Gioie e dolori

 Scritto da il 10 Ottobre 2021 alle 21:19  Aggiungi commenti
Ott 102021
 

Dopo la boccata di ossigeno puro da tre punti, il Catania e’ sceso in campo nel suo stadio per affrontare le vespe stabiesi reduci dal pareggio esterno con il Palermo.

Squadra ancora a zero sconfitte e più votata ai pareggi quella stabiese, anche se ha collezionato due vittorie esterne con Vibonese e Latina e forte di undici punti in classifica.

Come percorso, quindi, molto simile alla Turris visto che le vittorie sono state collezionate fuori casa e squadra molto compatta che aspetta l’avversario per poi ripartire, da affrontare con attenzione e pazienza, perché al minimo errore i suoi attaccanti non hanno mai perdonato.

Il loro tecnico lo conosciamo bene, mister Novellino perché da giocatore e poi da mister ha militato in rossazzurro e oggi a Castellammare e’ stato chiamato a portare il più alto possibile i campani in classifica e oggi sceso a sorpresa con un 4/3/3 a specchio.

Di contro, mister Baldini, assente Calapai, ha schierato Albertini con a fianco Ercolani, Monteagudo e Pinto a sinistra a protezione di Sala e a centrocampo a sorpresa Cataldi regista con Greco e Rosaia mentre in attacco il neo rientrato dalla squalifica Russini con Moro al centro dell’attacco e Piccolo.

Dopo il fischio del signor Michele Giordano, e’ stato il Catania a partire a spron battuto con le vespe rintanate a protezione dell’alveare e pronte a far partire i loro pungiglioni al minimo errore avversario. Neppure otto minuti e già Catania in gol su errore difensivo dell’ex Tonucci  che  lasciava campo aperto a Moro che, con la freddezza di un centravanti veterano bucava con un diagonale di destro Sarri.

Ma non era finita perché i rossazzurri non si fermavano e su assist di Moro dalla fascia ben servito da Piccolo, era Russini al quattordicesimo a sbucare dal nulla e ad insaccare il secondo gol.

Partita finita? Macché!

Le vespe non ci stavano ed alzavano il baricentro ma una difesa attenta avrebbe potuto gestire facilmente i tentativi di sfondare, non i due centrali etnei che si dimostravano ingenui, permettendo ad Eusepi di farsi beffa di loro e di battere il pur bravo Sala dopo dieci minuti e di pareggiare pochi minuti dopo.

Pioveva sul bagnato perché a fine primo tempo Pinto si accasciava a terra per infortunio muscolare ed era Ropolo, fuori ruolo, a prendere il suo posto a causa dell’indisponibilita’ di Zanchi.

La Juve Stabia ci credeva e spingeva ma il duplice fischio dell’arbitro consentiva al Catania di riordinare le idee nello spogliatoio.

La ripresa iniziava con Ceccarelli al posto di Piccolo non ancora con i novanta minuti ed il Catania stringeva i denti e cercava di ricompattarsi con gli avversari che aspettavano l’occasione giusta per colpire.

E’ stato però un Catania che ha saputo soffrire e che al minuto sessantatré un inarrestabile Greco ha sfornato dalla fascia sinistra un lancio verso il centro dell’area avversaria dove Moro, ancora lui, toccava il pallone quanto bastava per fulminare Sarri ancora una volta.

Era tempo adesso di far rifiatare Cataldi e Russini che avevano speso tanto e spazio allora per Biondi e Provenzano e, nei minuti di recupero, anche Claiton per Greco allo scopo di evitare la beffa dell’ultimo minuto, come accaduto col Bari.

Malgrado i cambi di modulo e di interpreti proposti da Novellino, il risultato non cambiava, anzi era il Catania ad avere più birra ed occasioni e dopo cinque minuti di recupero la partita si chiudeva con tre punti preziosi che si sommano a quelli conquistati a Picerno e ai precedenti.

Un Catania che ha stupito per le qualità dei giovani Moro, capocannoniere del girone da stasera e Greco, purtroppo in prestito secco e migliori in campo.

Si va avanti passo dopo passo, punto dopo punto, in attesa di qualche segnale societario che stenta ad arrivare.

  

 

 

  22 Commenti per “Gioie e dolori”

  1. Ip Address: 158.148.52.250

    Ottima vittoria contro una buona squadra , tre punti importantissimi per la nostra classifica peccato per quei punti persi nelle precedenti partite , Altrimenti parlavamo di alta classifica, comunque la squadra incomincia a dare segnali positivi anche sul piano del gioco con dei giovani di buona qualità peccato che alcuni di loro sono in prestito . Invece per quando riguarda la difesa e tutto da rivedere troppe papere che molte volte sì pagano a caro prezzo. Si spera a gennaio in qualche innesto soprattutto in centro della difesa

  2. Ip Address: 31.156.80.6

    Era impensabile poter segnare 3 gol ad una squadra che in sette partite ne aveva subito solo tre ma con un attaccante come Moro è stato possibile. Abbiamo visto quasi la stessa partita giocata con il Bari con la sola differenza che allora Moro aveva segnato solo un gol mentre oggi ne ha fatti due ed ha costruito anche l’assist al bacio per Russini. I guai del Catania sono in difesa ed in parte anche il centrocampo e cmq c’è da sottolineare che oggi non si è sentita l’assenza di Maldonado e Calapai e neanche quella di Russotto mentre quella di Claiton ha pesato molto. Per il resto i giocatori in campo hanno dato tutto quello che potevano e Baldini finalmente pare che abbia capito che insistere con certe gerarchie non giova, vedi Greco che ha fatto una gran bella partita..

  3. Ip Address: 151.19.188.238

    Vincenzo qualche post fa ti avevo fatto notare che Ercolani non tanto Monteagudo non erano da Catania, ieri come contro la Turris, hanno fatto vedere quello che non si dovrebbe vedere in una difesa di una squadra professionistica, lisci tempi sbagliati piedi di legno errori su errori anzi Orrori, Pellegrino farebbe bene a correre hai ripari reperendo almeno 1 Centrale difensivo esperto con la speranza che Claiton recuperi del tutto e no abbia ricadute nell’arco dell’anno se no ne servirebbero 2, non capisco la Rescissione con Giosa per poi andare a contrattualizzare Ropolo x dirla alla Catanese novi soddi cu Na lira, non penso che Ropolo prenda meno di Giosa, ieri prevedevo un’altra partita vista con la Turris, Catania in vantaggio 2 0 e con 2 papere difensive in 5 minuti si è buttato via un doppio vantaggio, e vedevo lo Stabia attaccare e la difesa del Catania traballare ho detto tra me e me guarda che segna lo Stabia il 2 3 e finisce come con la Turris, invece Moro ha fatto il Moro sigla di il 3 2 e poi con i cambi la abbiamo portata a casa, ma Ercolani secondo me deve ancora stare in panchina ne deve mangiare pane duro prima di giocare titolare deve crescere pian piano dietro ha dei centrali titolari, Monteagudo nel primo tempo a Picerno con a fianco Claiton mi è sembrato più sicuro e no ha commesso errori, invece ieri in coppia con Ercolani si è perso anche lui, Pellegrino sei ancora in tempo

  4. Ip Address: 31.156.80.6

    Marcello già in precedenza ho scritto che a mio avviso Monteagudo con un centrale esperto accanto può tranquillamente giocare in questa categoria, infatti come hai ricordato a Picerno con Claiton vicino non ha commesso errori. Concordo con te che è stato un azzardo lasciare andare Giosa senza prima cautelarsi con altro centrale esperto e secondo me trattasi di un errore di Pellegrino: semprechè non sia stato lo stesso Giosa a chiedere la rescissione per una questione economica o familiare. Ercolani magari fra qualche anno potrà diventare un buon difensore ma al momento lui ed anche Ropolo non sembrano i compagni ideali per affiancare Monteagudo. Gli errori li fanno anche gli esperti vedi Tonucci che ha imitato Ropolo con la Turris ma trattandosi in questo caso di fragilità congenita del reparto Baldini potrebbe rattoppare con un filtro di centrocampo fisico formato da Greco, Rosaia e Provenzano. Certo sarebbe ideale fare arrivare uno o due difensori esperti ma non credo che allo stato attuale ci siano le condizioni economiche per farli arrivare.

  5. Ip Address: 77.111.246.39

    Ragazzi, a Torre del Grifo dormono due persone stranieri da qualcue giorno che vogliono comprare la squadra. Ci vogliono tenene nel buio ancora una volta i signori soci? Nessuno ci dice niente? Giornalisti che fanno? Gli faranno scappare anche a questi penso.

  6. Ip Address: 176.201.17.177

    Bella vittoria ieri. Dopo il 2/2 non so voi ma avevo temuto il peggio. La difesa non solo traballa ma e’ li lì per crollare ad ogni discesa avversaria.
    Certo se fossero riusciti a trattenere Silvestri avremmo almeno tre o quattro punti in più.
    Purtroppo “chista è a zita” ma almeno stiamo vedendo giovani all’arrembaggio che vogliono giocare e ci mettono l’anima a differenza di qualche passeggiante che ancora e’ rimasto in rosa.
    Non so a voi ma due tre anni fa vedevamo una squadra senza mordente mentre adesso almeno si lotta sono alla fine .
    In passo alla volta ricordando che il nostro obiettivo non può essere il salto della categoria ma certezze per il futuro della società e del calciocatania46

  7. Ip Address: 31.156.80.6

    Notizie rendere pubbliche eventuali trattative non aiutano la conclusone e spesso la ostacolano.
    Con tutto quello che abbiamo visto in questi ultimi due anni dovremmo essere tutti stanchi leggere articoli o sentire notizie da cortile e la maggioranza delle persone che hanno a cuore il calcio Catania ormai aspettano solo notizie ufficiali e non si accontentano del pour parler.

  8. Ip Address: 79.22.120.5

    Bella vittoria che fa morale e fa ben sperare. Peccato che non sono riuscito a vederla perchè in viaggio.

  9. Ip Address: 84.226.135.105

    Marcello il tou discorso calza anche a pennello per l‘argentino. Anzi é peggio!

  10. Ip Address: 93.47.229.95

    Sono d’accordo con Cataneseanapoli e cioè che la cosa più importante è avere certezze per il futuro. Comunque la squadra non è male e può migliorare ulteriormente. Vedo tanto impegno e passione a cominciare dal nostro allenatore. Sosteniamoli…..

  11. Ip Address: 176.200.133.52

    Si d’accordo con te Filippo46 , anch’io vedo tanto impegno da parte di tutti , e nonostante il suo limite la squadra sta dando il meglio di se sicuramente l’artefice di tutto è mister Baldini che è riuscito a dare un’identità è una quadratura al nostro Catania ❤️???? . Notizie come fai a sapere dei due stranieri che dormono a TdG ? Quali fonti hai ? Ciao jamajama tutto bene ?

  12. Ip Address: 31.156.80.6

    Mexxican se l’argomento ti stuzzica aggiungo che ieri uno di questi era allo stadio e trattasi di un personaggio di origine Catanese.

  13. Ip Address: 176.200.121.244

    Buongiorno ❤️???? Vincenzo che dire staremo a vedere , oramai quello che viene ci prendiamo

  14. Ip Address: 84.226.135.105

    Ciao Mexxican io bene e tu?

    Vedo che segui il CT sempre. Io un po di meno……..

    ????????????????????????

  15. Ip Address: 31.156.80.6

    Riguardo alla sopravvivenza i segnali che arrivano vanno tutti nella direzione che mancano solo gli ultimi 100 mt per decretare la fine della corsa. Il Collegio sindacale ha fatto quello che doveva fare nei termini di legge ed ha innescato il meccanismo perentorio o si capitalizza nell’ottica di continuità aziendale oppure si chiude ed il Socio Maugeri che pubblicamente giustamente prende le distanze per preservare la sua figura e posizione. Di fronte all’evidenza dei fatti aggiungere altro può solo peggiorare la situazione e viene difficile capire il senso e la logica dell’incontro richiesto dalla Curva Nord alla Sigi.

  16. Ip Address: 176.200.84.104

    Grazie Vincenzo , peggio di così non si poteva

  17. Ip Address: 91.160.11.149

    Grandi nuvoloni neri all’orizzonte…….

  18. Ip Address: 176.200.179.81

    Si a quando pare scadenze importantissime e imminenti , è marinai che lasciano la propria nave 🛳 ( jancu ie u sali)

  19. Ip Address: 5.91.248.140

    Carissimo Vincenzo, purtroppo per motivi personali non ho seguito le questioni societarie. Cosa ha detto il socio Maugeri e cosa c’è di vero nelle sue dichiarazioni e nelle intenzioni degli altri soci ?

  20. Ip Address: 31.156.80.6

    Ciao Fabio spero che hai risolto i tuoi problemi. Riguardo Maugeri Ferraù non ha smentito che questo socio ha sottoscritto per intero la quota di sua pertinenza infatti dice che non è stato l’unico. Per il resto sempre Ferraù di fatto ammette la carenza di comunicazioni e lo giustifica come strategia di segretezza.

  21. Ip Address: 176.200.161.230

    Buona domenica a tutti ❤️💙 un pareggio tutto sommato giusto , anche se il Catania ci ha provato a vincerla soprattutto nel secondo tempo ma non è. riuscito a trovare la via della rete, un bravo anche a Sala che è stato decisivo in almeno di un paio di occasioni salvando il risultato

    Male nel primo tempo la difesa che si è assetata nel secondo tempo

    Ora la palla passa fuori dal campo Forza Catania

  22. Ip Address: 80.181.149.195

    Leggendo le dichiarazioni di mister Baldini riguardo la querelle societaria, posso sinceramente fidarmi solo di una persona limpida seria, professionale il signor Francesco Baldini e un plauso anche al gruppo squadra per l’impegno che mettono in campo e anche in allenamento.

 Lascia un commento

ATTENZIONE: I contenuti dei commenti rappresentano ESCLUSIVAMENTE il punto di vista dell'autore. Nei commenti e' vietato compiere o indurre a compiere qualsiasi tipo di reato, ed e' vietato Danneggiare, lesionare in alcun modo i diritti altrui. E che il commento non abbia contenuto razzista o sessista, non sia offensivo, calunnioso o diffamante. La Redazione si riserva il diritto di rimuovere i commenti che violino le precedenti regole a suo insindacabile giudizio. Gli IP sono registrati ed utilizzati in caso di controversie per intraprendere percorsi legali contro i molestatori.


(Richiesto)

(Richiesta. Non sarà pubblicata)

Question   Razz  Sad   Evil  Exclaim  Smile  Redface  Biggrin  Surprised  Eek   Confused   Cool  LOL   Mad   Twisted  Rolleyes   Wink  Idea  Arrow  Neutral  Cry   Mr. Green

su
giu