che Marcolin sappia creare amalgama e aspetto tattico, e, più importante, che ventrone e company stiano lontani dal gruppo.

  11. Ip Address: 95.247.11.16

    Buongiorno raga’!

    Ciao alberto e Catanese a Napoli! 😉

    Stamattina cielo grigio con pioggerellina e la temperatura e’ fredda e umida.

    Il tempo, come qualcuno disse e’ galantuomo.
    I nodi stanno venendo al “pettine”!

    Lo seguito anche io per caso , Catanese a Napoli, Sannino su Sportitalia.

    Ovvio che non posso giudicare San Sannino e adesso Marcolin come allenatori se mancano “i ferri del mestiere” cioe i giocatori.

    Se non parlava Sannino manco sapevamo che si allenavano in pochi e si e’ visto sui campi con che lentezza giocavano.

    Ventrone “vatteneeeeeeeeeeeee”!

    Buona giornata a tutti!

  12. Ip Address: 95.247.11.16

    Salve raga’!

    Copia e incolla da La Sicilia di Lunedi 19 Gennaio 2014.

    il
    supertifoso

    GINO ASTORINA

    MA NON È PER CASO CHE
    A QUALCUNO CI PARI CA…
    NI STA FACENNU ’NFAVURI?

    E finalmente era arrivato anche per
    noi, tifosi catanesi, il momento di
    taliàrini una partita senza distacco,
    scendeva in campo la squadra etnea, dopo
    venti giorni di astinenza ho preparato tutto
    con dovizia di particolari. Ho giocato
    d’anticipo su un eventuale richiesta di visita
    ad un qualsiasi centro commerciale, sono
    entrato a “gamba tesa” all’ipotetica
    mangiata fora da casa ed ho fatto vedere il
    cartellino rosso alla mia dolce metà, se
    avesse accennato ad un qualsiasi “suvvizzu”
    da espletare nell’orario che andava dalle
    quindici alle diciassette. Ho usato la forza
    do “masculu da casa”, mi è bastato
    consegnarle per quelle due ore la mia carta
    di credito. Certo, tutto m’aspettavo tranne
    che a Lanciano ci faceumu a cumpassa di
    Giufà. Eppure c’è stato il cambio
    dell’allenatore, l’arrivo del direttore
    sportivo, i jucaturi di “pisu”, ma non è
    cambiato niente assolutamente e sottolineo
    niente! Stesso atteggiamento! Pari ca ni
    fanu ’nfavuri ’nto scinniri in campo, ni fanu
    un’opera di carità, già a nisciuta de
    spogliatoi “sbuffunu”, si siddiunu, non si
    vulissunu mancu ’mpruvulazzari i scappi,
    figuriamoci sudare!
    U primu tempu ddu mischino di
    Terracciano ha dovuto sfoderare tutto il
    campionario del “bravo portiere” a
    differenza del suo collega dirimpettaio, che
    hanno dovuto soccorrere cu na copetta ed
    una tazza di the caldo, per un principio di
    assideramento da “sfacinnamento”. Mancu
    u piaciri d’alluddarici i guanti, niente. Ci
    putevunu rari a junnata di libera uscita e
    mittirici ’nta potta u citofunu! Ma che
    rabbia, una sconfitta ci può stare, ma
    ammenu jocatavilla, curritici arreri a palla.
    Uno su tutti Almiron, pareva u manifestu do
    “Mi siddìu”, tediato, annoiato, sembrava lo
    molestassero ogni qualvolta gli passavano
    la palla. ’Ncoppu era cutta, ’ncoppu era
    longa, appoi era fotti, vulissi sapiri che tipo
    E
    di umore ha a fini do misi quando gli
    accreditano in banca u stipendiu, cu sapi su
    si noia. Per non parlare di chi sembra
    trovarsi in campo per caso, tipo Sauro, se
    nel Catania esistessero le interviste a fine
    partita (eppure mi hanno assicurato che
    altre squadre le concedono) il difensore
    rossazzurro potrebbe esordire: «Mi trovavo
    a passare ed il mister mi ha detto se volevo
    farmi una partitella, io pur non praticando
    questo sport ho voluto provare».
    Invece i migliori auguri li formuliamo a
    Spolli, per una pronta guarigione, anche per
    togliere quel dubbio maligno che aleggia
    nella testa dei malipinsanti (io sono un
    iscritto a questo club) ca quannu viri a catta
    mala pigghiata s’abbia ’nterra e nesci.
    Ancora siamo in tempo, si può porre
    rimedio ed in tutta onestà non credo tanto
    al mercato di riparazione di gennaio, per
    me, ma soprattutto “po nostru” Catania, i
    migliori arrivi saranno indubbiamente
    alcune partenze!

  13. Ip Address: 95.247.11.16

    LLAMA- Mentre Catania piange c’e’ chi ride e fa gli affari suoi.

    CATANIA – Qualche giorno addietro, felice per la rete segnata contro il Parma (la sua prima alla Sampdoria) e lusingato che i suoi ex tifosi, quelli del Catania, avessero condiviso tale gioia, Gonzalo Bergessio scrisse un tweet d’augurio a Catania tutta (vedi). Tra le tante risposte, a distanza di qualche ora, anche quella di un ex compagno, Christian Llama. L’esterno argentino, rescisso il contratto col Catania quando la gestione Cosentino era appena iniziata, torna a trattare l’argomento Catania che aveva lasciato col tweet del Dicembre 2013 in cui scriveva:

    “Mándate vía a consentino si vogliono salvarsi!!”

    A poco più di un anno da allora, aggiunge: “Una città piange, soffre. Altri ridono e pensano solo a far affari suoi. Questo dispiace, Certo solo un nome!”.

    GENOVA – Ancora entusiasta per la sua prima rete in blucerchiato, segnata solo qualche ora prima, Gonzalo Bergessio ha voluto dedicare un pensiero ai tanti tifosi del Catania che hanno festeggiato insieme a lui il tanto atteso gol, insaccato contro il Parma.

    L’ex attaccante del Catania, passato in estate alla Sampdoria, ha scritto via twitter: “Grazie pure a Catania vedrete che arriveranno i tempi migliori sono sempre con voi !!! Vi voglio bene”

  14. Ip Address: 151.74.154.92

    Bergessio, un uomo prima che un calciatore;
    Buona fortuna

  15. Ip Address: 151.74.154.92

    Anche io credo come Llhama che qualcuno in società non è che si stia strappando i capelli a vedere la classifica;
    Non me lo leva dalla testa nessuno…..
    Tutta sta disperazione non la vedo nei volti di coloro che ogni tanto escono allo scoperto, né il loro modo di agire fa trasparire l’angoscia dei tifosi.
    A dimostrazione di ciò basta ricordare il numero dei difensori domenica scorsa; una dirigenza preoccupata dei risultati di fine anno, al diciotto gennaio si sarebbe presentata con almeno tre nuove pedine, invece nulla, stessa sonata, stesse carenze, anzi….peggio.
    E erano trascorsi ben 18!giorni di mercato.

    Sentite a me, non gliene frega granché , quoto Llhama al 100%100.

  16. Ip Address: 91.253.171.177

    Buongiorno a tutti , ventroni via da CATANIA

  17. Ip Address: 79.4.15.37

    Buongiorno a tutti….

    Sciaudone arrivato stamani in città.

    Per Sciaudone che arriva un Calello che parte

    Questa è a fotografia del mercato del Catania. Il centrocampista del Bari è già in città, pronto ad iniziare la nuova avventura in Sicilia e rinforzare così la rosa di Marcolin.
    L’argentino Calello è in uscita pronto a partire, potrebbe tornare in patria, quella è la direzione.

    Il giovane Ojer, classe ’96, sta facendo bene e sarà lui l’alternativa a Rinaudo.

  18. Ip Address: 93.39.234.201

    mexx invece di cambiare ventrone cambiate farmacie

  19. Ip Address: 213.119.184.106

    Buongiorno a tutti…
    Grande intervista di Sannimo ieri a sportitalia…

    I nodi verranno al pettine…

  20. Ip Address: 37.227.141.234

    Ciao mangusta , non dobbiamo cambiare solo la farmacia , ma tutta la dirigenza e company , a proposito per quando dura ancora il silenzio stampa da parte della società ? Credo che stiano un po esagerando con questa falsa commedia meritiamo rispetto i tantissimi tifosi che seguono con amore la squadra

  21. Ip Address: 141.135.224.102

    Restrutturazioni in casa Catania: la societá con una brevissima nota hanfatto sapere agli organi di stampa,che con la permanenza di Ventrine, l’infermeria sará allargata, in modo tale da poter ospitare altre 10 unitá….

  22. Ip Address: 213.26.205.142

    Onore bergessio professionista esemplare.invito a rilleggere post di perplesso di ieri alle 22.40.non c’e’ altro da aggiungere.saluti rossazzurri a tutti.

  23. Ip Address: 2a02:1811:b186:1f00:20cc:6e14:b5:10e4

    Intanto Sciaudone ufficiale a catania. Prestito con obbligo di riscatto.
    Fino a giugno 2018 il contratto per lui.

    Bhe che dire, Benvenuto Daniele

  24. Ip Address: 37.227.134.170

    Sport Sicilia [email protected] · 1 min1 minuto fa
    È fatta per Luca Ceccarelli al Catania. 250 mila euro allo Spezia. Si valuta anche l’ex Toro Rubin per la fascia sinistra. A.V.

  25. Ip Address: 2a02:1811:b186:1f00:d512:e8b8:a005:9e35

    Ah semu megghiu di italia sport press per dare le notizie di mercato!! Bravo mexxican :mrgreen:

  26. Ip Address: 79.22.108.250

    A tutti i nuovi rossazzurri, auguro il benvenuto e che onorino la maglia col sudore ed il sacrificio.sono un abbonato, uno dei tanti, mi appello a tutti perché si salvi la categoria, ma a maggio questa società deve sloggiare per i suoi modi di fare uguali ai risultati del campo, disastro continuo.pulvirenti, lei ha dimostrato di stimare i tifosi al pari di un gregge, fisistima che le ricambio integralmente, per la vergogna che si prova dopo i troppi lanciano, i silenzi assurdi come i suoi errori, lei cerchi un acquirentee vada via , lei non è credibile pulvirenti, capirà col tempo che lo spessore umano non si misura un tanto al chilo, ma conta quando si traggono le somme, le somme che misurano la qualità di uomo, un campo dove non c’è concordato che tenga, lei ha già fallito.

  27. Ip Address: 2.44.131.167

    Ragazzi, una cosa e’ certa: quello che auspicavo e’ avvenuto e cioè’ il cappotto lo stanno rovesciando. Coppola, belmonte, maniero, sciauone, schiavi, Ceccarelli, rubin ( questi 2 in fase di trattazione) e se arrivasse un regista ed il portiere anche se Terracciano e’ bravo (Per chi non lo crede parli con qualche suppoter avellinese) siamo a posto, ovviamente Il mister ci deve mettere del suo e far stare lontano dalla squadra ventrone unitamente ai vari Frison, Caiello, Monzon, leto,Peruzzi, chapalek da allontanare al più presto al fine di non creare zizzania nello spogliatoio.

  28. Ip Address: 217.200.199.74

    Tra questi nuovi ci sono due terzini come si deve?
    Non li conosco io questi nuovi, non seguo la B, pertanto chiedo a chi è più informato di me;
    In quelle zone di campo diamo il peggio di noi da tempo memorabile grazie a Peruzzi e Monzon;
    Rimpiangiamo Alvarez e Marchese;Capuano da il cuore ma ormai è vecchio, non regge le scorribande dei carusazzi….
    Bisogna colmare quei buchi, subitissimo.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu