Fornito dal Trapani al Catania

 Scritto da il 18 agosto 2016 alle 00:10
Ago 182016
 

fornito

Il Calcio Catania comunica di aver acquisito a titolo temporaneo dal Trapani Calcio il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Giuseppe Fornito, nato a Trebisacce il 6 settembre 1994. Nella stagione 2015/16, il centrocampista calabrese ha indossato la maglia del Messina, in Lega Pro, collezionando 30 presenze e 2 reti. Cresciuto nel Settore Giovanile del Napoli e vissute formative esperienze con le Nazionali Under 16, Under 17 ed Under 19, Fornito ha esordito in Serie B con il Pescara nella stagione 2013/14 ed in Lega Pro con il Cosenza nel 2014/15.

  20 Commenti per “Fornito dal Trapani al Catania”

  1. Ip Address: 151.57.3.254

    Non conosco molto il curriculum del nuovo giocatore che viene a Catania ,ma essendo stato nelle squadra giovanili italiane ,avrà ,indubbiamente ,delle qualità . Il lavoro di Lo Monaco ,speriamo che dia ,principalmente delle soddisfazioni a lui ed a tutti i tifosi etnei! Un occhio al centro campo che è stato la nota più dolente dello scorso campionato, Piuttosto sarà confermato che si parte da – 7 ? Buona giornata a tutti gli amici !

  2. Ip Address: 5.168.31.27

    Buongiorno a tutti

  3. Ip Address: 80.181.149.152

    Cari amici finalmente rosina e andato via….era ora grazie a cosentino e le clausole che aveva accettato.Adesso Lo Monaco avrà modo di completare la rosa,purtroppo dobbiamo avere fiducia,sta appianando tutte le mancanze che una società scellerata in allegria aveva fatto un effetto martini.ora basta si torna indietro piano piano sta nascendo anche se in economia il nuovo catania,quando ci auguriamo tutti si potrà respirare meglio e ci divertiremo.Tanti saluti a tutti voi e sempre Forza Catania 46.

  4. Ip Address: 5.168.31.27

    Certo che quei due vigliacchi ne hanno combinate di cotte e di crude, a Lomonaco il compito dell’impossibile

  5. Ip Address: 87.10.207.200

    Un abbraccio a tutti, buona nottata e sempre Fozza Catania

  6. Ip Address: 181.224.129.12

    Buona notte a tutti….

    FINALMENTE CI SIAMO LIBERATI
    Il Calcio Catania S.p.A. rende nota la risoluzione consensuale del legame contrattuale con il calciatore Alessandro Rosina.

  7. Ip Address: 79.19.89.200

    Si Mexxican quei due ne hanno combinate parecchie e quanta schifezza che hanno lasciato sotto i tappeti che ci è’ costata 7 punti in meno e l’affare Rosina finalmente concluso ma ci costa 250.000 euro che ci anticiperà la Salernitana per l’appianamento dell’affare Terracciano. Quindi carta cantava e complimenti all’a.d. di allora per non aver letto le clausole oppure ad averle lette senza capire nulla o peggio ancora complice anche lui di quelle clausole. Un immenso grazie al proprietario per la oculata scelta di quella risorsa che stranamente è’ riuscito a far sparire in un niente altre risorse ……quelle vere

  8. Ip Address: 2.156.161.85

    Buon pomeriggio a tutti CATANIA, Bucolo, Piscitella e Scoppa si presentano: “Siamo una grande squadra”
    19.08.2016 12.50 di Veronica Celi
    Presso la Sala Congressi di Torre del Grifo Village, il Catania presenta alla stampa i calciatori Rosario Bucolo, Giammario Piscitella e Federico Scoppa.

    BUCOLO: “Un appello ai tifosi. Vogliamo sudare la maglia, dobbiamo tornare tutti uniti. Nessuna diffidenza o dubbio nei nostri riguardi. Faremo di tutto per fare innamorare la nostra tifoseria. La Lega Pro è una palude, una giungla. Il direttore ha allestito una buona squadra per questa categoria”.

    PISCITELLA: “Siamo dei privilegiati ad essere in un club del genere. In altre società non ho mai visto niente del genere come struttura e staff. Abbiamo tutto per fare una grande stagione. Siamo un gruppo di ragazzi giovani con esperti calciatori che possono aiutarci ad integrarci. Il girone C è difficile, ma noi siamo il Catania”.

    SCOPPA: “Sono felice di essere qui, spero presto di imparare la lingua. E’ tutta una questione di mentalità, siamo una grande squadra e vogliamo vincere il campionato. Ce la faremo. Perché non sono in A? Il calcio è imprevedibile, è successo così, senza nessun rimpianto”.

  9. Ip Address: 2001:0b07:02ee:12bd:4c56:cfcf:1b87:a3db

    Finalmente un problema in meno per il caso Rosina,ora speriamo che ci tolgano la penalizzazione e speriamo che questa nuova squadra possa darci tante soddisfazioni,di sicuro Rigoli non sarà solo e i calciatori sanno già che in campo dovranno dare il massimo con Lo Monaco non si scherza

  10. Ip Address: 151.82.72.164

    Sì certo con Lo Monaco si andrà meglio,però ritorna il pensiero solito ! Mi vengono i brividi quando sento ripetere ” Siamo una grande squadra ! “. Non ditelo ! Fatelo vedere! Il tempo. ,in queste cose. ,è sempre sincero e galantuomo

  11. Ip Address: 93.37.182.125

    Buona sera sono d’accordo con Armando. I vari giocatori nel corso delle presentazioni ripetono ” noi siamo il Catania” frase che sento da qualche anno! Devono dimostrarlo sul campo mostrando il loro tasso tecnico e mettendo paura agli avversari. Mentre leggo sui giornali che una squadra come l’agragas sventolai quattro venti che viene a Catania per vincere! Spero in Lo Monaco.

  12. Ip Address: 5.168.172.219

    Avete ragione che il signor Lomonaco è un grande uomo Vagliasindi – Catania, il Parma rallenta su Bergamelli. Il difensore…
    Il destino del difensore del Catania Dario Bergamelli è ancora incerto. Il centrale lombardo, come dichiarato questa mattina da Pietro Lo Monaco, potrebbe trovare una nuova sistemazione. In caso di cessione di Bergamelli, secondo quanto dichiarato da Lo Monaco, il Catania avrebbe già pronto un sostituto (si parla con insistenza dell’argentino Patricio Matricardi).Secondo quanto rivelato su Twitter dal giornalista di Repubblica Alessandro Vagliasindi, però, il Parma, una delle squadre più seriamente interessate a Bergamelli, starebbe rallentando, complice la mancanza di posti per gli Over nelle liste da consegnare alla lega.

  13. Ip Address: 2001:0b07:02ee:12bd:4c56:cfcf:1b87:a3db

    Si in effetti è presto dire che siamo una grande squadra,ma sicuramente siamo più forti della passata stagione,credo che ci siamo rinforzati in tutti i reparti e se la penalizzazione non è pesante chissà….

  14. Ip Address: 151.47.12.181

    Una cosa è certa: come sottolineato da quasi tutti, il ritorno di Lo Monaco ha dato una sferzata positiva a tutto l’ambiente rossazzurro. Qualunque risultato riusciranno a ottenere i nostri atleti, questa volta state pur certi daranno il massimo, non vedremo più scene penose con protagonisti tipo Leto o le passeggiate in campo dello scorso anno. Quest’anno si farà sul serio ed è per questo che a prescindere dai risultati iniziali, noi tifosi non dovremo far mancare il nostro sostegno, sempre. Saluti a tutti.

  15. Ip Address: 5.169.107.17

    Si ragazzi tra poco si inizierà a fare sul serio e spero e mi auguro un vittoria già da domani tanto per scaldare l’ambiente per la prossima domenica . La squadra sembra carica ma come giustamente dite : fatti non parole e i fatti si fanno in campo. Bergamelli, Ferrario e Falcone ancora non trovano chi li apprezza perché averli gratis giustamente non se ne parla. Basta con i regali . Fa bene lo Monaco .

  16. Ip Address: 5.168.172.219

    Giusto catanese a Napoli , i tempi di babbo natale ……….. Sono finiti

  17. Ip Address: 5.168.172.219

    Buongiorno e buona domenica a tutti , oggi senza se e senza ma bisogna assolutamente vincere per poter iniziare a dare una scossa all’ambiente …..

  18. Ip Address: 2001:0b07:02ee:12bd:4c56:cfcf:1b87:a3db

    Io invece non pretendo una vittoria a tutti i costi,ma mi piacerebbe vedere in campo giocatori che lottano e sudano fino alla fine per ottenere il massimo,la cosa che mi ha fatto più male l’anno scorso e vedere giocatori che indossavano la maglia del Catania passeggiare in campo,con la testa al prossimo ingaggio da qualche altra squadra.Questa mancanza di rispetto nei confronti di una tifoseria che in questi ultimi anni ha subito l’inimaginabile,io ancora non l’ho digerita.Quindi della vittoria a tutti i costi a me personalmente non importa,la palla è rotonda,ci sono in campo degli avversari che avranno anche loro tante motivazioni,ma quello che mi aspetto è vedere in campo 11 leoni,indipendentemente dal risultato finale

  19. Ip Address: 82.55.201.240

    Io continuo ad essere fiducioso ed ottimista. Vincere oggi è importantissimo per tanti motivi a cominciare dagli abbonamenti. Un abbraccio e buona domenica a tutti

  20. Ip Address: 5.168.172.219

    Il Catania si aggiudica il passaggio del terzo turno di Coppa Italia Lega Pro. Calil e Paolucci piegano l’Akragas, portando i rossazzurri a quota quattro punti, in testa al Girone G. Gli etnei concedono troppo, salvo poi rimediare con discrete giocate offensive, a intermittenza insidiose. Da rivedere la fase di costruzione, spesso imprecisa, favorevole alle ripartenze avversarie, scongiurate in extremis.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu