MOLTI RIMPIANTI, TANTE POSSIBILI CERTEZZE

 Scritto da il 29 aprile 2012 alle 12:47
Apr 292012
 

esultanza

Partiamo dalle certezze: il Catania quando ha i suoi titolari è una squadra che non teme nessuno. Con tutti i titolari abili e arruolati la squadra, gioca in maniera perfetta e il palleggio del Catania scivola via che è un piacere, annichilendo gli avversari con il suo gioco fatto di possesso palla e ripartenze fulminanti.

Peccato, che la gran mole di gioco sviluppata dalla squadra e le occasioni da rete create non sia finalizzata, com’è successo ieri e come si è verificato molto spesso in questo campionato.Peccato, che a fronte di un’evidente superiorità tecnica non si riesca a chiudere le partite.Peccato, che un errore individuale limiti come il solito, le ambizioni di una squadra che ha già stabilito il record di punti della sua storia ma, che potenzialmente poteva averne tanti in più se non fosse stato, appunto, per la mancanza di un vero stoccatore nell’area di rigore avversaria.

Questi i rimpianti lasciati per strada, queste le certezze dalle quali ripartire.

 SOGNI FINITI O INCUBI FREQUENTI?

Possiamo a questo punto parlare di sogni perduti? Possiamo affermare con certezza che il Catania abbia perduto la grande occasione di volare alto? Siamo pronti per aspirare a posizioni di classifica più importanti di quelle occupate adesso? La squadra ha la giusta mentalità per insistere fino alla fine e tentarci ancora, o è meglio aspettare che tutto possa rendersi concreto nel prossimo campionato quando gli assetti societari e di squadra saranno puntellati in maniera definitiva? Gli interrogativi che mi pongo fanno parte del kit da tifoso incallito del quale la natura ci fornisce quando mettiamo piede per la prima volta sui gradoni di uno stadio facendoci proseguire imperterriti sulla strada che porta alla passione per una maglia. Per questo chi come me, guarda alle vicende della propria squadra, con l’occhio del tifoso non può mai essere razionale e lucido a prescindere, ma benevolo e ottimista. Al tifoso niente impedisce di pensare positivo, niente gli vieta di avere rimpianti su quello che poteva essere e su quello che è stato.

Guardando alle fredde cifre il Catania è in piena corsa per una posizione privilegiata in classifica e, la nuda realtà parla di tre partite ancora da giocare. La classifica è in piena evoluzione, le sorprese sono all’ordine del giorno. Per non lasciare nulla al caso dico che vicende che esulano dai campi di gioco potrebbero aiutare il Catania verso posizioni più importanti di classifica e il calcioscommesse darà presto i suoi verdetti, quindi, tutto in teoria ci aiuta a pensare positivo.

Ritorniamo allora alla domanda iniziale: Il Catania è strutturalmente pronto ad affrontare nel prossimo futuro il tour de force che lo vedrebbe impegnato sia in campionato sia nelle due coppe da giocare? La realtà del campo dice di no, la rosa deve essere rafforzata.

Guardare con occhio critico a quanto il campo ha fatto vedere senza per questo essere fuorviati dal tifoso-pensiero ci dice che affrontare queste competizioni con le lacune evidenti che abbiamo in rosa, potrebbe essere rischioso e farci precipitare nel limbo, com’è accaduto ad altre squadre che come la nostra non erano ancora pronte per questo miglioramento. Pensare però che l’unica apparente difficoltà potrebbe essere quella di approntare una rosa di giocatori che possano essere in grado di portare avanti un discorso di questo tipo è fondamentalmente sbagliato e vi spiego i miei perché.

Primo ostacolo, la struttura della società deve essere riassestata dopo l’addio di Lo Monaco.

Secondo ostacolo, lo stadio non è all’altezza di una competizione Europea.

Come si evince dai miei pensieri (che possono, anche non essere condivisi), le problematiche da affrontare sarebbero più di una e prepararsi a questa eventualità richiede secondo me, almeno un altro anno di tempo: questo è quello che io penso a prescindere dai sentimenti e ragionando solo ed esclusivamente per un futuro ancora più ricco di soddisfazioni e per il bene del Catania.

RIPRENDIAMO A PARLARE DELLA PARTITA DI IERI

Il campo ha sancito un pareggio che alla luce di quanto visto in campo possiamo dire sia stato il risultato più giusto. Il Catania quasi perfetto del primo tempo che rientra in campo distratto all’inizio del secondo, concede al Palermo la possibilità di pareggiare. I Rosanero perdendo avrebbero visto così materializzarsi il baratro della retrocessione, il Catania con una vittoria avrebbe rosicchiato punti preziosi alla Roma. Alla fine possiamo dire che va bene così: la squadra di Montella con questo punto ottiene il record storico in serie A oltre al primato siciliano; lasciatemi dire che in tempi di magra come questi non è cosa da poco.

Le difficoltà del Catania nella seconda frazione di gioco sono state dovute essenzialmente alla precaria condizione fisica di elementi insostituibili come Barrientos e Almiron ma, anche del dinamismo di Izco. Sono sicuro che con loro in campo nelle migliori condizioni fisiche il Catania avrebbe trovato la forza per vincere lo stesso. Aggiungiamo a questo, le solite pecche in attacco e il pareggio è bello e servito con buona pace di tutti.

Comunque sia, il Catania ha dimostrato nella prima frazione di gioco che con tutti gli effettivi in campo è una signora squadra in grado di vincere contro chiunque. E’ proprio per questo che, viste le ultime tre partite da giocare di cui due in casa, e contro squadre che precedono il Catania in classifica, pensare di scalare qualche posizione in classifica non è utopistico. Pensare di arrivare a consolidare questa classifica a me pare una cosa possibile da ottenere. Indipendentemente dagli interrogativi che mi pongo sul futuro, la realtà che viviamo dice questo: Pulvirenti è uno che non improvvisa mai e la società potrebbe essere pronta all’eventuale miglioramento: in fondo non sappiamo cosa bolle in pentola. Potrebbe anche darsi che la rosa dei migliori sia confermata e rafforzata per le eventualità dette sopra, in fondo chi parlava sempre e solo di salvezza, è andato via.

In questo momento il campionato dice che chi ci precede non corre: zampetta! Mi chiedo io: “Cosa ci costa crederci?”

A SOSTEGNO DI UNA FEDE: “FORZA CATANIA!”

 

 

  46 Commenti per “MOLTI RIMPIANTI, TANTE POSSIBILI CERTEZZE”

  1. Ip Address: 95.239.20.150

    Salve raga’!!!
    Buon articolo Mario!!! 😉 😉 😉
    Anch’io penso che ci saranno molti cambiamenti nel Catania per il prossimo campionato.
    Il vecchio detto se non segni perdi anche se giochi bene.
    Stavo vedendo Bologna-Genoa 2 a 0 il primo tempo.
    Veramente il Bologna fa paura e pur giocando diverso da noi ha giocatori che segnano.
    Il Nostro problema e’ questo.

    Buon appetito a tutti e forza Catania!!!

  2. Ip Address: 95.239.20.150

    ROMA – L’ammonizione rimediata contro il Palermo, la settima della stagione, vale per Nicolas Spolli l’ingresso in diffida; va a far compagnia a Lodi, Potenza, Izco, Ricchiuti, Seymour.

  3. Ip Address: 95.239.20.150

    Giudice Sportivo: un turno a Dzemaili e Barrientos
    29.04.2012 14.54 di Marco Frattino articolo letto 225 volte

    In riferimento agli anticipi di ieri, il Giudice Sportivo Gianpaolo Tosel ha squalificato Blerim Dzemaili del Napoli e Pablo Cesar Barrientos del Catania. Ammenda di € 30 mila euro con diffida alla Roma “per avere suoi sostenitori, al termine della gara -si legge nel comunicato ufficiale della Lega-, dalla ‘Curva Sud’, lanciato nel recinto di giuoco un accendino, che colpiva al volto il Vice Procuratore federale, senza conseguenze lesive; per avere inoltre, nel corso ed al termine della gara, lanciato nel recinto e sul terreno di giuoco bengala, petardi e oggetti di varia natura (accendini, monete e cosi via)”.

  4. Ip Address: 95.239.20.150

    Salve raga’!!!
    Il Catania e’ matematicamente in Serie A!!!

    La matematica ha dato il suo verdetto nella lotta per la salvezza. Il Genoa, attuale quart’ ultimo e che ha perso 2-3 a Bologna, potrà al massimo arrivare a 45 punti.

  5. Ip Address: 80.116.75.75

    buonpomeriggio fratelli della costa rossazzurra bella disamina mario ti quoto al cento per cento buon propseguo di giornata 😉 😉

  6. Ip Address: 94.167.181.31

    Giorgio, ma come ti viene di scrivere certe cose … senza parole … 😳 😳 😳

  7. Ip Address: 95.239.20.150

    Salve raga’!!!
    Ciao Mario!!! 😉 😉 😉
    Se ti riferisce alla matematica certezza di rimanere ancora un’altro anno in Serie A, ebbene si!!!:wink: 😆 😀

    Mario come te e altri abbiamo vissuto momenti buoni e meno buoni, quest’anno il periodo meno buono , se non ricordo male, prima della partita contro il Siena (da recuperare anche quella di Cesena) eravamo quasi quartultimi.

    Adesso ci sono Parma, Atalanta a Chievo che ci possono superare.

    Le prossime tre partite in casa con il Bologna (tignosa), la Roma fuori ( speriamo che crollino) e infine l’Udinese in casa ( in lotta per il terzo posto).

    Sperando che si recuperano i vari acciaccati allora si potremo dire la Nostra.

    Sogni rossoazzurri a tutti e forza Catania!!!

  8. Ip Address: 85.41.235.41

    Buon pomeriggio a tutti….

    Mario io non sono d’accordo con quando dici che ” il pareggio è bello ” per me la partita contro i meusa si doveva e si poteva chiudere già al primo tempo 😈 😈
    Come hai notato abbiamo lasciato tanti punti per strada con squadre considerate piccole o comunque inferiori a noi.

    Io penso che se manteniamo l’ottavo posto è già un miracolo, siamo tallonati da Parma e Atalanta che stanno giocando un calcio vincente ….. Ma siamo molto distanti da quel sesto posto sognato per fine campionato 😉 😉
    Davanti a noi ci sono squadre come la Roma con 51 punti e l’Udinese con 52….
    Intanto speriamo di vincere con il Bologna e arrivare ai famosi 50 punti….

    ——————————————–FORZACATANIA————————————

  9. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Giorgio,
    scrivevo mentre tu postavi, la pensiamo uguale su Atalanta e Parma 😉 😉 😉

  10. Ip Address: 2.10.239.57

    Per non dimendicare 😯 😯 😯 tanto qui ci sono più articoli…….che post

    Buongiorno agli amici

    Ciao Marcello, non è che il termine “piccolo Barcelona” non mi piaccia, è che ha me il Barcelona mi annoia, dicevo tempo fà che possono essere contenti solo i tifosi, ma quella ragnatela di stucchevoli passaggi , avanti e arreri, avanti e arreri, ripeto è stucchevole, ora considerando che il Barcelona ha forse il centrocampo è attacco più forte al mondo, in primis per me Iniesta e poi aggiungi Messi senza contare gli altri, alla fine si riescono a segnare,……………..;;mah a me mi annoiano!! Vedremo cosa farà Guardiola in un’altra squadra senza questi giocatori, ma essendo una persona intelligente , sicuramente cambierà gioco,

    Ma veniamo alle mie “pene” il Catania punti 47—Lazio 55 differenza 8 miserabili punti,………..altri 2 lasciati ieri , con Montella che straparla danto la colpa ai giocatori che non realizzano 😳 😳 Marcello dicevo che solo Simeone sapeva far giocare Bergessio sfruttandone le sue reali capacità al servizio di Lopez, ora vedo con piacere che molti , mi danno ragione quando affermavo che il Catania non è inferiore, per carità con un Lopez o chi per lui alle blasonate, Lazio, Udinese, Roma e per quest’anno alla stessa Inter……avevamo una grande opportunità e Pulvirenti non licenziando sul tronco Lo Monaco……….c’è la fatta scappare, ora è inutile a rimpiangere, io ringrazio tutti i giocatori, ma Montella la smetta di criticarli quando se ne dovrebbe assumere tutte le consequenze di quello che succede, non puo’ dire a Bergessio di fare quello che l’anno scorso facevano in 2 lui e Lopez!!

    Riguardo la partita di ieri, Palermo contro ” specchio specchio delle mie brame chi è la più bella del reame?” il Palermo nel primo tempo col terrore di perdere ed il Catania supponente e fortissimo, favolosi gli olè dei tifosi, ma poi continuando a specchiarsi si sono persi e nel secondo tempo alle prime difficoltà sciolti anche se con molte attenuanti, (vedi infortuni)

    Marcello riguardo il prossimo anno, per ripetere lo stesso campionato sarà dura allo stato attuale, per me ci sarà una rivoluzione!!

  11. Ip Address: 2.159.192.115

    Ciao Joe, non ho detto che il pareggio è stato bello ma, che è stato il risultato più giusto alla luce di quanto visto in campo dopo il rientro dagli spogliatoi.
    potevamo sicuramente non vincere ma, stravincere se si fosse tenuto il ritmo del primo tempo. Gli acciacchi de giocatori più importanti di questa squadra non hanno permesso che questo si avverasse e con un Catania che non riusciva più a fare la partita come nel primo tempo abbiamo rischiato anche di perderla la partita… poi ognuno è ibero di vedere le cose come vuole, anche il possibile sorpasso di squadre come il parma o l’atalanta … 😈 😈 😈 forse io sarò troppo ottimista ma ho credo che il pessimismo non porti mai da nessuna parte e qui di pessimismo ne vedo anche troppo…

    Forza Catania!

  12. Ip Address: 87.21.64.224

    Anche l’ottimismo non porta molto lontano e si possono avere anche delle delusioni alla fine….
    è meglio avere una via di mezzo, ma poi siamo sinceri, abbiamo regalato partite e punti a destra e manca, ormai siamo diventati i benefattori della serie A.
    ci manca qualcuno che la palla la metti dentro :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: altro che Ebagua o Suazo….

  13. Ip Address: 95.239.20.150

    Caro Mario.

    Il sito del Calcio Catania festeggia cosi la matematica certezza del prossimo campionato di Serie A!!!

    “La Storia Siamo Noi: sesta salvezza consecutiva in Serie A, record
    Domenica 29 aprile 2012: una giornata felice per il Catania, che conquista matematicamente la permanenza in Serie A.”

    Perche’ io non posso scriverlo, che siamo matematicamente salvi?

    Se il Catania battera’ il Bologna, la Roma e l’Udinese sono strafelice!!!

    La realta’ e’ diversa perche’ abbiamo alcuni giocatori che soffrono di continui infortuni vedi Almirone ,Spolli ci metto pure Llama. Barrientos che non conclude una partita intera.
    Quindi alcuni dei migliori.

    Dove sta il pessimismo nella realta’ che scrivo?

    Non ti ho capito Mario.

    Notte a tutti raga’!!!

  14. Ip Address: 80.116.75.75

    ciao joe come di consueto ogni volta che il catania si salva e la stessa storia :mrgreen: :mrgreen:

  15. Ip Address: 31.191.45.131

    Io sono ottimista quanto basta Joe e tu?
    Il calcio è imprevedibile, non credo che siano stati regalati punti ma che ci siano stati degli errori di valutazione… penso anche che il vero problema siano gli errori sotto porta e non avere avuto nell’arco del campionato un portiere affidabile al cento per cento.
    Carrizo lo confermerei perchè tutto sommato mi sembra all’altezza e poi dopo tanto tempo di inattività qualche errore di valutazione su un tiro ci può anche stare.
    i due esterni di difesa sono un punto debole del Catania anche se marchese merita ampiamente la riconferma.
    L’ottimismo caro Joe è il sale della vita, il pessimismo cronico è una malattia. Credo però che tu non sia infettato da questo virus ma ti stia lasciando trascinare da discorsi campati in aria che non stanno ne in cielo ne in terra … 8) 8) 8)

    Forza Catania!

  16. Ip Address: 31.191.45.131

    Manco io ti capisco Giorgio …

  17. Ip Address: 87.21.64.224

    Ciao Mario, ho dimenticato di salutarti, anche a Giorgio e Angelo….
    Sulla la salvezza non avevo nessun dubbio ne prima ne dopo, ma all’Europa io ci credevo tante è vero che ho aggiunto una casella gialla nella classifica era riservata al Catania…
    Penso che possiamo arrivare a 52 punti finale, battendo il Bologna e pareggiando con Roma e Udinese 😈 😈
    Oggi ho visto tutta la partita di Lecce-Parma, secondo un mio parere spassionato il Parma è più forte del Catania ha davanti una formica atomica in gran forma non ne sbaglia una, fa salire la squadra, questo si che è un attaccante….

  18. Ip Address: 87.21.64.224

    Mario oltre quello che hai scritto, ci vogliano i rincalzi validi in panchina per Carrizo, Barrientos, Gpmez, Almiron, Marchese, terzino destro al posto di Motta e via dicendo…..che noi non abbiamo.
    quest’anno i titolari hanno dato molto è alla fine hanno mollato per la stanchezza 😈 😈

  19. Ip Address: 31.191.45.131

    Forse sarebbe il caso che voi leggeste ATTENTAMENTE quando scrivo e quello che scrivo …

  20. Ip Address: 87.21.64.224

    Rispondevo al tuo post n. 15, mentre per l’articolo almeno io lo letto ATTENTAMENTE 😉 😉 😉

  21. Ip Address: 31.191.45.131

    allora se lo hai letto bene Joe, non mi fare discorsi del tipo ci vogliono degni sostituti ai titolari perchè l’ho rimarcato non solo in questo ma in tanti altri articoli.
    Dire che il Parma è più forte del Catania è un tuo parere personale che io rispetto ma non credo sia così. per fare un paragone Giovinco è fortissimo ma non credi che in squadra il Catania abbia calciatori di pari livello per non dire anche superiori al calciatore che tu hai menzionato? Se solo noi avessimo avuto un calciatore come Denis al centro dell’attacco quanti punti pensi avrebbe a questo punto del campionato il Catania?

  22. Ip Address: 2.10.239.57

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Joe ma sei pazzo? cosa dici , credi all’Europa e poi dici che il Parma è più forte? proprio non ti capisco, e poi quali punti abbiamo perso per strada? forse che ti riferisci ai 12 punti tra Chievo e Cagliari? o forse pensi a Cesena o a Milano con Ebagua, certo che lo stavano provando e come no vinci 2-0 a Milano con l’inter e facciamo esperimenti :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: o allora pensi ad altro ora tutti sono dietro e ci mangiamo le mani , alla squadra far vedere che siamo da ottavo posto e perchè no superare anche la Roma!!! e poi………..

  23. Ip Address: 31.191.45.131

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: mi mancava il tuo intervento Vittorio … i punti nell’arco di un campionato si possono anche perdere ma non per questo si deve sempre insistere sulle colpe eventuali e continuare a dire in maniera quasi ossessiva che la colpa sia sempre e solo del mister… visto che continui sempre con i soliti discorsi che secondo me lasciano il tempo che trovano, beh, ti dico che a questo punto mi sembra perfettamente inutile continuare a parlare perchè tanto torni sempre alla carica nonostante i risultati ottenuti. io non ho più parole, le ho finite da tempo …

  24. Ip Address: 87.21.64.224

    Mario, nel tuo articolo non c’è nessuna traccia di “ci vogliono degni sostituti ai titolari ”
    poi io non voglio entrare in polemica ne con te ne con nessuno, ognuno è libero di pensare quello che vuole e con questo se ho detto che il parma è più forte di noi, non vuol dire che il Catania è scarso o io non sono un tifoso rossazzurro, ma loro hanno in questo momento più di noi un attaccante con 13 gol 😉 😉 😉 e dei degni sostituti, cosa che a noi manca.
    Alla tua domanda ” se noi avessimo avuto ” non ti so rispondere su un cosa ipotetica, mi baso su i fatti che noi abbiamo in casa.

  25. Ip Address: 31.191.45.131

    Lo sapevo Joe e te l’ho anche detto: siete disattenti a quello che si scrive dovete fare più attenzione ed essere più obbiettivi… ecco alcuni passi del mio articolo:

    SOGNI FINITI O INCUBI FREQUENTI?

    Possiamo a questo punto parlare di sogni perduti? Possiamo affermare con certezza che il Catania abbia perduto la grande occasione di volare alto? Siamo pronti per aspirare a posizioni di classifica più importanti di quelle occupate adesso? La squadra ha la giusta mentalità per insistere fino alla fine e tentarci ancora, o è meglio aspettare che tutto possa rendersi concreto nel prossimo campionato quando gli assetti societari e di squadra saranno puntellati in maniera definitiva? Gli interrogativi che mi pongo fanno parte del kit da tifoso incallito del quale la natura ci fornisce quando mettiamo piede per la prima volta sui gradoni di uno stadio facendoci proseguire imperterriti sulla strada che porta alla passione per una maglia. Per questo chi come me, guarda alle vicende della propria squadra, con l’occhio del tifoso non può mai essere razionale e lucido a prescindere, ma benevolo e ottimista. Al tifoso niente impedisce di pensare positivo, niente gli vieta di avere rimpianti su quello che poteva essere e su quello che è stato.

    Ritorniamo allora alla domanda iniziale: Il Catania è strutturalmente pronto ad affrontare nel prossimo futuro il tour de force che lo vedrebbe impegnato sia in campionato sia nelle due coppe da giocare? La realtà del campo dice di no, la rosa deve essere rafforzata. Pensare però che l’unica apparente difficoltà potrebbe essere quella di approntare una rosa di giocatori che possano essere in grado di portare avanti un discorso di questo tipo è fondamentalmente sbagliato e vi spiego i miei perché.

    Primo ostacolo, la struttura della società deve essere riassestata dopo l’addio di Lo Monaco.

    Secondo ostacolo, lo stadio non è all’altezza di una competizione Europea.

  26. Ip Address: 87.21.64.224

    Ciao Vittorio, non mettere benzina sul fuoco :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Siena, Lecce……

  27. Ip Address: 31.191.45.131

    E allora quale argomenti userai per rispondermi adesso joe?

  28. Ip Address: 31.191.45.131

    Comunque vi consiglio di lasciare stare le faccine e argomentare con discorsi seri i vostri pensieri.
    Non voglio entrare in polemica con nessuno, non mi interessa, nè, ho voglia di farlo.

  29. Ip Address: 87.21.64.224

    Ma lo sai che lo letto 4 volte 😉 😉 😉

    Tu parli in un contesto futuristico generale, io accennavo al presente, di come siamo messi oggi, adesso. Da come abbiamo pareggiato con i Meusa, perchè i ns. giocatori erano stanchi :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: comunque Mario almeno su i rincalzi la pensiamo allo stesso modo, ma su altre cose non. Fortuna altrimenti non ci sarebbe dialogo.

  30. Ip Address: 87.21.64.224

    Mario, grazie per il consiglio…..
    Buona notte a tutti.

  31. Ip Address: 2.10.239.57

    I discorsi seri sono
    1) Questo è stato un campionato mùediocre
    2) Pulvirenti e Lo Monaco hanno fatto un teatrino che i tifosi e la squadra non meritavano
    3) Il centravanti c’è lo avevamo ma stava sempre in panchina
    4) l’allenatore c’è lo avevamo, ma lui è in finale champîon’legue
    5) il prossimo anno ci sarà la rivoluzione
    poi a proposito del piccolo Barcelona ecco le statistiche del Catania Lodi miglior cannoniere mi sembra 6 rigori e tre punizioni, poi Spolli e Legrottaglie
    Possesso palla generale in 35 partite 48% il Barcelona ne ha minimo 68 %
    allora finiamola cu sti chiacchieri ie tabbaccheri i lignu!!
    Conclusione, quest’anno in un campionato cosi scarso abbiamo perso una grandissima occasione, e essendo felice che alla fine il teatrino teatrino sia finito
    spero ancora da tifoso che il Catania faccia 9 punti e con le penalizzazioni Lazio?
    si qualifichi ancora per l’Europa, ma questo è un altro discorso

  32. Ip Address: 2.10.239.57

    Europa legue

  33. Ip Address: 79.16.37.79

    BUongiorno raga’!!!
    Qui Napoli e dintorni, cielo coperto e temperatura buona.

    Buona giornata a tutti e forza Catania!!!

  34. Ip Address: 82.53.43.17

    Un caro saluto a tutti gli amici del sito. Ciao Mario, sono stato costretto a rivedere un po’ il mio prossimo articolo prima di inviarlo per non ripetere le cose che tu anticipi in questo. Morale della favola: impossibile non essere d’accordo con te.
    Son d’accordo anche con Vittorio quando dice Catania 47 Lazio 55 otto miserabili punti perchè il Catania non è poi così inferiore alla Lazio.
    Il succo del discorso, però è in ciò che dici: non siamo ancora pronti.

  35. Ip Address: 212.195.241.127

    Ciao Prof
    D’accordo al momento non siamo pronti mah lo eravamo!!

    Intervista di Montella dove afferma quello che dico da tempo, ” Specchio specchio delle mie brame chi è la più bella del reame?” se noti lo dice anche Montella e poi mi parla che manca un realizzatore, e Lopez per 500 miserabili eruro?

    PALERMO – Il suo Catania esce con un punto dal derby in casa del Palermo e Vincenzo Montella, a Sky Sport, esterna le sue considerazioni sulla partita. «Maturi per l’Europa? La squadra già in diverse circostanze quest’anno ha dimostrato maturità, in parte anche oggi. Naturalmente per ambire ad andare in Europa, bisogna fare qualcosa di straordinario e la mia squadra l’ha fatto fino ad un certo punto. Poi, non so perché, la squadra forse si piace troppo o forse non disponiamo di giocatori con l’indole del goleador. Ecco, in questo dovremo un po’ migliorare perché anche oggi abbiamo creato moltissimo e sarebbe opportuno concludere almeno in parte quanto si costruisce. Mi diverto molto a veder giocare i miei ragazzi e si divertono anche loro, ma dovrebbero avere anche una maggiore voglia di legittimare quanto costruiscono».

    OBIETTIVO OTTAVO POSTO – «Vogliamo assolutamente legittimare l’ottavo posto – continua il tecnico degli etnei – che sarebbe un traguardo importantissimo per la nostra società. Vorrei che i ragazzi legittimassero questa posizione di classifica perché credo che la meritino e l’abbiano meritata sul campo, anche se non sarà facile perché abbiamo ancora tre partite molto difficili, ma dobbiamo avere le motivazioni per finire degnamente questo campionato. Manca un Montella davanti? Ci teniamo stretti Bergessio perché da’ fisicità alla squadra in attacco. Abbiamo già due piccoletti sugli esterni e quindi un altro Montella non sarebbe possibile in questa squadra».

  36. Ip Address: 82.53.43.17

    Ieri non mi è stato possibile collegarmi con il sito, peccato avrei volentieri risposto a qualche osservazione, adesso è troppo tardi.
    Comunque, pareggiando a Palermo il Catania ha raggiunto 47 punti in classifica i fatti dicono che è il massimo punteggio da quando è ritornato in serie A.
    Per il resto diciamo quasi tutti le stesse cose articolandole e impostandole in maniera differente perchè è la realtà dei fatti che in maniera obiettiva ci fa esprimere alcune considerazioni.
    Se estremizziamo i concetti, però, nascono i dissapori.
    Ciao Giorgio, verissimo quel che dici tu, il Catania ha raggiunto la salvezza artmetica, ma salvo lo era anche prima non dimentichiamo che le squadre si devono incontrare fra di loro e quando lo fanno non possono prendere entrambe tre punti ! Tanto per far un esempio, ci sono ancor in programma Genoa-Palermo e Lecce-Fiorentina, quindi il Catania, artmeticamente non aveva nemmeno bisogno della sconfitta del Genoa, per gli incroci in calendario la terz’ultima poteva al massimo arrivare a 45 e noi ne avevamo 46. Adesso la salvezza è a quota 39 punti !
    Anche nel momento peggiore della stagione (dopo la 22^) il Catania aveva 6 punti di vantaggio sulla terz’ultima e due partite in meno. Il nostro tutto è stato meno un campionato mediocre, per i rimpianti poi siamo tutti d’accordo.

  37. Ip Address: 82.53.43.17

    Certo Vittorio, con un centravanti, un vero centravanti in Europa ci saremmo arrivati, ma io in un mio articolo mi sono assunto la responsabilità di scrivere che la società non si poneva quest’obiettivo ma solo quello dei 50 punti (che raggiungeremo). Certo come si dice a Catania tu ti “incarognisci” ed hai ragione perchè sai che volendo potevamo farcela, appunto volendo.
    Al posto dell’insultante fantasma di Suazo o del ridicolo Ebagua bastava prendere anche un attaccante di razza di serie B (no però il presuntuoso Bianchi o l’arrogante Antenucci), sarebbe bastato anche uno come Sforzini del Grosseto.

  38. Ip Address: 212.195.241.127

    Certamente Prof, ma questo non vuol dire che già siamo una squadra che con pochi innesti il prossimo anno riprenderemo il cammino di quest’anno, molte incognite verranno, innanzitutto il campionato che si livella sempre più in basso, vedi la lotta a 55 punti per il terzo posto,endematico il distacco che hanno Juve e Milan,il prossimo anno credo che sarà diverso, poi il cambio totale della dirigenza e tecnico? credo che Montella vada via, sarà piaciuta al Presidente la sua dichiarazione ” il mio unico referente è Lo Monaco” boh staremo a vedere, ora bisogna chiudere bene e fare tutti un esame di coscenza , per me queste 3 ultime partite saranno le più importanti del campionato e credo fermamente che se giocano con GRINTA e senza specchioarsi molto, le possiamo vincere tutte e 3 e aspettare il calciscommesse,, vedi prende il sopravvento di chi non si arrende MAI!!

  39. Ip Address: 79.16.37.79

    Salve raga’!!!
    Caro Prof., ti (non voi ) ringrazio di avermi scritto, non e’ che pensavo di retrocedere quest’anno, ma con un copia e incolla festeggiavo, come nel sito del Catania, la matematica salvezza.
    Che problema c’e’?

    Che ognuno la pensa nel modo suo e’ un bene per tutti.
    Poi che abbiamo fatto un campionato mediocre non lo penso proprio e’ che come scrivi tu ci sono rimpianti per i punti persi.

    Poi sono in apprensione (sempre!!! Anche se siamo salvi) per le prossime partite vedi il Bologna in formissima.
    Aver paura del Bologna non e’ questo che mi preoccupa ma lo stato precario di alcuni dei nostri migliori giocatori.

    Penso che almeno con te mi sono spiegato.

    Comunque e ovunque forza Catania sempre!!!

  40. Ip Address: 85.41.235.41

    Ciao Chiarezza, Prof, Giorgio……
    Ti sei spiegato benissimo, poi c’è un intera pagina sul sito ufficiale dedicata a questa salvezza aritmetica 😉 😉 😉
    Penso che tutti diciamo la stessa cosa con un modo diverso come ha scritto il Prof.
    tutti vogliamo bene al Catania, ma si voleva solo puntualizzare che senza i punti persi per strada e i rincalzi validi e un vero attaccante si poteva fare molto di più :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Vorrei far notare che da 41 a 47 punti ci sono 9 squadre, quindi sono squadre livellati in 6 punti che sono 2 vittorie….

  41. Ip Address: 79.16.37.79

    Ciao joe!!! 😉 😉 😉
    Vero joe!!! Ci sono 9 squadre in 6 punti, se giochiamo da Catania possiamo anche superare i famosi 50 punti.
    Al momento certezze non ne ho perche’ abbiamo alcuni giocatori in precarie condizioni e altri diffidati.
    La realta’ e’ questa se poi ………..lasciamo perdere che e’ meglio.

    Buon pomeriggio a tutti!!!

  42. Ip Address: 79.16.37.79

    All’ arbitro Gennaro Palazzino di Ciampino (esordiente), la direzione di Catania-Bologna.

    Speriamo bene!!!

  43. Ip Address: 80.116.75.75

    buonasera fratelli della costa rossazzurra con tutti i giocatori che abbiamo acciaccati spero proprio che battiamo il bologna forza catania sempre 😉 😉

  44. Ip Address: 88.66.12.170

    io continuo a dire che la squadra non e stata concepita per una qualificazione uefa cup
    il pensiero base e sempre stato lo stesso valorizare e vendere per fare cassa
    poi che la squadra all’improviso si sia trovata a competere per un posto uefa e stata solo un incidente di percorsso non dimentichiamo mai cosa ha sempre affermato Lo Monaco ” il nostro scudetto è la salvezza ” perciò di cosa parliamo
    che eravamo attrezzati per la salvezza lo si vede chiaramente anche dai ricambi
    che non hanno retto il cambio di obiettivo percio io non sono per niente deluso dell’attuale situazione ma anzi mi rallegro per la prossima stagione perchè son convinto che il nuovo A.D farà una squadra che ci darà sodisffazioni vere
    insomma un po meno fumo e più arrosto

    naturalmont vi mando un saluton a toutt paron8) 😯 :mrgreen:

    e si C’è mancato poco e diventavo professore di Francese .. maaa proprio poco poco poco c’è mancato :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  45. Ip Address: 88.66.12.170

    e c’è mancato pochissimo che non diventavo pure professore di italiano

  46. Ip Address: 2.10.239.57

    :mrgreen: :mrgreen:

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

su
giu