Maran torna a casa

 Scritto da il 16 gennaio 2014 alle 08:26
Gen 162014
 

Maran-catania

la decisione è stata presa in tarda serata dalla società. Tutto fatto, Maran si riprende la panchina dopo che i dirigenti hanno comunicato l’esonero a Gigi De Canio,  Maran non ha esitato a dire sì per tornare dove tanto bene aveva fatto lo scorso anno prima della falsa partenza in questa nuova stagione. Già per oggi è previsto il suo primo allenamento per l’inizio di quella che sarà la sua seconda era, l’allenatore riparte da Lodi e da un Catania da salvare. A cominciare da Catania-Fiorentina,  i tifosi aspettano Il Mister con un obiettivo chiaro, la salvezza.

Forza Catania….

  17 Commenti per “Maran torna a casa”

  1. Ip Address: 95.234.194.224

    Buongiorno raga’!!!
    Se e’ vera la notizia che torna Maran ne sono felice, peggio di De Canio non puo’ fare.

    Buona giornata a tutti!!! 😥

  2. Ip Address: 212.14.141.175

    Notizia confermata. Via De Canio finalmente.

  3. Ip Address: 79.27.46.83

    CATANIA NEWS
    CATANIA, la notte lunga di Pulvirenti che spiegherà così il ritorno di Maran
    16.01.2014 09:04 di Davide Tommasi

    “Nulla contro Maran. Ma parlo anche di condizione. La squadra non era preparata bene dal punto di vista atletico. Prova ne sono i tanti infortuni”. Era il 20 ottobre 2013 e il patron del Catania, Antonino Pulvirenti liquidava così l’allenatore Rolando Maran artefice dell’ottavo posto conquistato dai rossazzurri nella scorsa stagione. Solo tre mesi dopo ancora un vertice dirigenziale dove Pulvirenti, più di altri esponenti del sodalizio etneo, ha deciso l’esonero di De Canio sfiduciato dai tifosi dopo il clamoroso tonfo in Coppa Italia del suo “molle” Catania contro un modesto Siena. Da oggi a Torre del Grifo alla guida del Catania ci sarà Maran che arrivò alle pendici dell’Etna nel Giugno 2012. Con i rossazzurri in crisi di risultati e dopo l’ennesima sconfitta Pulvirenti ha deciso di fare retromarcia ed ha richiamato di gran carriera il tecnico trentino. Sarà lui a guidare il Catania nel girone di ritorno. In palio la salvezza. “Non tutte le colpe erano di Maran – avrà pensato ieri e potrebbe dire oggi Pulvirenti – Ieri ho visto l’armata Brancaleone al Massimino. Sono molto preoccupato. Dovessimo perdere anche questo traguardo sarebbe la fine per tutti. E’ vero, ho detto che avrei dovuto cacciarlo anche prima della sconfitta con il Cagliari ma era solo uno sfogo del momento. L’avvicendamento con De Canio non ha dato i frutti sperati. Il mister di Matera ha deluso tutti per un atteggiamento ritenuto troppo passivo. Ha pagato per tutti ma è stato sfortunato non avendo a disposizione tutti i giocatori”..Pensieri e parole che sentiremo o che forse non ascolteremo mai, ma quello che conta adesso è che il Catania mostri i muscoli e che raggiunga la salvezza. Maran saprà come trasformare il suo entusiasmo in risultati positivi.

  4. Ip Address: 84.165.142.118

    Era quello che ci voleva,Di Canio era tutt’altro che un motivatore.
    Gia’ si notava nelle conferenze stampa, si percepiva subito che nn trasmetteva grinta per conquistare punti con la bava nella bocca. Almeno Maran ha dalla sua parte i giocatori ,anche nel comunicare.

  5. Ip Address: 5.86.117.200

    Era ora finalmente

  6. Ip Address: 188.103.188.206

    Carusi, Maran era già stato preda della squadra ad inizio campionato e continuerà ad esserlo. C’é stato il presidente di un’altra società siciliana che l’anno scorso ha fatto una cosa simile (Sannino, Gasperini, Malesan, Gasperini, Sannino) e sappiamo bene com#è finita. Non è stata la scelta giusta, secondo me ci voleva Cosmi o Delneri, gente ca e jucaturi cjazzicca i scappi ndo culu. Pazienza, rassegnamoci a soffire ancora.
    L’unica speranza è che Chievo, Bologna e Livorno (o Sassuolo) facciano peggio di noi. Ma al momento mi pare molto improbabile…
    Forza Catania risorgi dalle tue ceneri

  7. Ip Address: 5.86.117.200

    Mi permetto di dire che con il ritorno di Maran ci giochiamo una o più possibilità per poterci salvare o quanto meno c’è la giocheremo fino alla fine

  8. Ip Address: 188.217.152.40

    ragazzi buon giorno a tutti sono felice dell’esonero di de cane..su maran spero di sbagliarmi ma pietro paolo non ha tutti i torti ricordate la partita di cagliari?maran che si sbracciava chiedendo alla squadra di stare alta e la squadra che indietreggiava aspettando il gol del cagliari…cmq ancora manca cu abbia a palla intra

  9. Ip Address: 95.234.194.224

    Salve raga’!!!
    Ciao angelo, alberto, Gino, Mexxican, pietro paolo, LIOTROMAN!!! 😉
    Dal sito ufficiale del Calcio Catania ancora niente di ufficiale.
    Diciamo che se ritorna Maran a Pietro e a LIOTROMAN, quale pazzo di allenatore viene nel mese di Gennaio a Catania essendo nell’ultima posizione in classifica in Serie A?
    Maran avra’ sbagliato pure la preparazione atletica e il Presidente la campagna acquisti ma e’ l’unico che conosce i giocatori.
    Se dobbiamo retrocedere facciamolo con onore e non la piu’ scassata della Serie A.

    Ieri pomeriggio ho visto la partita con il nipotino Dario, al termine mi ha detto “ma questo non e’ il Catania del Campionato scorso che era molto forte”.
    Infatti Dario, gli ho detto, questo e’ “un’altro Catania”!!! 😐

    Buon appetito a tutti!!!

  10. Ip Address: 79.49.164.93

    Felicissimo del cambio di De Canio allenatore algido e scadente motivatore, che non conosceva i giocatori ed almeno per i primi 45 giorni ha dato i numeri con formazioni cervellottiche.
    Il calcio è un gioco e non occorrono gli scienziati come De Canio, ma grandi motivatori e tecnici svegli con forte polso ed ascendente.
    Il ritorno di Maran è la scelta giusta perche conosce i giocatori e può ripartire subito senza ulteriore perdita di tempo.
    Fermo restante che occorre un attaccante di fascia ed un altra punta in sostituzione del moribondo Maxi.
    Sempre forza Catania.

  11. Ip Address: 151.54.92.137

    Buongiorno a tutti.

    Com’era prevedibile il nostro Presidente dopo l’umiliante sconfitta di ieri, ha fatto marcia indietro richiamando Maran alla guida tecnica della squadra.
    La scelta non poteva essere diversa vista la situazione, poiché chiamare un’altro allenatore alla guida avrebbe fatto perdere altro tempo prezioso.
    Chi sarebbe stato chiamato avrebbe dovuto calarsi in una realtà nuova; avrebbe dovuto farsi conoscere e fare capire alla squadra i suoi intendimenti tattici, così come la squadra avrebbe dovuto iniziare daccapo …
    Maran quindi è stata la scelta più logica, e se da un punto di vista umano sono contento del suo ritorno, lo sono anche su quello tecnico, poiché visti i risultati di De canio peggio di lui Marann non potrà mai fare.
    Con il ritorno di Lodi e la venuta di Rinaudo ( a proposito è il giocatore che mancava al centrocampo del Catania), il mister ha più frecce al suo arco, spero che la società completi il mercato e provveda al più presto a rinforzare l’attacco e a tagliare i rami secchi ( non solo fra i calciatori ma anche in società)…

    Forza Catania sempre!

  12. Ip Address: 95.234.194.224

    Salve raga’!!!
    Forse c’e’ un’altro allenatore che viene a Catania.

    “Altra soluzione è Di Carlo ex Chievo”

  13. Ip Address: 95.234.194.224

    l Calcio Catania S.p.A. comunica di aver sollevato dall’incarico di conduzione tecnica della prima squadra il signor Luigi De Canio, al quale vanno i ringraziamenti del nostro club per la disponibilità e per l’impegno profuso. Con mister De Canio si congedano anche il vice allenatore Roberto Rizzo ed i collaboratori tecnici Filippo Orlando e Paolo Pavese.

  14. Ip Address: 188.152.129.56

    giorgio il mio discorso non era per dare colpe a maran ma per far notare che parte della squadra probabilmente non lo ascoltava ma spero di sbagliarmi la situazione è recurabile già da domenica con un risultato positivo considerato che livorno e bologna sono contro roma e napoli ci possiamo mettere a ridosso di sassuolo e chievo -27 sono 9 vittorie forza ragazzi…

  15. Ip Address: 95.238.99.147

    non ci credo,sono riusciti ad esonerarlo a de canio…finalmente! :mrgreen:

  16. Ip Address: 84.165.142.118

    Non c’era altra alternativ,riflettete un po.qualsiasi altro allenatore arrivava non aveva piu’ tempo necessario per conoscere bene i calciatori,almeno Maran conosce vita e miracoli di tutti o quasi.meditate gente,medidate. 1piu’ uno fa due.

  17. Ip Address: 212.14.141.175

    Notizia ultima ora anche Max Lopez ha scelto come procuratore Cosentino: ora rimarra o va via ? ❓ ❓ ❓

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu